I sussurri di Xal'atath
  • grigdusher 21 novembre 2016, 20:22 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 825

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #26
    comunque il pezzo che manca è principalmente i void lord stessi, visto che gli old gods sono pur sempre pedine dei void lord (anche loro si conbattono?).

    i void lords sono probabilmente sullo stesso piano di elune mentre i naaru sono fratelli degli old gods (magari sono persino due facce della stessa cosa).

    considerando questo i pezzi che mancano sono ancora tantissimi.

    perchè allora anche i titani (creature arcane ne luce ne ombra il loro stesso sangue è energia arcana) sono sul piano degli old gods/naaru? non penso siano al livello di elune/void lords. quindi esiste qualcosa al pari di elune anche per i titani? i titani sono forse a loro volta servitori?

    considerando la fine che hanno fatto ma anche il fato stesso di sargeas non so quanto si possano considerare superiori ad un ord golds od ad un naaru.

    i titani possono essere corrotti, i naaru possono passare all'ombra, i demoni possono passare alla luce, tutto puó essere "corrotto" da un altra forza.

    tutto tranne probabilmente le forze in gioco a livello di elune o void lord... a meno che la differenza tra voidlords e elune non sia quella: quale elemento li ha "corrotti"
    0
  • exca 21 novembre 2016, 20:56 exca
    Messaggi: 1090

    Hearest thou my voice, still?
    #27
    Mi sono perso un passaggio, da quando Elune e' piu' potente del Pantheon? 0
  • BigBoss 21 novembre 2016, 21:01 BigBoss
    Messaggi: 2329

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #28
    @grigdusher mi sembra una visione eccessivamente schematica dell'universo, vederli come corrispettivi gli uni degli altri, è più probabile che ogni forza portante segua la sua filosofia, ad esempio esistono molti meno gregari della luca che non entità correlabili agli old gods nei gradini più bassi del creato. 0
  • Greymane 21 novembre 2016, 21:02 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 6976

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #29
    @grigdusher

    Penso che i Titani siano stati messi alla pari di Voidlords ed Elune per via del fatto che come tali possono essere considerati degli effettivi Dei, ovvero che non sono presenti fisicamente nel nostro piano, a differenza degli Old Gods, che "Dio" ce l'hanno solo nel nome, ed il fatto che venissero venerati dai Silithidi, Mantid e via dicendo non toglie che la loro forma fisica faceva / fa parte del piano mortale.
    Ora dovrei riguardarmi l'immagine per esserne sicuri, ma non penso che ci sia una cosa simile per quanto riguarda la Burning Legion (intendo di creature / entitá messe sullo stesso piano, come Elune - Voidlords e Phanteon).

    Oppure è come ha detto @BigBoss , ovvero che sono illustrati i "pilastri portanti" di ognuna delle varie visioni, e il Phanteon é li perchè i Titani sono appunti i pilastri dell'ideologia Arcana
    0
  • grigdusher 21 novembre 2016, 21:04 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 825

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #30
    exca ha scritto:Mi sono perso un passaggio, da quando Elune e' piu' potente del Pantheon?

    @exca secondo khadgar elune ha creato i prime naaru. usiamo la lacrima di elune per interagire con il naaru xe'ra.

    questo mette elune sullo stesso piano dei void lords: elune ha creato i naaru i void lords hanno creato gli old gods.
    0
  • grigdusher 21 novembre 2016, 21:11 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 825

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #31
    Immagine
    in base a questa immagine gli unici a fare tier a se sono i void lord. ma appunto elune manca.

    a meno che elune non sia un void lord caduto in disgrazia diventato altro.
    0
  • grallenRedazione 21 novembre 2016, 21:31 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 6590

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #32
    MasterRedz ha scritto:Arvion Le sto leggendo tutte su Wowhead proprio adesso, ero a quella dell'Holy quando avete postato!
    Leggendo, è abbastanza palese che sia un quinto Old God e mi dispiace che abbiano deciso di non inserire su Chronicle questo passaggio, bastava giusto mettere un indizio e sarebbe stato perfetto. Interessante che alcuni eventi narrati su Chronicle siano stati scatenati dalla lama stessa (Kith'Ix, Grim Batol). È quel tipo di "retcon" (se così si possono chiamare) o approfondimenti che da tempo mancavano su Warcraft.

