• Scritto da ,
    Blizzard Entertainment ha scritto

    La Stagione 3 competitiva è iniziata! Ma prima di cominciare a combattere nelle partite di piazzamento, ecco un rapido riepilogo di cosa vi aspetta nel gioco competitivo.

     

    CHIUSURA STAGIONALE

    Se siete giocatori accaniti, avrete senz'altro notato che la modalità competitiva non è stata completamente disattivata quando è finita la Stagione 2, la scorsa settimana. È stata invece sostituita con il periodo di chiusura stagionale, una modalità che vi permette di continuare a usare le regole del gioco competitivo, senza però influenzare il vostro indice di valutazione.

    In questo modo sarete tutti liberi di lasciar perdere il meta-gioco, sperimentando strategie e combinazioni di nuovi eroi senza dovervi preoccupare di retrocedere nelle leghe inferiori. I giocatori delle leghe Diamante, Master e Grandmaster possono anche tirare il fiato per una settimana senza timore di veder decadere il proprio indice di valutazione.

    Ci aspettiamo che ogni chiusura stagionale duri circa 7 giorni, dopo i quali tutti dovranno disputare le partite di piazzamento per la nuova stagione.

     

    CAMBIAMENTI ALL'INDICE DI VALUTAZIONE

    Dopo il rinnovamento al sistema dell'indice di valutazione della Stagione 2, abbiamo notato che le leghe Oro e Platino erano sensibilmente sovrappopolate. Questo perché alcuni giocatori avevano inizialmente ottenuto un indice di valutazione superiore a quanto meritassero, per poi subire delle regolazioni al ribasso durante le prime partite della stagione. Questo ha anche determinato un'oscillazione anomala nella qualità delle partite nelle leghe Oro e Platino.

    Per risolvere questi problemi, abbiamo effettuato delle regolazioni al sistema dell'indice di valutazione che, per questo motivo, verrà distribuito in modo più ampio su tutte le leghe nella Stagione 3. Ciò significa che molti giocatori verranno inizialmente smistati in una posizione inferiore rispetto al previsto dopo le partite di piazzamento; questo dovrebbe però normalizzare il progresso successivo della Stagione 3.

     

    CHE LA BATTAGLIA ABBIA INIZIO

    Ora che siete informati sugli ultimi cambiamenti della modalità competitiva, è il momento di mettervi alla prova. La terza stagione è live ora su PC, Xbox One e PlayStation 4.

    Seguiteci su FacebookInstagram e Twitter per restare aggiornati su Overwatch. Ci vediamo sul campo di battaglia.

    Condividi articolo
32 commenti 12  
  • NZOTH 01 dicembre 2016, 11:05 NZOTH
    BattleTag: #2660
    Messaggi: 388

    Comuni mortali è arrivato lo stregone durotains il flagello di ferro lo sterminatore di re.
    #1
    Sono d'accordo per lo smistamento delle leghe 0
  • Hunt3r 01 dicembre 2016, 11:24 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #2
    Noto come questo gioco stia seguendo la scia di Hots a livello di matchmaking, in quanto il problema rimane sempre lo stesso, e cioè non è come si organizzano le leghe, ma con chi vieni messo in game. A parità di ELO, quando per un sistema del tutto randomico ti trovi comunque in squadra gente che non è neanche livello 100 e/o nella squadra avversaria ritrovi gente con un livello basso ma al contrario del tuo team si trova in una formazione composta da 2 o tre persone, beh la partita è quasi persa in partenza. Questo gioco farà la stessa fine di Hots se continua così, fruttuoso sicuramente a livello di tornei e nel competitivo in senso stretto ma con una riduzione di numero globale di gente che ci gioca. Evidentemente alla blizzard sta bene così 0
  • Ang3l244 01 dicembre 2016, 21:14 Ang3l244
    Messaggi: 16

    Iscritto il: 14 ottobre 2011, 12:26
    #3
    revamp di symmetra in piena season gg 0
  • Zecky ieri, 00:51 Zecky
    BattleTag: Zecky#2674
    Messaggi: 521

    Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:42
    #4
    Hunt3r ha scritto:Noto come questo gioco stia seguendo la scia di Hots a livello di matchmaking, in quanto il problema rimane sempre lo stesso, e cioè non è come si organizzano le leghe, ma con chi vieni messo in game. A parità di ELO, quando per un sistema del tutto randomico ti trovi comunque in squadra gente che non è neanche livello 100 e/o nella squadra avversaria ritrovi gente con un livello basso ma al contrario del tuo team si trova in una formazione composta da 2 o tre persone, beh la partita è quasi persa in partenza. Questo gioco farà la stessa fine di Hots se continua così, fruttuoso sicuramente a livello di tornei e nel competitivo in senso stretto ma con una riduzione di numero globale di gente che ci gioca. Evidentemente alla blizzard sta bene così


