• L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Sono passati più di due mesi dal rilascio di Cavalieri del Trono di Ghiaccio, e solitamente a questo punto mi piace fare una piccola analisi del nuovo meta. Complici però i recenti nerf i mazzi sono ancora in fase di assestamento.

    Perciò, anche in occasione dell'imminente BlizzCon, ho preferito fare una riflessione su un altro argomento, qualcosa che sappiamo essere in sviluppo da prima dell’introduzione della Rissa ma che ancora non ha visto la luce nella Locanda: la Modalità Torneo.


    Perché è così desiderata?


    “Modalità Torneo” in realtà è un termine che racchiude molte richieste che i giocatori hanno fatto a Blizzard nel corso di questi anni, e che sono riconducibili a due filoni principali:

    Supporto ai tornei dal vivo
    La semplicità dell’interfaccia è uno dei punti di forza di Hearthstone, ma non quando si partecipa ad un torneo dal vivo. Chi organizza questo tipo di eventi sa quanto sia faticoso gestire manualmente le iscrizioni e i gironi e far rispettare il regolamento, mentre a chi deve partecipare basta una piccola distrazione per rischiare di essere squalificati.
    Questa utenza di "torneisti" non desidera una nuova modalità, ma vedere le operazioni di routine implementate nel client di gioco, magari tramite una funzione di partite personalizzate.
    Un’altra richiesta molto popolare è la possibilità di riprendere una partita interrotta da un dato momento, richiesta riportata recentemente in auge dal caso degli American Playoff. Se ci fosse questa possibilità, le disconnessioni (casuali o meno) non rischierebbero più di minare l’integrità di un torneo.

    Un rimedio alla noia della Classificata
    La platea di giocatori che desidererebbero la Modalità Torneo è ampia ed eterogenea, però c’è un elemento comune che li lega: l’insoddisfazione per l’attuale modalità Classificata.
    Come riconosciuto dagli stessi sviluppatori il sistema dei gradi con reset mensile è scoraggiante sia per chi non ha intenzione di dedicare molto tempo al gioco, sia per chi deve ripetere una seccante scalata ogni mese. Oltretutto questo processo non è nemmeno considerato adeguato per prepararsi all’esperienza dei tornei!
    Secondo i richiedenti, avere una modalità che facesse da ponte tra la Classificata e i tornei dal vivo renderebbe il gioco meno frustrante per chi volesse dimostrare la propria bravura.

    Quindi in realtà le effettive richieste sono due, però il Team 5 ha già dichiarato che vogliono realizzare una cosa sola che vada bene per tutti.

    ImmagineOgni giocatore vuole qualcosa di diverso dalla Modalità Torneo



    Cosa è stato fatto finora?


    In questi anni abbiamo visto la Rissa Eroica, un ambiente iper-competitivo che ha introdotto l’idea del bracket asincrono (una possibile soluzione alla gestione dei tempi di attesa); in Cina una società partner di Blizzard ha già realizzato un’app ufficiale per gestire i tornei e i nuovi Raduni di Hearthstone hanno senza dubbio gettato le fondamenta per un maggior controllo per chi organizza eventi dal vivo. Inoltre l'arrivo dei codici di importazione ha permesso ai giocatori di abbandonare l'uso degli screenshot per l'invio delle liste di iscrizione ai tornei.

    Sebbene interessanti però, queste implementazioni non aiutano a risolvere i disagi che la parte più competitiva di Hearthstone sta vivendo. C'è il bisogno di interventi strutturali profondi.



    Cosa ci riserva il futuro?


    Basandoci sulle parole degli sviluppatori possiamo dire che una Modalità Torneo arriverà, l'unica incognita è "quando?". La BlizzCon potrebbe essere il palco ideale per annunciarla, ma cosa potremmo aspettarci realisticamente?

    Personalmente non sono a favore di un “nuovo bottone” nel menù di gioco, per due motivi:
    • Anche se Blizzard riuscisse a creare un sistema di ricompense bilanciato, che renda la nuova modalità appetibile ma non prevaricante per le altre, l'utenza risulterebbe più frammentata;
    • I problemi strutturali della modalità Classificata non sarebbero comunque risolti.

    Seguendo il ragionamento "la soluzione più semplice è la migliore" ipotizzo una rivoluzione della Classificata sul modello di Starcraft II, già adottata da Overwatch e Heroes of the Storm: un sistema di Leghe con stagioni moderatamente lunghe.
    Per quanto riguarda i tornei dal vivo invece, scommetto che gli strumenti richiesti dai "torneisti" arriveranno tramite ampliamenti alle funzioni dei Raduni, senza quindi il bisogno di creare una diversa sezione del gioco.

