Domandona bate Legion
  • seraknis 26 gennaio 2016, 09:52 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #26
    @Rekse anche perché stai paralando senza cognizione di causa, il fantasy essendo fantasy non presuppone regole fisse, i maghi possono essere nati imparati, diventare maghi dopo aver mangiato carne umana e aver studiato per diventarli, in ogni caso non c'è nessuna regola che impedisca a un paladino di essere caratterizzato da un libro di preghiere che usa per curare (Quando tra l'altro il paladino holy non ha nessuna abilità che coinvolge uno scudo in ogni caso). 1
  • Rekse 26 gennaio 2016, 09:58 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #27
    @seraknis Quindi secondo te il fantasy è "ciascuno fa cosa cazzo vuole con cosa vuole". Effettivamente questa è cognizione di causa.
    Mi stavo appunto domandando quando impiegassi oggi a fare il quote con la stronzata del giorno.
    0
  • TartyMost Valuable Poster 26 gennaio 2016, 10:12 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #28
    Immagine

    di cosa vi lamentate.. io ho una fist weapon... e sono un caster!
    2
  • Rekse 26 gennaio 2016, 10:38 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #29
    @Tarty su, ma tanto è fantasy! Quindi puoi benissimo picchiare la gente con le mani sporche di m...agia rofl 0
  • IlDon 26 gennaio 2016, 10:51 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 619

    Do You Like to PLay with Fire?
    #30
    @Rekse ti stai scaldando un pò troppo. IL fantasy classico deriva dalle opere di tolkien e dalla successiva caratterizzazione di Gygax in Dungeons &Dragons. Quelle ormai sono prese come linee guida base ed è giusto così, hanno fatto la storia del fantasy. Ma ci sono un sacco di libri, opere e videogames che cambiano alcune cose, si discostano dal classico. Prendi ad esempio le ambientazioni futuristiche dei videogames: togliendo i post apocalittici, il resto è la stessa cappero di roba, a momenti fai fatica a riconoscerli.
    In Warcraft hanno voluto differenziarsi per alcuni aspetti, fra cui il Lybram del paladino: un guerriero sacro che si porta appresso il libro delle preghiere, perchè è proprio dagli dei (la Luce in questo caso, i Naaru and so on) che trae i suoi poteri. Purtroppo però, l'immagine di Uther con arma a due mani e libraccio in cintura andrebbe a cozzare con il sistema di gioco, che vuole i paladini holy con arma a 1 mano e scudo. Quindi, il metodo migliore per inserirlo è stato probabilmente dare una mazza a 1 mano che di skin è gigantesca ( @ciccio44 sì hanno diminuito un pelo le dimensioni perchè era troppo grande effettivamente, sembrava una arma a 4hand) e sembra un'arma a 2 mani e poi anzichè lo scudo mettere effettivamente il lybram, anche se sempre per motivi di game lo devono trattare come scudo.
    In sostanza il lybram è proprio della lore di WoW (e sì, si differenzia dal fantasy classico) e per introdurlo solo per l'holy è stato fatto questo accrocchio, che ha effettivamente un senso.

    PS: anche io volere lybram su pala retri appiccicato in cintura ç_ç
    1
  • Rekse 26 gennaio 2016, 11:20 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #31
    @IlDon Ma perché scrivete lybram? o.O Si chiamava libram, semplicemente http://wowwiki.wikia.com/wiki/Libram_(relic)

    Ma figurati se mi scaldo per cose come questa che stanno confinate nei pixel di un monitor. Al più posso rispondere a tono a chi non si prende la briga di leggere e magari intervenire ad cazzum su cose che detto riguardo me.
    In particolare, in questo caso, io stavo rispondendo a chi diceva a me "non puoi dire che i libri sono da maghi". Posso dirlo si, visto che nella tradizione classica del fantasy i maghi hanno il libro degli incantesimi, il cui studio li porta ad essere ciò che sono. Maghi, e non altre forme che hanno questo potere già alla loro nascita o lo acquisiscono in altro modo.

    Comunque, giustappunto, se tu prendi roba classica come elfi, nani, maghi e via dicendo, non "dovresti" ritenerti libero di fare ciò ti aggrada allo scopo di accontentare le richieste capricciose della tua clientela ma rispettare "grossomodo" certi canoni. Nessuno ti obbliga per carità, però vuoi che chi gioca fantasy, in diverse forme, da tipo 20 anni non storca la bocca? Chi lo cambia drasticamente, a mio avviso, sbaglia nel farlo. Lo abbiano fatto in due o in cento, mi cambia poco.
    Se poi ti inventi roba tua, originale, nessuno avrà da dire nulla sul fatto che dai libertà alla tua personale fantasia. I draenei sono roba blizzard, tanto per dirne una la cui interpretazione è assolutamente libera da parte di chi se li è letteralmente inventati dal nulla (almeno, che io sappia).
    Fine degli interventi a riguardo però, per me.
    0
  • seraknis 26 gennaio 2016, 11:36 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #32
    @Rekse
    Gandalf non si vede mai con in mano un libro, va in giro con un bastone e una spada magica.
    Your argoument is invalid.


