• Con la patch 4.0, il team di StarCraft II introduce nelle Missioni Cooperative la mappa vincitrice del Rock the Cabinet 2017. Creata dall'utente Buswolley, Rottami Pericolosi è stata leggermente rivista dagli sviluppatori per renderla più bilanciata e integrata nel mondo di StarCraft, ma mantenendo assolutamente lo spirito e le idee dell'originale.

    Nel bluepost trovate tutti i dettagli, gli obiettivi e le modifiche attuate rispetto alla missione originale.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    All'inizio dell'anno abbiamo chiesto alla nostra comunità dei modder di usare l'editor di StarCraft II per creare una missione cooperativa. In palio per il primo posto abbiamo messo 7.000 dollari e la promessa che la mappa sarebbe stata inserita nella rotazione ufficiale delle mappe cooperative. Con la patch 4.0 siamo lieti di mantenere tale promessa.

    Ricreando Rottami Pericolosi, abbiamo fatto del nostro meglio per restare il più fedeli possibile alla mappa originale. Le meccaniche del recupero di rottami per ricostruire una macchina bellica e dare la caccia a un treno come obiettivo bonus sono comunque rimasti gli aspetti fondamentali di questa mappa. Abbiamo spostato la posizione delle espansioni e del treno, ma chi ha giocato l'originale troverà che la nostra versione è assolutamente aderente.

    Ma invece di usare i componenti per costruire un Archangel e distruggere dei Frammenti della Morte, dovrai assistere l'adorabile e paziente generale Davis nel ricostruire la sua arma segreta, il Balius, e usarla per abbattere gli ibridi creati dalla Divisione Moebius.

    Rottami pericolosi farà parte delle missioni cooperative quando uscirà la patch 4.0. Siamo contenti di poter inserire la creazione di Buswolley e proporla ai giocatori: vogliamo sapere cosa ne pensi. Buona fortuna, comandante.

  • In arrivo con la patch 4.0, Mira Han e Matt Horner superano le loro differenze per difendere l'universo dalla minaccia di Amon. I nuovi comandanti offrono due stili di combattimento - uno molto distruttivo, l'altro tattico e preciso - che sebbene molto diversi sono perfettamente in sinergia. Ecco tutte le abilità e i talenti sbloccabili attraverso la progressione delle missioni cooperative:

    Blizzard Entertainment ha scritto

    A partire dalla patch 4.0, la tormentata relazione tra Matt e Mira si scatenerà con risultati esplosivi sui campi di battaglia delle missioni cooperative. Anche se il loro matrimonio è stato accidentale, la loro capacità distruttiva è tutto l'opposto. Matt e Mira sono pronti a scatenare la loro potenza devastante con abilità e precisione per distruggere il nemico. Di seguito, trovi una guida su come utilizzare al meglio il duo di comandanti cooperativi Mira Han e Matt Horner.



    Filosofia di progettazione

    Analizzando l'atteso Matt Horner, ammiraglio della flotta del Dominio, non abbiamo potuto esimerci dal ripensare alla sua relazione con Mira Han. Benché Horner abbia avuto molti momenti epici durante la sua carriera, le sue interazioni con Mira Han hanno un posto speciale nel nostro cuore. Matt Horner ha vinto inconsapevolmente la mano di Mira Han durante una partita di poker ed è stato costretto a sposarla. Lei è molto più coinvolta di lui e lui è decisamente più riluttante a collaborare con lei, ma insieme hanno sempre avuto successo. Almeno per quanto riguarda le situazioni di combattimento intergalattico. Utilizzare entrambi i personaggi ci ha permesso di inserire due stili di gioco diversi nello stesso comandante.

    Stile di gioco

    Matt Horner è preciso e potente. Le sue unità del Dominio hanno grandi capacità difensive e offensive e possono essere schierate ovunque sul campo di battaglia, come quelle di Nova. D'altro canto, le unità di Mira Han sono avventate ed esplosive, e possono essere create e rinforzate rapidamente durante uno scontro. I poteri della barra superiore riflettono le loro personalità: Matt Horner fornisce potenza di fuoco tattica, mentre Mira Han piazza mine e stazioni spaziali pronte all'autodistruzione. Per ottimizzare questo abbinamento dovrai usare entrambi gli stili di gioco, impiegando i punti di forza di uno per colmare le debolezze dell'altro.

    Abilità eroe

    Abilità di Mira Han

    Mine automatizzate

    Mine automatizzate

    Scatena esplosioni devastanti su nemici ignari!

     

    Stazione spaziale

    Stazione spaziale

    Schianta una stazione spaziale sui nemici abbastanza sfortunati da trovarsi sulla sua traiettoria.


    Abilità di Matt Horner

    Assalto mirato

    Assalto mirato

    Infliggi ingenti danni mirati con gli squadroni di bombardieri di Horner.

     

    Richiamo della flotta

    Richiamo della flotta

    Per breve tempo, scatena la potenza della flotta di Matt Horner facendo piovere distruzione dal cielo.

    Arsenale delle unità


    Unità terrestri

    Mietitore

    Mietitore

    Classica unità da guerriglia tattica. Può essere potenziata perché voli temporaneamente.

    Mina Widow

    Mina Widow

    Mina terrestre che attacca i nemici che si avvicinano. Può essere potenziata per infliggere danni bonus alla morte.  

    Hellion

    Hellion

    Rapida unità che lancia granate esplosive. Può essere potenziata perché rallenti i nemici o fornisca bonus agli alleati alla morte.  

    Hellbat

    Hellbat

    Stoica unità d'attacco che può essere potenziata per infliggere ingenti danni da fuoco periodici o per seminare il panico sui nemici alla morte.


    Unità aeree

    Wraith

    Wraith

    Unità d'attacco occultata. Può essere potenziata per ottenere un aumento alla velocità d'attacco o abilità di salto tattico.  

    Viking

    Viking

    Unità volante aria-aria che può essere potenziata per infliggere danni concentrati extra o abilità di salto tattico. Può assumere un assetto terrestre per contrastare le unità terrestri.  

    Incrociatore

    Incrociatore

    Mastodontica unità aerea terran. Grande potenza di fuoco contro unità aeree e terrestri. Può essere potenziata per infliggere ancora più danni contro bersagli pesantemente corazzati.  

    Raven

    Raven

    Potente unità di supporto che indebolisce le unità nemiche e rivela quelle occultate. Può essere potenziata per ottenere capacità di salto tattico.


    Edifici (armati)

    Mietitore

    Stazione d'assalto

    Struttura volante che può sparare missili e produrre unità terrestri.

    Progresso

    Gli Horner

    Gli Horner

    Le unità rilasciano risorse alla morte. Horner inizia con uno Spazioporto d'élite.  

    Caccia

    Caccia

    Sblocca Piattaforma dei Caccia e l'abilità Assalto mirato.  

    Potenziamento scorte: Stazione d'assalto e Raven

    Potenziamento scorte: Stazione d'assalto e Raven

    Stazione d'assalto ottiene il potenziamento Hangar dei Droni. L'abilità del Raven Analisi tattica può prendere di mira unità aggiuntive.  

    Potenziamento scorte: Mercenari

    Potenziamento scorte: Mercenari

    Sblocca potenziamenti per aumentare l'efficacia di Mietitori e Mine Widow.  

    Richiamo della flotta

    Richiamo della flotta

    Sblocca l'abilità Richiamo della flotta per infliggere danni ingenti alle unità nemiche nell'area bersaglio.  

    Impazienza

    Impazienza

    I tempi di costruzione e ricerca per le unità di Mira sono ridotti sensibilmente.  

    Potenziamento scorte: Spazioporto di Horner

    Potenziamento scorte: Spazioporto di Horner

    Sblocca i potenziamenti per la velocità d'attacco dei Wraith e l'attacco in Assetto terrestre dei Viking.  

    Comunione dei rifornimenti

    Comunione dei rifornimenti

    I rifornimenti prodotti dai Depositi aumentano enormemente.  

    Potenziamento scorte: Hellion e Hellbat

    Potenziamento scorte: Hellion e Hellbat

    Sblocca potenziamenti che aumentano l'efficacia in combattimento di Hellion e Hellbat.  

    Caccia

    Stazione spaziale

    Evoca una stazione spaziale nell'area bersaglio, infliggendo danni ingenti alle unità eroiche e uccidendo istantaneamente quelle non eroiche.  

    Addestramento intensivo

    Addestramento intensivo

    Le unità di Horner rigenerano vita quando non in combattimento.  

    Armamenti avanzati

    Armamenti avanzati

    Richiamo della flotta ottiene armamenti più potenti che aumentano i danni inflitti.  

    Potenziamento scorte: Nucleo di fusione

    Potenziamento scorte: Nucleo di fusione

    Sblocca i potenziamenti per l'Incrociatore e l'abilità Assalto mirato della Piattaforma dei Caccia.  

    Vai coi botti

    Vai coi botti

    Stazione spaziale provoca un'esplosione nucleare quando viene distrutta.  

    Dolci metà

    Dolci metà

    Le unità da combattimento di Mira aumentano la vita delle unità di Horner; le unità da combattimento di Horner aumentano la velocità d'attacco delle unità di Mira.  

    Strategie e consigli

    • La struttura di produzione di Mira Han, Stazione d'assalto, è anche un'unità da combattimento. Nelle prime fasi può contribuire alla difesa e addirittura eliminare alcuni nemici. Mira può supportarne fino a 5, quindi assicurati che siano attive il prima possibile. Una volta sbloccate al livello 3, possono anche essere equipaggiate con un hangar che produce Droni d'assalto.
    • I Mietitori non costano gas e sono eccellenti per difendere all'inizio della partita, oltre a rappresentare un'ottima opzione per distruggere le rocce che bloccano le espansioni.
    • Gli Hellion di Mira non hanno un lanciafiamme; invece, infliggono danni bonus alle unità corazzate!
    • Le Mine automatizzate sono potenti e possono essere usate in modo difensivo o anche offensivo, se posizionate correttamente. Attenzione ai tempi di armamento e aggancio del bersaglio. Le unità veloci potrebbero superare le mine. Piazzale in modo creativo per ottimizzarne l'efficacia.
    • L'abilità di Horner della barra superiore, Assalto mirato, non può essere usata finché gli SCV non costruiscono Piattaforma dei Bombardieri. Può schierare fino a 10 Caccia da combattimento. Quando le strutture ottengono un bonus al tempo di recupero e ai danni inflitti, i Caccia possono infliggere danni ingenti alle strutture nemiche. Con una buona coordinazione, i Caccia possono anche contrastare gli attacchi in arrivo. Attenzione, però: usare i Caccia avventatamente o inviarli troppo in profondità nel territorio nemico potrebbe costarti caro; una volta distrutti, ci vuole molto tempo prima di poterli ricostruire.
    • Una volta sbloccato il potenziamento dei Viking al livello 7, queste unità possono diventare una potente opzione anti-terrestre.
    • I potenziamenti ad armi e corazze si trovano nell'Armeria. Tutte le unità ne beneficiano, per cui è possibile creare un mix di unità da mischia, a distanza, terrestri e aeree per creare un'armata il più adatta possibile alla missione.
    • Il potenziamento di livello 15 "Dolce metà" fornisce potenti bonus all'armata se le unità di Han e Horner sono ben bilanciate al suo interno. I due potranno anche aver avuto discussioni in passato, ma se riuscirai a farli lavorare in armonia, ne trarrai grande beneficio!

    Han e Horner saranno disponibili con la patch 4.0. Hanno tutto sotto controllo, ma ci piacerebbe sapere con chi vorresti farli giocare! Dopo averli provati, facci sapere quale dei due ritieni sia il più forte scrivendo sul forum!

  • La notizia che StarCraft II diventerà free to play ha generato un po' di caos nella comunità ed ecco allora alcune semplici spiegazioni; inoltre ci giungono segnalazioni per un regalo fatto da Blizzard che riguarderebbe la campagna di Heart of the Swarm.

    • Campagna: dal 14 novembre StarCraft II diventa free to play, questo significa che potete giocare liberamente tutta la campagna di Wings of Liberty, il primo capitolo per intenderci;

    • Modalità Classificata: per accedere alla modalità Classificata basterà solo ottenere le prime 10 vittorie giornaliere in modalità Non Classificata o Contro I.A, questo per far prendere dimestichezza ai nuovi giocatori. Inoltre saranno disponibili tutte le unità multigiocatore pubblicate con Wings of Liberty, Heart of the Swarm e Legacy of the Void;

    • Comandanti: saranno disponibili per le missioni cooperative tutti i Comandanti fino al livello 5; per continuare la progressione bisognerà acquistarli. Resteranno completamente gratuiti solo Raynor, Kerrigan e Artanis.

    • Hearth of the Swarm in regalo: se avete acquistato Wings of Liberty entro il 31 ottobre 2017, riceverete gratuitamente la seconda campagna di StarCraft II incentrata sugli Zerg, Hearth of the Swarm. Questa è un'offerta a tempo limitato, disponibile solo tra l'8 novembre e l'8 dicembre. Assicuratevi di connettervi e riscattarla!

    Se una volta completata la campagna di Wings of Liberty vorrete vedere come prosegue la storia di StarCraft II, tutte le altre campagne per giocatore singolo, ossia Hearth of the Swarm, Legacy of the Void e Nova: Operazioni Segrete, saranno disponibili per l'acquisto singolarmente a 14,99€ o tutte insieme a 39,99€. Ulteriori contenuti come annunciatori, skin speciali e nuovi Comandanti cooperativi saranno gratuiti in futuro con nuovi aggiornamenti.

    Se alla data del 31 ottobre avevate già acquistato una delle tre campagne, vi sarà inviato un piccolo ringraziamento: un'esclusiva skin da Fantasma e tre nuovi ritratti.

    Immagine
  • Scritto da ,
    Il pannello dedicato a StarCraft II ha rivelato interessanti novità per quanto riguarda il futuro del gioco. Sul palco, intervistati da Day 9, sono saliti gli sviluppatori Chriss Reed, David Kim, Michael Scipione, la scrittrice della storia di StarCraft Valerie Watrous e Travis Castillio, responsabile dello sviluppo.


    Immagine


    Come già annunciato StarCraft II diventerà Free to Play; questa scelta è stata ponderata per dare un più facile accesso ai nuovi giocatori, con l'obbiettivo di evitare loro la ricerca di guide in giro per la rete. I nuovi giocatori potranno orientarsi meglio all'interno del titolo sia in modalità singolo giocatore che in multigiocatore. Con il tempo si cercherà di rendere gratis più oggetti possibili.
    Da ora il gioco sarà chiamato solo StarCraft II, decade quindi il sottotitolo "Legacy of the Void".
    La modalità multigiocatore avrà una nuova dicitura: "Versus".

    Immagine


    Nuovo Comandante


    Il nuovo comandante è molto particolare, in realtà sono due comandanti in uno: stiamo parlando di Mira Han e Matt Horner. Nella storia di Wings of Liberty si accennava al fatto che i due fossero intimi e probabilmente sposati grazie ad una partita a poker. Ora il primo ammiraglio della flotta e la mercenaria più letale del sistema sono pronti a cooperare per sconfiggere le forze di Amon.

    Mira Han avrà a disposizione nuove unità, come la "Nave Pirata", un'unità in grado di attaccare le strutture nemiche con un singolo colpo e grazie ad un aggiornamento in grado di attaccare assistita da droni automatici. Tramite Matt Honer potremo potenziare lo Spazioporto, addirittura la Stazione Spaziale potrà essere trasportata in base nemica e fatta esplodere.

    Matt Honer avrà come abilità il richiamo dell'Hyperion, che funzionerà però in maniera differente rispetto all'abilità di Raynor originale. Infatti potremo decidere quale struttura attaccare tramite una visuale centrata della zona di richiamo.



    Nuova Missione Cooperativa: Rottami Pericolosi


    La nuova missione Cooperativa, Rottami Pericolosi è la vincitrice del concorso Rock in the Cabinet 2017. In questa missione bisogna recuperare dei componenti necessari per la riparazione di una nuova arma, il Balius, unità simile all'Arkangel, con cui dovrete affrontare dei nuovi potenti Ibridi. Saranno inseriti nuovi dettagli, nuove meccaniche e la guida alla mappa del Generale Davis. La mappa cooperativa sarà disponibile a fine mese.

    Immagine


    Bottini di Guerra e nuovi modelli


    Il team di sviluppo è al lavoro per rilasciare nuovi modelli per tutti le razze.
    I Protoss riceveranno dei modelli ispirati ai Purificatori, i modelli Zerg invece saranno ispirate ai dinosauri e rettili, infine le unità Terran riceveranno dei modelli "rottamati", fatti con delle parti di ricambio.
    Per ogni pacchetto di modelli sarà ottenibile anche un ritratto dedicato e le unità personalizzate saranno sempre riconoscibili.

    Molto presto saranno annunciati dei nuovi Bottini con tanti nuovi contenuti. La storia di StarCraft II continuerà attraverso i fumetti con "Shadow War", quindi non ci saranno per il momento nuovi contenuti giocabili.

    Immagine
  • Scritto da ,
    Una piccola patch che porta qualche modifica e risoluzione di alcuni problemi nel multigiocatore e nelle personalizzazioni, ecco i dettagli.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Generale

    • È stato riattivato l'avvio automatico per le lobby pubbliche, con 5 secondi di ritardo aggiunti per dare agli utenti più tempo per le loro scelte prima di iniziare.
    • Il pulsante "Rendi pubblica" è stato spostato accanto ad "Avvia partita". Ulteriori catalogazioni sono state aggiunte per chiarire quando una lobby è privata o pubblica.
    • È stato aggiunto il pulsante "Modalità" nell'elenco delle lobby aperte per permettere nuovamente di vedere quale modalità è stata scelta per una mappa prima di unirvi alla lobby.

    Correzione dei problemi

    • Personalizzate
      • Le lobby delle partite personalizzate ora possono essere correttamente cercate per nome della lobby e nome della mappa.
      • Scorrere fino in fondo l'elenco delle mappe Arcade ora mostra correttamente più mappe.
      • Corretto un problema che impediva la visualizzazione aggiornata del pannello di anteprima della lobby.
      • Corretto un problema di visualizzazione per il quale i preferiti non venivano mostrati nel pannello di indicizzazione rapida.
      • Corretto un problema per cui il pulsante "Rendi pubblica" poteva disattivarsi in base al livello di privacy della partita, rendendo impossibile impostare come pubbliche certe partite.
      • Corretto un problema di visualizzazione per cui il menu a tendina del filtro del genere poteva apparire vuoto.
      • L'elenco delle lobby aperte ora si aggiorna correttamente quando si annulla il filtro usando il pulsante "X".
      • "Crea partita offline" ora viene correttamente mostrato nel menu contestuale della mappa.
      • Le mappe bloccate non continuano più ad apparire tali dopo essersi connessi con un account diverso o in una regione diversa.
    • Multigiocatore
      • Risolto un problema per il quale gli Hellion potevano usare l'assetto Hellbat senza un'Armeria.
      • I Thor con la skin Forze Speciali ora hanno le dimensioni corrette.
      • Le Regine con la skin Leviatano ora hanno le dimensioni corrette.
      • Gli Oracoli non possono più posizionare Guardia di stasi nelle strutture.
  • Scritto da ,
    Questa notte è ufficialmente terminata la vendita del primo Bottino di Guerra, che ha permesso di espandere il montepremi delle WCS 2017 e di finanziare nuove iniziative esport per l'anno prossimo.

    A partire da oggi e fino al 4 Novembre, l'esperienza per sbloccare le ricompense sarà raddoppiata. Affrettatevi, poiché al termine di questo periodo non sarà più possibile ottenere alcun oggetto dal Bottino di Guerra! Buon combattimento, signori!

    Blizzard Entertainment ha scritto

    L'ultima fase del Bottino di Guerra è arrivata! Da oggi, potrete sbloccare l'ultimo set di skin, emoticon, emblemi e ritratti per la vostra collezione. La nostra guida visiva mostra quale sarà l'aspetto del vostro esercito una volta completato l'intero set. I set di skin Genia del Leviatano degli zerg, Forze Speciali dei terran e Forgiati dei protoss sono ora completi e pronti per essere utilizzati in battaglia.

    Con la pubblicazione dell'ultima fase, la fine del nostro primo Bottino di Guerra è prossima. Ecco alcune date importanti (riferite alla vostra regione) da tenere a mente.

    4 ottobre - 09:00

    Non sarà più possibile acquistare il Bottino di Guerra. A questo punto, l'esperienza ottenuta per il Bottino di Guerra verrà raddoppiata, permettendo di sbloccare le ricompense restanti più rapidamente.

    4 novembre - 09:00

    Il primo Bottino di Guerra verrà ufficialmente chiuso. Non sarà più possibile sbloccare alcun contenuto del Bottino di Guerra.

    Per chi ha perso il Bottino di Guerra, offriremo le skin in vari pacchetti a gennaio del 2018. Le emoticon, gli emblemi, gli spray e i ritratti resteranno un'esclusiva per coloro che hanno acquistato il Bottino di Guerra.

    Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito agli eSport di StarCraft II e ci hanno aiutato a espandere il montepremi delle WCS 2017 a 700.000 $. Ci vediamo alla BlizzCon!

  • Il Bottino di Guerra, in StarCraft II: Legacy of the Void, è entrato nella sua fase finale. Avete tempo fino al 3 Ottobre di approfittare dell'offerta.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    La fase finale del Bottino di Guerra è disponibile, il che significa che potete collezionare skin spettacolari sostenendo al contempo la scena degli eSport di StarCraft II. Il 3 ottobre sarà l'ultimo giorno utile per acquistare il Bottino di Guerra.

    Se siete preoccupati di non fare in tempo a sbloccare tutti gli oggetti cosmetici, niente paura! Attiveremo un incremento all'esperienza del 50% sul Bottino di Guerra il 4 ottobre. Tutti i progressi fatti per il Bottino di Guerra verranno raddoppiati, rendendo così più facile ottenere le ricompense. La prima vittoria del giorno, anche contro l'I.A. in una partita personalizzata, vi garantirà un consistente bonus all'esperienza, che può essere ottenuto per ogni razza. Insieme al bonus all'esperienza del Bottino di Guerra, ogni "prima vittoria della giornata" vi darà abbastanza esperienza per sbloccare quasi un intero nodo. Riuscirete a completare il Bottino di Guerra in pochissimo tempo!

    Quindi, se avete ritardato la conquista delle ricompense o se state ancora vagliando l'acquisto del Bottino di Guerra, non c'è motivo di esitare oltre. Così aiuterete anche gli eSport di StarCraft II! GLHF!

    ACQUISTA

  • Scritto da ,
    Con l'ultima fase del Bottino di Guerra è finalmente disponibile l'ultimo, dei tre capitoli a fumetti, di Shadow Wars. La tensione fra Protoss e Terran è sempre alta, come andrà a finire?

    CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE IL FUMETTO


    Immagine
  • Scritto da ,
    È da poco disponibile la nuova patch 3.18 che introduce il nuovo annunciatore Day[9] più una serie di correzioni ad interfaccia e missioni cooperative.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    • New Announcer: Day[9]
      • Sean ‘Day[9]’ Plott began his journey into the spotlight with the original StarCraft, and continued to invest his time and energy in StarCraft II when he began streaming the Day[9] daily, providing esports commentary, and more. His voice pack is full of witty remarks and enthusiastic support for your matches.
    • The Collection UI has been updated to improve clarity and functionality.

    • Adding the following Mutations to Custom Mutators
      • Inspiration – Enemy Heroic units increase the attack speed and armor of all enemies within a small range.
      • Hardened Will – Enemy Heroic units reduce all incoming damage to a maximum of 10 when any non-heroic enemy unit is near them.
      • Kill Bots – Waves of bots attack players and are invulnerable to damage until they have killed a set number of units.
      • Moment of Silence – When a Heroic enemy dies, all player units around it will reflect on their transgressions, leaving them temporarily unable to attack or use abilities.
      • Life Leech – Enemy units steal life or shields whenever they do damage.

    • The Forged Oracle skin now uses the correct 3D portrait.
    • Fixed an issue in which Reaper KD8 Charges were counted as structures in the score screen statistics.
    • Smart Camera Pan now functions when the game is paused.
    • When a spectator views the game from the perspective of a player with Camera Follow Enabled, the spectator's camera will no longer stutter.
    • Skipping Back while left-clicking on the minimap during a replay no longer causes the camera to lock.

    • Fixed a rare bug where the Archangel would lift off, but never travel to its next destination.
    • Changed the Archangel's mouse over progress bar to display the cooldown on Missile Barrage, instead of the time remaining to complete the bonus objective.
    • Fixed an issue that caused the Missile Commander Mutator to destroy the Top Bar menu when using Custom Mutators.
    • The Engineering Bay tooltip no longer states it enables Spinning Dizzys, as the building is not required.
    • Dehaka
      • Primal Ultralisk no longer can target air units with their Brutal Charge autocast ability.
      • Primal Drones now have an entry in the Hotkey menu.
      • Glevig's attacks are no longer dealing friendly splash damage.
      • Murvar will no longer attack Xenon Crystals on The Vermillion Problem.
      • Dehaka's Zerglings can no longer harvest minerals and gas.
      • Vorazun's Time Stop no longer causes Dehaka and his victim to be frozen in place when he uses Devour.
      • Black Death mutator can no longer be applied to Dehaka's eggs.
      • Primal Zerg hotkeys for Attack and Carapace upgrades no longer revert to default after attempting to change it.
      • Hunterlings that are Devoured during a Leap Attack no longer become stuck in midair.
      • Fixed an issue where Primal Wardens were able to produce more units than they should when stunned.
      • Fixed an issue in which Scorching Breath deals no damage if Dehaka is forced to move during the cast animation.
      • The Evolved Leeching mutation will now display a special effect when triggered.
      • Primal Mutalisks can no longer have their air attack disabled if the Slicing Glaive upgrade finishes during Primal Combat.
      • The Tyrannozor's Leeching gene mutation now displays a passive icon.
      • Fixed an issue that caused Primal Hydralisks and Primal Roaches to be considered flying units as soon as they begin Primal Combat.
      • Primal Ultralisks no longer lose 100 health when burrowed.
      • Fixed an issue that prevented Primal Locusts from attacking shards on Rifts to Korhal.
      • Tyrannozor's Spiked Hide mutation now correctly fires from the unit model and awards kill credit.
    • Fenix
      • Purification Nova will now damage destructible rocks. 
    • Abathur
      • Corrected tooltip text for Locust spawns from Swarm Hosts.
    • Karax
      • Colossus Fire Beams can no longer destroy enemy warp conduits on Void Launch.

    • The default Zergling skin no longer shows the mutant Zergling skin’s model in the Collection UI.
    • Fixed a display issue in the score screen when attempting to scroll in games containing more than 8 players.
    • 'Left 2 Die' Arcade lobbies will no longer become stuck when editing teams.
    • After playing a game, Mutation and Tournament widgets will correctly display on the homescreen.
    • Map links and lobby links used together in chat will now display correctly.

    • Resizing the client while in Windowed mode no longer makes the client unresponsive.
  • Durante il mese di aprile era già stato annunciato il cambio di ruolo di David Kim, all'interno della Blizzard e l'abbandono del team di StarCraft II. Con un comunicato sul forum, ringraziava tutti gli utenti di StarCraft e rivelava la sua partecipazione ad un altro progetto, per migliorare la sua esperienza come game designer.

    Di conseguenza proprio durante le WCS di Montreal è stato presentato al pubblico il nuovo technical designer di StarCraft II, ovvero Michael Scipione che si occuperà di tutta la parte del designer e dei vari cambiamenti di gioco di come vengono fatti e perché, questo varrà sia per quanto riguarda il giocatore singolo che per la modalità multigiocatore. La domanda che tutti si sono fatti ovviamente è: "Sarà il nuovo David Kim?" Ecco la sua risposta.

  • Una grande rivoluzione sta arrivando nella modalità multigiocatore di StarCraft II, dove vedremo importanti cambiamenti a numerose unità che riguardano tutte le razze in gioco, oltre ad una modifica del valore delle risorse presenti sulla mappa. Leggiamo insieme cosa cambierà:

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Il matchmaker di test ora include cambiamenti a Nexus, Disgregatore, Alto Templare, Oracolo, Cyclone, Hellion/Hellbat, Raven, Infestatore e Vipera. In basso troverete i cambiamenti successivi ai feedback della comunità in inglese) e quelli precedenti nell'Archivio (in inglese).

    Lo scorso anno abbiamo pubblicato la patch 3.8 che, diversamente dalle patch di bilanciamento più piccole pubblicate nel corso dell'anno, conteneva una serie di cambiamenti più importanti mirati a migliorare la modalità multigiocatore di StarCraft II. Quest'anno abbiamo pronta un'altra patch simile, che siamo lieti di condividere con voi pubblicando l'elenco iniziale dei cambiamenti! Questa volta abbiamo deciso di concentrarci sulle unità e abilità meno utilizzate, cercando di ridurre l'uso di strategie che mettano fine rapidamente e improvvisamente alle partite.

    Come per lo scorso anno, questa patch richiederà un periodo di test, feedback e revisioni molto intenso prima di poter essere pubblicata, quindi vogliamo che possiate iniziare a provarla il prima possibile. I cambiamenti elencati in questo blog sono disponibili nella sezione di test della modalità multigiocatore di StarCraft II, e vorremmo pubblicare i cambiamenti definitivi a novembre, dopo la fine della stagione di quest'anno. Di seguito, abbiamo evidenziato i cambiamenti proposti insieme ad alcune riflessioni su ognuno di essi, indicando quali sono i nostri obiettivi.


    Economia

    In Legacy of the Void abbiamo ridotto la quantità di risorse presenti in ogni base per incoraggiare l'espansione e scoraggiare stili di gioco estremamente difensivi. Benché questo cambiamento abbia dato i risultati sperati, crediamo sia utile rendere le rimonte più semplici quando un giocatore non può accedere a una terza o quarta base. Per farlo, vorremmo aumentare la quantità di risorse dei geyser di Vespene, oltre a quelle dei giacimenti minerari più grandi. Questo significa che sarà necessario più tempo per esaurire le risorse di una base, ma visto che abbiamo ricalibrato solo le risorse dei giacimenti minerari più grandi, i giocatori sono comunque incoraggiati a occupare più basi per aumentare le entrate di questa risorsa. Ciò dovrebbe anche diminuire la pressione relativa alla conquista di nuove basi sui nuovi giocatori.

    • - I giacimenti minerari più grandi delle basi sono stati aumentati da 1.500 a 1.800 minerali.
    • - I giacimenti minerari più piccoli rimangono a 900 minerali.
    • - Quantità di gas vespene aumentata da 2.000 a 2.250 per geyser per mantenere invariato il rapporto con i minerali.


    Lo scorso anno l'arsenale meccanico dei terran è stato aggiornato in modo massiccio. Quest'anno vogliamo calibrare i MULE perché funzionino meglio in sinergia con le unità meccaniche terran, dando loro più flessibilità in generale. Volevamo anche dare un'occhiata alle unità di lancio terran per vedere quali cambiamenti possiamo implementare per renderle più utili nelle prime fasi di gioco o in gruppi meno numerosi. In generale, abbiamo voluto migliorare alcune opzioni poco usate e ridurre le strategie mirate a mettere rapidamente fine a una partita.

     

    Riprogettazione delle unità

    Benché il MULE porti perfettamente a compimento il compito per cui è stato progettato, ossia raccogliere minerali, abbiamo voluto provarne una versione più versatile. Ora i MULE possono raccogliere gas vespene più velocemente degli SCV, ma perdono efficienza se ne viene assegnato più di uno per Raffineria. Per contro, il ritmo di raccolta dei minerali del MULE è leggermente diminuito.

    Cambiamenti:

    • Ora i MULE possono estrarre gas dalle Raffinerie.
    • I MULE estraggono 10 gas vespene per viaggio.
    • I MULE estraggono 20 minerali per viaggio invece di 25.

     

     

    Riprogettazione delle unità

    Stiamo valutando una riprogettazione delle abilità del Raven per aumentare le sue capacità di supporto. Torretta automatica e Drone di difesa puntuale sono stati rimossi, mentre Missile a ricerca è stato modificato. Questa è una risposta al feedback per cui i Raven si rivelano abbastanza utili in piccolo numero, diventando invece opprimenti se prodotti in massa. I giocatori saranno ora incentivati a costruirne alcuni in una partita, ma non spinti a una produzione massiccia.

    Le nuove abilità sono: Missile a dispersione, Drone riparatore e Missile sminuzzatore.

    Generale:

    • Rimozione delle abilità esistenti.
    • Nuova abilità: Missile a dispersione.
    • Nuova abilità: Drone riparatore.
    • Nuova abilità: Missile sminuzzatore.

     

     

    Missile a dispersione:

    Missile a dispersione è un'abilità specifica contro le unità meccaniche, che disabilita temporaneamente le armi e le abilità del bersaglio. Si rivela particolarmente utile contro unità nemiche importanti e può spostare le sorti di uno scontro anche se ci si trova a corto di rifornimenti. Poiché disabilità le abilità, può essere utilizzato anche contro Navette mediche e Prismi dimensionali per impedire il carico e lo scarico di unità, impedendo le ritirate o le incursioni nella propria base.

    • Costo: 50 energia
    • Portata: 8
    • Effetto: le armi e le abilità dell'unità meccanica bersaglio vengono disattivate per un breve periodo.

    Drone riparatore

    Il Drone riparatore è un'unità immobile che viene piazzata sul campo di battaglia. È munita di un raggio riparatore che ripristina le unità meccaniche alleate vicine. Il Drone riparatore fornirà uno strumento aggiuntivo agli amanti delle unità meccaniche terran per mantenere in forze l'esercito alleato.

    • Costo: 75 energia
    • Effetto: piazza un Drone riparatore con vita a tempo. Il drone può riparare le unità meccaniche alleate che entrano nella sua area d'azione.
    • Il Drone riparatore ora viene lanciato direttamente dal Raven invece che dal cielo, rendendo più facile capire quale Raven ha utilizzato l'abilità.

    Missile sminuzzatore

    Il Missile sminuzzatore funziona in modo analogo al precedente Missile a ricerca, tranne che all'impatto. Invece di infliggere 100 danni ad area, adesso ne infligge 30, ma riduce anche l'armatura di tutte le unità colpite di 3 per un breve periodo di tempo. Diversamente dal Missile a ricerca, questa abilità non è pensata per essere lanciata più volte, ma per essere utilizzata in combinazione con unità di base quali Marine, Cyclone o Viking.

    • Costo: 125 energia
    • Effetto: lancia un Missile sminuzzatore che si attiva dopo un leggero ritardo e insegue l'unità bersaglio, infliggendo 30 danni all'impatto e riducendo l'armatura di 3 per un breve periodo di tempo.
    • Il potenziamento Esplosivi ricalibrati è stato rimosso.
    • Nuovo potenziamento: Munizioni potenziate
      • Estende del 20% il raggio dell'esplosione di Missile sminuzzatore e ne estende del 50% la portata di acquisizione dei bersagli.

     

    Cambiamenti aggiuntivi

    Mina Widow:

    Nel tentativo di rimuovere alcune mosse per chiudere la partita, abbiamo voluto semplificare la rimozione delle Mine Widow. Ora verranno rilevate quando la loro arma si sta ricaricando, anche se sono ancora interrate. Ciò renderà più semplice rimuovere Mine Widow non protette, che possono comunque eseguire il loro attacco ad area se piazzate correttamente insieme a un esercito terran di supporto o se usate come difesa.

    • Le Mine Widow ora sono rivelate durante il tempo di recupero dei Missili sentinella.

    Fantasma:

    L'elusivo e mortale Fantasma è già un'ottima scelta tecnologica di fine gioco per i terran. Ciò nonostante, volevamo provare a rendere disponibile prima la loro principale abilità difensiva, Occultamento, ripristinando il potenziamento Reattore Moebius all'Accademia dei Fantasmi. Lo scopo è facilitare l'utilizzo di Fantasmi nelle fasi avanzate delle partite ed eventualmente permettere l'uso di questa unità come apertura strategica dei terran.

    • Ora Occultamento è disponibile per impostazione predefinita.
    • I Fantasmi partono con 50 energia invece di 75.
    • Il Reattore Moebius è stato di nuovo aggiunto all'Accademia dei Fantasmi. Fornisce 25 energia iniziale ai Fantasmi.

    Liberatore:

    Il Liberatore riceverà una revisione minore della sua visuale quando in Assetto difensore. Invece di ottenere un aumento fisso della visuale prima di scegliere l'area da colpire, ora otterrà un aumento aggiuntivo solo nella posizione selezionata come bersaglio. Ciò permetterà al Liberatore di attaccare anche senza supporto, ma renderà più semplice per gli avversari aggirare la sua visione o attaccarlo da un angolo differente.

    • Non ottiene più un bonus alla visuale in Assetto difensore.
    • Ora ottiene visuale sulla posizione bersaglio in Assetto difensore.

    Cyclone:

    Volevamo che l'abilità Aggancio del Cyclone si rivelasse più efficiente di quanto sia adesso. A questo scopo, i primi quattro colpi verranno sparati rapidamente, per cercare di aumentare il danno garantito inflitto dal Cyclone al suo bersaglio. Stiamo anche introducendo un nuovo potenziamento che aumenta il danno di Aggancio del Cyclone sulle unità corazzate. Benché il Cyclone non sia stato progettato per svolgere la funzione antiaerea a tutto tondo, volevamo comunque sperimentare con la sua arma per aumentarne le capacità a lungo termine.

    • I primi quattro colpi di Aggancio sono esplosi più rapidamente. I danni periodici totali sono pari a 160.
    • Rimosso "Razzi perforanti"
    • Aggiunto "Batteria rapida"
    • I primi 12 colpi vengono sparati velocemente a .21. I restanti 8 colpi vengono sparati a velocotà .84.

    Nuovo potenziamento: Servocomponenti ottimizzati

    Questo potenziamento renderà molto più veloce la trasformazione di Thor, Hellion, Hellbat e Viking. Si tratta di una modifica sperimentale per vedere se si riesce a ottimizzare ulteriormente la microgestione delle unità trasformabili dei terran. Ciò nonostante, non vogliamo applicare questa modifica alle unità d'assedio dei terran come il Carro d'assedio e il Liberatore, in quanto renderebbe particolarmente inefficienti le possibili azioni di contrasto attualmente utilizzate contro di essi.

    • Il tempo di trasformazione di Hellion, Hellbat, Thor e Viking è notevolmente ridotto.
      • The Hellion/Hellbat morph times are reduced less heavily (from 2.86 to 1.43)
    • Disponibile presso il Modulo tecnologico della Fabbrica. Richiede un'Armeria

     


     

    Per i protoss, abbiamo cercato di rendere più lineare il controllo di certe specifiche unità, in particolare quelle capaci di infliggere danni ad area come l'Alto templare, il Colosso e il Disgregatore. Abbiamo voluto anche rivedere le difese iniziali, specialmente l'onnipresente Nucleo della Nave madre, per cercare di spostare l'attenzione sulle unità iniziali di base dei protoss. Poiché le modifiche sono particolarmente rilevanti, terremo ben d'occhio i risultati così ottenuti.

     

    Unità rimosse

    La modifica probabilmente più sperimentale e rischiosa di questo aggiornamento è la rimozione del Nucleo della Nave madre, spostando il compito di difesa iniziale al Nexus. Non si tratta di una modifica da poco e vogliamo tenere sott'occhio i risultati durante il testing. Lo scopo è semplificare come i protoss si difendono nella parte iniziale della partita, concentrando le difese nei Nexus invece che su un'unità che si sposta tra di essi.

    Cambiamenti:

    • Rimossa l'unità Nucleo della Nave madre.
    • Riprogettata l'abilità del Nexus: Accelerazione temporale.
    • Nuova abilità del Nexus: Richiamo di massa.
    • Nuova abilità del Nexus: Ripristino scudi.

     

     

    Accelerazione temporale:

    Abbiamo cambiato il comportamento di Accelerazione temporale affinché si comporti in modo analogo a come funzionava in Heart of the Swarm: ora ha un costo in energia e resta attivo per un determinato periodo di tempo. Il forte potenziamento è analogo a quello fornito in Legacy of the Void. Assegnare un costo a questa macro abilità costringerà a compiere l'importante decisione di come consumare l'energia del Nexus: potenziare la produzione o le difese.

    • Costo: 50 energia
    • Durata: 10 secondi
    • Effetto: aumenta del 100% la produzione di un edificio.

    Richiamo di massa:

    Abbiamo modificato il funzionamento di Richiamo di massa. Adesso quest'abilità teletrasporta tutte le unità in un'area bersaglio presso il Nexus che l'ha utilizzata. Ciò permetterà ai giocatori protoss di essere più attivi sul campo di battaglia con le proprie unità. Col procedere della partita, si potrà sfruttare una maggiore mobilità in quanto saranno disponibili più basi. Non vogliamo che l'abilità si trasformi in un sistema facile e sicuro di trasferimento delle armate, di conseguenza quando le unità inizieranno a essere trasferite non potranno attaccare o muoversi fin quando non raggiungeranno il Nexus.

    • Costo: Ridotto da 100 a 50 energia.
    • Effetto: dopo 4 secondi, tutte le unità nell'area bersaglio verranno teletrasportate presso il Nexus. Le unità non possono spostarsi o attaccare mentre il richiamo è in corso.
    • Aggiunto un tempo di recupero globale di 129 secondi per i richiami di massa da tutti i Nexus.

    Ricarica scudi:

    Al posto di Sovraccarico fotonico, stiamo provando a implementare la meccanica di Campo rigenerativo (Ricarica scudi è stata rimossa dal test). Ciò permetterà ai giocatori protoss di utilizzare un numero maggiore di unità da combattimento in fase di difesa. Attualmente, questa abilità funziona sui Piloni.

    • Costo: 50 energia
    • Portata: 13
    • Durata: 14 secondi
    • Rigenera gli scudi delle unità amiche (eccetto il Pilone che usa l'abilità) all'interno del campo energetico del Pilone.
      • Recupero: 21 scudi al secondo
      • Quando si usa l'abilità, un indicatore ne mostrerà la portata.
      • C'è un conto alla rovescia per la durata dell'abilità.
      • Aggiornato l'effetto sonoro della rigenerazione degli scudi.
    • Può essere lanciata automaticamente.
    • Può essere lanciata su unità o strutture.

     

    Cambiamenti aggiuntivi

    Persecutore:

    Con la rimozione del Nucleo della Nave madre, abbiamo aggiornato le unità iniziali dei protoss. In particolare, abbiamo voluto specializzare il ruolo del Persecutore, rendendolo una letale unità capace di fuoco in movimento. Abbiamo pertanto ridotto la frequenza di fuoco ma aumentato i danni di ogni singolo colpo.

    • I Disgregatori particellari dei Persecutori sono stati potenziati da 10 (14 contro unità corazzate) a 15 (21 contro unità corazzate).
    • Frequenza di fuoco dei Disgregatori particellari cambiata da 1,03 a 1,54.
    • Ora i danni dei Disgregatori particellari aumentano di 2 per ogni livello di potenziamento, invece che di 1.

    Disgregatore:

    Anche se apprezziamo il livello di microgestione tipico dei Disgregatori, riteniamo possa essere interessante fornire loro un danno più consistente con risultati potenzialmente meno devastanti per singolo colpo. Adesso la Supernova purificante ha un cerchio di attivazione della detonazione al centro del colpo. Quando un'unità nemica entra in contatto con la Supernova purificante, questa esploderà immediatamente. Il danno per colpo è stato ridotto, ma anche il tempo di recupero: ciò permetterà alla Supernova purificante di colpire più facilmente gli eserciti nemici, ma sarà più difficile che un singolo colpo riesca a colpire il centro delle forze nemiche con effetti devastanti.

    • Supernova purificante
      • Supernova purificante esplode al contatto con le unità nemiche (ma non le strutture).
      • Supernova purificante dura ancora 2 secondi prima di esplodere.
      • Danni ridotti da 145 (+55 contro gli scudi) a 135 (+25 contro gli scudi).
      • Tempo di recupero ridotto da 21 a 18.
    • Rimosso il ritardo di Supernova purificante se lanciata da Disgregatori teletrasportati dai Prismi dimensionali.

    Colosso:

    Come accennato nei precedenti aggiornamenti, volevamo rianalizzare il ruolo del Colosso tra le unità che infliggono danni ad area dei protoss. Con l'Alto templare che svolge già il ruolo di danni ad area generalizzati e il Disgregatore che infligge danni concentrati, volevamo posizionare il Colosso nello specifico ruolo anti unità leggere. Il potenziamento Lancia termica estesa forniva però troppo valore al nuovo ruolo coperto dal Colosso; in seguito alla riduzione di portata, stiamo pertanto valutando di rendere più facile il suo acquisto.

    • Danni modificati da 12 a 10 (15 contro le unità leggere).
    • Danni per potenziamento modificati da 1 a 1 (+1 contro le unità leggere).
    • Portata d'attacco estesa da 6 a 7.
    • Potenziamento: Lancia termica estesa.
      • Bonus alla portata ridotto da 3 a 2.
      • Costo ridotto da 200/200 a 150/150.

     

     

    Portastormo:

    Abbiamo deciso di aumentare leggermente il costo degli Intercettori della Portastormo. Non vogliamo rimuovere il suo attuale ruolo di potente unità di fine gioco, ma il feedback da parte della community è che sia troppo avvantaggiata grazie al basso costo con cui rimpiazza gli Intercettori persi.

    • Costo degli Intercettori aumentato da 10 a 15 minerali.

    Alto templare:

    Le abilità e il ruolo dell'Alto templare sono già ben equilibrati in Legacy of the Void; in compenso, volevamo rendere l'unità più facile da utilizzare. Per farlo, abbiamo aggiunto all'Alto templare un basso danno da attacco automatico a distanza, esattamente come succede nella campagna. Ciò manterrà l'Alto templare nelle retrovie durante i combattimenti, impedendo che si getti nella mischia.

    • Aggiunta l'arma Assalto psionico.
      • Portata: 6
      • Danni: 4
      • Frequenza di fuoco: 1,25
      • Il modello dell'Assalto psionico e del suo impatto sono stati ridimensionati per riflettere più accuratamente l'effetto dell'arma.

    Nave madre:

    Con la rimozione del Nucleo della Nave madre, abbiamo leggermente modificato le abilità della Nave madre. Molto probabilmente subirà ulteriori modifiche, ma questo è un valido punto di inizio.

    • Adesso viene costruita direttamente dal Nexus.
    • Non può lanciare Sovraccarico fotonico.
    • Richiamo di massa adesso funziona come per il Nexus, ma le unità verranno richiamate alla Nave madre.

    Osservatore:

    Benché non vogliamo rendere le abilità dei protoss ancor più complicate, abbiamo deciso di provare a rendere gli Osservatori più utili per i giocatori più esperti. Gli Osservatori attualmente vengono selezionati con il tasto di scelta rapida per la selezione di tutte le unità dell'armata (F2), il che spesso li porta a spostarsi dalla posizione assegnata per finire in zone pericolose. Benché vogliamo che gli Osservatori vengano comunque selezionati con il tasto di scelta rapida, abbiamo pensato di introdurre una modalità statica che aumenta la visione a discapito del movimento.

    • Nuova abilità: Assetto di sorveglianza.
      • L'Osservatore non può muoversi e la sua visuale è estesa del 25%.

    Oracolo:

    +-

    • Durata di Revelazione ridotta da 43 a 30 secondi.

    Dall'aggiornamento dell'anno scorso, abbiamo assistito a numerose nuove strategie e tattiche da parte dei giocatori degli zerg. Con questo aggiornamento vogliamo favorire una maggiore interazione con la diffusione del biostrato da parte delle unità specializzate degli zerg e aumentare l'utilità della Criptolisca. Inoltre, vorremmo sperimentare con le opzioni antiaeree delle unità di terra che non siano Regine o Idralische. Siamo ansiosi di vedere come il testing procederà: vogliamo assicurarci che gli zerg abbiano sufficienti opzioni d'assalto prima del gioco avanzato, così da non costringere i giocatori a un approccio iniziale puramente difensivo.

     

    Riprogettazione delle unità

    Per l'Infestatore, volevamo provare a introdurre una maggiore interazione con il biostrato. Volevamo anche ridurre il potenziale ruolo decisivo di Crescita fungina, pur mantenendo il forte effetto di disattivazione ad area.

    Modifiche:
    vogliamo modificare Crescita fungina affinché non influenzi più le unità aeree, mentre le unità colpite fuori dal biostrato ora verranno rallentate invece che immobilizzate. Le unità colpite sul biostrato verranno immobilizzate e il raggio d'azione dell'abilità è stato aumentato. Poiché questa modifica riduce le opzioni antiaeree degli zerg, terremmo sott'occhio le conseguenze per assicurarci che la razza non sia troppo vulnerabile alle unità volanti.

     

    Anche l'abilità Terran infestati dell'Infestatore è stata modificata. In questo momento, l'abilità viene utilizzata come ultima risorsa, ma reputiamo ci sia il potenziale affinché si riveli più utile. Non vogliamo che i Terran infestati diventino parte integrante dell'esercito, però reputiamo possano diventare un'utile seppur debole unità di terra per coprire il ruolo antiaereo.

    Crescita fungina:

    • Raggio aumentato da 2 a 2,5.
    • Non colpisce più le unità aeree.
    • Le unità colpite fuori dal biostrato sono rallentate del 50%.
    • Le unità colpite sul biostrato sono immobilizzate.

    Rimossa l'abilità del Terran infestato:

    • Nuova abilità: "Intralciamento"
      • Costo: 50 energia
      • Durata: 7.14 secondi
      • Portata: 8
      • Riporta a terra un'unità aerea nemica, rendendola vulnerabile agli attacchi terra-terra e aria-terra
      • Disabilita temporaneamente le capacità di attacco e occultamento del bersaglio.

    Riprogettazione delle unità

    Troviamo che il ruolo attuale della Criptolisca come controllo di zona sia ottimo, ma riteniamo che la sua finestra d'utilizzo sia troppo ridotta. Ciò è dovuto dal fatto che l'Antro delle Criptolische passa in secondo piano rispetto al più importante Potenziamento muscolare delle Idralische, e che nelle fasi avanzate il loro effetto è drasticamente ridotto dagli effetti di individuazione.