    Come conclusione di questa analisi vorrei esprimere un desiderio personale: sarei contento se Blizzard seguisse l'esempio dei giochi di carte fisici e implementasse una ban list ufficiale, adottabile o meno da chi organizza un evento dal vivo ma obbligatoria per i tornei sanzionati. La lista sarebbe revisionata periodicamente per assicurare l'evoluzione del metagame, senza dover ricorrere a nerf o rotazioni di carte nelle Vecchie Glorie.

    Voi che ne pensate? Siete tra quelli che desiderano una nuova Modalità? O vi accontentereste di una rivisitazione delle meccaniche di avanzamento della Classificata?
  • Scritto da ,
    Il progetto di espansione dei Raduni di Hearthstone va avanti e negli Stati Uniti è stata annunciata una nuova iniziativa: i Tornei tra Taverne.

    A partire dal 9 settembre inizieranno i gironi di qualificazione che culmineranno con la finale alla BlizzCon il 3 e 4 novembre.

    Attualmente non sappiamo se l'iniziativa uscirà dal suolo americano.

    Jesse Hill ha scritto

     

    With the release of the new Fireside Gatherings features—including persistent Taverns—players will have the opportunity to represent their communities in a new, exciting way: Tavern vs. Tavern!

    Ever wonder how your Fireside friends would stack up against another Tavern? Here is your chance to find out. Innkeepers across North America will have the opportunity to form teams of three players and have their teams represent their Taverns in a tournament to test their skills and see who emerges on top.

    The event will take place in three stages: Round Robin, Playoffs, and a Grand Final.

     

    Round Robin

    On Saturday, Sept. 9. Innkeepers with participating teams will need to host and run an event that is expected to last five to six hours.

    Playoffs

    Taverns that advance to the playoffs will need to host a one-day Fireside Gathering on Saturday, Oct. 7. This event will also be expected to last five to six hours.

    Grand Final

    The Grand Final will be held at BlizzCon (Nov. 3 and 4). The top teams will compete following the conclusion of the first official Hearthstone Inn-Vitational. Check here for the official rules. More details on the BlizzCon Inn-Vitational are coming soon.

    In addition to being flown out to BlizzCon to compete, each player that qualifies to the Grand Final will receive an ASUS ROG Zephyrus GX501 gaming laptop! Blizzard will also sponsor an awesome viewing party for the HCT World Championship in early 2018 for the winning Tavern!

    Register Today!

    Innkeepers need to submit an application for their Fireside Gathering using the Tavern vs. Tavern Campaign at www.FiresideGatherings.com. Events must be scheduled for Saturday, Sept. 9. The deadline for registrations is Aug. 31 at 11:59 p.m. PDT.

    • All Fireside Gatherings must be open to the public and located in public venues
    • Tavern vs. Tavern events must be free for players to participate
    • Innkeepers must already have an established Tavern
    • Innkeepers are not eligible to play on teams
    • All participating players must be 13 years of age or older

     

    Start Times:

    Start times for all events in their respective time zones are listed below. Check in for participating teams will need to be 45 minutes before play begins.

    • Hawaii –  8:00 a.m.
    • Alaska –  10:00 a.m.
    • Pacific & Arizona – 11:00 a.m.
    • Mountain – noon
    • Central – 1:00 p.m.
    • Eastern – 2:00 p.m.

     

    In addition to submitting your event with the above campaign, Innkeepers will be contacted by HearthstoneAdmin@blizzard.com to register their teams. When your application is accepted, a confirmation will be sent, and your Fireside Gathering will be approved.

    Please add HearthstoneAdmin@blizzard.com to your safe senders list to ensure timely receipt of communications!

    Standby Teams

    If Innkeepers would like to register secondary standby teams, they are able to do so. Confirmations of standby teams will be sent by 5:00 p.m. PDT on Sept. 1. 

    standardFormat_divider_EK_600x100.png

  • Adesso che ha vinto il torneo più importante dell'anno e può fregiarsi del titolo di Campione del Mondo, Ostkaka non sarà più il giocatore relativamente sconosciuto che ha battuto Kolento nelle qualificazioni, tra la sorpresa generale.

