• Considerato da tutti un gioco rivoluzionario per i classici canoni dei MOBA (Multiplayer Online Battle Arena), quali sono le differenze reali tra Heroes of the Storm (Heroes d'ora in poi) e gli altri famosi esponenti di questo genere? League of Legends (LoL), Heroes of Newerth (HoN) e Defense of The Ancients 2 (DOTA2) sono i rappresentanti più conosciuti e tra i videogame più giocati in assoluto in ambito PC. Tutte le informazioni di questo articolo Si basano su anticipazioni e considerazioni derivanti dall'attuale versione preliminare del gioco, ricordiamo che Heroes non è neanche in beta al momento.

    Grafica e Sonoro
    Partiamo dagli aspetti più tecnici: se la grafica stile cartoon di LoL non vi attira, facendo sembrare il gioco adatto solo a ragazzini, quella di Heroes sarà più matura pur non arrivando allo stile più duro di DOTA e HoN. In HoN sopratutto, l'elemento splatter/gore è molto accentuato, con i mostri e gli avversari che scoppiano in un bagno di sangue ogni volta che vengono eliminati. Un'altra particolarità presente nei concorrenti sono i taunt, delle animazioni di sfida contro un eroe avversario. Questa caratteristica è stata elaborata molto su HoN, tanto che se uccidi un avversario bersaglio di tale effetto, la sua animazione di morte sarà diversa, come se fosse una finishing move che cambia tra l'altro a seconda del tipo di taunt utilizzato. In Heroes al momento manca una caratteristica del genere anche se sentiremo frasi di sfida peculiari quando un eroe ne uccide un altro ("Chi è il fantasma ora?" detto da Nova quando elimina Arthas).

    Il comparto sonoro, se rimarrà inalterato fino al rilascio del gioco, farà emozionare tutti i nostalgici appassionati dei giochi Blizzard: gli effetti sonori sono spesso ripresi dai vari Warcraft, Starcraft e Diablo, così come le voci degli eroi. Quando c'è un evento importante in gioco, come l'uccisione di un nemico o la cattura di un punto speciale sulla mappa, una voce femminile fuori campo descrive l'evento. Preferite la voce di una soave fanciulla o un annunciatore stile DOTA 2 e HoN che vi da una scarica d'adrenalina con i suoi Unstoppable, Wicked Sick, Triple Kill? Gli annunciatori possono essere davvero un'aggiunta interessante che ben si adatta al formato economico che intende adottare Blizzard. Su HoN gli annunciatori vanno comprati con valuta di gioco o soldi reali e variano da voci in stile Duke Nukem a quelle di un perfetto gentiluomo con tanto di accento inglese fino a voci sensuali di cattive ragazze.

    Le mappe ed i loro elementi
    Le mappe dei concorrenti di Heroes sono estremamente simili e standardizzate secondo il genere dei MOBA: tre corridoi difesi da altrettante torri e due basi la cui distruzione determina la sconfitta di una fazione. Lo spazio tra le diverse linee è riempito da territorio abitato da numerosi mostri neutrali, la cui uccisione porta esperienza e oro al valoroso eroe che riesce ad affrontarli. In Heroes of The Storm la mappa sarà molto diversa. Innanzi tutto, a difendere le linee ci saranno vere e proprie postazioni fortificate con mura e torri in grado di proteggere un altro edificio fortificato e la fontana della giovinezza (un edificio per rigenerare vita e mana). Il portone delle mura non può essere attraversato dagli avversari, permettendo ai difensori rapide ritirate che associate alla fontana curatrice permettono all'eroe in fin di vita di rientrare subito nella mischia. Inoltre, per rispettare lo stile di gioco più movimentato, la mappa è più piccola rispetto quella degli altri MOBA permettendo ingaggi feroci durante tutta la partita ed è molto più ricca di elementi interattivi. Avremo delle postazioni che una volta catturate ci daranno la visione di un area, le già citate fontane, ingressi sotterranei e altri punti interattivi in base al tipo di mappa. Ogni ambientazione avrà elementi caratteristici ed obbiettivi secondari in grado di stravolgere l'esito stesso dello scontro. I mostri neutrali fanno parte di specifici campi di mercenari e non sono fattibili ad inizio gioco se non con il coinvolgimento di tutta la squadra. Per ogni campo mercenario ci sarà addirittura un piccolo stendardo, con su scritto il livello necessario per distruggerlo in solitario. I campi dei mercenari inoltre non serviranno come negli altri MOBA ad ottenere oro ed esperienza ma ad aggiungere quei mostri alle proprie schiere, aiutandoci contro il nemico.