    Personalmente, la maggior parte delle premade che incontro per esperienza personale non aiuta di certo, anzi, molte volte riesco di piu a collaborare senza di esse,piu che altro perchè non joinano la voice chat, e in questo gioco se vuoi tryhardare in competitive è fondamentale; dare e ricevere informazioni su ciò che succede è topico per una maggiore chance di vittoria in ogni caso credo che se il tuo livello è piu alto di quello dei tuoi compagni e degli avversari puoi tranquillamente salire e vincere le partite.
    0
  • Hunt3r ieri, 02:15 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #5
    @Zecky "Se sei bravo vinci"... Hots è morto sotto questo che è ormai divenuto un clichè. 0
  • BigBoss ieri, 11:21 BigBoss
    Messaggi: 1672

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #6
    Internet è pieno di senza mani allucinanti che cercano giustificazioni alla propria incapacità. Proprio per questo un paio di mesi fa una streamer di hots su twich ha creato un account da zero, ha perso un centinaio di ranked e poi è arrivata tranquillamente a grand master. Sappiamo tutti dov'è il cliché, la lagna su internet. 2
  • Zecky ieri, 12:25 Zecky
    BattleTag: Zecky#2674
    Messaggi: 521

    Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:42
    #7
    Si, l'ha fatto anche ster (ha giocato ana in world cup per gli stati uniti) un pò di mesi fa con un account al 25 ha perso appositamente tutte le placement, è stato piazzato bronzo con meno di 1000 sr, quell'account adesso è a 4100 sr e l'ha fatto in 1 settimana piu o meno, ora non ricordo bene.. Quindi il punto è questo, piu diventi bravo più sali, anche in un team game come overwatch, tutto il resto è fuffa.

    Poi bisogna giocare tanto, ci sono anche i game che è impossibile vincere per tutta una serie di motivi, ma questo succede sia il plat che in top 500. Bisogna avere il giusto mindset, non andare in rage, ogni volta che perdi un teamfight cercare di capire perchè l'hai perso se potevi fare di piu, se la ulti che hai tirato era necessaria o no, oppure il tuo positioning era corretto o meno.. migliorare la mira ecc ecc.
    0
  • Dokrobei ieri, 12:44 Dokrobei
    BattleTag: Phantomas#21599
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 07 marzo 2015, 13:35
    #8
    BigBoss ha scritto:Sappiamo tutti dov'è il cliché, la lagna su internet.


    @BigBoss
    Zecky ha scritto: Bisogna avere il giusto mindset, non andare in rage, ogni volta che perdi un teamfight cercare di capire perchè l'hai perso se potevi fare di piu, se la ulti che hai tirato era necessaria o no, oppure il tuo positioning era corretto o meno.. migliorare la mira ecc ecc.

    @Zecky

    La combo perfetta dove concordo al 100%
    0
  • Hunt3r ieri, 15:32 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #9
    @Zecky Sinceramente non credo sia poi così ortodosso utilizzare un sistema del genere, cioè quello di partire da 0 magari creando un account ex novo o perdere appositamente i piazzamenti per ottenere un valore basso e, teoricamente, vincere più facilmente per risalire. mi spiegate per chi utilizza healer come faccio io come si può fare a carriare un team? Tra l'altro leggo che il sistema di piazzamento, a parità di performance, penalizza questi ultimi, ma perchè è chiaro che l'healer, oltre l'oro in cure, è difficile che possa avere anche l'oro sulle altre statistiche, quindi si io mi sono piazzato 2000, il mio amico con cui mi sono piazzato almeno 200 punti in più. Per quanto ne potete dire cari ragazzi non è un sistema che "premia", semmai che penalizza chi si vuol impegnare sul serio. Cmq è chiaro che qui dentro, per ovvi motivi siete tutti fanboy della blizzard, per cui sprecare ulteriori parole è superfluo. 0
  • BigBoss ieri, 18:15 BigBoss
    Messaggi: 1672

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #10
    Gira a MCree, tieni l'ottanta per cento di mira o più per otto game su dieci e dimmi se non riesci a rankare. E' che, probabilmente, mancano i pollici opponibili, ma non lamentarti se non ranki in un fps quando il tuo aim fa schifo, c'entra poco il team. 0
  • Wulgrim ieri, 18:17 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #11
    BigBoss ha scritto:c'entra poco il team