    @MasterRedz

    In effetti non parlerei di retcon ma aggiunte/approfondimenti in quelle parti di libro in cui le spiegazioni sono un po' vaghe (messe così sicuramente appositamente).

    In ogni caso nel libro dice che su Azeroth arrivò un gruppo di Antichi Dei e non specifica il numero esatto. Questo comporta che un quinto Dio possa esserci stato.

    @grigdusher

    Su Elune si può speculare molto ma non credo che sia parte della Luce. Dalle informazioni che abbiamo è stata lei a separare Luce e Vuoto dal loro primo scontro per riuscire a contrapporsi alle forze ancestrali deve essere qualcosa al loro pari ma rimanendo neutrale. Poi si è stata lei (perlomeno è quello che dice Khadgar) a creare i primi Naaru ma non credo sia nata dalla Luce.

    Per quanta riguarda la corruzione lo stesso artefatto dice che tutto può essere corrotto, ovviamente le uniche cose sono che la Luce non può corrompere il Vuoto e viceversa e se queste forze vengono contro si annientano a vicenda.
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 21 novembre 2016, 21:32 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 6747

    "La tua anima sarà mia!"
    #33
    grallen ha scritto:In ogni caso nel libro dice che su Azeroth arrivò un gruppo di Antichi Dei e non specifica il numero esatto. Questo comporta che un quinto Dio possa esserci stato.

    @grallen È il passaggio di cui ti parlavo prima, è l'unico che lascia aperte le speculazioni.
    0
  • exca 21 novembre 2016, 21:41 exca
    Messaggi: 1090

    Hearest thou my voice, still?
    #34
    grigdusher ha scritto:exca secondo khadgar elune ha creato i prime naaru. usiamo la lacrima di elune per interagire con il naaru xe'ra.

    questo mette elune sullo stesso piano dei void lords: elune ha creato i naaru i void lords hanno creato gli old gods.

    @grigdusher
    I may have found a "key" to unlock Light's Heart, <name>.

    I was going through some ancient cosmology tomes when I stumbled upon a passage indicating that the prime naaru may have been created by Elune during the great ordering of Light and Shadow.

    If Elune did create Xe'ra, then it stands to reason that we could use the Tears of Elune to unlock the secrets of Light's Heart.

    It's a long shot, but we've got nothing left to lose.

    Meet me in Dalaran. I will ready the Tears of Elune for you.

    Secondo dei testi trovati da Khadgar ma rimane una teoria e non per forza mette Elune sullo stesso piano dei Void Lords.
    Per attivare il light's heart serve il potere di un naaru o di una creature affine all'elemento della "Luce" abbastanza potente ma non deve per forza essere il suo creatore, no?
    E' possibile che Elune sia veramente allo stesso livello dei Void Lords ma prendere il testo di una quest che ha una fonte poco attendibile e' tirarla per i capelli.

    Secondo me Elune e' una titanessa, ma come hai detto i titani sono creature "Arcane" e abbiamo appurato che per attivare Xe'ra serve una creatura affine alla "Luce".
    E mi e' tornata in mente la discussione nell'altro thread dove usavi il termine "corrompere" al posto di "purificare" e ti avevo fatto notare che Sargeras non avrebbe mai distrutto interi mondi per prevenire la nascita di un Titano corrotto dalla luce.
    E se Elune fosse stata "corrotta" dai Naaru e trasformata in un Light Titan? Sargeras e' terrorizzato dal potenziale distruttivo di un Dark Titan quindi possiamo assumere che l'opposto sia altrettanto potente? Una lacrima di Elune e' potente quanto un Naaru.
    Elune potrebbe essere potente quanto i Void Lords.

    Mi sa che hai ragione!