    Il paffutello svedese, il suo nome significa cheescake, non è uno di quei giocatori che hanno fatto dell'immagine e della popolarità una missione ed una fonte di guadagno. Non si è mai offerto alla community con uno stream, non cura la sua comunicazione sui social in maniera particolare e trasmette anche sul web la timidezza che ha confidato di possedere nella vita reale.

    Questo ha sicuramente rallentato la sua ascesa nella scena competitiva, privandolo degli inviti ai tornei più prestigiosi a vantaggio di giocatori più mediatici. Tuttavia, molto spesso, gli stessi giocatori professionisti più famosi e celebrati, prima di presentarsi ad un torneo, si rivolgevano a lui per consigli sulle liste da utilizzare a testimonianza del grande rispetto e considerazione di cui il ragazzo godeva agli occhi dei ben informati.

    La vittoria di sabato scorso alla BlizzCon 2015 non è stata una sorpresa per chi segue in maniera più attenta la scena competitiva. Andiamo a scoprire quali sono stati i fattori decisivi per il suo trionfo.

    Immagine


    Lineup completa

    Quando si affrontano giocatori con una percentuale di errori tendente allo zero, la differenza più grande è data dalla scelta dei mazzi. In ogni partita, c'è sempre stata l'impressione che Ostkaka avesse il vantaggio della lineup. Questo non può essere un caso, ma bensì il frutto di una pianificazione maniacale e di un intuito superiore.


    Giocate perfette

    Possiamo riguardare l'intero mondiale di Ostkaka ed imparare esattamente come si gioca ogni matchup. La differenza fra il giocatore bravo ed il grande giocatore è che il primo ragiona su uno o due turni cercando di trovare la giocata più efficiente, il campione sa quali sono le win condition di ogni matchup, di entrambi i mazzi, e riesce a pensare ad un progetto a lungo termine in base allo sviluppo della singola partita.


    Fortuna

    Non prendiamoci in giro, in un gioco di carte non si vince un torneo senza avere qualche momento fortunato. Nella combattutissima semifinale con l'altro favorito Thijs, il nostro campione ha beneficiato di un paio di RNG favorevoli. Due di questi sono stati davvero decisivi.

    Il primo si è visto nella vittoria del Rogue contro il Freeze Mage. Qui Thijs progettava una pulizia del board nell'arco di due turni, sapendo che il suo avversario aveva solo 3 carte in mano. In quelle tre carte però c'erano le uniche due che sarebbero servite ad Ostkaka per mettergli i bastoni fra le ruote: EviscerateSventramento e LoathebLoatheb. Il secondo episodio è stato invece nella partita fra Freeze Mage e Sacerdote dove le bombe di Dott. BoomDr. Boom colpiscono la faccia di Ostkaka per 2 danni complessivi quando poco più avanti Thijs si è poi ritrovato a solo un danno dal far scattare il primo Ice BlockBlocco di Ghiaccio, generando una reazione a catena che avrebbe potuto cambiare le sorti del game.

    Ancora complimenti ad Ostkaka, il nostro nuovo Campione del Mondo. Non vediamo l'ora di rivedere altre partite così emozionanti e di alto livello, appuntamento al prossimo torneo!
  • Gli sviluppatori di Hearthstone hanno parlato a fondo delle Risse e risposto ad una marea di domanda poste dai giocatori, svelando alcuni dettagli molto interessanti.


    Gli obiettivi delle risse

    • L'obiettivo nel creare le risse era quello di poterle rilasciare con cadenza settimanale.
    • Si è scelta una cadenza settimanale per differenziare le attività, dal momento che le avventure sono rilasciate ogni 4 mesi, le stagioni sono mensili e le missioni giornaliere.
    • Il divertimento deve essere centrale nelle risse, perché è ciò che fidelizza i giocatori e li invoglia a continuare a giocare.
    • Oltre al divertimento, altro obiettivo è la varietà: le risse sono fatte così da non dover obbligare i giocatori a usare lo stesso mazzo in risse consecutive.

    Immagine


    Lo stato attuale delle risse

    • Sono state rilasciate 21 risse, 18 delle quali uniche.
    • Randomonium è stata la più popolare.
    • Per il momento esistono 3 tipi di rissa:
        • Richiesta costruzione di un mazzo
        • Mazzo preimpostato, ma scelta libera della classe
        • Mazzo pre-costruito
        • Mazzo pre-costruito, rissa co-op
    • I mazzi del secondo tipo di rissa sono casuali
    • L’algoritmo che li crea gestisce solo la curva di mana e il rapporto creature/magie.


