• L'articolo contiene riflessioni, considerazioni e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Overwatch è sicuramente un gioco diverso da quelli abitualmente sviluppati da Blizzard Entertainment. L'ambiente FPS, a metà fra un arena game alla Serious Sam e un classico multiplayer stile Battlefield, richiede un approccio più analitico di quanto fosse lecito aspettarsi inizialmente.

    Non siamo davanti ad un gioco che fa dei pochi colpi inferti lo strumento di risoluzione dello scontro, ma non sfocia nemmeno in inseguimenti uno contro uno estenuanti. Il gameplay non è originale in senso assoluto, ma introduce nel genere alcuni elementi decisamente apprezzabili, tra cui l'essenziale cooperazione del team e l'uso di abilità finali capaci di ribaltare le sorti di uno scontro.


    COMPARTO TECNICO


    L'impressione generale che si ha quando si accede per la prima volta all'attuale Closed Beta, è di un prodotto già molto rifinito, con tutte le carte in regola per essere prossimo alla pubblicazione. Il menu di gioco è essenziale, snello nelle funzioni e nelle voci, permettendo in pochi tocchi di gestire ogni opzione.

    Un plauso va fatto alla scalabilità dei dettagli, anche al minimo restituiscono un'esperienza di gioco molto appagante mentre quando vengono spinti al massimo offrono una bellezza visiva superlativa, il tutto senza pesare sull'hardware. In tal senso, ancora una volta, si riconosce l'accessibilità che Blizzard ricerca sempre nei propri lavori.

    Il sistema di ricerca di una partita è per il momento abbastanza lento, complice la quantità ridotta di accessi. Intelligente la scelta di inviare i giocatori in attesa in una schermaglia a squadre, questo infatti aiuta a far passare il tempo oltre che a familiarizzare con i diversi eroi ed i molti anfratti delle mappe.

    Immagine

    La schermata di selezione del personaggio è minimale e ci aiuta a creare un team bilanciato grazie ai suggerimenti mostrati sul lato destro dello schermo. La composizione della squadra è legata a doppio filo al tipo di mappa e alla fase di attacco o difesa.

    Nessun eroe è inutile a priori, ma alcuni funzionano meglio di altri in determinate situazioni. Ad esempio, Bastion è un portento in quasi ogni situazione di difesa, ma in attacco sfiora l'inutilità assoluta, mentre McCree se la cava bene in difesa, anche se è decisamente preferibile in fase d'attacco.


    MECCANICHE DI GIOCO


    Le partite sono rapide, in media durano 6/7 minuti, adrenaliniche e brutali. Non vi sono quasi mai tempi morti, poiché sia i difensori che gli attaccanti devono mantenere allerta tutti i sensi anche quando escono dalla zona di respawn: un nemico potrebbe essere in agguato ovunque, oppure c'è bisogno di immaginarsi una strategia che sappia mietere il maggior numero di vittime.

    La forza di questo titolo sta nella capacità di tenere sempre alta la tensione e di scatenare forti emozioni. Dato che sparare bene non serve a niente se non si ha controllo di campo e un occhio sempre attento alla posizione di alleati e nemici, ogni uccisione è appagante, sopratutto se portata a termine da soli. Alla fine dello scontro, inoltre, si vedono i propri sforzi ripagati: un replay, sostenuto da un'epica sonata, mostra a tutti l'azione migliore della partita e una schermata finale propone le migliori statistiche dei diversi giocatori.

    Non siete in quelle schermate? Beh, dovete solo lavorare sull'affinità che avete con l'eroe usato e vedrete che toccherà anche a voi.

    Immagine

    Come detto prima, la strategia è quasi più importante dell'abilità nel mirare. Ecco perché il gioco non pone limitazioni ai giocatori e, volendo, tutti i partecipanti ad uno scontro possono anche utilizzare il medesimo eroe, modificandolo quando vogliono.

    In particolare, la possibilità di cambiare liberamente l'eroe a seconda delle necessità è una possibilità da sfruttare il più possibile, poiché Overwatch non è un gioco statico e necessita di un approccio rapido e flessibile da parte del giocatore.

    Non ha senso focalizzarsi sull'uso di un singolo eroe, poiché un cambio, anche momentaneo, potrebbe creare un vantaggio importante nello scontro. Ogni personaggio è differente come meccaniche, abilità, resistenza, potenza e posizione sul campo, quindi bisogna alternare ogni caratteristica il più possibile.

    Una piccola menzione va fatta sui controlli dove il sistema tastiera/mouse risulta essere perfetto, senza sbavature, mentre l'uso del controller va ancora rifinito. Vi è infatti qualche millisecondo di latenza nella ricezione dei comandi e non sempre è riconosciuto nei menu.