    Per risolvere il problema, abbiamo reso l'Antro delle Criptolische una struttura separata che può essere creata da un Drone una volta che l'Antro delle Idralische è stato costruito. Inoltre, abbiamo aggiunto un nuovo potenziamento chiamato Artigli scavatori nell'Antro delle Criptolische, che aumenta la velocità di movimento delle Criptolische quando sono rintanate. Il nostro scopo è aumentare l'utilità delle Criptolische nel gioco avanzato, quando gli individuatori sono più diffusi.

    Cambiamenti:

    • Muta in Antro delle Criptolische è stato rimosso dall'Antro delle Idralische.
    • Nuova struttura: Antro delle Criptolische.
      • Il costo è di 100 minerali e 150 gas vespene, e richiede 86 secondi.
    • Nuovo potenziamento: Artigli scavatori.
      • Disponibile presso l'Antro delle Criptolische.
      • Richiede Alveare.
      • Il costo è di 150 minerali e 150 gas vespene, e richiede 56 secondi.
      • Riduce il tempo di rintanamento. Aumenta la velocità delle Criptolische da 4,13 a 4,55.

    Cambiamenti aggiuntivi

    Vipera:

    L'abilità Parassita esplosivo della Vipera viene normalmente utilizzata come attacco di massa. Lo scopo è disporre del maggior numero di Parassiti esplosivi e lanciarli tutti in un colpo solo per distruggere rapidamente il nemico. Vogliamo che questa abilità resti una valida opzione antiaerea, ma al tempo stesso ridurne la crescita potenziale. Aumentando il danno dell'abilità, sarà più semplice eliminare il bersaglio con gli attacchi.

    • Parassita esplosivo
      • Aggiunto un secondo di ritardo prima dell'inizio dei danni di Parassita esplosivo.
      • Danni inflitti aumentati da 60 a 180.

    Custode:

    Come per l'Osservatore, vogliamo rendere il Custode meno propenso a dirigersi verso morte certa se il giocatore lo voleva mantenere in una posizione fissa.

    • Nuova abilità: Supervisione
      • Il Custode non può muoversi e la sua visuale è estesa del 25%.

    Ospite dello Sciame

    Vogliamo aumentare le opzioni di contrasto contro l'Ospite dello Sciame. Riducendo la sua velocità di movimento fuori dal biostrato, gli avversari muniti di Carri d'assedio e di Immortali avranno maggiori possibilità di contrattacco. La loro velocità di movimento resterà invariata sul biostrato, spingendo i giocatori che sfruttano l'Ospite dello Sciame a espandere l'infestazione zerg.

    • La velocità di movimento fuori dal biostrato è diminuita da 4,13 a 3,15.
    • La velocità di movimento sul biostrato resta pari a 5,36.

    Ricordate che questo è solo il primo passo dell'aggiornamento di novembre. Man mano che il testing procederà, i valori potrebbero cambiare, potranno essere introdotte nuove modifiche o alcune potrebbero venir rimosse. Siamo molto eccitati dal potenziale di queste modifiche per la community multigiocatore di StarCraft II e ora è possibile mettersi in coda e provarle di persona. Fateci sapere cosa ne pensate nella sezione dei commenti e buon divertimento!

  • Scritto da ,
    È stata rilasciata la nuova patch 3.17 di StarCraft II: Legacy of the Void, dove sono state implementate una nuova missione cooperativa e un sistema di punti che introduce 1.000 nuovi livelli per i comandati. Oltre a ciò troveremo i due nuovi annunciatori e il nuovo comandate Dehaka.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    StarCraft II: Legacy of the Void 3.17.0 Patch Notes

    • New Co-op Commander and Announcer: Dehaka
      • Control Dehaka on the battle field, collect essence, and evolve powers to suite your needs.
      • Dehaka’s Primal Zerg can evolve into powerful new creatures with new abilities.
      • Summon massive Primal Pack Leaders to devastate your enemy.
    • New Co-op Mission: Malwarfare
      • Escort the Purifier Aurana as she attempts to reprogram a rogue AI before all protoss personalities are lost.
    • New Co-op Feature: Ascension
      • Level commanders past 90, up to 1000.
      • Every 50 levels grants a cosmetic reward.
      • Ascension does not add any additional power to your Commanders.
    • New Announcer: iNcontroL
      • A staple of the StarCraft community, Geoff “iNcontroL” Robinson has been around since the days of Brood War and was a founding member of the StarCraft II division of Evil Geniuses. Now he lends his unique humor and personality as a StarCraft II Announcer.
    • New Announcer: SCBOY (Chinese only)
      • SCBoy is one of the most popular Chinese StarCraft casting duos. With over eighteen years of continuous commitment, they’ve become beloved leaders in the community, and a voice for the Chinese players.
    • New unit skins are available for purchase in the Collection Tab
      • Commando Siege Tank
      • Shakuras Warp Prism
      • Noxious Hydralisk
    • New War Chest Portraits
      • Eight new portraits have been added featuring characters from the Shadow Wars comic.
      • These are awarded to anyone who has purchased any War Chest product.

    • Reverted the change to enemy AI in which they target spawner units instead of the units they spawn.

    Dev Comment: The change we made to make the AI smarter against spawner units did not really get us the best results and additionally caused some aberrant side effects.

    • Rifts to Korhal
      • Void Shards will now correctly damage structures with its abilities.

    • Dashing Charge no longer targets cloaked or burrowed units without detection

    • Solarite Dragoon
      • Solar Cannon and Solarite Flare cooldowns have been reduced from 8 seconds to 6.
    • Carrier
      • Interceptor build time increased from 10 seconds to 15.
      • Starting Interceptor count is increased from 4 to 5.
      • Interceptors now benefit from Karax's Energizer Chrono Beam and Zagara's Frenzy.

    Dev Comment: We reverted the AI change mentioned above that was directed at Fenix's Carriers. In order to address the feedback that the Carriers are too cost effective as damage soakers, we looked at the interceptors. We would like to keep the interceptors cost at 0 and allow them to be built automatically in coop so we are increasing the interceptor's build time instead. We increased the starting interceptor count to compensate for the initial ramp up time.

    • Conservator
      • Weapon Range increased from 5 to 6.
    • Protective Field:
      • Casting range increased by 2.
    • Purifier Conclave
      • Added a tooltip that shows how many available shells are available once you’ve researched an AI personality.

    Dev Comment: This is a quality of life suggestion we received to help the player manage how many of each unit type they have on the field so you know which units you may need to warp in more of.

    • Purifier AI Personalities
      • Increased their armor by 1.
      • Increased their shields by 1.
      • Decreased their attack range by 1.
      • Increased their move speed by 0.25.
    • Kaldalis
      • Empowered Blades
        • Range increased by 0.25
        • Cost reduced to 100/100 from 150/150
        • Research time reduced from 90 seconds to 60.
    • Talis
      • Ricochet Glaive
        • Visual affect is now more pronounced.
        • Tactical Data Web Bonus Increased from +1 to +2 bonus damage per Adept.
      • Debilitation System cost and research time reduced:
        • Cost Reduced from 150/150 to 100/100
        • Research time decreased from 90 seconds to 60. from 90.
    • Taldarin
      • AI Research Cost Reduced from 200/200 to 200/100
    • Mojo
      • Suppression Procedure
        • Added a range indicator when mousing over and casting this ability.
    • Warbringer
      • AI Research Cost Reduced from 200/200 to 200/100.
      • Purification Blast:
        • Added a range indicator when mousing over and casting this ability.
      • Tactical Data Web Bonus Increase from +10 to +20 damage per Colossus.
    • Clolarion
      • AI Research Cost Reduced from 200/200 to 200/100.

    Dev Comment: One of Fenix's main themes is having powerful champions leading the way into combat and never truly falling because they can instantly transfer into another shell. With this in mind, we are making some targeted changes to help make this a powerful playstyle for Fenix. Champions will have more armor, shorter attack range, move faster, and gain improved Tactical Data Web bonuses. The result should be champions rushing into the front lines, soaking up damage, transferring into a new shell and repeating the process until the battle is won. We are exploring some changes to the “Avenging Protocol” upgrade but we’re not ready to share details at this time. We also lowered the costs for a few of the champion upgrades to get them in the fight sooner.

    • Energizers will now autocast Chrono Beam on Carriers and Broodlords.
    • Carriers will now benefit from Karax's Energizer Chrono Beam and Zagara's Frenzy.

    • Leaping Strike no longer targets cloaked or burrowed units without detection. 
    • Ultralisks (Torrasque Strain) will now benefit from Artanis' Guardian Shell before it enters its rebirth cocoon.
    • Broodlords will now benefit from Karax's Energizer Chrono Beam and Zagara's Frenzy.

    • Spider mines will no longer be invulnerable after being triggered.

    • Adjusted the texture of the Leviathan Baneling skin to make it more visibly distinct from other units and creep.
    • Nydus Network and Nydus Worm no longer use different grid hotkeys for Load and Unload All.
    • The Forged Adept skin now uses the correct portrait model.
    • Zerg air unit cocoons will now be highlighted behind tall objects and buildings.
    • Fixed an issue where emote tooltips could remain on screen.
    • Mercenary Siege Tank: Fixed a visual issue that would occur when transitioning from Tank mode to Siege mode.
    • Fixed an issue that prevented players from accessing offline mode.
    • Fixed the tooltip for Interceptor weapon and launch speed.
    • Fixed an issue that caused creep to have incorrect lighting when using low terrain settings with high shader settings.
    • Fixed an issue that caused terrain to look blurry in certain areas.
    • Fixed an issue that caused some models to appear very bright after loading a saved game and increasing the graphics quality.
    • Fixed an issue that caused selection circles and other effects to not display on stairs and other environment models.

    • (2) Acolyte LE – Removed a few locations where Siege Tanks could attack the vespene gas collectors of the player’s pocket expansion.
    • (2) Mech Depot LE – Fixed an issue where some units would get stuck on the natural expansion ramp.

    • Abathur
      • Toxic Nest Charge and Cooldown mastery tooltips now states the amount of cooldown reduced per point of mastery (1%).
      • Symbiote Shell now correctly functions with Mastery bonuses selected.
      • Devourer’s no longer deal damage to their primary target after Corrosive Spray has been researched.
    • Raynor
      • Fixed an issue where sometimes the Spider mine would trigger but not attack.
      • Banshee Air Strike: Drop Pod mastery no longer affects the Duskwings.
      • Stabilizer Medpacks no longer causes Medics to attempt to heal neutral, mechanical units.
    • Stukov
      • Fixed an issue where Infest Structure could be cast on Nova's Defensive Drone.
    • Swann
      • Thor upgrades now scale at the same rate as Amon's Thor upgrades.
    • Zagara
      • The Scourge Nest and Bile Launcher now exhibit bleeding when heavily damaged.
      • The icon for Queen on the Spawning Pool and for Corruptor on the Scourge Nest are now using the Leviathan skin icon.
      • Fixed an issue with the Kill Bots mutator where the bots would become stuck.
      • Shift queuing multiple Baneling Explosions no longer causes extra sets of Splitterlings to spawn.
    • Fenix
      • Praetor Armor Suit's autocast preferences will no longer reset every time it is summoned.
      • Fixed an issue in which Warbringer was using the default Colossus group icon.
      • Adept's Psionic Projection damage will now benefit from attack upgrades.
    • Miner Evacuation – Fixed an exploit that allowed Blightbringer to be killed trivially.

    • Fixed an issue where minimap markers could remain visible for Observers after hiding the console.

    • Transitioning from Fullscreen to Windowed mode no longer hides the clients chrome bar.
    • Setting the game to windowed mode and then restarting no longer causes the game to launch as a black screen.
    • Fixed an issue that prevented a player from selecting their team color.
  • David Sum è intervenuto sui forum ufficiali per illustrare le modifiche in arrivo per la modalità Cooperativa di StarCraft II.

    Gli interventi più urgenti sono sul bilanciamento dei comandanti, modifiche a Fenix per renderlo più unico e tematico e qualche accenno ai contenuti futuri della modalità.

    David Sum ha scritto

    Hi Everyone,

    We wanted to update everyone on some of the things the team is working on.

    Balance and Win Rates
    As someone correctly pointed out in the Co-op forums, win rates can be misleading, especially when a commander is brand new. We need some time for the data to settle in since everyone is still learning how to use the commander’s units and abilities. An initial high win-rate may be caused by a disproportionally large number of games that accompanies the release of a new commander. That said, we can’t strictly rely on data to make good decisions. We must ask ourselves, is the commander fun to play? Are there enough viable strategies? Is the difficulty in the right spot? Other data points are also valuable to consider as well, such as win rates in mutation challenges and use rates in both modes. And of course, feedback from our awesome community!

    Abathur seems to be doing well after the recent changes we made. Fenix’s numbers are looking better but we’ve read your feedback and we’re planning on making additional changes, both in this patch, and in future patches.

    Fenix
    One of Fenix's main themes is having powerful champions leading the way into combat and never truly falling because they can instantly transfer into another shell. With this in mind, we are making some targeted changes to help make this a powerful playstyle for Fenix. Champions will have more armor, shorter attack range, move faster, and gain improved Tactical Data Web bonuses. The result should be champions rushing into the front lines, soaking up damage, transferring into a new shell and repeating the process until the battle is won. We are exploring some changes to the “Avenging Protocol” upgrade but we’re not ready to share details at this time. We also lowered the costs for a few of the champion upgrades to get them in the fight sooner. We will continue to watch Fenix so please let us know how these changes feel and how he's doing in Mutation challenges!

    Co-op AI
    We are reverting the AI change that made units go after the player spawner units (Carrier, Swarm Host, Zagara, etc). Unfortunately, this change did not really get us the best results and additionally caused some aberrant side effects.

    Future Content
    Not only are we working to keep the current state of the game healthy, we working on new content as well! The team has been hard at work creating new missions, incorporating the Rock the Cabinet contest winner and working on new commanders. Of course, our StarCraft II community and PR teams would be quite upset if I spoiled everything here so I better keep my mouth shut and get back to work! =)

    David Sum

  • Scritto da ,
    Come preannunciato, stasera sono state pubblicate le modifiche al multiplayer per StarCraft II. I cambiamenti proposti sono decisamente ambiziosi e non di poco conto, spaziando per tutte e tre le razze giocabili. Saltano all'occhio le modifiche al MULE e al Raven dei Terran, la rimozione del Nucleo della Nave Madre per i Protoss e la riprogettazione dell'Infestatore e della Criptolisca per gli Zerg.

    I cambiamenti ovviamente non sono solo questi, e vista l'estensione vi suggeriamo un'attenta lettura del bluepost/approfondimento, che riportiamo integralmente qua sotto.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Lo scorso anno abbiamo pubblicato la patch 3.8 che, diversamente dalle patch di bilanciamento più piccole pubblicate nel corso dell'anno, conteneva una serie di cambiamenti più importanti mirati a migliorare la modalità multigiocatore di StarCraft II. Quest'anno abbiamo pronta un'altra patch simile, che siamo lieti di condividere con voi pubblicando l'elenco iniziale dei cambiamenti! Questa volta abbiamo deciso di concentrarci sulle unità e abilità meno utilizzate, cercando di ridurre l'uso di strategie che mettano fine rapidamente e improvvisamente alle partite.

    Come per lo scorso anno, questa patch richiederà un periodo di test, feedback e revisioni molto intenso prima di poter essere pubblicata, quindi vogliamo che possiate iniziare a provarla il prima possibile. I cambiamenti elencati in questo blog sono disponibili nella sezione di test della modalità multigiocatore di StarCraft II, e vorremmo pubblicare i cambiamenti definitivi a novembre, dopo la fine della stagione di quest'anno. Di seguito, abbiamo evidenziato i cambiamenti proposti insieme ad alcune riflessioni su ognuno di essi, indicando quali sono i nostri obiettivi.


    Economia

    In Legacy of the Void abbiamo ridotto la quantità di risorse presenti in ogni base per incoraggiare l'espansione e scoraggiare stili di gioco estremamente difensivi. Benché questo cambiamento abbia dato i risultati sperati, crediamo sia utile rendere le rimonte più semplici quando un giocatore non può accedere a una terza o quarta base. Per farlo, vorremmo aumentare la quantità di risorse dei geyser di Vespene, oltre a quelle dei giacimenti minerari più grandi. Questo significa che sarà necessario più tempo per esaurire le risorse di una base, ma visto che abbiamo ricalibrato solo le risorse dei giacimenti minerari più grandi, i giocatori sono comunque incoraggiati a occupare più basi per aumentare le entrate di questa risorsa. Ciò dovrebbe anche diminuire la pressione relativa alla conquista di nuove basi sui nuovi giocatori.

    • - I giacimenti minerari più grandi delle basi sono stati aumentati da 1.500 a 1.800 minerali.
    • - I giacimenti minerari più piccoli rimangono a 900 minerali.
    • - Quantità di gas vespene aumentata da 2.000 a 2.250 per geyser per mantenere invariato il rapporto con i minerali.


    Lo scorso anno l'arsenale meccanico dei terran è stato aggiornato in modo massiccio. Quest'anno vogliamo calibrare i MULE perché funzionino meglio in sinergia con le unità meccaniche terran, dando loro più flessibilità in generale. Volevamo anche dare un'occhiata alle unità di lancio terran per vedere quali cambiamenti possiamo implementare per renderle più utili nelle prime fasi di gioco o in gruppi meno numerosi. In generale, abbiamo voluto migliorare alcune opzioni poco usate e ridurre le strategie mirate a mettere rapidamente fine a una partita.

     

    Riprogettazione delle unità

    Benché il MULE porti perfettamente a compimento il compito per cui è stato progettato, ossia raccogliere minerali, abbiamo voluto provarne una versione più versatile. Ora i MULE possono raccogliere gas vespene più velocemente degli SCV, ma perdono efficienza se ne viene assegnato più di uno per Raffineria. Per contro, il ritmo di raccolta dei minerali del MULE è leggermente diminuito.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Cambiamenti:

    • Ora i MULE possono estrarre gas dalle Raffinerie.
    • I MULE estraggono 10 gas vespene per viaggio.
    • I MULE estraggono 20 minerali per viaggio invece di 25.

    Riprogettazione delle unità

    Stiamo valutando una riprogettazione delle abilità del Raven per aumentare le sue capacità di supporto. Torretta automatica e Drone di difesa puntuale sono stati rimossi, mentre Missile a ricerca è stato modificato. Questa è una risposta al feedback per cui i Raven si rivelano abbastanza utili in piccolo numero, diventando invece opprimenti se prodotti in massa. I giocatori saranno ora incentivati a costruirne alcuni in una partita, ma non spinti a una produzione massiccia.

    Le nuove abilità sono: Missile a dispersione, Drone riparatore e Missile sminuzzatore.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Generale:

    • Rimozione delle abilità esistenti.
    • Nuova abilità: Missile a dispersione.
    • Nuova abilità: Drone riparatore.
    • Nuova abilità: Missile sminuzzatore.

    Missile a dispersione:

    Missile a dispersione è un'abilità specifica contro le unità meccaniche, che disabilita temporaneamente le armi e le abilità del bersaglio. Si rivela particolarmente utile contro unità nemiche importanti e può spostare le sorti di uno scontro anche se ci si trova a corto di rifornimenti. Poiché disabilità le abilità, può essere utilizzato anche contro Navette mediche e Prismi dimensionali per impedire il carico e lo scarico di unità, impedendo le ritirate o le incursioni nella propria base.

    • Costo: 50 energia
    • Portata: 8
    • Effetto: le armi e le abilità dell'unità meccanica bersaglio vengono disattivate per un breve periodo.

    Drone riparatore

    Il Drone riparatore è un'unità immobile che viene piazzata sul campo di battaglia. È munita di un raggio riparatore che ripristina le unità meccaniche alleate vicine. Il Drone riparatore fornirà uno strumento aggiuntivo agli amanti delle unità meccaniche terran per mantenere in forze l'esercito alleato.

    • Costo: 75 energia
    • Effetto: piazza un Drone riparatore con vita a tempo. Il drone può riparare le unità meccaniche alleate che entrano nella sua area d'azione.

    Missile sminuzzatore

    Il Missile sminuzzatore funziona in modo analogo al precedente Missile a ricerca, tranne che all'impatto. Invece di infliggere 100 danni ad area, adesso ne infligge 30, ma riduce anche l'armatura di tutte le unità colpite di 3 per un breve periodo di tempo. Diversamente dal Missile a ricerca, questa abilità non è pensata per essere lanciata più volte, ma per essere utilizzata in combinazione con unità di base quali Marine, Cyclone o Viking.

    • Costo: 125 energia
    • Effetto: lancia un Missile sminuzzatore che si attiva dopo un leggero ritardo e insegue l'unità bersaglio, infliggendo 30 danni all'impatto e riducendo l'armatura di 3 per un breve periodo di tempo.
    • Il potenziamento Esplosivi ricalibrati è stato rimosso.
    • Nuovo potenziamento: Munizioni potenziate
      • Estende del 20% il raggio dell'esplosione di Missile sminuzzatore e ne estende del 50% la portata di acquisizione dei bersagli.

     

    Cambiamenti aggiuntivi

    Mina Widow:

    Nel tentativo di rimuovere alcune mosse per chiudere la partita, abbiamo voluto semplificare la rimozione delle Mine Widow. Ora verranno rilevate quando la loro arma si sta ricaricando, anche se sono ancora interrate. Ciò renderà più semplice rimuovere Mine Widow non protette, che possono comunque eseguire il loro attacco ad area se piazzate correttamente insieme a un esercito terran di supporto o se usate come difesa.

    • Le Mine Widow ora sono rivelate durante il tempo di recupero dei Missili sentinella.

    Fantasma:

    L'elusivo e mortale Fantasma è già un'ottima scelta tecnologica di fine gioco per i terran. Ciò nonostante, volevamo provare a rendere disponibile prima la loro principale abilità difensiva, Occultamento, ripristinando il potenziamento Reattore Moebius all'Accademia dei Fantasmi. Lo scopo è facilitare l'utilizzo di Fantasmi nelle fasi avanzate delle partite ed eventualmente permettere l'uso di questa unità come apertura strategica dei terran.

    • Ora Occultamento è disponibile per impostazione predefinita.
    • I Fantasmi partono con 50 energia invece di 75.
    • Il Reattore Moebius è stato di nuovo aggiunto all'Accademia dei Fantasmi. Fornisce 25 energia iniziale ai Fantasmi.

    Liberatore:

    Il Liberatore riceverà una revisione minore della sua visuale quando in Assetto difensore. Invece di ottenere un aumento fisso della visuale prima di scegliere l'area da colpire, ora otterrà un aumento aggiuntivo solo nella posizione selezionata come bersaglio. Ciò permetterà al Liberatore di attaccare anche senza supporto, ma renderà più semplice per gli avversari aggirare la sua visione o attaccarlo da un angolo differente.

    • Non ottiene più un bonus alla visuale in Assetto difensore.
    • Ora ottiene visuale sulla posizione bersaglio in Assetto difensore.

    Cyclone:

    Volevamo che l'abilità Aggancio del Cyclone si rivelasse più efficiente di quanto sia adesso. A questo scopo, i primi quattro colpi verranno sparati rapidamente, per cercare di aumentare il danno garantito inflitto dal Cyclone al suo bersaglio. Stiamo anche introducendo un nuovo potenziamento che aumenta il danno di Aggancio del Cyclone sulle unità corazzate. Benché il Cyclone non sia stato progettato per svolgere la funzione antiaerea a tutto tondo, volevamo comunque sperimentare con la sua arma per aumentarne le capacità a lungo termine.

    • I primi quattro colpi di Aggancio sono esplosi più rapidamente. I danni periodici totali sono pari a 160.
    • Nuovo potenziamento: Razzi perforanti
      • Questo potenziamento aumenta di 2 i danni di ogni missile del Cyclone durante Aggancio, per un totale di 46 danni contro unità corazzate.

    Nuovo potenziamento: Servocomponenti ottimizzati

    Questo potenziamento renderà molto più veloce la trasformazione di Thor, Hellion, Hellbat e Viking. Si tratta di una modifica sperimentale per vedere se si riesce a ottimizzare ulteriormente la microgestione delle unità trasformabili dei terran. Ciò nonostante, non vogliamo applicare questa modifica alle unità d'assedio dei terran come il Carro d'assedio e il Liberatore, in quanto renderebbe particolarmente inefficienti le possibili azioni di contrasto attualmente utilizzate contro di essi.

    • Il tempo di trasformazione di Hellion, Hellbat, Thor e Viking è notevolmente ridotto.
    • Disponibile presso il Modulo tecnologico della Fabbrica.

     


     

    Per i protoss, abbiamo cercato di rendere più lineare il controllo di certe specifiche unità, in particolare quelle capaci di infliggere danni ad area come l'Alto templare, il Colosso e il Disgregatore. Abbiamo voluto anche rivedere le difese iniziali, specialmente l'onnipresente Nucleo della Nave madre, per cercare di spostare l'attenzione sulle unità iniziali di base dei protoss. Poiché le modifiche sono particolarmente rilevanti, terremo ben d'occhio i risultati così ottenuti.

     

    Unità rimosse

    La modifica probabilmente più sperimentale e rischiosa di questo aggiornamento è la rimozione del Nucleo della Nave madre, spostando il compito di difesa iniziale al Nexus. Non si tratta di una modifica da poco e vogliamo tenere sott'occhio i risultati durante il testing. Lo scopo è semplificare come i protoss si difendono nella parte iniziale della partita, concentrando le difese nei Nexus invece che su un'unità che si sposta tra di essi.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Cambiamenti:

    • Rimossa l'unità Nucleo della Nave madre.
    • Riprogettata l'abilità del Nexus: Accelerazione temporale.
    • Nuova abilità del Nexus: Richiamo di massa.
    • Nuova abilità del Nexus: Ripristino scudi.

    Accelerazione temporale:

    Abbiamo cambiato il comportamento di Accelerazione temporale affinché si comporti in modo analogo a come funzionava in Heart of the Swarm: ora ha un costo in energia e resta attivo per un determinato periodo di tempo. Il forte potenziamento è analogo a quello fornito in Legacy of the Void. Assegnare un costo a questa macro abilità costringerà a compiere l'importante decisione di come consumare l'energia del Nexus: potenziare la produzione o le difese.

    • Costo: 50 energia
    • Durata: 10 secondi
    • Effetto: aumenta del 100% la produzione di un edificio.

    Richiamo di massa:

    Abbiamo modificato il funzionamento di Richiamo di massa. Adesso quest'abilità teletrasporta tutte le unità in un'area bersaglio presso il Nexus che l'ha utilizzata. Ciò permetterà ai giocatori protoss di essere più attivi sul campo di battaglia con le proprie unità. Col procedere della partita, si potrà sfruttare una maggiore mobilità in quanto saranno disponibili più basi. Non vogliamo che l'abilità si trasformi in un sistema facile e sicuro di trasferimento delle armate, di conseguenza quando le unità inizieranno a essere trasferite non potranno attaccare o muoversi fin quando non raggiungeranno il Nexus.

    • Costo: 100 energia
    • Effetto: dopo 4 secondi, tutte le unità nell'area bersaglio verranno teletrasportate presso il Nexus. Le unità non possono spostarsi o attaccare mentre il richiamo è in corso.

    Ricarica scudi:

    Al posto di Sovraccarico fotonico, stiamo provando a implementare la meccanica di Ricarica scudi. Ciò permetterà ai giocatori protoss di utilizzare un numero maggiore di unità da combattimento in fase di difesa. Attualmente, questa abilità funziona sia con gli edifici che con le unità, permettendo di scegliere se mantenere in vita particolari strutture quando si subisce un duro attacco.

    • Costo: 1 punto energia per ogni 3 punti scudo ripristinati.
    • Portata: 8
    • Può essere lanciata automaticamente.
    • Può essere lanciata su unità o strutture.

     

    Cambiamenti aggiuntivi

    Persecutore:

    Con la rimozione del Nucleo della Nave madre, abbiamo aggiornato le unità iniziali dei protoss. In particolare, abbiamo voluto specializzare il ruolo del Persecutore, rendendolo una letale unità capace di fuoco in movimento. Abbiamo pertanto ridotto la frequenza di fuoco ma aumentato i danni di ogni singolo colpo.

    • I Disgregatori particellari dei Persecutori sono stati potenziati da 10 (14 contro unità corazzate) a 15 (21 contro unità corazzate).
    • Frequenza di fuoco dei Disgregatori particellari cambiata da 1,03 a 1,54.
    • Ora i danni dei Disgregatori particellari aumentano di 2 per ogni livello di potenziamento, invece che di 1.

    Disgregatore:

    Anche se apprezziamo il livello di microgestione tipico dei Disgregatori, riteniamo possa essere interessante fornire loro un danno più consistente con risultati potenzialmente meno devastanti per singolo colpo. Adesso la Supernova purificante ha un cerchio di attivazione della detonazione al centro del colpo. Quando un'unità nemica entra in contatto con la Supernova purificante, questa esploderà immediatamente. Il danno per colpo è stato ridotto, ma anche il tempo di recupero: ciò permetterà alla Supernova purificante di colpire più facilmente gli eserciti nemici, ma sarà più difficile che un singolo colpo riesca a colpire il centro delle forze nemiche con effetti devastanti.

    • Supernova purificante
      • Supernova purificante esplode al contatto con le unità nemiche (ma non le strutture).
      • Supernova purificante dura ancora 2 secondi prima di esplodere.
      • Danni ridotti da 145 (+55 contro gli scudi) a 135 (+25 contro gli scudi).
      • Tempo di recupero ridotto da 21 a 18.
    • Supernova purificante ha un breve tempo di recupero se il Disgregatore è evocato da un Prisma dimensionale. Questo per ridurre il devastante effetto che avrebbe sui lavoratori.

    Colosso:

    Come accennato nei precedenti aggiornamenti, volevamo rianalizzare il ruolo del Colosso tra le unità che infliggono danni ad area dei protoss. Con l'Alto templare che svolge già il ruolo di danni ad area generalizzati e il Disgregatore che infligge danni concentrati, volevamo posizionare il Colosso nello specifico ruolo anti unità leggere. Il potenziamento Lancia termica estesa forniva però troppo valore al nuovo ruolo coperto dal Colosso; in seguito alla riduzione di portata, stiamo pertanto valutando di rendere più facile il suo acquisto.

    • Danni modificati da 12 a 10 (15 contro le unità leggere).
    • Danni per potenziamento modificati da 1 a 1 (+1 contro le unità leggere).
    • Portata d'attacco estesa da 6 a 7.
    • Potenziamento: Lancia termica estesa.
      • Bonus alla portata ridotto da 3 a 2.
      • Costo ridotto da 200/200 a 150/150.

     

     

     

    Portastormo:

    Abbiamo deciso di aumentare leggermente il costo degli Intercettori della Portastormo. Non vogliamo rimuovere il suo attuale ruolo di potente unità di fine gioco, ma il feedback da parte della community è che sia troppo avvantaggiata grazie al basso costo con cui rimpiazza gli Intercettori persi.

    • Costo degli Intercettori aumentato da 10 a 15 minerali.

    Alto templare:

    Le abilità e il ruolo dell'Alto templare sono già ben equilibrati in Legacy of the Void; in compenso, volevamo rendere l'unità più facile da utilizzare. Per farlo, abbiamo aggiunto all'Alto templare un basso danno da attacco automatico a distanza, esattamente come succede nella campagna. Ciò manterrà l'Alto templare nelle retrovie durante i combattimenti, impedendo che si getti nella mischia.

    • Aggiunta l'arma Assalto psionico.
      • Portata: 6
      • Danni: 4
      • Frequenza di fuoco: 1,25

    Nave madre:

    Con la rimozione del Nucleo della Nave madre, abbiamo leggermente modificato le abilità della Nave madre. Molto probabilmente subirà ulteriori modifiche, ma questo è un valido punto di inizio.

    • Adesso viene costruita direttamente dal Nexus.
    • Non può lanciare Sovraccarico fotonico.
    • Richiamo di massa adesso funziona come per il Nexus, ma le unità verranno richiamate alla Nave madre.

    Osservatore:

    Benché non vogliamo rendere le abilità dei protoss ancor più complicate, abbiamo deciso di provare a rendere gli Osservatori più utili per i giocatori più esperti. Gli Osservatori attualmente vengono selezionati con il tasto di scelta rapida per la selezione di tutte le unità dell'armata (F2), il che spesso li porta a spostarsi dalla posizione assegnata per finire in zone pericolose. Benché vogliamo che gli Osservatori vengano comunque selezionati con il tasto di scelta rapida, abbiamo pensato di introdurre una modalità statica che aumenta la visione a discapito del movimento.

    • Nuova abilità: Assetto di sorveglianza.
      • L'Osservatore non può muoversi e la sua visuale è estesa del 25%.

    Dall'aggiornamento dell'anno scorso, abbiamo assistito a numerose nuove strategie e tattiche da parte dei giocatori degli zerg. Con questo aggiornamento vogliamo favorire una maggiore interazione con la diffusione del biostrato da parte delle unità specializzate degli zerg e aumentare l'utilità della Criptolisca. Inoltre, vorremmo sperimentare con le opzioni antiaeree delle unità di terra che non siano Regine o Idralische. Siamo ansiosi di vedere come il testing procederà: vogliamo assicurarci che gli zerg abbiano sufficienti opzioni d'assalto prima del gioco avanzato, così da non costringere i giocatori a un approccio iniziale puramente difensivo.

     

    Riprogettazione delle unità

    Per l'Infestatore, volevamo provare a introdurre una maggiore interazione con il biostrato. Volevamo anche ridurre il potenziale ruolo decisivo di Crescita fungina, pur mantenendo il forte effetto di disattivazione ad area.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Modifiche:
    vogliamo modificare Crescita fungina affinché non influenzi più le unità aeree, mentre le unità colpite fuori dal biostrato ora verranno rallentate invece che immobilizzate. Le unità colpite sul biostrato verranno immobilizzate e il raggio d'azione dell'abilità è stato aumentato. Poiché questa modifica riduce le opzioni antiaeree degli zerg, terremmo sott'occhio le conseguenze per assicurarci che la razza non sia troppo vulnerabile alle unità volanti.

    Anche l'abilità Terran infestati dell'Infestatore è stata modificata. In questo momento, l'abilità viene utilizzata come ultima risorsa, ma reputiamo ci sia il potenziale affinché si riveli più utile. Non vogliamo che i Terran infestati diventino parte integrante dell'esercito, però reputiamo possano diventare un'utile seppur debole unità di terra per coprire il ruolo antiaereo.

    Crescita fungina:

    • Raggio aumentato da 2 a 2,5.
    • Non colpisce più le unità aeree.
    • Le unità colpite fuori dal biostrato sono rallentate del 50%.
    • Le unità colpite sul biostrato sono immobilizzate.

    Terran infestato:

    • Ora beneficia dei potenziamenti Attacchi a distanza e Carapace unità terrestri zerg.
    • Portata del Fucile gaussiano infestato ridotta da 8 a 6.
    • Fucile gaussiano infestato non colpisce più le unità aeree.
    • Nuova arma: Aculei acidi.
      • Proiettile
      • Portata: 6
      • Danni: 14
      • Frequenza di fuoco: 0,95
      • Predilige i bersagli aerei a quelli terrestri.
    • I Terran infestati sono generati più rapidamente sul biostrato.

    Riprogettazione delle unità

    Troviamo che il ruolo attuale della Criptolisca come controllo di zona sia ottimo, ma riteniamo che la sua finestra d'utilizzo sia troppo ridotta. Ciò è dovuto dal fatto che l'Antro delle Criptolische passa in secondo piano rispetto al più importante Potenziamento muscolare delle Idralische, e che nelle fasi avanzate il loro effetto è drasticamente ridotto dagli effetti di individuazione.

    Per risolvere il problema, abbiamo reso l'Antro delle Criptolische una struttura separata che può essere creata da un Drone una volta che l'Antro delle Idralische è stato costruito. Inoltre, abbiamo aggiunto un nuovo potenziamento chiamato Artigli scavatori nell'Antro delle Criptolische, che aumenta la velocità di movimento delle Criptolische quando sono rintanate. Il nostro scopo è aumentare l'utilità delle Criptolische nel gioco avanzato, quando gli individuatori sono più diffusi.

     

     

     

     

     

     

     

     

    Cambiamenti:

    • Muta in Antro delle Criptolische è stato rimosso dall'Antro delle Idralische.
    • Nuova struttura: Antro delle Criptolische.
      • Il costo è di 100 minerali e 150 gas vespene, e richiede 86 secondi.
    • Nuovo potenziamento: Artigli scavatori.
      • Disponibile presso l'Antro delle Criptolische.
      • Richiede Alveare.
      • Il costo è di 150 minerali e 150 gas vespene, e richiede 56 secondi.
      • Riduce il tempo di rintanamento. Aumenta la velocità delle Criptolische da 4,13 a 4,55.

    Cambiamenti aggiuntivi

    Vipera:

    L'abilità Parassita esplosivo della Vipera viene normalmente utilizzata come attacco di massa. Lo scopo è disporre del maggior numero di Parassiti esplosivi e lanciarli tutti in un colpo solo per distruggere rapidamente il nemico. Vogliamo che questa abilità resti una valida opzione antiaerea, ma al tempo stesso ridurne la crescita potenziale. Aumentando il danno dell'abilità, sarà più semplice eliminare il bersaglio con gli attacchi.

    • Parassita esplosivo
      • I danni non si sommano agli altri effetti di Parassita esplosivo.
      • Danni inflitti aumentati da 90 a 180.

    Custode:

    Come per l'Osservatore, vogliamo rendere il Custode meno propenso a dirigersi verso morte certa se il giocatore lo voleva mantenere in una posizione fissa.

    • Nuova abilità: Supervisione
      • Il Custode non può muoversi e la sua visuale è estesa del 25%.

    Ospite dello Sciame

    Vogliamo aumentare le opzioni di contrasto contro l'Ospite dello Sciame. Riducendo la sua velocità di movimento fuori dal biostrato, gli avversari muniti di Carri d'assedio e di Immortali avranno maggiori possibilità di contrattacco. La loro velocità di movimento resterà invariata sul biostrato, spingendo i giocatori che sfruttano l'Ospite dello Sciame a espandere l'infestazione zerg.

    • La velocità di movimento fuori dal biostrato è diminuita da 4,13 a 3,15.
    • La velocità di movimento sul biostrato resta pari a 5,36.

    Ricordate che questo è solo il primo passo dell'aggiornamento di novembre. Man mano che il testing procederà, i valori potrebbero cambiare, potranno essere introdotte nuove modifiche o alcune potrebbero venir rimosse. Siamo molto eccitati dal potenziale di queste modifiche per la community multigiocatore di StarCraft II e ben presto sarà possibile mettersi in coda e provarle di persona. Fateci sapere cosa ne pensate nella sezione dei commenti e buon divertimento!

  • Delle nuove mappe sono disponibili con la nuova stagione 3 2017 di StarCraft II e potranno essere testate sia in Multiplayer che in partite personalizzate. Le mappe saranno disponibili in modalità classificata nella stagione 3 che partirà la prossima settimana.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Flooded ruins, enchanted battlegrounds, and threatening wilds set the tone for the Season 3 maps of StarCraft II. Whether you primarily enjoy 1v1 or team play, an assortment of new maps will soon be coming to your Ladder games!

    As of today, these maps are now available for your playtesting or exploration in the Custom Games section of Multiplayer, and you can expect to see them on the ladder next week when 2017 Season 3 commences! We encourage you to click on the images below to see detailed views of these maps in all their glory.

    Below are the three NEW maps being added to the Ladder for 2017 Season 3. In addition to these, Frost LE will join the map pool alongisde the current maps Ascension to Aiur, Abyssal Reef, and Odyssey.

     

    Apotheosis

    Acolyte is a macro map that was a finalist in the Team Liquid Map Contest.   Several bases are available for players to expand quickly.  Clear rocks to open new attack paths into your opponent’s base.

     

    Interloper is a rush type map that was submitted for the Team Liquid Map Contest.  Players can take one of five paths to reach their opponent, or destroy the rocks to allow free movement between any of them.

     

    Mech Depot is a larger sized map and it features open areas and long pathways.  Move down the middle or utilize the side paths to engage your enemy.


     

    Flooded city boasts a much shorter rush distance.  Plan your opening strategies carefully with your teammate and utilize the watch towers to keep an eye on the rush paths.  Destroy destructible rocks to gain access to gold minerals behind your main base.

     

    There are two main paths to the enemy's base on Arctic Gates. The longer path is through the middle. The shorter path is through the enemy's backdoor, but that area is blocked by a destructible rock. Coordinate with your teammate and utilize the watch towers to achieve victory!

    Abandoned Camp gives all players have one natural base they can use for an early expansion.  Afterwards, the other bases can be more risky to take and hold.  Coordinate with your teammates for your plan of attack and manage your team's resources carefully.

     

    In Misty Swamp, most attack paths lead to the center of the map near the watch tower.  Players can expand quickly on this map, as long as they keep an eye on their enemy and the middle attack paths.

    Players start separately from their teammates in the open map of Alaeni Enclave.  Every player has a nearby natural that they can use for a quick expansion.  Coordinate with your teammates to take the nearby expansions or go for an early rush.

    The rush distance is shorter on Primeval Wilds.  Coordinate with your teammates to build a strong defense or rush your opponents early on.  Gold mineral bases are available, but they can be very risky to hold.

     


    We hope you enjoy the maps for the upcoming season, and please feel free to share your feedback with us. We'll see you on the ladder!

  • Scritto da ,
    Con la nuova patch 3.15 sarà implementato il nuovo annunciatore ‘Nathanias’, commentatore di numerosi tornei, come ad esempio il DreamHack 2013, e corrispondente in lingua inglese dei numerosi tornei di StarCraft II in Corea del Sud. Saranno anche corretti numerosi bug per le missioni cooperative e comandanti.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Note: Patch 3.15.0 will go live in the Americas tomorrow on June 20.

    • Terran Champion ‘Nathanias’ is our newest Announcer and is purchasable in the Collection.
      • See our blog for more information.
    • Zerg
      • The larva icon has been horizontally flipped so the larva count is easier to read on the command card.

    • The enemy AI will now deal more effectively against Carriers and Swarm Hosts on Brutal and Hard difficulties.

    • Praetor Suit Shield Capacitor Ability cooldown has been reduced from 8 seconds to 5 seconds.
    • Removed armored flag from Praetor Suit.
    • The Fenix Armor Suits will now maintain selection state, subgroup state, and control group state after being swapped.
    • Disruptor cost changed from 80/240 to 120/120.

    • SCVs will no longer attempt to assist in building Tech Labs, Reactors, and Tech Reactors.
    • HUD UI has been upgraded.
    • For the thoughts behind these changes, you can read the forum post here.

    • Fixed an outdated loading screen tip for Immortals.

    • Fixed an issue where the Oracle's Stasis Ward footprint was too small, making it difficult for multiple melee units to surround and attack it.  

    • (2) Odyssey LE
      • Fixed a rare issue where sending Drones to mine at a Rich Mineral Field from a specific angle would cause it to be temporarily stuck when attempting to return cargo.
      • Fixed several issues where textures were appearing the incorrect color.

    • Fixed an issue where players were removed from an active tournament if they logged off briefly.

    • Fixed an issue with the Performance tab and the Score Summary tab having display issues in 3840x2160 resolutions. 
    • The matchmaking timer now shows the correct amount of elapsed time.
    • When viewing a player’s profile after a match, the score screen will now remain behind the profile window.

    • Fixed an issue on ‘With Friends Like These” where a player wouldn’t receive credit for the bonus objective if it occurred at the same time as the Hyperion levels up.

    • Fixed a rare issue where a Mission will not end after the victory conditions have been met.
    • Fixed an issue where “Watch with others” was not functioning with Co-op replays.
    • Fixed an issue on Void Thrashing where the bonus objective will not update after destroying the Archangel.
    • Enemy Liberators in Defender Mode will now properly display the correct armor value.
    • The Scythe of Amon Breakdown stat "Damage Dealt to Void Shards" now records the correct amount of damage.
    • On Night of the Dead, if a Choker is killed while its Tentacle Attack is holding a flying unit, the unit will no longer fail to return to its previous height.
    • Fenix
      • Observers will now orient upwards when set to Surveillance Mode.
      • The Conservator now has a detailed wireframe tooltip in its Phasing Mode.
      • Fixed a tooltip typo for Clolarion's "Build Interceptor" button.
      • Fenix's Suit Attack Speed mastery tooltip no longer displays as 0%.
      • Fixed a bug where players could prevent the Archangel from fleeing by using Fenix’s Arbiter ability Stasis.
      • Units cloaked by Fenix’s Arbiter will now benefit from Vorazun’s Strike from the Shadows damage buff.
      • Corrected the tooltip for ‘Variable Deployment’ to correctly state that Armor Suits will only restore health while not active.
    • Abathur
      • The Prolonged Dispersion upgrade in the Greater Spire no longer leaves a locked icon after completion.
      • You’ll now be able to use the Viper’s Abduct ability on Nova’s units.
    • Nova
      • Griffin Airstrike will now damage Void Shards and other map objective structures.
    • Vorazun
      • Units inside enemy Infested Bunkers are now frozen by Time Stop.
    • Raynor
      • The bunker icon now changes to the version with the turret once you’ve reached commander level 7.
  • Scritto da ,
    Il team di sviluppo è a lavoro sul prossimo bilanciamento per alcune unità e queste modifiche varranno anche all'interno del matchmaking. I seguenti cambiamenti saranno implementati la prossima settimana con la patch 3.14, leggiamo insieme cosa cambia.

    Terran:

    • Thor
      • L'armatura è aumentata da 1 a 2;
      • Il tempo di trasformazione è ridotto da 2.5 a 1.79 secondi, la durata della trasformazione è ridotta da 0,36 a 0,18 secondi.

    • Raven
      • Il danno della torretta automantica è ridotto da 24 a 18;
      • La durata della torretta automatica è aumentata da 7,10 a 10



    Protoss:

    • Tempesta
      • Il danno della matrice cinetica è aumentato da 30 (+14 danni massivi) a 30 (+22 danni massivi).

    • Lancia del Vuoto
      • L'allineamento prismatico rallenta la Lancia del Vuoto del 40% mentre è attivo.

    • Zelota
      • Il costo dell'aggiornamento della carica è diminuito da 200/200 a 100/100



    Zerg:

    • Blatta e Infestatore
      • L'effetto visivo del movimento, mentre le unità si spostano sotto terra, è più nitido

    Fonte: Starcraft Forum
  • Con la nuova patch 3.13 è finalmente arrivato il nuovo comandate, Fenix, e la nuova missione cooperativa "Falce di Amon. Inoltre è stata inserita la nuova funzione "Riavvolgi" con cui potete rivedere le vostre partite che avete appena terminato.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    GENERALE

    • È stato aggiunto un nuovo comandante alle missioni cooperative: Fenix!
      • Il punto focale di questo comandante è il controllo diretto di Fenix, che detiene un enorme potenziale quando può fare affidamento su tutte e tre le sue configurazioni.
      • È possibile ricercare fino a sei I.A. eroiche di personaggi protoss al Conclave dei Purificatori (dopo averlo sbloccato). Quando un'I.A. eroica viene ricercata, si installa automaticamente su un'unità standard, trasformandola in un'unità eroica.
      • Fenix è disponibile per l'acquisto da parte di tutti i giocatori.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Una nuova missione, "Falce di Amon", è stata aggiunta alle missioni cooperative.
      • Falce di Amon è basata sulla missione della campagna di Legacy of the Void "L'ospite".
      • I giocatori devono distruggere le 5 Schegge del Vuoto entro un tempo predefinito.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Una nuova funzione, Riavvolgimento, consente di convertire all'istante una partita in un replay.
      • Un pulsante "Riavvolgi" appare nella schermata di vittoria o sconfitta della partita.
      • Selezionando "Riavvolgi", trasformerete la partita stessa nel replay completo. È anche possibile usare l'opzione "Abbandona e riavvolgi" in qualsiasi momento mediante il menu di gioco.
      • La funzione "Riavvolgi" è disponibile in tutte le modalità che normalmente supportano i replay, incluse quelle multigiocatore, arcade e cooperativa.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • I replay ora sono disponibili per tutte le missioni cooperative.
    • È stata aggiunta la selezione delle mappe di ladder della Stagione 2 2017.
      • Mappe 1v1
        • Ascensione ad Aiur LE
        • Neve insanguinata LE
        • Scalo dei difensori LE
        • Odissea LE
        • Sequenza LE
      • Mappe di squadra
        • Complesso abbandonato (2v2)
        • Esilio del traditore (2v2)
        • Bastioni del Conclave (3v3)
        • Sito ombra 2E (3v3)
        • Ultimo superstite (4v4)
        • Antica tenuta (4v4)
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • È stato aggiunto l'annunciatore Fenix alla Collezione, che può essere acquistato come oggetto singolo.
    • Il pacchetto definitivo Fenix è disponibile nella sezione In evidenza della Collezione.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Una nuova decorazione per trofei, la Portastormo, è stata aggiunta ai tornei automatizzati nella stagione 2 del 2017.
    • La selezione di unità per le partite di grande formato è stata migliorata, e ora è visualizzata la skin in uso per le unità selezionate.

    MISSIONI COOPERATIVE

    • GENERALE
      • Colori squadra
        • I colori delle alleanze ora sono disponibili nelle missioni cooperative.
      • Zerg
        • Regina
          • Portata contro le unità aeree aumentata da 7 a 8.
        • Verme Nydus
          • Correzione di problemi: ora dovrebbe funzionare correttamente se l'alleato in possesso dei Vermi Nydus abbandona la partita.
    • Comandanti
      • Abathur
        • Laceratore
          • Tempo di recupero ridotto a 10 secondi (invece di 15).
        • Parassita esplosivo
          • Ora può puntare su unità eroiche.
        • Blatta Vile
          • Ora la portata è pari a 4, come le Blatte normali (invece di 5).
        • Brutalisca
          • Il potenziamento degli attacchi a distanza alla Camera evolutiva ora si applica anche a Brutalizzazione (attacco terrestre).
          • Getto violento (attacco aereo) infligge 5 danni aggiuntivi per ogni livello di potenziamento delle armi (invece di 4).
          • Correzione di problemi: l'attacco non calcolava correttamente i danni rispetto alla corazza dei nemici.
        • Regina dello Sciame
          • Correzione di problemi: l'icona di creazione mostra la Regina corretta.
        • Nido tossico
          • Il potenziamento Nidi virali al livello 3 applica un malus che rallenta del 75% la velocità d'attacco e di movimento dei nemici (20% per le unità eroiche) per 5 secondi.
        • Maestria
          • La maestria Cariche massime di Nido tossico ora riduce anche il tempo di recupero delle cariche (1% per punto).
      • Alarak
        • Potenziamenti di maestria riorganizzati secondo l'ordine precedente.
      • Stukov
        • L'Apocalisca ora ottiene correttamente un bonus alla velocità di movimento sul biostrato.
      • Zagara
        • Tempo di generazione iniziale ridotto da 5 a 4 minuti.
    • Mappe
      • Evacuazione dei minatori
        • Corretto un problema per cui alcune ondate nemiche non attaccavano le navi coloniali.

