• Scritto da ,
    Overwatch è senza ombra di dubbio una vera scommessa per Blizzard Entertainment. La software house californiana ci ha già positivamente stupito nel recente passato con un progetto come Hearthsone, sviluppato da un ristretto numero di persone, nato nei fatti in sordina e che è poi riuscito a riscuotere un enorme successo a livello mondiale. Ed ora ci ritroviamo tutti nell'attesa di vedere come il primo vero FPS prodotto da Blizzard possa o meno essere la rivelazione del 2016.

    Associare la parola FPS a Blizzard è ancora nei fatti strano, non è un abbinamento naturale. Prima dell'annuncio di questo titolo era impensabile per tutti noi che l'azienda amata per WarCraft, StarCraft e Diablo potesse lanciarsi in un azzardo simile.

    Infatti, a differenza di Hearthstone, qui non siamo di fronte ad un progetto nato con poche aspettative, ma ad una corazzata che da subito verrà resa disponibile su PC, PlayStation 4 ed Xbox One. Lo stesso modello scelto per la commercializzazione del gioco fa capire chiaramente quanto sia importante proprio l'ambito console nelle intenzioni degli sviluppatori. Non si è infatti scelta nessuna opzione free-to-play, bensì un prezzo fisso, l'unico sistema che al momento funziona in ambito console.

    L'uscita di Overwatch è prevista durante la primavera di quest'anno, non manca molto, ma al momento non si è ancora capito realmente il suo potenziale. Ci troviamo di fronte ad un FPS frenetico che punta tutto sul gioco di squadra e sull'elevato numero di eroi a disposizione.

    Immagine
    Genji, il cyborg ninja definitivo, è uno dei ben caratterizzati eroi del gioco

    Nella prima fase della beta iniziata qualche mese fa e conclusasi prima di Natale, abbiamo potuto toccare con mano la bontà di questi elementi. Ci si diverte parecchio con un gruppo di amici, una volta compreso quale personaggio conviene usare a seconda di come si sta mettendo la partita non tardano ad arrivare le prime vere soddisfazioni.

    Però questo da solo non basta, quello che ancora non si è visto è il sistema di progressione. Un gameplay divertente e ben strutturato, unito a degli eroi dalla caratterizzazione riuscita, è fondamentale, ma serve anche uno stimolo in più in grado di fornire appagamento ed obbiettivi aggiuntivi.

    Senza questo tipo di elementi diventa difficile creare un giusto mix che possa riuscire ad avere successo nel medio periodo, un buon sistema di progressione è cruciale. Per ora sappiamo solo che dovrebbe essere costruito intorno a delle ricompense estetiche, non in grado di aumentare la potenza effettiva dei vari eroi.

    La tanto attesa ripresa della beta, prevista per fine gennaio o magari per febbraio, includerà questo sistema e servirà proprio per vedere più chiaramente le potenzialità di Overwatch, non mancheremo di parlarne nel dettaglio appena sarà possibile. Per ora una luce all'orizzonte c'è, resta da vedere se si tratta di una torcia in un tunnel di oscurità o dell'alba di un successo dirompente.
    Condividi articolo
    Tag:
7 commenti
  • Azshara 18 gennaio 2016, 22:58 Azshara
    BattleTag: Yevon#2180
    Messaggi: 18

    Iscritto il: 14 gennaio 2016, 01:03
    #1
    Lo comprerò sicuramente per Ps4 dato che preferisco giocare questo genere di giochi su console. Temo soltanto che a lungo andare il gioco possa risultare monotono. Mi sembra che voglia essere un FPS del tutto innovativo, ma la sola presenza del PvP un po' spaventa. Qualcuno che l'abbia giocato a lungo potrà sicuramente togliermi questi dubbi... 0
  • HERC 19 gennaio 2016, 09:55 HERC
    BattleTag: HERC2 #2815
    Messaggi: 162