    A rankare di sconfitte la vedo dura, aim alto o meno :v
    In un heavy team based game un buon team non è necessario, seem legit
    1
  • BigBoss ieri, 18:24 BigBoss
    Messaggi: 1672

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #12
    Intendevo dire che se sei davvero bravo ranki, inutile prendersi per il culo e accusare sempre il team per i propri deficit, cosa diverse sarebbe in 6v6 premade, ma la stessa quantità di giocatori bravi, mediocri, o scarsi li trovi in entrambi team per il tuo rank, l'unico che puo' fare la differenza sei tu. 0
  • Dokrobei ieri, 18:28 Dokrobei
    BattleTag: Phantomas#21599
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 07 marzo 2015, 13:35
    #13
    Hunt3r ha scritto: Cmq è chiaro che qui dentro, per ovvi motivi siete tutti fanboy della blizzard, per cui sprecare ulteriori parole è superfluo.

    @Hunt3r

    Perchè rovinare un'argomentazione ragionata con sta chiosa inutile?

    BigBoss ha scritto:Intendevo dire che se sei davvero bravo ranki, inutile prendersi per il culo e accusare sempre il team per i propri deficit

    @BigBoss

    Prima ero d'accordo però non deve essere sempre così il 100% delle volte.
    Io non mi lamento e cerco di imparare dai miei errori,
    però se è palese che parte del team è un pò perso per le terre, apro le braccia al cielo e ci sta eh.

    Per il resto 6vs6 di players in clan è la soluzione per tutto.
    0
  • Hunt3r ieri, 18:57 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #15
    @Dokrobei E' la stessa cosa di dire che, chi muove una critica, è una lagna, quando invece non è così. Ribadisco ancora una volta che si diceva la stessa cosa di hots, e cioè: "il sistema matchmaking è perfetto; se sei bravo sali di classifica etc etc", peccato però che hots oggi ha perso molta dell' utenza iniziale, perchè è la modalità competitiva che alla lunga ti tiene incollato al gioco, e se questa è fatta male, l'utenza abbandona.

    Cmq tornando al discorso del "se sei bravo, vinci", mi dovete spiegare come si può vincere con un matchup del genere, in cui la gente nemmeno si impegna a prendere dei pick validi:

    Immagine

    Qui non si tratta di avere skill, ma di avere il culo di capitare con gente quantomeno ragionevole allora si, si vince, ma è questione di fortuna.
    0
  • Zecky ieri, 19:11 Zecky
    BattleTag: Zecky#2674
    Messaggi: 521

    Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:42
    #16
    Io non ho mai detto che il matchmaking è perfetto, ho semplicemente detto che a livello statistico il tuo team è piu forte perchè ci sei tu, perchè si presuppone che tu non trolli, che tu non prendi dei pick assurdi, che parli in chat, che non flammi ecc ecc.

    Io sto trovando gente che parla in chat e se non lo fa lo faccio io, ho vinto un game dove io stesso ho switchato a triple tank anche se stavo facendo bene con soldier perchè il mio team serviva 3 tank, l'ho fatto io e ho vinto il game 3-1 in koth per farti un esempio.

    Poi come ho detto è ovvio che troverai dei game che non puoi vincere, ma succede a tutti, è successo anche a me oggi ma io non ci credo minimamente che su 500 game che giochi ne perdi 400 perchè hai sempre cattivi team..

    Se vuoi carriare con l'healer usa Ana, impara a usarla bene e vedi che puoi carriare anche con l'healer. Con lei potenzialmente puoi fare 1v1 con tracer con genji e i vari dive che ti arrivano addosso, puoi fare gli sleep sulle ulti nemiche ecc ecc
    1
  • Zecky ieri, 19:15 Zecky
    BattleTag: Zecky#2674
    Messaggi: 521

    Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:42
    #17
    Hunt3r ha scritto: Sinceramente non credo sia poi così ortodosso utilizzare un sistema del genere, cioè quello di partire da 0 magari creando un account ex novo o perdere appositamente i piazzamenti per ottenere un valore basso e, teoricamente, vincere più facilmente per risalire.


    Questo l'ha fatto solo quel pro player in questione per dimostrare che il cosiddetto elo hell non esiste.. anche lui ha perso dei game a platino e ha giocato la world cup con gli stati uniti, quindi può succedere a tutti. La verità è che piu migliori piu ranki alto, dare la colpa al team o agli altri è il primo modo per de rankare.

