HotS scalzerà la concorrenza?
  1234 ... 7  
  • Kònàn 15 luglio 2014, 12:54 Kònàn
    BattleTag: Konan#2249
    Messaggi: 400

    Nitimur in vetitum semper, cupimusque negata.
    #51
    Murky è il Male. 0
  • Nala 15 luglio 2014, 15:18 Nala
    BattleTag: Nalarian#2335
    Messaggi: 562

    Iscritto il: 08 novembre 2013, 17:50
    #52
    LoL, ma per usarlo devi avere la morte dentro rofl 0
  • ioo 30 luglio 2014, 20:09 ioo
    Messaggi: 82

    Iscritto il: 01 giugno 2010, 11:20
    #53
    All'inizio il gioco poteva esser una mappa arcade di starcraft 2 e chiamarsi "blizzard all star".. ma poi, numeri alla mano, hanno deciso di investire come si deve nello sviluppo di questo progetto.
    Dietro di esso é evidente che c'é stato uno studio molto approfondito del genere MOBA ed heroes of the storm secondo me ne rappresenta una importante evoluzione del genere a cui un eventuale LoL2 e Dota3 un giorno seguiranno.

    Hanno individuato i punti deboli e trasformati secondo me in punti di forza:
    - Gli item -> in end game non importa quale sia il tuo personaggio o la tua skill, sono loro a far la differenza -> Rimossi
    - Last hit e dei denied: imho -> una inutile frustrazione che rallenta le fasi di gioco iniziali. -> Meccanica rimossa (anche perché non servono gold per acquistare)
    - Feeding/Leveling -> basta un personaggio feedato bene e diventa immortale per gli altri -> l'esperienza di gruppo da la possibilitá di introdurre gli specialist con meccaniche uniche.
    - Le mappe, -> alla lunga giocare sempre sulla stessa mappa annoia -> differenti mappe portano gameplay e nuove strategie.
    - Durata partite: le fasi iniziali di un moba sono poco coinvolgenti e molto lunghe. Heroes é dinamico fin dal lvl1.

    Per alcuni hanno semplificato il gioco, ed é sicuramente una cosa vera. Ma da quando semplificare é una cosa negativa? Spesso é la chiave del successo, soprattutto se l'obiettivo é voler "sfondare" come esport. Dove oltre ai giocatori devi puntare ad un target di "spettatori" che devi intrattenere con un prodotto piacevole da assistere (e una partita di heroes é piacevole sia da giocare che da assistere)

    Il prodotto é "tecnicamente" molte spanne sopra la concorrenza, ma per il successo mancano 2 cose fondamentali:
    - conquistare un pubblico sempre piú "razzista" nel suo modo di giudicare/reputare.
    - Investimenti su quella che sará una nuova disciplina "esport": solo con il giusto "mercato" puoi offrire qualcosa di "stimolante" (da tradursi: competizioni con montepremi a 6 zeri)
    5
  • Thycondrius 31 luglio 2014, 05:46 Thycondrius
    BattleTag: ElPerroLoco#2646
    Messaggi: 214

    Iscritto il: 09 luglio 2010, 07:28
    #54
    I punti da te elencati sono proprio quelli che divertono, entrare in partita ed iniziare subito il combattomento per la mappa e i vari obiettivi rende tutto dinamico.

    Aggiungo anche altri 2 aspetti che secondo me sono la chiave del futuro successo di hots:

    - la mancanza di un meta prefissato in tema di posizionamento. Non esiste il solito schema jungle - top - mid - bot, si gioca in team e il posizionamento varia costantemente durant3 le fasi iniziali della partita. In dota e lol questo aspetto non può modificarsi mai pena la sconfitta, senza dimenticare la noia mortale tra last hit e denied che riduce il concetto di gioco a farmare gold per prendere gli item migliori prima degli altri. Alla fine (come è stato già scritto) la classe che giochi non conta più.

    - non esistono setup standard. Il classico schema di ruoli di lol e dota alla lunga porta a scegliere sempre gli stessi eroi e risulta frustrante nelle fasi di formazione del gruppo, se uno ha già preso il dps (l'adc per capirci) non puoi prenderne un altro. In hots questo fastidioso aspetto non esiste. Siamo in alfa quindi è presto per parlare di come sarà il meta considerando che non esiste nemmeno una modalità ranked, però al momento il gioco permette setup decisamente vari e si ha sempre la possibilità di vincere.