    BILANCIAMENTO


    Giungiamo ad un argomento caldo, da sempre terreno di scontro tra sviluppatori e giocatori. Tagliamo gli indugi e chiediamoci subito in modo secco: Overwatch è bilanciato? Tutto sommato, sì.

    C'è stato da poco il nerf di alcuni eroi, che ha colpito esattamente i personaggi che ne avevano bisogno, ovvero Pharah e McCree. Ora quindi, la lista dei personaggi fuori parametro si riduce sostanzialmente a due: Widowmaker e Torbjörn.

    Widowmaker è il classico personaggio camperone, che grazie al rampino si piazza in un luogo rialzato della mappa e spara con il suo fucile da cecchino, causando danni mortali o quasi; in mischia, inoltre, il suo fucile diviene un mitragliatore. La cadenza di fuoco e la potenza del suo fucile in assetto cecchino fanno spavento, permettendo in pochi secondi di stendere molti avversari di fila.

    Un tempo d'attacco più lento di quest'arma e la rimozione della modalità mitragliatore potrebbero dare una sonora ridimensionata a Widowmaker, mantenendola comunque come un avversario temibile.

    Immagine

    Torbjörn, invece, ha molteplici problemi. La sua caratteristica principale è piazzare torrette automatiche e potenziarle tramite il suo martello e gli ingranaggi lasciati dai nemici morti; è armato di una sparachiodi, i cui proiettili fanno danni importanti; infine, la sua abilità finale lo manda in berserk, permettendogli di potenziare le torrette al massimo in pochissimo tempo senza l'uso di alcun ingranaggio, di sparare più velocemente e con danni aumentati, fornendogli inoltre un bonus alla vita e uno scudo di protezione.

    Inutile dire che il tutto è veramente troppo forte. Questo personaggio non ha quasi difetti, se non che la torretta di primo livello è davvero molto semplice da distruggere. C'è bisogno di ridurre i danni dell'eroe, dato che la meccanica delle torrette funziona bene, e di abbassarne i bonus una volta scagliata la mossa finale. Rendiamoci comunque conto che due eroi sbilanciati su 21 attualmente disponibili non è nulla di grave.


    CONCLUSIONI


    Overwatch è un titolo adrenalinico, dallo splendido comparto tecnico e dal gameplay intelligente. La pulizia di questa Closed Beta è tale da far credere che i lavori siano quasi giunti al termine e l'uscita prevista per la prossima primavera sembra essere un traguardo realistico. La curiosità riguardo a nuove meccaniche e contenuti, come skin per gli eroi e nuove mappe, è tanta e speriamo che tali novità giungano in fretta, così come nuovi personaggi. Il mondo ha sempre bisogno di nuovi eroi!
    Condividi articolo
    Tag:
18 commenti
  • Grevier 19 novembre 2015, 15:35 Grevier
    Messaggi: 6589

    Bloodborne Platinum
    #1
    Per fare una battutina:
    Overwatch è l'FPS made in Blizzard che non aspetti.

    Tanto esce l'anno prossimo.
    0
  • ILDUCA 19 novembre 2015, 16:47 ILDUCA
    Messaggi: 1719

    UOUOUOUOUO!!!! :-)
    #2
    Condivido molto di quanto scritto. Complimenti per la disamina! @Relance :good: 8) 1
  • CrosStark 19 novembre 2015, 19:24 CrosStark
    BattleTag: CrosStark
    Messaggi: 28

    Iscritto il: 30 giugno 2015, 14:10
    #3
    Io purtroppo sono dell'idea che non avrà un gran successo. Fosse stato un f2p avrebbe distrutto la concorrenza, ma essendo un p2p dubito possa mettersi al pari di altri titoli. Dopo tutto.. Chi ha comprato Halo, dubito che spenda soldi per questo gioco e lo stesso vale per chi ha preso cod.In versione f2p avrebbe almeno dato modo alla gente di provarlo e magari proseguire nel gioco. 0
  • BulletHead 19 novembre 2015, 19:40 BulletHead
    Messaggi: 901

    BulletHead#2630
    #4
    scusa @CrosStark ma CoD o BF non sono pay2play ? senza contare che tutti gli altri fps multi ancora frequentati sono tutti p2p (quelli famosi dico) 1
  • Grevier 19 novembre 2015, 19:45 Grevier
    Messaggi: 6589

    Bloodborne Platinum
    #5
    L'errore è stato hyppare un gioco 360 giorni prima, cosa che quando uscirà la gente dirà:
    "Overwatch cosa?"
    "Ah, è uscito oggi?"
    0
  • Wulgrim 19 novembre 2015, 20:01 Wulgrim
    Messaggi: 8820

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #6
    @CrosStark si è già detto nell'altra discussione

    Cod / Halo / Overwatch sono p2p, quindi perchè mai se la gente prende sia cod che halo non ha i soldi per questo?

