HotS scalzerà la concorrenza?
  1 ... 345 ... 7  
  • MasterRedzCommunity Manager 10 settembre 2014, 12:08 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #76
    No fidati, quelli lì erano bravi e hanno fatto tutto il possibile. Quelli che abbiamo affrontato recentemente con lo stesso team invece non posto i risultati, sono imbarazzanti (per loro). 0
  • Antani101 10 settembre 2014, 12:10 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #77
    MasterRedz ha scritto:No fidati, quelli lì erano bravi e hanno fatto tutto il possibile.


    Perdonami, ma un team che prende 34 kill in un game e il termine "bravi" nella stessa frase non stanno bene insieme.

    A meno che tu e i tuoi compagni non siate veramente fortissimi. O che gli eroi che avete non abbiano combo strane (che avendo giocato solo lo shaman non sono in grado di capire).
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 10 settembre 2014, 12:14 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #78
    Antani101 ha scritto:Perdonami, ma un team che prende 34 kill in un game e il termine "bravi" nella stessa frase non stanno bene insieme.

    A meno che tu e i tuoi compagni non siate veramente fortissimi. O che gli eroi che avete non abbiano combo strane (che avendo giocato solo lo shaman non sono in grado di capire).


    Perchè non conosci il gioco, e allora non sei in grado di capire, per ora.
    2
  • Antani101 10 settembre 2014, 12:16 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #79
    MasterRedz ha scritto:Perchè non conosci il gioco, e allora non sei in grado di capire, per ora.


    Dè, allora spiega.

    Il gioco non lo conoscerò ma i due game che ho fatto ho stompato talmente forte che boh.

    Comunque game così ci sono anche a Dota (raramente).

    L'altro giorno nella Starladder 10, team Alliance ha sconfitto team Empire giocando uno stranissimo position 1 Jakiro (normalmente Jakiro è un eroe da position 4 o 5)
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 10 settembre 2014, 12:32 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #80
    Antani101 ha scritto:
    Dè, allora spiega.

    Il gioco non lo conoscerò ma i due game che ho fatto ho stompato talmente forte che boh.

    Comunque game così ci sono anche a Dota (raramente).

    L'altro giorno nella Starladder 10, team Alliance ha sconfitto team Empire giocando uno stranissimo position 1 Jakiro (normalmente Jakiro è un eroe da position 4 o 5)


    Continui a fare paragoni con DotA che non centrano assolutamente nulla, essendo Heroes un gioco che non si mette in competizione con DotA e forse neanche con i MOBA. Puoi "stompare" quanto vuoi, essendo un veterano di DotA, ciò non toglie ad altri di divertirsi con un gioco che tu ritieni troppo superficiale. Tu definisci conoscenza di gioco = potenza, vittoria. Secondo me conoscenza di gioco vuol dire sapere come gli eroi interagiscono fra loro, come funzionano sulle varie mappe, quali talenti scegliere in determinate situazioni. Dopo due game non hai ottenuto soddisfazione perchè troppo facile e gli avversari non erano all'altezza? Io aspetterei di salire un pò di livello (e che quindi anche il matchmaking ti sistemi con avversari quasi alla pari) e che venga introdotta la modalità Classificata. Sinceramente, i tuoi giudizi finora mi sono sembrati un pò prematuri.

    Per adesso, ti consiglio di trovare un paio di amici e goderti il gioco, sparare due stupidate e divertirti. Se poi non è il gioco per te, nessuno verrà mai a fartene una colpa e potrai tornare a giocare a DotA, amici come prima se non di più. :good:

    Vorrei evitare che questo thread diventi un misero LoL vs DotA vs Heroes. Cerchiamo di tenerlo sul "Cosa potrebbe avere Heroes che lo migliori e lo possa rende un gran gioco?"
    2
  • Antani101 10 settembre 2014, 12:47 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #81
    MasterRedz ha scritto:Tu definisci conoscenza di gioco = potenza, vittoria.


    Assolutamente no. Infatti dico che ho stompato pur non conoscendo il gioco per niente. Non dico che ho stompato quindi conosco il gioco.