    Prima di andare in ranked se vuoi tryhardare, ti metti in custom game, prendi mcree scegli una mappa a caso, nell'altro team metti 6 ana bot e fai solo headshot, cosi ti puoi allenare e riscaldare a mirare, lo fai prima delle ranked e quando hai finito per un 15 minuti al giorno, inizierai facendo 50 headshot e vedrai che già dopo 2 o 3 giorni ne farai 100 o 150..

    giusto per chiarire, io sono attualmente a 3k ranking, non sono di certo forte a sto gioco, però ritengo di avere una buona mentalità di partenza quindi sono fiducioso sul fatto di salire un bel pò ancora..
    2
  • BigBoss ieri, 19:33 BigBoss
    Messaggi: 1672

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #18
    @Dokrobei statisticamente ci puo' stare che alcune partite siano throwate da compagni di squadra, ma alla lunga l'unica cosa che puo' davvero fare la differenza è la tua performance, parliamoci chiaro. I compagni vanno e vengono, tu resti, a meno che non fai 6v6, ovviamente.
    La storia del pick fuori dai tornei e da rank altissimi semplicemente non regge, persino force si è ricreduto a riguardo: porta il giocatore e la sua abilità, non il pick.
    2
  • Dokrobei ieri, 21:13 Dokrobei
    BattleTag: Phantomas#21599
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 07 marzo 2015, 13:35
    #20
    BigBoss ha scritto:Dokrobei statisticamente ci puo' stare che alcune partite siano throwate da compagni di squadra, ma alla lunga l'unica cosa che puo' davvero fare la differenza è la tua performance, parliamoci chiaro.

    @BigBoss

    Su questo siamo d'accordo,
    volevo solo che non si estremizzasse nè l'uno nè l'altro lato del discorso (solo colpa giocatore che non fa autocritica / solo colpa effettiva di parte del team),
    non dimenticando il lato più "e-sportivo" del discorso "sento che abbiamo giocato bene, me compreso, ma l'avversario era troppo forte e meglio organizzato"
    1
  • Hunt3r ieri, 21:35 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #21
    @Zecky Quindi niente, ne deduco che se uno vuole fare l'healer non può perchè se vuole andare avanti deve essere bravo, e questo si traduce nel dover carriare tutto il team. Cmq ho disinstallato Overwatch, come ho fatto con hots. Direi che è meglio così, almeno mi evito di dovermi allenare a gare gli headshot in allenamento. 0
  • BigBoss ieri, 23:07 BigBoss
    Messaggi: 1672

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #22
    Se pesi duecento chili non ti metti a correre la maratona pretendendo di vincerla, così se la tua mira fa cagare non pretendi di tryhardare in un fps senza nemmeno allenarti e ottenere un qualche tipo di risultato, oltretutto in solo col ruolo più team dipendente di tutti. Boh, è tipo la base. 1
  • Hunt3r oggi, 00:04 Hunt3r
    BattleTag: Hunt3r#2604
    Messaggi: 250

    Iscritto il: 19 luglio 2014, 12:25
    #23
    BigBoss ha scritto:Se pesi duecento chili non ti metti a correre la maratona pretendendo di vincerla, così se la tua mira fa cagare non pretendi di tryhardare in un fps senza nemmeno allenarti e ottenere un qualche tipo di risultato, oltretutto in solo col ruolo più team dipendente di tutti. Boh, è tipo la base.

    @BigBoss Capisco quindi uno con l'healer non può giocare in competitiva. ok. Peccato che non siamo su CSGO, però va beh sono dettagli.
    0
  • Zecky oggi, 00:06 Zecky
    BattleTag: Zecky#2674
    Messaggi: 521

    Iscritto il: 22 aprile 2012, 21:42
    #24
    Hunt3r ha scritto:Quindi niente, ne deduco che se uno vuole fare l'healer non può perchè se vuole andare avanti deve essere bravo, e questo si traduce nel dover carriare tutto il team. Cmq ho disinstallato Overwatch, come ho fatto con hots. Direi che è meglio così, almeno mi evito di dovermi allenare a gare gli headshot in allenamento.


    Io ho scritto che puoi fare l'healer e carriare, dicendoti che ana è la migliore al momento per fare questo.
    Comunque ci sono per fare un esempio stupido, main torbjorn(giocano solo quello) e stanno a 3700 sr, cosi come ci sono main mercy che sono al medesimo ranking, non è che solo loro hanno avuto culo.. è ovvio che come in tutte le cose non puoi pretendere di comprare il gioco e boom top 500, cioè un pò di applicazione ci vuole se vuoi tryhardare.
    0
  • Commenta la notizia 12