    La nuova rissa co-op

    • La prima idea che hanno avuto è stata di dividere il tabellone tra due giocatori.
    • Questa scelta comportava un dispendio enorme di tempo, e la rissa in co-op doveva essere rilasciata il prima possibile.
    • Per far capire che il Mechazod era una carta speciale gli hanno assegnato una animazione e l'hanno reso una una carta leggendaria
    • La scelta delle carte mazzo da dare ai giocatori è ricaduta sulle carte che danno vantaggio all'avversario (Cho, Millhouse Manastorm).
      Alcune delle carte del Mechazod sono originali e vengono usate semi-casualmente, per non rendere l’esperienza di gioco ripetitiva.


    Risse future

    • La prossima rissa sarà Shodown at Blackrock Mountain,
      • Si tratta di un rifacimento della prima rissa Nefarian vs Ragnaros.
      • Nefarian partirà con un cristallo di mana in meno
    • La rissa rimossa "Il tesoro del Capitano Cuornero":
      • La rissa diede problemi qualche settimane fa e non vide la luce.
      • La nuova meccanica Discover avrebbe dovuto essere annunciata con questa rissa
      • "Il tesoro del Capitano Cuornero" verrà rilasciata tra qualche settimana
    • Saranno introdotti nuovi tipi di rissa e migliorati quelli che già esistono.
    • Quando verranno rilasciate nuove espansioni, le risse saranno probabilmente quelle con mazzi casuali per permettere ai giocatori di conoscere le nuove carte.

    Immagine


    Q&A

    • Il gioco non è accessibile ai nuovi giocatori come lo era appena rilasciato. Le risse regalano proprio per questo motivo un pacchetto a settimana. Nei prossimi mesi saranno annunciate novità a riguardo.
    • In futuro arriveranno altri Mech, già nella prossima avventura ce ne sono alcuni
    • Il team cerca sempre di rilasciare una grande varietà di carte e non sa prevedere l’evoluzione del meta dopo il loro rilascio.
    • La modalità torneo è molto richiesta, recentemente gli sviluppatori hanno discusso il modo migliore di implementarla anche su Hearthstone. Il team monitorerà la modalità torneo di StraCraft e trarne nel caso ispirazione.
    • Al momento, non è prevista la possibilità di far scegliere ai giocatori che tipo di pacchetto ottengono al termine di un'arena.
    • Il team sta progettando di aggiungere più slot per i mazzi, e stanno pensando ad un modo per segnalare le classi collegate alle quest in arena.
    • Il team sta cercando il modo migliore di migliorare la comunicazione tra giocatori nelle risse co-op.
  • La Lega degli Esploratori, la prossima avventura di Hearthstone, introdurrà due nuovi tabelloni di gioco: gli Scavi e il Salone degli Esploratori. Come sempre, ogni tabellone ha interazioni uniche e speciali, in tema con l'avventura e con il tono scanzonato di Hearthstone. Arriveranno anche tre dorsi inediti, riportiamo tutte le immagini qui di seguito.

    Immagine
    Il tabellone Scavi

    Immagine
    Il tabellone Salone degli Esploratori

    Immagine
    Dorso della stagione classificata di Novembre

    Immagine
    Dorso della modalità Eroica de La Lega degli Esploratori


    Immagine
    Dorso esclusivo della Origins Edition di Overwatch
  • La nuova avventura per Hearthstone, la Lega degli Esploratori, è composta da 46 carte e 4 ali.

    Immagine Immagine Immagine

    Resoconto della nuova Avventura di Hearthstone
    Il recap completo del pannello della BlizzCon 2015

    Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

    Fonte immagini carte: hearthpwn
  • La nuova avventura, la Lega degli Esploratori, è composta da 46 carte e 4 ali. Si è voluto staccare dal solito tema dei raid di World of Warcraft e provare qualcosa di nuovo, inedito per il gioco.


    Le ali dell'avventura

      Ala 1: Temple of Orsis (3 boss), incontreremo Reno Jackson che ci accompagnerà in quest’ala.
    • 1 boss: Zinaar
    • 2 boss: Sunraider Phaerix
    • 3 boss: Non rivelato

      Ala 2: Uldaman (3 boss), incontreremo Brann Bronzebeard che ci accompagnerà in quest’ala.
    • 1 boss: Chieftain Scarvash
    • 2 boss: Archaedas
    • 3 boss: Non rivelato

      Ala 3: Stranglethorn Ruined City (3 boss), incontreremo Sir Finley Mrrgglton che ci accompagnerà in quest’ala.
    • 1 boss: Lord Slitherspear
    • 2 boss: Giantfin
    • 3 boss: Lady Naz’jar

      Ala 4: Hall of Explorers (3 boss), combatteremo assieme a tutti i nostri accompagnatori, contro uno sfidante misterioso (non rivelato).
    • 1 boss: Non rivelato
    • 2 boss: Non rivelato
    • 3 boss: Non rivelato


    Nuova meccanica: Discover

    Rivela 3 carte a caso di classe o vicine alla strategia del nostro mazzo di un certo costo e il giocatore ne aggiunge una alla mano.