    Immagine

    Dove sono i miei oggetti?
    Siamo giunti ad una delle differenze principali. In Heroes sono completamente assenti gli oggetti: niente armi, armature, pozioni o altri consumabili. La personalizzazione degli eroi nasce dall'albero talenti, mentre i consumabili sono stati ingegnosamente sostituite da altro. Gli oggetti che permettono la visione di determinate aree sono stati integrati con i punti citati prima che una volta catturati danno la visione di determinate porzioni di mappa. Non sentiremo assolutamente la mancanza delle pozioni: i nostri eroi potranno rifocillarsi sia dalle fontane sparse nelle diverse postazioni fortificate, sia da alcuni globi di rigenerazione che cadono alla morte dei mostriciattoli delle varie linee. Questi globi non solo rigenerano la salute del nostro eroe ma anche degli eroi alleati vicini, permettendo lunghe sessioni di combattimento senza dover ogni volta tornare in base. Come si ritorna in base? Come in LoL, basterà premere un pulsante che attiverà la magia chiamata Hearthstone (guarda un po!). Niente pergamene o pietre del ritorno come accade ad esempio per HoN. Altra differenza: in tutti i MOBA uno dei primi acquisti sono in genere gli stivali che permettono al nostro eroe di andare più veloce. In Heroes esistono le cavalcature disponibili sin da subito, proprio come la magia per tornare in base. Possiamo richiamare la nostra cavalcatura in qualsiasi momento e quando attacchiamo o siamo attaccati scompare immediatamente. Avere la cavalcatura permette di raggiungere presto i nostri alleati e di ritornare in battaglia nel minor tempo possibile.

    Immagine

    Castori di tutto il mondo, tranquillizzatevi!
    Il titolo di questo paragrafo si riferisce ovviamente al senso di frustrazione che si prova in questo genere di giochi, quando si perde per colpa di un compagno di squadra che non sa giocare, magari si allontana dal computer per un tempo indeterminato o va via durante la partita. Le meccaniche di compenso degli altri MOBA sono inesistenti: se un nostro compagno se ne va, può riconnettersi entro un tempo stabilito altrimenti siamo costretti a giocare in inferiorità numerica. Su HoN un evento del genere fa guadagnare meno punti per una vittoria avversaria, mentre su Heroes questo problema viene al momento tamponato dal fatto che il personaggio sarà controllato dall'intelligenza artificiale. È pur sempre meglio che giocare con un compagno in meno anche se ovviamente lo svantaggio resta evidente. Essendo inoltre l'esperienza condivisa tra tutti gli eroi, anche i giocatori meno esperti potranno portare un contributo alla squadra e non ci sarà mai la situazione in cui un eroe alleato si trova indietro di livello. Una meccanica al momento assente è la possibilità di resa. Quando diventa chiaro che non c'è speranza di vittoria, i giocatori di HoN, LoL e DOTA possono arrendersi all'avversario. Sarà una cosa voluta, a sottolineare che con tutte queste novità le partite saranno sempre combattute fino all'ultimo, o una caratteristica che vedremo aggiunta?