    La forza di hots è la semplicità, entri in partita e sai già cosa fare.
    4
  • Xenophobia 25 agosto 2014, 11:28 Xenophobia
    BattleTag: Xeno@21949
    Messaggi: 191

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 14:35
    #55
    Doomfire ha scritto:trama o personaggi sono cose secondarie


    O_O O_O

    Anche in StreetFighter2
    0
  • Antani101 09 settembre 2014, 23:37 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #56
    Da giocatore di Dota2 dico che HotS è lammerda sciolta.

    Cioè no. Non lo è. Potenzialmente è un bel gioco, ma da giocatore di Dota2, mi son guardato delle partite competitive di HotS su gosugamers.net e l'impressione che mi ha dato è di totale piattume, zero strategia, e zero skill required.

    Non c'è la laning phase, non c'è il farming. Questo elimina subito una meccanica che (per me) è basilare. Riuscire a farmare mentre si combatte contro i nemici fa la differenza. Come si distribuisce il farm disponibile apre diverse strategie. Ruotare le lane, gestire la giungla sono qualcosa di irrinunciabile per me.

    Eliminare la necessità di fare exp, la necessità di farmare elimina meccaniche interessanti. Difficili, ma interessanti. Per me è un dumbing down del gioco.

    Niente item? Assurdo. gli item in Dota sono tanti, e aprono un ventaglio di strategie diverse, di counter OLTRE alla skill build degli eroi che il sistema di HotS non può sperare di rimpiazzare.

    Spariscono tutta una serie di tempo-problems, tipo: 3-4 persone del team che cercano di trattenere i 5 avversari mentre gli altri 1-2 farmano quell'item che gli manca per fare la differenza. E li bisogna vedere se sono più veloci a farmare, o gli altri a pushare e conquistare obiettivi.

    Doomfire ha scritto:Onestamente io vedo HotS come un giocatore di SC2 vede Farmville


    Esatto.

    Probabilmente conquisterà la sua fetta di mercato. Ma credo che nessun giocatore serio di Dota2 prenderà in considerazione di giocare seriamente a HotS.

    Va anche detto che probabilmente è stata una scelta cosciente, quella di distaccarsi dai moba classici, anche perchè fare un dotaclone non avrebbe avuto molto senso.

    In quest'ottica, direi che una grossa fetta di utenti casual, ma sarà dura costruire l'hype portato da una scena pro attiva.

    Weltall ha scritto: si prenderà un po di giocatori di DOTA che sono nostalgici del primo capitolo


    Considerato che Dota2 è uguale a DotaAllStars tranne un paio di nomi cambiati per ragioni di copyright, mentre HotS non potrebbe essere più diverso non penso proprio.

    MasterRedz ha scritto:forse solo DOTA tiene questo livello di profondità, che però è perso in un mare di complessità e una scorza dura iniziale non indifferente.


    La complessità è un pregio per la scena pro.

    heeiko ha scritto:IMHO, cannibalizzerà tutto e tutti, con market share a regime di oltre il 75%...


    Vogliamo scommettere?

    Doomfire ha scritto:Non capisco poi questo smodato interesse di giocare con personaggi "famosi", si, ha il suo fascino giocare con Illidan, Arthas ecc...


    ciccio44 ha scritto:@Doomfire Personalmente la vedo come una continuazione dei tempi di Wc3 e di quel Dota, il poter utilizzare certi eroi che hanno un certo fascino.


    La continuazione di quel Dota sono Anti-Mage e Terrorblade, non Illidan. Illidan è morto in tbc.
    0
  • ciccio44 10 settembre 2014, 00:00 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #57
    @Antani101 Noto che hai delle certe idee ed è tipo impossibile fartele cambiare, ma circa il mio "quote"... nope, gli eroi di dota 2 (stile grafico ecc) non mi ricordano per un cavolo quelli della "Blizzard" e non mi attirano proprio (non dico che mi fan schifo perché noto il loro stile differente che rispetto, semplicemente non mi piace).

    Circa il gioco vedremo con il tempo, non ho ben capito se l'hai provato o meno, ma giudicare un gioco da un video è totalmente da non-pro.

    E sono anche contrario a "complessità=difficoltà" meh. Al momento dal poco che posso vedere noto un gioco differente dagli altri moba che spero sia fatto bene, tutte le sue differenze le ritengo un pregio solo per il fatto di non aver un altro moba fatto con lo stampino.
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 00:22 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #58
    ciccio44 ha scritto:gli eroi di dota 2 (stile grafico ecc) non mi ricordano per un cavolo quelli della "Blizzard" e non mi attirano proprio (non dico che mi fan schifo perché noto il loro stile differente che rispetto, semplicemente non mi piace).