    CORREZIONE DEI PROBLEMI

    GENERALE

    • Corretto un problema per cui la visuale degli spettatori poteva rimanere indietro o essere instabile se legata alla prospettiva di un altro spettatore.
    • Corretto un problema per cui premere Rigioca nella schermata punteggi poteva portare alla creazione di una lobby errata.
    • Corretto un problema per cui se un giocatore abbandonava una lobby di partita personalizzata o Arcade alcune opzioni venivano oscurate.

    Missioni cooperative

    • GENERALE
      • Corretto un problema di visualizzazione per cui i comandanti protoss potevano vedere icone di abilità bloccate sulle strutture a livello massimo.
      • Corretto un problema per cui i lavoratori inerti di un alleato potevano essere aggiunti al gruppo F1 del giocatore.
      • Corretti diversi problemi relativi ai tasti di scelta rapida.
    • Comandanti
      • Abathur
        • Gli Ibridi titani nemici danneggiati da Nido tossico con Nidi virali ora rilasciano correttamente il 100% di Biomassa aggiuntiva.
        • Nido tossico ora può essere preso di mira dai giocatori dopo essere stato ricostruito.
      • Artanis
        • Il potenziamento Missili a solarite ora è disponibile nel Laboratorio robotico e può essere ricercato.
      • Nova
        • Torretta elettrica ora infligge correttamente danni ai nemici a portata massima.
      • Raynor
        • Il modello dell'Hyperion di Raynor è stato aggiornato.
      • Stukov
        • Trappola fungina ora non provoca più la permanenza delle icone dei proiettili sulla minimappa dopo la loro distruzione.
    • Mappe
      • Evacuazione dei minatori
        • Corretto un problema per cui alcune unità potevano bloccarsi in certi punti della mappa.
        • Le unità terrestri da mischia ora trovano correttamente un percorso per attaccare il serbatoio di terrazine 4.
      • Varchi per Korhal
        • Corretto un problema per cui la missione poteva terminare prima della generazione del secondo obiettivo bonus a difficoltà Brutale.
    • Mutageni
      • Grandine di piombo di Tychus non distrugge né danneggia più il Raggio purificatore di Karax.
      • Il mutageno Polarità non mostra più le icone prima che le unità nemiche diventino visibili.
      • Corretto un problema per cui diverse abilità dei comandanti potevano uccidere le unità nonostante la protezione del mutageno Polarità.
      • Il mutageno Morte nera non si applica più alle Larve o ai Bozzoli infestati di Stukov.
      • Gli effetti visivi del mutageno Attrazione fatale ora sono riprodotti per tutte le unità e strutture nemiche.
      • Corretto un problema per cui intercettare un proiettile con Trappola fungina di Stukov con il mutageno Comando missilistico attivo poteva creare ostruzioni del percorso non volute.

    Interfaccia utente

    • Corretto un problema di visualizzazione con l'accesso ai condotti in Varchi per Korhal.
    • Le icone di ricompensa di livello 32 ora appaiono correttamente nel box relativo alla ricompensa successiva nella scheda Esperienza della Schermata punteggi.
    • Ora la Schermata punteggi viene correttamente caricata nelle partite offline.
    • Corretto un problema di visualizzazione per cui diverse schede della storia protoss potevano apparire nel menu dei tasti di scelta rapida.
    • Corretto un problema per cui il tag di un clan poteva apparire per giocatori senza tag di clan.
    • Corretto un problema per cui la schermata dei punteggi poteva essere mostrata dietro una lobby di partita personalizzata o Arcade.
    • Ora un suono viene riprodotto quando si selezionano unità per le partite di grande formato.
    • Corretto un problema per cui le cornici di lega potevano non essere mostrate nella lobby di partite personalizzate o Arcade.
    • La descrizione dell'istantanea di stagione ora funziona correttamente per i giocatori della Lega Bronzo.

    Editor

    • Corretto un problema di arresto improvviso che poteva verificarsi nell'editor a 32 bit, selezionando un gruppo di conversazioni dopo aver aggiunto l'azione "Invia trasmissione" a un attivatore esistente nella dipendenza della campagna di Legacy of the Void.
  • Scritto da ,
    Il nuovo comandante della modalità cooperativa di StarCraft II è Fenix, leader dei Purificatori. Nel video possiamo vedere tutte le sue abilità e particolarità, che si possono riassumere come:

    • Fenix può cambiare fra tre diversi corpi robotici, ognuno con propri punti di forza e abilità;
    • Le normali unità dell'esercito Purificatore possono essere migliorate con l'IA di un eroe Protoss che le garantisce diversi bonus e abilità aggiuntive;
    • Quando l'unità che ospita l'IA viene distrutta, si trasferisce in un'altra unità dello stesso tipo oppure torna nel Conclave dei Purificatori.

  • Scritto da ,
    David Kim, Lead Multiplayer Designer e giocatore storico di StarCraft II, ha annunciato il suo abbandono del team del gioco per passare ad un nuovo progetto, sempre in casa Blizzard. È l'ultimo di una serie di sviluppatori che ha cambiato team per unirsi ad un nuovo progetto, come Tom Chilton e Dustin Browder. Cosa bolle in pentola ad Irvine?

    Dayvie ha scritto

    Hello everyone,

    Design and balance on StarCraft II has been a combined effort among everyone on the design team and our community for quite a while now. We believe that the ongoing communication and collaboration between the design team, pro players, and community will keep SC2 the best it’s ever been as a competitive game.

    I’ve reached a point in my career where I’ve decided to branch out to a different project, to explore, learn, and grow as a game designer. This other project will be right here at Blizzard, so I hope working on this next game will be as awesome as my experience working on SC2 and with the community. The rest of the SC2 balance team will continue to make updates, and communication with the community will not be interrupted.

    I want to say thank you to everyone that loves StarCraft. I’ve spent much of my life dedicated to StarCraft like many of you have, and I feel especially connected to our SC2 community as we’ve grown together while making StarCraft II the best and most skill-based esport in the world. It has been such an incredible honor working with you and I will miss seeing how the pure passion flows out of so many people in constructive ways, and having design discussions as a game developer with such a dedicated, intelligent community of gamers was so extraordinary. I will always be grateful for this amazing experience that most game designers around the world just don’t get to experience at such a deep level.

    Thank you so much everyone and I will continue playing and watching StarCraft II as a fan of the game!

  • È stato rilasciato un remake di StarCraft, questa volta non da Blizzard, ma da due sviluppatori italiani. È un'occasione unica per chi vuole godersi appieno le missioni e la storia del primo capitolo di StarCraft con la grafica di Legacy of the Void.

    Il remake è fedele all'originale e la storia è stata curata con alcuni suggerimenti da parte dello sviluppatore Phil Gonzales, contattato direttamente dai due appassionati per permettere la miglior esperienza possibile. Inoltre, sono state aggiunte un paio di missioni che riguardano e approfondiscono l'incontro tra Tassadar e Raynor. Complimenti per il lavoro svolto!

    Per provare questa versione di StarCraft basta possedere una copia di StarCraft II: Legacy of the Void e scaricare il pacchetto di missioni in file zip. Buona nostalgia!
  • Scritto da ,
    Nella nuova patch saranno inseriti questi nuovi modelli con cui potete personalizzare le vostre unità Protoss, Terran e Zerg. Ogni skin potrà essere acquistata tramite valuta reale sia singolarmente, al prezzo di 2,49 €, oppure tramite l'intero Pacchetto Skin élite con uno sconto del 15%

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Sappiamo che volevate nuove skin, quindi ne abbiamo aggiunte tre per saziare il vostro appetito: il Laceratore Osseo, l'Hellion Rottamatore e l'Immortale Adun. Ammiratele in tutta la loro gloria:

     

    Ogni skin è disponibile per 2,49 €, oppure potete acquistare il Pacchetto Skin élite che include tutte e tre le nuove skin, più la Blatta Evoluta, il Persecutore Avanzato e il Devastatore Potenziato con uno sconto del 15%.

    Le nuove skin saranno disponibili nella scheda Collezione con l'uscita della patch 3.12.

  • La nuova missione Notte Oscura sarà disponibile con la nuova patch 3.11, già da domani 8 Marzo.
    Tuttavia non è l'unica modifica che verrà apportata, infatti sarà rilasciato un importante aggiornamento per il bilanciamento, in multigiocatore, di alcune unità Terran e Zerg. Leggiamole insieme:

    Terran

    • Mietitore:
      • Aumentato il tempo di recupero della Carica KD8 da 7 a 14 secondi;
    • Mina Widow:
      • I danni radiali +bonus allo scudo è ridotto da +40 a +20

      Zerg

    • Idralisca:
      • Salute aumentata da 80 a 90
    • Corruttore:
      • Velocità di movimento cambiata da 4,1343 a 4,725
      • Velocità di accelerazione aumentata da 3,675 a 4,2
      • Il danno di Spora Parassita è cambiato da 0,1193 a 0,0446

    Nelle note seguenti tutti i dettagli sulla nuova missione, comandanti e bug fix.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    *Questa patch sarà pubblicata in Europa durante la manutenzione dell'8 marzo.

    GENERALE

    • Una nuova missione, Notte oscura, è stata aggiunta alle missioni cooperative.
      • In questa missione i comandanti si troveranno sotto assedio da parte di infinite ondate di mostruosità infestate, proprio come nel popolare gioco Arcade "Left2Die".
      • L'orda non si muove con la luce del sole, perciò distruggete quante più strutture infestate possibile durante il giorno e cercate di sopravvivere per tutta la notte.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Sono disponibili nuovi pacchetti nella sezione In evidenza della Collezione.
      • Pacchetto epico Annunciatori
      • Pacchetto Conquistatori in cooperativa
      • Pacchetto Modelli migliorati
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Sono stati effettuati diversi miglioramenti alle lobby delle partite personalizzate.
      • Le informazioni su mappe ed estensioni ora vengono mostrate anche in modalità widescreen.
      • Gli slot giocatore ora supportano più di 5 attributi.
      • La chat non si sovrappone più alle funzioni della lobby usando la maggior parte delle risoluzioni.
      • Sono state migliorate le prestazioni dell'interfaccia della lobby.

    MISSIONI COOPERATIVE

    • Generale
      • Il numero di Liberatori delle ondate d'attacco terran è stato ridotto.
    • Comandante
      • Alarak
        • Nuova abilità di Maestria:
          • Efficacia di Accelerazione temporale: aumenta la velocità fornita da Accelerazione temporale.
      • Karax
        • Il potenziamento Barriera è stato riprogettato:
          • Tutte le unità alleate ottengono una Barriera che para attacchi e abilità che infliggono almeno 20 danni. L'effetto può attivarsi una volta ogni 240 secondi.
      • Kerrigan
        • Nuove abilità di Maestria:
          • Onda immobilizzante aumentata: aumenta i danni di Onda immobilizzante.
          • Evoluzioni velocizzate: riduce il costo e il tempo di ricerca delle evoluzioni.
          • Carapace mutante prolungato: riduce l'esaurimento della vita di Carapace mutante.
      • Zagara
        • Nuove abilità di Maestria:
          • Evasione: fornisce agli Zergling una probabilità di schivare gli attacchi.
          • Frenesia sostenuta: aumenta la durata di Frenesia di massa.

    CORREZIONE DEI PROBLEMI

    Generale

    • Risolto un problema per il quale la Sincronia verticale veniva attivata indipendentemente dalle impostazioni dell'utente.

    Campagna

    • Generale
      • Gli identificatori delle imprese ora vengono mostrati correttamente nelle missioni della campagna.
    • Nova: Operazioni Segrete
      • I sottotitoli di Kate Lockwell della UNN ora vengono mostrati correttamente durante il filmato "Guai in Paradiso".

    Missioni cooperative

    • Generale
      • Risolto un problema di visualizzazione per il quale unità multiple potevano lasciarsi dietro texture quadrate.
      • Risolto un problema per il quale i Baneling nemici potevano infliggere danni raddoppiati.
      • I Liberatori nemici e i Liberatori di Nova ora si rivelano correttamente e possono essere attaccati quando sparano da una posizione sopraelevata.
      • Risolto un problema per il quale la schermata di selezione del comandante poteva comparire prima della schermata dei punteggi dopo aver completato una partita cooperativa.
      • Sono state aggiornate le descrizioni di diverse abilità di Maestria dei comandanti.
    • Comandanti
      • Abathur
        • Risolto un problema per il quale Rimarginazione poteva non curare le unità alleate quando veniva selezionato più di un certo numero di unità.
      • Karax
        • Dopo aver usato Rivendicazione su Prismi dimensionali, Navette mediche o Sorveglianti, Karax ora può controllarli correttamente nella missione "Questione scottante".
        • Il Raggio Purificatore non viene più trasportato con le unità di Nova quando il suo Ponte aereo tattico viene utilizzato vicino al raggio.
        • È stata aggiornata la descrizione del tempo di recupero di Barriera.
      • Kerrigan
        • Il tempo di trasformazione del ceppo Ultralisca e del ceppo di Tarrasque ora è di 55 secondi per entrambi.
      • Nova
        • Risolto un problema per il quale Raven e Droni riparatori biomeccanici non potevano essere selezionati insieme come gruppo.
        • Risolto un problema di visualizzazione per il quale poteva comparire una descrizione sbagliata passando il mouse sul Griffin.
        • Le Raffinerie automatizzate ora mostrano correttamente l'emblema terran selezionato.
        • La descrizione di Potenziamento scorte: Spazioporto è stata aggiornata.
      • Stukov
        • Risolto un problema di visualizzazione per il quale l'animazione facciale del Diamondback infestato poteva animarsi anche quando le impostazioni grafiche dei ritratti delle unità erano impostate su 2D.
        • L'Emettitore psionico ora appare correttamente anche quando viene posizionato su un dislivello.
        • L'Armeria infestata ora può essere costruita anche se la Fabbrica è sradicata.
        • Il Centro di comando infestato, l'Armeria infestata e il Complesso coloniale infestato ora vengono correttamente influenzati dal beneficio Campo temporale di Karax.
        • I Liberatori infestati non diventano più invisibili se colpiti da Risucchio di essenza dell'Elementale di Slayn.
        • I Soldati infestati che escono dai Bunker infestati ora si fermano correttamente per attaccare le unità e le strutture nemiche lungo la strada verso l'Emettitore psionico.
        • Il ritratto di Stukov ora accompagna correttamente la trasmissione.
        • Il Raggio ricostituente di Karax ora viene correttamente rimosso dall'Aleksander quando diventa un relitto.
        • L'Infestato instabile ora beneficia correttamente dei potenziamenti alle armi della fanteria e alle corazze.
        • I danni periodici delle Munizioni contaminate ora compaiono correttamente come penalità sui nemici che vengono attaccati dai Bunker infestati sradicati.
        • Risolto un problema per il quale il Biostrato poteva diffondersi più velocemente sradicando e radicando il Centro di Comando all'inizio di una partita.
        • La Scarica instabile ora infligge i danni corretti e la sua descrizione è stata aggiornata.
        • La Regina della Genia ora presenta correttamente l'icona bloccata nella scheda delle unità quando Stukov è sotto il livello 8.
        • I Civili infestati creati dal relitto dell'Aleksander non vengono più conteggiati come rifornimenti.
        • Sono state aggiornate diverse descrizioni.
      • Swann
        • Le unità Betty la Rossa rintanate e non ora possono essere assegnate a un tasto di scelta rapida.
        • È stata aggiornata la descrizione della ricerca dei Pre-iniettori Inferno.
      • Vorazun
        • Crescita fungina della Regina della Genia, il potenziamento Munizioni contaminate e il Liberatore infestato ora infliggono danni correttamente durante Arresto temporale di Vorazun.
      • Zagara
        • Camera generativa ora è correttamente bloccata sotto il livello 7.
        • Risolto un problema per il quale Zagara non poteva trasformare gli Zergling in Baneling fino al livello 7.
        • Assegnare nuovamente Evolvi Abilità efficienti ora riassegna correttamente Evolvi Copertura protettiva nelle opzioni dei tasti di scelta rapida.
    • Mappe
      • Evacuazione dei minatori
        • Greene non parla più del Portapiaga se è già morto.
      • Opportunità sfumate
        • L'impatto dell'evocazione dell'Apocalisca e di Carica sotterranea non colpisce più i droidi estrattori.
      • Varchi per Korhal
        • Una decorazione sbagliata è stata rimossa.
        • Il testo dell'esperienza ottenuta non viene più mostrato al completamento degli obiettivi bonus.
      • Questione scottante
        • I lavoratori ora raccolgono una quantità ridotta di minerali per ogni viaggio quando il mutageno Scarsi frutti è attivo.
        • Il conteggio dei lavoratori ora viene mostrato correttamente quando la sfida mutagena Poveri in canna è attiva.
        • Completare gli obiettivi bonus ora garantisce la corretta quantità di esperienza.
      • Lancio del Vuoto
        • Risolto un problema per il quale la missione poteva risultare vittoriosa dopo aver distrutto la prima serie di navette.
    • Mutageni
      • I mutageni Mutua distruzione assicurata, Rianimatori del Vuoto e E muori! ora possono essere correttamente applicati alle mutazioni personalizzate.
      • Le unità nemiche sotto l'effetto di Rivendicazione o Controllo mentale non mantengono più l'effetto del mutageno E muori!.
      • Le testate nucleari ibride del mutageno Mutua distruzione assicurata ora distruggono correttamente le strutture e il mutageno Esproprio forzato può essere applicato correttamente.
      • Risolto un problema per il quale le strutture non potevano essere distrutte quando il mutageno Esproprio forzato veniva attivato e disattivato.
      • Morte nera ora può essere correttamente rimosso dalle unità nemiche quando il mutageno Morte nera viene disattivato.
      • Il mutageno Rianimatori del Vuoto non riporta più in vita le navette in Lancio del Vuoto.

    Interfaccia utente

    • La miglior squadra classificata nella categoria 1v1 ora mostra correttamente il grado più alto nella divisione.
    • Creare partite personalizzate dal proprio elenco di pubblicazioni non aggiunge più un'estensione non voluta o dipendenze errate.
    • Risolti diversi problemi con la scheda Prestazioni nella schermata dei punteggi.
    • Il testo dei collegamenti ipertestuali nelle informazioni di una mappa Arcade ora ha il colore corretto.

    Dinamica di gioco e razze

    • Generale
      • La skin Giudicatori: Zelota ora compare correttamente dopo il teletrasporto.
      • Risolti diversi problemi con l'audio delle funzioni di pausa e ripresa.
    • Zerg
      • Risolto un problema con i punti di aggancio degli Infestatori rintanati.

    Editor

    • Risolto un problema per il quale poteva comparire una schermata nera durante il caricamento di un template per le missioni cooperative dall'Editor.
  • Scritto da ,
    Oltre ai diversi pacchetti a pagamento, la patch 3.11 di StarCraft II Legacy of the Void aggiungerà anche una nuova missione cooperativa, la Notte Oscura. In questa missione, basata sulla popolare mappa arcade Left2Die, dovremo resistere a ondate su ondate di Zerg e Infestati, con solo dei brevi periodi di giorno per riprendere fiato. Ecco tutti i dettagli:

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Ai confini più remoti del Dominio, un pianeta apparentemente insignificante è diventato l'obiettivo primario di una rapida infestazione zerg. Nonostante le procedure di evacuazione siano iniziate immediatamente, è stato impossibile mettere al sicuro tutti gli abitanti del pianeta. Il tenente Rosa Morales, ufficiale medico del Dominio, è determinata a spazzare via l'infestazione prima che abbia la possibilità di diffondersi... e toccherà a voi aiutarla.

    Siamo felici di proporre a tutti coloro che amano le missioni cooperative una nuova sfida basata sul popolare gioco arcade Left2Die.

    Proprio come in Left2Die, dovrete resistere a ondate infinite di mostruosità infestate, coordinandovi con i vostri alleati per difendere i punti strategici. Per tutta la durata della notte le vostre difese saranno messe alla prova dagli instancabili infestati, ma fortunatamente l'orda odia la luce del sole, perciò durante il giorno avrete un breve periodo di tregua, indispensabile per ricostruire le difese andate distrutte e lanciare un attacco contro il nemico. Distruggete quante più strutture infestate possibile durante il giorno per avere una possibilità di sopravvivere alla notte successiva.

    Oltre agli zombi infestati che si trascinano lentamente verso la vostra base, incontrerete infestati mutati che rappresenteranno una minaccia ben più grande. Queste creature speciali sono state create per infliggere la massima quantità di danni alle vostre difese.

    INFESTATI SPECIALI

    AZY4MKS6CHZ01488416941557.png

    Aguzzino

    • Un terrore volante che fornisce supporto all'orda di infestati.
    • Può disabilitare strutture, impedendo loro di attaccare.
    • Infligge danni aggiuntivi alle strutture.
    • Fornisce visione sui punti rialzati delle vostre basi, consentendo attacchi a distanza.

    FFQYRLRQ5HI61488416941418.png

    Soffocatore

    • Unità disturbante a lungo raggio.
    • Stordisce e attira le sue vittime lontano dalle loro posizioni difensive.

    7MBKH4PX8QS21488416941391.png

    Furia

    • Un predatore agile e veloce.
    • Può saltare oltre i dislivelli e colpire direttamente le vostre linee di rifornimento.
    • Il suo balzo stordisce e danneggia le unità in una piccola area.
    • Ha una velocità d'attacco molto alta.

    B5M02QZJ6AXF1488416941445.png

    Deflagratore

    • Un mostro lento e bulboso.
    • Devasta gruppi di unità con il suo attacco ad area.
    • Alla morte, infligge danni ad area con un'esplosione di acido letale.

    BOSS

    HYSNN6VPDCBT1488416941583.png

    Tanfolisca

    • Un'enorme creatura capace di resistere a ingenti quantità di danni.
    • Può resistere alla luce del sole.
    • Infligge danni ingenti alle strutture e può colpire più unità alla volta con il suo fendente.

    UF4OOM7DD0E81488416941520.png

    Verme Nydus

    • Evoca continuamente infestati fino a quando non viene distrutto.
    • È in grado di spuntare dal terreno in qualsiasi luogo della mappa, persino all'interno della vostra base!

    Notte oscura è in arrivo con la patch 3.11. Riuscirete a sopravvivere alla notte? Quali comandanti pensate si riveleranno i migliori? Fatecelo sapere nei commenti. Buona fortuna, comandanti.

  • In concomitanza dell'uscita della patch 3.11, StarCraft II si arricchirà di nuove promozioni per i contenuti a pagamento. In dettaglio:

    • Conquistatore delle Cooperative: contenente tutti i Comandanti Coop con uno sconto del 20%;
    • Annunciatori Epici: un pacchetto contenente tutti gli Annunciatori, con uno sconto del 50%;
    • Pacchetto Modelli Potenziati: modelli per le unità multiplayer in sconto del 15%.





    Blizzard Entertainment ha scritto

    Patch 3.11 will bring three new bundles which contain powerful Co-op Commanders, unique Announcers, and sweet custom unit skins.

    For a limited time, Abathur, Alarak, Nova, and Stukov are 20% off.

    If you want to add that custom flavor in your ear, pick up all of these announcers — including D.Va and Nova — for 50% off.

    Finally, you can deck out your Roach, Marauder, and Stalker with custom multiplayer skins at a 15% discount.

    All of these bundles include dynamic pricing in case you already own some of these items. Also note that D.va and Nova will be available for individual purchase at a later date.

    The bundles will be available in the Collection tab with the release of Patch 3.11, coming soon!

  • Ecco le patch notes della patch 3.10 di Legacy of the Void, la prima del 2017! In breve:

    • Aggiunta del pacchetto annunciatore TotalBiscuit, the Cinical Brit! (in lingua inglese);
    • Selezione delle mappe della Stagione 1 2017;
    • Bilanciamenti per le Missioni Cooperative;
    • Bugfix generali.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    *La patch sarà live in Europa dal 25 gennaio.

    GENERALE

    • È stato aggiunto l'annunciatore TotalBiscuit alla Collezione, che può essere acquistato come oggetto singolo.
      • Questo annunciatore è disponibile solo in lingua inglese, senza sottotitoli.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • È stata aggiunta la selezione delle mappe di ladder della Stagione 1 2017.
      • Mappe 1v1
        • Barriera sommersa LE
        • Terminal Paladino LE
        • Stazione Proxima LE
        • Campi dell'onore LE
        • Vestigia di Bel'Shir LE
        • Territorio di Newkirk TE
        • Valle dei cactus LE
      • Mappe di squadra
        • Giungla brumosa (2v2)
        • Campi di Shazir (3v3)
        • Ujari (3v3)
        • Raffineria XJ-17 (4v4)
        • Costa tropicale (4v4)
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.

    MISSIONI COOPERATIVE

    • Comandante
      • Nova
        • Maestria: Rigenerazione vitale delle unità da combattimento
          • La Rigenerazione vitale si attiva se non si subiscono danni per 10 secondi.
      • Stukov
        • Diamondback infestato
          • Vita aumentata a 250 (era 200).
          • Costo cambiato a 225/100 (era 200/150).
          • Portata aumentata a 7 (era 6).
        Commenti degli sviluppatori: le unità di Stukov prodotte nella Fabbrica erano troppo deboli e sono state quindi significativamente potenziate. Abbiamo ridotto del 33% il costo in gas dei Diamondback infestati, spostando il costo generale verso i minerali. Più vita e una maggior portata dovrebbero aiutare queste unità a restare dietro la fanteria infestata, sopravvivendo più a lungo.
      • Carro d'assedio infestato
        • Vita aumentata a 200 (era 160).
        • Costo diminuito a 200/100 (era 200/125).
        • Quando un Carro d'assedio infestato consuma civili e soldati, ottiene 20 vita oltre ad acquisire altre munizioni.
        • Nuova abilità aggiunta: Rintanamento profondo.
          • Si sposta in qualsiasi punto visibile della mappa dove ci sia biostrato.
      Commenti degli sviluppatori: anche i Carri d'assedio infestati necessitavano un po' più di sopravvivenza e quindi abbiamo aumentato la loro vita. Abbiamo anche aggiunto un effetto di cura bonus al consumo di unità infestate. Uno dei punti deboli dei carri è la scarsa mobilità in caso di fuga da un combattimento in cui il fronte della fanteria infestata cede quando rimangono in assetto d'assedio. Ora, grazie alla loro nuova abilità, i carri possono rapidamente ripiegare e raggrupparsi.
    • Sviluppo retineo
      • Estende la portata di Marine e Soldati di 1 (era 2).
    Commenti degli sviluppatori: questo cambiamento, insieme a quello della portata dei Diamondback, consente a queste unità di fare fuoco protette dietro un fronte di fanteria infestata.
    • Dispersione nebulizzata dei Liberatori
      • L'attacco viene mantenuto sul bersaglio principale, infliggendo comunque danni ad area ai bersagli intorno a quello principale durante il movimento.
      • Aumenta la riduzione dei danni in questa forma al 90% (era il 75%).
    Commenti degli sviluppatori: questo dovrebbe aumentare l'efficacia generale dei Liberatori infestati, aiutandoli ad assorbire più danni una volta potenziati.
    • Punti Maestria rielaborati.
    Commenti degli sviluppatori: Stukov aveva una categoria di Maestria con la quale aumentava la rigenerazione vitale delle sue unità. Questo sarebbe dovuto servire ad aiutare le unità meccaniche, ma non funzionava come speravamo. L'abbiamo quindi sostituita con un'altra che aumenta la velocità d'attacco delle unità prodotte dalla Fabbrica e dallo Spazioporto. Abbiamo anche spostato alcuni potenziamenti di Maestria per creare scelte più interessanti. Grazie ai potenziamenti alle unità meccaniche, speriamo che possano diventare una parte importante del suo arsenale.
    • Zagara
      • Nido dei Baneling: genera Baneling
        • Ottiene fino a 4 cariche ogni 30 secondi.
        • Conserva un massimo di 4 cariche.
        • Genera Baneling non ha tempo di recupero.
      Commenti degli sviluppatori: in passato, quando ci si trovava in prossimità del limite massimo di rifornimenti, l'abilità poteva generare meno di 4 Baneling, sprecandone potenzialmente qualcuno. Ora, se il limite di rifornimenti libera altro spazio tra un tempo di recupero e l'altro, è ancora possibile massimizzare l'utilizzo dei Baneling gratuiti. Abbiamo letto questo suggerimento sui forum, che chiedevano di migliorare quest'abilità, e abbiamo pensato che fosse una buona idea. Grazie!

    CORREZIONE DEI PROBLEMI

    Campagna

    • Nova: Operazioni Segrete
      • Corretto un problema per cui un determinato cheat poteva caricare una missione non selezionata.
      • Risolto un problema di visualizzazione con il menu di selezione dell'equipaggiamento di Nova.
      • Risolto un problema per il quale le illusioni olografiche potevano essere create oltre alcuni muri nella mappa durante la missione "L'ombra del nemico".
      • Risolto un problema per il quale, creando un'illusione olografica su un terreno non attraversabile o su alcuni oggetti, l'abilità poteva attivare il tempo di recupero anche senza che alcuna illusione venisse creata durante la missione "L'ombra del nemico".
      • Le Torrette ora si comportano correttamente a seconda del tipo di tuta indossata da Nova.
      • La descrizione del potenziamento delle Mine ragno è stata aggiornata nella missione "Cieli oscuri".
      • Risolto un problema occasionale per il quale il potenziamento Modulo tecnologico inglobato permetteva di costruire gli Incrociatori senza un Nucleo di Fusione nella missione "Fine dei giochi".

    Missioni cooperative

    • Generale
      • La schermata di caricamento e dei punteggi di una partita con Mutageni personalizzati ora mostra correttamente il nome della missione e della sfida di mutazione.
      • Risolto un problema per il quale l'I.A. poteva usare emblemi non coerenti.
      • Sono state aggiornate diverse descrizioni dei tempi di recupero per le abilità dei comandanti.
      • Ibrido dominatore
        • Scarica di plasma non uccide più le unità all'interno dei trasporti o altre unità che non potrebbe prendere di mira.
      • Ibrido nemesi
        • Distorsione di fase ora può prendere di mira i Bunker infestati e i Piloni oscuri.
    • Comandanti
      • Alarak
        • Alarak ora può sacrificare le unità invulnerabili sotto l'effetto di Corazza fasica per salvarsi.
      • Karax
        • Risolto un problema per il quale Onda temporale, Campo temporale e Accelerazione temporale potevano impattare negativamente sull'energia dei Comandi orbitali.
      • Nova
        • Raffineria automatizzata e Accademia dei Fantasmi ora hanno il 100% di vita in più rispetto alla versione standard dei terran, come tutte le sue altre strutture.
        • Sono state aggiornate diverse descrizioni dei potenziamenti di Nova.
        • Quando viene selezionata Nova, il suo ritratto ora riproduce correttamente le animazioni facciali.
        • Risolto un problema di visualizzazione con l'animazione del lancio dei missili della Banshee.
        • L'Accademia dei Fantasmi, il Droide di difesa e il Drone riparatore biomeccanico di Nova ora ricevono correttamente il potenziamento alla corazza delle strutture.
      • Stukov
        • Ora è possibile assegnare ordini di costruzione agli SCV infestati anche nella nebbia di guerra.
        • Regine della Genia
          • Crescita fungina ora può essere lanciato anche prima che la Regina della Genia sia completamente ferma, per rendere quest'abilità più reattiva.
          • La descrizione della penalità di Crescita fungina è stata aggiornata.
          • La descrizione della Regina della Genia nella scheda delle unità è stata aggiornata.
        • Infestazione struttura
          • Infestare i Piloni nemici ora disattiva il loro campo energetico.
          • Infestare le strutture nemiche ora disattiva anche la loro abilità di individuazione.
        • I soldati ora vengono correttamente influenzati dalla Maestria: Durata fanteria infestata.
        • Le barre della vita a tempo ora compaiono sempre anche se l'opzione Mostra barre vitali unità è impostata su Normale.
        • L'Aleksander schiantato non può più essere selezionato premendo F2.
        • I Bunker infestati non beneficiano più di Guscio guardiano in forma di Bunker.
        • I Carri d'assedio infestati non possono più separarsi dalle zampe zerg quando vengono colpiti dall'abilità Prigione gravitonica di un Ibrido distruttore.
        • Le statistiche del comandante Stukov ora vengono mostrate correttamente nella schermata dei punteggi.
        • Risolto un problema per il quale l'Aleksander poteva restare sulla mappa oltre la sua durata se si trovava nel bozzolo di un Elementale di Slayn.
        • Sono state aggiornate diverse descrizioni.
      • Swann
        • Le icone della Trivella laser Drakken ora vengono mostrate correttamente ovunque.
      • Vorazun
        • L'abilità Arresto temporale ora funziona correttamente rispetto ai timer degli obiettivi bonus.
      • Zagara
        • I Baneling che compaiono nel Nido dei Baneling non generano più 5 minerali e 1 gas.
        • I Ferox ora possono essere generati anche in zone dove Zagara non può andare. Per esempio, le aree bloccate da un muro di edifici.
    • Mappe
      • Evacuazione dei minatori
        • Le voci dei comandanti ora dichiarano correttamente la razza del nemico.
        • Il suono dell'attacco missilistico degli Annientatori non può più essere udito attraverso la nebbia di guerra.
    • Mutageni
      • La barra di conteggio dei dolci rimasti ora si aggiorna correttamente quando il vaso di dolci è vuoto con il mutageno "Dolcetto o scherzetto?".
      • Risolto un problema per il quale le unità nemiche potevano risorgere senza che i Rianimatori del Vuoto fossero a portata di lancio dell'abilità.

    Arcade

    • Risolto un problema per il quale alcuni giochi Arcade con modelli personalizzati potevano arrestarsi improvvisamente.

    Interfaccia utente

    • Le cornici di lega nel profilo ora mostrano correttamente il miglior risultato raggiunto.
    • Risolto un problema che poteva verificarsi uscendo dal gioco mentre si era nella Collezione.
    • Risolti diversi problemi di visualizzazione nella Collezione.

    Dinamica di gioco e razze

    • Generale
      • Risolto un problema per il quale le partite personalizzate offline non potevano essere salvate e ricaricate correttamente.
    • Terran
      • Cannone Yamato non viene più interrotto dal Parassita neurale dell'Infestatore.
  • Blizzard Entertainment ha scritto

    È già passato un anno da quando milioni di giocatori hanno riconquistato Aiur e vissuto il capitolo finale dell'epica trilogia di StarCraft II. Per festeggiare questo primo anniversario, abbiamo abbassato il prezzo di Legacy of the Void a 29,99 €. Anche il prezzo dello StarCraft II: Battle Chest, che include tutti e tre i titoli Wings of Liberty, Heart of the Swarm e Legacy of the Void è stato abbassato a 39,99 €. E non è tutto: anche il prezzo dell'Edizione digitale deluxe della trilogia completa è stato abbassato a 59,99 €.

    Se vuoi vivere l'epica conclusione della saga o se vuoi regalare a un amico l'esperienza completa di StarCraft II, questo è il momento giusto.

    Maggiori informazioni

  • David Kim oggi presenterà in diretta streaming, durante il Dreamhack, il nuovo bilanciamento del multiplayer di Legacy of the Void. L'appuntamento è per le 18.00 di oggi domenica 14 Agosto.


  • Blizzard Entertainment ha scritto

     

    MISSIONI COOPERATIVE

    • È stato aggiunto un nuovo comandante alle Missioni cooperative: Abathur!
      • Abathur è un maestro dell'evoluzione che controlla il campo di battaglia da lontano.
      • Evolvete le vostre armate raccogliendo biomassa dai nemici uccisi per creare potenti Brutalische e Leviatani.
      • Abathur è disponibile per l'acquisto da parte di tutti giocatori, compresi quelli in possesso dell'Edizione introduttiva di StarCraft II.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • I Mutageni sono stati aggiunti alle missioni cooperative.
      • I Mutageni sono elementi che modificano la dinamica di gioco e introducono nuovi elementi di sfida nelle missioni cooperative. Per esempio, possono occultare tutte le unità nemiche o provocarne l'esplosione alla morte.
      • Ogni settimana, è possibile prendere parte a una mutazione settimanale, una missione su cui è attivata una serie predefinita di Mutageni.
      • Le mutazioni settimanali cambiano ogni volta e rappresentano una sfida impegnativa.
      • Ricompense
        • I giocatori che porteranno a termine la mutazione settimanale otterranno un bonus all'esperienza a seconda del livello di difficoltà selezionato.
        • Completare una mutazione settimanale a livello elevato conferisce la somma cumulativa di tutte le ricompense in esperienza dei livelli più bassi.
        • Per esempio, completare la mutazione settimanale a livello Difficile fornisce il bonus esperienza dei livelli Semplice, Normale e Difficile.
      • Scopri la mutazione settimanale accedendo alla schermata Mutazione dalle missioni cooperative.
    • I Livelli di Maestria sono stati aggiunti alle missioni cooperative.
      • I Livelli di Maestria sono dei livelli aggiuntivi ottenuti dai comandanti di livello 15, e vi aiuteranno a superare le mutazioni settimanali.
      • I Livelli di Maestria forniscono potere aggiuntivo mediante un sistema di punti che il giocatore può assegnare per ogni comandante.
      • Ogni Livello di Maestria ottenuto consente di aumentare leggermente alcune statistiche per ognuno dei comandanti di livello 15.
      • Ulteriori informazioni su Mutageni e Livelli di Maestria disponibili nel nostro blog.
    • Un bonus di 10.000 PE per la prima vittoria del giorno è stato aggiunto alle missioni cooperative.
    • Bilanciamento e dinamica di gioco
      • Karax
        • Corretto un problema per cui Karax generava energia aggiuntiva durante Onda temporale. Per compensare, i bonus di potenziamento di Efficacia solare sono stati aumentati. In generale, dovrebbe risultare in un potenziamento.
      • Vorazun
        • Furia dell'ombra non può prendere di mira unità occultate senza individuazione.
      • Raynor
        • Il potenziamento del livello 8 di Raynor, Capsule da sbarco orbitali, ora si applica anche alle unità dello Spazioporto.
      • Kerrigan
        • La visuale dei Biotumori che generano Biostrato maligno è stata lievemente ridotta.
      • Zagara
        • Tempo di recupero di Capsule infestate ridotto a 3 minuti.
      • Le Navi madre controllate dall'I.A. sono considerate eroiche e non possono essere il bersaglio alcune abilità.

    INTERFACCIA UTENTE

    • La schermata informativa di StarCraft II presenta nuove funzioni.
      • La struttura e la gerarchia visiva della schermata informativa sono state riorganizzate per contenere meglio diversi tipi di nuovi contenuti, notizie ed eventi della comunità, ed eventi di gioco.
      • Durante eventi di rilievo (come una nuova patch) viene visualizzato un pop up all'accesso che illustra il nuovo contenuto, le novità, le note della patch e altre informazioni.
      • Oltre al widget esistente collegato al programma dei tornei automatizzati, è stato aggiunto un nuovo widget per mostrare avvisi relativi alle nuove mutazioni settimanali.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Emoticon ed emoji sono stati aggiunti a StarCraft II.
      • Un nuovo pannello ricco di emoticon ed emoji è ora disponibile accanto alla casella di testo della chat. Augura GG e GLHF con stile!
      • 27 emoticon sono gratuite per tutti i giocatori, 16 ulteriori emoticon sono disponibili per i giocatori che hanno acquistato espansioni e contenuti vari di StarCraft II. In totale sono disponibili 44 emoticon.
      • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
    • Le abilità che appaiono nella barra superiore possono essere assegnate a tasti di scelta rapida.
      • La barra superiore è usata per la Lancia di Adun nella campagna di Legacy of the Void, o per i comandanti nelle missioni cooperative.
      • Per configurare i tasti, raggiungete la sezione Opzioni > Tasti di scelta rapida > Globali ed espandete il menu a tendina Abilità barra superiore.
    • Il numero massimo di spettatori in una lobby di partita personalizzata è stato aumentato da 4 a 6.

    GENERALE

    • È stata aggiunta un'opzione di colori alleanza personalizzati.
      • I giocatori possono personalizzare l'opzione Colore alleanza. I colori predefiniti sono verde per il giocatore, rosso per i nemici, giallo per gli alleati e bianco per le unità neutrali.
      • Per impostare le preferenze, raggiungete la sezione Opzioni > Dinamica di gioco.
      • La Modalità daltonici ha priorità sulla scelta di colori personalizzati, e, se in uso, disabilità il menu di scelta del colore.
    • Le schermate di caricamento sono ora visualizzate quando si esce da una partita e si torna ai menu di interfaccia.
      • Questa modifica è stata introdotta perché a volte StarCraft II sembrava bloccato all'uscita delle partite a causa della significativa quantità di risorse che dovevano essere rimosse dal client.
      • Questa modifica non provoca tempi aggiuntivi di caricamento per StarCraft II. Il processo di rimozione delle risorse è mascherato dalla schermata di caricamento per informare il giocatore sui progressi del client di gioco.
      • Per ulteriori informazioni su questa modifica, leggete l'articolo relativo sul forum.

    EDITOR

    • Editor di terreni
      • Pannello/finestra impostazioni (in Visualizza > pannello Mostra impostazioni e Visualizza > Usa finestra per impostazioni):
        • L'interfaccia ora permane per visualizzare e modificare tutte le impostazioni del modulo terreni.
        • La ricerca per testo o tasto di scelta è stata aggiunta.
        • Impostazioni personalizzate sono state aggiunte per salvataggio e caricamento.
        • La cronologia di utilizzo è stata aggiunta.
      • Il pennello del percorso tracciato Blocco dislivelli (in Livello > Percorsi) ora simula il comportamento dei dislivelli anche in assenza dei dislivelli.
    • Editor di importazione
      • Riduzione texture (in Finestra > Riduzione texture)
        • Questa opzione consente di regolare la qualità delle texture associate a ogni impostazione grafica.
        • Funziona per texture DDS importate con diversi livelli mip.
        • File > Esegui modifiche salva i valori del documento in TextureReductionValues.txt.

    CORREZIONE PROBLEMI

    Generale

    • Corretto un problema per cui rinominare i replay non mostrava il nuovo nome.
    • Corretto un problema per cui i giocatori non potevano accettare inviti in gruppo durante le partite.
    • Corretto un problema per cui gli inviti in gruppo inviati dal pannello di chat di gioco potevano causare dei messaggi errati.
    • Corretto un problema che impediva la visualizzazione dei riconoscimenti di Heart of the Swarm e Legacy of the Void.
    • Corretto un problema per cui aggiornare la schermata premendo Ctrl + Alt + F11 poteva provocare problemi in modalità storia.
    • Corretto un problema relativo all'animazione di morte dei Liberatori.
    • Corretto un problema per cui a volte non funzionava la comunicazione via chat vocale.
    • Corretto un problema per cui il suono di annullamento partita era riprodotto quando una partita veniva trovata.
    • Corretti diversi errori nel testo delle descrizioni.
    • Corretto un problema per cui i giocatori potevano riscontrare gravi ritardi nella chat.
    • Corretto un problema per cui a volte i giocatori non visualizzavano il conto alla rovescia all'ingresso in una partita.
    • Corretto un problema per cui era possibile inviare e visualizzare recensioni di mappe senza testo.
    • Corretto un problema per cui non era indicato accuratamente il progresso del download delle mappe.
    • Corretto un problema per cui i giocatori potevano annullare per errore una partita se chiudevano la schermata dei punteggi in un momento specifico.
    • Corretto un problema per cui i giocatori non potevano unirsi a tornei in una IGR.
    • Corretto un problema relativo al caricamento di replay con nomi di file lunghi.

    Nova: Operazioni Segrete

    • Corretto un problema di collisione di Nova nella missione "La fuga".
    • Corretto un problema per cui il calcolo di obiettivo e distanza non erano coerenti nella missione "La fuga".
    • Corretto un problema per cui le unità potevano salire e scendere erroneamente dai dislivelli nella missione "Attacco improvviso".
    • Corretto un problema per cui era possibile costruire uno Spazioporto nella missione "Attacco improvviso".
    • Corretto un problema per cui i Piromani dell'obiettivo bonus non ottenevano la Blindatura Juggernaut nella missione "Spionaggio nemico".
    • Corretto un problema per cui alcune trasmissioni potevano sovrapporsi se Nova moriva al momento del completamento della missione "Attacco improvviso".
    • Corretto un problema per cui i bozzoli infestati mostravano un effetto radar errato.
    • Corretto un problema relativo alla mancanza della texture sul braccio di un personaggio in un filmato della missione "Spionaggio nemico".
    • Corretto un problema per cui cliccare con il mouse non era considerato "premere un tasto qualsiasi".
    • Corretto un problema per cui le cariche rigenerative a volte potevano curare anche delle unità nemiche, oltre a Nova.
    • Corretto un problema per cui due duplicati di Nova erano visualizzati nel menu dei tasti di scelta rapida.

    Missioni cooperative

    • Corretto un problema per cui a volte i capelli di Raynor mostravano grafica sostitutiva.
    • Corretto un problema per cui gli Osservatori di Karax a volte perdevano potenziamenti a corazza e scudi passando in Assetto di sorveglianza.
    • Corretto un problema relativo alla barra di salute del bozzolo di Kerrigan.
    • Corretto un problema per cui usare Arresto temporale di Vorazun e uccidere un nemico poteva generare dei cadaveri sospesi.
    • Corretto un problema per cui l'animazione alla morte di Zagara veniva riprodotta all'inizio di una missione.
    • Corretto un problema per cui l'effetto grafico del raggio della Trivella laser drakken a volte diventava invisibile.
    • Corretto un problema in Catena dell'Ascensione per cui lo stordimento degli Elementali di Slayn poteva permanere per sempre sulle unità.
    • Corretto un problema in Catena dell'Ascensione per cui i bozzoli di solarite potevano apparire disgregati.
    • Corretto un problema in Tempio del Passato per cui il nemico inviava unità doppie dalle capsule da sbarco.
    • Corretto un problema per cui Guscio guardiano poteva riapplicarsi per sempre.
    • Corretto un problema per cui veniva mostrata l'animazione di rintanamento delle Criptolische quando venivano attaccate o rivelate.
    • Corretto un problema per cui Criptolische e Laceratori controllati dall'I.A. non ricevevano potenziamenti alla corazza.
    • Corretto un problema per cui la barra di esperienza nella schermata punteggi scompariva se ci si disconnetteva e riconnetteva durante una partita.
    • Corretto un problema per cui l'abilità Confusione degli Arconti oscuri non consentiva ai bersagli di infliggere danni alle unità alleate con abilità che impediscono il fuoco amico.
    • Corretto un problema per cui il progresso di PE bonus veniva ripristinato in alcune situazioni.
    • Corretto un problema per cui il testo "Anteprima di gioco" non era cliccabile per un'anteprima dei comandanti delle missioni cooperative.
    • Corretto un problema per cui i membri del gruppo diversi dal leader potevano impostare lo stato su "Pronto".
    • Corretto un problema per cui caricare il salvataggio di una campagna poteva originare il seguente messaggio: "I dati mod caricati non corrispondono ai dati mod usati originariamente per giocare questa partita."

    Dinamica di gioco e razze

    • Corretto un problema per cui era possibile costruire strutture su un geyser di vespene bloccato.
    • Corretto un problema di visualizzazione dell'interfaccia di puntamento.
    • Corretto un problema in Cresta di Lerilak per cui gli avversari controllati dall'I.A. non conquistavano l'espansione naturale in presenza di ostacoli.

    Interfaccia utente

    • Corretto un problema per cui i giocatori potevano ricevere una notifica di mancato ricevimento di un messaggio privato dopo avere interagito con esso.
    • Corretto un problema per cui potevano verificarsi errori usando /r e /reply.
    • Corretto un problema per cui le immissioni testuali potevano essere troncate ad alcune risoluzioni di finestra.
    • Corretto un problema per cui le immissioni testuali non scorrevano correttamente quando diverse linee di testo erano incollate.
    • Corretto un problema per cui le barre di scorrimento non seguivano correttamente la posizione del mouse durante il trascinamento.
    • Corretto un problema per cui la finestra di chat a volte mostrava degli errori quando i membri della chat la abbandonavano.
    • Corretto un problema in cui la descrizione in /aiuto del comando /w non ne descriveva il funzionamento.
    • Corretto un problema per cui invitare un giocatore bandito dal gruppo mediante "Invita nel club" restituiva un messaggio errato.
    • Corretto un problema per cui il menu di chat non funzionava se si tentava di usare la chat con una richiesta di amicizia in corso.
    • Corretto un problema nell'Edizione introduttiva in cui i messaggi di avviso apparivano solo nella chat generale e non nei singoli canali.
    • Corretto un problema per cui cliccare due volte sull'elenco amici nel gioco non apriva la barra di chat.
    • Corretto un problema per cui premere il tasto Esc nell'interfaccia di selezione regioni poteva chiudere il client.
    • Corretto un problema per cui i menu contestuali potevano non mostrare l'opzione "Invita nel gruppo" per altri giocatori nella stessa lobby.
    • Corretto un problema con il menu di aiuto per cui il modello di Thor non era coerente con l'icona e il modello di gioco.
    • Corretto un problema di visualizzazione per cui il ritratto della skin Agente segreto usava la skin predefinita.
    • Corretto un problema per cui poteva non essere visualizzata l'interfaccia di selezione delle nuove skin dell'account.
    • Corretto un problema per cui il tasto Esc riportava alla sezione precedente del pannello della campagna quando il menu F10 era attivo.
    • Corretto un problema per cui rimuovere icone personalizzate non si rifletteva nella finestra dei club.
    • Corretto un problema per cui i giocatori che mandavano inviti in clan già al completo non ricevevano un appropriato messaggio di errore.