    MasterRedz ha scritto:Dopo due game non hai ottenuto soddisfazione perchè troppo facile e gli avversari non erano all'altezza?


    Non è questo il punto. ovviamente la difficolta di questo tipo di giochi (vale per tutti) dipende dagli avversari. Vale anche per Dota o LoL, una partita tra gente che non sa giocare fa sanguinare gli uochi ma probabilmente chi la gioca si diverte.

    E non dico nemmeno che non mi sia piaciuto HotS. Ho fatto 2 partite (di numero, non avendo io accesso alla beta), carino, pew pew, entri, ti meni subito, è facile da capire, abbastanza intuitivo, dura poco. Probabilmente lo scaricherò pure e lo giocherò nei tempi corti, probabilmente alternandolo a HS.

    Dico però che non fa per me, come gioco da prendere sul serio. Troppo elementare. Per fare un paragone con i giochi da tavolo, HotS sta a Dota come Risiko sta a Twilight Imperium. Twilight Imperium è un gioco molto più complesso, difficile da imparare e ancora più difficile da giocare bene, è challenging, stimolante e interessante. Risiko è estremamente semplice, e anche estremamente più popolare.

    MasterRedz ha scritto:Sinceramente, i tuoi giudizi finora mi sono sembrati un pò prematuri.


    Sono prematuri, infatti ho sempre specificato che sto giudicando il gioco nella sua attuale incarnazione. Ha sicuramente potenzialità enormi, ed è in uno stato ancora troppo early per sapere come sarà alla release. Ma non posso certo giudicarlo speculando su come sarà in futuro.

    MasterRedz ha scritto:Vorrei evitare che questo thread diventi un misero LoL vs DotA vs Heroes.


    Beh, in realtà il thread nasce così.

    Secondo me l'importante è che con "vs" si intenda quali sono le differenze tra i game, e che cosa comportano nella fruizione dei diversi giochi.

    Certo se con "vs" si intende dire "il mio gioco ha il pisello più lungo del tuo" allora la discussione diventa sterile, i giochi son tutti diversi e ciascuno ovviamente ritiene superiore il proprio.

    Il motivo per cui confrontavo HotS con Dota2 era per cercare di spiegare come mai, secondo me, HotS avrà scarsissimo appeal per i giocatori hardcore di Dota2, che vada oltre il "oh non posso stare più di mezz'ora facciamone una a HotS".

    Questo non significa che non si ritaglierà una sua fetta di mercato, ma che sottrarre giocatori alla concorrenza sarà difficile.
    0
  • Doomfire 10 settembre 2014, 14:18 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #82
    Spero di non finire facendo un wall, ma vorrei dire un paio di cose.....

    1) Antani101 non è un mio fake account rofl

    2)
    Ma il solito principio secondo cui: complessità = pro è sempre un pò LOL come concetto.


    Puoi trovarlo divertente, ma è così.
    Un gioco può essere difficile per due ragioni:
    a) I giocatori hanno le stesse possibilità (non ti viene detto di combattere con una banana contro qualcuno che ha un fucile)
    Avendo le stesse possibilità, a parità di abilità dei giocatori, il gioco diventa difficile, per ovvie ragioni.
    b) La complessità. C'è un motivo per cui morra cinese o tris non sono giochi sportivi, in entrambi è difficile vincere, hai le stesse possibilità dell'avversario, ma non c'è spazio per abilità. Un gioco più complesso lascia molto più spazio per le abilità/conoscenze del giocatore, ergo la skill si sente. Chiaramente lasciamo fuori complicazioni inutili, solo quelle che hanno un perché.