    Nonostante alcune cose possano cambiare parecchio da qui alla beta, le differenze rispetto a LoL, HoN e DOTA sono profonde. Abbastanza per coinvolgere tutti gli appassionati a diventare eroi della tempesta a tempo pieno?
    Condividi articolo
32 commenti 12  
  • Alerie 24 febbraio 2014, 20:45 Alerie
    BattleTag: alerie#2721
    Messaggi: 281

    Iscritto il: 07 maggio 2011, 18:14
    #1
    mentre su Heroes questo problema viene al momento tamponato dal fatto che il personaggio sarà controllato dall'intelligenza artificiale


    Perfetto, c'e un player in piu in campo ma e' controllato dall IA = Free Kill = la lane dove c'e sto champion oltre a farmare piu minion farma anche il chiampion... in partite di inesperti puo' funzionare, ma partite medio alto ranking i champion controllati dall'IA vengono shottati :V
    1
  • LinkDes 24 febbraio 2014, 20:48 LinkDes
    BattleTag: LinkDes#2228
    Messaggi: 9

    Iscritto il: 19 settembre 2010, 18:59
    #2
    Sono un grande rappresentante del "prima prova e poi giudica" ma a mio parere questo gioco presentato così come è nell'articolo sia troppo casual per i miei gusti. Poi sarò io troppo di parte giocando da svariati mesi a dota. 1
  • MasterRedzCommunity Manager 24 febbraio 2014, 21:03 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4963

    "La tua anima sarà mia!"
    #3
    Alerie ha scritto:Perfetto, c'e un player in piu in campo ma e' controllato dall IA = Free Kill = la lane dove c'e sto champion oltre a farmare piu minion farma anche il chiampion... in partite di inesperti puo' funzionare, ma partite medio alto ranking i champion controllati dall'IA vengono shottati :V


    Il tuo ragionamento non sussiste, dato che il farm di soldi non esiste in Heroes e la kill non influisce se non sul punteggio, mentre lo svantaggio tattico è presente in ogni caso, anche se non va ignorata la minaccia di un IA.
    0
  • ciccio44 24 febbraio 2014, 21:05 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #4
    Il gioco sembra ottimo, non resta che provarlo.

    Circa la Free Kill mi sembrava di aver letto che veniva mandato a far i campi neutrali ecc, senza rischiare troppo.
    0
  • Cippacometa 24 febbraio 2014, 21:13 Cippacometa
    BattleTag: cippacometa#1373
    Messaggi: 1096

    croccantezza
    #5
    e poi è blizzard 1
  • Saeryas 24 febbraio 2014, 21:32 Saeryas
    BattleTag: Ripper#2744
    Messaggi: 72

    Diablo 3 hardcore fan !
    #6
    Ma è difficile fare come dota 2? se un player si disconnette / quitta dopo 5 minuti si può tranquillamente lasciare il match.
    E' un OTTIMO sistema, non vedo perchè non implementarlo ( lol compreso )
    0
  • Alerie 24 febbraio 2014, 22:03 Alerie
    BattleTag: alerie#2721
    Messaggi: 281

    Iscritto il: 07 maggio 2011, 18:14
    #7
    ciccio44 ha scritto:Il gioco sembra ottimo, non resta che provarlo.

    Circa la Free Kill mi sembrava di aver letto che veniva mandato a far i campi neutrali ecc, senza rischiare troppo.


    le kill ti daranno piu' exp e i creep lo stesso quindi Exp = Livello = Talenti = WIN
    0
  • ciccio44 24 febbraio 2014, 22:36 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #8
    Saeryas ha scritto:Ma è difficile fare come dota 2? se un player si disconnette / quitta dopo 5 minuti si può tranquillamente lasciare il match.
    E' un OTTIMO sistema, non vedo perchè non implementarlo ( lol compreso )


    Sinceramente di leavvare ogni game (non so quanto ci voglia a startarlo) della durata di 20 min dopo 5minuti non mi sembra una cosa stupenda.

    (Tranne in casi disperati spesso i 4v5 restano divertenti XD)
    0
  • Weltall 24 febbraio 2014, 23:48 Weltall
    BattleTag: Weltall#2361
    Messaggi: 615

    Bersaglio preferito degli Haters di SC2 dal 2014
    #9
    E della resa? secondo voi la metteranno? è indispensabile come feature? 0
  • Saeryas 25 febbraio 2014, 00:39 Saeryas
    BattleTag: Ripper#2744
    Messaggi: 72

    Diablo 3 hardcore fan !
    #10
    Weltall ha scritto:E della resa? secondo voi la metteranno? è indispensabile come feature?


