• Scritto da ,

    «Io sono il Gerarca Artanis, leader di tutti i Protoss. Nell'unione, c'è la forza.»
    - Artanis, Esecutore dei Protoss

    A soli 262 anni, un'età molto precoce per un Protoss, Artanis è stato nominato Esecutore per sostituire Tassadar durante l'invasione Zerg di Aiur. Era un grande amico di Fenix, con cui compì mirabolanti imprese in battaglia. Tali furono i suoi successi che il Giudice Aldaris rinnovò la propria fiducia nella casta dei Templari, facendo di Artanis un Protoss d'onore.

    Tassadar, che si credeva essere scomparso, giunse da Artanis e Aldaris per condividere le informazioni che aveva appreso dai Templari Oscuri, assicurando che per vincere la guerra dovevano prima mettere fine ai Cerebrati Zerg. Artanis e Aldaris ascoltarono Tassadar acconsentendo al suo piano. Artanis curò la parte difensiva, mentre Fenix si occupò di quella offensiva.

    Entrambi sembravano aver vinto la battaglia, ma la sorpresa arrivò quando Fenix vide reincarnarsi il Cerebrato che aveva appena ucciso. Pochi minuti dopo, Fenix cadde in battaglia sommerso dalla grande forza delle onde Zerg. Dopo questo evento, Aldaris ordinò ad Artanis di trovare Tassadar per consegnarlo alla giustizia per presunto tradimento. Lungo il percorso, Kerrigan e i suoi Zerg lo attaccarono, ma lui venne salvato da Tassadar con l'aiuto di Jim Raynor. L'immagine che Artanis aveva di Tassadar cambiò istantaneamente e si offrì di aiutarlo nella sua missione per salvare i Templari Oscuri dalla Confederazione Terrestre.

    Immagine

    Il salvataggio fu un successo e presero la decisione di tornare ad Aiur. Fenix, ora nell'esoscheletro di una macchina da guerra chiamata Dragone, li accolse, ma subito dopo apparve il Conclave con la Vanguardia di Aiur che circondò Tassadar e i Templari Oscuri. Aldaris pretese da Tassadar non solo la consegna dei Templari, ma anche la sua stessa resa per una futura esecuzione. Tuttavia, Jim Raynor apparve con il suo Hyperion e Fenix e Artanis riuscirono a salvare Tassadar e i suoi compagni.

    Zeratul, che era vicino ai Templari oscuri, spiegò che il solo modo per porre fine all'invasione Zerg era uccidere l'Unica Mente. Raynor, Zeratul, Tassadar, Artanis e Fenix ​​effettuarono un'offensiva contro l'Unica Mente, indebolendola, ma non riuscirono ad abbatterla. Mentre Fenix aveva successo con i Templari Oscuri e i Randagi di Raynor, Artanis potè testimoniare come Tassadar fece scontrare la sua nave Gantrihor contro l'Unica Mente, sconfiggendola istantaneamente.

    Dopo la guerra, Raynor e Fenix ​​sono stati lasciati a chiudere il portale e Artanis aiutò ad evacuare i sopravvissuti. Arrivarono i rinforzi dei Templari oscuri e Artanis incontrò Raszagal, il loro leader. Entrambi intrapresero la missione di recupero dei cristalli Khalis e Uraj. Sarah Kerrigan si presentò e Raszagal l'accolse, ma Artanis respinse la visita con tono aggressivo.

    L'Uraj fu facilmente localizzato e recuperato allo stesso modo, perché la sua massima forza era la Confederazione Terran. Ma le cose si complicarono al ritorno, quando Alexei Stukov si presentò per impedire il ritiro dei Protoss. L'umano ordinò ad Artanis di arrendersi, ma questo condusse un'offensiva dalla sua nave. Non fu facile opporre resistenza alle forze di Alexei, ma successivamente, Artanis, assieme a Zeratul, riuscì a sconfiggerle e a fuggire.

