Considerazioni sulla localizzazione dell'editor di SC2
  • grallenMost Valuable Poster 22 ottobre 2013, 20:51 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5724

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #1
    (fonte Forum Ufficiale)

    Xarishflar ha scritto
    Stiamo discutendo della possibilità di riportare in inglese alcune sezioni localizzate del Galaxy Editor di StarCraft II.

    L'obiettivo iniziale della localizzazione del Galaxy Editor era quello di seguire quanto fatto originariamente con StarCraft e Warcraft III, cioè permettere di usare l'editor nella propria lingua a chi non aveva troppa dimestichezza con l'inglese. Volevamo rendere la vita più facile agli utenti di lingua non inglese, semplificando il loro ingresso nella nostra comunità di creatori di mappe.

    Nel corso del tempo ci è sembrato che la localizzazione dell'editor non sia riuscita a centrare l'obiettivo e, anzi, abbia creato un ulteriore ostacolo per gli utenti dell'editor localizzato che cercavano aiuto online. La nostra comunità di creatori di mappe è molto esperta e di grande sostegno, ma si sono create situazioni nelle quali gli utenti si sono trovati a dover ritradurre i termini (a volte in modo poco intuitivo) mentre cercavano aiuto presso altri utenti o leggevano i tutorial e altro materiale informativo sul web.

    Ci siamo resi conto che il Galaxy Editor di StarCraft II è molto più complesso dal punto di vista della conoscenza e del lessico di programmazione rispetto ai suoi predecessori. Il linguaggio di programmazione segue spesso delle regole che la localizzazione dell'editor non poteva tenere interamente in considerazione, il che ha creato un ulteriore ostacolo anche agli sviluppatori con più esperienza.

    Per rimediare a questi problemi e aiutare la nostra comunità di creatori di mappe a esprimere ulteriormente la propria creatività, stiamo discutendo di riportare tutte le traduzioni di Trigger (attivatori) e Asset (risorse) in inglese, mantenendo però l'interfaccia localizzata. Questo significa che l'interfaccia con i menu, i pulsanti, le opzioni, e il resto rimarrà localizzata com'è ora, mentre tutti gli strumenti per lo sviluppo delle mappe (attivatori, attori, modelli, luci, ecc.) d'ora in poi saranno solo in inglese. In questo modo, gli utenti che sono più a loro agio con la loro lingua madre potranno utilizzare l'editor senza difficoltà, ma allo stesso tempo sarà più facile per tutti chiedere aiuto alla comunità. È importante segnalare che sarà comunque ancora possibile impostare l'editor completamente in inglese, proprio come prima.

    Questo non influenzerà in nessun modo le mappe e i mod già creati e caricati. Tutto continuerà a funzionare normalmente. Semplicemente, d'ora in poi il testo di tutti i Trigger e Asset sarà in lingua inglese quando si apre una mappa o un mod con l'editor. Tutte le funzioni resteranno invariate. Allo stesso modo, nessuna risorsa audio o grafica già utilizzata verrà sostituita con una in inglese, visto che questo cambiamento riguarda solo il testo mostrato nell'editor.

    Inoltre, tutto ciò non avrà alcun effetto sulle modalità per giocatore singolo e multigiocatore, e riguarderà solo il Galaxy Editor.

    Ulteriori dettagli su questa proposta di cambiamento sono disponibili nelle FAQ di seguito. Altre informazioni saranno disponibili nel prossimo futuro.

    Siamo molto interessati a conoscere il vostro parere in merito, specialmente se avete una certa esperienza nell'utilizzo del Galaxy Editor in versione localizzata.

    Ripristino della lingua dell'editor - FAQ

    D: Quali cambiamenti apporterà questo ripristino?
    R: La nostra intenzione è quella di riportare in lingua inglese tutti i testi e i messaggi relativi a Trigger (attivatori) e Asset (risorse) nel Galaxy Editor. Questi includono tutti gli attivatori, attori, modelli, animazioni, effetti di illuminazione, ecc. Tutto ciò che riguarda i menu, i pulsanti e l'interfaccia dell'editor in generale rimarrà localizzato.

