• Scritto da ,
    Il seguente aggiornamento riguarda alcune unità Protoss e Terran, dove la comunità sta dibattendo nei vari forum di StarCraft II. Leggiamo insieme gli argomenti caldi e le modifiche che il team di sviluppo ha preso in considerazione.

    Protoss


    Chrono Boost:
    Numerosi feedback sono giunti per quanto riguarda l'abilità Chrono Boost dei Protoss, a quanto pare il vantaggio dato dall'immediatezza di creare unità e aggiornamenti è troppo potente. Per questo il team di sviluppo è al lavoro per ridurre la forza del Chrono Boost con i seguenti valori: ridurre la potenza dal 100% al 50% e la durata di utilizzo aumentata da 10 secondi a 20 secondi. Questo dovrebbe a ridurre la produzione massiva e veloce di unità particolari e ad evitare che gli aggiornamenti siano fatti troppo presto senza che l'avversario abbia modo di organizzarsi.

    Oracolo:
    Data la modifica al Chrono Boost verrà ridotto il tempo di produzione dell'Oracolo da 43 secondi a 37 secondi.

    Persecutore:
    Un'altra unità sotto la lente di ingrandimento è il Persecutore (Stalker) attualmente con valori troppo alti di attacco. La modifica che verrà apportata sarà la seguente: danno del distruttore particellare ridotto da 15 (21 vs corazzati) a 13 (18 vs corazzati) e la durata delle armi da 1,54 a 1,34. Inoltre gli aggiornamenti dell'arma riceveranno +1 base e +1 danno corazzato invece di +2 danni base. Questo tipo di cambiamento aumenterà il numero di colpi necessari al Persecutore per uccidere varie unità nemiche.

    Disgregatore:
    Anche per il Disgregatore e la sua abilità Supernova Purificanteci saranno cambiamenti. Per contrastare tale abilità si sta pensando di aumentare di 1 secondo il tempo di recupero, ciò dovrebbe consentire agli avversari di reagire in maniera più efficace con una migliore micro delle unità. I Disgregatori radunati in gran numero sembrano lanciare un flusso continuo di colpi, per questo motivo si proverà ad aumentare il tempo di recupero dell'abilità Supernova Purificante da 14,3 a 17,9 secondi.

    Terran


    Raven:
    Allo stato attuale il Raven non è utilizzato come si sperava a causa della sua debolezza. Per rendere questa unità più utile nei vari matchup verrà aumentata la forza, riducendo il il costo dell'energia dei Missili Anti-Armatura in modo che ogni Raven possa sparare due missili Anti-Amor. Il tempo di blocco dei missili Anti-Armatura sembra un po' lungo in questo momento e il ritardo iniziale potrebbe essere ridotto per aumentare le possibilità di aggancio con l'unità bersaglio nemica.
    Anche la Matrice di Interferenza va rivista e verrà modificandone il raggio. Di conseguenza ecco i cambiamenti che verranno apportati

    • Tempo di blocco missili anti-armatura ridotto da 2,14 a 1,43.
    • Il costo dell'energia dei missili anti-armatura è stato ridotto da 125 a 100.
    • Intervallo della Matrice di Interferenza aumentato da 8 a 9.
    • Velocità del motore missilistico di Matrice di Interferenza aumentata del 50%.

    Mina Widow:
    Tempo di produzione ridotto da 28,6 a 21,4 secondi.

    Mappe Multigiocatore


    All'interno della mappa BlackPink sarà aggiunta una piattaforma di lancio per facilitare l'uscita e il rientro dei Mietitori, ciò dovrebbe facilitare anche lo scouting da parte dei Terran.

    Nel mese di dicembre ci saranno ancora numerosi tornei, per questo tutti gli aggiornamenti sopra elencati verranno rilasciati entro il 18 dicembre. Se alcuni valori non dovrebbero risultare aggiornati probabilmente la data dell'aggiornamento potrebbe slittare.

    Fonte: StarCraft Forum
    Condividi articolo
1 commento
  • Shiva 12 dicembre 2017, 13:59 Shiva
    Messaggi: 134

    Iscritto il: 16 ottobre 2014, 08:03
    #1
    Abbandonato da tempo il 1vs1 nonostante mi piacesse parecchio, proprio per la palese mancanza di bilanciamento dovuto alle unità toss chiaramente più forti e versatili.
    Problema che si riscontrava pesantemente in late game ma negli ultimi mesi anche nel early...gg terran/zerg nonostante questi apparenti nerf la musica non credo cambierà molto...imho
    0
  • Commenta la notizia