    No, ovviamente sono diversi graficamente. Ma le abilità, e il gameplay sono quelli.

    Se giocavi a Dota AllStars con uno dei due eroi con la skin di Illidan, in HotS troverai solo la skin.

    In Dota2 ritrovi queli eroi con l'esatto gameplay (a meno degli ovvi cambiamenti dovuti al fatto che allstars è arrivato alla 6.6x mentre Dota2 è alla 6.83)

    ciccio44 ha scritto:E sono anche contrario a "complessità=difficoltà" meh


    Hai ragione, non è vero a priori.
    C'erano delle meccaniche di WoW (per esempio) che erano inutilmente complesse, al limite del frustrante, le hanno semplificate e il gioco ci ha guadagnato.

    Ma le meccaniche di Dota2 che non sono presenti in HotS per me sono meccaniche interessanti.
    E se elimini una meccanica interessante, che apre opzioni di gameplay non stai facendo un prodotto necessariamente migliore.

    Stai facendo delle scelte stilistiche.

    Per quello che mi riguarda ti stai rivolgendo a un altro tipo di pubblico.

    Ho fatto un sondaggio, per curiosità, tra i miei contatti su Steam, i miei amici di Dota2. Tutta gente che a Dota sa giocare.

    Domanda: "come ti sembra HotS?"

    Le risposte avevano un range tra "merda pura" e "piuttosto me lo faccio picchiare nel culo".

    Certo, probabilmente per un giocatore più casual avrà sicuramente appeal. Non lo metto in dubbio.

    ciccio44 ha scritto:non ho ben capito se l'hai provato o meno,


    Si l'ho provato, ma non avendolo sul mio account bnet ci ho fatto giusto un paio di partita dall'account di un amico. Una col puck, una con rehgar. Vinte entrambe m'è sembrato piatto e 2ez. Abituato a dover controllare millemila cose contemporaneamente su Dota2 mi son sentito tipo Neo in Matrix quando vede le cose al rallentatore.

    Ma, non volendo basarmi su due partite, mi sono anche guardato filmati della nascente scena pro. Stessa impressione.
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 00:42 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #59
    Doomfire ha scritto:EDIT: vi lascio un video ironico che però mette in evidenza il modo in cui pensano i giocatori di dota, i tizzi sono i membri del team Alliance, vincitori del The International 2013 ($1,437,190), che cercano di giocare a LoL. Have fun!


    BELLISSIMO.
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 00:50 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #60
    ioo ha scritto:- Feeding/Leveling -> basta un personaggio feedato bene e diventa immortale per gli altri -> l'esperienza di gruppo da la possibilitá di introdurre gli specialist con meccaniche uniche.


    Però toglie anche la possibilità di comeback.

    Se gli avversari prendono un early advantage di kill, e uno o due livelli di vantaggio non c'è cazzi. Non hai modo di rientrare in partita se non fanno errori loro.

    In Dota2 si. Puoi tentare di giocare 4 protecting 1, cercando di canalizzare tutto il farm sul tuo carry per recuperare. Certo è difficile, ma può riuscire. Una speranza ce l'hai (quasi) sempre.
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 01:05 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #61
    Doomfire ha scritto:Non so quanto mastichi l'inglese ma ti linko un video di Purge, un giocatore di Dota (da cui ho imparato a giocare) che da i suoi pareri su Hots, che io condivido. (al minuto 4 circa parla di HotS)
    Quello che dice Purge nel video, è che HotS è un gioco divertente, ma non è ciò che un giocatore di Dota cerca.


    Ok, ho visto pure questo video.

    Condivido al 100% l'opinione di Purge.

    HotS, nella sua corrente incarnazione, è un gioco che ha la potenzialità per essere un passatempo molto divertente, il paragone con il Diretide event di Dota2 calza a pennello, ma non è sufficientemente interessante per una scena seriamente competitiva.
    0
  • Thycondrius 10 settembre 2014, 06:33 Thycondrius
    BattleTag: ElPerroLoco#2646
    Messaggi: 214

    Iscritto il: 09 luglio 2010, 07:28
    #62
    ma farsi un'opinione propria, invece di vedere video e ascoltare commenti da giocatori infognati in altri giochi che non hanno interesse a dare pareri equi sulla concorrenza, e cosi complesso?