    3) La tanto proclamata libertà di gioco di Hots....vorrei far notare che sei costretto a seguire gli obiettivi per vincere.
    Si vince distruggendo il Nexus, ma perché mi devi obbligare a seguire certi obiettivi?
    Sarà che a certi potrà sembrare meno pesante seguire gli obiettivi che farmare un item, ma di nuovo, sono solo questioni di gusto.
    0
  • ioo 10 settembre 2014, 14:29 ioo
    Messaggi: 82

    Iscritto il: 01 giugno 2010, 11:20
    #83
    Certo che ce ne vuole di coraggio per negare un fatto palese: il carisma dei personaggi FA (e non poco) la differenza per il successo di un videogioco. (cito un unico esempio per tutti: MARIO che sono 30 anni che vive grazie al personaggio più che il gioco in sè)

    A prescindere dal fatto che in heroes le strategie sono tutt'altro che definite (oggi si gioca in un modo ma il metagame è ancora in evoluzione), come si possono paragonare le strategie di HoTs con quelle di Dota? Le mappe, a parte i core da distruggere e la componente pvp, sono una variabile troppo influente per poter paragonare i due giochi.
    In dota devi trovare il modo per farmare al meglio (e TUTTE le strategie ruotano intorno a questo concetto), in heroes ci sono al momento 4 mappe dove la strategia è quella di sfruttare al meglio gli obiettivi.

    E a prescindere da cosa è meglio o cosa è peggio (fattore imho SOGGETTIVO), credo sia una opinione OGGETTIVA dire che DA SPETTATORE (fondamentale per la componente esport) è molto più emozionante vedere un pirata che lancia cannonate (o un super golem o evocare il dragon knight) rispetto ad un hero che lasthitta da dio.
    2
  • Doomfire 10 settembre 2014, 14:46 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #84
    ioo ha scritto:Certo che ce ne vuole di coraggio per negare un fatto palese: il carisma dei personaggi FA (e non poco) la differenza per il successo di un videogioco. (cito un unico esempio per tutti: MARIO che sono 30 anni che vive grazie al personaggio più che il gioco in sè)

    A prescindere dal fatto che in heroes le strategie sono tutt'altro che definite (oggi si gioca in un modo ma il metagame è ancora in evoluzione), come si possono paragonare le strategie di HoTs con quelle di Dota? Le mappe, a parte i cor da distruggere e e la componente pvp, sono una variabile troppo influente per poter paragonare i due giochi.
    In dota devi trovare il modo per farmare al meglio (e TUTTE le strategie ruotano intorno a questo concetto), in heroes ci sono al momento 4 mappe dove la strategia è quella di sfruttare al meglio gli obiettivi.

    E a prescindere da cosa è meglio o cosa è peggio (fattore imho SOGGETTIVO), credo sia una opinione OGGETTIVA dire che DA SPETTATORE (fondamentale per la componente esport) è molto più emozionante vedere un pirata che lancia cannonate (o un super golem o evocare il dragon knight) rispetto ad un hero che lasthitta da dio.


    Non so se è una frecciatina a me per il discorso fatto nelle prime pagine, in tal caso: io NON ho mai detto che il carisma dei personaggi NON FA differenza, io ho detto che non dovrebbe. E solo riferito a moba, non RPG o altro.

    Come si paragonano le strategie dei due giochi? Le strategie sono il punto cruciale del gioco, essendo questo un topic per confrontare i giochi, mi viene ovvio confrontare le strategie. Non è che si cerca di applicare le strategie di Hots su Dota o viceversa, ma la strategia in sostanza dice come giochi il gioco, si può preferire l'una o l'altra. Farmare item o obiettivi.

    Hots avrà le mappe, dota ha le fasi.

    Ridurre le strategie di dota a farming è una barzelletta.

    Direi che da spettatore è più interessante vedere Joe Satriani suonare BENE, che Angus Young saltellare sul palco.
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 14:55 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #85
    ioo ha scritto:credo sia una opinione OGGETTIVA dire che DA SPETTATORE (fondamentale per la componente esport) è molto più emozionante vedere un pirata che lancia cannonate (o un super golem o evocare il dragon knight) rispetto ad un hero che lasthitta da dio.


    No, è la tua soggettiva opinione.

    Secondo me da spettatore, in qualsiasi cosa, è più emozionante vedere la giocata da epic skill individuale, o la super combo coordinata al massimo che vedere un pirata/golem/dk fare quello per cui sono scriptati.