    E no ognuno nel proprio mondo fantasy fa il cazzo che gli pare, e non per soddisfare la propria clientela, ma perchè si, è il mondo che ho creato io e gli elfi hanno le corna e la coda da lucertola.
    Stacce.

    E ogni singola ambientazione fantasy è differente più o meno dal "classico".

    Classico che non esiste, il fantasy ha origine dai racconti mitologici che cambiavano a seconda di chi li raccontava e dove venivano raccontati, quindi la tua crociata per "riportare la tradizione nel fantasy" capirai bene non ha alcun senso.
    1
  • Rekse 26 gennaio 2016, 11:37 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #33
    Infatti Gandalf è uno stregone. 0
  • seraknis 26 gennaio 2016, 11:55 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #34
    Rekse ha scritto:Infatti Gandalf è uno stregone.

    @Rekse hai ragione, quindi i maghi non esistono.

    (In inglese Gandalf è uno Wizard ;) )
    0
  • Rekse 26 gennaio 2016, 12:21 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #35
    Discutere con te è come picchiare una persona mentre sta sulla tazza del cesso Immagine 1
  • seraknis 26 gennaio 2016, 12:29 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #36
    @Rekse, non mi pare che tu stia "vincendo" questa discussione, ne stai dando argomentazioni sensate per sostenere la tua opinione.
    Il classico nel fantasy non è legge ma un riferimento e in ogni caso il mago classico del fantasy non lancia gli incantesimi da un libro, semmai li studia prima e poi li usa :dunno:

    Mentre un chierico che recita da un libro di preghiere è molto comune come immagine.
    1
  • Rekse 26 gennaio 2016, 12:51 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #37
    Puoi adesso, cortesemente, smetterla di mettermi nella risposta?
    Per tua info, ma non perchè io voglia vincere discussioni con te, sia chiaro, "wizard" non è il corrispettivo specifico di mago, pure uno stregone è compreso nella traduzione wizard. In generale pure una persona particolarmente abile in un qualcosa è un wizard di quel qualcosa. Per un mago specifico, si usa mage. Il fatto che tu non abbia nemmeno capito la differenza di fatto tra mago e stregone, su Gandalf poi che è un personaggio piuttosto noto a chi in genere si interessa di fantasy, dovrebbe farmi pensare che hai cognizione di causa? E che invece io non ne ho?
    Se vuoi pensarla così, è una tua libera interpretazione e sei libero di farlo. Però fallo senza tirarmi in ballo di nuovo, grazie.
    0
  • seraknis 26 gennaio 2016, 13:01 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #38
    Continui a basarti su una premessa inventata.
    Cioè che esista un "canon" su ciò che è in realtà un elemento esclusivo di una data ambientazione Fantasy.
    Nell'universo di Tolkien mago e stregone sono la stessa cosa, difatti abbiamo Gandalf che risponde più alla definizione di Stregone che possiamo prendere da D&D mentre Saruman corrisponde più al Mago di D&D che studia nella sua torre.
    Ciononostante, non c'è nessuna obbligatorietà (per fortuna) ad utilizzare un mago o uno stregone o un elfo o un orco (e già qui mi dovresti spiegare come puoi giocare a WoW quando utilizza gli orchi in modo così sbagliato!!!!!!111) nello stesso modo di una dato canone classico di fantasy.

    Principalmente perché non esiste, come tutta la letteratura che non si basa direttamente su fatti reali, il fantasy attinge a varie fonti e le rielabora in funzione della proprio storia e delle sue necessità.

    Ti può non piacere, ma dire che è sbagliato filosoficamente dare un libro di preghiere ai paladini sacri è ridicolo.
    1
  • IlDon 26 gennaio 2016, 16:30 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 619

    Do You Like to PLay with Fire?
    #39
    @rekse chiedo scusa se l'hai presa sul personale, non volevo dire che hai torto marcio. Volevo solo dire che qualche "licenza poetica" su un universo fantasy e anche sui "classici" ci può stare. E sì, il libro degli incantesimi è anche da mago. I libro delle preghiere è da chierico. Il libram (visto, imparo in fretta :P) è dei paladini Blizzard (nati nella lontana landa denominata California).
    PS: Gandalf che mi risulti è uno stregone in quando non studia e prepara incantesimi, è sempre stato utlizzatore di magia e sempre lo sarà :)
    0
  • Rekse 26 gennaio 2016, 17:51 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #40
    Ma non me la sono assolutamente presa sul personale @IlDon poi comunque dovrei riuscire a fare dei distinguo :D 0
  • ciccio44 26 gennaio 2016, 20:33 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #41
    Personalmente ai tempi (10 e passa anni fa) mi lamentavo decisamente di più di robot ecc degli gnomi&co. che trovavo inutili in Warcraft. 0