    Editor

    • Editor di terreni
      • Le unità posizionate ora applicano il giocatore proprietario per gli eventi attore, come il cambio di modelli.
    • Editor di dati
      • Corretti problemi di arresto inaspettato che potevano verificarsi ricaricando documenti.
      • Corretti possibili problemi di arresto inaspettato che potevano verificarsi cambiando ID o copiando e incollando.
    • Editor di interludi
      • Corretti diversi problemi per cui copiando e incollando non venivano mantenuti i dati dei nodi originali.
      • Corretto un problema di arresto inaspettato che si verificava rimuovendo un nodo mentre una proprietà veniva modificata.
      • Corretto un problema per cui i materiali relativi a volume e volume rumore non comparivano nei dati del modello.
  • Solo fino al 25 aprile, se acquistiamo una copia digitale di Legacy of the Void, l'ultima espansione di Starcraft II, riceveremo automaticamente in regalo Heart of the Swarm!

    Se possediamo già Heart of the Swarm, riceveremo via mail una chiave di attivazione che potremo regalare ad un amico.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    La guerra divampa nel settore Koprulu! Per un periodo limitato, coloro che acquisteranno Legacy of the Void su Battle.net riceveranno una copia di Heart of the Swarm GRATIS.

    Due epici capitoli della saga di StarCraft II al prezzo di uno!

    Sblocca una valanga di contenuti in StarCraft II: entrambe le campagne per giocatore singolo Protoss e Zerg e il comandante Karax di Legacy of the Void. Inoltre, avrai accesso a tutte le unità multiplayer per le tre razze Protoss, Terran e Zerg, per attaccare il nemico dalla terra e dall'aria, ma anche da sottoterra e dal Vuoto stesso.

    Ecco come funziona:

    Se non possiedi né Heart of the Swarm né Legacy of the Void, la tua copia gratuita di Heart of the Swarm sarà aggiunta immediatamente al tuo account Battle.net una volta che avrai acquistato Legacy of the Void a prezzo normale. Se possiedi già una copia di Heart of the Swarm, riceverai un'e-mail con una chiave di gioco per Heart of the Swarm (che potrai regalare a un amico) qualche giorno dopo l'acquisto di Legacy of the Void. Ricorda che la chiave sarà inviata all'indirizzo di posta elettronica associato al tuo accout Battle.net entro il 28 aprile 2016. Assicurati di controllare la cartella "Spam" se non hai ricevuto la tua chiave entro il 28 aprile.

    Non tardare! Questa offerta è valida fino al 25 aprile. Ricorda inoltre che tutte le espansioni di StarCraft II ora sono completamente stand-alone, quindi potrai approfittare di questa offerta anche se non possiedi Wings of Liberty e non hai mai giocato StarCraft II. 

    Bentornato nel settore Koprulu, Comandante.

  • Ultimamente tutta la comunità di Starcraft II, in particolar modo quella di Francia, Spagna e Taiwan, hanno evidenziato un evidente problema di bilanciamento tra le razze durante alcune fasi di gioco, alcune strategie e tattiche hanno dei vantaggi che dovrebbero essere uguali per tutte le razze, ma sembra non essere così. Il problema del bilanciamento sta molto a cuore alla casa madre ed è sempre sotto la lente d'ingrandimento.

    Un cambiamento radicale c'è stato dalla versione Wings of Liberty a Legacy of the Void, le partite sono drasticamente cambiate grazie al bilanciamento e l'innovazione, se la forza di ogni strategia fosse uguale per tutte le razze, puntualizza Blizzard, si vedrebbe una percentuale maggiore di giocatori che si chiuderebbe in difesa accumulando risorse, come avveniva in Wings of Liberty.

    Si è notato come anche il gioco sulle mappe era diventato statico, infatti su certe mappe era obbligatorio schierare un certo tipo di tattica portando quasi tutte le partite ad un gioco monotono, ed ecco perché sono sempre inserite delle mappe sempre nuove, per variare la modalità di strategia dei giocatori e rendere meno monotone le partite.

    Cambiamento al Carro d'assedio
    Come testato nei mesi scorsi, il carro d'assedio ha riportato numerose modifiche al suo stato d'assedio, se prima doveva posizionarsi e dopo qualche secondo far fuoco, abbiamo inserito la modifica con la quale era possibile caricare e scaricare dalla Medivac il carro già in modalità d'assedio facendo subito fuoco, ma questa opzione era evidentemente sbilanciata. Di conseguenza è stato modificato nuovamente, in modo che il tempo in cui scenda dalla Medivac corrisponda al tempo di posizionamento del carro in modalità d'assedio senza far fuoco.

    Composizioni Terrestri
    Altre discussioni ribadivano l'importanza della scissione delle formazioni tra unità Bio e unità Mech, in molte partite si è assistito alla noiosa composizione MMM ( Marine, Marauder, Medivac ), contro Carri d'assedio, mine e Liberatori. È in progetto un modo per rendere gli eserciti più omogenei e variegati possibili, basti pensare alla velocità che è stata data alle Banshee, e dare un ruolo più incisivo a Cyclone e Thor.

    Saranno presentate varie proposte alla comunità su questo punto

    Bile corrosiva e Overlord
    Seguendo i feedback della comunità abbiamo ridotto il danno della bile corrosiva da parte del Laceratore per aiutare i match contro Protoss, a tal proposito anche lo sbarco delle truppe da parte dell'Overlord è sotto la lente di ingrandimento, anche se al momento non ci sono nerf in arrivo di nessun tipo. Le strategie Zerg si basano sull'economia e la creazione di droni, tuttavia è sempre bello vedere quanto alcune iniziative da parte Zerg possano portare alcuni risultati.
    Non c'è al momento un problema di equilibro tra Zerg e Protoss, certo è vero che il team di sviluppo discute se ci dovrebbero essere dei nerf a Zerg nel ZvP

    Zerg forti e Zerg deboli
    La comunità sottolinea come la razza Zerg sia in testa alle percentuali di vittoria in tutte le regioni, tuttavia in Corea la comunità lamenta che la percentuale di vittoria sia inferiore e in particolar modo nelle partite contro Terran.
    I cambiamenti apportati per le WCS 2016 hanno portato alcuni scombussolamenti nel matchmaking, tuttavia non sembra un problema effettivo di bilanciamento tra le razze, se in Corea la razza Zerg risulta inferiore di vincite, viene subito smentita dalle competizioni fuori Corea; basti pensare al campionato WCS della scorsa settimana, dove la razza Zerg ha primeggiato.
    Si capisce che in GSL e ProLeague la razza Zerg sia inferiore, dato che il torneo SSL ha subito delle variazioni da quest'anno dove la razza Zerg primeggiava qualche anno fa.

    Al momento si sta pensando a delle modifiche per la razza Zerg sopratutto per aiutare l'abbinamento ZvP, anche per ZvT è sotto osservazione, se ne parlerà volentieri nelle discussioni di feedback della comunità.

    Dayvie ha scritto

    I hope everyone enjoyed watching IEM and all the other StarCraft II events going on in Korea these days. We’re definitely keeping up, and it’s great seeing so many exciting games!

    Balance at different points of the game
    Our communities in Taiwan, Spain, and France have recently been discussing what “game balance” means for StarCraft II, and whether StarCraft II is technically not balanced because at different stages of the game different races/strategies have advantages, and should every race be equal at every point of the game? This is an important topic, so we wanted to get into our high-level game design philosophies in this area.We truly believe in the importance of alternating the strengths per situation or strategy throughout the course of the whole game. The easiest way to see this stance in StarCraft II is when we evaluate Legacy of the Void—the majority of us will agree that this game is much better to play and watch than before because it’s so action packed. This is possible because there are certain advantages at specific moments for each strategy, and this constantly changes throughout the game. If the strength of every strategy during every moment of the game were equal, we would see a much greater percentage of games where players simply build up without attacking, as we saw during Wings of Liberty.Having advantageous moments per side is also important because it leads to greater gameplay diversity. In the past, we’ve seen times when the game was mostly just about accruing 200 supply and fighting a few times at that stage to determine the winner. In these instances, games all felt the same. We’ve also seen this same sort of thing when all the maps in the map pool were of the same type: you play the exact same strategy capitalizing on the exact same timings on every map, so every game felt too similar. By creating more action-packed moments throughout the course of the game, and also pushing this further through map diversity, we can make sure that each game we play feels more unique.

    Siege Tank change
    Internally, we tried the changes proposed in recent weeks and they may have felt better than just removing Siege mode pick up entirely. We also tried the popular suggestion of picking up Siege Tanks in Siege mode, with them reverting to normal mode while carried by the Medivac. This wasn’t as good of a solution as increasing the delay before firing because it provides fewer knobs to tune. With this method, we have to make the delay before players can unload Siege Tanks equal to the unsiege time to prevent Medivac pickup from being the main way players should unsiege their tanks. Instead, we can adjust the firing delay upon being dropped to what feels best after testing, from where it is now to the same time it would take to unsiege.

    Terran compositions
    We’re also listening to discussions around whether we should be pursuing the complete split between bio and mech, or should we instead explore strategic diversity in mixed bio and mech compositions? This was a fresh way to look at Terran unit compositions, and we have some thoughts to share that can benefit from further discussion.Some of the staler, more boring games (to play and watch) have been mech only.When you compare bio-only (back when it was just Marines/Marauders/Medivac) compositions vs. those with Siege mode tank drops, Widow Mines, and/or Liberators, it’s pretty clear that the more diverse comp produces much more exciting games.Should we be pushing an even greater diversity of mixed armies, rather than going for a complete split again? Have we evolved into a better state?

    • For example, fast Banshees with bio all utilizing an even heavier mobility-based strategy could be interesting, or Cyclones and Thors could also be looked at in having a clearer role in mixed armies.


    Let’s discuss, and see if our goals on this front needs further polish before we look into solutions.

    Ravager change
    As suggested, we’ve been playtesting an increased cooldown on the Corrosive Bile ability with no damage tweaks. We feel that this could be a good direction to go, especially to help out PvZ. If we’re good with this change, let’s get it in the balance test map, and we could hopefully turn around the patch soon after.

    Overlord drop
    We would also like to discuss the strength of Zerg drops in PvZ. We definitely hear feedback, especially from our KR community, and are keeping a close eye on this strategy as well as having regular discussions on what the best move is here. While this is another good hook to help out Protoss in PvZ if needed, we worry that it won’t be easy to do a minor nerf where we can still see this strategy happen. There are only so many building requirements that we can place to this, so it won’t be easy to target specific areas with a slight nerf. Still, we need to ensure that this strategy remains viable because this type of diversity helps makes the game fun. Zerg macro play has often relied on defending and droning up, so it’s quite cool seeing more offensive options from Zerg, including this strategy and the early Ravager options. Obviously, if there is a clear balance issue, we would definitely have to address it, but we wonder if we can do the Ravager timing nerf first, and then discuss this one if further nerfs to Zerg are needed in ZvP.

    Zerg strength vs. Zerg weakness
    This one has been an interesting topic over the last couple of weeks. There have been many posts pointing towards stats saying Zerg has a slightly higher win percentage, while many players have also pointed out that in Korea, Zerg struggled in the past week or so, especially vs. Terran. We definitely see both sides, and we believe that it’s important to analyze and gauge the big picture. We agree with both sides, largely due to this year’s WCS changes. It’s pretty clear that even though similar strategies are being used on both sides, of the game results have the potential to turn out differently, like we saw in recent weeks. Obviously, we want to make the game balanced for both of these different pro levels. However, games happening outside of Korea have been showing Zerg strength vs. Terran, and last weekend’s WCS championship showed how well Zerg is performing outside of Korea. On the other hand, we do agree with people giving feedback on the Korean scene regarding Zerg slightly underperforming both in GSL and Proleague games. We also understand that Zerg looked very strong in SSL, but it is also true that the majority of the SSL games are not recent due to how that tournament is set up.We’d like to stress that no one data point is a perfect measurement of the state of the game. For example, the win/loss stats can easily be skewed due to the fact that a lot of mismatches happen, even at the pro level. Just looking at the lower stages or qualifier stages of tournaments, it’s pretty easy to say that no matter the matchup, certain players will just dominate others due to the players’ skill being a bigger factor. This is why we try to measure the state of the game using many different factors such as stats, pro player feedback, community feedback, tournament results, analysis on quality of matches, meta game analysis, and so on.The current plan for us is to proceed with exploring and preparing for Zerg changes, especially those that will help in ZvP. This side is definitely looking clearer as time is passing, and we need to be prepared for a balance patch in this area. For TvZ, due to the split in different regions, we would have to put a focus around both discussions and game analysis in order to figure out exactly where it lies. Let’s talk about both of these areas this week so that we can get things moving at a good pace.That’s all for now - thank you everyone!

  • Le Missioni Cooperative sono una delle aggiunte più interessanti introdotte con Legacy of the Void. Per assicurare una longevità e varietà maggiore, saranno introdotte diverse modifiche e varianti alle IA dei nemici e a Raynor, Kerrigan e Vorazun.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Anche se le missioni cooperative sono un'aggiunta abbastanza recente a StarCraft II, non si può negare che ci abbiate dato dentro!

    Siamo elettrizzati all'idea che vi divertiate così tanto con questa modalità e vogliamo ringraziarvi per i vostri utilissimi feedback. Il continuo supporto da parte della comunità ci è stato di grande aiuto nel migliorare questa modalità e tutto il gioco in generale.

    Oggi vogliamo darvi un'anticipazione dei cambiamenti che abbiamo intenzione di fare. Come al solito, apprezzeremmo immensamente i vostri pareri, quindi fateci sapere cosa ne pensate dopo aver provato queste novità!


    Cambiamenti all'I.A. nemica

    Uno dei nostri obiettivi è di aumentare la rigiocabilità delle Missioni Cooperative e rendere ogni partita diversa dalle altre. Per questo, abbiamo approntato dei cambiamenti per diversificare l'intelligenza artificiale nemica.

    In passato, l'I.A. variava quasi impercettibilmente la composizione delle unità per le proprie armate e queste variazioni avevano un impatto minimo sulle partite, contrariamente ai nostri desideri. Grazie a questo nuovo aggiornamento, l'I.A. impiegherà una varietà maggiore di unità, concentrandosi su quelle più grandi, più veloci o aeree. Tutte queste categorie impongono reazioni diverse da parte dei giocatori.

    Per esempio, potreste incontrare un esercito di Blatte e Idralische o uno di Mutalische e Zergling quando affrontate gli zerg. O anche un'armata di Adepte e Trilobiti o di unità aeree quando affrontate i protoss.

    Indipendentemente dallo scenario, dovrete capire cosa sta producendo l'I.A. analizzando le unità che vi attaccano sin dalle prime ondate, se volete avere una speranza di vittoria. A seconda del tipo di avversari, potreste dover specializzare il vostro esercito per contrastare le unità che l'I.A. vi manda contro. Una buona coordinazione con il vostro alleato rappresenta un grande vantaggio.

    Oltre a questo cambiamento, l'I.A. userà una gran varietà di unità che non si sono mai viste prima nelle Missioni Cooperative, come Trilobiti, Disgregatori e Laceratori. Per questo, le partite a livello Brutale potrebbero essere ancora più impegnative, a seconda del tipo di unità che dovrete affrontare.

    In base ai test effettuati finora, riteniamo che questo cambiamento possa avere un grande impatto positivo sul gioco. Stiamo comunque effettuando ulteriori regolazioni e siamo ansiosi di sapere cosa ne pensate dopo che avrete avuto modo di affrontare l'I.A. aggiornata direttamente in gioco!


    Raynor_Thumb_180x180.jpgKerrigan_Thumb_180x180.jpgVorazun_Thumb_180x180.jpg

    Cambiamenti al bilanciamento dei comandanti e delle unità

    Abbiamo ricevuto moltissimi feedback e controllato le statistiche delle partite che avete giocato per valutare le percentuali di vittoria e il bilanciamento di ogni comandante. Anche se sono tutte più o meno allo stesso livello, le performance di alcuni comandanti erano sotto la media, quindi abbiamo implementato dei cambiamenti per appianare le divergenze.

    Di seguito, un veloce riepilogo di questi cambiamenti. Per dettagli più specifici, date un'occhiata alle note della patch per le Missioni Cooperative, presto disponibili.

    • Raynor dovrebbe poter addestrare rapidamente la fanteria e supportarla con unità meccaniche più potenti. Per meglio sostenere questo concetto e per riportare Raynor in linea con gli altri comandanti, abbiamo aumentato la velocità alla quale vengono costruite le unità di fanteria, lasciando che questa velocizzazione influisca anche sulla costruzione di quelle meccaniche. Al contempo, abbiamo diminuito il costo delle unità meccaniche prodotte nella Fabbrica e nello Spazioporto, cambiato lo Stimpack migliorato e aumentato la sopravvivenza dei Medici. Tutto ciò dovrebbe aiutare la vostra fanteria a sopravvivere di più contro gli attacchi del nemico.

     

    • Benché Kerrigan se la cavi piuttosto bene, anche i suoi risultati sono un po' sotto la media. Per aiutarla, abbiamo aumentato la sua sopravvivenza e regolato le sue abilità, permettendole una macrogestione più tempestiva mentre il suo esercito si fa più numeroso. Per farlo, abbiamo migliorato la sua abilità di sottrazione vitale e cambiato il talento di livello 3 per raddoppiare i danni di Balzo assassino e Scatto psionico. Stiamo anche potenziando le sue abilità Onda immobilizzante e Aura di assimilazione. Infine, abbiamo ridotto il tempo di attivazione iniziale di Kerrigan e trasformato Frenesia dell'Idralisca in un'abilità automatica.

     

    • Infine, ma non per questo meno importante, anche Vorazun ha subito alcuni cambiamenti. Le unità sotto l'effetto di Controllo mentale degli Arconti oscuri ora occupano rifornimenti e il costo in energia dell'abilità è aumentato. Con questo cambiamento, Controllo mentale resterà ancora potente e divertente, ma bisognerà usarlo in modo più strategico. È comunque possibile lanciare quest'abilità indipendentemente dallo stato dei rifornimenti, superando il limite di 200.

    Ultime riflessioni

    Quanto detto copre i cambiamenti più importanti delle Missioni Cooperative. Troverete i dettagli completi nelle note della patch, non appena verranno pubblicate.

    Abbiamo infine aggiunto nuovi emblemi per le imprese compiute nelle Missioni Cooperative:

    • Ricompensa: emblema terran – Ottenuto per aver raggiunto il livello 5 con Raynor o Swann.
    • Ricompensa: emblema zerg – Ottenuto per aver raggiunto il livello 5 con Kerrigan o Zagara.
    • Ricompensa: emblema protoss – Ottenuto per aver raggiunto il livello 5 con Artanis o Vorazun.

    Decal_01_Thumb_180x180.jpgDecal_02_Thumb_180x180.jpgDecal_03_Thumb_180x180.jpg

    Grazie per la lettura. Siamo ansiosi di sapere cosa ne pensate!

  • Scritto da ,
    Per tutti i giocatori di Starcraft II, con la prossima patch 3.1.2, sarà possibile sbloccare la nuova skin per l'unità Colosso. Come? Basterà giocare due partite in qualunque modalità. Unitevi alla stirpe dei Forgiati!

    Blizzard Entertainment ha scritto

    I Tal'darim, ex servitori del perfido Amon, sono la fazione protoss più spietata e famigerata. Benché gli standard morali ed etici dei Tal'darim siano considerati barbari dai loro confratelli, la loro potenza in battaglia è innegabile. È in questo contesto che fu forgiato il Colosso Tal'darim.

    Siamo lieti di introdurre questa nuova skin gratuita per tutti i giocatori di StarCraft II, inclusi i possessori dell'Edizione introduttiva, in arrivo con la patch 3.1.2 di StarCraft II. Per aggiungerla alla vostra collezione non dovrete fare altro che giocare due partite in una qualunque delle seguenti modalità: Addestramento, Contro l'I.A., Torneo, gioco Classificato e Non classificato. Completando le due partite, compirete un'impresa e otterrete la skin.

    Assicuratevi che il vostro livello di espansione sia impostato a Legacy of the Void, sotto Opzioni -> Dinamica di gioco. Attenzione: si tratta solo di un cambiamento estetico. Il Colosso si muoverà e attaccherà esattamente come prima. Come per le altre skin, anche questa potrà essere usata in una qualunque modalità multigiocatore. Entrate in gioco e sbloccatela oggi stesso!

  • La quarta e ultima stagione classificata del 2015 di StarCraft II giunge al termine e le classifiche sono bloccate. La prima nuova stagione del 2016 inizierà ufficialmente lunedì 1° febbraio.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    La Stagione 4 della ladder 2015 è giunta alla fine, e le classifiche ora sono bloccate per determinare i piazzamenti finali di questa stagione.

    Ecco i punti salienti da ricordare:

    • Durante la chiusura della stagione non potrete più avanzare o perdere posizioni nella vostra lega o divisione di appartenenza, e i vostri punti bonus smetteranno di accumularsi.
    • Nonostante queste limitazioni, potrete comunque approfittare dei vostri punti bonus e competere all'interno della vostra divisione fino alla fine della stagione.

    Le valutazioni nascoste utilizzate per assegnare promozioni e retrocessioni continueranno a essere usate nel matchmaking, e saranno aggiornate anche durante la chiusura della stagione. Perciò, se doveste giocare sensibilmente meglio o peggio rispetto alla vostra attuale lega, potreste ritrovarvi in una lega differente all'inizio della Stagione 1 2016 (dopo aver giocato il vostro primo match di piazzamento). Le vostre partite durante la chiusura avranno comunque il loro peso.

    La prima stagione di ladder del 2016 inizierà lunedì 1 febbraio. A quel punto, le ricompense fondamentali della stagione verranno bloccate e la riserva bonus ripartirà da zero. Il gioco continuerà a effettuare matchmaking e piazzamenti di lega utilizzando i risultati della precedente stagione.


    Con l'inizio della stagione, metteremo a disposizione anche un cambio di nome del personaggio gratuito per tutti gli account che non ne possederanno uno in quel momento. I cambi di nome non sono cumulabili (ne potete avere solo uno alla volta), quindi se avete intenzione di cambiare il vostro nome su StarCraft II, fatelo il prima possibile.


    Per saperne di più sulle stagioni della ladder di quest'anno e sui relativi argomenti, visitate i forum di discussione sulla modalità multigiocatore e sugli eSport, oltre alla pagina delle domande frequenti su leghe, ladder e stagioni.

  • Scritto da ,
    Da ieri è disponibile una nuova mappa di prova del bilanciamento chiamata Rovine di Seras (Bilanciamento 3.1.1 v1.0) nella quale è possibile provare alcune modifiche che gli sviluppatori stanno pensando di introdurre in StarCraft II. Di seguito riportiamo l'annuncio completo con tutti i dettagli.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Abbiamo pubblicato una nuova mappa di prova del bilanciamento chiamata Rovine di Seras (Bilanciamento 3.1.1 v1.0), creata per provare diversi cambi al bilanciamento. In particolare:

    • Sovraccarico fotonico:
      • Il costo in energia è aumentato da 25 a 50.
      • La durata è aumentata da 15 a 20 secondi.
      • La velocità dell'arma è diminuita da 1,25 a 1.
    • Adepta
      • I danni inflitti sono diminuiti da 10 (+13 contro le unità leggere) a 10 (+12 contro le unità leggere).
    • Vipera
      • I danni inflitti da Parassita Esplosivo sono diminuiti da 90 a 60.
    • Lanciaspore
      • I danni inflitti sono diminuiti da 15 (+15 contro le unità biologiche) a 15 (+5 contro le unità biologiche).

    Vi incoraggiamo a provare questi cambiamenti. Per farlo, andate nella sezione Multigiocatore, poi in quella delle partite personalizzate. La mappa di prova sarà in cima all'elenco della sezione "Più giocati". Potete anche cliccare su questo collegamento se avete già installato StarCraft II.

    Abbiamo anche aggiornato la nuova estensione per la prova del bilanciamento, in modo che possiate provare queste modifiche su mappe diverse. Chi è interessato a provare l'estensione può seguire i passaggi qui sotto.

    1. Raggiungete la sezione Sfoglia mappe dal menu Partite personalizzate.
    2. Selezionate una mappa e cliccate sul pulsante "Crea con mod" in basso a destra.
    3. Scegliete di visualizzare i mod Blizzard dal menu a tendina in alto sullo schermo.
    4. Selezionate l'estensione "Prova del bilanciamento" dall'elenco e cliccate su Crea partita.

    Il vostro feedback basato sul gioco sarà un dato di estrema importanza per noi. Vi chiediamo gentilmente di giocare qualche partita sulla mappa di prova prima di darci il vostro parere in merito ai cambiamenti elencati qui sopra. Siamo ansiosi di ricevere i vostri feedback, ma ricordate che nessuno di questi cambiamenti è definitivo.

  • Le missioni cooperative sono una delle nuove modalità introdotte in StarCraft II con Legacy of the Void, ed ora che è passato un po' di tempo dalla loro introduzione vale la pena riguardare questa funzionalità e darne una valutazione complessiva.

    Si tratta di particolari missioni che richiedono di essere affrontate necessariamente da due giocatori e di portare a termine obiettivi di vario tipo, dalla distruzione di particolari nemici alla difesa di strutture.

    Prima dell'inizio di ogni partita si sceglie un comandante e ognuno di essi ha a sua disposizione un esercito e un set di abilità specifici, nonché una serie di potenziamenti. Completata una missione, il nostro comandante guadagna esperienza e sblocca potenziamenti, abilità e nuove unità. Tutti elementi decisivi per affrontare le sfide a difficoltà maggiore.

    Infatti, mano a mano che si aumenta la difficoltà di gioco, l'IA diventa più aggressiva e l'uso corretto di ogni abilità del comandante diventa molto importante. La coordinazione con il proprio alleato è altrettanto fondamentale, pena il fallimento.

    Immagine

    Sebbene tutte le missioni siano completabili con qualsiasi comandante, è inevitabile che alcuni di loro siano più efficaci in determinati scenari. Swan e Karax, per esempio, hanno un gameplay più difensivo e statico, ottimo per le missioni in cui bisogna difendere un obiettivo oppure mantenere la posizione. All'altro estremo, Kerrigan e Zagara sono estremamente più efficaci nell'assaltare nemici mobili e sopraffarli con i propri poteri.

    Sta dunque ai giocatori sopperire alle rispettive debolezze, guardarsi le spalle, ed è quindi importante la comunicazione con il proprio alleato per riuscire a completare tutti gli obiettivi al meglio.

    Tutto bello sulla carta, purtroppo però, dopo una ventina di partite la sensazione di già visto comincia a manifestarsi sia per la monotonia degli obiettivi sia per la ripetitività con cui l'IA attacca le nostre basi (persino a difficoltà massima).

    La tattica da seguire è sempre la solita: perdere poche unità ad inizio partita e poi ammassare un folto esercito, trovando un buon equilibrio con gli upgrade. In tal modo un giocatore di medio livello riesce a completare qualsiasi missione con estrema facilità e proprio per questo motivo è facile annoiarsi in fretta.

    Blizzard ha provato ad intervenire a fine dicembre aggiungendo un nuovo eroe ed una mappa inedita, cercando di creare un po' di varietà. Peccato però che tutto questo non basta ancora, servono più novità.

    Immagine

    In fondo StarCraft è un titolo che per sua natura è caratterizzato da elementi molto competitivi, non sarebbe stato male se a contorno della modalità cooperativa fosse stato incluso anche un sistema di classifiche basato magari sul completamento di obbiettivi particolari ad essa collegati.

    Invece abbiamo solo delle missioni inizialmente divertenti, ma che perdono dopo poco tempo interesse e a conti fatti non soddisfa né un veterano né un appassionato più casual di StarCraft.
  • Scritto da ,
    Votando e giocando le 10 mappe Arcade protagoniste dell'edizione 2015 di Rock the Cabinet, possiamo accumulare ticket per vincere interessanti premi tra i quali spiccano tre laptop Gigabyte.

    Qui sono riportati tutti i dettagli, ricordiamo inoltre che l'Arcade di StarCraft II è disponibili gratuitamente, non è quindi necessario acquistare il gioco per poter partecipare al concorso.



    Blizzard Entertainment ha scritto

    We're proud to present the top ten Arcade games for the StarCraft II Rock the Cabinet 2015 contest. Now we need your help to nominate the final five. Check out and play the games below, and vote for your favorite five. The more games you play, the more chances to win!

    Click here for complete rules.

    VOTE NOW DOWNLOAD STARCRAFT II



  • Scritto da ,
    Durante queste vacanze di Natale, più precisamente fino al 3 gennaio, è attivo un raddoppio dell'esperienza ottenuta in tutte le modalità di gioco ed i tornei si susseguono con cadenza oraria. È arrivato il momento di salire di livello ed uccidere un po' di feccia Terran!
  • Da pochi giorni è disponibile Scalo orbitale (Bilanciamento 3.1.0 v1.1), una nuova mappa di prova che contiene alcune modifiche al bilanciamento di StarCraft II che possiamo sperimentare in anticipo per aiutare gli sviluppatori a valutare come precedere. Qui sotto riportiamo il blog completo.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Abbiamo pubblicato una nuova mappa di prova del bilanciamento chiamata Scalo orbitale (Bilanciamento 3.1.0 v1.1), creata per provare diversi cambi al bilanciamento. In particolare:

    • I Disgregatori non infliggono più danni aggiuntivi agli scudi.
    • Il potenziamento ai danni degli Zergling è stato ridotto dal 40% al 30%.
    • La quantità di danni magici delle Vipere è stata ridotta da 90 a 60.
    • I danni dell'AA del Thor hanno ora un valore fisso di 12.
    • L'Adepta è ora un'unità corazzata.
    • Anche Sovraccarico fotonico è stato ricalibrato:
      • Il costo in energia è aumentato da 25 a 50.
      • La durata è aumentata da 15 a 20 secondi.
      • I danni sono aumentati da 30 a 45.
    • Il tempo di trasformazione del Laceratore è aumentato da 12 a 20 secondi.

    Vi incoraggiamo a provare questi cambiamenti. Per farlo, andate nella sezione Multigiocatore fino alla sezione Partite personalizzate. La mappa sarà in cima alla lista. Siamo ansiosi di ricevere i vostri feedback e di vedere come questi cambiamenti influenzano il gioco. ricordate che niente di tutto questo è definitivo. 


    Estensione di prova del bilanciamento

    Abbiamo anche aggiornato la nuova estensione per la prova del bilanciamento, in modo che possiate provare queste modifiche su mappe diverse. Chi è interessato a provare l'estensione può seguire i passaggi qui sotto.

    1. Raggiungete la sezione Sfoglia mappe dal menu Partite personalizzate.

    2. Selezionate una mappa e cliccate sul pulsante "Crea con mod" in basso a destra.

    3. Scegliete di visualizzare i mod Blizzard dal menu a tendina in alto sullo schermo.

    4. Selezionate l'estensione "Prova del bilanciamento" dall'elenco e cliccate su Crea partita.


    Se volete saperne di più sui motivi che ci hanno spinto ad apportare questi cambiamenti potenziali, date un'occhiata al recente post del progettista di gioco senior David Kim negli aggiornamenti sul feedback della comunità.

    Il vostro feedback basato sul gioco sarà un dato di estrema importanza per noi. Vi chiediamo gentilmente di giocare qualche partita sulla mappa di prova prima di darci il vostro parere in merito ai cambiamenti elencati qui sopra.

    Come sempre, vi ringraziamo per il vostro supporto e le vostre opinioni. Quando avrete giocato abbastanza da poter formulare un'opinione, condividetela pure con noi!

  • Da questa mattina è disponibile la patch 3.1 di StarCraft II che è sostanzialmente dedicata al miglioramento e all'ampliamento della modalità cooperativa del gioco. Siamo di fronte ad uno dei contenuti meglio riusciti di Legacy of the Void che per continuare ad essere interessante ha però bisogno di nuovi contenuti e Blizzard ha iniziato a fornirli.

    Riportiamo qui sotto le patch note complete con tutti i dettagli. Andiamo a provare Karax?

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Note della patch 3.1.0 di Legacy of the Void

    Generale

    • Missioni cooperative
      • È stato aggiunto un nuovo comandante alle Missioni cooperative: Karax. Chi possiede StarCraft II: Legacy of the Void avrà accesso automatico a questo comandante.
        • Karax è in grado di dominare il campo di battaglia dall'orbita grazie ad abilità potenziate della Lancia di Adun.
        • Assumete il comando di una costosa ma potente armata robotica.
        • Ulteriori informazioni disponibili nel nostro blog.
      • È stata aggiunta una nuova mappa per le Missioni cooperative: Alzata di congegno.
      • Le mappe esistenti delle Missioni cooperative sono state ulteriormente migliorate, per renderle più coinvolgenti.
    • Nova: Operazioni Segrete è ora disponibile per il preacquisto. Chi preacquista il pacchetto missioni riceverà il ritratto di Nova e un nuovo modello per i Fantasmi al momento della pubblicazione del primo pack di missioni.
    • Abbiamo apportato modifiche e migliorie alla chat:
      • Aggiunta la funzione di copia e incolla.
      • Nell'elenco dei membri, è stato aggiunto un numero di fronte ai canali.
      • Nella finestra di chat, il numero del canale ora compare quando si digita al suo interno.
      • Messaggi privati
        • La voce "Messaggi privati" è stata aggiunta all'elenco dei membri.
        • L'opzione "Abbandona tutti i messaggi privati" è stata aggiunta al menu contestuale quando si clicca con il tasto destro del mouse nella finestra della categoria Messaggi privati.
        • L'opzione "Abbandona messaggio privato" è stata aggiunta al menu contestuale quando si clicca con il tasto destro del mouse su un membro dell'elenco dei Messaggi privati.
      • Filtro della chat
        • Sono state aggiunte nuove opzioni ai filtri della chat. Per usarle, digitare i comandi utente (/) "filtra <canale o messaggio privato>", "rimuovi filtri" e/o "/tutte".
        • Le opzioni Abbandona, Imposta filtro e Rimuovi filtro sono state aggiunte ai menu contestuali per i nomi dei canali e i messaggi privati.
        • I messaggi di sistema non vengono più mostrati se ci sono filtri attivi.
      • Il comportamento del focus della chat è stato aggiornato:
        • Facendo doppio click, il focus della chat si sposterà su un singolo membro.
        • Fare doppio click su un membro in focus toglierà il focus, ritornando alla finestra di chat generale.
        • Premere Tab mentre si ha il focus su un messaggio privato toglierà il focus a quel messaggio privato.
        • Premendo Tab in una chat si scorrono tutti i messaggi privati e i canali.
      • Quando non è fisso, il pannello della chat diventerà trasparente più velocemente cliccando al di fuori del pannello di chat per togliere il focus.
    • È ora possibile giocare in modalità Arconte contro l'I.A. attraverso una nuova opzione nel Matchmaking.
    • Nella schermata dei punteggi alla fine di una partita multigiocatore è stato aggiunto il pulsante "Rinomina replay".
    • Un menu a tendina è stato aggiunto alla schermata di gestione dei replay per poter eliminare, rinominare e visualizzare i replay più comodamente.
    • Ora viene visualizzata una spunta verde sull'avatar di un giocatore pronto nel pannello del gruppo.

    Arcade

    • È stato aumentato il limite per i documenti degli autori dei giochi Arcade.
    • È stato aggiunto un nuovo filtro alla sezione Arcade che consente di cercare partite aperte per nome, genere o modalità di gioco, mostrando un elenco che corrisponde ai risultati con le lobby attive.

    Editor

    • Generale
      • La nuova categoria "Cooperativa Arconte contro I.A." è disponibile nella finestra Varianti di gioco.
    • Procedure guidate dati
      • Aggiunta un'opzione di testo semplificato per gli input, che limita le entry delle stringhe a lettere, numeri e trattini bassi.
      • Aggiunte le proprietà "replaceSrc" e "replaceDst" per le macro, che applicano la sostituzione delle stringhe al testo valutato.
      • Aggiunta la proprietà "truncate" per le macro, che applica il taglio delle stringhe al testo valutato.
      • I valori degli indici di campo ora possono essere specificati usando i nomi degli enumeratori per i campi basati sugli enumeratori.
    • Correzione dei problemi
      • Generale
        • Risolti gli errori di salvataggio dei documenti come directory di elenco componenti.
        • La finestra di attività non impedisce più l'interazione con la finestra di connessione a Battle.net.
        • Rimossa l'opzione "Nascondi lobby Battle.net" dalle opzioni di pubblicazione della mappa.
        • La generazione di immagini della mappa ora tiene conto del valore di altezze base (Mappa > Opzioni mappa) quando si determina la posizione della visuale.
      • Modulo Dati
        • Risolta l'erronea troncatura degli identificatori di token generati dalla procedura guidata dei dati.
      • Modulo Terreni
        • Risolti diversi problemi con i dislivelli in relazione al sistema di set di texture multiple.
  • Come ci era stato promesso durante la BlizzCon 2015, la modalità cooperativa di StarCraft II riceverà presto dei nuovi contenuti. Stiamo parlando del Mastro di Fase Karax, che da quanto possiamo intuire dall'immagine riportata qui sotto, sarà caratterizzato da un utilizzo massiccio delle unità robotiche Protoss.

  • Per tutti i giocatori di Legacy of the Void dal 26 novembre al 6 dicembre l'esperienza ottenuta in qualsiasi modalità gioco sarà raddoppiata, inoltre ogni ora ci sarà un torneo a partire da mezzogiorno.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Per celebrare l'uscita di Legacy of the Void, siamo lieti di offrirvi un raddoppio dell'esperienza ottenuta in tutte le modalità di gioco, oltre a un torneo con cadenza oraria!

    Dal 26 novembre al 6 dicembre, otterrete esperienza doppia in tutte le modalità di gioco. Che vogliate conquistare l'animazione di danza del livello 25 o aumentare i livelli del vostro comandante nelle Missioni Cooperative, sarà il momento giusto per voi.

    I tornei inizieranno ogni ora, a partire da mezzogiorno con termine a mezzanotte.

    Stiamo pensando a un evento simile per le feste, dal 24 dicembre al 3 gennaio. Quindi, se questa volta non potete approfittarne, ci sarà comunque tempo in futuro. Ci vediamo online!

  • L'uscita di Legacy of the Void ha portato numerose novità al multiplayer del gioco, sono stati fatti ritocchi praticamente a tutto: dalla quantità di risorse disponibili per singolo giacimento minerario o gayser di vespene, ai danni, ai costi, alle varie caratteristiche delle unità e delle loro abilità.

    Tra tutti i cambiamenti ciò che ha avuto maggiore impatto è ovviamente l'aggiunta di nuove unità. Un elemento interessante che risalta subito all'occhio è che richiedono tutte una discreta micro derivata dalle loro abilità attivabili. Ogni razza può vantare due nuove unità, di cui vi avevamo già parlato in fase di beta, ed ora andiamo ad approfondirle in seguito all'uscita del gioco.


    Terran


    Il Cyclone si rivela un buono strumento per l'early push contro Zerg e Terran soprattutto se accompagnato da Hellion. La possibilità di agganciare le unità a distanza, sia di terra che aeree, lo rende versatile e in grado di eliminare facilmente Blatte, Sorveglianti ma anche le veloci Banshee. Contro Protoss sono meno efficaci se usati aggressivamente perché i Persecutori con Blink li contrastano facilmente, ma se tenuti in difesa si dimostrano validi counter ad Adepte ed Oracoli. In generale sono forti contro bersagli grossi o aerei e soffrono unità piccole e numerose come Marine, Zergling e Zeloti.

    Il Liberatore è forse la nuova unita più utilizzata. È già presente in molte build Terran ed è eccezionale per push in early game e se piazzato in difesa della rampa della base è in grado di proteggere da all-in Zerg e Protoss con una facilità sorprendente. Ha in pratica una versatilità simile a quella del Cyclone, ma è più efficace. La sua potenza di fuoco è in grado di distruggere i lavoratori in un colpo, però deve essere posizionato per attaccare e soffre unità a lungo raggio come Persecutori, Viking oltre a Regine e Marine. Il Sovraccarico Fotonico del Nucleo della Nave Madre è un altro counter sia per la sua portata, che supera quella di attacco del Liberatore, sia perché quest'ultimo non può attaccare le strutture. È anche utile come unità antiaerea grazie ai suoi danni ad area ma rimane comunque meno utile di Thor e Marine quando si vanno a fronteggiare Mutalische o Lance del Vuoto in massa.


    Protoss


    L'Adepta è un'unità con un'abilità molto difficile da gestire ma con un po' di esperienza, grazie al suo danno in grado di uccidere i lavoratori in due colpi, si possono ottenere dei risultati impensabili soprattutto in PvZ dato che gli Zerg non possono chiudere le rampe. In mid game, se droppata in massa con il Prisma Dimensionale, può veramente radere al suolo l'economia del nemico nel giro di qualche istante. Anche in late game può essere una fonte di danno aggiuntiva importante per l'esercito, specialmente dopo il potenziamento alla velocità di attacco e soprattutto contro la Bio Terran. È inoltre ottima in ogni match-up per scoutare l'avversario, sfruttando la possibilità di generare una copia, per poi annullarla.

    Il Disgregatore è una nuova unità completamente azzeccata. Blizzard è finalmente riuscita a creare per i Protoss un'unità forte e allo stesso tempo difficile da usare al meglio. Il suo funzionamento è molto simile a quello di un Alto Templare ma si rivela molto più complesso nella micro perché la copia che esso genera deve essere accompagnata fino al momento dell'esplosione. Infligge sì ingenti danni ad area, però allo stesso tempo impedisce per due secondi una gestione accurata del restante esercito. È ottimo contro unità leggere come la MMM Terran o Blatte-Idralische Zerg, ma si rivela meno efficace contro unità grosse. Se viene portato con un Prisma Dimensionale sulla linea mineraria, quest'ultima sparirà all'istante; è necessario quindi, per limitare i danni, avere un buon controllo della mappa e soprattutto della minimappa.


    Zerg


    Il Laceratore è un'unità dalla micro molto difficile e se usata bene riesce a contrastare quasi ogni tipo di all-in o push in early game grazie alla sua abilità Bile Corrosiva che spara un colpo a mortaio; può infatti eliminare facilmente i Liberatori e i Carri d'assedio quando sono piazzati. È senza dubbio un supporto molto importante in ZvZ quando ci si trova nel classico Blatte vs Blatte ed è perfetto in ZvP per effettuare all-in o push aggressivi perché la sua abilità può distruggere i Campi di Forza Protoss.

    La Criptolisca è un'unità che infligge danni solo se rintanata e può quindi, ad esempio, essere lasciata in un punto tattico in modo da danneggiare i nemici che stanno attraversando una zona di passaggio obbligatoria. La sua principale funzione è però quella di supporto negli ingaggi, in quanto riesce ad infliggere enormi danni ad area alle unità leggere che dovranno essere micrate alla perfezione per evitare le totale disfatta. Allo stesso tempo, lo Zerg deve togliere dal rintanamento, far avanzare e quindi rintanare nuovamente le sue Criptolische per far sì che venga sfruttato tutto il potenziale di questa unità.

    Immagine
  • L'attesa è finita, il capitolo conclusivo dell'epopea di StarCraft II è arrivato e da oggi possiamo tutti provare Legacy of the Void. Per farlo non è necessario acquistare i primi due episodi, sono stati infatti trasformati in videogame indipendenti in modo da non dover obbligare nessuno ad un triplo acquisto. Le novità presenti in Legacy, sono tante, vediamole insieme in modo sintetico.


    Contenuti di Legacy of the Void

    • Una nuova campagna di 19 missioni, con in aggiunta un epilogo conclusivo di altre 3 missioni.
    • 6 nuove unità per la modalità multiplayer.
    • Missioni Cooperative da giocare con un nostro amico.
    • La Modalità Arconte dove controlliamo con un amico una stessa base.
    • I Tornei Automatizzati per vivere un'esperienza eSport più reale.
    • Tanti modifiche al bilanciamento ed al sistema di gestione della ladder.

    Un capitolo ricco di novità e di tante modalità inedite, che amplia notevolmente gli orizzonti del gioco.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Note della patch di Legacy of the Void

    I giocatori che hanno acquistato Legacy of the Void ora possono accedere a tutti i suoi contenuti.

    • Assistete all'epica conclusione della trilogia di StarCraft II.
      • Guidate i nobili protoss in soccorso della galassia in 19 entusiasmanti missioni che si estendono su diversi mondi.
      • Assumete il controllo di un'antica Arca, la Lancia di Adun, per lanciare devastanti attacchi direttamente sul campo di battaglia.
      • Esplorate nuovi e misteriosi pianeti con l'aggiunta di 8 nuovi, vividi set di tessere.
      • Dopo aver completato la campagna di Legacy of the Void potrete vivere in prima persona la conclusione delle vicissitudini di Jim Raynor, Sarah Kerrigan e Artanis nell'epilogo di 3 missioni "Salto nel Vuoto", la mini-campagna che conclude Legacy of the Void, coronamento dell'epica saga iniziata con lo StarCraft originale.
    • Partecipate all'esperienza multigiocatore definitiva di StarCraft II.
      • Sono state aggiunte 6 nuove unità tra le razze terran, protoss e zerg.
      • Diverse unità di Wings of Liberty e Heart of the Swarm sono state aggiornate con nuove abilità e potenziamenti.
      • Scatenate una guerra interplanetaria attraverso 10 nuove mappe multigiocatore, con altre aggiunte a ogni stagione della ladder.
    • Nuova modalità di gioco: Missioni Cooperative
      • Giocate in collaborazione con un amico o con un partner del vostro stesso livello di abilità assegnatovi dal sistema di matchmaking.
      • Scegliete uno dei leggendari comandanti di StarCraft, ognuno dei quali dotato di abilità peculiari che caratterizzeranno il vostro esercito.
      • Collaborate per completare missioni in stile campagna, con obiettivi da raggiungere per ottenere la vittoria.
      • Completare le missioni fornisce esperienza e aumenta il livello del vostro comandante.
      • Con il progredire dei livelli, otterrete nuove e potenti abilità che aumenteranno il potere del vostro comandante.
    • Nuova opzione multigiocatore: modalità Arconte
      • Due giocatori alleati condividono il controllo di una singola base.
      • Raggiungete nuove vette di gioco competitivo, poiché il controllo condiviso offre nuove e complesse opzioni strategiche.
      • Scalate la ladder classificata fino alla lega Grandmaster!
    • Diventate campioni di StarCraft II nei Tornei Automatizzati giornalieri.
      • Iscrivetevi ai tornei e partecipate alla nuova espressione dell'esperienza competitiva di StarCraft II.
      • I tornei si tengono ogni due ore durante tutto il corso della giornata, e le partite contano ai fini della vostra posizione in classifica e di lega 1v1.
      • Sfidate gli avversari in tornei da 3 round durante la settimana e da 6 round durante il weekend.
      • In palio ci sono trofei per la vostra vetrina, a testimonianza delle vostre vittorie!
    • E molto altro ancora:
      • Il limite di livello è stato aumentato a 150 (15 nuovi livelli per razza), ed è stata aggiunta una pletora di nuove imprese e ricompense.
      • L'I.A. è stata aggiornata per sfruttare al meglio i nuovi cambiamenti multigiocatore di Legacy of the Void.
      • I giocatori novizi possono apprendere le basi di gioco attraverso un tutorial aggiornato che spazia tra le diverse razze.
      • Le missioni di addestramento multigiocatore sono state aggiornate per rispecchiare i cambi alla dinamica di gioco di Legacy of the Void.
      • Cursori di conferma specifici per razza ora compaiono quando si utilizzano punti di raduno e di navigazione.
      • Ora le rocce distruggibili e le torri di guardia xel'naga compaiono sulla minimappa.
    • Legacy of the Void include tutte le fantastiche nuove funzioni aggiunte recentemente nella patch 3.0 e nella patch 3.0.3, tra cui la campagna di prologo gratuita "Sussurri di Oblio", una versione completamente rinnovata dell'interfaccia utente, un sistema di chat rinnovato, l'aggiornamento della sezione Arcade, server di gioco regionali, nuove funzioni per l'editor e molto altro!

    Per qualsiasi dubbio o domanda:

    Buona fortuna e buon divertimento!

  • Il multiplayer di StarCraft II vanta giocatori con altissima abilità, il gioco stesso non ha un vero e proprio limite e si può sempre migliorare. Secondo molti è il videogame più competitivo disponibile al momento, gli sviluppatori concordano ed hanno parlato a fondo delle novità in arrivo al multiplayer durante la BlizzCon 2015.


    Obbiettivi di design del multiplayer


    Immagine

    Più azione
    Uno dei primi obbiettivi che il team di sviluppo si è posto è quello di creare ancora più azione. L’Adepta ne è un perfetto esempio, in quanto il suo danno è in grado di distruggere un lavoratore in due colpi. Ciò è uno stimolo per i Protoss ad essere più aggressivi nei primi minuti, soprattutto in PvZ, invece che restare in base a difendersi.

    Ritmo più veloce
    Sono stati eliminati i tempi morti di inizio partita con l’aggiunta di sei lavoratori iniziali. Per fare un esempio, adesso i Terran, nel momento in cui in Legacy iniziano a costruire una caserma e una raffineria, in HotS erano ancora fermi al deposito. Questa spinta all'economia permette inoltre di avere più opzioni di build e di tattiche fin da subito, rendendo il gioco più interessante.

    Diversi tipi di Micro, da parte di entrambi giocatori
    Si è puntato molto sul fatto che entrambi i giocatori debbano micrare le proprie unità al meglio per cercare di ottenere il miglior risultato possibile. La possibilità di spostare i Carri in assetto d'assedio, ad esempio, è un counter all’abilità del Laceratore; allo stesso modo l'abilità del Disgregatore deve essere gestita per infliggere più danni possibili contro unità come le Blatte o la MMM Terran. Tutte le razze hanno la possibilità di rimontare anche se si è indietro di 30 rifornimenti: con una buona micro, tutto si può fare.

    Principali riprogettazioni
    La velocità dell'evocazione Protoss con il Portale Dimensionale è stata notevolmente ridotta perché in HotS era possibile generare troppe unità senza dare la possibilità di difendersi. Questo limiterà molto gli all-in Protoss e quindi i giocatori di questa razza dovranno cercare soluzioni più tattiche per essere aggressivi in early game.

    Immagine

    In Legacy sono stati fatti molti più cambiamenti che in HotS perché la beta è durata di più, c'è stata molta interazione con i giocatori professionisti e, soprattutto, l'intera community è appassionata, devota. Gli sviluppatori la hanno definita come la migliore mai avuta, l'aiuto fornito è stato immenso e unità come il Disgregatore o il Liberatore, le quali hanno ricevuto molti ritocchi, non sarebbero quello che sono senza il supporto dei fan.