    1
  • Bebbo 23 novembre 2016, 10:34 Bebbo
    BattleTag: A24#2330
    Messaggi: 32

    Iscritto il: 15 maggio 2016, 10:28
    #35
    Per ora sto trattando i sussurri di Il'gynoth ma credo che ci sia bisogno di concentrarsi anche su questi.
    Come @MasterRedz sono scettico riguardo l'esistenza del 5° Dio Antico per svariati motivi, credo che il tutto vada letto con cura ed interpretato a modo.. che i giochi abbiano inizio.
    1
  • NZOTH 23 novembre 2016, 13:27 NZOTH
    BattleTag: Crocodile431 #2660
    Messaggi: 744

    Comuni mortali è arrivato lo stregone durotains il flagello di ferro lo sterminatore di re.
    #36
    Il 5 dio secondo me esiste e possibile che questo fantomatico dio è morto poco dopo che arrivato su azeroth ucciso dai sui fratelli perché forse era il più debole o il più forte e se fate caso ilgnoth potrebbe essere anche lui un dio però più piccolo nato da poco 0
  • grigdusher 14 dicembre 2016, 15:03 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 825

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #37
    uccidendo helya abbiamo liberato ogni creatura intrappolata dalla magia prigione di helya.

    compreso odyn, ma non solo odyn, helya ha creato altre prigioni di fatto ha creato tutte le prigioni create dai servi dei titani. i lord elementali non sono più un problema, odyn.. umm una creatura ossessionata dal proteggere azeroth al punto da fare qualsiasi cosa per proteggere il lavoro dei titani?

    in fondo odyn vuole solo creare e testare degli eroi in grado di afftontare le sfide necessarie per proteggere il pianeta... non metterebbe mai i campioni in una situazione tale da mettere in pericolo l'intero pianeta no?

    ma poi voglio dire chi resta da combattere una volta che hai affrontato i lord elementali, tutti i titan watcher tre old gods, il prime designate stesso e la maga titanforged che aveva imprigionato i signori appena elencati (oltre all anima di illidan)? c'è giusto sargeas no?

    ricordate l'audio dramma di khadgar? ricordate i sigilli che gul'dan disfaceva?

    la tomba di sargeas imprigionava il suo avatar, ma di fatto era un adattamento di una prigione diversa. non era opera di un guardiano cio che osservava khadgar era un potere arcano "cosmico" un sigillo rapresentava una goccia di un oceano per quanto era complesso.

    chi ha un potere arcano simile? probabilmente solo i titani stessi o chi per loro.

    ora se un guardiano, una creatura che usa il potere arcano per combattere i demoni si trova tra le mani l'avatar di sargeas dove lo metti?
    dove lo imprigioni?

    nel tempio di elune! eh? e che senso ha? il tempio della dea degli abbraccia alberi e perchè?

    no non lo metto nel tempio di elune, lo metti nella più potente prigione anti demone che c'è in giro alimentata dalla energia arcana.

    "ma no grig il tempio di elune era infarcito di energia arcana perche da li volevano aprire un portale i demoni e quindi lo hanno chiuso usando i pilastri della creazione che hanno il potere dei titani... oh wait"

    esatto, il tempio di elune è stato chiuso e sigillato con i pilastri perche la serratura era dello stesso fabbricante originario della serratura e della prigione... i titani/titaforged.


    TL DR

    RIP Helya chiunque fosse stato imprigionato dalla magia di helya ora è libero, helya poteva imprigionare con la sua magia creature anche più potenti di lei. chi altro si è liberato oltre ad odyn? basta fare l'appello ed andare per esclusione con i luoghi.
    0
  • Alla 15 dicembre 2016, 11:18 Alla
    Messaggi: 213

    Iscritto il: 03 dicembre 2010, 09:15
    #38
    Non sono d'accordo con chi sostiene che Elune sia un titano "corrotto" o "purificato" dalla luce.

    Quello che mi lascia pensare è che il culto di Elune tra le varie razze sia moooolto differenziato e vada a toccare alcuni aspetti caratteristici di sponde diverse che secondo il "ritratto" cosmico non dovrebbero avere grandi punti in comune.

    Mi ricorda un pò il 10.000 ac e le teorie per le quali alla base di civiltà così diverse ci siano origini comuni. Elune la vedo più come un divinità nel vero senso della parola, che di fatto ha iniziato una sorta di "creazione" dalla quale poi si è strutturato lo schema che oggi conosciamo.

    Questo spiegherebbe alcune connotazioni date ad Elune e non escluderebbe la possibilità che ce ne siano altre, per o più oscure, che non conosciamo o che sono segrete.

