• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    Ieri sera si è tenuto il secondo Q&A con il Team 5 con Ben Brode e Mike Donais, stavolta il tema principale era l'Anno del Mammut. Potete leggere il resoconto del primo Q&A qui.

    La sessione si apre con un breve riassunto delle novità che ci porterà il nuovo anno:

    • Rotazione dei set Massiccio Roccianera, Gran Torneo e Lega degli Esploratori;
    • 3 nuove corpose espansioni, nessuna avventura;
    • 6 carte Classiche saranno spostate nel set Vecchie Glorie, esclusivo del Formato Selvaggio;
    • A partire dalla seconda espansione dell'anno verranno introdotte le missioni single player, un contenuto PvE che darà come ricompensa dei pacchetti;
    • Poco tempo prima dell'inizio fine dell'Anno del Mammut ci saranno ricompense per log in giornalieri e Risse dedicate.

    Come dichiarato anche la volta scorsa, questo appuntamento non è dedicato agli annunci ma per ragionare con gli sviluppatori delle scelte fatte e conoscere i loro obbiettivi futuri a livello generale.

    Vecchie Glorie
    • La polvere delle Vecchie Glorie ci verrà data il primo giorno del nuovo anno;
    • Le sei carte non verranno più trovate nelle buste ma potremo crearle o disincantarle a piacimento, però gli sviluppatori vorrebbero che le tenessimo perché vogliono convincerci a giocare nel Formato Selvaggio;
    • Le carte inserite in questo set speciale non sono le più forti in assoluto ma le più usate nel corso degli anni;
    • In particolare per quelle che costano dai 5 Mana in su, che giocoforza vengono inserite nei mazzi in minor quantità, il team crede che rimuovendole dallo Standard i giocatori saranno più liberi nelle loro scelte di costruzione del mazzo;
    • Non sono sicuri di voler riempire i buchi lasciati perché al momento il focus è ridurre il numero di carte Classiche nei mazzi (l'ideale sarebbe tra 10 e 15);
    • In futuro potrebbero fare qualche eccezione ma solo per casi speciali;
    • FrantumazioneShatter è stata citata come esempio di carta che avrebbe i giusti requisiti: non indispensabile, consolida l'identità della classe e dal testo semplice;
    • Blizzard vuole che il set Classico rimanga evergreen e terrà gli spostamenti nelle Vecchie Glorie al minimo;
    • Stanno pensando di riportare Gigante di MagmaMolten Giant alla versione originaria e spostarlo nelle Vecchie Glorie nel 2018 ma non sono altrettanto sicuri di fare lo stesso con Vortice di LameBlade Flurry per motivi di bilanciamento;
    • Banditore di MeccaniaGadgetzan Auctioneer è stato per molto tempo nella lista delle Vecchie Glorie ma per il momento ne è rimasto fuori perché credono che sia una carta che mostra veramente l'abilità del giocatore e vogliono preservare questo aspetto;
    • La rimozione di CoperturaConceal dovrebbe rendere più facile per l'avversario trovare delle contromisure e alla fine dell'Anno rivaluteranno la presenza del goblin in Standard.

    Formato Selvaggio
    • Ben Brode ha ammesso che hanno sbagliato a trascurare questa modalità e vogliono recuperare;
    • Il primo passo sarà con l'organizzazione di tornei ufficiali e una Rissa Eroica;
    • Sono anche disposti a nerfare delle carte per aiutare il bilanciamento del formato, anche se il loro limite di tolleranza sarà più alto rispetto al formato Standard;
    • Il team si mantiene possibilista, prima vogliono vedere come si evolverà il gioco nel 2017;
    • Per ora non ci sono annunci sul rendere di nuovo disponibili nel negozio vecchie avventure o vecchie bustine;
    • In futuro verranno pubblicate le classifiche del grado Leggenda in Selvaggio.