    Ci sta che ad uno piace un gioco piuttosto che un altro, è questione di gusti, e sopratutto bisogna divertirsi. Ma il solito principio secondo cui: complessità = pro è sempre un pò LOL come concetto.

    Poi stiamo parlando di un gioco in alfa, che ha le ranked disabilitate, i giocatori sono pochi perchè ad invito, e ovviamente non c'è nessun evento "pro" dove verificare in modo chiaro quanto questo gioco si possa inserire nel panorama competitivo pro. Si parla di cose che se va bene si vedranno l'anno prossimo, e parliamo si un gioco creato da una casa come la blizzard che quando fa un evento di esport ha sempre il pienone.

    Vediamo come evolte, ma ripeto, giudicare il gioco con il parere degli altri è proprio nosense.

    ...e basta chiamare gli eroi di hots con i nomi degli altri 2 moba, sono gli altri che hanno copiato quelli blizzard eh....
    2
  • BulletHead 10 settembre 2014, 07:23 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #63
    Personalmente ho provato per egual tempo tutti e 3 i pretendenti e posso affermare che per i miei gusti ho trovato in HotS il giusto compromesso, o meglio, la via migliore (sempre per i miei gusti) DotA e LoL a mio avviso sono troppo basati su altri aspetti del game che non sia combattimento puro (se devo farmare roba gioco a wow o diablo) la cosidetta tattica basata sul gestire farm o altri fattori la trovo oscena, in DotA o LoL non ho ma visto combattere ad armi pari 2 squadre proprio per queste cose, la cosa che mi ha colpito fin da subito di HotS (tranne il piccolo periodo degli artefatti poi rimossi) è che le squadre partono alla pari, la differenza la fanno esclusivamente la skill dei giocatori unito all'affiatamento di squadra e la reputo un ottima cosa anzi fondamentale un giocatore deve essere libero di giocare chi vuole non essere "obbligato" ad usare certi eroi solo perché sono più forti rispetto ad altri, cosa che negli altri 2 sei quasi obbligato a fare soprattutto in base alla tattica scelta dalla squadra, tutto questo perché in un gioco pvp ho sempre cercato una cosa che raramente ho trovato: il fatto che è il giocatore, e in questo caso il gioco di squadra, a fare la differenza sul campo non il farmare oggetti o usare eroi powa che spaccano a prescindere, insomma un duello aperto faccia a faccia cosa che non mi capitava neanche più nelle arene di WoW per farvi capire 2
  • ciccio44 10 settembre 2014, 07:28 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #64
    @Antani101 Hai ragione circa le abilità degli eroi di Dota2 (lo sapevo fin dall'uscita che sarebbe stato un "copia e incolla") ma sinceramente non è che fossi legato semplicemente alle diverse abilità, ma anche al modo di giocare del personaggio nel suo complesso (lo stile), e questo la Blizzard a volte cerca di farceli ricordare (vedi le meccaniche dell'abo).

    Ovviamente "soffro" a vedere lo shaman con le fist diventare un piccolo support però sono gusti.
    0
  • Alèxyo 10 settembre 2014, 08:36 Alèxyo
    BattleTag: Alèxyo#2693
    Messaggi: 10

    Iscritto il: 15 agosto 2014, 15:41
    #65
    che tristezza sentire i giocatori di dota2..è bello solo il vostro giochino vero?? ma chi vi credete di essere?? ahahahahah
    dota2 è solo un gioco noioso come i suoi playerXD
    1
  • Furt 10 settembre 2014, 09:26 Furt
    BattleTag: Furt#1983
    Messaggi: 332