    A questo punto, tuttavia, mancherebbe il corrispettivo dei Void Lords dal lato "luce".
    Ma e se fossero i Naaru primordiali stessi questo corrispettivo? Del resto cose come la capacità di viaggiare tra le dimensioni ricorda un pò il metodo usato dai Void Lords per cercare pianeti da corrompere.

    E se Elune avesse, prima di dividere luce e vuoto e tutto il resto, creato una razza unica, che soltanto dopo la divisione si è schierata, chi da una parte e chi dall'altra, andando a creare Prime Naaru e Void Lords?
    2
  • Klee 15 dicembre 2016, 11:58 Klee
    BattleTag: Klee#2689
    Messaggi: 188

    Life is a giant, sad but beautiful meme.
    #39
    Alla ha scritto:Non sono d'accordo con chi sostiene che Elune sia un titano "corrotto" o "purificato" dalla luce.

    Quello che mi lascia pensare è che il culto di Elune tra le varie razze sia moooolto differenziato e vada a toccare alcuni aspetti caratteristici di sponde diverse che secondo il "ritratto" cosmico non dovrebbero avere grandi punti in comune.

    Mi ricorda un pò il 10.000 ac e le teorie per le quali alla base di civiltà così diverse ci siano origini comuni. Elune la vedo più come un divinità nel vero senso della parola, che di fatto ha iniziato una sorta di "creazione" dalla quale poi si è strutturato lo schema che oggi conosciamo.

    Questo spiegherebbe alcune connotazioni date ad Elune e non escluderebbe la possibilità che ce ne siano altre, per o più oscure, che non conosciamo o che sono segrete.

    A questo punto, tuttavia, mancherebbe il corrispettivo dei Void Lords dal lato "luce".
    Ma e se fossero i Naaru primordiali stessi questo corrispettivo? Del resto cose come la capacità di viaggiare tra le dimensioni ricorda un pò il metodo usato dai Void Lords per cercare pianeti da corrompere.

    E se Elune avesse, prima di dividere luce e vuoto e tutto il resto, creato una razza unica, che soltanto dopo la divisione si è schierata, chi da una parte e chi dall'altra, andando a creare Prime Naaru e Void Lords?

    @Alla Mamma mia, brividi
    0
  • Imrazor 15 dicembre 2016, 12:07 Imrazor
    Messaggi: 99

    Iscritto il: 21 ottobre 2014, 10:57
    #40
    @Alla
    Mi sembra più convincente la teoria secondo cui Elune sia il corrispettivo dei Void Lords (e di conseguenza i Naaru siano il corrispettivo degli Old gods come manifestazione materiale dello Shadowrealm).
    Di certo Elune non può essere un titano per tutta una serie di elementi (al netto di possibili futuri retcon o modifiche al Lore).
    - non se ne fa menzione nell'elenco del Pantheon
    - non se ne fa menzione negli effetti della ricerca di Sargeras delle world souls
    - E' intimamente connessa ad Azeroth sia come mondo che come titano (o titanessa) dormiente ma non interagisce assolutamente nella guerra contro gli Old Gods dove i Titani scendono in campo non solo tramite i titanForged ma in prima persona (facendo anche i famosi danni con Yshaarj e il Pozzo dell'Eternità)

    my 2 cent
    0
  • grigdusher 15 dicembre 2016, 12:25 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 825

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #41
    in effetti mi viene una domanda: ma titani e naruu hanno mai interagito direttamente tra di loro? 0
  • Alla 15 dicembre 2016, 12:30 Alla
    Messaggi: 213

    Iscritto il: 03 dicembre 2010, 09:15
    #42
    @Imrazor A questo punto vanno intepretati gli eventi del grande ordinamento di light e shadow. Chi lo ha messo in atto? Se è Elune stessa, è evidente che sia al di sopra di queste forze.

    Tra l'altro se elune fosse controparte dei Void Lords, perchè non ha schierato i suoi Naaru contro gli Old Gods? Magari me lo sono perso io?
    0
  • Imrazor 15 dicembre 2016, 12:46 Imrazor
    Messaggi: 99

    Iscritto il: 21 ottobre 2014, 10:57
    #43
    C'è da dire anche che i Naaru (e la Grand Army of the Light) dalla loro apparizione in TBC siano "ossessionati" nell'opposizione alla Burning Legion. Ma quest'ultima, non è il distorto strumento di Sargeras per contrapporsi al Void??
    sembra quasi che il nemico del mio nemico sia l'unico nemico a cui mi contrappongo, più per una questione di mezzi che di fini.
    0
  • Alla 15 dicembre 2016, 14:16 Alla
    Messaggi: 213

    Iscritto il: 03 dicembre 2010, 09:15
    #44
    Io non ho letto ancora chronicles, quindi non so come viene inquadrata la ribellione di Sargeras e la nascita della Legione, ma non mi risulta (magari sbaglio) che fosse per contrapporsi al Void.