    Evocare il golem/dk/pirata sono cose paragonabili a Roshan in Dota2 (credo), certo è un obiettivo molto importante, certo è un momento topico della partita e che sarà (credo) causa di molti teamfight, ma quello che fa alzare lo spettatore dalla sedia è la giocata incredibile.

    Quella giocata che ti lascia a bocca aperta a chiederti "ma come cazzo ha fatto???".

    tipo il "One Million Dollar Coil" fatto da s4 (ex mid player degli Alliance) alla Grand Final del TI3, o il "The Play" epico teamfight dei Na'Vi contro gli IG, in cui counterarono una strategia che fino a quel momento era considerata imbattibile, in semifinale di winner bracket al TI2, o il "The Bait" trappolona geniale tesa dai No Tidehunter (vecchio nome degli Alliance) contro gli EG in finale al Dreamhack Winter 2012. O un game come alla recente WEC cup in cina in cui gli EG hanno sconfitto in Na'Vi in 8 minuti e mezzo (credo sia un record) con un lineup super aggressivo che ha preso totalmente di sorpresa gli avversari.

    Quello che io voglio dagli e-sports è l'imprevedibile, è il pro player che fa giocate che io non sarei mai in grado di fare, che io nemmeno ritenevo fossero possibili. Voglio vedere gente che gioca al massimo livello possibile. Voglio vedere Fear degli EG che per 10 minuti filati prende OGNI. SINGOLO. LAST HIT. continuando ad harassare l'avversario, difendendosi dai gank, senza mai perdere il ritmo. Ecco quello che io cerco in un e-sport. E in quest'ottica, la complessità del gioco, aumentando la distanza tra un giocatore di media skill e un giocatore uber skilled va proprio in questa direzione.

    Non a caso, attualmente l'e sport di maggior successo (voglio dire un contratto tv con ESPN significa successo oltre la sfera del gaming) è proprio Dota2.
    2
  • BulletHead 10 settembre 2014, 14:59 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #86
    @Doom
    distruggere il nexus e farmare materiali non è la stessa cosa: nel primo caso è l'obbiettivo finale, nel secondo è un obbiettivo obbligatorio per favorire pesantemente la vittoria di una o l'altra squadra, come dire .. è un passaggio forzato in più che in hots non c'è tutto qui
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 15:01 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #87
    BulletHead ha scritto:è un passaggio forzato in più che in hots non c'è tutto qui


    No? In HotS puoi vincere senza curarti di tutti gli obiettivi secondari a giro per la mappa?
    0
  • BulletHead 10 settembre 2014, 15:04 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #88
    si, puoi vincere direttamente rushando verso il nexus avversario, gli obbiettivi intermedi danno un vantaggio solo temporaneo e a seconda del momento non preclude per forza l'esito della partita, in molte partite ho vinto all amppa dei corvi senza aver mai aver attivato la maledizione sull'avversario ad esempio, oppure vincere alla mappa dei draghi senza aver mai preso il DK 2
  • Antani101 10 settembre 2014, 15:06 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #89
    Ok, non ci vedo niente di diverso da una push strat di Dota2 che dal primo minuto cerca solo di rushare le torri avversarie.

    Perchè sai, anche a Dota2 non è che sia obbligatorio farmare.
    Farmare dà un vantaggio se riesci a completare i tuoi item in tempo.

    Se hai un lineup troppo greedy, e hai bisogno di troppo farm per diventare effettivo, rischi che l'avversario con un line up meno item-dipendente ti fotta prima che tu possa combattere.
    1
  • BulletHead 10 settembre 2014, 15:14 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #90
    ripeto per la mia esperienza personale non è così, da questo la mia preferenza x HotS 0
  • Antani101 10 settembre 2014, 15:16 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #91
    BulletHead ha scritto:ripeto per la mia esperienza personale non è così


    Te l'ho già chiesto, non hai risposto.