    HotS: Admin Decima eSport - DPS
    WoW: tauren wardps - Retired
    Sc2: Toss - Retired
    D3: Barbarian - Annoing
    Dota2 LoL Smite: Retired
    #66
    Ho l'alfa da 2 settimane e un discreto numero di partite. Cosi ho avuto la possibilità di giocare a tutti e tre.
    DotA è inarrivabile, ma difficile una cosa per pochi come SC2.
    LoL è come se ti piace il calcio e per quanto sei scarso fai l'arbitro. Più friendly e quindi prende più gente. Ma il comparto tecnico (grafica, fisica dei combattimenti, sprite dei pg, menu) rispetto a DotA sembra del VIC20. Sul game play si è detto già tutto. :D
    L'alfa di HotS è divertente, passano 30 minuti in partita e non te ne rendi conto. Anche io la pensavo come alcuni su, ma devo dire che la parte tattica c'è ed è molto difficile da fare in pug. Semplicemente per creare qualcosa di nuovo, hanno spostato la tattica dai ruoli e dalla divisione in 3 lane sul team e sull'intera mappa.
    I lane push, le torri di avvistamento, i merc della propria jungle, i merc della jungle avversaria, i gank dalla jungle e gli eventi delle mappe devono essere fatti tutti per vincere. La tattica sta nel coordinare il team per fare tutte queste cose e ottenerne i vantaggi senza incorrere in morti, fail. Ad esempio, tentate di catturare il campo mercenario boss mentre sta arrivando un tributo comporterà che gli avversari prenderanno il tributo.
    Ultimo punto su HotS: i comeback sono sempre possibili perchè non esiste un pg o squadra troppo feeddata, e se gli avversari sono dotati di tutte e 10 dita se non stai sempre attento puoi perdere.

    Concludo dicendo che DotA è il re dei MobA, HotS non è un MobA e la blizzard ha specificato più volte di non utilizzare mai questo nome. Rimane comunque un gioco che diverte, che ti entra dentro, tecnicamente ben realizzato, che da un buon livello di sfida per chi la raccoglierà e che può solo migliorare nei contenuti.

    PS: Nessuno nomina SMITE che ha introdotto molte modifiche al gameplay ed è molto immediato a divertente... Astenersi dal provarlo i troppo puristi DotA <3
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 10:45 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #67
    Thycondrius ha scritto:Ma il solito principio secondo cui: complessità = pro è sempre un pò LOL come concetto.


    Ho già risposto a questa critica.

    Ci sono meccaniche inutilmente complesse e eliminandole il gioco ci guadagna. Esempio: il reforging in WoW stava diventando quasi un lavoro, bisognava calcolare i cap di hit/expertise, i soft cap di 2 o 3 altre stat etc etc. Risultato? La Blizz ha eliminato le stat ridondanti, le stat che era obbligatorio cappare non ci sono più e ha eliminato il reforging. Gearare un pg sulla beta di WoD è molto meglio.

    Ci sono meccaniche complesse ma interessanti. Eliminando quelle meccaniche il gioco non ci guadagna, al massimo (se riesce a sostituirle con qualcosa di altrettanto interessante) ci va in pari. Molte delle meccaniche di Dota2 eliminate da HotS appartengono a questa seconda categoria. E (nella sua attuale incarnazione, tenendo conto che è ben lontano dall'essere un prodotto finito) HotS secondo me non è riuscito a sostituirle con qualcosa di abbastanza interessante.

    Thycondrius ha scritto:e ovviamente non c'è nessun evento "pro" dove verificare in modo chiaro quanto questo gioco si possa inserire nel panorama competitivo pro.


    In realtà ci sono già diversi team pro, che giocano tra di loro, e tornei in corso. Non esiste la modalità spettatore quindi per il momento i commentatori scaricano il replay della partita, lo commentano e lo caricano su youtube.



    Thycondrius ha scritto:una casa come la blizzard che quando fa un evento di esport ha sempre il pienone.


    Mi ricordo il successo che ebbe il tentativo di creare una scena esport dell'arena di WoW.

    Thycondrius ha scritto:Vediamo come evolte, ma ripeto, giudicare il gioco con il parere degli altri è proprio nosense.


    Non ho detto che giudico il gioco con il parere degli altri. Il video di Purge l'ho visto dopo aver scritto quei post. E ovviamente staremo a vedere come evolve il gioco, però al momento si può parlare solo della sua incarnazione corrente.

    Thycondrius ha scritto:...e basta chiamare gli eroi di hots con i nomi degli altri 2 moba, sono gli altri che hanno copiato quelli blizzard eh....


    Eh si, ma non mi veniva Brightwing, sicchè l'ho chiamato Puck pensando che tanto si capisse.
    In realtà non sono gli altri che hanno copiato Blizzard. Semplicemente Dota2 è nata come mappa per WC3FT, utilizzando le skin di unità e eroi di quel gioco.