    A me risulta che Sargerass fosse stato mandato per contrapporsi ai "demoni" che, provenienti dalla distorsione fatua, battagliavano i Titani, solo che questo, dopo eoni di battaglie ne risulta traviato al punto da convincersi che la vera causa scatenenate il conflitto tra ordine e caos è proprio la volontà dei titani di imporsi e di plasmare l'universo a loro immagine e somiglianza. Così Sargeras si reca dai demoni e si proclama loro signore, fondando la burning legion e andando a zonzo a distruggere l'operato dei titani.

    Oggi credo che i Naaru siano ossessionati dallo sconfiggere la legione a seguito della consapevolezza di quello che è successo ad altri mondi toccati dalla legione e non per una questione di contrapposizione cosmica.
    0
  • exca 15 dicembre 2016, 15:05 exca
    Messaggi: 1090

    Hearest thou my voice, still?
    #45
    @grigdusher
    Odyn era stato maledetto da Helya mentre gli elementali sono stati banditi da Ra in prigioni, elemental plane, costruite con l'aiuto di Helya, e' come dire muore Sargeras Mardum non esiste piu', non credo funzioni cosi'.

    non era opera di un guardiano cio che osservava khadgar era un potere arcano "cosmico" un sigillo rapresentava una goccia di un oceano per quanto era complesso.


    Molto probabilmente stava parlando di questo, uno dei motivi per cui Aegwynn scelse proprio il tempio di Elune come luogo per sigillare Sargeras.
    The Pillars of Creation are Titan relics that were used by the Keepers to shape the world when it was young. During the War of the Ancients, the Burning Legion attempted to open a second portal besides the one at the Well of Eternity in the Temple of Elune in order to attack the night elves on two fronts. The Highborne of Suramar used the Pillars of Creation to close the portal and put several seals on the temple.


    @Alla
    Una vera divinita' e' anche piu' improbabile con le prove lasciate in questi anni, sopratutto con legion e chronicles che portano anche qualche possibile retcon; Elune quasi sicuramente ricade in una di queste 3 categorie Titana, Wild God o Naaru.
    Rimane comunque possibile che Elune sia un'entita' superiore, ma sinceramente lo dubito.

    Imrazor ha scritto:Di certo Elune non può essere un titano per tutta una serie di elementi

    @Imrazor
    Di certo non abbiamo nulla.
    Uno dei pilastri della creazione e' la Lacrima di Elune, non prova con assoluta certezza che Elune sia una titana ma lo possiamo chiamare un indizio.
    Chronicles per quanto carente d'infromazioni riguardo Elune conferma la mitologia elfica, Elune secondo questi e' legata al Well of Eternity, durante il giorno dormiva nelle profondita' del pozzo e ha insegnato loro parole di origine titanica.
    Tyrande e Velen hanno una discussione abbastanza interessante su Elune, Velen fa notare che la divinita' elfica ha molti aspetti simili ai Naaru e Tyrande, la prescelta di Elune, semplicemente nega un possibile collegamento.
    I titani sono creature dalle dimensioni planetarie e Elune ha un chiaro legame con una delle lune di Azeroth.
    Direi che ci sono abbastanza indizi per non avere nulla di certo e rendere appetibili diverse teorie, sono sicuro che gia' con la 7.2 avremo basi piu' fondate per discutere la vera identita' di Elune.
    0
  • Imrazor 15 dicembre 2016, 15:48 Imrazor
    Messaggi: 99

    Iscritto il: 21 ottobre 2014, 10:57
    #46
    @exca
    Basando il ragionamento su quello che ci dice Chronicles (con tutti i suoi limiti) e Legion:
    Azeroth è un titano (titanessa) ancora in slumber mode
    Elune sembra invece essere molto attiva
    Elune ha una forte connessione con i wild gods
    Azeroth viene scoperta da Aggramar (è esplicitato)
    Azeroth viene come dire attenzionata in maniera molto speciale dai Titani.
    I titani lasciano un constellar a gestire il reset ecc ecc.