    CrosStark ha scritto:Chi ha comprato Halo, dubito che spenda soldi per questo gioco e lo stesso vale per chi ha preso cod.

    Non è detto, tu non compri altri giochi ne se hai comprato uno o comunque dopo?
    Si forse, fosse stato f2p, la gente l'avrebbe provato... Ma poi c'era da comprare gli eroi con valuta reale / soldi in game e avere solo pochi eroi sbloccati
    Ciò a che porta? Gente scontenta che non può giocare l'eroe che vuole o che avendo gente che manca di x o y eroe se lo trova in quel posto
    0
  • BulletHead 19 novembre 2015, 21:52 BulletHead
    Messaggi: 901

    BulletHead#2630
    #7
    @Wulgrim
    che poi secondo me CoD e BF vanno staccati dai vari Halo e Gears of War per un motivo basilari i primi hanno nel Multi la loro opera principale mentre la campagna SP c'è solo di nome (durate ridicole) mentre gli altri hanno il main event in Single Player per via di storie raccontate bene attraverso la campagna (e sopratutto longeve) unito ad un Multiplayer ottimo.
    Se proprio devo paragonare OW credo che per quello che sappiamo finora è da paragonare ai primi per adesso
    0
  • CrosStark 19 novembre 2015, 22:19 CrosStark
    BattleTag: CrosStark
    Messaggi: 28

    Iscritto il: 30 giugno 2015, 14:10
    #8
    Wulgrim ha scritto:Non è detto, tu non compri altri giochi ne se hai comprato uno o comunque dopo?
    Si forse, fosse stato f2p, la gente l'avrebbe provato... Ma poi c'era da comprare gli eroi con valuta reale / soldi in game e avere solo pochi eroi sbloccati
    Ciò a che porta? Gente scontenta che non può giocare l'eroe che vuole o che avendo gente che manca di x o y eroe se lo trova in quel posto

    @Wulgrim Si lo so che ne avevamo già discusso xD So anche che gli altri sono p2p ed è per questo che lo dico. Avendo già comprato quelli, dubito che ci si butti su altri fps. per la storia di comprare gli eroi. Su HOTS si comprano con valuta in game e non vedo il motivo di non fare anche qui la stessa cosa.
    0
  • CrosStark 19 novembre 2015, 22:19 CrosStark
    BattleTag: CrosStark
    Messaggi: 28

    Iscritto il: 30 giugno 2015, 14:10
    #9
    Wulgrim ha scritto:Non è detto, tu non compri altri giochi ne se hai comprato uno o comunque dopo?
    Si forse, fosse stato f2p, la gente l'avrebbe provato... Ma poi c'era da comprare gli eroi con valuta reale / soldi in game e avere solo pochi eroi sbloccati
    Ciò a che porta? Gente scontenta che non può giocare l'eroe che vuole o che avendo gente che manca di x o y eroe se lo trova in quel posto

    @Wulgrim Si lo so che ne avevamo già discusso xD So anche che gli altri sono p2p ed è per questo che lo dico. Avendo già comprato quelli, dubito che ci si butti su altri fps. per la storia di comprare gli eroi. Su HOTS si comprano con valuta in game e non vedo il motivo di non fare anche qui la stessa cosa.
    0
  • Wulgrim 19 novembre 2015, 22:25 Wulgrim
    Messaggi: 8820

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #10
    CrosStark ha scritto:Avendo già comprato quelli, dubito che ci si butti su altri fps. per la storia di comprare gli eroi. Su HOTS si comprano con valuta in game e non vedo il motivo di non fare anche qui la stessa cosa.

    @CrosStark si ma in un moba è leggermente differente perchè hai una rotazione "bilanciata" o comunque puoi farci qualcosa, se inizi solo con tracer non so quanto puoi fare e poi il roster stesso è molto limitato (21 eroi)
    Perchè mai se compro Cod o halo non è logico comprare overwatch? Se mi piace com'è il gioco (movimentato, con vari personaggi particolari) comunque lo compro che io abbia o no halo cod o altri perchè sono appunto diversi... Poi oh, se uno ha i soldi da spendere aver uno non vieta di comprare altri giochi dello stesso genere
    0
  • CrosStark 19 novembre 2015, 22:33 CrosStark
    BattleTag: CrosStark
    Messaggi: 28

    Iscritto il: 30 giugno 2015, 14:10
    #11
    Wulgrim ha scritto:CrosStark si ma in un moba è leggermente differente perchè hai una rotazione "bilanciata" o comunque puoi farci qualcosa, se inizi solo con tracer non so quanto puoi fare e poi il roster stesso è molto limitato (21 eroi)
    Perchè mai se compro Cod o halo non è logico comprare overwatch? Se mi piace com'è il gioco (movimentato, con vari personaggi particolari) comunque lo compro che io abbia o no halo cod o altri perchè sono appunto diversi... Poi oh, se uno ha i soldi da spendere aver uno non vieta di comprare altri giochi dello stesso genere