    Rinnovamenti al sistema della Ladder


    Immagine

    L'obbiettivo principale è che ogni giocatore venga inserito nella lega che rispecchia maggiormente le sue abilità, ma è importante anche che la posizione all'interno della lega stessa sia rappresentativa, cosa che al momento non è scontata. In linea generale è semplice affermare che un Oro è più bravo di un Argento, ma all'interno della stessa divisione Oro non è detto che chi ha più punti sia più forte.

    Il team si è inoltre prefissato di risolvere vari problemi che riguardano le zone all'interno della ladder. È stata fatta una distizione tra la Bottom Tier (Bronzo), Middle Tier (da Argento a Diamante) e Top Tier (Master e Grand Master). La zona intermedia è di gran lunga la più popolata e rappresenta più del 90% dei giocatori della modalità classificata.

    Immagine

    Problemi della Top Tier (Master e Grand Master)
    La lega Grand Master è limitata a 200 posti e questo comporta che i giocatori che non hanno avuto tempo di giocare in ladder fin dall'inizio della stagione, non riescono più ad ottenere la promozione nonostante siano professionisti.

    Soluzioni della Top Tier
    La soluzione sarà quella di combinare la lega Master con la GM in un'unica grande lega e quindi i low GM saranno costantemente pressati dai top Master che meritano il loro posto. Non ci sarà una vera e propria promozione ma un semplice passaggio da una zona all'altra di una stessa divisione.

    Problemi della Mid Tier (da Argento a Diamante)
    Ad un giocatore della Mid Tier non è ben chiaro in che posizione si trovi rispetto alle sue abilità e quanto sia lontano dalla promozione.

    Soluzioni della Mid Tier
    La soluzione è quella di creare, in modo simile alla top tier, 10 divisioni basate sulle diverse abilità (ad esempio Argento1, Argento2 etc, dove la prima è più vicina alla lega Oro).

    Problemi della Bottom Tier (Bronzo)
    C'è una grande differenza di abilità tra low Bronzo e top Bronzo/low Argento (in proporzione la stessa differenza che c'è tra Argento e Platino). Un altro problema è che spesso il sistema non riconosce il miglioramento dei giocatori che sono nella Bottom Tier.

    Soluzioni della Bottom Tier
    La soluzione ai vari problemi è quella di rendere la lega Bronzo più piccola e, come per la Mid Tier, creare 10 divisioni.

    Le novità in arrivo per la ladder sono tante e consistenti, non ci resta che aspettare la loro implementazione nei prossimi mesi. Per ora, godiamoci Legacy of the Void, l'attesa è finalmente finita!

  • Le novità di StarCraft II: Legacy of the Void
    Il recap completo del pannello della BlizzCon 2015

  • Vediamo insieme tutte le novità mostrate nel pannello dedicato a StarCraft II: Legacy of the Void, il capitolo conclusivo di questa epica trilogia di Blizzard.


    Nuova serie di missioni RTS


    • Una delle novità dello sviluppo futuro di Legacy of the void sono i mission pack
    • Il primo pack di missioni sarà disponibile nella primavera del 2016
    • Ogni mission pack ha delle ricompense:
      • nuovi set di voci modificate
      • skin speciali come ad esempio quella del colosso purificatore o dell’adepta
    • Il primo pacchetto è dedicato a Nova Terra
    • Nove missioni che riguardano la sua storia
    • Nova sarà giocabile, vedremo nuove skin per marine ed anche missioni black ops (missioni di esplorazione cerca e distruggi). Potremo anche scegliere l'equipaggiamento del nostro eroe con differenti opzioni a disposizione.

    Immagine


    Novità Multiplayer

    • I tornei riguarderanno anche la modalità Arconte e la modalità 2v2.
    • I giocatori verranno divisi in modo più preciso nei vari rank della modalità classificata.
    • Ci sarà un MMR separato per ogni giocatore, in modalità classificata e non classificata, che si giochi da solo oppure in gruppo ed ora in base anche ad ogni razza.


    Novità alla Modalità Cooperativa

    • Missioni in stile campagna, da giocare in cooperativa.
    • Nuovo comandante: Phase-Smith Karax.
    • Alcune abilità potranno aumentare la velocità di produzione non solo alle proprie strutture, ma anche di quelle alleate, oppure richiamare il raggio purificatore, un'imponente flusso di energia che distrugge le unità nemiche.

  • Scritto da ,
    Una nuova storia breve è stata pubblicata nella sezione Storia di StarCraft. Finirà nel Fuoco, di Robert Brooks. Questa storia è l'ultima del ciclo di cinque racconti brevi che costituiscono un preludio all'espansione Legacy of the Void.

    Leggi Finirà nel Fuoco, di Robert Brooks

    Questo racconto ci svela alcuni episodi del passato dei Protoss e il ruolo delle Conservatrici Supreme, dedicate alla preservazione. Buona lettura!
  • Con la nuova espansione Starcraft II: Legacy of the Void sarà implementata la nuova Modalità Arconte, che consiste nel gestire una base, le sue risorse e unità in sinergia con un nostro alleato. Leggiamo insieme tutto quello che c'è da sapere su questa nuova opzione di gioco cooperativo.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Se avete giocato alla beta di Legacy of the Void o seguito i nostri articoli sull'espansione in arrivo, avrete sentito parlare della Modalità Arconte. Oggi vorremmo esplorare le meccaniche dietro questa modalità e farvi scoprire come potrete giocare con gli amici migliorando l'efficacia delle vostre partite competitive!


    Come funziona la Modalità Arconte

     

    La Modalità Arconte sarà una funzione disponibile in Legacy of the Void che vi permetterà di giocare partite 1v1 a StarCraft II condividendo base e armata con un amico. Il nostro obiettivo principale introducendo questa modalità è permettere ai giocatori di tutti i livelli di abilità di apprezzare il gioco competitivo a un livello più alto di quanto normalmente riuscirebbero a raggiungere singolarmente.

     

    La modalità 1v1 di StarCraft II è di gran lunga la funzione più competitiva del gioco. A causa della sua alta difficoltà di padroneggiamento, occorrono tempo, dedizione e fatica per giocare ad alti livelli. Volevamo che più giocatori potessero sperimentare la gioia dell'ottimizzazione che i giocatori di StarCraft II di alto livello padroneggiano, e abbiamo creato la Modalità Arconte per raggiungere questo obiettivo.

     

    Con la Modalità Arconte sarete in grado di fare cose che altrimenti non riuscireste a compiere da soli senza un duro allenamento. Per esempio, uno di voi potrebbe attuare una magnifica microgestione di Banshee mentre l'altro gestisce la base, oppure potreste combinare un attacco su due fronti, ognuno comandato da un singolo giocatore. Con il tempo, potreste riuscire a gestire entrambi i compiti da soli, anche se all'inizio della vostra esperienza non ne eravate in grado.

    Screenshot 1 - Thumb.png

    Strategia, abilità e progressi personali

     

    A differenza della normale modalità 2v2, la Modalità Arconte richiede un grado di gioco di squadra più elevato, insieme a una maggior concertazione strategica prima dell'inizio della partita. Di conseguenza, questa modalità è consentita solo a gruppi organizzati.

     

    Vorremmo incoraggiare molto la pianificazione, il gioco di squadra e il miglioramento delle proprie abilità per farvi ottenere i migliori risultati possibili da questa modalità. Se non avete un amico interessato a unirsi a voi in Modalità Arconte, potrete sempre cercare qualcuno attraverso il nuovo sistema di chat che abbiamo aggiunto al gioco, nelle partite 1v1 o su altri canali come il nostro forum ufficiale, Reddit o Teamliquid.


    Condividere la gioia dell'ottimizzazione

     

    Oltre a essere una grande opportunità di miglioramento, questa modalità è perfetta anche per insegnare ai vostri amici le tecniche più raffinate del gioco competitivo. A causa della grande profondità di StarCraft II, può risultare difficile per un nuovo giocatore capire da dove iniziare per imparare e padroneggiare il gioco. Questo dà a coloro che vogliono condividere il loro amore per StarCraft con gli amici uno strumento per guidarli e aiutarli a comprendere la gioia di migliorare e accrescere le proprie abilità nel tempo.

     

     

    Potete formare un gruppo e giocare con amici con livelli di abilità differenti, insegnare o imparare l'uno dall'altro. La cosa migliore è che l'MMR e il grado dei membri del gruppo in una squadra Arconte sono unici per quel gruppo. Questo vi permette di creare quante squadre volete senza dovervi preoccupare che le vittorie o le sconfitte intacchino i vostri risultati migliori.

    Screenshot2015-11-02 18_47_12 Thumb.jpg

    Sviluppare strategie uniche

     

    Ora che abbiamo parlato degli obiettivi della Modalità Arconte e di alcuni modi per utilizzarlo al fine di imparare, crescere e insegnare agli altri, vi proponiamo alcuni suggerimenti che potreste mettere in pratica all'inizio della vostra esperienza.

     

    La suddivisione dei compiti più semplice nella Modalità Arconte consiste nell'assegnare i compiti di macrogestione (il controllo della base) a uno e la microgestione dell'armata all'altro. Ricordate però che anche in questo caso resta fondamentale per entrambi coprire alcuni incarichi, al fine di migliorare le prestazioni di entrambi come squadra.

     

    Per esempio, lavorando insieme per assicurarsi che non si formi un blocco dei rifornimenti, facendo sì che l'esubero di risorse venga convogliato nelle strutture di produzione, impedendo così che vengano sprecate, e che nuovi lavoratori siano sempre in produzione. Con il miglioramento delle vostre abilità nelle responsabilità individuali, presto sarete in grado di concentrarvi su più compiti insieme. La vostra comprensione del gioco crescerà e la vostra squadra in Modalità Arconte diventerà sempre più efficiente.


    Altri consigli utili

     

    Un'altra vantaggiosa possibilità in Modalità Arconte è rappresentata dagli attacchi multidirezionali. Che la vostra armata principale sia impegnata in un attacco mentre una piccola squadriglia stia compiendo attacchi di disturbo, o che comandiate costanti assalti da due direzioni diverse nel corso di tutta la partita, con due giocatori impegnati in diversi compiti l'esecuzione è molto più semplice rispetto a una situazione in cui un singolo giocatore si trova a dover gestire tutto da solo.

     

    Quando un giocatore esegue questi tipi di strategie, quello che non si sta occupando della microgestione può comunque facilmente prendere il controllo di una parte dell'armata grazie alla nuova funzione che abbiamo aggiunto nella Patch 3.0. Potete farlo con la combinazione di tasti di scelta rapida Alt + (numero), invece della classica Ctrl +(numero). Questo imposta le unità selezionate al vostro gruppo di controllo, rimuovendole al tempo stesso da quello del vostro alleato.

     

    Infine, potrete usare il nuovo sistema di segnali avanzato tenendo premuto Alt e trascinando il cursore sul terreno o sulla minimappa. Questo vi permetterà di scegliere tra diversi indicatori visivi, come Attacco, Difesa, In arrivo o Ritirata, che saranno visibili dai membri della vostra squadra e vi aiuteranno a coordinarvi meglio.

    Screenshot 2 - Thumb.png

    Quando sarà disponibile la Modalità Arconte?

     

    Abbiamo già assistito a giocatori in grado di fare cose fantastiche in Modalità Arconte, anche da una prospettiva di crescita personale, dove vengono raggiunte vette che prima non credevamo possibili. Siamo impazienti di vedere cosa riuscirete a fare voi!

     

    Come giocate in Modalità Arconte? L'avete già provata con un amico durante la beta, o state pianificando di stringere nuove alleanze quando Legacy of the Void sarà disponibile? Fatecelo sapere nei commenti!

  • Se avete acquistato la Collector's Edition o l'Edizione digitale deluxe di StarCraft II: Legacy of the Void, fate accesso ai vostri altri giochi Blizzard per ottenere le ricompense digitali.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    I giocatori che hanno acquistato la Collector's Edition o l'Edizione digitale deluxe di StarCraft II: Legacy of the Void riceveranno presto le ricompense digitali nei giochi Blizzard in loro possesso!

    Qui sotto sono elencate le date approssimative in cui le ricompense saranno disponibili:

    2 novembre:

    Diablo III – Mascotte Sonda e trasmogrificazione protoss

    3 novembre:

    Heroes of the Storm – Cavalcatura Void Speeder

    World of WarCraft – Mascotte Arconte

    10 novembre:

    Hearthstone – Dorso delle carte protoss

    StarCraft II – Modelli dei Purificatori per Adepte e Colossi


    Una volta rilasciate, le ricompense saranno aggiunte automaticamente ai vostri giochi, a patto che abbiate attivato la copia di Legacy of the Void sul vostro account Battle.net. Se non avete ancora acquistato Legacy of the Void, potete farlo qui. Riceverete le ricompense a prescindere da quando acquisterete l'Edizione digitale deluxe o la Collector's Edition. Una volta che saranno disponibili, basterà semplicemente connettersi al gioco e selezionare la ricompensa nella relativa sezione!

    Ci auguriamo che questi regali siano di vostro gradimento, così come il gioco stesso! Fateci sapere quale tra le ricompense attendete con più ansia lasciando un commento qui sotto o su Facebook e Twitter!

  • La modalità Comandanti Alleati, ora rinominata con il più classico Missioni Cooperative, è probabilmente uno dei contenuti aggiunti con Legacy of the Void in grado di aggiungere longevità a StarCraft II. Vediamo insieme tutti i suoi dettagli, promossa?



    Blizzard Entertainment ha scritto

    Legacy of the Void conterrà moltissime nuove funzioni e offrirà nuove modalità di gioco adatte a tutti gli stili, indipendentemente dal vostro livello di bravura. Se vi piacciono le abilità super-potenti della campagna per giocatore singolo, ma volete condividere quest'esperienza con un amico, le Missioni Cooperative sono ciò che fa per voi!

    Durante le prime fasi di sviluppo di Legacy of the Void, questa funzione si chiamava Comandanti Alleati. Ora si chiama Missioni Cooperative, un nome che crediamo renda più l'idea di cosa aspettarsi da questa modalità. Le Missioni Cooperative sono scenari a obiettivi nelle quali, insieme a un amico, avrete a disposizione poteri incredibili con i quali affrontare eventi epici.

    Scegliete il vostro comandante

    Per superare queste sfide, avrete bisogno di aiuto: a vostra disposizione ci sarà il meglio che l'universo di StarCraft II può offrire. Prima di ogni missione, dovrete selezionare uno tra 6 comandanti (due per ogni razza di StarCraft). Ogni comandante offre uno stile di gioco particolare grazie alle sue abilità specifiche e ai tratti che lo distinguono sul campo di battaglia. I comandanti zerg controllano potenti unità eroiche, quelli terran si affidano a possenti macchine belliche che combattono al loro posto, mentre i protoss sfruttano la potenza della Lancia di Adun per bombardare i nemici dall'orbita. Per esempio, selezionando Kerrigan, la potrete controllare direttamente sul campo di battaglia, usando le sue abilità distruttive per ribaltare le sorti della lotta in vostro favore. Zagara è il secondo comandante zerg e, benché non sia potente come la Regina delle Lame, è specializzata nell'assaltare i nemici con orde di unità sacrificabili. Per i terran troviamo il fidato ingegnere di Raynor, Rory Swann. Swann ha un debole per la tecnologia terran, essendo un meccanico lui stesso: non solo le sue unità meccaniche vengono costruite il 20% più velocemente, ma le sue fabbriche non consumano gas vespene! Inoltre, è in grado di schierare la sua personale trivella laser. Quest'arma può attaccare qualunque cosa su cui Swann posi gli occhi ed è ottima nell'eliminazione dei bersagli più grandi da lontano. Questi sono solo alcuni esempi delle abilità e delle unità che ogni comandante possiede.

    Dinamismo e novità

    In questo momento dovreste essere ansiosi di scegliere uno di questi comandanti e lanciarvi in una battaglia cooperativa insieme a un amico. Le missioni che dovrete affrontare verranno selezionate casualmente ogni volta che giocherete, ma non rilassatevi troppo: anche se avete già completato una missione in precedenza, l'intelligenza artificiale cambierà strategia, usando tattiche diverse. Potreste anche incontrare tutte e tre le razze in una singola missione...

    Potrete scegliere tra livelli di difficoltà diversi, ognuno dei quali influenzerà il corso della missione. Quindi, sia che vogliate rilassarvi annientando il nemico insieme a un compagno, sia che preferiate una sfida intensa che metta alla prova la vostra abilità, le Missioni Cooperative hanno il livello di difficoltà più appropriato per voi.

    E se non avete un amico a disposizione, non temete: il sistema di matchmaking è sempre disponibile e vi assegnerà un alleato del vostro livello e di pari bravura.

    Potenza travolgente

    Esatto: ogni comandante ha il proprio livello. A seconda della difficoltà scelta, completare le Missioni Cooperative vi garantirà una certa quantità di esperienza. Più alto è il livello di difficoltà, più esperienza otterrete. Progredendo nei livelli, sbloccherete unità aggiuntive che vi aiuteranno in battaglia, così come potenziamenti alle abilità esistenti. Per esempio, la Templare oscura Vorazun può sbloccare l'abilità per raccogliere il gas direttamente dalla Lancia di Adun, senza bisogno di sonde. Artanis può sbloccare l'abilità di evocare QUALSIASI unità sulla mappa. Grazie a questa abilità, Colossi, Portastormo e Immortali possono essere schierati sul campo nel giro di pochi secondi.

    Ma non saranno solo i comandanti a ricevere ricompense: abbiamo introdotto un nuovo sistema di imprese per le Missioni Cooperative con il quale sbloccare nuovi ritratti.

    Nella mischia!

    Le Missioni Cooperative sono una funzione esclusiva di Legacy of the Void, che uscirà il 10 novembre. Chiamate il vostro alleato più fidato, scegliete il vostro comandante preferito e sbaragliate il nemico.

    Se non lo avete ancora fatto, è possibile preacquistare l'ultima espansione della trilogia di StarCraft II cliccando qui.

  • Scritto da ,
    David Kim ha annunciato per lunedì 2 novembre la chiusura ufficiale della beta di Legacy of the Void. Gli sviluppatori si ritengono soddisfatti del lavoro fatto nelle ultime settimane e si stanno preparando per le sfide da affrontare dopo la pubblicazione del capitolo conclusivo della saga di StarCraft II.

    Dayvie ha scritto

    Beta closing on Nov 2nd

    We wanted to talk a little bit this week about the beta ending. Balance updates aren’t coming to a close after the beta ends or after the game launches. As we’ve said many times before, top level pro players haven’t fully joined in yet, so while we got great feedback from the community throughout the beta, there are still unknown factors at the highest skill levels. We will continue to keep an open channel on feedback so that we can react to potential issues that come up. While we would like to respond quickly to possible issues immediately following the release of the game, we’d also like to be careful to avoid a few pitfalls as we work together with the community:

    • 1. Not overreacting too quickly to potential issues
    • a. It’s easy to laser in on 4-5 games that happened in 1 weekend and base all your decisions on those salient games. However, if a particular mechanic is cool and has potential, we shouldn’t be too quick to nerf it.
    • 2. Making hard conclusions.
    • a. At times it’s easy to make hard conclusions on things, like: “This race is completely broken and unbeatable” or “This race is so bad that it can never compete ever.” However, it’s rare for balance issues in a game to be so extreme.
    • b. Similarly, we should take note that it’s difficult to judge whether there is an issue. We’ve seen many times that even top tier pros can make hard conclusions that turn out to be flawed as time passed. As others have pointed out, it’s just not possible to know with 100% certainty all the time.
    • c. Finally, we need to focus on keeping an open mind on issues and evaluating them fairly. It’s not about who “knew” what will happen, it’s about working together to find the best solution for different issues.
    • 3. We can be more aggressive with balance test maps, but perhaps not with actual patches.
    • a. We do plan on testing potential issues a bit more aggressively in LotV. The reason for this is to be more quick to react on solutions once something is determined to be an issues.
    • b. Feedback regarding this line of though is greatly welcome, since now is the time to be discussing this plan.
    • 4. Working together as we have all throughout the beta
    • a. The same things apply here that we’ve been doing together for so long: It’s not about who was right and who was wrong, and we shouldn’t care who called what and who didn’t know what would happen, extreme statements are often times wrong statements, etc.
    • b. Our main goal is to correctly identify issues to make sure that they’re actual problems that players can’t fix on their own, and finding the best solution.

    With that said, we’d like to thank you guys once again for so much help during the beta. It was a great learning experience to be able to work so closely with many smart, dedicated, and talented people out there. It was also clear that a negative minority out there won’t change, but it was awesome to see so many people who were constructive, positive, and helpful towards the better of Starcraft 2 – we appreciate it, and we know the community does too. We strongly believe that due to community collaboration efforts, there are clear improvements to how the game turned out for release. Thank you so much. And while we know that LotV isn’t a perfect game yet, we’ll continue working closely with all of you out there who are willing to contribute so much as you have throughout the course of development.

    Next balance update

    We’re not doing another balance update this week, due to how little testing time there will be even if we put one out. After the game releases, the current plan for the next balance update is to mostly focus on issues that are game breaking first. Because players will need time to explore and learn new tools, we don’t want to be too quick to make hard judgements on issues unless we have to.From past experience, we know for a fact that timing based all ins or strategies will be easily identifiable in terms of extremely difficult to stop all ins or early timing based attacks. For example, if Nydus all in like many of you point out is really unstoppable, we’d easily see a huge amount of games where Nydus is being used in major tournaments + opponents not being able to counter them. This is the sort of issue that we will need to react as quickly as possible on. As compared to if Lurkers are a bit powerful, but Protoss players are going 45% win ratio against them, maybe we can give Protoss players the time to find their own solutions before doing a balance update.With that said, these are the things we are currently looking at internally:

    • Photon Overcharge tweaks
    • Lurker morph times
    • Nydus strength
    • Recent Liberator changes
    • Siege tank drops in TvT

    New maps

    We wanted to talk about new 1v1 maps going into release. We’ll be releasing a map blog on these maps as well, but we wanted to talk a bit more in detail about this topic before that happens. We know that there are many of you out there including top tier pros who prefer the same, standard maps every time. As we’ve discussed many times over and over again, it’s much more exciting in terms of playing and watching to have map diversity which leads to strategic diversity as well. As we’ve mentioned before, the reason why we wanted to reiterate further is because we’re aiming to push map diversity even more for the launch of LotV. We know that there will be some tournaments that happen right after launch, but the actual tournament seasons will begin early next year. That makes this the best time to explore new ideas, since we have an opportunity to change out one or more of these maps before the major tournament season begins in LotV early next year.

  • Scritto da ,
    Una nuova storia breve è stata pubblicata nella sezione Storia di StarCraft. Settore Sei, di Micky Neilson. La storia fa parte di un ciclo di cinque racconti brevi che costituiscono un preludio all'espansione Legacy of the Void.

    Leggi Settore Sei, di Micky Neilson

    In questo racconto, conosciamo le peripezie della Squadra Brute, al servizio della Fondazione Moebius e con un carico importante da scortare. Buona lettura!

    I prossimi racconti
    Il seguente calendario scandisce la pubblicazione dei prossimi racconti.

    Immagine
  • Nuovi cambiamenti sono stati apportati con l'ultimo aggiornamento alla beta di Legacy of the Void. Le novità coinvolgono il Carro d'Assedio e il Liberatore per i Terran, per i Protoss ci sono modifiche alla Portastormo e all'Adepta, ed infine per la razza Zerg l'unica modifica riguarda l'Antro delle Criptolische. Vediamo insieme le modifiche nel dettaglio.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Ecco i nuovi cambiamenti alla beta di Legacy of the Void.

    Protoss

    • La salute della Portastormo è diminuita da 300 a 250.
    • Gli scudi dell'Adepta sono aumentati di 10.

     

    Terran

    • Il ritardo prima che un Carro d'assedio in Assetto d'assedio possa sparare dopo essere sbarcato da una Navetta medica è aumentato da 0,53 a 1,43 secondi.
    • Liberatore
      • Inizia con l'Assetto difensore attivato.
      • La portata dell'Assetto difensore è diminuita di 5.
      • Il potenziamento Assetto difensore ora aumenta la portata di 4.
      • Il requisito di potenziamento ora è il Nucleo di Fusione.

     

    Zerg

    • Il tempo di trasformazione dell'Antro delle Criptolische è aumentato da 71 a 86 secondi.

     

    Correzione dei problemi

    • Risolto un problema per il quale il Carro d'assedio sparava a una velocità sbagliata.
    • Il lancio di Richiamo di Massa con la Nave Madre in movimento ora è più reattivo.

     

    Per una spiegazione approfondita di questi cambiamenti, leggete l'aggiornamento per la comunità di David Kim.

  • I Tornei Automatizzati sono una delle novità più interessanti in arrivo con Legacy of the Void. In questo nuovo articolo, possiamo capire in modo più preciso come funziona questa modalità. In particolare:


    Difficoltà e premi


    • La difficoltà dei tornei è basata su quella del partecipante con migliore piazzamento in lega;
    • Si avrà accesso ai dati dei propri avversari, per esempio ordini di costruzione e record di vittorie;
    • La ricompensa per la vittoria in un torneo è un trofeo virtuale e l'icona di lega;
    • I premi ottenuti si potranno visualizzare nella nuova Vetrina Trofei;
    • Inoltre, il trofeo sarà visibile vicino alla vostra base in partita.


    Tipologie di tornei disponibili


    • Esistono due tipologie di torneo: a tre round o sei round.
    • Ogni round dura 25 minuti di partita più 5 minuti di pausa prima del successivo;
    • Il torneo a tre round è ad eliminazione diretta;
    • Il torneo a sei round si divide in tre round ad eliminazione doppia e tre ad eliminazione singola;
    • Nella fase a gruppi ci sono quattro gironi, ognuno dei quali composto da quattro giocatori;
    • Vincendo il girone si ottiene il vantaggio nelle assegnazioni per il prossimo girone;

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Quando abbiamo introdotto i Tornei Automatizzati alla beta di Legacy of the Void, abbiamo anche pubblicato un post esplicativo di questa funzione. Ora che ci avviciniamo al lancio dell'espansione, vogliamo approfondire il discorso e condividere con voi i ragionamenti che ci hanno portato a prendere certe decisioni.


    Perché aggiungere i Tornei Automatizzati

    Uno dei motivi principali dello sviluppo di questa funzione è stato accontentare la grande richiesta da parte della comunità. Un'altra ragione è che StarCraft II, fondamentalmente, è un gioco competitivo, e i tornei sono la sua espressione definitiva. Vogliamo che tutti possano provare in prima persona le emozioni della scena competitiva degli eSport e, perché no, portare a casa un trofeo. 


    Pensando a Warcraft III

    Durante la progettazione dei tornei di StarCraft II, abbiamo osservato il loro funzionamento in Warcraft III, decidendo di migliorare due aspetti in particolare.

    La cosa più importante è stata aggiornare il matchmaking. I tornei di Warcraft III usano il sistema svizzero di matchmaking, che mette di fronte due giocatori con record simili, e uno solo può diventare campione. Questo stile di matchmaking fa sì che solo i giocatori più abili possano vincere, avviando un circolo vizioso nel quale i giocatori più deboli perdono continuamente e, alla fine, smettono di partecipare del tutto ai tornei.

    Inoltre, volevamo differenziare maggiormente i tornei dal sistema di ladder. In Warcraft III ci sono alcune differenze: un matchmaking meno rigoroso, modalità e tempi preimpostati, ritratti come ricompense... ma queste differenze non esprimono il senso di ciò che i giocatori si aspettano dai tornei. 

    Queste erano le sfide che dovevamo superare, e abbiamo quindi iniziato a pensare come fare.


    Tornei più piccoli con il matchmaking

    Un modo in cui potevamo risolvere questo problema era raggruppare i giocatori di abilità simile in tornei più piccoli. Gestire piccoli tornei multipli contemporaneamente significa che più di un giocatore può vincere. Inoltre, questi raggruppamenti fanno sì che i più bravi non siano gli unici ad avere una possibilità di vittoria.

    Per differenziare i vincitori dei tornei di livelli di abilità diversi, ogni torneo ha un livello di difficoltà determinato dal partecipante con il miglior piazzamento di lega. Inoltre, il raggruppamento dei giocatori distingue i tornei dalla ladder perché annulla l'anonimato e consente ai giocatori di vedere contro chi giocano (come nei tornei "veri"). 

    Giocando nei tornei, avrete accesso a diversi dati dei vostri avversari: razza, ordini di costruzione passati e record di vittorie per ogni mappa. Come in tutti i tornei professionistici, potrete decidere quali mappe escludere e preparare le adeguate strategie a misura d'avversario. Potrete anche aprire un canale di comunicazione privato con il vostro avversario per fargli gli auguri. O le condoglianze.

     

    01_LightboxThumb.jpg

     


    Due formati di gioco

    Pensando ai formati dei tornei, abbiamo optato per due tipologie: una versione da tre round e una da sei.

    Il torneo da tre round con girone a eliminazione diretta è il più comune. Questo formato è stato pensato per essere di facile fruizione, perché richiede meno tempo rispetto al formato da sei round, e inizia ogni due ore. 

    Il formato da sei round è stato pensato per soddisfare le fantasie più competitive dei giocatori di StarCraft II. Si inizia con i tre round del gruppo a doppia eliminazione, seguiti dai tre round del girone a eliminazione singola.

    Ogni round consiste in una partita seguita da una breve pausa. Ogni partita dura 25 minuti, con una pausa di 5 tra un match e l'altro. Se la partita non è ancora finita dopo 25 minuti, vince chi ha più punti esperienza. Se invece la partita dovesse finire prima, si passa automaticamente alla fase successiva, riducendo notevolmente la durata totale del torneo. 

    Nella fase a gruppi ci sono quattro gironi, ognuno dei quali è composto da quattro giocatori che si affrontano per avere il vantaggio delle assegnazioni nel girone successivo. Questi tornei si tengono due volte al giorno tutti i venerdì, sabato e domenica.

     

    02_Thumb_295w.jpg03_Thumb_295w.jpg


    Le giuste ricompense

    Di importanza quasi simile a quella del formato sono le ricompense.

    In Warcraft III, i ritratti sono una ricompensa adeguata per i tornei, perché non ce ne sono molti in gioco ed è quindi facile capire il prestigio di un giocatore. Ma in StarCraft II di ritratti ce ne sono molti, ed è quindi difficile distinguere la rarità di uno rispetto agli altri.

    Quando abbiamo cercato le ricompense più adatte per i tornei di StarCraft II, la risposta è stata semplice e ovvia: trofei e icone di lega.

    Vincendo un torneo di StarCraft II, otterrete un trofeo tridimensionale con l'icona della lega associata a quel torneo. Ogni trofeo che collezionerete mostrerà il tipo e la data del torneo. Inoltre, tutti i trofei ottenuti verranno mostrati in una nuova sezione del vostro profilo chiamata Vetrina trofei.

    Oltre alla Vetrina trofei, per tutto il resto della stagione di ladder comparirà un modello tridimensionale accanto alle vostre basi in gioco. 

    Se non siete sicuri di voler giocare per un trofeo o una promozione di lega, non preoccupatevi: potete provare entrambi partecipando ai tornei, perché i match che li costituiscono contano ai fini del gioco classificato. Inoltre, ogni volta che miglioreremo il gioco classificato dopo l'uscita di Legacy of the Void, quei cambiamenti saranno attivi anche nei tornei.

     

    04_Thumb_295w.jpg05_LightboxThumb.jpg


    Come partecipare ai tornei

    Quando Legacy of the Void uscirà, potrete divertirvi nella sezione Multigiocatore del menu di gioco, dove troverete l'opzione Tornei. Quindi, basterà semplicemente selezionare la razza e iscrivervi a un torneo per partecipare.

    Durante l'attesa che precede l'inizio del torneo, potrete giocare missioni della campagna, fare un salto sul matchmaker o nella sezione Arcade! Che stiate giocando o aspettando su Battle.net, riceverete una notifica poco prima dell'inizio del torneo. 

    06-01_Thumb_295w.jpg06-02_Thumb_295w.jpg

    Speriamo che il nostro approfondimento sui tornei automatizzati vi sia piaciuto! Analizziamo sempre approfonditamente le discussioni sul gioco e su ciò che vorrebbe la comunità, continuando a considerare miglioramenti futuri. C'è ancora molto lavoro da fare e altre funzioni da sviluppare che vorremmo aggiungere in futuro. 

    Grazie per aver letto! GLHF nei tornei!

     

  • Scritto da ,
    In questi giorni è cominciata la distribuzione del ritratto "Comandante della Comunità", riservato a tutti quei giocatori che, sia creando mappe o contribuendo nei forum, hanno reso migliore la comunità di StarCraft II. Siete stati abbastanza meritevoli da ottenere questo ritratto?

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Avevamo annunciato qualche tempo fa l'arrivo del ritratto "Comandante della Comunità" e ora siamo lieti di annunciare il suo tanto atteso arrivo in gioco!

    Per chi non ne avesse già sentito parlare, ricordiamo che questo ritratto viene assegnato a quei giocatori che si sono impegnati ad aiutare la comunità nel suo insieme in un modo o nell'altro. Alcuni di voi già conoscono questi giocatori: sono quelli che creano nuove, interessanti mappe, che offrono consigli utili ai debuttanti o che danno una mano quando c'è bisogno di loro.

    Portrait_CommunityCreator.jpg

    Non importa il modo in cui ci si è impegnati per la comunità, questo ritratto è il nostro modo di ringraziare tutti coloro che hanno reso il gioco e l'ambiente di gioco migliori, per tutti. Se avete ricevuto questo ritratto, speriamo che continuerete il vostro eccellente lavoro!


    Nei mesi a venire, continueremo ad assegnare ai membri più epici della nostra comunità altri ritratti come questo, per riflettere il nostro apprezzamento alle loro azioni fuori dal gioco. Tenete d'occhio gli eventi della comunità in tutto il mondo e cogliete l'occasione per rendere il nostro riconoscimento al vostro contributo visibile a tutti!

    Grazie ancora, comandanti!

  • Scritto da ,
    Su Battle.net è disponibile da poche ore il download anticipato di Legacy of the Void, 5 GB di dati che includono modelli, texture, illustrazioni e altri contenuti della prossima espansione di StarCraft II. In questo modo, il giorno dell'uscita di questo atteso terzo capitolo, sarà possibile giocare senza dover effettuare download mastodontici. L'attesa sta per finire, il 10 novembre è sempre più vicino!

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Avrete notato che, a partire da oggi, l'applicazione Battle.net Desktop ha iniziato a scaricare i dati per la prossima patch. Questo download vi prepara all'uscita di Legacy of the Void del 10 novembre e vi permetterà di iniziare a giocare il prima possibile dopo la sua pubblicazione.


    Come funziona:

    Le dimensioni del download sono di circa 5 GB e includono modelli, texture, illustrazioni e altro relativi ai contenuti di Legacy of the Void già completati. Rendendo disponibili questi dati anticipatamente, dovrete scaricare meno file quando Legacy of the Void verrà pubblicato.

    Il download in background è criptato e non cambierà il client di gioco né i servizi Battle.net fino all'uscita di Legacy of the Void. Nel frattempo, potrete usare StarCraft II normalmente e la vostra esperienza di gioco non verrà influenzata da questo download.

    Per avviare il download in background, StarCraft II dev'essere installato sul computer e aggiornato con l'ultima versione. Il download in background avverrà anche se non avete preacquistato Legacy of the Void.

    Dettagli del download:

    Il download in background continuerà fintanto che l'applicazione Battle.net Desktop resta aperta, non ci sono giochi in esecuzione e nessun altro download ad alta priorità sta avendo luogo (installazione, aggiornamento della patch di un altro gioco, ecc.). Il download può essere messo in pausa in qualunque momento premendo il pulsante Pausa che si trova a destra dell'icona tonda di download. Per riprenderlo basta cliccare Riprendi (che apparirà al posto del pulsante Pausa) o cliccare il pulsante Installazione e opzioni di aggiornamento, selezionando poi Riprendi aggiornamenti.


    L'applicazione Battle.net Desktop permette di personalizzare le impostazioni del download in background, consentendovi di mettere in pausa gli aggiornamenti quando un gioco viene lanciato e di impostare le velocità di download preferite. Le preferenze si impostano su Impostazioni > Impostazioni di gioco, scorrendo poi in basso fino alla sezione Aggiornamenti automatici.

    Tutto qui! Restate con noi per ulteriori informazioni sull'imminente uscita di Legacy of the Void e non dimenticate di seguirci su Facebook e Twitter per restare aggiornati!

  • Con la nuova patch 3.0.1 è stata migliorata l'interfaccia per gli utenti di Windows 10 che causava rallentamento all'avvio di StarCraft II, oltre alla risoluzione di alcuni problemi e collegamenti ipertestuali che provocavano il crash del gioco. È stato risolto anche il problema dell'avvio della campagna Sussurri dell'oblio che causava l'interruzione del l'applicazione e sistemati vari problemi per le modalità Arcade ed Editor.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    This patch is being deployed across all of our regions throughout the day. Depending on your region, this patch may not be available to you yet.

     

    General

    • Various improvements have been made for Windows 10 users to address slowdowns when launching the StarCraft II client and navigating around the user interface.
      • Please see our forum post about our ongoing investigation into performance issues.
    • In Options > Mouse and Keyboard, the percentage value for Mouse Sensitivity is now properly displayed.
    • Fixed an issue where Voice Chat would stop working after playing a game.
    • Fixed a crash that could occur when loading into the Whispers of Oblivion Prologue missions.
    • Fixed a crash that could occur when playing certain Arcade games.

     

    User Interface

    • It is now possible to /leave a whisper conversation.
    • Fixed an issue where scroll bars would occasionally become stuck and fail to scroll to the bottom of UI windows.
    • Fixed a crash that could occur when navigating between tabs.
    • Fixed a rare crash that could occur when clicking hyperlinks.

     

    Gameplay

    • Missile attacks now properly deal damage even if the target moves outside of range when the missile strikes.
    • ALT + # will no longer cause units inside transports to be removed from control groups.

     

    StarCraft II Editor

    • Test Document now works properly in the Mac SC2 Editor.
    • Prefixes and suffixes of objects are now properly displaying again in the Units layer of the Terrain Module.
    • Fixed an issue where the Editor would fail to launch if streaming data was not 100% downloaded.
  • Dopo l'ottimo video Riconquista e la serie di racconti in pubblicazione, Legacy of the Void si arricchisce di un ulteriore prologo in forma di fumetto, Artanis: Sacrifice. Il fumetto sarà pubblicato il 20 ottobre su Battle.net, qui sotto ne trovate un'anteprima.

    Immagine

    Immagine

    Immagine

    Fonte: ign.com
  • Scritto da ,
    Una nuova storia breve è stata pubblicata nella sezione Storia di StarCraft. Figli del Vuoto, di Matt Burns. La storia fa parte di un ciclo di cinque racconti brevi che costituiscono un preludio all'espansione Legacy of the Void.

    Leggi Figli del Vuoto, di Matt Burns

    Questo racconto è ambientato su Shakuras, il pianeta dove i protoss Nerazim si sono rifugiati dopo l'esilio da parte dei loro fratelli di Aiur. Buona lettura!

    I prossimi racconti
    Il seguente calendario scandisce la pubblicazione dei prossimi racconti.

    Immagine
  • Secondo quanto riportato da alcuni esponenti della community di hacker dedicata a StarCraft II, la patch 3.0 ha reso inutilizzabili i trucchi e hack esterni che fino ad ora avevano tormentato il gioco.

    Sicuramente questa è un'ottima notizia per tutti i giocatori onesti di StarCraft ed una ulteriore prova della volontà degli sviluppatori di rendere il gioco più equilibrato per tutti. Nessun software è però inespugnabile: fino a quando durerà questa sicurezza?

    Fonte: Twitter
  • Blizzard ringrazia quanti si siano dedicati alla beta di Legacy of the Void, coloro che hanno partecipato hanno infatti dato un contributo fondamentale tramite i loro feedback allo sviluppo dell'espansione. Il team di StarCraft ha selezionato 65 vincitori tra chi ha partecipato ai tornei automatizzati durante la beta i quali riceveranno un biglietto virtuale per la BlizzCon 2015.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    In recent weeks, we’ve watched many of you passionately dive into the beta for StarCraft II: Legacy of the Void. You’ve tested your hearts out, and delivered some tremendously helpful feedback so far. From all of us on the StarCraft team, thank you! We truly appreciate your continued efforts!

    Many of those participating in the beta have tested their mettle (whether plasma shield, carapace, or vanadium plating) in our automated tournaments. As a special thank you, we’ve randomly selected 65 winners from these tournaments to receive a Virtual Ticket to this year’s BlizzCon.

    The winners are listed below. If you’re among them, please keep an eye on your email inbox (as well as your spam folder) for details on how to redeem your ticket. Once again, thanks for participating!

     

    artwork_tassadar-550px.jpg

    Legacy of the Void Beta - Automated Tournament Contest Winners

    A0sh1#2302 Herors#2755 RandomDude#2170 Aivenarion#1146 HumaJay#2660 ScooterBoot#1541 Angel#13408 Hunteruu#1698 SonicX#2649 Askiarsh#2271 Isaac#3522 Soon#3909 Axmunk#1723 iSy#2170 Szachu#2544 BasedGod#1856 Jabarilove#3715 Talmaras#2497 Blackwidow#2288 Jade#2233 TheGunShot#3534 Blooddrop#2350 KnumpihC#1802 TheMuteOne#1509 CheongLyonaG#3441 KrazyCyle#1966 TuHon#3694 Clino#1862 Laserlemon#1239 TwentySeven#2392 Cordovan#2160 Lightning#1804 Twig#2886 Corn#1338 Mathias#1142 Vangoroth#2766 CptBipto#1750 MeatCleaver#1424 Varkosh#2282 Crona#2725 Monstercooki#1267 Wayfaring#2173 Dayman#1727 Medfor#1996 Xarp91#2399 Dimmert#2639 NamhciR#1413 Xoneon#2384 ETN#2871 Nap#2519 Zeal#1655 EvilChich#2322 Nefarious#1461 하이텟크#3884 Extremus#2913 NEXBuzz#3908 幸运之枭#3138 FizzyElf#17387 Nummy#2979 뱅택리쌍#3909 Fungus#1798 Nybbler#2531 원준영#3403 GhostDragon#18798 Patent#1585

     

  • Psione ha precisato con un post su reddit che la versione del Manuale da Campo inclusa nella ricca Collector's Edition di Stacraft II: Legacy of the Void è diversa da quella venduta separatamente.

    Per la precisione, in aggiunta al manuale base, la versione della Collector's Edition contiene:
    • Un poster inserito nel retro del libro;
    • 16 pagine esclusive di concept art dell'espansione;
    • La pagina dedicata alla Lancia di Adun si apre per tre fogli.


    Fonte: reddit
  • Scritto da ,
    Una nuova storia breve è stata pubblicata nella sezione Storia di StarCraft. Crocevia della Perdizione, di James Vaugh. La storia fa parte di un ciclo di cinque racconti brevi che costituiscono un preludio all'espansione Legacy of the Void.

    Leggi Crocevia della Perdizione, di James Vaugh

    Questo racconto è incentrato sulla precedente vita di Raynor come Sceriffo Confederato, prima dell'invasione Zerg di Mar Sara. Buona lettura!

    I prossimi racconti
    Il seguente calendario scandisce la pubblicazione dei prossimi racconti.

    Immagine
  • La beta dell'ormai imminente StarCraft II: Legacy of the Void continua a pieno ritmo, ecco le ultime modifiche applicate che riguardano ancora MULE, Accelerazione temporale e Generazione Larve.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Oltre all'aggiornamento del bilanciamento della beta di questa settimana, ci sono nuovi cambiamenti alle macro meccaniche, all'Adepta, al Fantasma e a molto altro. Sotto potete trovare l'elenco di tutti i cambi.

    Di seguito trovate gli ultimi cambiamenti al bilanciamento per la beta di StarCraft II: Legacy of the Void.


    Protoss

    • Accelerazione temporale
      • L'efficacia è stata ridotta dal 22,5% al 15%.
    • Adepta
      • Il potenziamento dello scudo è stato sostituito con un potenziamento che riduce il ciclo di fuoco del 45%.
      • Salute ridotta da 90/90 a 90/60.

    Terran

    • Raven
      • La velocità di movimento è aumentata da 3,15 a 3,85.
    • Richiedi MULE
      • Il moltiplicatore della frequenza di ritorno è aumentato da 2,05 a 3,85.
    • Fantasma
      • Il ritardo dell'abilità Tiro di Precisione è stato ridotto da 2,14 a 1,43 secondi.

    Zerg

    • Laceratore
      • Il potenziamento alla portata di Bile corrosiva è stato rimosso.
    • Regina
      • Le larve create da Generazione Larve sono 3 invece di 4.
  • L'edizione da collezione di StarCraft II: Legacy of the Void si sta rivelando più ostica da prenotare rispetto alle altre recenti Collector's Edition prodotte da Blizzard. Infatti, non è possibile acquistarla su Amazon.it e nei siti web di altri rivenditori specializzati è esaurita da tempo.

    È strano in particolare che non sia ancora arrivata nella versione italiana del più famoso negozio online del mondo dato che in altri paesi europei è possibile acquistarla tranquillamente anche su questa piattaforma. Su Amazon.it troviamo infatti solo l'edizione standard acquistabile tra l'altro anche su G2A.com, Battle.net e in ogni altro negozio immaginabile.

    Siete riusciti nell'ardua impresa di prenotare una Collector's Edition di Legacy of the Void?

    Immagine

    Collector's Edition
    Disponibile solo presso i rivenditori, prezzo consigliato: 80,99€.
    • Tutti i contenuti dell'Edizione Digitale Deluxe.
    • DVD con filmati e contenuti speciali.
    • CD con la colonna sonora del gioco.
    • Una copia dell'esclusivo Manuale da Campo.

  • Scritto da ,
    Blizzard ha annunciato ben cinque nuovi racconti dedicati all'ormai imminente Legacy of the Void. Grazie a queste nuove storie, scopriremo le vicende che porteranno ai momenti iniziali dell'ultimo capitolo della trilogia. Ecco il calendario delle uscite:

    • 1 Ottobre - Ascension
    • 6 Ottobre - Perdition's Crossing
    • 13 Ottobre - Children of the Void
    • 27 Ottobre - Sector 6
    • 3 Novembre - It will end in fire

  • Presentata alla Gamescom 2015, la modalità Missioni Cooperative è una delle novità più attese di Legacy of the Void. Oltre a Raynor, Kerrigan ed Artanis anche Swann, Zagara e Vorazun saranno selezionabili insieme al proprio set di abilità e gameplay distintivo.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Le Missioni Cooperative sono una nuova modalità di gioco di StarCraft II: Legacy of the Void. Ad agosto abbiamo pubblicato un'anteprima che presentava tre dei comandanti che incontrerete in questa nuova modalità a squadre in stile campagna. Oggi ne mostreremo altri tre, e vi daremo un’anteprima su ciò che vi aspetta!


    Tre nuovi comandanti

    Nelle Missioni Cooperative vestirete i panni di diversi comandanti dell'universo di StarCraft II. Abbiamo già annunciato che Raynor, Kerrigan e Artanis saranno opzioni disponibili, e ora vogliamo presentarvene altre tre!

     

    Swann è un maestro della meccanica terran. Con Swann avrete accesso a un arsenale unico e avanzatissimo con il quale seminare il caos tra i nemici. Swann inizierà ogni partita con una trivella laser, e non potrà costruire una Caserma. Si affiderà invece alle sue abilità meccaniche, grazie alle quali quasi nessuno sarà in grado di fermarlo.

     

    Nei panni di Zagara capirete con più chiarezza perché gli zerg vengono chiamati Sciame. L'economia si impennerà rapidamente e potrete generare ondate di unità con cui travolgere il nemico. Zagara sarà presente sul campo di battaglia con un repertorio di abilità che supporteranno i vostri sforzi. Può richiamare sacche (e altri zerg) dall'alto per danneggiare il nemico o generare potenti Ferox per abbattere i bersagli principali. Inoltre, può aumentare l'abilità in combattimento di tutte le unità alleate, inducendole in una frenesia distruttiva.

     

    Vorazun influenza la tecnologia avanzata dei protoss con gli aspetti più astuti e adattabili dei Templari oscuri, ottenendo effetti devastanti. Avrete a disposizione i poteri più misteriosi dei protoss, come gli Arconti oscuri, e antiche tecnologie che vi permetteranno di compiere gesta epiche, come fermare il tempo stesso. Con Vorazun avrete a disposizione alcuni degli strumenti più versatili dell'universo di StarCraft, ma la domanda è: sarete abbastanza abili da ottenere la vittoria?


     

    Le Missioni Cooperative presenteranno una serie di missioni in stile campagna che metteranno alla prova voi e i vostri amici. Saranno disponibili svariati modi di affrontare queste sfide e una vasta scelta di comandanti con cui svolgere le missioni. Siamo ansiosi di sapere cosa ne pensate di queste nuove aggiunte alle Missioni Cooperative. Lasciateci un commento qui sotto e restate con noi per ulteriori aggiornamenti su questa nuova ed entusiasmante modalità cooperativa!

     

  • Vediamo le ultime modifiche inserite per tutte e tre le razze e come sono stati nuovamente modificati Chrono boost e MULE nella beta di Legacy of the Void.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Below are the latest balance changes for the StarCraft II Legacy of the Void Beta. Let us know what you think once you've gotten a chance to test them out.


    Protoss

    • Chrono boost cooldown increased from 1 to 4 seconds.
    • Chrono boost rate increased from 20% to 22.5%
    • Disruptor cost changed from 100/200 to 150/150.
    • Photon Overcharge duration decreased from 21 to 11 seconds.