    Nuova tipologia di missione

    Non c’è un nemico, bisogna resistere fino ad un certo turno o vincere in un certo numero di turni. L’obbiettivo è uscire dal tempio prima che collassi.


    Le carte

    Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine


    Retro delle carte

    Immagine

    Fonte immagini carte: hearthpwn
  • Scritto da ,
    Oltre 120 nuove carte, molte esplosioni e tanti Gnomi. Tutto questo e molto altro a dicembre con Goblin vs Gnomi.

    STATISTICHE
    • Ben Brode inizia parlando di statistiche. Quale pensate sia la peggior carta di HS?Secondo una statistica che calcola le percentuali di vittoria quando si pesca una determinata carta, Furia di Magma è la peggiore con il 29% di possibilità di vittoria.
    • Difensore di Argus ha un 50% di possibilità di vittoria che diventa 52% quando effettivamente viene giocato.
    • La carta migliore è Barone Geddon con il 56% di possibilità di vittoria quando viene pescato. Lo si gioca il 70% delle volte che viene pescato e ha un 60% di percentuale di vittoria quando viene giocato.
    • Questo genere di statistiche sono quelle usate per bilanciare il gioco.
    • Dati sulla Maledizione di Naxxramas: i Boss in difficoltà normale hanno in media richiesto 2 tentativi per essere battuti, in difficoltà eroica 9. Qualche giocatore ha giocato anche 56 volte contro Kel’tuzad.
    • L'abilità dei giocatori durante le partite è molto importante perché ogni volta si presentano nuovi scenari a cui bisogna saper rispondere.

    GOBLIN vs GNOMI
    • Eric Dodds, game director di HS, è colui che ha creato le professioni in WoW. È stato il designer di tutte le invenzioni dei goblin e degli gnomi riferite a ingegneria. Questo è uno dei motivi per cui è stato scelto il tema dell'espansione.
    • Un altro motivo dietro questa scelta è che molti amano/odiano le due razze in questione, ci sono tutti i presupposti per far appassionare i giocatori.
    • Goblin vs Gnomi è stata concepita per cambiare il meta in maniera significativa.
    • Goblin: qual è il giorno ideale per un goblin? Si sveglia, passa il tempo a creare delle esplosioni e poi le use per far esplodere i suoi nemici. Molte delle carte dedicate ai goblin funzionano attraverso la meccaniche delle bombe.
    • Le carte degli gnomi si basano sul mutare e trasformare altri servitori.
    • Ci sarà un nuovo tavolo da gioco con l’espansione.
    • Verrà aggiunta una nuova tipologia di carte, Robot, concepita appositamente per poterci creare un mazzo.
    • Alcune carte preesistenti, come ad esempio il Golem Mietitore, diventeranno Robot.
    • Alcune carte Robot saranno specifiche per singole classi.
    • Le carte si otterranno comprando pacchetti specifici dell’espansione che avranno gli stessi prezzi degli attuali.

    MODALITA' SPETTATORE
    • Una delle cose che gli sviluppatori hanno imparato è che HS è divertente da vedere tanto quanto da giocare.
    • Si potrà anche osservare i propri amici giocare da remoto, premendo un semplice bottone vicino al loro nome partendo dalla nostra lista amici.
    • Una volta entrati in questa modalità vedremo la partita come se fossimo alle spalle del nostro amico.
    • Quando uno o più amici entreranno in una partita, saranno visibili al giocatore che sta giocando.
    • Con la modalità Spettatore sarà possibile vedere due giocatori partecipare a una partita da un client esterno, perfetto per chi dovrà commentare le partite.
    • L'espansione verrà pubblicata a dicembre 2014.

    Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
  • Scritto da ,
    Blizzard ha più volte ribadito che non ha attualmente intenzione di creare nuove classi per Hearthstone, ma nonostante questo continuano a girare voci su una possibile aggiunta del Cavaliere della Morte al gioco.

