• Scritto da ,
    Tutti noi, quando affrontiamo un viaggio piuttosto lungo, decidiamo di portare qualche genere di intrattenimento, siano essi giochi sul cellulare o magari qualche console portatile piuttosto che qualche interessante lettura. Ma cosa potrebbe mai portare un astronauta per passare il tempo durante una missione spaziale?

    L'astronauta Daniel Barry, in una sua recente intervista rilasciata a Blizzard, ha dichiarato che durante la sua missione nel 1999 sulla Stazione Spaziale Internazionale ha portato con sé una copia di StarCraft. La domanda che sorge spontanea è "Perché proprio StarCraft?". Oltre alla risposta scontata di portare un gioco ambientato tra pianeti e stazioni orbitali proprio su di una reale Stazione Spaziale ed oltre al fatto che Barry è un appassionato di StarCraft, l'astronauta ha dichiarato che questo gioco è eccellente per insegnare ai ragazzi cos'è la strategia e il pensiero critico.

    Barry è un appassionato di Protoss, tuttavia non è stato in grado di utilizzare il gioco poiché era stato imballato in un comparto inaccessibile della stiva dello Shuttle. Avrebbe anche potuto giocare sul PC di bordo durante il volo (dallo Shuttle alla SSI n.d.r) e la NASA avrebbe anche approvato, ma c'era il rischio che questo disturbasse i dispositivi di bordo.
    Il disco in ogni caso è volato nello spazio e ha fatto ritorno ed ora si trova esposto al museo della Blizzard nel suo "quartier generale". Dopo tanti anni Daniel Barry ha constatato che la passione per questo gioco, che lo ha contagiato per tanto tempo, non è svanita, ed è ancora forte in tantissimi giocatori e sopratutto negli sviluppatori e creatori di StarCraft.

    L'intervista completa fatta da Blizzard la trovate sul forum ufficiale, mentre di seguito vi alleghiamo l'audio dell'intervista con alcuni immagini salienti della missione del 1999.

    Condividi articolo
2 commenti
  • Kònàn 11 settembre 2017, 09:59 Kònàn
    BattleTag: Konan#2249
    Messaggi: 494

    Nitimur in vetitum semper, cupimusque negata.
    #1
    Immaginate uno che ha lavorato a SC che orgoglio può provare a passare davanti a quel disco. 5
  • SERAPHIMON 11 settembre 2017, 21:14 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1817

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #2
    io immagino che tortura dev'essere stata avere quel gioco a pochi passi e non poterlo usare solo per una questione di stoccaggio! :D ;( :D ;( 1
  • Commenta la notizia