    BulletHead ha scritto: in DotA o LoL non ho ma visto combattere ad armi pari 2 squadre proprio per queste cose, la cosa che mi ha colpito fin da subito di HotS (tranne il piccolo periodo degli artefatti poi rimossi) è che le squadre partono alla pari, la differenza la fanno esclusivamente la skill dei giocatori unito all'affiatamento di squadra e la reputo un ottima cosa anzi fondamentale un giocatore deve essere libero di giocare chi vuole non essere "obbligato" ad usare certi eroi solo perché sono più forti rispetto ad altri,


    Anche in Dota2 o LoL le squadre partono alla pari.
    La differenza la fa esclusivamente la skill dei giocatori. La capacità di farmare, di creare spazio per il proprio carry, di gankare il carry avversario con efficacia sono tutte skill eh. Il farm non te lo regala nessuno.

    Quanto all'obbligare a usare certi eroi solo perchè sono più forti di altri, non credere che questo non possa succedere su HotS.

    La differenza è che in Dota2 gli eroi sono bilanciati ma molto diversi tra loro, questo comporta dei trade-off.
    Un eroe che ha bisogno di poco farm per essere efficace (tipo la quasi totalità dei support di Dota2) partirà molto forte, ma con l'andare avanti della partita perderà efficacia nella misura in cui i carry sono capaci di farmare. Ogni eroe ha le sue caratteristiche positive e negative, e rende al meglio in alcune fasi della partita.

    Per questo dico che la meccanica del farm è interessante. Perchè rende complesse le partite in modo interessante, già dalla selezione degli eroi. Prendiamo eroi forti early e proviamo a chiuderla fast? Tentiamo una turtle strat con un carry fortissimo? A me è capitato di trovarmi in game quasi persi, essermi chiuso in base giocando un carry ultra late game, con tutto il team che giocava per fare farmare me, perchè ero l'unico eroe che potesse ribaltare la situazione.

    E non è che siccome il RAMPAGE l'ho fatto io la vittoria è stata meno gioco di squadra. Se il team non avesse giocato per feedare me da solo non avrei potuto fare un cazzo di niente.

    Su HotS sarebbe possibile una cosa del genere? Essere sotto di 2-3 livelli e trovare una via per ribaltare il game? Da quello che ho visto, se si è sotto di brutto su HotS l'unica speranza è che gli avversari commettano degli errori.

    BulletHead ha scritto:il fatto che è il giocatore, e in questo caso il gioco di squadra, a fare la differenza sul campo non il farmare oggetti o usare eroi powa che spaccano a prescindere


    Il farmare oggetti DIPENDE dal gioco di squadra. Nessun carry farma senza support, non è che siccome uno è super powah alla fine allora gli altri non contano un cazzo. Nel mio team da 5 io gioco positon 5 support, cioè quello che nella suddivisione ideale prende meno farm di tutti. Pensi che quando il mio carry dopo 30 minuti spacca tutto lo faccia solo per merito suo?

    Eroi powa che spaccano a prescindere non ce ne sono. Esistono soltanto eroi non counterati. Non esiste un singolo eroe in Dota2 che non abbia counter. Certo, se trovi gente in gamba che magari picka un carry e i support li prende per counterare il counter di quel carry sei un po' nella merda. Ma non esiste un eroe con winrate sopra il 60%.

    Alèxyo ha scritto:che tristezza sentire i giocatori di dota2..è bello solo il vostro giochino vero??


    Antani101 ha scritto:Potenzialmente è un bel gioco
    Antani101 ha scritto:Probabilmente conquisterà la sua fetta di mercato
    Antani101 ha scritto: una grossa fetta di utenti casual,
    Antani101 ha scritto:Per quello che mi riguarda ti stai rivolgendo a un altro tipo di pubblico.


    No, non è bello solo Dota2. HotS (contando che è ancora in un early stage) ha delle potenzialità enormi.
    Ma si rivolge a un diverso tipo di giocatore rispetto a Dota2.

    Furt ha scritto:DotA è inarrivabile, ma difficile una cosa per pochi come SC2.


    Esatto.

    Furt ha scritto:Ultimo punto su HotS: i comeback sono sempre possibili perchè non esiste un pg o squadra troppo feeddata, e se gli avversari sono dotati di tutte e 10 dita se non stai sempre attento puoi perdere.


    Eh, ma devi sbagliare tu, per perdere. Un early advantage a HotS è molto significativo. 2-3 livelli di vantaggio hai praticamente la vittoria in tasca a meno di stronzate.