    Per curiosità, quante ore di gioco hai su DotaAllStars/Dota2?
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 15:28 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1168

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #92
    BulletHead ha scritto:ripeto per la mia esperienza personale non è così, da questo la mia preferenza x HotS


    http://www.twitch.tv/beyondthesummit/c/5072547

    Lineup estremamente greedy dei Na'Vi con Tiny-Wisp, Faceless Void e Clockwerk, vs lineup estremamente aggressiva super early degli EG con Jakiro Furion Venomancer e Pugna. GG in 8:59. Farma quanto ti pare, io intanto ti smonto la base.
    0
  • Furt 10 settembre 2014, 16:13 Furt
    BattleTag: Furt#1983
    Messaggi: 332

    HotS: Admin Decima eSport - DPS
    WoW: tauren wardps - Retired
    Sc2: Toss - Retired
    D3: Barbarian - Annoing
    Dota2 LoL Smite: Retired
    #93
    antani ha scritto:Quello che io voglio dagli e-sports è l'imprevedibile, è il pro player che fa giocate che io non sarei mai in grado di fare, che io nemmeno ritenevo fossero possibili. Voglio vedere gente che gioca al massimo livello possibile. Voglio vedere Fear degli EG che per 10 minuti filati prende OGNI. SINGOLO. LAST HIT. continuando ad harassare l'avversario, difendendosi dai gank, senza mai perdere il ritmo. Ecco quello che io cerco in un e-sport. E in quest'ottica, la complessità del gioco, aumentando la distanza tra un giocatore di media skill e un giocatore uber skilled va proprio in questa direzione.


    In bold il concetto fondamentale. Infatti in questo tread è la domanda che è sbagliata: non si possono confrontare PI cosi diverse. HoN, LoL, e DotA sono confrontabili. Dawngate lo metterei con SMITE se quest'ultimo non fosse in 3D.

    Io, se mi concedete qualche licenza vorrei semplificare un po il discorso e dividere il mondo dei giocatori in 2 concetti:
    1) zona PRO/esport/streaming/spettacolo/seguito/pubblicità/soldi/tanti tornei e
    2) zona casual/persone normali/grande massa/interesse/motivo dei soldi della zona precedente.
    Quindi sono molto in simbiosi i due mondi. DotA e LoL hanno generato entrambe le zone in modo considerevole; ci metterei anche SC2 anche se ora è passata in secondo piano, senza contare gli FPS.
    Quindi la domanda è, HotS riuscirà ad avere un suo pubblico che segue i pro e che genererà questo ciclo? La risposta al momento io non la so. Dipenderà quanto spettacolare sarà da vedere e da quanto la gente proverà piacere giocando con le sue meccaniche.
    Al momento so solo che è divertente da giocare e che in modo diverso ha delle sue strategie. E questo in alfa mi basta.
    Se antani ad esempio si fomenta per 10 min di last hit, magari io tra 6 mesi mi fomenterò per la precisione dei movimenti nei team fight di HotS.
    1
  • ficcoficco 20 settembre 2014, 22:04 ficcoficco
    BattleTag: frezeen#2513
    Messaggi: 252

    Iscritto il: 10 luglio 2014, 12:01
    #94
    secondo il mio modesto parere da mongoloide che non capisce un c...... qua lo dico e qua lo nego,parecchi giocatori di dota2 e lol fra qualche mese, diranno, ve lo dicevo io....... che hots aveva della potenzialita'!!!!! 0
  • Doomfire 20 settembre 2014, 23:13 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #95
    ficcoficco ha scritto:secondo il mio modesto parere da mongoloide che non capisce un c...... qua lo dico e qua lo nego,parecchi giocatori di dota2 e lol fra qualche mese, diranno, ve lo dicevo io....... che hots aveva della potenzialita'!!!!!


    Non sono sicuro di aver capito bene.....dici che giocatori di Dota/LoL che prima dicevano che HotS non è un gran che, tra qualche mese faranno inversione di marcia e diranno "ve lo dicevo che hots aveva delle potenzialità"?

    Non mi esprimo molto a riguardo perché l'ho giocato poco (oltre tutorial ho fatto una decina di partite in versus, ho ricevuto l'alfa qualche giorno fa) , ma per ora HotS mi ha confermato AMPIAMENTE tutto quello che pensavo, che diceva Purge, ecc....