    Terran

    • Calldown: MULE, Calldown: Extra Supplies, and Scanner Sweep now all function as they do in Heart of the Swarm.
    • Cyclone
      • Auto-attack now also hits air units.
      • Increased Lock On Anti-Air damage to 240.
      • Mag-Field Accelerator upgrade changed:
        • 400 +200 armored versus ground.
        • 360 +240 armored versus air.
    • Liberator's Defender Mode requires research again.
      • Cost is 150/150.
      • Research time is 79 seconds.
      • Researched at Starport with Tech Lab

    Zerg

    • Creep now recedes twice as fast.
    • Overlord transport upgrade now only requires an Evolution Chamber.
    • Roach burrow move speed decreased from 3.85 to 3.14.
    • Spawn Larva
      • No longer can be autocast.
      • Multiple casts can now be queued on a single base.
  • Scritto da ,
    Dopo l'annuncio della data di pubblicazione di Legacy of the Void, non poteva proprio mancare un'ondata di sconti sui primi due capitoli della trilogia di Starcraft II. Su Battle.net sono infatti scontati del 50%, entrambi a 9,99€ fino al 21 settembre. Se volete quindi provare l'RTS più famoso della storia o regalarlo ad un amico, questa è l'occasione giusta.
  • Durante le finali delle WCS, insieme al filmato introduttivo di Legacy of the Void, è stata presentata anche Reclamation, la nuova serie di corti animati. Seguendo la scia dello stile usato per i Signori della Guerra, la serie si propone come intermezzo fra Hearth of the Swarm e la prossima espansione dedicata ai Protoss. Il primo episodio uscirà verso la fine del mese di settembre.

  • Durante le finali della Stagione 3 delle WCS è stato svelato che l'imminente espansione Legacy of the Void è in arrivo il 10 novembre prossimo. L'attesa per giocare l'ultimo capitolo della trilogia di StarCraft II sta ormai per giungere al termine.



    È stata anche presentata la nuova serie di corti, Reclamation. Seguendo lo stile usato per i Signori della Guerra, la serie è un intermezzo che racconterà cosa è successo ai Protoss in questi ultimi anni.
  • Il 13 Settembre alle ore 19.00 non mancate per lo streaming dedicato a Starcraft II: Legacy of the Void, dove saranno presentati il filmato d'apertura e la data di uscita dell'espansione. Inoltre, saranno trasmesse le finali della Stagione 3 delle WCS che si terranno in Polonia.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Preparatevi a riconquistare il vostro pianeta natale!

    Un male antico minaccia il fato dell'intera galassia, e solo voi potete fermarlo. Unitevi a noi e a tutti i giocatori del mondo per prendere parte alla presentazione dei nuovi contenuti di StarCraft II: Legacy of the Void, tra cui:

    • Prima mondiale del filmato d'apertura di Legacy of the Void e annuncio della data di lancio.
    • Un'anteprima di ciò che arriverà con Legacy of the Void dalla voce degli sviluppatori senior di StarCraft II.
    • L'epica conclusione della Stagione 3 delle WCS di StarCraft II, con le finali in diretta dalla Polonia.

    Presentato da William "Chobra" Cho, lo streaming si terrà il 13 settembre alle 19:00 CEST sul canale ufficiale di Twitch dedicato a StarCraft e si chiuderà con l'epica conclusione della Stagione 3 delle WCS, con le finali in diretta dalla Polonia.

    Controllate i dettagli dell'evento WCS in Polonia e unitevi a noi di persona, se potete.

    Speriamo di vedervi sul posto, altrimenti godetevi lo streaming in diretta!

    La nostra vita per Aiur,

    il team di StarCraft II

  • L'ultimo aggiornamento alla beta di Legacy of the Void, applicato da poco al server di test della nuova espansione, ci permette di provare i tornei automatizzati ed alcune importanti modifiche complessive al bilanciamento del gioco, come la rimozione dei MULE Terran e dell'Accelerazione temporale Protoss. Come vi sembra questa patch?

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Ecco gli ultimi cambiamenti alla beta di StarCraft II Legacy of the Void. Per un elenco più dettagliato di queste modifiche, leggete il nostro blog.

    Generale

    • Abbiamo aggiunto la prima versione dei Tornei automatizzati.
      • Questa funzione è accessibile cliccando su "Tornei" nella schermata principale.
      • Leggete il nostro blog per saperne di più.
    • Le posizioni potenziali del nemico sulla mappa ora vengono mostrate per 25 secondi.

    Protoss

    • L'Accelerazione temporale è stata rimossa.
    • Il tempo di ricerca del Portale dimensionale è stato ridotto da 160 a 140.
    • Il Nexus ora fornisce 11 risorse invece di 10.
    • Zelota
      • Carica ora infligge 30 danni.
      • Il beneficio alla velocità di Carica è ora di 2,75 (invece di 2,95).
    • Portale dimensionale
      • Evocare unità presso un Pilone ora richiede 16 secondi (invece di 5).
      • Evocare unità presso un Pilone che è vicino a un Portale dimensionale o a un Nexus richiede 2 secondi.
      • Prisma dimensionale
        • Evocare unità richiede 2 secondi invece di 5.
    • Disgregatore
      • La Supernova purificante è stata rimossa.
      • Nuova abilità: il Disgregatore diventa immobile e spara una sfera di energia che può essere controllata e che esplode dopo pochi secondi, infliggendo 145 danni e 55 danni agli scudi.
      • Se il Disgregatore viene distrutto prima dell'esplosione della sfera di energia, essa non esploderà.
      • Il tempo di costruzione ora è di 50 secondi (invece di 60).

    Terran

    • L'abilità Richiedi MULE è stata rimossa.
    • Cyclone
      • Danni di aggancio ridotti a 300 nell'arco di 20 secondi.
      • Può usare Aggancio sulle unità aeree e infligge 120 danni nell'arco di 20 secondi.
      • Nuovo potenziamento: danni di Aggancio aumentati a 600 nell'arco di 20 secondi contro le unità terrestri e a 360 nell'arco di 20 secondi contro le unità aeree.
    • Navetta medica
      • Il potenziamento Schieramento rapido è stato rimosso.
      • Il nuovo potenziamento aumenta l'efficacia dei Postbruciatori del 50%.

    Zerg

    • Generazione Larve
      • Genera 2 Larve invece di 4.
      • Viene lanciata automaticamente per impostazione predefinita.

    Correzione dei problemi

    • Risolto un problema relativo ai suoni dei clic durante il lancio di StarCraft II per gli utenti di Windows 10.

     

  • Una delle caratteristiche potenzialmente più interessanti di Legacy of the Void è la possibilità di partecipare a tornei completamente automatizzati, inseriti direttamente all'interno del gioco. Dopo l'annuncio di questa caratteristica avvenuto alla BlizzCon del 2014, non erano state più svelate informazioni, oggi finalmente è stato pubblicato un blog ufficiale che ne spiega nel dettaglio le funzionalità e ne anticipa l'inserimento nell'attuale beta.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Lo scorso anno, durante la BlizzCon, abbiamo annunciato di essere al lavoro su una della modalità competitive più richieste di StarCraft II: i Tornei automatizzati. Questi tornei sono più aderenti alla scena competitiva di StarCraft II della stessa ladder, e abbiamo progettato questa funzione in modo davvero promettente. Ora che abbiamo passato un po' di tempo nella sua preparazione, siamo pronti a mostrarvi i frutti dei nostri sforzi.

    Ricordate che tutto ciò che vedrete è solo una prima implementazione. Verranno aggiunte altre funzioni, i bug verranno risolti e ci saranno tutti i vostri feedback da analizzare. Ciò nonostante, siamo dell'idea di voler offrire questa funzione ai giocatori fin da ora, per poter raccogliere i dati e i feedback necessari a far sì che i Tornei automatizzati funzionino nel miglior modo possibile.


    Detto questo, iniziamo con una panoramica generale sull'utilizzo dei Tornei automatizzati. Appena connessi, noterete che il pulsante "TORNEI" nel menu di navigazione ora è cliccabile.

    0Z28S849F13H1439922496088.jpg

    Dopo aver cliccato, arriverete nel portale principale dei tornei. Qui potrete vedere quando si svolgerà il prossimo torneo e iscrivervi. Ci sono due formati di torneo:

    • Tornei da 3 round
      • Calendario: lunedì - giovedì
      • Durata: circa 60–90 minuti
      • Formato: girone a eliminazione diretta
    • Tornei da 6 round
      • Calendario: venerdì - domenica
      • Durata: circa 3-4 ore
      • Formato: Fase a gruppi -> girone a eliminazione diretta

    TSMCLRQBLQGV1439922496103.jpg


    Prepararsi a una partita di torneo:

    Dopo aver scelto la vostra razza ed esservi iscritti, dovrete aspettare l'inizio del torneo. Potrete partecipare a un solo torneo alla volta, e quando avrà avuto inizio, sarete vincolati a quel torneo anche se vi disconnetterete o se chiuderete il client di gioco. Perderete a tavolino tutte le partite che non disputerete.

    Una volta iniziato il torneo, riceverete una notifica (anche mentre siete in gioco) che vi inviterà a prepararvi per la prima partita. Potrete escludere fino a tre mappe in ogni round, e la vostra scelta ricadrà sullo scontro con l'avversario successivo. Lui farà lo stesso, senza sapere cosa avete escluso. Potrete anche vedere la serie di vittorie del vostro avversario su ogni mappa, per effettuare delle esclusioni più oculate.

    QK76BKOYV7XC1439922496107.jpg

    Ogni match del torneo ha un limite di 25 minuti, che equivale a circa 35 di gioco in Heart of the Swarm in virtù dei cambiamenti all'orologio di gioco in Legacy of the Void. Se la partita raggiunge il limite di 25 minuti, la vittoria andrà al giocatore che ha il punteggio d'esperienza più alto. L'esperienza viene accumulata durante la partita ottenendo risorse, creando unità, distruggendo quelle avversarie, ecc.

    Y1YA7CA6OS1N1439922496188.jpg


    Progressi del torneo:

    Dopo aver finito una partita, sarete segnalati come pronti per il round successivo. Quando tutti sono pronti, il round successivo inizia. Se vi segnalate come "non pronti", avrete tempo fino all'inizio del round successivo per rientrare.

    R80P52NDV7VF1439922496220.jpg

    Abbiamo implementato un sistema di matchmaking nei Tornei automatizzati, cercando di rendere le partite equilibrate per i giocatori di tutti i livelli. Ricordate che il sistema di matchmaking potrebbe non essere ottimale in questa fase, a causa del ristretto bacino d'utenza della beta.


    Guardando al futuro:

    Per il futuro, abbiamo intenzione di far sì che veniate automaticamente inseriti in un canale di chat privato con i giocatori del vostro torneo. Stiamo anche pensando di aggiungere delle ricompense per i Tornei automatizzati, visibili anche in altre sezioni di StarCraft II.

    A causa della natura di questa funzione, è molto difficile effettuare dei test interni rispetto ad altri comparti di gioco. Fate del vostro meglio per provare combinazioni diverse e fateci sapere se trovate dei bug! I Tornei automatizzati dovrebbero rivelarsi un'esperienza esaltante per chi ama la competizione ad alto livello di StarCraft II. Speriamo che anche voi siate emozionati come noi all'idea di provare questa nuova modalità di gioco, e vogliamo sapere cosa ne pensate. Grazie a tutti e ricordate di inviarci i vostri feedback. Ci vediamo alle finali!

     

  • Scritto da ,
    Le novità dalla Gamescom 2015 non si fermano! È stata presentata una nuova modalità per Starcraft II Legacy of the Void, Allied Commanders! In questa modalità cooperativa potremo impersonare uno dei tre eroi di Starcraft - Raynor, Kerrigan o Artanis - e usare le loro uniche abilità per raggiungere gli obiettivi e vincere la partita.

    Ogni leader ha poteri unici e porta benefici irrinunciabili per la buona riuscita della missione. Per questo motivo, le missioni di questa modalità sarebbero impossibili da completare in solitaria, ma con l'aiuto di altri giocatori tutto diventerà più semplice. Inoltre, per aggiungere carne al fuoco, è possibile aumentare la difficoltà e completare obiettivi bonus per aumentare l'esperienza degli eroi o per migliorare le unità.

    Ogni comandante guadagna esperienza e potenziamenti per le proprie unità, il tutto grazie ad un sistema di progressione che ci seguirà dopo ogni partita. Un modo tutto nuovo per giocare a Starcraft II con gli amici e vivere un'esperienza diversa ma eccitante.



    Blizzard Entertainment ha scritto

    Comandanti Alleati, la nuova modalità in arrivo per StarCraft II: Legacy of the Void, offre un'esperienza di gioco cooperativa in una campagna dinamica di esplorazione e conquista.


    Scegliete il vostro comandante

    Nella modalità Comandanti Alleati, impersonerete uno degli eroici leader dell'universo di StarCraft II. Ognuno di essi dispone di un arsenale di vari poteri e abilità, oltre a selezionate tipologie di unità con le quali creare la propria armata. Tutti questi strumenti garantiscono a ogni comandante un'esperienza di gioco unica.



    I comandanti terran dispongono di possenti macchine belliche come l'Hyperion, i comandanti zerg possono contare su eroi come Kerrigan, mentre i comandanti protoss si affidano a letali abilità messe a loro disposizione dalle navi in orbita. Scegliete lo stile che più vi si addice!

     


    Missioni, obiettivi e difficoltà

    Dovrete affrontare missioni che si svolgono su numerosi mondi, con diversi obiettivi da completare, dalla difesa di una fortezza planetaria all'interruzione dei rifornimenti per le forze ibride di Amon.

    Non sarebbe possibile portare a termine molte di queste missioni da soli, ma ora, grazie a un efficace lavoro di squadra e alla collaborazione con il vostro alleato, ci riuscirete.

    Inoltre, prima di iniziare ogni missione, potrete scegliere il livello di difficoltà, adattando così l'esperienza di gioco al vostro livello di abilità.

    Se vi piacciono le sfide, avrete anche la possibilità di completare obiettivi bonus durante le missioni. Non sarà un compito facile, ma a grandi rischi corrispondono grandi ricompense: una volta completati questi obiettivi, potreste scoprire che ne è valsa la pena!


    Sbloccare nuovi potenziamenti e unità

    Completando le missioni della modalità Comandanti Alleati, i comandanti progrediranno di livello, sbloccando nuovi potenziamenti e unità da usare sul campo di battaglia.

    Si parte da abilità semplici, come richiamare uno squadrone di veicoli, per finire con devastanti bombardamenti orbitali. Grazie ai vostri poteri riuscirete a superare le sfide più difficili, ma solo lavorando bene in squadra con il vostro alleato!


    Siamo entusiasti per l'arrivo della nuova modalità Comandanti Alleati in Legacy of the Void, e speriamo che siate ansiosi anche voi di provarla con un amico! Nelle prossime settimane vi daremo altre informazioni al riguardo, quindi state all'erta!

  • Il prologo Sussurri di Oblio, tre missioni single player che introducono alla campagna di Legacy of the Void, per ora è disponibile solo per chi preordina la propria copia digitale del gioco su Battle.net. Psione ha però confermato che anche il preacquisto della Collector's Edition (CE) presso alcuni rivenditori selezionati permetterà di giocare subito il prologo. Al momento non ci sono ancora dettagli precisi, non appena verranno pubblicati vi aggiorneremo.

    Psione ha scritto

    With Legacy of the Void now available for pre-sale, we’ve seen many players excited to grab a digital copy of the upcoming expansion and jump into the prologue missions right away. In addition to these players, we’ve also seen others express their desire to wait for the retail version of the Legacy of the Void Collector’s Edition, yet still experience the prologue missions as soon as possible. We’re happy to let everyone know that we’re currently working on a solution that will allow players to gain access to the prologue missions by pre-ordering the physical Legacy of the Void Collector’s Edition at select retailers. We’ll make sure to provide further details once this offer becomes available.We’re also currently investigating solutions on issues surrounding the Complete Collection. This includes players looking to purchase the Complete Collection who may already own a Digital Deluxe of Heart of the Swarm, and beta players looking to purchase the Complete Collection who do not currently own a copy of StarCraft II.We’re happy to see so many players excited about the upcoming expansion and we’ll continue to work hard on ensuring that all aspects of Legacy of the Void are a great experience.

  • Dopo l'immagine trapelata nel tardo pomeriggio di ieri, sono ufficialmente iniziate le prevendite di StarCraft II: Legacy of the Void. Come di consueto, abbiamo a disposizione tre diverse edizioni caratterizzate da altrettanti bonus esclusivi. Vediamone insieme i dettagli, le caratteristiche ed i prezzi.

    Edizione Standard - 39,99€ su Battle.net oppure a prezzo inferiore su G2A.com e su Amazon.it
    Disponibile in versione fisica presso i rivenditori e digitale su Battle.net.
    • Una copia del gioco.
    • Accesso immediato alla beta (per i preordini su Battle.net).
    • Accesso immediato alle missioni del prologo Sussurri di Oblio (per i preordini su Battle.net).

    Edizione Digitale Deluxe - 59,99€ su Battle.net
    Su Battle.net è possibile aggiornare un'Edizione Standard acquistata altrove alla versione Deluxe.
    • Tutti i contenuti dell'Edizione Standard.
    • Il dorso Protoss per Hearthstone.
    • La mascotte Arconte per World of Warcraft.
    • Ritratti e skin a tema protoss per StarCraft II.
    • Un set di trasmogrificazione per Diablo III.
    • La cavalcatura Cercatore del Vuoto per Heroes of the Storm.
    • Un misterioso Eroe Guerriero di StarCraft per Heroes of the Storm.

    Immagine Immagine Immagine

    Collector's Edition
    Disponibile solo presso i rivenditori, prezzo consigliato: 80,99€.
    • Tutti i contenuti dell'Edizione Digitale Deluxe.
    • DVD con filmati e contenuti speciali.
    • CD con la colonna sonora del gioco.
    • Una copia dell'esclusivo Manuale da Campo.


    Ecco il Manuale da Campo

    Immagine

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Legacy of the Void™, la conclusione stand-alone della trilogia di StarCraft II, è in uscita questo inverno, ma i giocatori potranno prepararsi alla battaglia fin da ora preacquistando il gioco sul sito ufficiale Legacy of the Void! Con una nuova campagna galattica dei protoss e nuove funzioni multigiocatore, come i Comandanti alleati e la Modalità Arconte, che offrono ai generali nei campi di battaglia modi completamente nuovi di giocare, Legacy of the Void porta l'esperienza di gioco di StarCraft II al massimo livello.

    PREACQUISTA ORA

    Ottenete l'accesso anticipato a Sussurri di Oblio

    Chi preacquisterà la propria copia digitale e chi la prenoterà dai rivenditori selezionati otterrà anche l'accesso al beta test di Legacy of the Void. Preacquistando ora la vostra versione digitale tramite Battle.net, otterrete anche l'accesso immediato alla beta delle tre missioni del prologo Sussurri di Oblio, che hanno come protagonista il leggendario Templare oscuro Zeratul.

    Edizioni multiple

    Legacy of the Void sarà disponibile nell'Edizione standard (sia fisica sia digitale), la cui copia digitale è preacquistabile sin da ora per 39,99 €. I giocatori potranno inoltre aggiornare il proprio preacquisto all'Edizione digitale deluxe (59,99 €), che sblocca una serie di contenuti aggiuntivi per gli altri giochi Blizzard (disponibili dopo il lancio di Legacy of the Void), tra cui:

    • La mascotte Arconte, pronta a unirsi ai giocatori nelle loro avventure in World of Warcraft.
    • La cavalcatura Cercatore del Vuoto, per caricare in battaglia nel Nexus in Heroes of the Storm.
    • Il dorso per le carte Protoss, per dimostrare il proprio potenziale psionico in Hearthstone.
    • Ritratti e skin delle unità a tema protoss per StarCraft II.

    Legacy of the Void sarà disponibile anche nell'esclusiva Collector's Edition (solo copia fisica), che comprende tutti i contenuti digitali aggiuntivi dell'Edizione digitale deluxe, e in più uno speciale volume a colori con copertina rigida dal titolo StarCraft Field Manual; un DVD con filmati e contenuti speciali, e infine un CD con la colonna sonora del gioco.

    Inoltre, chiunque acquisti o preacquisti una qualsiasi edizione di questa espansione sbloccherà anche l'accesso a un imminente, ma ancora da rivelare, eroe guerriero di StarCraft per Heroes of the Storm. Continuate a seguirci per ulteriori informazioni.

    Heart of the Swarm diventa un gioco stand-alone

    Per i giocatori che non hanno giocato alla prima espansione di StarCraft II, Heart of the Swarm, è da poco diventato più facile lanciare un'incursione zerg. A partire da oggi, il gioco originale StarCraft II: Wings of Liberty non è più indispensabile per poter giocare a Heart of the Swarm: è il momento perfetto per rivivere la storia di Kerrigan e mettersi al comando di una serie di unità aggiuntive per tutte e tre le fazioni nel multigiocatore.

    Buone notizie per i modder

    Con Heart of the Swarm che diventa stand-alone, stiamo introducendo qualche cambiamento alla sezione Arcade. Prima, se i modder possedevano solo Wings of Liberty, dovevano pubblicare i giochi che creavano utilizzando i soli asset di Wings of Liberty e non potevano usare quelli di Heart of the Swarm. Con questo aggiornamento, sblocchiamo la nostra libreria di asset, così che i modder debbano possedere soltanto uno dei titoli di StarCraft II (Wings of Liberty, Heart of the Swarm o Legacy of the Void) per pubblicare giochi Arcade che fanno uso di asset da tutte le espansioni. Questo significa che i modder con accesso a Wings of Liberty o l'espansione stand-alone Heart of the Swarm potranno usare gli asset di Legacy of the Void.

    Ora andate là fuori e create dei magnifici giochi!

    Domande frequenti su prologo e preacquisto

    Come potrò accedere alle missioni del prologo Sussurri di Oblio una volta che avrò effettuato il preacquisto?
    Con il preacquisto di Legacy of the Void, otterrai l'accesso al reame di prova della beta. Potrai quindi connetterti alla beta e accedere alle missioni del prologo immediatamente.

    Le missioni del prologo avranno delle imprese e delle impostazioni di difficoltà associate?
    Sì, il prologo avrà delle imprese e delle impostazioni di difficoltà associate (Facile, Normale, Difficile e Brutale). Tuttavia, le imprese e i progressi di missione ottenuti durante la fase di accesso anticipato non si estenderanno alla versione live del gioco una volta che il prologo diventerà disponibile per tutti.

    Quando Sussurri di Oblio diventerà disponibile per tutti?
    Anche se non abbiamo ancora annunciato una data esatta, il prologo sarà disponibile per tutti i giocatori prima del lancio di Legacy of the Void.

    Questa è una versione beta delle missioni del prologo? Subiranno dei cambiamenti prima di diventare disponibili per tutti?
    No. Le missioni del prologo a cui potrai accedere anticipatamente sono complete e la loro versione sarà la stessa quando diventeranno disponibili per tutti, nonostante (come precisato poco sopra) imprese e progresso non si estenderanno alla versione live del gioco.

    Tutti i giocatori che hanno accesso alla beta potranno giocare le missioni del prologo?
    No. Solo i giocatori che hanno preacquistato Legacy of the Void avranno accesso alle missioni del prologo durante il beta test. I giocatori che hanno già accesso alla beta o che lo otterranno in futuro potranno comunque divertirsi con le funzionalità multigiocatore già disponibili.

    Per maggiori informazioni su Legacy of the Void, i personaggi principali e un'anteprima delle nuove funzionalità di gioco, visita il sito ufficiale!

  • La nuova espansione stand alone Legacy of the Void per StarCraft II, grazie ad un'immagine promozionale comparsa probabilmente per errore su Battle.net, ha una data di uscita ed un prezzo definito. Come si può leggere nell'immagine sottostante, l'uscita del gioco è prevista per l'inverno 2015/2016 ed avverrà sicuramente prima del 20 marzo 2016.

    Sono anche ben visibili i prezzi delle due edizioni digitali che sarà possibile acquistare direttamente su Battle.net: l'edizione standard a $39.99 e la digital deluxe a $59.99. Quest'ultima includerà un nuovo eroe guerriero ed una cavalcatura per Heroes of the Storm, oltre a ricompense per Hearthstone e World of Warcraft. Attendiamo ora l'avvio ufficiale delle prevendite, non dovrebbe mancare molto.

    Immagine
  • Sulla base dei numerosi feedback ricevuti nell'arco dell'intera settimana, si profilano alcuni cambiamenti che toccano vari campi: dai miglioramenti alla chat, alla proposta di introdurre sempre nuove mappe per differenziare le strategie, sino ad ipotizzare revisioni di costi ed abilità di alcune unità come Ghost e Liberator. Di seguito trovate tutta l'analisi di David Kim.

    Dayvie ha scritto

    Thank you for your constructive discussions this week. It’s been good seeing the more helpful threads and conversations develop over these last few days.

    Chat Improvements
    We’re just finishing up our most recent pass of chat improvements, and are currently planning on releasing them with the next patch. Below are the changes we have planned:

    • • Re-addition of Member Lists
      • List of Active Chat Channels (with filtering)
      • Option for Increased Chat Window Height
      • Increased Contrast for Text vs Channel/Player Name
      • Pin Chat-window to Stay Active (Not Yet Implemented)

    We’re continuing to work on the layout of the UI to ensure that chat doesn’t interfere with client functionality so that we can eliminate the requirement for window management. We’re also working on a details post on these topics, so please look forward to that coming soon.

    Ghost Ability
    Thank you for your feedback in this area. We realized that we completely agree with the fact that the new armor-debuff drone ability isn’t suitable for the fantasy of what the Ghost should be doing, and it’s more of a Raven type of ability. Additionally, we’d like to give a shout-out to the really well explained “Line Damage Snipe” suggestion from our community. It was very easy to understand and the screenshots attached were very straight forward as well. We made an ability like this previously in our internal testing and learned much about skillshots in StarCraft II. We realized that we don’t want splash damage units on the barracks as we’ve found it to be much more interesting when bio units are supported by such damage-dealers from the Factory or the Starport.
    However, after testing out various “snipe” related Ghost abilities such as yours, we’re currently at the following version of Snipe:

    • • Much higher single-target damage. Requires a 5 second channel before the shot fires, channel can be interrupted by damaging the Ghost.

    The idea behind this version is that it fits the theme of the Ghost better: proper utilization of Cloak and excellent positioning where the Ghost is protected by other units will be critical to using the ability well. With that said, we’re not finalized on this ability yet, we just wanted to share the current state of our exploration into this unit to hear your thoughts.

    Skillshots in StarCraft II
    A topic we wanted to bring up is skillshots in StarCraft II. We’ve found that there are issues with clearly determining what’s going to happen when a skillshot is commanded while multiple casters are selected. There are two ways this plays out:

    • 1. Closest caster to the target point casts the ability. Because direction matters with skillshots, the closest available unit isn’t always what you want, and the only way to choose a different unit is to individually select it, which feels clunky. Also, if the closest available unit isn’t on screen, it can be confusing (you see a ghost on your screen, you pressed the ability, but no targeting indicator appears).2. All available units cast at the same time. This gives an accurate prediction of what will happen and lacks the confusion of which unit will perform the action (since all of them will). The gameplay, however, didn’t feel very strategic. With such a large spread of simultaneous attack angles, it felt more like a wide area AoE, and for the defending player the counter micro was to just retreat.

    To provide some more information, we had tried skillshot abilities on the Mothership Core and Oracle since air pathing is simpler and you don’t usually make many of these units. The skillshots didn’t feel confusing, but the specific abilities we tried out did not fit into the game well. Seeing as our end goal is to make the gameplay fun and exciting, rather than to force abilitiy-types into the game, we opted to remove these skillshots. We’re open to trying this out where it might fit, but so far these abilities have not been a good fit for StarCraft II.

    Overlord Individual Transport Upgrade
    We definitely hear your thoughts in this area. The timing of it may be a bit too early right now, especially when the opposing player is teching up. It’ll be easier to find a higher tech place for it, such as making the upgrade have a Lair requirement. However, because it is something new, we’d like to test this a bit longer before committing to a nerf like that.
    Thanks for the testing and feedback in this area. We’re seeing a lot of tier 1 Overlord drop strategies in the beta as well and will continue to monitor this upgrade.

    Minimap Icons added for Destructible Rocks and Towers
    Because we’re rotating through ladder maps very quickly now, we really want to polish the minimap to display all of the critical info. Currently, we have icons for important pieces except the destructible rocks and towers. We’d like to try out a change for this in the next beta patch.

    Map Diversity
    We wanted to provide our thoughts in this area once more due to various discussions happening regarding this topic both for and against it. We strongly believe that map diversity is important for the longevity of StarCraft II. We believe there are three main perspectives to view the concept of map diversity from:

    • Regular players playing on Battle.Net
      • We believe each season feeling fresh, with new strategies and options to explore, keeps the game feeling dynamic and more interesting.
    • eSports and stream viewers
      • We have observed a trend from the past few years of StarCraft II: when new maps play too similarly to a previous season’s maps, it is not an ideal viewing experience.
      • One of the highlighting components of watching professional StarCraft II matches is being exposed to new strategies. We’d love to push map diversity for this reason.
    • Pro Players
      • We know that increased map diversity is not as easy for pro players. The very concept requires them to explore, discover, and practice new strategies that appear due to the diversity of map structures.
      • When it comes to choosing what is fun for viewers versus fun for pro-players, we believe pro-players having it a bit more rough is more beneficial than having a less entertaining experience watching competitive StarCraft II.

    Admittedly, there is a downside to trying to push for new, interesting, and different types as there is a higher potential for slight match-up imbalances. We’d really like to encourage players not to overreact to a strategy that initially looks overpowered on a certain map. Rather, we would encourage players to explore ways to overcome these strategies throughout the game. We believe that even the very best players in the world can’t immediately account for every viable strategy on a given map, and that keeping an open mindset will be very important when pushing for more map diversity. However, it should go without saying that if a map does turn out to have irreconcilable problems, we will take measures to address those concerns – even if this means removing a map from the pool mid-season – as we have done in the past.

    Terran Mech
    We hear your feedback in this area, and definitely agree that mech usage has greatly declined since the Cyclone nerfs and mech upgrades being split off. We are exploring ways to scale back these nerfs to get a better ratio of bio play versus mech play in the beta. Current options that we’re considering are:

    • • Combining mech armor upgrades, but leaving the weapon upgrades split.
      • Higher damage on Cyclones accompanied by rolling the range upgrade into the unit.
      • A change to lock-on functionality that causes the ability to break if the Cyclone loses vision.

    Ravager Balance Suggestion
    We saw a great tweak suggestion from many of you this week regarding the Ravager’s weapon range being increased to 6. We agree that Ravagers can be bumped up a bit more, and also agree that it makes sense that Ravagers generally should stay behind Roaches. We’ll be testing this out internally this week to see if it’s a good change to try in the beta. Thank you for your great discussions in this area.

    Liberator
    We agree with you that the Liberator in low numbers against equal cost of enemy air units isn’t very strong, and that their anti-ground positioning play is very interesting. We also agree that this unit could use some help. Our current stance on the Liberator is to leave the AA in its current form (strong versus a player who is massing air units) while strengthening it’s anti-ground role.

     

  • David Kim, balance designer per Starcraft II, è intervenuto nei forum ufficiali a proposito del feedback ricevuto durante la beta di Legacy of the Void, in particolare degli effetti che questo ha avuto sullo sviluppo del gioco. Ad esempio, senza il feedback dei giocatori, il Liberator non sarebbe mai esistito.

    Nimthanion ha scritto

    Recentemente ci sono state molte discussioni in merito a come vengono gestiti i vostri feedback di Legacy of the Void. C'è chi sostiene che tali feedback non vengano presi in considerazione né utilizzati. La cosa ci sorprende, visto che molti dei cambiamenti testati e implementati in Legacy of the Void derivavano proprio dai vostri suggerimenti. Ecco alcuni degli esempi più recenti su come i feedback dei giocatori abbiano influenzato le nostre decisioni.

    • Il Liberatore non sarebbe esistito senza l'input della comunità. Originariamente, esisteva solo la modalità aria-terra nella normale configurazione di unità d'assedio a distanza. I feedback della comunità dicevano però che questo ruolo si sovrapponeva troppo con quello del Carro d'Assedio. Abbiamo quindi provato a sperimentare un diverso tipo di unità statica. Riteniamo perciò che l'unità finale sia migliore proprio grazie all'aiuto della comunità.
    • I miglioramenti al sistema di chat sui quali stiamo lavorando al momento si basano prevalentemente sui feedback e i suggerimenti della comunità. Non possiamo promettervi che il risultato ottimale verrà raggiunto con una o due iterazioni, ma ci sono alcuni cambiamenti in arrivo per questo sistema che sono stati ispirati dai vostri feedback, ricevuti il mese scorso.
    • Abbiamo anche rivisto la priorità dei sottogruppi in seguito a una richiesta della comunità, ma non abbiamo ancora finito di lavorarci. Continueremo a sperimentare finché non saremo contenti del risultato finale.
    • Suggerimenti sulle risorse: abbiamo provato internamente molti dei modelli più popolari suggeriti dalla comunità, esaminando e valutando approfonditamente anche le partite dimostrative. Abbiamo osservato le partite di torneo e ascoltato quanto avevate da dire in proposito e siamo d'accordo con voi: i cambiamenti proposti non erano abbastanza impattanti, se paragonati al modello di Heart of the Swarm. Benché alla fine questi cambiamenti non siano stati implementati, provare questo tipo di idee spesso ci aiuta a esplorare nuove soluzioni che portano ad altri cambiamenti che, sulla lunga distanza, migliorano il gioco.
    • Sotto suggerimento della comunità, abbiamo sperimentato diversi modi per mostrare sulla minimappa la potenziale posizione di partenza dell'avversario nelle mappe in cui alcune di queste posizioni sono disattivate, più che altro per aiutare i giocatori che affrontano tali mappe per la prima volta. Questa iterazione verrà implementata nella beta con le prossime patch.
    • Molti dei cambiamenti provati sono stati pesantemente influenzati dalla comunità:
      • Abbiamo separato i potenziamenti delle unità robotiche in base al feedback: "In Void, i terran non possono quasi mai dedicarsi efficacemente alle armate biologiche".
      • Adesso, stiamo riducendo i costi dei potenziamenti alle unità meccaniche, dal momento che la maggior parte dei feedback della comunità indicavano che le armate biologiche erano troppo favorite.
      • Tutti i cambiamenti apportati al Laceratore.
      • Abbiamo testato internamente più volte il Disgregatore per rendere più uniformi le sue prestazioni, riducendo gli eccessi e migliorando gli aspetti peggiori, in modo che non sussistano casi estremi (ottimo/scarso), come sottolineato dalla comunità.

    Questi sono solo alcuni esempi di come la comunità abbia direttamente influenzato lo sviluppo di Legacy of the Void. Detto questo, dobbiamo ancora migliorare il nostro metodo di comunicazione, in modo che gli sforzi compiuti siano chiari per tutti. D'ora in poi pubblicheremo piccoli e frequenti aggiornamenti sugli argomenti più caldi, per tenere meglio informata la comunità. Un altro argomento di discussione che è emerso di recente è la "chat per professionisti", alla quale alcuni giocatori hanno accennato. Si tratta di una chat di giocatori creata dai manager della comunità di StarCraft II e destinata a fornire agli sviluppatori un feedback più diretto. Benché sulla carta fosse una buona idea, il formato non era dei migliori per la raccolta di feedback. Inoltre, la mancanza di sviluppatori che partecipassero attivamente alla chat ha reso frustrante l'esperienza per alcuni giocatori. Vogliamo trovare altri modi per raccogliere feedback formali dai giocatori, ma con più interazione da parte degli sviluppatori. Proveremo diverse iterazioni per supportare questa iniziativa e risolvere i problemi emersi nell'uso del formato "chat di gruppo". Troveremo un modo nuovo con cui i giocatori professionisti possano fornire il loro feedback direttamente agli sviluppatori e ottenere un responso adeguato. Riteniamo che questo formato potrà dare risultati migliori a entrambe le parti in causa.Un'altra cosa da tenere presente: anche se da parte nostra la comunicazione generale migliorerà, questo non vuol dire che alcuni dei suggerimenti più diffusi possano essere adatti al gioco. Stiamo ancora discutendo e provando internamente tutti i vostri suggerimenti, ma speriamo di poter continuare ad avere discussioni costruttive con voi, anche quando non saremo d'accordo. Grazie.

  • Scritto da ,
    Durante il PC Gaming Show tenutasi all'E3 2015, Blizzard ha annunciato l'arrivo della mini campagna Whispers of Oblivion dedicata a StarCraft II: Legacy of the Void, un ponte narrativo tra gli eventi di Heart of the Swarm e il prossimo ultimo capitolo della saga.

    La campagna sarà completamente gratuita, sia per chi è già in possesso del gioco sia per chi lo vorrà acquistare in futuro. Inoltre l'accesso alla fase di Beta sarà automatico per chi prenoterà Legacy of the Void, prenotazioni disponibili a partire da luglio di quest'anno. Di seguito riportiamo il trailer della campagna, vi piace?

  • L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    La scelta di aggiungere un'unità come il Liberatore, prodotta dallo Spazioporto ed in grado di infliggere danni ad area contro altre unità volanti (e terrestri se ricercato l'opportuno potenziamento) è appropriata ed utile. A prima vista potrebbe sembrare un Carro d'Assedio volante, invece è un'unità unica in grado di trovare posto in quasi ogni composizione d'armata grazie alla sua versatilità.

    È un'ottima unità antiaerea e allo stesso tempo può fungere da supporto anti-terra; utile anche da piazzare dietro la linea mineraria per impedire la raccolta delle risorse. Può essere utilizzata per bloccare l'afflusso di rinforzi ad un'espansione mentre la stiamo attaccando. Se riuscirete a dominare i cieli e a piazzare alcuni Liberatori nella base avversaria, la partita sarà pressoché finita. Analizziamo ora nel dettaglio le sue potenzialità contro ogni razza.


    Il Liberatore è una grande e costosa unità aerea che infligge danni ad area contro altri bersagli volanti. Non può attaccare direttamente unità terrestri, ma può infliggere ingenti danni a tutti i nemici, compresi quelli terrestri, in un'area bersaglio specifica. Questo attacco può colpire solo le unità, pertanto le strutture non ne sono influenzate.

    vs Terran
    Il meta game del TvT verrà stravolto da questa unità. Se usata in massa contro Mech è devastante in quanto riesce a contrastare facilmente i Viking grazie al danno ad area ed allo stesso tempo può tenere sotto controllo alcune aree chiave della mappa eliminando Thor e Carri. Contro la Bio sono invece meno efficaci perché i Marine attaccano velocemente, quindi conviene averne un numero inferiore, utilizzarle come supporto contro i Carri ed eventualmente per indebolire l'esercito nemico decimando le Navette Mediche.

    vs Zerg
    La Bio soffre molto le Mutalische e i Thor sono spesso troppo lenti o ingombranti. Il Liberatore potrebbe quindi essere una valida alternativa, sia perché anch'esso infligge danni ad area, sia perché oltre ad essere più veloce può anche volare e quindi è in grado di raggiungere facilmente eventuali linee minerarie attaccate dalle Muta. Anche se inserito in un esercito Mech, troverà il suo spazio grazie ai suoi potenti danni contro le unità terrestri.

    vs Protoss
    È il counter perfetto contro le unità aeree Protoss in quanto Fenici e Lance del Vuoto dovranno essere micrate e splittate a dovere per non subire il potente danno ad area. Il Liberatore è efficiente anche al posto dei Viking come supporto per l'MMM contro i Colossi, ma sarà importante averne un discreto numero per far sì che questa armata risulti efficace. Il danno ad area è infatti ottimo, ma il loro raggio è limitato, quindi è necessario eliminare i Colossi in pochi colpi altrimenti i Liberatori verranno distrutti dai Persecutori di scorta.
  • La patch 2.5.2 per la closed beta di Starcraft II: Legacy of the Void ha aggiunto la nuova unità aerea Terran sulla quale da tempo gli sviluppatori erano al lavoro. Cosa ne pensate?


    Blizzard Entertainment ha scritto

    This patch brings a brand new unit to the Terran army, a chat system rework and a bevy of bug fixes to the Legacy of the Void beta. Please note that the patch is being distrubted throughout the day and may not be available in your region yet. Find a full list of them in the patch notes below:

    Social

    • Chat System
      • The old StarCraft II Chat System has been removed and a new embedded chat dialogue has been added.
      • Type /help into chat for a full list of commands.
    • Friends List
      • The Friends List has been given a slight visual refresh and should feel more responsive.
      • Players Near You has been moved from the Home Screen into the Friends List.

    General

    • Gas geysers now contain 2000 gas.

    Terran

    • New Unit: Liberator
      • Mechanical Air Unit
      • Fires 2 missiles that deal 7 splash damage to air units.
      • Can be deployed to attack ground units, losing mobility and anti-air attack.
        • While deployed, the Liberator attacks any ground units in the target zone for 85 damage.
        • Single target damage.
        • Cannot attack buildings while deployed.
    • Vehicle and Ship Weapon upgrades have been separated again.
    • Adjusted building subgroup priorities to the following:
      • Command Center  >  Planetary Fortress
      • Barracks  >  Factory > Starport
      • Engineering Bay > Armory

    Zerg

    • Corruptor
      • Reverted ability to Corruption but now can be auto-cast.
    • Swarm Hosts
      • Can no longer move while burrowed.
    • Roaches
      • Burrow movement once again needs to be researched.
    • Adjusted building subgroup priorities to the following:
      • Hatchery > Lair > Hive
      • Evolutionary Chamber > Spire > Greater Spire
      • Hydralisk Den > Lurker Den

    Protoss

    • Adjusted building subgroup priorities to the following:
      • Gateway > Robotics > Stargate

    Bug Fixes

    • The Raven ready sound no longer plays when a Cyclone is created.
    • Fixed an issue that caused a newly morphed Ravager to glide on the ground.
    • Neural Parasite will no longer persist through Oracle’s Stasis Trap.
    • A unit can no longer be targeted with Graviton Beam while are under the effect of knock-back.
    • Fixed an issue that caused units to attack destructible doodads they were railed to.
    • Siege Tanks in siege mode should no longer become covered by creep when moved by a Medivac.
    • Fixed an issue that prevented unburrowed Swarm Hosts from spawning locusts when selected in a group with burrowed Swarm Hosts.
    • Locusts should now correctly have a life duration of 25.
    • Adepts can no longer phase into buildings under construction.
    • Lurker attacks should no longer be visible through the Fog of War.
    • Fixed an issue that caused the Adept to glide if issued a move command immediately after using Psionic Transfer.
    • Caustic Spray and Parasitic Bomb will now properly trigger an “Under Attack” alert.
    • Adjusting the viewing speed of a replay should no longer cause the timestamp to jump around.
    • The Hellbat's attack will now correctly appear blue with the Infernal Pre-Igniters upgrade.
    • The “Activate Stasis Trap” hotkey is now available for customization.
    • Cyclones will no longer automatically target disguised changelings when Lock On is set to Auto-Cast.
    • You can no longer reveal a Stasis Ward by using an Overlords “Generate Creep” ability.
    • The Lurker Den is no longer missing from the Zerg Structures Hotkeys Menu.
    • The Battlecruiser animation on the home screen will no longer disappear if you are idle.
    • The Disruptor's Purification Nova explosion effect is no longer faint on Low graphic settings.
  • Nel nuovo aggiornamento applicato dagli sviluppatori alla beta di Legacy of the Void, sarà possibile provare l'inedita unità Terran Liberatore oltre a novità per Torretta Lanciamissili, Blatta, Ospite dello Sciame e all'aumento della quantità di gas disponibile nei geyser di Vespene.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Per questo aggiornamento al bilanciamento, ci siamo concentrati sulla nuova unità terran e sul perfezionamento dei cambiamenti effettuati in precedenza.

    Prima di iniziare, vorremmo sottolineare che è nostra intenzione esplorare in modo più approfondito le mappe durante la beta. Ci servono quindi i vostri feedback sui test delle mappe vecchie e di quelle nuove della Stagione 3 di HotS, per poter stabilire ciò che è meglio per la Stagione 1 di Legacy of the Void. Vogliamo che Void supporti una gran diversità di mappe, e siamo ansiosi di mettere alla prova i diversi scenari con le nuove unità e i cambiamenti in atto.

    Ora diamo un'occhiata più approfondita ai cambiamenti in arrivo con il prossimo aggiornamento.


    Nuova unità aggiunta allo Spazioporto: Liberatore

    Il Liberatore è un'unità antiaerea a danno radiale che può anche prendere di mira una zona a terra infliggendo ingenti danni su un bersaglio singolo.

    I potenziamenti alle unità meccaniche terrestri e aeree sono nuovamente separati

    Con l'aggiunta del Liberatore e gli aggiornamenti allo Spazioporto, riteniamo che questa struttura sia pronta per una nuova separazione in due diversi gruppi di potenziamento. Questo imporrà scelte più specifiche nella composizione delle armate e nelle strategie degli scontri TvT. La nostra speranza è vedere una buona varietà nella scelta delle unità di Caserma/Fabbrica/Spazioporto da usare nei diversi scenari.

    Strutture: snellimento delle priorità dei sottogruppi

    Abbiamo analizzato i vostri feedback sulle priorità dei sottogruppi per le strutture di SC2, ed effettuato un'opera di pulizia generale per tutte le razze: date un'occhiata! Dopo questi cambiamenti, le priorità dei sottogruppi saranno, in generale: strutture di produzione > strutture di potenziamento globale > strutture con potenziamenti una tantum.

    Quantità di gas aumentata a 2.000 (proporzionale alla nuova quantità di minerali)

    Apparentemente, le ultime modifiche alle quantità di minerali stanno funzionando bene. Di conseguenza, abbiamo cambiato anche la quantità di gas disponibile nei geyser di Vespene perché sia proporzionale alla quantità presente nei giacimenti minerari di ogni base.

    Il movimento delle Blatte rintanate richiede nuovamente un potenziamento

    Il movimento delle Blatte rintanate è un altro aspetto che abbiamo voluto sistemare. Il doppio beneficio era troppo e, per porre rimedio, abbiamo deciso di mantenere quello della velocità per le Blatte rintanate, aggiungendo nuovamente il potenziamento Artigli Scavatori. Riteniamo che la scelta strategica imposta da questo potenziamento sia un bene in termini di opzioni di investimento sulle Blatte.

    L'Ospite dello Sciame non si muove da rintanato

    Il nuovo Ospite dello Sciame si sta comportando bene, ma vogliamo ridurne la complessità rimuovendo l'abilità di muoversi da rintanato. D'ora in poi, se l'Ospite dello Sciame necessitasse di cambiamenti, verranno effettuati sui valori, evitando cambiamenti radicali che possano rendere troppo complesso l'utilizzo di questa unità.

    Per costruire la Torretta Lanciamissili è nuovamente richiesta l'Officina Bellica

    Il cambiamento precedente non veniva sfruttato molto, e la possibilità di poter costruire le torrette così facilmente non sarebbe stata positiva per il gioco.


    Per finire

    Come sempre, niente di tutto ciò è definitivo, quindi fateci sapere cosa ne pensate e insieme miglioreremo ulteriormente Legacy of the Void. Dopo questa patch, vorremo concentrare gli sforzi del test sulla nuova unità terran, per vedere come si comporta nell'interazione con le altre razze e unità. Quando l'aggiornamento sarà live, concentratevi sul Liberatore e fateci sapere cosa ne pensate. Grazie.

  • Scritto da ,
    Nell'account ufficiale twitter di StarCraft II è apparso uno strano messaggio in codice che potrebbe preannunciare l'imminente arrivo di una nuova unità Terran nella beta di Legacy of the Void.

    Al momento sappiamo che dovrebbe trattarsi di un'unità aerea dotata di due modalità di attacco:

    • Alta velocità di movimento con danni ad area contro le unità aeree.
    • Può entrare in modalità stazionaria, grazie alla quale può attaccare le unità di terra. Questo attacco bersaglia una zona nella quale tutte le unità presenti ricevono ingenti danni a bersaglio singolo.

  • Nella beta di Legacy of the Void sono in arrivo tutta una serie di novità relative al bilanciamento delle unità e gli sviluppatori hanno anche tenuto ad informarci sulle ultime novità collegate ai tornei automatizzati in arrivo su Starcraft II.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Ciao a tutti. Abbiamo altri aggiornamenti in arrivo per la beta multigiocatore di Legacy of the Void. Tuttavia, prima di parlare dei cambiamenti e di ciò a cui stiamo lavorando, vogliamo analizzare un paio di aspetti.

    Orologio di gioco

    Prima di tutto, la questione del passaggio al tempo reale per l'orologio di gioco. Questo cambiamento ha dato risultati positivi finora, quindi vorremmo dar seguito al progetto e iniziare a pensare di implementarlo in Legacy of the Void. Da parte nostra, sappiamo quali sono i pro e i contro di entrambe le opzioni, ma ci piacerebbe sapere quale ritenete sia la migliore. L'unica possibilità che non vogliamo concedere è poter cambiare continuamente tra la temporizzazione di HotS e quella in tempo reale. Siamo sicuri che creerebbe una gran confusione, specialmente quando si osservano vari eventi che impiegano temporizzazioni diverse.

    Funzione di torneo automatizzato

    Anche la seconda questione che vogliamo analizzare è relativa al tempo. Come forse sapete, il team di sviluppo di StarCraft II sta attualmente lavorando a una funzione di torneo automatizzato. Come per i tornei automatizzati di Warcraft 3, non possiamo avere due giocatori che giocano per ore, lasciando in attesa tutti gli altri partecipanti al torneo automatizzato. La soluzione che stiamo provando prevede un limite di tempo di 30 minuti per tutte le partite dei tornei automatizzati (circa 42 minuti in "tempo HotS"). Scaduti i 30 minuti, vince il giocatore che ha ottenuto più punti esperienza durante la partita. I numeri non sono certo definitivi: vogliamo prima analizzare le partite vere e proprie, dopodiché potremo facilmente regolare i numeri secondo le necessità, quando inizieremo il test dei tornei automatizzati.

    Limiti per le impasse

    A proposito dei tornei automatizzati, ci chiediamo anche se tutte le partite di Scontro di SC2 debbano avere una regola come questa, per prevenire lunghe e noiose partite in futuro. Crediamo che i cambiamenti all'Ospite dello Sciame e tutti quelli in arrivo con LotV spingano verso uno stile di gioco più aggressivo, limitando al massimo le eventualità di partite lunghe 2-3 ore o più. Sappiamo però che alcune partite sono state tirate per le lunghe volontariamente da certi giocatori, un comportamento che non può essere controllato. Per evitare che ciò si ripeta in futuro, stiamo pensando di fissare un limite di tempo di circa un'ora e mezza per le partite di Scontro standard, una durata già ben più lunga di quella che dovrebbero avere questi match. Stiamo solo considerando l'idea e vogliamo sapere cosa ne pensate voi, per poter prendere la decisione corretta.