    D: Perché state pensando a questo ripristino?
    R: L'editor è uno strumento molto complesso e potente, con alcune sezioni che richiedono una conoscenza di programmazione piuttosto approfondita. Ci siamo resi conto che gli utenti della versione completamente localizzata hanno riscontrato alcune difficoltà nel consultare le risorse online e nel trovare aiuto presso la comunità di creatori di mappe. Allo stesso modo, gli utenti più esperti o quelli con un buon background di programmazione hanno avuto difficoltà a riconoscere funzioni e risorse a loro note nella versione localizzata. Riteniamo di non aver raggiunto il nostro scopo originale, cioè rendere l'utilizzo dell'editor più semplice e divertente per gli utenti senza troppa esperienza al di fuori della loro lingua madre. Abbiamo invece generato un ulteriore ostacolo per gli utenti alle prime armi come per quelli più esperti. Questa modifica dovrebbe raggiungere due obiettivi: facilitare il reperimento di aiuto tra i membri della nostra fantastica comunità di creatori di mappe e permettere di lavorare con un lessico di programmazione più familiare.

    D: Ci saranno ancora differenze tra la versione inglese e quella localizzata?
    R: Sì. L'interfaccia generale, inclusi i menu, rimarrà localizzata. Questo permetterà agli utenti che non hanno dimestichezza con la lingua inglese di navigare con semplicità in un ambiente familiare tra i diversi moduli dell'editor.

    D: Quando verrà implementato questo cambiamento?
    R: Al momento si tratta di una semplice proposta e ne stiamo discutendo, quindi non si tratta di una decisione definitiva. Desideriamo prima ricevere i vostri feedback in merito. Se decideremo di portare avanti questo cambiamento, sarà probabilmente in occasione di una patch importante, e ovviamente lo annunceremo con il dovuto anticipo.

    D: Chi si è abituato alla versione completamente localizzata dell'editor (e non ha riscontrato nessuna delle difficoltà di cui si parla) potrà tenerlo così com'è?
    R: In questo caso sarebbe il caso di farsi sentire! Se questo cambiamento verrà implementato, la versione completamente localizzata non sarà più disponibile. Rendeteci partecipi delle vostre esperienze con l'editor localizzato nello spazio per i commenti qui sotto.

    D: Quali lingue saranno interessate da questo cambiamento?
    R: Attualmente stiamo valutando di applicare questo cambiamento per tutte le lingue europee (tedesco, francese, spagnolo, russo, polacco e italiano), come pure per lo spagnolo dell'America Latina, il portoghese brasiliano e il cinese tradizionale.

    D: Sarà ancora possibile riportare l'editor completamente in lingua inglese?
    R: Sì, la versione completamente in inglese sarà ancora disponibile per l'editor e per il gioco.

    D: Le mappe e i mod creati con la versione localizzata dell'editor funzioneranno correttamente? Sarà necessario ricrearli da capo?
    R: Questo cambiamento non avrà alcun effetto sui progetti già creati o in via di sviluppo. Saranno solo gli attivatori e le risorse a essere visualizzati in lingua inglese all'apertura di una mappa o di un mod con la versione modificata dell'editor.

    D: Le mappe che utilizzano risorse audio o grafiche localizzate verranno convertite in inglese?
    R: No, questo cambiamento riguarda solo i testi. Nessuna risorsa audio o grafica verrà influenzata.

    D: Questo cambiamento influenzerà il lavoro di chi ha sempre usato la versione completamente in inglese dell'editor?
    R: No, questo eventuale cambiamento riguarderà solo le versioni localizzate dell'editor. Tuttavia, dal momento dell'implementazione, sarà possibile utilizzare l'interfaccia dell'editor in una qualsiasi delle lingue in cui è stato localizzato, mantenendo gli attivatori e le risorse in lingua inglese.

    D: Questo cambiamento influenzerà in qualche modo la modalità per giocatore singolo o quella multigiocatore?
    R: No, il gioco è assolutamente indipendente da qualsiasi cambiamento applicato all'editor. Tutto, nel gioco, rimarrà come è sempre stato.

    D: Chi possiede solo Wings of Liberty e non Heart of the Swarm percepirà qualche cambiamento?
    R: In termini di cambiamenti, non ci sarà alcuna differenza tra Wings of Liberty e Heart of the Swarm. La modifica sarà esattamente la stessa, indipendentemente dalla licenza di gioco.

    D: Questi cambiamenti si applicheranno anche agli editor di Warcraft III e del primo StarCraft?
    R: No, non abbiamo in programma di applicare cambiamenti di questo tipo ai nostri vecchi editor.

    D: State pensando a simili cambiamenti anche per il gioco vero e proprio, in modalità per giocatore singolo o multigiocatore?
    R: Siamo molto contenti della versione localizzata del gioco e non abbiamo in programma alcun cambiamento in merito
    0