• Scritto da ,
    Sonora sconfitta per i nostri Azzurri contro il Portogallo, che vince 4 a 0. Il risultato per l'Italia era indifferente, visto che era già matematicamente fuori dal torneo; purtroppo il nostro team torna a casa senza aver messo a segno nemmeno un punto. I ragazzi si sono impegnati al massimo e ci hanno messo il cuore ma non è stato sufficiente.

    È mancato sicuramente un lavoro di preparazione della squadra; il potenziale c'è e si è visto anche in quest'ultimo match, dove il team ha brillato nelle occasioni in cui è riuscito a coordinarsi bene.
    I nostri ragazzi singolarmente sono fortissimi ma la formazione della squadra è recente, solo qualche mese, niente a che vedere con le altre squadre del nostro girone.
    L'Australia ad esempio è composta dai Blank eSport, l'Austria ha 4 giocatori che militano nei Misfits; team che per mesi si sono allenati contro le più forti formazioni Coreane analizzandone e testandone le tattiche diverse ore al giorno, migliorando al contempo l'affiatamento del gruppo e la tecnica. In attesa che il panorama eSport in Italia si possa evolvere in un modo più strutturato, auguriamo un buon rientro a casa ai nostri connazionali, sperando che mettano presto a frutto questa esperienza nelle prossime competizioni.


    Immagine
  • Scritto da ,
    Purtroppo anche la seconda partita della squadra italiana alla Overwatch World Cup si chiude con una sconfitta, ormai il mondiale per l'Italia è finito.
    La partita contro la fortissima Svezia ha visto capitolare la nostra Nazionale per 4 a 0.
    Rimane da giocare la partita con il Portogallo ma in termini di piazzamento, all'Italia non serve a niente. Se la squadra iberica e l'Australia vincessero con gli stessi punteggi, Svezia e Portogallo si ritroverebbero a pari punti nel girone, quindi sarebbe necessario un ulteriore match per vedere quale delle due squadre si aggiudicherà la seconda posizione.
    Potete consultare i punteggi alla pagina ufficiale dell'evento o comodamente riassunti qui di seguito.


    Immagine
  • Scritto da ,
    Purtroppo la prima partita della nostra Nazionale nella Overwatch World Cup è finita 4 a 0 a favore dell'Australia. A discolpa del team italiano possiamo dire che non ha giocato sicuramente a nostro favore la trasferta con 34 ore di volo e relativo jet lag.

    Come se non bastasse i padroni di casa partivano favoriti essendo una delle squadre più solide, formata da più di sei mesi e che si allena costantemente contro top team coreani, cinesi e taiwanesi. E così è finita come doveva finire, con un risultato che lascia l'amaro in bocca, ma onore al merito. Speriamo di rifarci con le prossime partite, nel frattempo le altre due squadre del nostro girone Svezia e Portogallo hanno pareggiato 2 a 2.

    Per passare ora è obbligatorio vincere, ma la Svezia (con i Misfits) sarà un osso duro.
    Sul canale Twitch ufficiale potete rivivere le partite andate in onda alle 2.00 della notte appena passata.



    Immagine



    Immagine
  • L'appuntamento è fissato per Venerdì 26 maggio alle ore 21.30 con i tre CT della Nazionale italiana di Overwatch. L’evento sarà trasmesso in diretta live sulla pagina Facebook di Overwatch Gamers e tra i tanti argomenti di discussione ci sarà spazio ovviamente per parlare della formazione della Nazionale in vista della prossima Overwatch Word Cup.
    Se volete partecipare potete inviare le vostre domande inserendo un commento a questa news oppure durante la diretta su Facebook.

    Un' importante opportunità per tutti di esprimere la propria opinione sulla Nazionale che ci rappresenterà nella World Cup e un momento di confronto con la community di Overwatch per i tre giudici Alberto 'Herc' Pahle, Thomas 'HAL' Avallone ed Edoardo 'Carnifex' Badolato!

    Immagine
LIVE STREAMING
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 21
1 Below Average
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
2 PIO PIO SQUAD
10/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
H: Argus il Distruttore
3 Hated
10/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
H: Argus il Distruttore
4 Last Try
9/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
H: Aggramar
H: Argus il Distruttore
5 IgnorHunters
9/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
H: Aggramar
H: Argus il Distruttore
Visualizza tutto il progress