    Ora possiamo tornare alle discussioni specifiche in merito ai cambiamenti del prossimo aggiornamento del bilanciamento.


    Cambiamenti al bilanciamento

    Nucleo della Nave Madre e Nave Madre

    • Costo di Richiamo di Massa ridotto da 100 a 50 energia

    I cambiamenti di LotV hanno reso più difficile per i protoss difendere le proprie basi sparse in diversi punti della mappa. Crediamo che la diminuzione del costo di Richiamo di Massa possa essere un buon compromesso per aiutare i protoss a difendere meglio e più in fretta le proprie basi, consentendo anche di giocare in modo più aggressivo nelle fasi iniziali e centrali della partita.

    Nave Madre

    • Velocità di movimento aumentata da 1,41 a 1,88 per corrispondere a quella del Nucleo della Nave Madre
    • Stesse abilità del Nucleo della Nave Madre + Campo di Occultamento

    In precedenza abbiamo sperimentato diverse nuove idee e abilità su questo fronte. Tuttavia, al momento abbiamo deciso di rendere la Nave Madre una semplice versione (molto) migliorata del Nucleo della Nave Madre. Le abilità del Nucleo della Nave Madre sono importantissime nel corso di tutta la partita, ma verso la fine quest'unità diventa assai fragile. Quindi vorremmo che la Nave Madre fosse una versione migliore del Nucleo della Nave Madre senza più dover patire l'aumento delle proprie statistiche.

    Stasi dell'Oracolo: lancio automatico forzato

    Abbiamo visto alcuni giocatori che accumulano più volte le abilità di Stasi dell'Oracolo, facendole detonare poi manualmente nel tempo per lasciare le unità in Stasi a tempo indeterminato. Considerando il nostro desiderio di vedere combattimenti costanti, questo è ovviamente qualcosa che non ci piace e questo cambiamento dovrebbe impedire efficacemente tale comportamento.

    Patriarca

    • Portata aumentata a 11
    • Rimozione dell'abilità passiva Frenesia

    Abbiamo provato alcuni potenziali cambiamenti al Patriarca, preferendo un aumento della portata per differenziare ulteriormente quest'unità da altre opzioni che gli zerg hanno a questo livello. Inoltre, rimuoveremo l'abilità passiva Frenesia perché non più necessaria. Quest'abilità infatti era stata aggiunta quando l'opzione difensiva di Ospiti dello Sciame, abbinati a un ammassamento di Lanciaspore, era un problema nelle partite ZvZ. Ora che questo problema non esiste più, non vediamo la necessità di proteggere i Patriarchi dall'abilità Rapimento della Vipera.

    Velocità di movimento degli Zeloti potenziati aumentata da 2,75 a 2,953

    Con l'aggiunta delle Adepte, il ruolo degli Zeloti è stato ridotto nelle ultime fasi della partita. Per compensare, abbiamo deciso di potenziare gli Zeloti nelle fasi centrali/avanzate della partita, per renderli una scelta più adatta in alcune situazioni, rispetto alle Adepte. In alternativa, avremmo potuto diminuire l'efficacia delle Adepte, ma in generale siamo d'accordo con l'opinione della comunità per la quale i protoss non sono attualmente allo stesso livello delle altre due razze. Ciò ha determinato la scelta in favore di questo cambiamento.

    Danni della Criptolisca cambiati da 30 a 20 +10 alle unità corazzate

    Crediamo che le azioni di contrasto verso un ammassamento di Criptolische portino troppo spesso all'ammassamento di unità aeree. Vorremmo provare questo cambiamento per assistere anche ad azioni di contrasto basate sulle interazioni tra unità di terra. Per via del modo unico in cui le Criptolische infliggono danni, sarebbe bello poter vedere della microgestione contro di esse da parte dei giocatori.

    Il Disgregatore diventa corazzato

    Il Disgregatore sopravvive un po' troppo anche quando viene colto di sorpresa e, visto che non vogliamo ancora depotenziarlo, abbiamo optato per qualcosa di più limitato, trasformandolo in un'unità corazzata. In questo modo subirà più danni da parte delle unità in grado di effettuare attacchi contro questa tipologia. È anche appropriato il fatto che l'unità sembri effettivamente corazzata, quindi ci è sembrato più che opportuno provare questo cambiamento.


    Per finire

    Infine, vogliamo farvi sapere su cosa stiamo lavorando internamente.

    • Stiamo tentando nuove vie per potenziare il gioco terran con unità biologiche.
    • Stiamo cercando nuove idee per le abilità del Drone di Difesa Puntuale del Raven e del Tiro di Precisione del Fantasma.
    • Stiamo sviluppando una nuova unità terran.
      • Siamo contenti della nuova unità aerea che abbiamo provato. Ecco come funziona al momento:
        • Due modalità d'attacco:
          • Alta velocità di movimento con danni ad area contro le unità aeree.
          • Può entrare in modalità stazionaria, grazie alla quale può attaccare le unità di terra. Questo attacco bersaglia una zona nella quale tutte le unità presenti ricevono ingenti danni a bersaglio singolo.

    Stiamo facendo del nostro meglio per permettervi di provare quest'unità il prima possibile. Inoltre, vogliamo separare nuovamente i potenziamenti dell'Armeria per le unità robotiche e quelle aeree. Crediamo che lo Spazioporto al momento sia in grado di coprire un'area d'intervento più ampia, il che ha evidenziato interessanti strategie nei nostri test interni. Con i potenziamenti alle unità robotiche nuovamente separati, i giocatori terran dovranno prendere decisioni più radicali sulla strada che intendono intraprendere.

    Come sempre, ricordate che niente di tutto questo è definitivo, visto che siamo nelle prime fasi della beta, e il vostro feedback è sempre il benvenuto. Fateci sapere cosa pensate di ognuno di questi argomenti, così da poter prendere insieme a voi le decisioni più giuste per rendere il gioco il migliore possibile. Grazie!

  • Scritto da ,
    Insieme alle specifiche del prossimo aggiornamento di bilanciamento della beta, gli sviluppatori hanno voluto condividere maggiori informazioni sulla prossima unità Terran e le modifiche imminenti alle altre unità già presenti di tutte le razze.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Con il proseguire del test multigiocatore di Legacy of the Void, aumentano le informazioni su ciò che funziona e ciò che invece potrebbe essere migliorato. Abbiamo quindi preparato una serie di cambiamenti per la beta di cui vorremmo discutere con voi.


    Generale

    • Quantità di minerali cambiata da 100%/50% a 100%/60%.

    Protoss

    • Durata dell'evocazione diminuita da 8 a 5 secondi.
    • Adepta
      • Tempo di reazione cambiato da 0,4 a 0,167.

    Terran

    • Mietitore
      • Nuova abilità aggiunta.
        • Lancia una granata che esplode dopo 2 secondi, infliggendo 10 danni ad area e respingendo le unità circostanti.
        • Tempo di recupero: 10 secondi.
    • Cyclone
      • Non può più colpire le unità aeree.
      • Nuovo potenziamento: Puntamento Terra-Aria.
        • Consente al Cyclone di prendere di mira unità aeree.
        • Richiede il Nucleo di Fusione.
        • Ricercato nel Modulo Tecnologico della Fabbrica.
        • Costo: 100/100.
        • Tempo di ricerca: 110.
      • Raggio dell'unità aumentato da 0,625 a 0,75.
      • Dimensioni dell'unità aumentate del 15%.

    Zerg

    • Laceratore
      • Velocità dell'arma cambiata da 0,8 a 1,6.
      • Portata dell'arma ridotta da 6 a 4.
    • Ospite dello Sciame
      • Costo cambiato a 200/100. Richiede 3 rifornimenti.
      • Le Locuste volanti non richiedono più un potenziamento.
      • Salute delle Locuste diminuita da 65 a 50.
      • L'Ospite dello Sciame ora può muoversi da rintanato.

    Nuova unità terran

    Prima di parlare dei cambi alle unità esistenti, vogliamo discutere delle condizioni della nuova unità terran. Abbiamo provato varie idee, da una nuova struttura difensiva a un add-on che permettesse agli edifici di cambiare tipologia di produzione. Al momento, però, sembra che la strada più probabile sia quella di una nuova unità dello Spazioporto. Abbiamo provato diverse versioni di quest'unità:

    • Danni ingenti, bassa velocità di fuoco
    • Danni esigui, alta velocità di fuoco
    • "Modalità" variabili d'attacco - Danni ingenti con portata ridotta e danni esigui con portata estesa.
    • Attacco ad area ridotto con danni ingenti
    • E altro...

    In generale, riteniamo che in Legacy of the Void le unità provenienti dalla Fabbrica o dallo Spazioporto saranno più sinergiche tra loro. I giocatori potranno scegliere una ben precisa linea di potenziamento tecnologico, quindi siamo intenzionati a dividere nuovamente i potenziamenti terrestri e aerei. Siamo convinti che dare nuovamente questa scelta sia un potenziale miglioramento per il gioco.

    Vogliamo anche analizzare più approfonditamente le strategie di gioco basate sull'utilizzo di unità biologiche in Legacy of the Void. Con i cambiamenti apportati a questo comparto e i benefici alle unità meccaniche, è possibile che al momento i vantaggi possano spingere troppo verso quest'ultimo tipo di composizione. Idealmente, vorremmo che ci fosse un buon mix di opzioni diverse a disposizione, una volta che il gioco uscirà.

    Ora parliamo dei cambiamenti previsti per la prossima patch di bilanciamento.


    Cambiamenti alla dinamica di gioco

    Nuova abilità del Mietitore: granate

    Quest'abilità attivabile consentirà ai Mietitori di lanciare una granata che infligge danni e respinge le unità presenti nell'area d'effetto. Con questo non vogliamo trasformare i Mietitori in un'unità necessaria in ogni situazione, ma in qualcosa che consenta microstrategie interessanti con (e contro) i Mietitori nelle prime fasi di gioco, come pure un aspetto che possa rappresentare un vantaggio in alcune situazioni di combattimento.

    Quantità di minerali cambiata da 100%/50% a 100%/60%

    Abbiamo discusso questo argomento poco tempo fa e riteniamo che allo stato attuale delle cose la pressione per un'espansione possa essere troppo forte. Il nostro obiettivo per Legacy of the Void resta incoraggiare una politica aggressiva di espansione, ma vorremmo calibrare meglio questo aspetto, sperando di trovare il giusto bilanciamento.

    Protoss: durata dell'evocazione riportata allo stato di Heart of the Swarm

    Su questo fronte, volevamo indebolire le strategie "all-in" attraverso il Portale dimensionale dei protoss, aumentando la necessità di decisioni strategiche riguardo il punto in cui usare ogni teletrasporto. Il cambiamento alle risorse ci sta già portando sulla strada giusta nel caso delle strategie "all-in". Concentrarsi su un uso strategico però, sembra essere troppo punitivo per i protoss, e la scelta ricadrebbe sempre sul punto di teletrasporto più sicuro per le unità. Cambiando questo aspetto, costringeremmo l'avversario a dover prendere una decisione strategica, se concentrarsi cioè sulle unità in arrivo via teletrasporto o se continuare ad attaccare quelle già sul campo di battaglia. Quindi preferiamo vedere prima cosa succede con il solo aumento dei danni, riportando il tempo di teletrasporto ai valori originali.

    Adepta

    • Tempo di reazione dell'Adepta cambiato: da 0,4 a default (0,167)

    Dai vostri feedback abbiamo capito che l'uso dell'Adepta risulta un po' macchinoso, quindi abbiamo fatto qualche cambiamento.

    Cyclone

    • Non può più colpire le unità aeree
    • Nuovo potenziamento: consente ai Cyclone di colpire le unità aeree (richiede il Nucleo di Fusione, ricercato nel Modulo Tecnologico della Fabbrica). Costo: 100/100

    Il Cyclone è attualmente troppo efficace nel fermare le azioni di disturbo nelle prime fasi di gioco: ciò è esattamente l'opposto di quello che vogliamo per Legacy of the Void, nel quale ci piacerebbe vedere frequentemente azioni di disturbo da parte di entrambi gli schieramenti. L'idea è mantenere comunque i Cyclone come opzione valida a inizio partita, ma di non trasformarla in un'unità così generica da essere adatta a contrastare ogni tipo di azione di disturbo. Nelle fasi avanzate di gioco, quando il potenziamento viene ricercato, le basi dei giocatori dovrebbero essere così sparpagliate che anche gli stessi Cyclone potrebbero diventare opzioni generiche utili; gli avversari dovrebbero avere diverse opzioni di disturbo ed essere in grado di trovare più rapidamente punti vulnerabili.

    Laceratore

    • Velocità dell'arma cambiata da 0,8 a 1,6
    • Portata dell'arma ridotta da 6 a 4

    Sembra che ci siano degli all-in di Laceratori nelle prime fasi della partita molto difficili da contrastare. Anche se non abbiamo la matematica certezza che questo sia un vero problema, abbiamo deciso di depotenziare comunque il Laceratore, così da assistere all'uso di una più vasta gamma di unità zerg. Ci sono molte altre strategie e unità che dobbiamo provare, e speriamo che questo cambiamento le coinvolga più spesso. Abbiamo scelto questi cambiamenti specifici per delineare una distinzione più precisa tra Laceratori e Blatte. In breve, le Blatte saranno una scelta migliore dal punto di vista del costo, mentre i Laceratori dovranno essere creati in numero strategicamente efficiente quando la loro abilità si dovesse rendere utile.

    Ospite dello Sciame

    • Costo cambiato a 200/100/3
    • Non richiede più il potenziamento per le Locuste volanti (disponibili sin dall'inizio)
    • Salute delle Locuste diminuita da 65 a 50
    • L'Ospite dello Sciame può spostarsi da rintanato a una velocità di 2

    Di recente abbiamo parlato dei cambiamenti all'Ospite dello Sciame. Con quest'unità vogliamo arrivare a un punto saldo di sviluppo molto prima rispetto a quanto facciamo con i cambiamenti alle altre unità di Void. La ragione principale è che HotS potrebbe potenzialmente avere un design diverso dell'Ospite dello Sciame. Vogliamo usare la beta come terreno di prova per vedere come l'unità potrebbe cambiare potenzialmente per entrambi i giochi. Il nostro obiettivo era cambiare il valore del rapporto costo/rifornimenti per rendere l'Ospite dello Sciame più accessibile. La salute delle Locuste è stata ridotta per rendere inutile un ammassamento eccessivo di Ospiti dello Sciame, e il cambiamento della modalità di movimento da interrata dovrebbe rendere questa unità più efficace nelle azioni di disturbo.

    Grazie a tutti per i feedback che ci avete inviato finora sulla beta di Legacy of the Void. Come al solito, niente di quanto abbiamo detto è definitivo e continueremo a implementare costanti cambiamenti durante la beta. Continuate a giocare e a farci sapere cosa ne pensate!

    Grazie a tutti, ci vediamo nella beta!

  • Scritto da ,
    In un nuovo approfondimento, il team di Starcraft II ci spiega quali sono gli imminenti cambiamenti per la beta di Legacy of the Void. L'obbiettivo principale è il bilanciamento delle unità e delle mappe, specie quelle introdotte recentemente nella versione di prova.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Vogliamo comunicarvi alcuni dettagli su ciò che vi aspetta nel primo aggiornamento al bilanciamento della beta di Legacy of the Void. Ma prima di andare nello specifico, è necessario fare chiarezza su un paio di cose.


    Diversità delle mappe
    Innanzitutto, parliamo delle mappe di Legacy of the Void. Vogliamo presentare un'ulteriore diversità nelle mappe, specialmente tra quelle rush e quelle dedicate alla macrogestione, come le mappe attualmente presenti nella beta. L'idea è quella di creare più varietà strategica e, se una razza dovesse dimostrare lacune in un certo comparto, avere la possibilità di modificarla durante la beta per risolvere il problema. Un esempio del perché riteniamo che questo sia un approccio adatto è evidente negli scontri ZvZ. Nelle mappe normali o in quelle rush, le Blatte sono probabilmente l'opzione migliore nelle prime fasi della partita e in quelle intermedie. Ma pensate a una grande mappa di macrogestione, come quelle attualmente disponibili nella beta: le unità mobili come gli Zergling e le Mutalische sono più adatte rispetto a quanto lo siano in HotS anche senza cambiare le statistiche di quelle unità. Un esempio di qualcosa che possiamo migliorare è dare la possibilità ai protoss di impadronirsi facilmente della quinta, sesta o delle ulteriori espansioni in queste mappe di grandi dimensioni.

    Stabilire i punti di forza delle unità e delle relative abilità
    Vogliamo anche parlare delle unità o abilità considerate troppo potenti, che non vogliamo depotenziare troppo velocemente. Come abbiamo imparato dalle nostre esperienze precedenti, può volerci un po' di tempo perché i giocatori si abituino a combattere contro nuove unità. Vorremmo mantenere le unità potenti in tale stato il più a lungo possibile, concentrandoci invece su altri comparti di gioco, magari potenziandoli, invece che avviare il processo inverso sulle nuove unità. Per esempio, l'abbinamento ZvP attualmente potrebbe essere leggermente a favore degli zerg, specialmente sulle mappe più grandi. Questo in parte è dovuto alla potenza dei Laceratori, in parte alla difficoltà dei protoss nell'espandersi sulla mappa rispetto agli zerg. Quindi, invece di depotenziare i Laceratori o l'abilità di espansione degli zerg, vogliamo prima apportare cambiamenti/potenziamenti ai protoss che consentano loro di approcciare meglio le mappe di grandi dimensioni.

    Detto questo, analizziamo i cambiamenti specifici che vorremmo introdurre con il primo aggiornamento al bilanciamento. Diversamente dalla versione live del gioco, implementeremo direttamente questi aggiornamenti nel client della beta, senza provarli prima su una mappa di prova del bilanciamento. Il motivo principale è che speriamo di avere un responso più rapido sulle novità introdotte.


    Adepta

    • Vita cambiata da 80/60 a 90/90.
    • L'Adepta ha ricevuto un potenziamento alla vita invece che ai danni dei rimbalzi: aggiunti 50 scudo.
    • L'Adepta può annullare l'abilità Ombra in qualunque momento. Facendolo, l'ombra scompare e l'unità non si teletrasporta.

    Il nostro obiettivo per quest'unità resta invariato. Vogliamo che sia utile nelle prime fasi della partita, come unità di disturbo, ma che sia anche rilevante in un esercito nelle fasi centrali/finali. Il cambiamento alla vita è dovuto al fatto che l'Adepta è risultata molto più debole di quanto ci aspettavamo. Vogliamo che un numero ridotto di Adepte sia disponibile nelle prime fasi della partita, a seconda di come l'avversario inizia a giocare. Speriamo che con questo cambiamento i protoss possano espandersi un po' più rapidamente e gestire meglio la propria economia rispetto alle altre due razze.

    La modifica al potenziamento dell'Adepta è dovuta al fatto che l'attacco "a rimbalzo" non ha ottenuto i risultati di microgestione che ci aspettavamo. Lo scopo di questo potenziamento è che l'Adepta diventi un'unità importante dell'esercito. L'abilità attuale è troppo rivolta verso le unità con poca vita, mentre volevamo qualcosa di più orientato al combattimento in generale. Quindi vogliamo provare un potenziamento più diretto.

    Il cambiamento finale è mirato a fornire più scelte tattiche al giocatore che usa l'abilità Ombra dell'Adepta senza farla somigliare troppo a Traslazione. Il feedback più comune che riceviamo è che i giocatori vogliono poter controllare il momento in cui avviene il teletrasporto, ma è una cosa che vorremmo evitare (proprio per evitare la similitudine con Traslazione).

    L'abilità Barriera dell'Immortale assorbe 200 (invece di 100).
    Stiamo cercando di rendere l'Immortale un'unità più dedicata a situazioni di combattimento, a seconda delle unità create dall'avversario. Per esempio, se uno zerg si dedica pesantemente a Blatte/Laceratori, l'avversario protoss può potenzialmente usare più Fabbriche robotiche e gli Immortali come unità centrali. Vogliamo anche incoraggiare l'uso degli Immortali in combinazione con il Prisma dimensionale, quindi abbiamo deciso di potenziare la Barriera per "premiare" i protoss che utilizzano correttamente quest'abilità, come pure l'avversario in grado di aggirare questi scudi per la loro breve durata, concentrandosi sulle unità in combattimento.

    Cyclone: portata di Aggancio diminuita da 15 a 12, ripristinata a 15 dopo il potenziamento.
    Questo cambiamento vorrebbe generare più microtattiche con il Cyclone nelle prime fasi della partita. Prima che potenziamenti alla velocità di movimento e Traslazione entrino in gioco, la portata di 15 sembra quasi un'abilità da cecchino. Vogliamo provare questo cambiamento con la speranza di vedere più microgestione da entrambe le parti durante gli usi iniziali del Cyclone.

    Criptolisca: inizia con una portata di 9 e il potenziamento viene rimosso. L'attacco della Criptolisca è anche più reattivo dopo il rintanamento.
    La Criptolisca è sottovalutata al momento, specialmente contro le Blatte nei match ZvZ. Ci piacerebbe vederla più in gioco. Inoltre, giocando contro altre razze, i passi da compiere per usare la Criptolisca sembrano troppi. L'Antro delle Idralische dev'essere potenziato ad Antro delle Criptolische e completato con il potenziamento delle Idralische; poi le Criptolische devono essere trasformate e necessitano di un potenziamento prima di poter essere utili. Vogliamo provare questo cambiamento per vedere cosa succede quando i tempi per le Criptolische vengono ridotti.

    Danni dell'abilità Disintegrazione della Tempesta aumentati a 550, e le unità sotto l'effetto di Disintegrazione non possono rigenerarsi, essere curate o riparate.

    Stiamo vedendo azioni veramente spettacolari con le unità da fine partita, ma la Tempesta non sembra avere un suo ruolo preciso al momento, specialmente contro i terran, che possono riparare i danni subiti. Vogliamo vedere cosa succede andando in questa direzione, e questo cambiamento ci aiuterà a fare delle valutazioni. Quando le unità vengono colpite da Disintegrazione, bisognerà decidere se incassare la perdita e ottenere dei vantaggi altrove, ingaggiare il combattimento oppure optare per attacchi rapidi durante gli 80 secondi a disposizione.


    E poi?

    Oltre ad analizzare i vostri feedback su questo aggiornamento, ecco altri comparti di gioco su cui stiamo lavorando.

    1. L'abilità protoss di installare nuove basi nelle fasi avanzate della partita su mappe più grandi.
      1. Stiamo considerando l'idea di un'unità specifica che si teletrasporta più velocemente. Forse l'Adepta.
      2. In generale, ci piace che il cambiamento al teletrasporto dipenda dal posizionamento, ma forse potremmo inserire unità specifiche più resistenti, non facili da eliminare rapidamente.
    2. Separazione dei potenziamenti delle unità meccaniche
      1. Abbiamo provato internamente a giocare separando nuovamente questi potenziamenti e riteniamo che le partite siano più interessanti quando si deve decidere se giocare solo con unità meccaniche o usarle per supportare quelle biologiche.
      2. La nostra preoccupazione è che non sappiamo ancora quanto siano forti (o deboli) le unità meccaniche al momento. Prima vorremmo ottimizzare le unità meccaniche e solo dopo tentare questo cambiamento.
    3. Transizione alle unità da fine partita
      1. In questo comparto ci sembra che la situazione sia solida, ma vogliamo analizzare la situazione di tutte tre le razze prima di poterlo confermare.
      2. Esempi di solide unità di transizione da fine partita sono: Portastormo, Incrociatori, Banshee con velocità potenziata, Ultralische, ecc.

    Vogliamo dettagliare il più possibile le nostre opinioni, in modo da poter comunicare con voi al meglio e trarre il massimo dal vostro contributo nel test. Grazie per il tempo che dedicate al gioco e ai feedback che ci date durante la beta. Il vostro aiuto continua a essere una parte vitale dello sviluppo di Legacy of the Void, e sta contribuendo a renderlo un gioco fantastico!

  • Scritto da ,
    È finalmente disponibile il preordine della Lancia di Adun, la nuova astronave ammiraglia Protoss adatta per tutta la famiglia. Le sue infinite comodità e optional saranno tue allo speciale prezzo di $9,999,998.00 (il prezzo in € è ancora da definire).

    Cosa aspetti? Ordina anche tu la Lancia di Adun e purifica il pianeta del vicino!

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Con Legacy of the Void abbiamo cambiato un sacco di funzioni di gioco, rendendo la velocità di gioco uguale a quella del tempo reale. Ci siamo pertanto chiesti che cos'altro potremmo portare da Legacy of the Void nel mondo reale.

    Ecco a voi la Lancia di Adun (di nuovo)! Perché accontentarsi di una spilletta o di un ammenicolo da mettere sulla scrivania per testimoniare la propria passione per StarCraft II quando potresti sfrecciare sulla Nave Ammiraglia protoss?



    Questa splendida nave si pilota come una berlina ma ha l'aspetto di un incrociatore galattico. Concilio di Guerra, incrociatori e sedili riscaldati sono inclusi nel modello base. Creata per trasportare un'intera civiltà, la Lancia di Adun offre un ampio bagagliaio per le tue valigie, la tua squadra del cuore o una divisione di zeloti armati di tutto punto.

    Ci sono anche numerosi optional a disposizione, fra cui vogliamo citare:

    • GPS galattico (quadranti acquistabili separatamente)
      • Nota: personalizzazione vocale Abathur non inclusa
    • Freno a mano gravitazionale
    • Lettore DVD & MP3 posteriore
    • Consolle centrale con presa AC/Nucleo Solare/Accendisigari
    • Flusso catalizzatore
    • Volante con funzione A-Clic incorporata
    • Tecnologia di occultamento


    Questo capolavoro della tecnica è fabbricato su ordinazione*, ed è un modello in scala dell'astronave di Legacy of the Void completo di tutti gli accessori, dall'assimilatore orbitale al portabicchieri. La tecnologia è arrivata! Non esitare a ordinarne subito una! Visita il negozio di merchandise Blizzard per personalizzare e ordinare la tua Lancia di Adun. Puoi regalarne una al tuo migliore amico e iniziare a creare una vostra Armata d'Oro personale!

    *data di consegna stimata: aprile 2315.

    note dal negozio di merchandise:

    Descrizione: Direttamente dall'imminente espansione di StarCraft II: Legacy of the Void, questa meravigliosa Ammiraglia Protoss può essere completamente personalizzata! Le dimensioni possono essere superiori a quelle della maggior parte dei garage, tienilo a mente quando ordini la tua! Dai 12 anni in su.

    Informazioni aggiuntive: ordina subito e ricevi una cornice “#Passion” per la tua targa!

  • Scritto da ,
    La Closed Beta di Legacy of the Void è iniziata ufficialmente oggi. Gradualmente verranno aggiunti nuovi giocatori in base alle necessità degli sviluppatori, ma quali sono i criteri di selezione?

    Non ci sono Beta Key
    • Al momento non ci sono beta key.
    • Gli account Battle.net vengono abilitati direttamente da Blizzard.
    • Se venite selezionati riceverete un'e-mail e vedrete l'opzione Beta: Legacy of the Void nel menu a scomparsa per la selezione della regione di gioco per StarCraft II nell'applicazione Battle.net Desktop, nella categoria "in sviluppo".
    • Se vedete ora delle beta key, sono delle truffe.
    • In futuro verranno distribuiti accessi alla beta con promozioni e contest.
    • Per ora l'unico modo per sperare di accedere ai test è aggiornare le impostazioni del profilo beta.

    Criteri di selezione alla Closed Beta
    • Gli inviti sono distribuiti ad ondate.
    • Chi ha acquistato i biglietti della BlizzCon 2014 o delle Global Finals delle WCS 2014 di StarCraft II e i possessori del biglietto virtuale BlizzCon 2014 avranno accesso preferenziale alla closed beta.
    • La propria attività in Hearth of the Swarm aumenta le possibilità di essere selezionati.
    • Non è comunque obbligatorio possedere altri capitoli di StarCraft II.
    • Le specifiche tecniche del proprio sistema vengono prese in considerazione.
    • L'obbiettivo rimane quello di avere una buona varietà di tipologie di giocatori e di sistemi.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    La beta di StarCraft II: Legacy of the Void è ufficialmente cominciata! Il beta test include nuove unità, abilità, cambiamenti alla dinamica di gioco e altro ancora. Se non avete letto i nostri post finora, date un'occhiata all'Anteprima della modalità multigiocatore e ai numerosi aggiornamenti per sapere ciò che vi aspetta.

    Se volete provare la beta, leggete l'articolo sull'anteprima. Non avrete solo un'idea più chiara di quel che vi aspetta, ma scoprirete come poter dare il vostro contributo al gioco, rendendo Legacy of the Void la miglior esperienza multigiocatore possibile. Per questa espansione, vogliamo lavorare a stretto contatto con la comunità e il vostro aiuto è importantissimo.


    Come viene garantito l'accesso alla beta di Legacy of the Void?
    All'inizio del beta test, aggiorneremo direttamente gli account Battle.net e non invieremo chiavi della beta. Se sarete selezionati per partecipare, vedrete l'opzione Beta: Legacy of the Void nel menu a scomparsa per la selezione della regione di gioco per StarCraft II nell'applicazione Battle.net Desktop, nella categoria "in sviluppo" dove in genere si trova il PTR. Inoltre dovresti aver ricevuto un'e-mail di benvenuto al tuo indirizzo e-mail associato al tuo account Battle.net.

    Se in questo momento doveste ricevere una chiave della beta per Legacy of the Void, si tratterebbe di sicuro di un falso! Per ulteriori informazioni su truffe di questo genere, consultate l'articolo dell'assistenza sul Phishing. Se avete già risposto o vi siete iscritti a un sito web per una chiave, vi consigliamo di seguire i passi riportati nell'articolo Sicurezza del computer e dell'account. Aggiorneremo queste FAQ e vi faremo sapere anticipatamente quando le chiavi saranno disponibili.

    Come ci si iscrive?
    Se desideri avere la possibilità di partecipare al beta test di Legacy of the Void, accedi alla sezione Impostazioni del profilo beta nella schermata di gestione dell'account Battle.net, spunta la casella relativa all'universo StarCraft e poi clicca su Aggiorna le preferenze.

    Come vengono selezionati i partecipanti tra quelli che hanno fatto richiesta?
    I beta tester vengono scelti tenendo in considerazione numerosi fattori, tra cui le specifiche del sistema, le recenti attività su StarCraft II e un po' di fortuna. Quando selezioniamo delle persone a ogni giro di inviti, il nostro scopo è avere una buona varietà di tipologie di giocatori e di sistemi.

    È possibile accedere alla beta oltre che attraverso l'iscrizione?
    In un prossimo futuro distribuiremo delle chiavi di accesso alla beta attraverso varie promozioni sui nostri siti, sui fansite e ai VIP della comunità. Avremo altre informazioni su queste promozioni in prossimità della loro realizzazione. 

    Quanti giocatori pensate di invitare al beta test?
    Il numero di giocatori che inviteremo cambierà in funzione delle nostre necessità di test. Se durante il test avremo bisogno di invitare altri giocatori, lo faremo.

    Ho acquistatoi biglietti della BlizzCon/delle Global Finals delle WCS dell'anno scorso: quando potrei ricevere l'invito alla beta?
    Gli inviti alla beta vengono distribuiti a ondate per assicurare la stabilità dei server, della dinamica di gioco e del matchmaking. Coloro che hanno acquistato i biglietti della BlizzCon 2014 o delle Global Finals delle WCS 2014 di StarCraft II e i possessori del biglietto virtuale BlizzCon 2014 avranno accesso preferenziale alla closed beta rispetto a coloro che ne hanno semplicemente fatto richiesta di accesso alla beta.
    Nota: a causa della natura del sistema di assegnazione, solo l'email registrata al momento dell'acquisto dei biglietti potrà avere accesso alla beta, indipendentemente dal numero di biglietti acquistati. 

    Ho ottenuto un invito alla beta! Sono autorizzato a trasmettere in streaming o a creare contenuti relativi alla beta?
    Certamente! L'unica richiesta è che lo streaming o altri contenuti siano chiaramente contrassegnati come appartenenti a Legacy of the Void: Closed Beta. Se utilizzi Twitch, assicurati che il tuo canale sia correttamente impostato per trasmettere sotto la nuova opzione di gioco "Legacy of the Void".

    Ho un feedback da dare sulla mia esperienza con la beta di Legacy of the Void. Come posso condividere le mie opinioni o i miei suggerimenti?
    La settimana successiva all'inizio della beta apriremo dei forum dedicati alla beta. Una volta che il tuo account Battle.net avrà accesso alla beta, potrai vedere e postare in queste sezioni. Gli sviluppatori, i progettisti e la squadra della comunità consulteranno regolarmente questi thread, ma tieni presente che non sempre è possibile rispondere direttamente a ogni suggerimento.

    Ho un problema tecnico con la beta di Legacy of the Void. Chi posso contattare?
    Scrivi nella sezione "Bugs" dei forum della beta, dove i membri del nostro controllo qualità faranno il possibile per aiutarti a risolvere eventuali problemi tecnici. Non contattate il Servizio Clienti con problemi tecnici relativi alla beta, in quanto non sono in grado di fornire alcun supporto al riguardo.

    Ho trovato un bug nella beta! Come faccio a segnalarlo?
    Puoi segnalare tutti i problemi rilevati nella sezione "Bugs" dei forum specifici della beta. Ciò ci permetterà di identificare il numero di giocatori che hanno riscontrato il problema ed eventualmente ottenere i dettagli specifici dei loro sistemi.

    Posso organizzare un torneo o ospitare degli scontri utilizzando la beta?
    Chiunque voglia organizzare eventi con un montepremi inferiore ai .000 USD o equivalente è il benvenuto. Si ricorda che lo scopo della beta è controllare la funzionalità del prodotto e ottenere feedback, per cui non possiamo assicurare che le unità, le mappe, le abilità o altri elementi del gioco non verranno modificati frequentemente o che saranno ben bilanciati. Inoltre, non possiamo assicurare che i server della beta saranno operativi al momento dell'evento. A causa della natura della beta, coloro che vogliono organizzare un evento in diretta con un montepremi pari a .000 USD o superiore, dovranno fare esplicita richiesta a Blizzard Entertainment scrivendo all'indirizzo esportsteam@blizzard.com.

    Quali contenuti di gioco saranno disponibili nella beta?
    Per cominciare, ci concentreremo solamente sull'esperienza multigiocatore. Abbiamo aggiunto numerose unità e abilità ai terran, ai protoss e agli zerg, e vorremmo venissero controllate da quanti più occhi possibile. Questa fase di testing includerà anche la modalità Arconte. Condivideremo altre informazioni sui nostri piani futuri man mano che ci avvicineremo alla pubblicazione di altri contenuti per la beta.

    Quanto durerà il beta test?
    Non lo abbiamo ancora deciso, ma faremo sapere ai giocatori quando saremo in prossimità della fine del beta test.

    Gli utenti Mac potranno partecipare alla beta?
    Sì, gli utenti Mac potranno partecipare alla beta con le stesse tempistiche degli utenti Windows.

    Quali regioni saranno supportate nella beta?
    La beta di Legacy of the Void sarà accessibile da tutte le regioni tranne che dalla Cina, con le relative lingue supportate.

    Devo possedere StarCraft II: Wings of Liberty o StarCraft II: Heart of the Swarm per partecipare alla beta?
    No, non è necessario aver acquistato StarCraft II: Wings of Liberty o StarCraft II: Heart of the Swarm per partecipare alla beta. Ciò nonostante, l'attività di gioco a Heart of the Swarm influenza le probabilità di essere selezionati come beta tester.

  • A breve sta per iniziare ufficialmente la closed beta di StarCraft II Legacy of the Void, ed è dunque arrivato il momento di fare alcune considerazioni sulle nuove unità. Riflessioni che al momento riguardano esclusivamente i loro possibili utilizzi senza considerare troppo i loro vari valori numerici (costo, danni, portata e tempo di produzione) dato che li tratteremo in ulteriori articoli.


    Immagine Cyclone - danni contro aria e terra - Fabbrica (TIER 2)


    Immagine

    Il Cyclone assomiglia molto ad un Hellion per quanto riguarda il movimento e il tipo di micro, ma svolge una funzione opposta. Si tratta di un'unità che infligge danni periodici ad un unico bersaglio. Sarà quindi fondamentale cercare di utilizzarlo contro piccole armate o unità di grandi dimensioni.

    • vs Zerg
      • Nelle prime fasi di gioco può essere un ottimo supporto in grado di eliminare facilmente Regine, Sorveglianti ed eventualmente anche Blatte. Un push iniziale di Hellion e Cyclone sarà quindi molto fastidioso da gestire in caso di buona micro da parte del Terran. In late game può essere utile contro Ultralische e Patriarchi. Bisogna però evitare di ingaggiare gli Zergling in massa senza l'adeguato supporto, perché questi, essendo molto veloci e numerosi, distruggeranno con estrema facilità anche un discreto numero di Cyclone.

    • vs Protoss
      • Ottimo contro Persecutori, Zeloti e Sentinelle nei primi minuti, ma probabilmente soffrirà nelle fasi più avanzate quando verranno ricercate la Traslazione e la Carica. Può essere una soluzione contro push di Lance o di Oracoli, che per ora restano non troppo semplici da gestire con solo Marine e Mine. È probabile che in massa, anche nel late game, il Cyclone riesca a fronteggiare una discreta armata aerea Protoss. La micro rimane fondamentale per sfruttare tutta la potenzialità della portata dei missili.

    • vs Terran
      • Il suo utilizzo in TvT dipenderà esclusivamente dai valori che gli verranno assegnati, in quanto la Bio è da subito numerosa e forte in attacco e perciò può essere che il Cyclone si riveli inutile (tranne che in qualche particolare timing push), oppure l'esatto contrario (nel caso in cui gli venisse assegnata una buona corazza).


    Immagine Disgregatore - danni contro terra - Fabbrica (TIER 2.5)

    Abilità Supernova purificante: quando attivata, il Disgregatore diventa invulnerabile e ottiene un aumento della velocità di movimento. Dopo 4 secondi, emette una potente scarica che infligge danni radiali in un'area circolare e torna a essere vulnerabile, perdendo il bonus alla velocità.

    Immagine

    Questa nuova unità Protoss di supporto è in grado di infliggere ingenti danni ad area e per essere sfruttata al massimo richiederà una buona micro, in quanto l'abilità rimarrà attivata per pochi importanti secondi dopo i quali verranno inflitti danni anche alle unità alleate nel raggio d'azione.

    • vs Zerg
      • Il Disgregatore, se ben gestito, può essere di gran lunga più efficace del Colosso per contrastare gli Zergling, perché l'abilità infligge un forte danno radiale e i ling non sono semplici da splittare. Le stesse considerazioni valgono nei confronti delle Idralische. Nel late game soffre molto le Ultralische e il veloce passaggio ad air da parte dello Zerg, tipico del PvZ.

    • vs Protoss
      • Ottimo per contrastare gli Zeloti in massa o per lanciarsi nella protossball che dovrà essere prontamente divisa per evitare la disfatta. Ciò che lo rende interessante in PvP è il suo aumento di velocità durante l'utilizzo dell'abilità, un enorme vantaggio sulle altre unità terrestri Protoss che sono in media molto lente.

    • vs Terran
      • Essendo richiesto il Laboratorio Robotico, non so come questa nuova unità potrebbe essere più efficiente del Colosso per quanto riguarda la difesa della base nelle prime fasi di gioco. È però sicuro che nel late game il Terran dovrà avere un'ottima micro per contrastare un elevato numero di Disgregatori che si fionderanno ad alta velocità sull'esercito. Se l'abilità è ben gestita può anche essere un'ottima risposta alla Mech Terran. Quei preziosi secondi di invulnerabilità sono un ottimo counter per i potenti Carri d'assedio.


    Immagine Adepta - danni contro terra - Portale (TIER 1.5)


    • Abilità Trasferimento Psionico
      Crea una copia dell'Adepta controllabile separatamente, ma che non può attaccare o essere attaccata. Dopo un tempo fisso, l'Adepta si teletrasporterà nel punto in cui si trova la copia (che sparirà).


    • Seconda abilità Onda d'urto
      Ogni volta che un attacco dell'Adepta uccide un nemico, un'onda d'urto colpisce due unità nemiche vicine, infliggendo loro la stessa quantità di danno.

    Questa nuova unità a prima vista ricorda molto uno Zelota, ma se si vanno ad analizzare abilità e tipo di danno si può notare che in realtà ha una forte somiglianza col Persecutore. Gli sviluppatori hano però assicurato che cercheranno di renderla il più unica possibile. Sono del parere che svolgerà una funzione molto simile a quella dal Mietitore, cioè di disturbo. In tutti i match-up, una pressione nei primi minuti con alcune Adepte sarà veramente fastidiosa da contrastare, considerando che potrà attaccare l'espansione e allo stesso tempo portare la sua ombra nella base primaria in modo da far perdere tempo all'avversario che dovrà spostare le unità difensive. Il suo ruolo nel late game dipenderà molto dalle statistiche che le verranno assegnate, anche se la sua abilità ricercabile al Concilio del Crepuscolo sembra renderla potenzialmente utile anche in partita avanzata.


    Immagine Laceratore - danni aria e terra - evolve dalla Blatta (TIER 1.5)

    Abilità Bile corrosiva: un attacco tipo mortaio che, una volta lanciato, colpisce dopo un breve ritardo infliggendo danni radiali. L'abilità può colpire le unità aeree e terrestri. Distrugge qualunque campo di forza con cui entra in contatto.

    Immagine

    Il supporto anti-air che verrà dato alla Regina e ai Lanciaspore grazie a questa nuova unità, sarà fondamentale. Ritengo che gli Zerg abbiano ottenuto un ottimo vantaggio da questo punto di vista perché saranno in grado di contrastare più agevolmente quello che fino ad ora creava non poche difficoltà.

    • vs Zerg
      • La sua funzione in ZvZ sarà probabilmente limitata al supporto delle Blatte, attraverso l'utilizzo dell'abilità su Idralische o Infestatori nemici. In fase di gioco avanzata potrebbe essere una discreta risposta ai Patriarchi, difficilmente raggiungibili dalle Idralische o dai Marine infestati.

    • vs Terran
      • Molto utile per resistere a push di Banshee, drop di Mine e Marine ed eventualmente per contrastare timing Hellbat. In late game potrebbe aiutare contro Carri d'Assedio e Incrociatori, ma ciò dipenderà dalla quantità di danno che verrà assegnata all'abilità.

    • vs Protoss
      • Eccezionale supporto contro all-in o push di Lance e Oracoli. È inoltre di fondamentale importanza in quanto può distruggere (sempre grazie all'abilità) i campi di forza Protoss, un ostacolo che fino ad ora rimaneva invalicabile per gli Zerg se non grazie alle Ultralische. Si tratta quindi di un'unità che entrerà sicuramente a far parte di molte army composition in ZvP.


    Immagine Criptolisca - danni contro terra - evolve dall'Idralisca (TIER 2.5)


    Immagine

    Questa nuova unità sarà un supporto eccezionale in fase di partita avanzata grazie alla sua funzionalità molto simile a quella del Carro d'assedio. Permetterà di controllare zone importanti della mappa grazie ad un forte danno ad area terrestre.

    Fungerà da supporto in ogni mach-up per l'esercito Blatte-Idralische, in particolare contro la Bio Terran o un altro esercito di Blatte. Probabilmente in ZvP gli Ospiti dello sciame rimarranno più funzionali a causa della loro facilità nel tenere l'esercito Protoss molto distante. Può essere utile per la difesa delle espansioni, lasciando qualche gruppo di Criptolische rintanate sarà possibile respingere con estrema facilità i run-by di Zergling e Zeloti, ma anche i drop di Marine.
  • Il 31 marzo Starcraft II: Legacy of the Void entra ufficialmente nella fase beta.


    Come ottenere una beta
    Per avere una chance di partecipare alla beta, assicuratevi di aver aggiornato il vostro profilo beta! Dirigetevi in Impostazioni del profilo beta nel vostro account Battle.net e selezionate dall'elenco "Starcraft", quindi fate clic su "Salva le preferenze".

    Continuate a seguirci per sapere se ci saranno novità relativamente agli inviti nella beta.

    Attenzione alle email di truffa
    L'email contenente l'invito alla beta di Legacy of the Void non include link per l'attivazione della stessa o codici da inserire. Se ricevete una mail con dei link da seguire, non fidatevi e non fate clic direttamente su essi. Eventualmente copiateli e incollateli nella vostra barra degli indirizzi assicurandovi che corrispondano a indirizzi di proprietà di Blizzard.
  • Starcraft è sempre stato sin dalle origini un gioco amato ed odiato al tempo stesso per la notevole difficoltà intrinseca delle sua modalità multigiocatore. Se da un lato la campagna è godibile da qualsiasi tipo di giocatore, il multiplayer è il regno della competizione. Costanza, impegno e nervi saldi sono indispensabili se si vuole sopravvivere.

    Per superare altri avversari umani è necessario prevederne le mosse basandosi su poche informazioni, essere in grado di portare a termine attacchi mentre si potenzia la propria base e controllare attraverso numerosi pulsanti unità e strutture. L'impatto per i nuovi giocatori è ostico, quasi spietato. Non è insolito che questo possa spingere alcuni ad abbandonare la modalità classificata multiplayer dopo le prime sconfitte per dedicarsi agli arcade, ai team game oppure a guardare semplicemente i giocatori professionisti. Con Legacy of the Void le cose potrebbero cambiare.

    Immagine
    La piramide del successo

    Già dando uno sguardo alle nuove unità dell'espansione dedicata ai Protoss, vediamo che quasi tutte necessitano di una grande capacità di micro. Hanno particolari abilità da attivare e quindi solo chi nella foga del combattimento riesce ad utilizzarle in maniera precisa ne avrà un reale vantaggio. Il gioco si prospetta molto complicato non solo per chi si avvicina al mondo degli strategici per la prima volta, ma anche per chi ha già esperienza. Le partite saranno veloci, piene di azione e con tanti scontri sparsi per tutta la mappa a causa dei cambi all'economia del gioco che renderanno sconvenienti atteggiamenti più attendisti.

    L'obiettivo degli sviluppatori è diffondere ancora di più Starcraft II come eSport. Occorrono quindi unità, stili e giocate in grado di mostrare quanto effettivamente un professionista sia bravo, promuovendo allo stesso tempo la spettacolarità delle partite per gli spettatori da casa. Come detto alla Blizzcon 2014, riconosceremo un giocatore professionista di Starcraft II semplicemente vedendo come gioca.

    Spettacolarità, è questa la parola chiave, e la modalità Arconte può essere la via più veloce per una manciata di minuti di gloria. Questa nuova caratteristica permette a due giocatori di condividere truppe e strutture, sicuramente una delle novità più attese dell'espansione. Siamo di fronte ad una modalità competitiva oppure a un semplice contentino per chi non è abbastanza bravo per competere ad alti livelli?

    Al momento non è chiaro se ci sarà una ladder dedicata esclusivamente alla modalità Arconte, rimane il fatto che ha tutte le carte in regola per poter essere presa in considerazione come modalità competitiva. Ai puristi dell'1v1 il fatto di condividere unità e strutture può far storcere il naso ma i giochi più in voga al momento in ambito eSport sono proprio quelli di squadra. Invece di un banale 2v2, in cui possiamo vedere 4 giocatori che compiono ognuno i propri errori, nella modalità Arconte avremo di fronte due giocatori che lavorano in perfetta sinergia. Non si parla solo di dividersi i compiti tra attacco o difesa, ma vedere partite in cui ci saranno attacchi multipli su più fronti, giocate impensabili da realizzare con un solo paio di mani, errori e distrazioni corretti repentinamente dal proprio compagno di squadra. La dose di azione potrebbe raddoppiare rispetto alla più classica modalità 1v1 e probabilmente anche i commentatori all'inizio faranno fatica a seguire tutti gli scontri e le giocate.

    Immagine

    Da non sottovalutare che per i neofiti la modalità Arconte rappresenta un tipo di allenamento molto proficuo. Un giocatore esperto potrà aiutare il principiante intervenendo direttamente nel gioco invece che limitarsi ad un'azione più indiretta, come l'analisi dei replay o il suggerimento di nuove build. Se Blizzard non è intervenuta direttamente per rendere la curva di apprendimento del gioco meno ripida inizialmente, ha fornito sicuramente un mezzo eccezionale per aiutare a superare i possibili traumi che un giocatore alle prime armi può incontrare.

    Le premesse sono buone e sinceramente non vediamo l'ora di provare la modalità Arconte nell'imminente Closed Beta di Legacy of the Void. Voi cosa ne pensate?
  • Ci siamo, la closed beta di Starcraft II: Legacy of the Void è imminente e sono tante le novità in arrivo.

    • La beta inizierà a partire dal 31 marzo.
    • Sarà più lunga del solito.
    • Non saranno subito incluse tutte le nuove caratteristiche, si punta ad un work in progress costante.
    • Il feedback di tutti voi sarà fondamentale, ancora più del solito.
    • Iscrivetevi su Battle.net per partecipare.




    Nuove unità

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Cambiamenti alle unità

    Uno degli obiettivi principali nelle prime fasi della beta è definire le nuove unità. Questa sarà una priorità più importante rispetto ai cambiamenti delle vecchie unità. Concentrandoci prima sui feedback sulle nuove unità, avremo più tempo per provare diverse iterazioni e perfezionarle. Con il tempo a disposizione per sperimentare nella beta, se scoprissimo che modificare un'unità la renderebbe veramente superba, trasformandone radicalmente il ruolo, potremmo usare una nuova unità perché ricopra il ruolo della prima. In definitiva, è molto importante che ogni nuova unità abbia un nuovo scopo strategico e sia divertente da usare.

    Una volta consolidata la posizione di tutte le nuove unità, sposteremo la nostra attenzione sui cambiamenti di quelle esistenti. Se però nel frattempo emergessero altre osservazioni interessanti, ci piacerebbe comunque ascoltarle.

    Adepta

    • L'Adepta è un'unità d'attacco a distanza che può colpire solo le unità di terra, con velocità di movimento normale e che utilizza un'abilità di Trasferimento Psionico per spostarsi nelle vicinanze.
    • Trasferimento Psionico: crea una copia dell'Adepta controllabile separatamente, ma che non può attaccare o essere attaccata. Dopo un tempo fisso, l'Adepta si teletrasporterà nel punto in cui si trova la copia (che sparirà).