    Spero di no, ogni match ( sia in dota 2 che LoL) non è MAI perso, c'è sempre la possibilità di qualche errore nemico.
    0
  • ciccio44 25 febbraio 2014, 00:59 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #11
    Weltall ha scritto:E della resa? secondo voi la metteranno? è indispensabile come feature?


    Un po' come dicevo prima, essendo (in teoria) game così corti non credo ce ne sia bisogno, soprattutto per un game che punta tutto sulla possibilità di recupero.

    In LoL il Surrender arriva dopo 20min, cioè, in teoria, dopo la fine di un game di Heroes.
    0
  • Grevier 25 febbraio 2014, 01:58 Grevier
    Messaggi: 5245

    Bloodborne Platinum
    #12
    I MOBA si evolvono, quest'anno le sfide vedono:
    LoL, DOTA2, HotS, STRIFE
    0
  • Thycondrius 25 febbraio 2014, 07:31 Thycondrius
    BattleTag: ElPerroLoco#2646
    Messaggi: 214

    Iscritto il: 09 luglio 2010, 07:28
    #13
    hanno introdotto un nuovo concetto di MOBA, eliminando le cose più fastidiose come il plyer di turno che sta dietro 5 livelli, o uno solo della squadra avversaria feedato che riesce a vincere in solo la partita, il concetto di last hit ecc

    come sempre sono avanti in blizzard :)
    2
  • grallenMost Valuable Poster 25 febbraio 2014, 08:08 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5723

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #14
    Sono interessato a questo gioco nonostante non abbia mai per davvero apprezzato i MOBA.

    Sarà il fatto delle semplificazione senza oggetti o del fatto che la battaglia inizia già al livello 1 senza andare a farmare in giro ma heroes ha ottimi numeri per entrare nel mercato.

    Il tutto dipenderà dal buon bilanciamento nelle abilità e nei talenti sperando che non incasinino il tutto
    0
  • Bleddio 25 febbraio 2014, 09:42 Bleddio
    BattleTag: Sillo#2931
    Messaggi: 54

    Iscritto il: 05 marzo 2012, 12:44
    #15
    Ottimo post!!
    Riguardando alcune cose ho notato che paragonando stessi ruoli le differenze sulle statistiche si riducono al minimo (Rispetto ad altri giochi come LoL).
    I valori cambiano per massimo 2/3 parametri (Vita, Mana, Danno, Attack Speed, ecc ecc). Credo che questo sia rivolto a eliminare la concezione che un eroe può essere più o meno valido in early, mid o late game.
    Ma facendo cosi rendono tutti gli eroi giocabili in qualsiasi situazione. Altro punto a favore.
    Fermo restando che il bilanciamento sarà altamente discusso e rivisto.
    0
  • Weltall 25 febbraio 2014, 11:17 Weltall
    BattleTag: Weltall#2361
    Messaggi: 615

    Bersaglio preferito degli Haters di SC2 dal 2014
    #16
    probabilmente già durante la beta vedremo tonnellate di post sul balance. Ed è lo stesso motivo per cui un gioco che dai gameplay mi sembra ad un buon punto dello sviluppo, non passa effettivamente alla fase successiva. Ci vanno con i piedi di piombo insomma :P 0
  • ciccio44 25 febbraio 2014, 12:00 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #17
    Il niente oggetti ha il rischio di rendere noioso il gameplay dell'eroe; in teoria l'evoluzione dei talenti dovrebbe produrre il contrario, spero sia continua, tipo un cambiamento ogni livello o quasi (visto che si starta con tutte le spells). 0
  • Weltall 25 febbraio 2014, 12:35 Weltall
    BattleTag: Weltall#2361
    Messaggi: 615