    Furt ha scritto:PS: Nessuno nomina SMITE che ha introdotto molte modifiche al gameplay ed è molto immediato a divertente... Astenersi dal provarlo i troppo puristi DotA


    In realtà l'ho provato, e mi è anche piaciuto. Ma per le modifiche che ha apportato al gameplay (prima tra tutte la visuale) giocato senza un gruppo coordinato è frustrante.
    0
  • cCc 10 settembre 2014, 11:05 cCc
    BattleTag: cCc#2222
    Messaggi: 10

    Iscritto il: 29 agosto 2014, 09:27
    #68
    Antani101 ha scritto:Su HotS sarebbe possibile una cosa del genere? Essere sotto di 2-3 livelli e trovare una via per ribaltare il game? Da quello che ho visto, se si è sotto di brutto su HotS l'unica speranza è che gli avversari commettano degli errori.


    Certo che è possibile :) Tu ti dimentichi che non hanno semplicemente "eliminato meccaniche" ma ne hanno anche aggiunto.

    Antani101 ha scritto:Eh, ma devi sbagliare tu, per perdere. Un early advantage a HotS è molto significativo. 2-3 livelli di vantaggio hai praticamente la vittoria in tasca a meno di stronzate.


    Bugia anche questo :) . Per favore, prima di dare della "merdasciolta" ad un gioco =).

    Eh, ma devi sbagliare tu, per perdere. Un early advantage a HotS è molto significativo. 2-3 livelli di vantaggio hai praticamente la vittoria in tasca a meno di stronzate.


    Ho giocato anche a Dota, arrivando secondo con un team ad una springcup italiana l'anno scorso, e ti posso dire che.... anche su Dota2, se dai 2, 2k e mezzo di gold di vantaggio o di exp di vantaggio early al team avversario, col cazzo che recuperi se non fanno errori!
    0
  • BulletHead 10 settembre 2014, 11:15 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #69
    @Antani
    quello che intendo io è che da parte mia la vedo una costrizione perché devi, appunto, essere obbligato a fare una meccanica per avanzare, HotS invece lo reputo migliore per quello: tutte le tattiche sono dirette e dinamiche e ti permette di giocare partite che su DotA o LoL reputo noiose. In HotS trovo un tipo di gioco che sia DotA che LoL non mi danno perché troppo arcaiche, HotS mi permette un tipo di gioco di squadra dove è la squadra al 100% a fare una buona o cattiva partita e non essere bravi o meno a farmare oggetti (ripeto se devo farmare gioco a D3 o WoW non a MOBA). poi come sopra è stato già detto è falso che se sei sotto di 2 o 3 livelli hai perso in automatico, anzi molte volte con i miei amici abbiamo ribaltato questa situazione e vinto molte partite proprio perché avendo meccaniche e tattiche molto dinamiche non ci vuole nulla a cambiare le sorti di una partita, ripeto in HotS è la squadra a fare la differenza non fattori obbligati ma solo i giocatori ed è stupenda come cosa
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 11:26 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #70
    BulletHead ha scritto: è la squadra al 100% a fare una buona o cattiva partita


    Questo vale anche per Dota2 o LoL. Io per squadra intendo la somma dei giocatori e delle loro abilità personali.

    Però ci sta che tu preferisca HotS a Dota2 o LoL, ci mancherebbe. Ci sta che consideri Dota2 e LoL arcaici.

    Quello che dico io è che HotS si rivolge a un tipo di pubblico diverso, rispetto a Dota2

    Quindi il fatto che secondo te HotS sia meglio in realtà non toglie niente a quello che sto dicendo io.

    HotS si andrà a posizionare nella fascia più casual dei giocatori di Dota2 e LoL.

    Il che tra l'altro non è un male, se si levano dai coglioni tutti gli scarsimmerda che pretendono di giocare Carry e a 10 minuti hanno 20 last hit io sono contento eh.
    0
  • BulletHead 10 settembre 2014, 11:32 BulletHead
    Messaggi: 851

    BulletHead#2630
    #71
    aspetta forse non riesco a farmi capire, avendo provato in egual misura tutti e 3 i moba in questione dico solo che in Hots rispetto agli altri 2 ho percepito un peso notevolmente maggiore dei giocatori sul risultato di una partita, anche se te mi fai l'esempio che per farmare ci vuole pur sempre lavoro di squadra è vero pure che è una meccanica "obbligata", ed è un errore che stavano commettendo anche in HotS (vedi artefatti) ma hanno capito grazie ai giocatori che non era cosa da fare. per farla breve preferisco HotS per quella reale libertà di modo di giocare cosa che gli altri 2 non ti danno, o meglio, non danno in egual modo per via delle limitazioni citate prima 2
  • Furt 10 settembre 2014, 11:45 Furt
    BattleTag: Furt#1983
    Messaggi: 332