    Siamo molto fiduciosi delle potenzialità di questa nuova unità. Vorremmo che diventasse imprescindibile, ricoprendo alcuni ruoli che prima avevano gli Zeloti o i Persecutori, e in alcuni casi farlo meglio. La nostra preoccupazione principale è differenziare l'Adepta dal Persecutore, poiché sono entrambe unità in grado di teletrasportarsi. Al momento riteniamo che l'abilità Traslazione del Persecutore sia più affidabile nella microgestione, dove il giocatore più veloce e preciso con i clic ne trae il beneficio massimo. Il Trasferimento Psionico dell'Adepta richiede più coordinazione nel posizionamento e nell'uso del teletrasporto. Vogliamo che queste due unità siano quanto più diverse possibile, evitando di implementare cambiamenti che le possano rendere simili. Un esempio potrebbe essere quello di consentire ai giocatori di controllare manualmente il teletrasporto dell'Adepta, una cosa che vorremmo assolutamente evitare.

    Disgregatore

     

    • Il Disgregatore è un'unità meccanica leggera prodotta dalla Fabbrica robotica, la cui abilità "Purification Nova" (Supernova purificante) può infliggere ingenti danni radiali se l'avversario non reagisce prontamente. Il Disgregatore è estremamente potente contro raggruppamenti di unità nemiche e contro i lavoratori.
    • Purification Nova (Supernova purificante): quando attivata, il Disgregatore diventa invulnerabile e ottiene un aumento della velocità di movimento. Dopo 4 secondi, emette una potente scarica che infligge danni radiali in un'area circolare e torna a essere vulnerabile, perdendo il bonus alla velocità.

    Generale

    • Meccanica di evocazione
      • Le unità che vengono evocate sono diventate più vulnerabili durante il processo. L'obiettivo di questo cambiamento è di rafforzare le tattiche di disturbo verso i protoss, rendendo l'evocazione e il posizionamento dell'esercito protoss una decisione più tattica.

    Unità esistenti

    • Prisma dimensionale
      • Per rafforzare le opzioni di disturbo dei protoss, il Prisma dimensionale ora può caricare anche le unità distanti.
    • Immortale
      • Per creare più opportunità per le unità meccaniche terran e aumentare l'impatto della microgestione, l'abilità "Scudo rinforzato" dell'Immortale è stata sostituita con "Barriera", un'abilità attivabile che fornisce all'Immortale uno scudo con punti vita limitati.
    • Oracolo
      • Per creare più diversità nelle azioni di ricognizione dei protoss, Rivelazione è stata rimossa e incorporata con Presagio, così che i bersagli rivelati restino tali per 60 secondi. L'Oracolo ha anche ricevuto una nuova abilità chiamata "Stasis Ward" (Trappola di stasi).
      • Stasis Ward (Trappola di stasi): quest'abilità colloca una Trappola di stasi occultata sul terreno che, all'esplosione, intrappola le unità nemiche per 30 secondi.
    • Tempesta
      • Per incentivare l'azione, la Tempesta ha subito un cambio di ruolo, diventando un'unità aerea da schermaglia: la velocità di movimento è aumentata, può colpire solo bersagli a terra e possiede un'abilità attivabile chiamata "Disintegrazione", che infligge danni periodici.
    • Portastormo
      • La Portastormo ora può attivare "Rilascio Intercettori" per lanciare tutti gli Intercettori a grande distanza. Dopo 60 secondi, tutti gli Intercettori rimasti andranno distrutti.

    Cyclone

     

     

    • Il Cyclone è un'unità prodotta dalla Fabbrica che può agganciare un bersaglio e spostarsi mentre infligge ingenti danni periodici.
    • Per sfruttare al massimo il potenziale del Cyclone e reagire prontamente ai suoi attacchi, è necessario affidarsi alla microgestione.

     

     

     

    Nuova unità terran
    Stiamo anche pensando a una seconda nuova unità per i terran. Vorremmo evitare che provenga dalla Fabbrica, perché si tratta di un edificio già abbastanza produttivo. Invece, stiamo pensando a un'unità della Caserma o dello Spazioporto, se non addirittura a un edificio del tutto nuovo. L'idea iniziale è analizzare le interazioni tra i nuovi cambiamenti al gioco e trovare un'unità interessante e divertente proprio durante la beta.

    Unità esistenti

    • Incrociatore
      • L'Incrociatore è stato dotato dell'abilità "Salto tattico", che permette di teletrasportarsi in qualsiasi punto della mappa (indipendentemente dalla nebbia di guerra) a fronte di un costo in energia molto alto.
    • Carro d'assedio
      • Per raggiungere l'obiettivo di Legacy of the Void e concentrarsi maggiormente sulle azioni di disturbo e sull'aggressività, il Carro d'assedio ora può essere caricato e sbarcato anche quando è in assetto d'assedio. Per stivarlo è però necessario tutto lo spazio di carico della Navetta medica.

     

    Criptolisca

     

     

    • La Criptolisca è tornata. Si tratta di un'unità di livello 2 trasformata dall'Idralisca. Infligge danni radiali in linea retta, ma può attaccare solo quando è rintanata. La Criptolisca dispone di un potenziamento di livello 3 che ne aumenta la portata d'attacco.

     

     

     

     

    Laceratore

    • Il Laceratore è una nuova unità trasformata dalla Blatta. Benché più forte, la sua efficacia dipende molto dall'abilità di microgestione del giocatore che utilizza la sua abilità attivabile: Bile corrosiva.
    • Bile corrosiva: un attacco tipo mortaio che, una volta lanciato, colpisce dopo un breve ritardo infliggendo danni radiali. L'abilità può colpire le unità aeree e terrestri, e distrugge qualunque campo di forza con cui entri in contatto.

    Unità esistenti

    • Corruttore
      • L'abilità "Corruzione" del Corruttore è stata sostituita con "Caustic Spray" (Spruzzo caustico), un'abilità incanalata che infligge danni periodici crescenti alle unità o agli edifici che colpisce. Il Corruttore non può muoversi mentre incanala quest'abilità.
    • Ospite dello Sciame
      • Per rinforzare le capacità di disturbo degli zerg, l'Ospite dello Sciame è passato dall'essere una macchina d'assedio a un'arma di disturbo mobile. L'abilità "Genera Locuste" ora può essere usata anche quando l'unità non è rintanata, ma dev'essere attivata manualmente, e ha un tempo di recupero molto più lungo. Le Locuste sono state migliorate e possono essere potenziate perché possano volare sul terreno prima di sciamare sul bersaglio a terra.
    • Verme Nydus
      • Per enfatizzare la diversità e aumentare la forza e le opzioni di disturbo degli zerg, il Verme Nydus non subisce più danni finché non è completamente emerso. L'effetto principale di questo cambiamento è che i lavoratori non saranno più un'opzione difensiva contro il Verme Nydus.


    Cambiamenti generali

    Blizzard Entertainment ha scritto
    • Cambiamenti alle risorse
      • Nella beta altereremo il numero di risorse presenti in ogni base. Metà dei depositi minerari fornirà 1.500 minerali, l'altra metà 750. L'obiettivo principale è mantenere i valori di raccolta dei minerali simili a quelli di Heart of the Swarm, incoraggiando al contempo i giocatori a usare strategie più aggressive e a espandersi prima. Al momento, questo cambiamento sembra essere il modo più concreto per raggiungere tale obiettivo, e vogliamo continuare a provarlo nella beta. Incentiva in modo evidente l'espansione e, da quanto emerso nei nostri test interni, rappresenta al meglio le nostre aspettative in merito alla gestione delle risorse.

    • Numero dei lavoratori iniziali
      • Noterete anche che il numero di lavoratori iniziali è 12. Questo cambiamento mira a ridurre i tempi morti all'inizio di una partita, perché in quel lasso di tempo non ci sono poi molte scelte da fare. Per ora 12 ci sembra un buon punto di partenza, ma ci chiediamo se sia possibile aumentare ulteriormente questo numero senza influire troppo sulle scelte iniziali di gioco.

    • Cambiamento della portata di scansione delle unità
      • Abbiamo migliorato l'acquisizione del bersaglio delle unità di terra. Ora si tratta di capire se questo cambiamento influirà in maniera anomala. Per ora non si è verificato nulla di inaspettato, ma vogliamo esserne sicuri e lo scopriremo solo durante la beta. Vogliamo ringraziare la comunità per averci segnalato questa situazione e siamo d'accordo nel dire che questo sarebbe un cambiamento davvero concreto per il gioco.

    • Alterazione della velocità di gioco perché corrisponda al tempo reale
      • Se usate l'orologio di gioco, noterete che nella beta di Legacy of the Void scorre più lentamente. Abbiamo cambiato lo scandire del tempo perché corrisponda a quello di un orologio tradizionale. Proviamo questo cambiamento sotto richiesta della comunità, ma anche perché riteniamo che la mancanza di un orario reale possa disorientare. Questa novità potrebbe creare un paio di problemi, dei quali vogliamo parlarvi qui.

      • Adattare la velocità di gioco a quella del tempo reale significa che tutti i valori di gioco relativi al tempo devono cambiare. Per esempio, se un'abilità ha un tempo di recupero di 5 secondi, vogliamo che essi siano secondi reali.
        • Ciò significa che tutti i valori di velocità d'attacco, movimento, tempi di recupero, ricerca, potenziamento e costruzione dell'unità andranno memorizzati nuovamente. Questo vale in particolare per i giocatori più accaniti, anche se sembra siano stati proprio loro a richiedere a gran voce il cambiamento. Crediamo che i giocatori occasionali facciano comunque meno caso al tempo.
        • Avendo implementato molti cambiamenti in StarCraft II nel corso degli anni, sappiamo che alcuni cambiamenti potenzialmente positivi sulla carta risultano poi svantaggiosi in gioco. Vorremmo che tutti faceste attenzione a questo cambiamento, cercando di capire se sia effettivamente una miglioria per StarCraft II, o se sia meglio mantenere il vecchio sistema di temporizzazione.
      • Non vogliamo inserirlo come opzione.
        • Niente causa più confusione che avere due temporizzazioni diverse in un gioco. Non solo durante le normali partite, ma anche durante i tornei, perché StarCraft II è un eSport. Se in diversi eventi venissero usate diverse temporizzazioni (intenzionalmente o per sbaglio), gli spettatori rimarrebbero estremamente confusi.
        • Nel tentativo di rendere Legacy of the Void il miglior gioco possibile, sappiamo che la misurazione del tempo non dev'essere un'opzione: ci aspettiamo molti feedback da parte vostra per decidere quale sistema usare in futuro.
  • Scritto da ,
    Starcraft II: Legacy of the Void, il terzo episodio stand-alone della saga di Starcraft, è in lavorazione ed oggi Blizzard Entertainment ha annunciato ufficialmente il nuovo Battle Chest dedicato ai primi due capitoli.

    Questa nuova edizione del gioco contiene Wings of Liberty e Hearth of the Swarm ad un prezzo di €34,99. Se ancora non avete messo piede nel settore Koprulu o volete fare un bel regalo ad una persona cara, questo è il momento giusto.

    Immagine

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Preparati a combattere sui campi di battaglia di tutta la galassia con il Battle Chest di StarCraft II. Unisciti ai 7 milioni di giocatori che hanno forgiato la leggenda di StarCraft II nella storia dei giochi di strategia in tempo reale e goditi il gioco originale e la sua prima espansione in un'unica confezione.
    Vesti i panni di Jim Raynor e Sarah Kerrigan in un'epica campagna per giocatore singolo, e guida i tuoi eroi in una serie di avventure che cambieranno per sempre il volto della galassia. Combatti al fianco dei Randagi di Raynor nella loro lotta contro il Dominio Terran in Wings of Liberty e fai evolvere Kerrigan e il suo Sciame per conquistare l'agognata vendetta in Heart of the Swarm.

    Potrai anche unirti alla comunità globale di StarCraft II su Battle.net e prendere il controllo delle possenti armate Terran, Protoss e Zerg in scontri multigiocatore ad alta tensione. Unisciti a partite in cooperativa con i tuoi amici, gioca i tantissimi mod presenti nell'Arcade e guida i tuoi eserciti nelle modalità di gioco amichevole e classificata, per giocatori di ogni livello

    Puoi acquistare la tua copia digitale del Battle Chest diStarCraft II presso il negozio Battle.net , o acquistarne una confezione dal tuo rivenditore di fiducia. 

  • Blizzard ha appena annunciato nuovi aggiornamenti riguardanti il multiplayer di Legacy of The Void, la nuova espansione stand-alone per Starcraft II annunciata durante la BlizzCon 2014. Le modifiche apportate riguarderanno non solo le unità e le nuove meccaniche di gioco presentate lo scorso novembre, ma anche il sistema di gestione delle risorse.

    Lo sviluppo di Legacy of the Void è in continua evoluzione, pertanto le novità introdotte potrebbero subire ulteriori variazioni. La fase di beta test si sta comunque avvicinando, non vediamo l'ora di provare direttamente tutte le novità!

    Riportiamo di seguito l'elenco completo delle modifiche introdotte. Cosa ne pensate?

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Vogliamo aggiornarvi sullo stato di Legacy of the Void per poter raccogliere quanti più feedback possibile e lavorare insieme per prepararvi meglio alla beta in arrivo, l'anno prossimo. Naturalmente nulla è definitivo (neanche la beta), e come potrete vedere siamo ancora in una fase di esplorazione e di test.


    Cambiamenti alle risorse

    Per prima cosa, vorremmo aggiornarvi sui cambiamenti alle risorse che vi abbiamo mostrato alla BlizzCon. In quella versione del gioco, le risorse erano state ridotte al 70% di quelle di Heart of the Swarm. Durante il test ci è piaciuto il fatto che i giocatori fossero spinti a muoversi di più e a conquistare nuove espansioni in modo più aggressivo, creando partite ricche d'azione. Uno degli elementi che stiamo ancora valutando è la potenziale diminuzione dell'importanza delle azioni di disturbo, dato che i lavoratori vengono spostati molto prima. Dalla fine della BlizzCon, ci siamo spinti sempre più verso cambiamenti che mantenessero il trend positivo di incoraggiare i giocatori a creare più basi, incentivando però le azioni di disturbo in diversi punti. I cambiamenti che stiamo valutando sono i seguenti:

    • La metà dei giacimenti minerari conterrà 1.500 risorse (come in HotS), e l'altra metà 750.
    • Il Gas è impostato al 75% del totale.

    I principali fattori positivi di questo cambiamento al momento sono:

    • I giocatori sono ancora incoraggiati a muoversi e creare basi in modo aggressivo.
    • Operare azioni di disturbo sulla maggior parte delle basi è vantaggioso, in quanto esse restano operative anche con un'efficacia dimezzata.
    • La macrogestione delle basi e i trasferimenti dei lavoratori durante tutto l'arco delle partite saranno più significativi e vantaggiosi per i giocatori in grado di effettuarli bene.

    Al momento crediamo che questa soluzione aiuti a risolvere il problema principale dei cambiamenti che avevamo presentato alla BlizzCon, ma abbiamo effettuato dei test solo per qualche settimana, quindi non possiamo esserne sicuri al 100%. Siamo ansiosi di sapere cosa ne pensate.

    Cambiamento al numero dei lavoratori iniziali
    Abbiamo raccolto molti pareri e suggerimenti sul diverso numero di lavoratori iniziali per Legacy of the Void, e abbiamo provato internamente alcune variazioni. Al momento ci sembra che 12 sia il numero giusto, poiché questo è il punto da cui i nostri pensieri iniziano a divergere. Dato che si tratta di un cambiamento molto semplice dal punto di vista dello sviluppo, sentiamo di poter esplorare diverse quantità durante la beta senza problemi. Stando ai nostri dati, crediamo che sia un buon punto da cui partire, ma è comunque qualcosa su cui vogliamo soffermarci durante la beta.

    Potenziamenti

    Stiamo valutando un paio di idee riguardo i potenziamenti. Il primo è renderli più significativi. Questi sono alcuni nostri punti di riflessione a riguardo.

    Identificare unità che potrebbero potenzialmente portare a un cambiamento importante in una fase molto avanzata del gioco.

    Stiamo cercando potenziamenti che possano donare una maggiore incisività alle unità esistenti sul campo di battaglia nelle fasi avanzate di una partita. I potenziamenti alla velocità degli Zergling e del Campo di occultamento dei Fantasmi sono buoni esempi. Queste unità sono già utilizzate, ma questi potenziamenti conferiscono un approccio visibilmente diverso all'interazione con tali unità. 

    Evitare l'aggiunta di potenziamenti per unità da fasi avanzate.

    Unità come Incrociatori, Portastormo e Thor entrano in partita così tardi che eventuali potenziamenti addizionali non sono molto interessanti. In genere, le unità da fasi avanzate sono usate solo quando i loro potenziamenti sono stati già ricercati, quindi non vediamo vantaggi nell'aggiungerne di nuovi. Per esempio, le Ultralische non entrano sul campo di battaglia finché il loro potenziamento all'armatura è completato, poiché la produzione della prima Ultralisca e la relativa ricerca iniziano contemporaneamente. Questo potenziamento non è interessante come quello della velocità per gli Zergling o dello Stimpack per i Marine, che cambiano davvero il modo di giocare delle unità già schierate.

    Stiamo anche considerando di dividere nuovamente i potenziamenti per unità meccaniche e aeree in Legacy of the Void. Al momento le unità prodotte dalla Fabbrica e dallo Spazioporto sono molto valide, quindi ci stiamo chiedendo se riproporre la scelta di quale ramo potenziare, al fine di renderla più intrigante. Per esempio, i nostri test interni stanno mettendo in luce molte configurazioni che interessano combinazioni di unità biologiche, meccaniche e aeree in modo indipendente. Crediamo quindi che dividere i potenziamenti potrebbe aggiungere profondità alle strategie. È importante ricordare che abbiamo effettuato molti cambiamenti per rendere le unità meccaniche appetibili, quindi dobbiamo stare attenti e capire se questo cambiamento renderebbe le unità meccaniche una scelta strategica poco valida.


    Terran

    Abbiamo provato molte varianti di unità e abilità, e questa è solo una fotografia di dove siamo arrivati finora.

    HERC

    I principali elementi che non ci piacevano dell'HERC erano:

    • Ridondanza del ruolo nei confronti degli Hellbat.
    • L'abilità Rampino non è necessaria perché l'unità funzioni bene.

    Cambiamenti:

    • Requisito tecnologico cambiato ad Armeria.
    • L'unità non infligge più danni ad area.
    • Poco efficace per il suo costo.
    • Il Rampino ha come bersaglio il terreno.
    • Quando l'unità raggiunge il bersaglio con il Rampino, respinge le unità circostanti.

    Uno dei nostri obiettivi per l'HERC è fornire ai terran un vantaggio contro Zergling e Baneling, e incoraggiare il giocatore zerg a cambiare strategia. Aggiungendo un effetto di respinta al Rampino, l'HERC può contrastare i Baneling, rendendo tale l'abilità più importante. Mentre questi cambiamenti correggono i due problemi principali che avevamo con l'HERC, aprono nuove sfide per l'unità. Se il Rampino potesse essere usato troppo spesso, toglierebbe un grado troppo elevato di controllo all'avversario. Stiamo notando che l'unità risulta troppo forte, poiché i giocatori in grado di farlo la usano per azzerare la microgestione dei loro avversari. In generale, vogliamo che ci siano possibilità di microgestione da entrambe le parti, e il nuovo HERC sembra andare contro questa filosofia. In definitiva: non siamo molto soddisfatti dell'HERC e stiamo lavorando a una soluzione migliore.

    Portata d'attacco delle Banshee ridotta a 6.

    Con il solo potenziamento alla velocità, le Banshee erano in grado di rendere le partite molto interessanti, ma abbiamo avuto la sensazione che l'incremento alla portata non avesse impatto sulle fasi avanzate della partita, e che anzi danneggiasse le fasi iniziali contro gli zerg. Il numero di Lanciaspore necessario per contrastare le Banshee è diventato talmente alto da giustificare la produzione di una sola Banshee da mostrare al nemico. Dal momento che abbiamo già ottenuto l'effetto che desideravamo con il potenziamento alla velocità delle Banshee, abbiamo deciso di non incrementare anche la loro portata d'attacco.

    L'abilità del Ciclone viene usata automaticamente, e l'unità è stata riequilibrata di conseguenza.

    In Legacy of the Void abbiamo aggiunto molte unità proattive e difficili da usare, quindi stiamo cercando diversi modi per mantenere alto il livello di microgestione per gli esperti, mantenendo il gioco un po' più rilassato per i giocatori di medio livello. Crediamo che rendere automatica l'abilità del Ciclone sia un giusto passo in questa direzione. Vogliamo spingere sull'importanza del posizionamento dell'unità piuttosto che sulla velocità dei clic, e poiché l'abilità viene ora lanciata in automatico, l'importanza della posizione rispetto all'avversario sarà ancora maggiore. Prima di questo cambiamento, il giocatore che cliccava più velocemente era quello che traeva maggior vantaggio dall'unità, e chi voleva essere sicuro al 100% che il Ciclone colpisse il bersaglio giusto disattivava il lancio automatico per farlo manualmente.


    Zerg

    Il potenziamento alla portata d'assedio della Criptolisca non ha più l'Alveare come requisito.

    Siamo soddisfatti del funzionamento della Criptolisca, ma ci è sembrato che il potenziamento alla sua portata d'assedio arrivi troppo tardi. La portata d'assedio comparirà comunque a uno stadio molto avanzato del Tier 2, poiché richiede non solo l'Antro delle Criptolische, ma anche un potenziamento. Niente di tutto ciò è definitivo, ma crediamo che sia la soluzione migliore.

    Rimozione delle abilità dell'Infestatore e nuove aggiunte.

    Mutazione Aggressiva era efficace esclusivamente in combinazione con gli Zergling, dato che l'abilità garantiva solamente un incremento al loro danno base. Allo stesso tempo, non volevamo aggiungere un potenziamento generico a tutte le unità terrestri degli zerg. Se il potenziamento al danno degli Zergling fosse necessario e desse buoni risultati nelle fasi avanzate della partita, potremmo semplicemente aumentare il bonus del potenziamento della velocità d'attacco al Tier 3. Stiamo anche valutando altre situazioni in cui l'Infestatore potrebbe essere utilizzato.

    Artiglieria antiaerea zerg contro unità aeree in massa

    Al momento stiamo provando un'abilità della Vipera che aiuti la gestione di grandi quantità di unità aeree (ma non contro piccoli gruppi). Questa nuova abilità infligge danni prolungati in un'area alle unità aeree nemiche. Se si usasse contro poche unità, l'avversario potrebbe contrastare l'abilità con la sua abilità di microgestione. Quindi, più il numero di unità aeree avversarie sarà alto, più sarà difficile per il nemico contrastare l'abilità.

    Abbiamo già provato abilità come questa in passato, ma abbiamo incontrato alcuni problemi.

    Si poteva contrastare l'abilità uccidendo il bersaglio da cui aveva origine l'effetto prolungato. Questo caso è problematico, poiché non è difficile selezionare tutte le proprie unità e concentrare il fuoco sull'unità bersaglio. Dal punto di vista del design, questo tipo di reazione è problematico perché l'abilità si limita a condannare un'unità singola, e non fare ciò per cui è essa stata progettata.

    Per risolvere il problema, abbiamo provato delle varianti in cui il danno veniva inflitto tutto insieme se l'unità veniva uccisa. Il problema in questo caso era che un giocatore poteva lanciare l'abilità su un bersaglio e abbatterlo rapidamente.

    Per risolvere entrambi i problemi, stiamo provando una versione in cui usando l'abilità, l'effetto si applica all'unità aerea, ma se questa viene uccisa prima dell'esaurirsi del danno prolungato, l'effetto dannoso rimane in volo, nel punto in cui è morta l'unità. In questo modo la mossa ottimale per il giocatore sarebbe allontanare l'unità bersaglio dalle altre, piuttosto che ucciderla. Dall'altra parte, risulta sensibilmente più efficace che l'unità bersaglio sposti l'origine dei danni periodici, piuttosto che tenerla stazionaria. L'incentivo a uccidere l'unità bersaglio diventa quindi molto minore.

    Non abbiamo ancora testato a sufficienza quest'abilità, e non siamo nemmeno sicuri che la Vipera sia l'unità giusta a cui assegnarla, ma l'idea generale di esplorare opzioni antiaeree zerg contro le unità volanti in massa nella fasi avanzate della partita è qualcosa su cui ci stiamo concentrando.


    Protoss

    Non abbiamo ancora ultimato il design di una nuova unità protoss, ma c'è qualcosa su cui ci siamo concentrati molto in questi giorni. Abbiamo concept generici e idee che stiamo provando, ma non ancora una base solida. Vorremmo permettere ai protoss di giocare in modo più aggressivo nelle prime fasi della partita grazie a una nuova unità. Pensiamo che questo possa aggiungere più varietà ai protoss, dal momento che in genere tendono a giocare in modo difensivo. Se avete proposte o feedback a riguardo, ci farebbe molto piacere saperlo.

    Al momento stiamo valutando un tipo molto originale di unità di disturbo. Non abbiamo ancora dei dettagli specifici, ma questo è ciò a cui stiamo pensando in questo momento:

    • Unità da fase iniziale
    • Velocità di movimento ridotta (per differenziarla dalle altre unità di disturbo da fase iniziale).
    • Distorsione di fase. L'unità diventa invulnerabile per X secondi per mezzo di un'abilità dal tempo di recupero basso (perché abbia modo di effettuare azioni di disturbo e fuggire in maniera diversa rispetto alle azioni di disturbo basate su Traslazione).
    • Non contrasta le unità di base per il suo costo (l'idea di avere un'unità di base capace di diventare invulnerabile ci sembra troppo. Inoltre, con questa abilità potrebbe essere anche una potente unità di disturbo anche se inefficiente per il suo costo).

    Tuttavia, come abbiamo detto, stiamo ancora discutendo su questa unità, quindi un feedback da parte vostra sarà molto apprezzato, così come suggerimenti su un'unità completamente differente che i protoss possono usare per rendere il gioco più emozionante per tutti.

    L'abilità Sovraccarico fotonico del Nucleo della Nave madre torna a colpire bersagli terrestri e aerei.

    A causa dei cambiamenti alle risorse che stiamo testando, i protoss sono quelli che hanno subito un impatto maggiore, dal momento che sono la razza che ha maggior bisogno di basi aggiuntive. Alla luce di questo cambiamento, pensiamo che questa penalità non sia più necessaria.

    L'abilità Barriera dell'Immortale diventa un potenziamento.

    L'abilità Barriera, in combinazione con la nuova capacità del Prisma dimensionale di caricare unità distanti, risulta troppo difficile da contrastare senza il supporto di unità aeree. Stiamo provando a garantire l'abilità tramite un potenziamento. Potremmo dover effettuare altri cambiamenti per aumentare l'efficienza dell'abilità, se necessario, ma questa è una cosa di cui ci occuperemo più avanti.

  • David Kim ha scritto un interessante intervento per rassicurare i giocatori riguardo alle novità della modalità multi-giocatore annunciate durante la Blizzcon 2014. Alcuni cambiamenti sono ancora in fase decisionale e non definitivi, per cui vi invitiamo a leggere con attenzione quanto segue per fugare ogni vostro eventuale dubbio.

    David Kim ha scritto
    Vi ringraziamo molto per i feedback che ci avete fornito per Legacy of the Void dal momento in cui è stato rivelato alla BlizzCon. Ora che abbiamo il tempo di descrivere i feedback che abbiamo ricevuto, vorremmo aggiornarvi su quello che pensiamo e fare chiarezza su alcuni fraintendimenti comuni.

    Conteggio delle nuove unità
    Ciò che è stato rivelato del gioco finora rappresenta solo una fotografia della fase di progettazione attuale, pertanto nulla di tutto questo è definitivo. Per esempio, non è assolutamente certo che i protoss otterranno solamente un'unità mentre le altre razze ne avranno due. Il conteggio finale delle nuove unità non è stato ancora deciso. Vogliamo fare ciò che è giusto per ogni razza e per il gioco, ed è semplicemente troppo presto per avere un conteggio definitivo delle nuove unità di Legacy of the Void al momento.

    La forza dei protoss
    Abbiamo constatato la preoccupazione riguardo i presunti depotenziamenti ai protoss. Naturalmente non vogliamo che alcuna razza subisca dei depotenziamenti mentre le altre vengono potenziate, ma dal momento che stiamo mettendo alla prova molte delle nostre idee, il bilanciamento non è ancora possibile. Sappiamo che se togliamo qualcosa da una razza, dobbiamo poi aggiungere qualcos'altro per controbilanciare ciò che ha perso, dal momento che attualmente l'equilibrio del gioco è piuttosto solido in Heart of the Swarm.

    Per esempio, uno dei potenziamenti più significativi in Legacy of the Void che stiamo valutando internamente riguarda i protoss. Un Prisma dimensionale che sbarca due Immortali è una tattica immensamente potente. Il potenziamento allo Scudo rinforzato insieme alla possibilità di imbarcare a distanza funziona così bene (se l'avversario non ha unità aeree in gioco) da garantire già ai protoss la supremazia nella fase intermedia della partita.

    Cambiamenti alle risorse
    Per quanto riguarda le risorse, al momento vorremmo fornire ai giocatori una maggiore possibilità di espandersi in nuove basi, in modo da aumentare l'azione. Crediamo che questo porterà a due effetti positivi: i giocatori più offensivi avranno maggiori opzioni di attacco, e i giocatori più difensivi potranno avvalersi delle loro abilità difendendo un'area molto più ampia.

    Anche se abbiamo valutato una notevole varietà di suggerimenti sull'argomento, vorremmo concentrarci sul cambiare quello che non va nel sistema attuale, senza dover operare un rifacimento completo. Uno dei nostri principali obiettivi è identificare l'area specifica che vorremmo cambiare e modificare solo quella. Il motivo principale è molto semplice: non vogliamo perdere ciò che offre di buono il sistema cambiando più del necessario.

    Cambiamenti alle unità
    Ecco alcuni dei punti ancora in discussione sui cambiamenti di alcune unità specifiche.
    • Il ruolo ridondante dell'HERC rispetto a quello svolto dall'Hellbat (in qualche modo simile a quello degli Zeloti con Carica) è uno dei punti che stiamo discutendo.
    • Gli Intercettori non sono gratuiti. Il loro costo rimane invariato.
    • Stiamo anche valutando i cambiamenti su molte altre cose, per esempio:
      • varie abilità di cui non siamo soddisfatti;
      • nuove unità per protoss e terran;
      • modi per rendere il processo di potenziamento più interessante e dinamico;
      • modi per ridurre le occasioni di microgestione meno visibili, aumentando invece quelle dove i giocatori possono mostrare maggiormente la propria abilità.

    Apprezziamo enormemente i feedback che ci state fornendo. Vorremmo offrirvi alcuni spunti per aiutarci a rendere i vostri feedback i più produttivi possibile prima di muoverci verso la beta.

    Discutere anziché finalizzare
    Non è davvero possibile dire quanto un cambiamento sia buono prima di averlo provato a sufficienza. Ultimamente abbiamo visto diventare definitivi tanti feedback e discussioni su determinati argomenti, molti dei quali differivano da ciò a cui avevamo assistito durante il testing interno. Vorremmo assicurarci che tutti capiscano che niente è definitivo, e benché le discussioni su questi punti siano state molto utili, non c'è bisogno di reagire negativamente ai cambiamenti che vi abbiamo mostrato finora. Tutti avranno modo di provare e valutare questi cambiamenti di persona in futuro. Ci piacerebbe inoltre mettere alla prova molte idee, anche quelle più radicali, durante la beta in arrivo.

    La beta sarà sicuramente molto diversa da quello che avete visto alla BlizzCon
    Nella nostra build pre-alfa interna stiamo già pensando a cambiamenti completamente nuovi, modificando ciò che già esiste, aggiungendo e rimuovendo unità e abilità, e molto altro. Vorremmo puntualizzare che al momento non ci stiamo concentrando su cambiamenti specifici che possano stravolgere un'intera razza, ma su come il gioco funziona nel suo insieme, e il momento migliore per farlo sarà durante la beta. A questo punto dello sviluppo non è ancora possibile introdurre cambiamenti singoli senza avere la visione d'insieme dell'intero gioco.

    Come sempre, vi ringraziamo molto per il vostro supporto. Ricordate che niente è definitivo e che stiamo valorizzando molto la raccolta di tutti i vostri feedback, e faremo del nostro meglio per mettere alla prova internamente i vostri suggerimenti ed esplorare tutte le opzioni possibili al fine di migliorare Legacy of the Void.

    Grazie.
  • Nonostante la community di StarCraft sia estremamente eccitata per il nuovo capitolo, le delusioni non sono mancate sul lato multiplayer, sopratutto per quanto riguarda la razza Protoss, che presenta diversi nerf e una nuova unità estremamente costosa e poco efficiente rispetto quelle già presenti.

    Dopo l'annuncio della nuova unità Protoss e delle modifiche presentate al BlizzCon, sui canali ufficiali sono fioccati decine di topic con critiche e suggerimenti. Tuttavia i fratelli di Aiur possono stare tranquilli: il bilanciamento delle unità è un fattore molto più semplice da modificare rispetto al design di nuove unità, che, come per gli attuali Ospiti dello Sciame, rimane pressoché immutato una volta ultimato il gioco. Ed è proprio sul design che il team di sviluppo si sta concentrando. Infatti, lo stesso Psione ha riferito che le unità presentate al BlizzCon sono state già stravolte nei test interni.

    Psione ha scritto
    The current focus is on design and not balance. Our internal Legacy of the Void build already has many changes from the build shown at BlizzCon. We read feedback, test out changes and try new things. It will keep evolving, and there will eventually be a time when we pay close attention to fine tuning the balance. We just aren't at that stage yet.


    Psione ha scritto
    The game is still in the early stages of development and a lot will still change going forward. We've already made a number of changes internally from the build shown at BlizzCon.


    Ci possiamo aspettare quindi, nei prossimi mesi, la presentazione di altre unità tra le file delle tre razze, che riempiranno i ruoli mancanti, oltre a diverse modifiche a quelle già presentate.
  • Legacy of the Void aggiunge nuove unità, nuove strategie e aggiornamenti rilevanti al gameplay complessivo delle partite multiplayer. Vediamo da vicino tutte le modifiche.

    GAMEPLAY
    • Legacy of the Void è ancora in fase pre-alfa, nulla è definitivo.
    • Gli sviluppatori puntano ad aumentare al massimo la dinamicità:
      • più azione;
      • più opzioni di harassment;
      • ulteriori incentivi per essere più offensivi.
    • L'aumento della dinamicità comporta anche una variazione per quanto riguarda la micro del gioco, deve essere importante per tutti i giocatori coinvolti in una partita. Una chiave di volta per le partite. Chi ha una capacità di microgestione migliore del suo avversario, deve prevalere.
    • Non saranno cestinate le vecchie unità o sostituite, saranno nel caso migliorate in modo da offrire il massimo della scelta.

    ZERG
    • Lurker. Nuova unità
    • Una volta rintanati, emettono spine che danneggiano qualsiasi cosa sul loro tragitto.
    • Versione potenziata dell'omonima unità di Brood Wars
    • Ha un upgrade per il Siege Range e può distruggere tutte gli edifici del gioco senza subire danni.
    • Counter anche per Blatte.

    Immagine

    • Ravager. Nuova unità
    • Nasce evolvendo le Blatte.
    • Ha abilità per provocare molto danno alle unità che non si muovono. Forza la micro delle unità.
    • Può distruggere i Campi di Forza.
    • Spara delle palle di fuoco che dopo 3 secondi atterrano facendo molti danni.
    • Sono unità difficili da usare per il calcolo della traiettoria.
    • Micidiali in abbinamento agli Infestatori.

    Immagine

    • Ospite dello Sciame
    • Ora si attivano manualmente rilasciando le locuste.
    • Il tempo di ricarica delle locuste ed il loro danno sono stati aumentati.
    • Non necessitano più di rintanarsi, possono comunque farlo grazie alla ricerca globale disponibile dalla Tana.
    • Una ricerca può consentire alle locuste di volare, ma non di attaccare mentre volano.

    • Verme Nidus
    • Ora è indistruttibile durante la sua creazione

    • Infestatore
    • Rimosso il controllo neurale.
    • Ora hanno la capacità di potenziare le unità vicine fornendo 5 punti attacco aggiuntivi per 30 secondi.

    • Corruttore
    • Ora possono attaccare le unità terrestri con un'abilità che aumenta i danni progressivamente, come le vecchie Lance del Vuoto di WoL.
    • Il suo attacco è stato cambiato in “acid spray” con lo scopo di provocare danni elevati alle unità terrestri.


    TERRAN
    • Cyclone. Nuova unità
    • Unità molto mobile che può agganciare i bersagli e sparare in movimento.
    • Prodotta nella Fabbrica.
    • Attacca unità aeree e terrestri.
    • In svantaggio contro unità veloci, in vantaggio contro unità lente.
    • Ha un range enorme -> le unità lente sono spacciate.
    • La micro è richiesta sia per il difensore che l’attaccante.
    • Lo scopo è uccidere le unità chiave avversarie e offrire una nuova apertura negli scontri.

    Immagine

    • Herc. Nuova unità
    • Unità da combattimento ravvicinato che lancia un gancio con cui può raggiungere unità distanti.
    • È prodotta dalla Caserma.
    • Zergling/Baneling counter -> tramite il gancio può lanciarsi contro i Baneling e farli esplodere assorbendone i danni.
    • Incoraggia la microgestione delle unità.

    Immagine

    • Carro d'assedio
    • Possono essere spostati dai Medivac mentre sono in modalità assedio.

    • Incrociatori
    • Si possono teletrasportare ovunque nella mappa.

    • Banshee
    • Portata di attacco aumentata, invisibilità disponibile senza ricerca.
    • Possibilità di ricercare un potenziamento che ne aumenta la velocità e le rende più veloci delle Mutalische.


    PROTOSS
    • Disruptor. Nuova unità
    • Un'unità che è una specie di mina mobile, dall'elevato costo in gas (300).
    • All'attivazione diventa invulnerabile per 4 secondi per poi provocare esplosioni in un ristretto raggio d'azione.

    Immagine

    • Immortali
    • Gli immortali hanno perso la passiva che riduceva i danni subiti a 10 finché il loro scudo è attivo.
    • Ora hanno un'abilità attiva che li rende effettivamente immortali, dura qualche secondo.

    • Tempesta
    • Con il loro attacco base non possono più attaccare le unità aeree.
    • Velocità di movimento aumentata.
    • Hanno un'abilità a lungo raggio che fa 500 danni in 50 secondi ad un singolo bersaglio (anche unità aeree).

    • Portastormo
    • Ora si muovono più velocemente.
    • Vengono prodotte in 90 secondi (invece che 120).
    • Possono lanciare gli intercettori tutti insieme in un'area specifica.
    • Ora gli intercettori rimangono a combattere nell'area designata anche dopo la distruzione della nave.

    • Nexus
    • Sovraccarico Fotonico colpisce solo le unità terrestri.

    • Warping
    • Le unità impiegano più tempo ad essere warpate e subiscono il 200% dei danni durante il warping.

    • Oracle
    • Ora l'abilità rivelazione permette di vedere anche le unità occultate
    • Stasis Ward: trappola, rende immobili e inabili ma anche invulnerabili
    • L'abilità rivelazione è stata unita a quella che forniva visione sulle unità occultate
    • Possono piazzare delle mine di stasi che intrappolano i nemici (non possono muoversi, attaccare o usare abilità, ma diventano invulnerabili).

    NOVITÀ PER MINERALI E VESPENE
    • Meno minerali e meno vespene in ogni giacimento.
    • Le tattiche che si basano sulle mono basi diventeranno meno frequenti rispetto a Heart of the Swarm, si vogliono le espansioni.
    • Le partite inizieranno con 12 lavoratori in modo da velocizzare la prima fase iniziale delle partite dove di norma non succede nulla di particolarmente interessante. Le risorse saranno accumulate più velocemente.
    • Per mantenere livelli produttivi elevati, sarà necessario realizzare numerosi espansioni e difenderle. In questo modo entreranno in gioco nuove strategie per eliminare rapidamente intere basi nell'arco di pochi secondi. Basta pensare all'uso delle Tempest protoss, agli attacchi con corruttori o locuste volanti, o ancora ai carri d'assedio trasportati da ondate di Medivac.

    TORNEI AUTOMATIZZATI
    Ci saranno diversi tornei ogni giorno e sarà possibile partecipare attraverso Battle.net. I tornei prevedono una fase a gironi in cui solamente i primi due giocatori avanzano alla fase finale a bracket. Sono previste delle ricompense (ad esempio delle medaglie) per i vincitori anche se al momento il team è concentrato a realizzare prima la struttura complessiva del sistema. Una volta terminato, passeranno a realizzare un sistema per le clan war.

    ALTRE UNITÀ
    Quelle presentate alla BlizzCon 2014 sono solo una parte delle unità a cui sta lavorando il team di sviluppo. Altre sono ancora allo stadio embrionale e non potevano ancora essere presentate.
  • Legacy of the Void è una realtà. Scopriamo insieme cosa sperimenteremo nella campagna del terzo capitolo di Stacraft II.

    STORIA E TRAMA
    • L'ultimo capitolo di Starcraft II doveva far risaltare al massimo i Protoss e la loro epopea ma anche concludere la trilogia e tutte le trame lasciate aperte. Per questo si è deciso di creare uno scenario da fine dei tempi in cui i Protoss guidano l'alleanza per salvare l'universo dal piano malvagio di Amon.
    • I Protoss cercheranno di riconquistare Aiur e reclamare numerose tecnologie perdute, oltre a riunire le varie fazioni e sette che si sono create nel corso dei secoli.
    • Le figure di spicco saranno Artanis, Zeratul e diversi nuovi personaggi come Zarax lo scienziato e Rohana la Preservatrice.
    • Appariranno tutti i protagonisti dell'epopea di Starcraft II oltre a qualche sorpresa.

    LA LANCIA DI ADUN
    • La Lancia di Adun sarà la nave madre dei Protoss, come l'Hyperion e il Leviatano lo sono stati per Terran e Zerg, immensamente grande e tecnologica.
    • Non è solo un mezzo di trasporto ma è la casa di tutti i sopravvissuti Protoss e dell'Armata d'Oro di Artanis.
    • È una super-arma configurabile che fornirà diverse abilità e benefici durante gli scontri, come Bombardamenti Orbitali e scansioni.
    • La Lancia di Adun è parte integrante dell'esperienza di gioco anche in battaglia.
    • La nave sarà migliorabile raccogliendo materiale ed energia per la galassia.
    • Completando tutte le missioni secondarie non sarà possibile ottenere ogni singola abilità, dovremo effettuare delle scelte.

    Immagine
    Immagine

    PERSONALIZZAZIONE DELLE UNITÀ
    • Uno degli aspetti più innovativi di Legacy of the Void sarà poter cambiare radicalmente le abilità dei nostri soldati.
    • Le varie fazioni Protoss che man mano si aggiungeranno alla nostra armata saranno presenti in gioco visivamente e avranno un impatto importante nel gameplay.
    • Esempio: il classico Zelota cambierà tipo di attacco se proverrà dalla tribù di Aiur o da quella delle altre due fazioni disponibili per questa unità. Nel caso di Aiur, otterrà un attacco rotante in grado di falciare intere armate di Marine o Zergling.

    Immagine
  • La conferenza BlizzCon 2014 ha dato la notizia che tutti gli appassionati di Starcraft stavano aspettando da tanto, ovvero l'annuncio dell'uscita dell'ultimo capitolo di Starcraft II: Legacy of Void.

    Nel nuovo capitolo dovremo riconquistare Aiur, ma questa volta oltre agli Zerg troveremo un nemico ancora più letale dell' Unica mente, il temibile Amon ed i suoi ibridi. Oltre all'avvincente trama le novità riguarderanno le nuove unità e il comparto multi-giocatore infatti sono state introdotte due nuove modalità cooperativa ed una nuova sezione per tornei online.

    Modalità Arconte: Tu ed un tuo alleato condividete e controllate una sola base in modalità multi-giocatore, gestendo insieme risorse ed unità.

    Comandanti Alleati: Nella nuova modalità cooperativa ad obiettivi, con un tuo amico potrai scegliere il comandante della tua razza preferita e combattere in diversi scenari ciascuno con obbiettivi dinamici in stile campagna. Giocando, potrai aumentare il tuo livello di comandante sbloccando nuove unità, abilità ed opzioni per la tua armata.

    Tornei Automatizzati Giornalieri: Nuova sezione di tornei, dove ad una determinata ora ci si potrà iscrivere e competere con giocatori di tutto il mondo.

    Altre novità, nuovi media, trailer e ovviamente l'iscrizione alla beta vi aspettano sul sito Pagina di anteprima di Legacy of Void.
  • Scritto da ,
    I misteriosi suoni provenienti dallo spazio profondo non si sono fermati neanche ieri sera. Questa volta le nostre antenne hanno ricevuto un tema musicale lento e in qualche modo triste. Seguite con noi la Blizzcon 2014 per scoprire il destino di Legacy of the Void!

  • Scritto da ,
    Continuano ad arrivare nuovi suoni suoni misteriosi dalle profondità siderali del settore Koprulu. Sembra proprio che all'imminente BlizzCon 2014 avremo una buona dose di novità collegate a StarCraft II, Legacy of the void incombe?

    Immagine
    See...you...at...
  • Di recente avevamo riportato di un suono misterioso rilasciato dal profilo Twitter di Starcraft. Blizzard ha rilasciato un secondo suono (attenzione al volume!). Questi due indizi non fanno altro che confermare il sospetto e la speranza di molti che a questo Blizzcon 2014 sia annunciata l'espansione Legacy of the Void.
  • Scritto da ,
    In un recente tweet rilasciato dall'account ufficiale di Starcraft, si sente il rumore di quello che potrebbe essere una nuova unità Zerg in Legacy of the Void, espansione che potrebbe essere annunciata a questa Blizzcon.



    Il suono non è chiaro, potrebbe trattarti di un "artiglieria" Zerg? Un cambio agli Ospiti dello Sciame? Di un lancia-capsule biologiche? A voi le speculazioni!
  • Qualche giorno fa, in una discussione del forum ufficiale americano, è stata data la possibilità ai giocatori di porre delle domande a David Kim in merito al bilanciamento del gioco. Nonostante David non abbia potuto rispondere a tutte le numerose domande, ci sono stati molti spunti interessanti, anche per quelle che potrebbero essere le prossime novità in arrivo con Legacy of the Void, il terzo ed ultimo capitolo della trilogia di Starcraft II. Secondo David, effettuare cambiamenti radicali al funzionamento delle unità in una patch di Hearth of Swarm porterebbe solo ad una gran confusione tra i giocatori, abituati ormai ad alcune meccaniche di gioco solide. È per questo che alcune unità del gioco come l'Ospite dello Sciame e le navi capitali verranno completamente ridesignate con la prossima espansione.

    Uno degli attuali problemi dell'Ospite dello Sciame è la staticità che impone alla partita, sopratutto nel late game PvZ in cui i giocatori rifiutano di ingaggiare per evitare di essere troppo vulnerabili allungando futilmente la partita. Anche se questo non rappresenta la totalità delle partite, l'intenzione degli sviluppatori è quella di rendere gli scontri quanto più movimentati possibili. La revisione di questa unità comporterà diverse modifiche, come quella accennata da David riguardo un possibile spawn manuale delle locuste. Anche le navi capitali, da sempre nel grande dimenticatoio delle unità di Starcraft II, verranno completamente rivoluzionate. È rarissimo vedere Incrociatori, Portastormi od altre unità simili semplicemente perché sono molto costose e vengono distrutte da unità molto più facili da ottenere, molto più economiche. Nella prossima espansione verranno modificate in modo da rappresentare un buon investimento, senza renderle tuttavia indispensabili o parte integrante di tutti i tipi di armata se non in una fase molto avanzata del gioco.

    Dal Q&A non sono emerse solo le prossime modifiche alle unità, ma anche qualche indizio su cosa vedremo di nuovo in Legacy of Void. In tutte le risposte di David, emerge l'idea di partite sempre più dinamiche e diverse, in cui i giocatori non si limitano ad ammassare le unità per poi sferrare l'attacco decisivo. Secondo il team di sviluppo, l'azione deve essere presente sin dalle prime fasi, sopratutto con unità di disturbo e molto probabilmente ne vedremo di nuove nella prossima espansione insieme a modifiche di quelle attuali per consentire nuove strategie anche nei primi minuti di gioco. Un altro indizio è su una nuova possibile unità terran: il lavoro che gli sviluppatori hanno fatto per rendere la mech equiparabile alla bio è stato enorme, ma comunque non del tutto sufficiente. Forse vedremo un'unità per rafforzare questo stile di gioco e rendere la mech una valida alternativa alla bio in tutti i matchup.
  • Scritto da ,
    Nonostante la marea di novità, notizie e rumor di questi giorni, poco o nulla è stato detto sulla prossima espansione di SC2, da tempo titolata "Legacy of the Void". Alcuni colleghi di Warcry Network sono riusciti ad avere un breve colloquio con il game director di SC2 Dustin Browder, che interrogato sullo stato dei lavori ha risposto:

    Blizzard ha scritto
    Siamo molto soddisfatti della storia e del lavoro svolto in generale, ma sentiamo che le missioni e il gameplay, così come la progressione della campagna, abbiano ancora bisogno di aggiustamenti e idee.

    A questo stato non sembra di giocare a una campagna Protoss. Nel senso, 'Siamo i Protoss, spadaccini spaziali, sacrifichiamo le nostre vite per un bene superiore e possiamo annientare il tuo pianeta se ci ostacoli'. Vogliamo che trasmettano una sensazione di potenza, un pò come con Kerrigan in Heart of the Swarm. Da sola poteva valere metà del tuo esercito. Ma a differenza della Signora delle Lame, vogliamo che la razza intera ispira potenza, non solo il suo capo. Una razza con tecnologia superiore che può demolirti in un secondo. Ed è su questo che stiamo attualmente lavorando

    Fonte: warcry.com
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 20
1 Below Average
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
2 Surge
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
3 IgnorHunters
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
4 Quantum Leap
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
5 Hated
8/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
H: Kil'jaeden
Visualizza tutto il progress