    Le due cose che eventualmente devo rivalutare sono i danni (più alti di quanto pensassi, per lo più le ultimate) e mi pare sia più divertente di quanto mi aspettavo, ma comunque, ripeto, l'ho provato poco per dare valutazioni.
    0
  • ficcoficco 21 settembre 2014, 01:24 ficcoficco
    BattleTag: frezeen#2513
    Messaggi: 252

    Iscritto il: 10 luglio 2014, 12:01
    #96
    esatto proprio questo intendevo... snobbare un gioco nuovo e' la norma, un campione di lol o dota2 impieghera' diversi mesi per ammettere che c'e' qualcosa di meglio, anche se questo nuovo gioco sia ampiamente piu' divertente....parlo in generale.. non mi riferisco per forza a hots.... credo che gia' che hots faccia fare commenti ai pro di altri moba la dice lunga riguardo al suo potenziale.... non se ne accorgono di questo particolare??? l'indifferenza non mi sembra di vederla....

    quanti giochi passano in sordina?? come mai hots viene commentato nel bene o nel male?!?!


    quindi per adesso i commenti dai player di lol e dota2 sono molto molto scontati e prevedibili
    1
  • Doomfire 21 settembre 2014, 01:50 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #97
    Dipende, certi giochi passano in sordina anche perché non hanno un audience solida, magari iniziano se non da zero, quasi.
    HotS ha alla spalle la massiccia mole di fan della blizzard, la quale ha avuto cura di creare un bel hype.

    Secondo me esageri un po la cosa, ci vorrà un po per valutarlo bene, ma a vedere cos'ha di buono non ci vuole così tanto, non molto di più per decidere se è un gioco che potrebbe piacerti a tal punto da preferire quello che già hai. Hots e Dota sono troppo diversi, la scelta non sta nei dettagli, ma nella filosofia del gioco, che è esplicita.
    0
  • ficcoficco 21 settembre 2014, 01:53 ficcoficco
    BattleTag: frezeen#2513
    Messaggi: 252

    Iscritto il: 10 luglio 2014, 12:01
    #98
    infatit sono molto diversi, uno diverte fin dalla prima partita, l'altro, dota2 diverte dopo 2 anni che giochi , sei pro e hai altri 4 pro come te, devi sudare 87 camice al polo nord prima di divertirti con dota2, se mai riuscirai a diventare abbastanza bravo per divertirti e non rendere tutto stressante e palloso (bello eh perdere dopo 1 ora di partita)... il 90% dei player di dota passa a prendere botte, e dopo tot mesi si scoccia e lo abbandona....passando a lol che e' meno esoso in fatto di richeista skill, questo spiega anche la differenza di player che frequentano i due moba...io dota2 l'ho abbandonato dopo un paio di mesi, sono un casual player ( 2 o 3 ore al gg e 4 5 gg su 7) non voglio studiare per prendere la laurea in dotologia e divertirmi con un gioco...LOL invece l'ho abbandonato dopo 1 settimana e i millemila miliardi di insulti che mi so beccato.....erano tutti troppo bravi in bimbominchiaggine per riuscire a competere con loro....mi battevano di brutto!!!

    ripeto io non ne capisco un caizer, ma secondo me, parecchi snobboni (capisco che inizi a snobbare tutto se hai investito 2 annni per diventare abbastanza bravo ad un gioco e stai iniziando ora ora a divertirti) cambieranno idea

    che poi detto fra noi, non diventerai mai abbastanza bravo a dota2 (LOL nemmeno lo considero come gioco, non fa per me) per non prendere una serie di sonore schiaffeggiate perche' fra tutti quelli che leggeranno i commenti qua non ce n'e' uno che puo' dirsi abbastanza bravo da rientrare nei top player da tornei internazionali......io di top player nel vero senso della parola, italiani non ne conosco ne di dota2 ne di LOL...magari mi sbaglio...tutti campioni ma alla fine dei conti, tutti pro a prendersi schiaffi!