    Su reddit è apparsa una discussione nella quale l'autore ha inserito un'immagine che secondo lui proviene direttamente dall'imminente BlizzCon 2014. Il Cavaliere in questione sembra Koltira Plasmamorte e si può notare anche la prima carta, Arma Runica Danzante.

    Immagine

    Inoltre sul client di gioco di Hearthstone, nel file global.txt, si può trovare già da molto tempo una stringa che dichiara esplicitamente la presenza del Cavaliere della Morte.

    Immagine

    Sarà vero? Seguite la BlizzCon 2014 su BattleCraft.it per scoprirlo!
  • Blizzard ha reso disponibili alcune video-interviste a due finalisti dell'Hearthstone World Championship provenienti dall'Europa. Si tratta dell'italiano Kaor, gruppo B, e NumberGuy, gruppo A. Nelle interviste parlano della loro vita e del loro rapporto con Hearthstone.


  • Blizzard ha reso disponibili alcune video-interviste a due finalisti dell'Hearthstone World Championship provenienti dall'Europa. Si tratta di Kolento, gruppo D, e Greensheep, gruppo C. Nelle interviste parlano della loro vita e del loro rapporto con Hearthstone.


  • Uno dei pregi di Hearthstone è il poter essere giocato ovunque ma purtroppo non tutti gli smart-device sono attualmente supportati. Il team di sviluppo sta lavorando per portare il gioco su ogni sistema operativo mobile possibile e verso la fine dell'anno potremo giocare finalmente su tablet Android, mentre per le versioni smartphone (iPhone o Android) bisognerà aspettare fino al primo trimestre del 2015.

    Zeriyah ha scritto
    Salute a voi, giocatori di tutto il mondo!

    È passato del tempo da quando abbiamo iniziato a giocare e nel frattempo sono successe molte cose. Dal lancio di Hearthstone®: Heroes of Warcraft™ di marzo abbiamo:
    • Dato ai giocatori la possibilità di sfidarsi a Hearthstone su iPad
    • Aperto le sinistre ali della necropoli di Naxxramas
    • Aggiunto la compatibilità con Windows 8 Touch
    • Brindato per celebrare i 20 milioni di giocatori

    Durante lo scorso anno, in molti ci hanno chiesto di pubblicare Hearthstone per Android. Stiamo cercando di fare un passo alla volta ma i tablet Android sono la nostra priorità, e il team ha intenzione di pubblicare la versione per questo dispositivo entro la fine dell'anno. Ancora dei Cristalli di Mana da lucidare e qualche Gallina Arrabbiata da rincorrere e ci siamo!

    Siamo anche vicini all'uscita di Hearthstone per dispositivi mobili, su iPhone e Android , ma vogliamo prenderci il tempo necessario per fare le cose per bene. Internamente abbiamo delle versioni funzionanti, ma non crediamo di essere pronti a condividerle fino all'inizio dell'anno prossimo. È molto importante che Hearthstone sui telefoni consenta ai giocatori di vivere la stessa esperienza della versione tablet e PC. Una delle sfide più ardue è rappresentata dall'interfaccia, che deve essere intuitiva e offrire la stessa qualità delle altre piattaforme, il tutto nel palmo di una mano.

    Siamo ansiosi di pubblicare Hearthstone su iPhone e Android, ma ci stiamo prendendo del tempo per creare un'interfaccia dedicata per questi dispositivi, piuttosto che convertirne una che non fornisca un'esperienza di gioco ottimale.

    Come al solito, grazie per aver permesso a Hearthstone di diventare ciò che è diventato. Siamo costantemente sommersi dall'affetto e dai dibattiti della comunità, e colpiti dagli infiniti Raduni di Hearthstone che organizzate in tutto il mondo, dagli streaming delle vostre partite e dai video delle vostre vittorie.

    Ci vediamo alla BlizzCon. Speriamo che anche voi siate ansiosi come noi in vista di ciò che ci aspetta!

    - Il team di Hearthstone
  • Le qualificazioni all'Hearthstone World Championship sono ufficialmente concluse ed ora conosciamo tutti i 16 campioni che si contenderanno il montepremi di $250.000 in palio il 7 e 8 Novembre alla BlizzCon 2014. Il nostro Kaor è tra loro e darà battaglia per conquistare il titolo!

    Immagine
    Forza Kaor!
LIVE STREAMING
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 20
1 Below Average
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
2 Surge
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
3 IgnorHunters
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
4 Quantum Leap
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
5 Hated
8/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
H: Kil'jaeden
Visualizza tutto il progress