    sembra molto improbabile (mi sono spinto ad azzardare il "certo") che Elune sia una Titana.
    Mi spiego meglio:
    Perchè lasciare un Constellar a gestire gli eventuali reset con le relative forgie se è presente un titano?
    Perchè il Titano se presente non ha impedito nulla di tutto quello che è successo fra curse of flesh, Keepers impazziti, in lotta fra loro,
    corruzione degli old gods, Lei Shen che s'impadronisce della spark di Aman'thul, I Watcher di Uldum che nuclearizzano tutto per evitare che la forgia cada nelle mani dei Mogu?


    A meno che /theory mode ON per assurdo sia la parte "flottante" di Azeroth liberata dallo sradicamento di Yshaarj /theory mode o che sia lo spirito di Azeroth scisso dal corpo dormiente OFF
    Ovviamente può essere tutto, ma sarebbe un bello stravolgimento pensare che per tutto questo tempo la presenza titanica sia stata costante.
    0
  • Alla 15 dicembre 2016, 15:51 Alla
    Messaggi: 213

    Iscritto il: 03 dicembre 2010, 09:15
    #47
    Si ma come spieghi la creazione dei Naaru? Mi immagino tempi cosmici differentessimi tra il grande ordinamento e la sconfitta di Yshaarj. 0
  • R3wu0Redazione 15 dicembre 2016, 15:59 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 1504

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #48
    Se leggi Chronicle è "spiegato"
    I Naaru sono la manifestazione fisica delle "schegge" di luce scagliate nell'universo materiale dall'esplosione generata dall'incontro/scontro di Luce e Vuoto.
    Infatti ci sono tempi molto diversi tra l'ordinamento dell'universo e la sconfitto di Y'shaarj
    0
  • Imrazor 15 dicembre 2016, 16:00 Imrazor
    Messaggi: 99

    Iscritto il: 21 ottobre 2014, 10:57
    #49
    Che a sua volta se ricordo correttamente ha generato anche il twisting nether e i suoi cordiali abitanti, nei punti in cui le due forze sono in costante contatto. 0
  • R3wu0Redazione 15 dicembre 2016, 16:03 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 1504

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #50
    Esattamente, infatti nel libro si legge:
    Le energie rilasciate dallo scontro fra Luce e Vuoto imperversarono nel cosmo nascente, turbinando e unendo la materia inerte per creare innumerevoli mondi. Per lunghe epoche, questo universo in continua espansione – la Grande Oscurità – arse in una tempesta di fuoco e magia.
    Le energie più instabili fluirono in una dimensione astrale conosciuta come la Distorsione Fatua. Luce e Vuoto si scontrarono e si dissanguarono a vicenda fino ai limiti di questo regno, lanciandolo in uno stato di costante subbuglio. Pur essendo legata agli estremi della Grande Oscurità, la Distorsione Fatua esisteva fuori dai confini dell’universo materiale. Nonostante ciò, le energie caotiche della Distorsione Fatua di tanto in tanto avrebbero strappato il velo della Grande Oscurità, straripando nella realtà e deformando il creato.
    La nascita cataclismatica del cosmo scagliò inoltre schegge di Luce attraverso la realtà. Questi frammenti irradiarono la materia di miriadi di mondi con la scintilla della vita, dando vita a creature di diversità meravigliosa e terribile.
    Le più comuni forme di vita ad apparire furono gli spiriti elementali – esseri primordiali di fuoco, acqua, terra e aria. Queste creature erano native di quasi ogni mondo materiale. Molti di essi prosperarono nella confusione che dominò le prime ere della creazione.
    Occasionalmente, nubi di Luce frammentata si unirono e diedero forma a esseri di grande potere e dal potenziale ancora più vasto. Fra questi vi erano i naaru, creature benevole composte di scintillanti energie sacre. Quando osservarono l’universo infinito, essi videro un regno di possibilità illimitate: i naaru giurarono di usare la propria padronanza sulla magia sacra per diffondere la speranza e nutrire la vita ovunque la trovassero.
    0