    @Wulgrim Capisco il tuo ragionamento e sotto molti punti è giusto. Ma questo è un mio pensiero xD Inoltre la mia è anche una questione economica. Giocando a WOW investo soldi su quello.
    0
  • ficcoficco 20 novembre 2015, 12:02 ficcoficco
    BattleTag: ficcoficco#2119
    Messaggi: 297

    Iscritto il: 10 luglio 2014, 12:01
    #12
    difficile da dire se quello scelto e' un modello di business vincente o meno. tutto dipende dal successo del gioco. wow ci ha insegnato che se un gioco vale, sei disposto a farti spennare per bene aldila' se hai i soldi oppure no o aldila' di cosa hai gia' comprato o meno. per anni abbiamo pagato 13 euro al mese e non solo, ogni tot mesi disposti anche a pagare espansioni di un gioco a prezzo pieno. certo i tempi cambiano, il f2p e' renumerativo. alla luce del "poco" successo di diablo e al passaggio di wow al f2p con i gettoni in gold, la scelta di blizzard e' coraggiosa. evidentemente ci cerdono non poco nel successo di questo gioco. oppure puntato molto sulle console cercando di emulare ad esempio destiny in quell'ottica 0
  • keybone 20 novembre 2015, 16:36 keybone
    Messaggi: 23

    Iscritto il: 24 agosto 2010, 13:01
    #13
    ficcoficco ha scritto:. evidentemente ci cerdono non poco nel successo di questo gioco. oppure puntato molto sulle console cercando di emulare ad esempio destiny in quell'ottica

    @ficcoficco

    La differenza tra destiny e overwatch è enorme. Destiny ha una storia, una trama, è un gioco slegato al multiplayer volendo. Se fosse stato creato meglio come un vero e proprio gioco online, con quest, livelli, ecc ecc poteva essere un gioco eccezionale. Ha un pò di farming, un pò di istanze e di raid.
    Overwatch non ho capito che cos'ha? Un paio di arene, un pò di pg che se la danno dentro quest'arena e fine. Perchè pagare un gioco che praticamente non ha null'altro? Almeno in cod c'è la campagna single player che è sempre bella da fare.

    Se fosse stato free allora sarebbe stato un conto. Ma quel prezzo è assurdo per 21 personaggi e un paio di mappe. Non ha davvero senso.
    0
  • BulletHead 20 novembre 2015, 19:10 BulletHead
    Messaggi: 901

    BulletHead#2630
    #14
    @keybone
    perché BF o CoD cos'hanno in più? e non osare dire il single player xkè 2ore di campagna non puoi definirle contenuto

    caso a parte se paragoni OW ad halo o gears of war o destiny ma quelli per me sono fps di un altro genere dove il multiplayer è un'aggiunta, è la parte single player a farla da padrona
    2
  • Wulgrim 20 novembre 2015, 19:20 Wulgrim
    Messaggi: 8820

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #15
    Che poi mai hanno detto o smentito che ci sia una mini campagna dietro l'intero gioco

    Pure starcraft nasce per il pvp (e non inteso come protoss vs protoss) ma una campagna c'è. Sappiamo che hanno messo un lore dietro i vari personaggi quindi non mi stupirebbe stiano ancora lavorando sulla storia e poi ce la troviamo così per caso ;)
    0
  • BulletHead 20 novembre 2015, 19:25 BulletHead
    Messaggi: 901

    BulletHead#2630
    #16
    @Wulgrim
    no veramente Starcraft se ti riferisci al primo era nato come gioco con gli standard di quei anni (i 90) non era nato per il pvp ma come tutti i giochi blizzard si evolve nel tempo, ed anche SC2 cmq ha la struttura single player pensata appositamente la differenza è il reparto multiplayer completamente rivisto rispetto al primo
    0
  • Wulgrim 20 novembre 2015, 19:28 Wulgrim
    Messaggi: 8820

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #17
    Si intendevo il secondo dove se giochi solamente la storia è un pochetto sacrificato 0
  • IlDon 24 novembre 2015, 18:37 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 668

    Do You Like to PLay with Fire?
    #18
    Attualmente Overwatch non vale i 60 euri che chiedono in prevendita. Non c'è in pratica nulla di interessante, un pò come diablo. Come pura opinione personale, ritengo che attualmente i migliori giochi blizzard siano per l'appunto SC2, WoW e HS. Il resto è molto (boh) 0
  • Commenta la notizia