    HotS: Admin Decima eSport - DPS
    WoW: tauren wardps - Retired
    Sc2: Toss - Retired
    D3: Barbarian - Annoing
    Dota2 LoL Smite: Retired
    #72
    antani ha scritto:Su HotS sarebbe possibile una cosa del genere? Essere sotto di 2-3 livelli e trovare una via per ribaltare il game? Da quello che ho visto, se si è sotto di brutto su HotS l'unica speranza è che gli avversari commettano degli errori.

    Ho vinto e perso personalmente una partita sotto di 2-3 livelli.
    Il team che fa il comeback deve essere dotato di 10 dita e in tutti i giochi (anche FIFA) se ti riprendo alla base c'è un errore. Come dicevo prima, lasciare che il team avversario utilizzi le meccaniche meglio di te lo considero un errore in tutti i giochi.

    Per il resto ribadisco che sono inconfrontabili e che HotS pescherà molto più da LoL.

    antani ha scritto:Il che tra l'altro non è un male, se si levano dai coglioni tutti gli scarsimmerda che pretendono di giocare Carry e a 10 minuti hanno 20 last hit io sono contento eh.


    No per carità!! A quelli va tolto il PC! (angel)
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 11:55 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #73
    BulletHead ha scritto:ho percepito un peso notevolmente maggiore dei giocatori sul risultato di una partita


    Chiedo scusa, ma in tutti e 3 i giochi il peso che i giocatori hanno sul risultato è identico.

    Tutte le altre condizioni sono uguali, torri, creep etc etc.

    Alla fine in tutti e tre i giochi si riduce a tattica e skill individuale (e anche un po' di culo che non fa mai male).

    Non credere che se dopo 20 minuti di partita in Dota2 uno dei due team ha più farm/exp/whatever questo dipenda da qualcosa che non sono i giocatori stessi.

    Una delle cose che mi piace di Dota2 è che richiedendo skill molto diverse per giocare ruoli diversi anche sistemare i giocatori nei ruoli giusti è molto importante.

    Esempio: io non sono troppo bravo a lasthittare, nè a iniziare un fight, ma durante un fight rimango calmo e gestisco bene la situazione ==> gioco support.
    Mio fratello farma benissimo, e non si trova a suo agio nei fight finchè non ha abbastanza items. ==> safe lane carry.
    Un altro del team odia farmare, ma ha uno stile di gioco estremamente aggressivo ==> roaming ganker/lane pusher o anche solo mid se necessario.
    Un altro odia i giochi di posizione e harass della laning phase ==> se possibile gioca jungler/safe lane assist.

    BulletHead ha scritto:preferisco HotS per quella reale libertà di modo di giocare cosa che gli altri 2 non ti danno, o meglio, non danno in egual modo per via delle limitazioni citate prima


    Come vedi anche a Dota2 in realtà di libertà nel modo di giocare ce n'è. Certo non si può fare un team di soli carry o support (ma non credo nemmeno in HotS), e parte del bello del gioco è anche trovare una composizione del team in modo che le skill individuali si completino a vicenda.

    Non prenderlo come un attacco eh, ma posso chiederti quante ore di gioco hai su Dota2?
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 10 settembre 2014, 11:57 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4963

    "La tua anima sarà mia!"
    #74
    Antani101 ha scritto:Come vedi anche a Dota2 in realtà di libertà nel modo di giocare ce n'è. Certo non si può fare un team di soli carry o support (ma non credo nemmeno in HotS), e parte del bello del gioco è anche trovare una composizione del team in modo che le skill individuali si completino a vicenda.


    (angel)
    Immagine
    0
  • Antani101 10 settembre 2014, 12:04 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1169

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #75
    MasterRedz ha scritto: (angel)


    Immagino fosse un pub. 34 kill a 12. Sei sicuro che il livello di skill fosse comparabile?

    Sei sicuro che magari con Stitches e Kerrigan non li avreste tritati pure peggio?

    Perchè io in pub a Dota ho carryato game con Crystal Maiden, Shadow Shaman, Lich, Witch Doctor. Tutti support. Se di là ci son dei lesi si può fare tutto.
    0
  1234 ... 7