    Nuove Espansioni
    • Il team è convinto che rilasciare tre espansioni sia una scelta giusta perché con maggiore contenuto ci saranno più possibilità per i giocatori;
    • In molti sono preoccupati che per un giocatore free to play sarà molto più difficile stare al passo ma Ben Brode ha dichiarato che sono dedicati a rendere il gioco accessibile e sono disposti a fare esperimenti come più ricompense gratuite, missioni e tutto ciò che gli verrà in mente;
    • Le missioni single player avranno un livello di difficoltà tra la modalità normale e la modalità eroica delle avventure;
    • Non ci sarà una versione eroica di queste missioni ma è una "idea interessante";
    • Gli sviluppatori non pensano di dover aumentare la frequenza del rilascio di nuove carte perché sono convinti che sia possibile scoprire nuovi mazzi anche mesi dopo l'uscita dell'espansione;
    • Come esempio hanno preso l'Aggro Rogue con Pinja la Stella Volante, portato anche ad alcuni recenti tornei;
    • Non vogliono più rilasciare carte neutrali potenti per curarsi o guadagnare armatura perché quando carte come Curabot AnticoAntique Healbot erano disponibili c'era poca varietà nei mazzi.

    Identità del Ladro e mazzi combo
    • Vogliono rendere la classe del Ladro capace di fare "furbate" e giocate complicate, al momento vogliono espandere i temi di Rantolo di Morte, Furtività e Borseggio (la meccanica di FurtoBurgle);
    • Secondo Mike Donais i mazzi combo sono necessari per mantenere la varietà del gioco e in ogni espansione ci sarà qualche carta per supportarli;
    • Il tipo di combo che il team preferisce è qualcosa che dia un significativo vantaggio ma che sia diverso dallo sparare 30 danni in un turno, ad esempio ottenere un grosso vantaggio di carte o di presenza sul tavolo.

    PTR e bilanciamento
    • Nell'anno del Mammut il Team 5 vuole essere più reattivo con le modifiche di bilanciamento;
    • Stanno sperimentando un modo per modificare le carte senza dover patchare il gioco, una operazione complicata quando si gestiscono molte periferiche e piattaforme di app;
    • Esistono mazzi giocati poco ma con una win rate sopra la media (ndr: che non ci hanno detto ovviamente!);
    • Hanno accolto il feedback sui servitori da 1 mana che possono andare facilmente fuori controllo (ad esempio Trogg delle GallerieTunnel Trogg) e lo terranno in conto;
    • Non vogliono fare un PTR per i nuovi set perché farebbe sembrare le nuove carte subito vecchie, ma forse potrebbero farlo per le modifiche di bilanciamento;
    • Non vogliono potenziare le carte Classiche perché andrebbe contro il loro piano di diminuire la presenza delle carte evergreen nei mazzi e non vogliono buffare carte delle espansioni perché hanno un tempo limitato in Standard ed eterno in Selvaggio;
    • Il loro modo per migliorare una carta è rilasciarne un'altra che ci vada in sinergia.

    Modalità Classificata
    • Al momento il 40% dei giocatori gravita intorno al grado 20 e questo influenza negativamente il matchmaking e l'aspettativa dei giocatori hanno del proprio grado;
    • Le Soglie sono un miglioramento alla situazione ma gli stessi sviluppatori non sono convinti che sia la soluzione definitiva;
    • Con la prossima modifica i giocatori di grado Leggenda molto probabilmente aumenteranno e questo potrebbe diminuire il prestigio di quel grado;
    • Il team è al lavoro su cambiamenti più radicali ma per il momento hanno scelto questa soluzione temporanea.

    Curiosità e chiacchiere
    • Un utente ha chiesto se gli sviluppatori abbiano mai pensato di promuovere mazzi buoni ma poco usati tramite i Modelli per i mazzi. La risposta è stata che probabilmente non ce n'è bisogno, ma stanno facendo degli esperimenti con questa feature e in futuro vedremo qualcosa di più;
    • Ogni nuovo set richiede un totale di 8 mesi di lavoro: quattro di sviluppo iniziale e quattro di sviluppo finale;
    • In modalità Selvaggia il mazzo più di successo non appartiene alle tre classi più giocate;
    • Alla fine un piccolo annuncio c'è stato: questa settimana sapremo di più sui prossimi cambiamenti in Arena.

