• Scritto da ,
    Con la prossima patch sarà disponibile la nuova mappa Opportunità Sfumate dove verrà inserita una nuova meccanica di gioco, ovvero la "scorta" delle unità alleate.
    L'ambientazione è Bel'Shir e farà la sua comparsa anche Egon Stetmann, il nostro giovane scienziato di Wings of Liberty.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Opportunità sfumate vi dà il benvenuto in un'esperienza cooperativa come mai ne avete viste prima d'ora, non soltanto perché si concentra sulla meccanica "scorta" (che non avevamo mai implementato nelle missioni cooperative), ma anche perché la mappa mette in mostra un nuovo lato di un personaggio storico: Egon Stetmann.

    Dopo averla provata di persona più volte, ci siamo seduti al tavolo con il progettista di mappe Richard Washburn per parlare dell'esperienza di gioco offerta da Opportunità sfumate (e che esperienza!). Richard ci ha descritto brevemente la mappa come "Una divertente avventura nella giungla. Un nuovo tipo di mappa con una svolta cooperativa della collaudata meccanica di scorta, a cui si aggiunge tanta personalità." A differenza di molte delle nostre mappe cooperative, che hanno un'ambientazione molto seria e drammatica, Opportunità sfumate offre in contrasto una cornice nuova e rinfrescante, grondante di divertimento e servita su un piatto di follia psichedelica, con un contorno di obiettivi agrodolci che siamo sicuri apprezzerete.

    Ora parliamo dei particolari!


    Benvenuti a "Opportunità sfumate"

    Opportunità sfumate è ambientata su Bel'Shir e vi vedrà in compagnia di niente meno che Egon Stetmann in persona, direttamente dalla campagna di Wings of Liberty. L'unico problema è che... è passato molto tempo dall'ultima volta che abbiamo visto Egon, e le cose sono cambiate notevolmente.

    Prima degli eventi di Heart of the Swarm, Stetmann prese parte a una spedizione di ricerca su Bel'Shir. Mentre si trovava lì, gli equilibri politici cambiarono notevolmente, così Stetmann e la sua spedizione furono dimenticati. L'isolamento totale può avere effetti devastanti su un uomo, e l'esposizione a lungo termine al terrazine non ha fatto che peggiorare le cose. Gli effetti potevano essere... e sono stati piuttosto drastici sul nostro povero amico.

     

     

    Sì, sappiamo che può sembrare un po' pazzo. In verità, è due volte più pazzo di quanto sembri.

    Ora parliamo di cosa vi chiederà di fare: proteggere i suoi "piccoli". Durante il suo periodo su Bel'Shir, Stetmann è diventato estremamente bravo nell'accumulare terrazine grazie alla creazione di amici robotici chiamati "Droidi estrattori". Questi raccoglitori rappresentano tutto ciò che è rimasto a Stetmann in questo mondo (eccetto il mondo stesso, con cui è solito discutere in molte occasioni e che considera suo grande amico), quindi dovrete proteggerli con ogni mezzo disponibile mentre eseguono il compito per cui sono stati creati: raccogliere il terrazine.

    La meccanica di scorta è piuttosto lineare: dovrete semplicemente proteggere i droidi di Stetmann. Richard, però, ci tiene a precisare che la missione non è così semplice come possa sembrare: "Per tenere alto il livello di sfida, abbiamo dato ai nemici un sacco di modi per attaccarvi, più di qualsiasi altra missione cooperativa, così da spingere i giocatori a rimanere sempre all'erta come mai prima d'ora."

    Ciò nonostante, per assicurare che i giocatori abbiano il tempo di reagire, Richard ci ha detto che sebbene i droidi di Stetmann abbiano pochi punti vita, possono attivare una Matrice difensiva per proteggersi dagli attacchi per un breve periodo di tempo. Richard (o Stetmann?) li ha anche equipaggiati con armi, ma risultano poco efficaci, proprio come vi aspettereste da un'arma installata su un "Droide estrattore". Non fate troppo conto su di esse.

    Come se i droidi e la follia di Stetmann non fossero elementi sufficienti di cui preoccuparsi in Opportunità sfumate, c'è anche un disastro ecologico in atto negli angoli della mappa, dove potrete provare ad aiutare Bel'Shir stesso... se ne avrete tempo.


    Ci auguriamo che vi divertiate a giocare "Opportunità sfumate" tanto quanto ci siamo divertiti noi a crearla. Questa è la prima mappa cooperativa di Richard, quindi non dimenticatevi di farci sapere cosa ne pensate!

    Potete esprimere le vostre opinioni a riguardo nei commenti qui sotto, sulla nostra pagina Facebook o su Twitter! Come sempre, vi chiediamo di discutere di questa mappa, di altre mappe o delle missioni cooperative in generale anche sui nostri forum.

    Grazie ancora. Speriamo che la nuova mappa "Opportunità sfumate" sia di vostro gradimento!

     

    Condividi articolo
Commenta la notizia