• Scritto da ,
    «Un giorno ucciderò Kerrigan... ma che non venga a sapere che l'ho detto». —Zagara

    Feroce e resistente, Zagara è una matriarca dello sciame zerg. Queste creature, a differenza dei loro simili, sono in grado di portare a termine più compiti in contemporanea e coordinare gli altri membri della loro razza. La Matriarca nata dalle roventi ceneri del pianeta vulcanico di Char non fa eccezione. Dopo il confronto con Kerrigan e la sua conseguente sconfitta, accettò di servire la Regina delle Lame finendo per diventare il suo luogotenente, nella missione di liberazione dello sciame in tutto il settore Koprulu.

    Immagine

    La storia di Zagara è strettamente legata a quella di Kerrigan. Per raccontarne i fatti salienti, bisogna seguire le vicende delle quali fu protagonista la Regina delle Lame, a cominciare dalla sua fuga dalle strutture di Valerian su Umoja. Con le forze del Dominio alle calcagna, Kerrigan decise di ricostruire lo sciame per attaccare e distruggere una volta per tutte Arcturus Mengsk. Per fare ciò si recò su Char a bordo del Leviathan, pronta a riprendersi il controllo degli zerg.

    Tuttavia, si imbattè in un problema che non aveva considerato, Zagara. Durante l'assenza di Kerrigan, la matriarca aveva preso il controllo di un grande alveare zerg aumentando esponenzialmente le sue forze con il fine ultimo di governare l'intero sciame. Una volta scoperto il misfatto, l’ex agente fantasma, ancora collegata psichicamente con gli zerg, cominciò a contestarle il dominio degli individui ancora liberi e delle uova sparse sulla superficie del pianeta. Kerrigan, che Zagara reputava indegna per ricoprire il ruolo di leader degli zerg data la sua condizione umana, era una rivale troppo potente per la Matriarca, che finì per essere sopraffatta. Solo allora Zagara accettò la sua volontà, ponendosi al servizio della Regina delle Lame come parte del suo nuovo sciame.

    Immagine

    Anche se la Matriarca sentiva di dover obbedire a Kerrigan, questo non significava che fosse d’accordo con i suoi ordini. In realtà, continuava a considerare gli zerg come una razza superiore, per cui pensava che un assalto diretto sarebbe stato sufficiente per uccidere Mengsk e il suo debole esercito terrestre. Kerrigan ben presto capì che l'eccessiva fiducia che Zagara riponeva nelle proprie capacità e la sua mancanza di una visione d'insieme rendevano la Matriarca un peso piuttosto che un membro utile dello sciame. Secondo la Regina delle Lame, anche le strategie di Zagara erano troppo brutali. Per questo la affidò al genetista Abathur che, sotto le direttive di Kerrigan, aumentò la sua massa cerebrale e rese più flessibile il suo modo di pensare. La nuova e migliorata Zagara aiutò Kerrigan a rafforzare lo sciame.

    La Regina e la Matriarca viaggiarono insieme verso la superficie ghiacciata di Kaldir, dove posero sotto il loro controllo la colonia di Nafash e catturarono Lasarra, una scienziata protoss di una base lì ubicata. Per lo stupore di Zagara, che non riusciva a capire perché Kerrigan avesse lasciato in vita la straniera, Lasarra venne tenuta a bordo come prigioniera. Alla fine venne utilizzata come vettrice di larve per infestare gli occupanti di una nave protoss in fuga, impedendo che questi potessero avvisare il loro pianeta di origine e rivelare i piani di Kerrigan. In seguito lo sciame nascente viaggiò verso Zerus, il pianeta natale degli zerg. Kerrigan, disposta a tutto pur di rivendicare la leadership dello sciame, si avvolse volontariamente in un bozzolo per tornare alla sua antica forma di Regina delle Lame.

    Immagine

    Nel frattempo Zagara si pose nuovamente alla guida dello sciame, difendendo il suo capo dagli attacchi degli zerg primordiali fino a quando il processo a cui si era sottoposta la Regina non venne completato. Più tardi sulla piattaforma Skygeirr, Kerrigan affrontò Narud, un muta forma che aveva usato le risorse del Dominio per far risorgere lo xel'naga Amon, suo signore. Durante la battaglia, la Regina delle Lame rimase gravemente ferita, per cui Zagara assunse temporaneamente il controllo delle forze zerg durante il suo recupero. Sempre decisa a usurpare la posizione di Kerrigan di fronte allo sciame, per il momento Zagara aveva scelto di continuare ad imparare dal suo legittimo capo.

    Eliminata temporaneamente la minaccia xel'naga, gli zerg tornarono finalmente su Korhal, dove si trovava la base principale del Dominio. Alla testa di un esercito immenso, Zagara assediò la città di Augustgrad, dove era situato il palazzo di Mengsk, affinché Kerrigan potesse proteggere l'arrivo del resto degli zerg. Più tardi, quando la struttura era stata circondata, la Regina delle Lame eliminò le difese della porta sud così le truppe decimate di Zagara poterono riunirsi alla colonna principale. Insieme, con l'aiuto dei ribelli Stukov e Raynor, schiacciarono la guardia imperiale, condannando il Dominio e Mengsk alla sconfitta finale. Infine, dopo aver ringraziato Raynor per i servizi forniti, lo sciame lasciò Korhal, con Kerrigan, Zagara e altri disposti a fare tutto il necessario per impedire la distruzione degli zerg per mano di Amon.
    Condividi articolo
4 commenti
  • Exhumed 15 gennaio 2015, 10:04 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2709

    Hell On Earth
    #1
    Morte agli Zerg! Lunga vita ai Protoss!!! En' Taro Tassadar! 0
  • Grevier 16 gennaio 2015, 06:58 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #2
    En aldim Raszagal! 0
  • grallenMost Valuable Poster 19 gennaio 2015, 08:24 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5721

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #3
    Zagara è un ottimo personaggio costruito in Sc2 Hots dove la vediamo veramente evolversi da semplice matriarca a quasi una regina per lo sciame.

    Per me è chiaro che Kerrigan ha voluto costruire chi la sostituirà nel momento di una sua morte e/o dipartita.

    Zagara ha già dimostrato di poter sostituire la sua regina anche se non dispone dei suoi poteri ma potrebbe tramare per riuscire ad averli
    0
  • soirif 14 giugno 2015, 09:52 soirif
    BattleTag: soirif
    Messaggi: 103

    Iscritto il: 02 giugno 2015, 16:11
    #4
    Per lo sciame <3 1
  • Commenta la notizia