    Condividi articolo
20 commenti
  • Exhumed 22 febbraio 2017, 13:03 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 3348

    Hell On Earth
    #1
    Articolo interessantissimo! Grazie ;) 0
  • MagnusRedazione 22 febbraio 2017, 13:15 Magnus
    Messaggi: 940

    https://www.twitch.tv/Magnus_TV
    #2
    Bah... prima dicono che hanno sbagliato a trascurare il formato selvaggio e che vogliono dargli importanza e poi lasciano Banditore di MeccaniaGadgetzan Auctioneer in standard nonostante sia molto giocato (creando quindi poca variabilità nei mazzi) solo perché esalta le abilità dei giocatori; ma in selvaggio non le esalterebbe comunque? Allora il selvaggio lo stai comunque trascurando ed è un cestino per quello che non va bene nel primo formato... 2
  • GeorgeBest83 22 febbraio 2017, 13:19 GeorgeBest83
    Messaggi: 230

    Iscritto il: 02 luglio 2015, 12:17
    #3
    Nell'anno del Mammut il Team 5 vuole essere più reattivo con le modifiche di bilanciamento


    Ottimo, sperèm :)
    0
  • Dreden 22 febbraio 2017, 13:21 Dreden
    BattleTag: Dreden#2105
    Messaggi: 1004

    Mi piace disegnare, giocare per le ricompense estetiche e leggere il lore :)
    #4
    Aspetta cosa? Il Banditore di MeccaniaGadgetzan Auctioneer é comunque presente anche in selvaggio, in che modo toglierlo dallo standard avrebbe fatto bene al selvaggio? 2
  • MagnusRedazione 22 febbraio 2017, 13:32 Magnus
    Messaggi: 940

    https://www.twitch.tv/Magnus_TV
    #5
    @Dreden Da un certo punto di vista creare variabilità in standard e dare l'esclusività di alcune carte in selvaggio potrebbe essere un modo per valorizzare entrambi i formati. 0
  • FeriandRedazione 22 febbraio 2017, 13:37 Feriand
    Messaggi: 8205

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #6
    @Magnus l'esclusività arriverà naturalmente con ogni rotazione, il motivo per cui Banditore di MeccaniaGadgetzan Auctioneer (per ora) rimane è anche perché è una carta molto amata e gli sviluppatori vogliono assottigliare il set Classico il meno possibile. Vedremo se questa scelta ripagherà. 1
  • Dreden 22 febbraio 2017, 13:40 Dreden
    BattleTag: Dreden#2105
    Messaggi: 1004

    Mi piace disegnare, giocare per le ricompense estetiche e leggere il lore :)
    #7
    @Magnus questo é vero, ma con l'intero roster esclusivo di carte dell'anno del kraken e del anno precedente dovrebbe essere già una base per una esclusività di meta, basta rifinirlo per impedire gli eccessi che le prime carte aggiunte hanno creato è un meta più pulito nascera spontaneamente, basta che gli danno attenzione a quello che già c'è e non limitarsi a lasciare tutto ammucchiato come difatti é là spazzatura. 1
  • Trolly 22 febbraio 2017, 13:50 Trolly
    Messaggi: 109

    Iscritto il: 21 marzo 2016, 21:50
    #8
    Quando nacque il formato selvaggio, ricordo benissimo le parole che ci dissero, che non verrà trascurato, e invece hanno ammesso l'esatto opposto, quindi mi chiedo come credere a quello che ci dicono sul futuro, dopotutto si chiama selvaggio, e quindi dovrà esser tale :D 1
  • Alessandro1610 22 febbraio 2017, 14:04 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 981

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 15:39
    #9
    A parte gli scherzi diverse carte del selvaggio andrebbero nerfate, dare -1/-1 sia a Segatronchi PilotatoPiloted Shredder, sia a RitorsioneAvenge e far diventare le bombe di Dott. BoomDr. Boom degli 0/1 sono solo alcuni esempi, non penso ci voglia il genio della lampada per far qualche cambiamento. 1
  • BigBoss 22 febbraio 2017, 14:05 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #10
    Non verrà trascurato in termini di bilanciamento, invece loro lo hanno trascurato in termini di eventi, cosa che si era già detta. Ihmo è molto più una sfida la prima che la seconda, vista la quantità di carte assurda che avrà il formato, boh, staremo a vedere. 0
  • Trolly 22 febbraio 2017, 14:18 Trolly
    Messaggi: 109

