• Scritto da ,
    Nella città di Boston risiede l'essenza della storia americana, il Boston Tea Party ad esempio, è sicuramente l'evento più importante passato alla storia come primo atto di ribellione nei confronti dell'Inghilterra nel 1773, dando così il via a quella che sarebbe diventata la guerra di indipendenza americana. Il nome del team sarà: Boston Uprising, che richiama i valori di resistenza e determinazione che il nuovo team metterà in pratica nella Overwatch League. I colori blue e giallo del team richiamano la bandiera di Boston, ove la città è racchiusa da un cerchio giallo su sfondo azzurro. I proprietari della squadra sono Robert e Jonathan Kraft!

    Il personaggio che avrà i colori dei Boston Uprising sarà il Soldato:76, un esempio classico di lotta continua e determinazione sul campo di battaglia!

    Immagine


    Immagine
    Condividi articolo
3 commenti
  • Grevier 26 ottobre 2017, 20:53 Grevier
    Messaggi: 6588

    Bloodborne Platinum
    #1
    Force Gaming propone una teoria al riguardo:

    per lui queste sono uniformi simboliche, non skin epiche di eroi.
    0
  • BigBoss 27 ottobre 2017, 09:44 BigBoss
    Messaggi: 2328

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #2
    A me sembra molto più banale: se vogliono infilarle tutte soltanto in loot boxes a pagamento ha senso. Nell'ipotetico caso in cui queste skin fossero state leggendarie con modelli unici, ottenibili soltanto pagando e con il metodo random che casino ci sarebbe stato? 0
  • Greymane 28 ottobre 2017, 01:50 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 6975

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #3
    A me onestamente quella di D.Va piace (la disposizione dei colori, più che altro), sebbene sia un pg che in genere preferisco non giocare 0
  • Commenta la notizia