    Youtuber, Caster, ESL Parthner e le italiane su Gosugamers in esclusiva!
    #2
    Bell'articolo Ligario!
    Secondo me lo stesso motivo che porta a giocare più tempo a Overwatch è lo stesso motivo che ti porta a continuare a giocare ad un Heroes of the Storm e un League.
    Per chi è un pò più casuale, la possibilità di farsi una fraggata ogni tanto con un FPS di qualità e sbloccare qualche sfizio estetico.
    Per chi è hardcore lo stimolo a diventare più forti, Jeff Kaplan ha dichiarato che stanno lavorando sodo per rilasciare le ranked in tempo per la release altrimenti saranno disponibili subito dopo, ma soprattutto io dico un enorme potenziale di eSport di livello, vi ricordo che sono già stati disputati SEI tornei di cui 3 ESL di cui un paio già a montepremi se non erro nel periodo limitato di beta e player competitivi da ogni gioco si sono riuniti per parteciparvi.

    Poi ovviamente sono opinioni personali, in 20 anni di giochi blizzard non è mai stato "l'oggettino" a farmi rimanere incollato ( a wow in raid mi ci portavano con la forza prendendomi dalle arene e bg ), bensì una realizzazione impeccabile e un gameplay divertente che non stanca.

    La cosa che potrebbe secondo me scatenare la rabbia nei player è lo sbilanciamento delle squadre, nel senso che come succede in ogni gioco di squadra, vedi heroes x es, ti becchi il team di gente non collaborativa, l'esperienza potrebbe diventare pesante, però insomma tutti continuano a giocare a HOTS, LoL, Dota2, TF2, CSGO nonostante questo..
    1
  • Ligario 19 gennaio 2016, 09:58 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #3
    @Azshara Più che del tutto innovativo, vuole puntare ad avere una certa caratterizzazione specifica, in modo da distinguersi. Di sicuro questo elemento c'è, ma per la monotonia è sinceramente difficile da valutare al momento, abbiamo solo visto una versione ancora incompleta del gioco. 2
  • HERC 19 gennaio 2016, 12:29 HERC
    BattleTag: HERC2 #2815
    Messaggi: 162

    Youtuber, Caster, ESL Parthner e le italiane su Gosugamers in esclusiva!
    #4
    Azshara ha scritto:Lo comprerò sicuramente per Ps4 dato che preferisco giocare questo genere di giochi su console. Temo soltanto che a lungo andare il gioco possa risultare monotono. Mi sembra che voglia essere un FPS del tutto innovativo, ma la sola presenza del PvP un po' spaventa. Qualcuno che l'abbia giocato a lungo potrà sicuramente togliermi questi dubbi...

    @Azshara Se giochi su PS4 a quei giochi sicuramente avrai provato COD e Destiny. Se apprezzi le partite multi di uno e il crogiolo dell'altro allora OW è quello che fa per te. Se invece a Destiny per esempio sei alla ricerca dell'item allora forse OW non è quello che cerchi.

    Non è per autopubblicizzarmi rofl ma ho fatto un video apposta per togliere un pò di dubbi per capire meglio se il gioco può fare al caso tuo o no: https://www.youtube.com/watch?v=V86oSyTurkw
    0
  • Azshara 19 gennaio 2016, 13:27 Azshara
    BattleTag: Yevon#2180
    Messaggi: 18

    Iscritto il: 14 gennaio 2016, 01:03
    #5
    @HERC Ho giocato moltissimo a Destiny e faccio la stessa critica che hanno fatto un po' tutti: la presenza massiccia della sola componente FPS. L'integrazione di abilità specifiche a ciascun personaggio è ciò che mi invoglia a provare questo nuovo titolo :) Approfito per guardare il video! 0
  • kyntaroRedazione 19 gennaio 2016, 19:41 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2693

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #6
    Sarò curioso di valutare queste due cose...
    - la tenuta nel tempo dei pilastri odierni di questo genere
    - l'impatto che potrà avere un Project Legion, sempre che non venga rilasciato troppo avanti
    0
  • ILDUCA 20 gennaio 2016, 15:42 ILDUCA
    Messaggi: 1719

    UOUOUOUOUO!!!! :-)
    #7
    Non vedo l'ora di ricominciare... ma ragazzi però FPS e Console nella stessa frase non possono esistere. Chi tace è complice! :D

    Firmato
    FPSsaro dal 1993
    0
  • Commenta la notizia