    Bersaglio preferito degli Haters di SC2 dal 2014
    #18
    Mhh io credo che il gioco possa risultare noioso uguale se non si da qualcosa per cui giocare. La cosa di cui non si è mai parlato fin'ora è il sistema di "ladder". Ci saranno leghe come su LoL? ELO come su dota2 e hon? Direi che la parte competitiva è tipo il 50% del gioco! 0
  • ciccio44 25 febbraio 2014, 13:01 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #19
    Ovviamente quello è fondamentale, ma è bene ricordare che, almeno in LoL, la ladder è arrivata dopo, quindi direi che il gioco se lo si può godere anche mentre viene sviluppato e polished. 0
  • Furt 25 febbraio 2014, 14:43 Furt
    BattleTag: Furt#1983
    Messaggi: 332

    HotS: Admin Decima eSport - DPS
    WoW: tauren wardps - Retired
    Sc2: Toss - Retired
    D3: Barbarian - Annoing
    Dota2 LoL Smite: Retired
    #20
    ciccio44 ha scritto:Il niente oggetti ha il rischio di rendere noioso il gameplay dell'eroe; in teoria l'evoluzione dei talenti dovrebbe produrre il contrario, spero sia continua, tipo un cambiamento ogni livello o quasi (visto che si starta con tutte le spells).

    Ci sono 7 talenti da mettere in 20 livelli e sono:
    1, 4, 7, 10, 13, 16 e 20.
    Il resto del tempo è, se vogliamo, molto statico. :)
    I talenti servono per rendere adattabile il tuo eroe alla partita che stai giocando. Un dps non sarà mai un tank, ma puoi speccarlo in un range di che va dal più tancoso con meno danno al troppo dps di carta pesta! :D
    0
  • Weltall 25 febbraio 2014, 15:50 Weltall
    BattleTag: Weltall#2361
    Messaggi: 615

    Bersaglio preferito degli Haters di SC2 dal 2014
    #21
    Io ho notato che i talenti molto spesso non sono dalle semplici abilità passive. Alcuni eroi, sopratutto i support, giocheranno con 2-3 skill in più attive oltre le 4 che normalmente hanno gli eroi. Insomma non mi sembra che il gioco possa essere noioso o troppo casual, almeno concettualmente parlando. Poi è ovvio, sono considerazioni che devono essere fatto quando uno il gioco lo ha in mano ! 0
  • Furt 25 febbraio 2014, 16:58 Furt
    BattleTag: Furt#1983
    Messaggi: 332

    HotS: Admin Decima eSport - DPS
    WoW: tauren wardps - Retired
    Sc2: Toss - Retired
    D3: Barbarian - Annoing
    Dota2 LoL Smite: Retired
    #22
    Weltall ha scritto:Io ho notato che i talenti molto spesso non sono dalle semplici abilità passive. Alcuni eroi, sopratutto i support, giocheranno con 2-3 skill in più attive oltre le 4 che normalmente hanno gli eroi. Insomma non mi sembra che il gioco possa essere noioso o troppo casual, almeno concettualmente parlando. Poi è ovvio, sono considerazioni che devono essere fatto quando uno il gioco lo ha in mano !


    Si è vero anche questo, o modifichi/potenzi le skill base (con una cosa che chiamano mastery) o impari skill nuove chiamate talent.
    Almeno c'è più da scegliere e serviranno più tasti rispetto ai moba :D
    0
  • ciccio44 25 febbraio 2014, 17:23 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #23
    Infatti parlavo di "rischio noia"; ma ritengo e spero che dovrò fare "infiniti" games con ogni eroe per capirlo a fondo, ogni combinazione possibile. 0
  • repiddu 25 febbraio 2014, 17:57 repiddu
    Messaggi: 279

    Canale Youtube attivo: https://www.youtube.com/channel/UCNnPN80NMXyfscIA4-PSxRA
    #24
    L'unico titolo Blizzard che non giocherò manco per sbaglio avendo sempre odiato profondamente la mappa DOTA per Warcraft3 da cui questo, come gli altri concorrenti, si basano. 0
  • Commenta la notizia 12