    la differenza sostanziale per il momento di hots con gli altri moba e' semplice e salta subito all'occhio.......
    hots e' piu' semplice come meccanica, e' piu' veloce,istantaneo,intenso,appagante, divertente ed e' basato sulle botte.. la strategia c'e', ma per applicarla devi passare per le botte, teambotte da orbi nella maggiore dei casi, e non cosi' fondamentale.....volendo la puoi anche saltare su alcune mappe
    altri moba sono giochi di strategia, motlo complessi, meno immediati, piu' studiati, di botte ne vedi di meno , e con un ritmo molto piu' lento.....gli attimi che da spettatore salti dalla sedia, su 1 ora di game, saranno in tutto 10 minuti....

    vabbe' dai per capire io come vedo hots e gli altri??? hots e' come andare con una gran gnocca....la prendi, la giri e dopo 2 secondi ci dai dentro di brutto..... intenso ma breve (eheh)
    dota2 e un po' meno LOL, e' una partita a scacchi dove gli avversari per il 90% del tempo si studiano come su un campo di battaglia,una partita strategica e moscia con qualche scaramuccia qua e la....e con il gran botto finale che fa sfogare a tutti,spettatori compresi, lo stress accumulato colpa la concentrazione e precisione maniacale necessaria per l'intera partita!!
    e poi particolare importante, e su questo credo che l'han notato tutti... dota2 e LOL non perdonano neanche un singolo errore del singolo player..... mentre HOTS e' piu' versatile....riesci a recuperare anche partire dove arrivi a stare 3 livelli sotto...e non diventa stressate nemmeno adesso che in alpha ha problemi di bilanciamento... alcune combo hero sono micidiali.. alcune ulti uguale...vieni sconfitto si, ma te la sei giocata sempre, raramente vieni distrutto!!! non tanto in dota2 ma in LOL bastava un player leggermente meglio degli altri, che da solo, con il suo pg bimbominkioso overpower a vincere la partita uccidendo tutti a raffica compreso i suoi amici di squadra!!
    naturalmente io vedo il tutto da casual player che,prima di tutto, vuole divertirsi con un GIOCO....
    1
  • Aralcarim 21 settembre 2014, 02:34 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #99
    ficcoficco ha scritto:che poi detto fra noi, non diventerai mai abbastanza bravo a dota2

    Va bè, non è necessario essere "pro" per divertirsi a un gioco. Soprattutto grazie all'esistenza del matchmaking che (in teoria, poi abbiamo tutti impressioni diverse) ti mette con gente di pari skill

    Il problema è indubbiamente la comunità di questi giochi ma per quello non si salverà neanche heroes. Anzi, secondo me sarà peggio
    2
  • ficcoficco 21 settembre 2014, 02:54 ficcoficco
    BattleTag: frezeen#2513
    Messaggi: 252

    Iscritto il: 10 luglio 2014, 12:01
    #100
    si in quei giochi la essendo complessi, se non sei bravo, non ti diverti... se non sei in premade, molto probabilmente non ti diverti, se sei bravo ma gli altri che hai in team non lo sono quanto te non ti diverti.... insomma inutile elencarle tutte, in certi giochi devi essere bravo per divertirti.... io ho sudato tantissimo per iniziare a divertirmi con fli FPS.... nei primi mesi se non anni, era molto stressante mettere fuori la testa da un muro e morire in 0,000004 secondi!! rimettere fuori la testa, e rimorire.....fare 2 passi ed essere oneshottato da un tizio a 30km.. pacman invece mi ha sempre divertito da bambino, dalla prima 100lire che ho infilato dentro perche' era semplice e immediato..... uguale questa sensazione ce l'hai con HOTS

    ora la questione e' semplice, se le botte da orbi divertono un publico piu' di una partita a scacchi allora HOTS scalzera' gli altri... se poi la strategia e la precisione di esecuzione , che fino ad ora ha dimostrato di essere una carta vincente per attirare folla da stadio,continuera' a divertire di piu' allora HOTS restera' game solo per player come me che vogliono semplicemente divertirsi!!!

    io, ripeto , sempre da mongoloide che non capisce un caizer, credo che le botte da orbi di hots, immediate e intense senza tanti fronzoli, avranno una presa su un publico da stadio molto piu' di una partita a scacchi di 1 ora, monotona e pallosa
    2
  1 ... 345 ... 7