    Immagine

    L'obiettivo successivo si trovava, purtroppo, nei pressi della nuova Unica Mente. Kerrigan, con pochi Zerg sotto il suo controllo aiutò Artanis a recuperare il Khalis. Più tardi, Raszagal avvisò Artanis, Zeratul e Aldaris che Kerrigan aveva rotto l'alleanza con i Templari oscuri e che voleva sterminarli. Anche gli Arconti erano preparati per l'offensiva, ma quest'ultima informazione non spaventò Zeratul, perché anche i Templari oscuri disponevano di tali armi.

    Artanis e Zeratul affrontarono Aldaris e, quando riuscirono a sconfiggerlo, l'Esecutore gli disse che Kerrigan era cambiata e non era più l'assassina di una volta. Durante la conversazione, Kerrigan uccise però Aldaris e venne cacciata da Zeratul. Artanis, nel frattempo, era tornato al tempio degli Xel'Naga e usò il potere dell'Uraj per uccidere tutti gli Zerg che erano sul posto.

    Immagine

    Artanis si stava dirigendo verso le truppe di Kerrigan per vendicare la morte di Raszagal e ordinò l'attacco insieme a Arcturus Mengsk. Le loro forze, sebbene congiunte, non poterono nulla contro gli Zerg. Artanis avvertì la Regina delle Lame che i Protoss non avrebbero dimenticato mai il suo tradimento.

    Dopo la guerra delle specie, Artanis fu nominato gerarca di Daelaam, un protettorato Protoss che collegava le due fazioni. Il Protoss avrebbe voluto onorare Zeratul conferendogli la carica di esecutore, ma la sua scomparsa rese il compito difficile. Artanis selezionò personalmente Selendis nominandola seconda in carica. Nel 2502 ebbe l'onore di comandare la Lancia di Adun, una nave madre con migliaia di anni di anzianità ed una tecnologia molto avanzata per l'epoca in cui era stata costruita.

    Zeratul, alla ricerca di informazioni su Amon, fu testimone di una visione in cui i Protoss affrontavano l'Unica Mente: anche Artanis era presente in quella battaglia, di cui era il condottiero. Questa guerra sarebbe stata molto importante ed i Protoss ne erano i protagonisti.
    Condividi articolo
6 commenti
  • Grevier 17 dicembre 2015, 18:37 Grevier
    Messaggi: 5247

    Bloodborne Platinum
    #1
    A soli 262 anni, un'età molto precoce per un Protoss...

    No scusate, io muoio qui rofl
    3
  • grallenMost Valuable Poster 17 dicembre 2015, 18:53 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5725

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #2
    Ottimo articolo su un grande personaggio. Direi un perfetto "paladino" della fantascienza e un grande leader che ha guidato molto bene i protoss nel momento più oscuro della propria razza 0
  • Kaonis 17 dicembre 2015, 18:54 Kaonis
    BattleTag: Kaonis#2344
    Messaggi: 9

    Ricordati di noi, esecutore. Ricordati di cosa abbiamo fatto qui oggi. Che Adun ti protegga.
    #3
    Bell'articolo, solo una piccola nota tecnica, la Lancia di Adun non è un nave madre, ma una nave Arca o Arconave. :D 0
  • Raisorblade 17 dicembre 2015, 22:14 Raisorblade
    BattleTag: Raisorblade#2938
    Messaggi: 33

    Iscritto il: 09 novembre 2014, 13:49
    #4
    "facendo di Artanis un Protoss d'onore"

    Artanis sugli Zerg "a schifio finisce"
    0
  • soirif 17 dicembre 2015, 23:25 soirif
    BattleTag: soirif
    Messaggi: 107

    Iscritto il: 02 giugno 2015, 16:11
    #5
    io rimarrò sempre dalla loro parte qualsiasi cosa di buono o no che facciano....for the SWARMMMMM!! 0
  • Exhumed 18 dicembre 2015, 10:23 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2715

    Hell On Earth
    #6
    Bell'articolo! Io adoro Artanis, il Protoss che preferisco subito dopo Zeratul :) 0
  • Commenta la notizia