    Iscritto il: 21 marzo 2016, 21:50
    #11
    in termini di bilanciamento è semplice, nerfi le carte troppo forti come è stato fatto per vortice di lame e hai risolto 0
  • BigBoss 22 febbraio 2017, 14:23 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #12
    @Trolly perché non hai visto quanto diventa cancerogena la community quando tocchi una carta, tanto che hanno preferito togliere sylvanas e ragnaros da standard piuttosto che nerfarli. E indovina un po'? Cancro anche in questo caso. 0
  • Wulgrim 22 febbraio 2017, 14:48 Wulgrim
    Messaggi: 8781

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #13
    Che poi ci sono nerf e uccisione della carta
    Anche riportare allo stato originale Gigante di MagmaMolten Giant ma solo per il wild non penso che così di punto in bianco su wild ci saranno n mila handlock
    0
  • BigBoss 22 febbraio 2017, 16:28 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #14
    Mi secca dovere rispiegare ogni volta che in media, per un tcg, in percentuale, si usano molte più carte in HS e che la morte di una carta puo' voler dire la nascita o l'utilizzo di tante altre, è un concetto troppo difficile da capire. 0
  • Greymane 22 febbraio 2017, 16:36 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 6864

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #15
    BigBoss ha scritto:Mi secca dovere rispiegare ogni volta che in media, per un tcg, in percentuale, si usano molte più carte in HS e che la morte di una carta puo' voler dire la nascita o l'utilizzo di tante altre, è un concetto troppo difficile da capire.

    @BigBoss

    Dipende dal TCG, e dipende cosa intendi: se parli di sostituzione di carte giá affermate, molto probabilmente in espansioni nuove è difficile che avvenga, se parli di carte che possono essere giocate insieme alle sopracitate, in realtá ce ne sono più di quante immagini.
    Il problema è che devi dargli il tenpo per essere provate, e solo quello ci dice quanto sará possibile giocare una taluna carta.

    In più devi anche considerare che HS è un gioco relativamente nuovo, ha un pool inferiore di carte ad altri TCG e quindi ha più possibilitá che carte nuove vengano giocate, magari con temi che ancora non sono stati usati prima dell'uscita di essa
    0
  • BigBoss 22 febbraio 2017, 16:43 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #16
    @Greymane come la metti la metti, in ogni caso il nerf anche pesante di una carta, non ha un impatto così pesante sul gioco, se la media delle carte giocabili sono di più, ci saranno sempre più carte giocabili (intesa come meta) che in tanti tcg. 0
  • Wulgrim 22 febbraio 2017, 17:02 Wulgrim
    Messaggi: 8781

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #17
    BigBoss ha scritto: in ogni caso il nerf anche pesante di una carta, non ha un impatto così pesante sul gioco, se la media delle carte giocabili sono di più

    Some one say Capitano CantaguerraWarsong Commander ? ;)

    Il "problema" è che certi eroi sono quasi mono archeotipo, appena si spezza quella bolla si vede barcollare e si certi nerf praticamente fan passare certi mazzi da viabile a difficilmente utilizzabili
    Vero che il pool di hs non è dei più grandi e difatti certe carte che entrano / escono / subiscono nerf (sopratutto se pesante) fanno cambiare il meta in maniera abbastanza elevata. Se poi si intende "puoi giocare ad hs anche se cambia il meta" bhè sicuro, ma molti non hanno tutte le carte per tutti i mazzi
    0
  • Greymane 22 febbraio 2017, 17:17 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 6864

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #18
    @BigBoss

    Ma io infatti non condanno l'attivitá di nerfing delle carte così su due piedi, HS è un gioco in digitale, e fa bene a utilizzare il nerf quando necessario :D
    Il fatto è che HS ha anche questa possibilitá...Magic (per fare un esempio, ma deduco che sia anche il tuo) essendo un gioco fisico non può...mettiamo un caso, tra queste due, quali giocheresti?

    Serpentshrine Enchantress --- 2 mana

    - Battlecry: lancia una magia che hai giá lanciato durante la partita a tua scelta

    - 2/2

    Kvaldir Mistweaver --- 4 mana

    - Battlecry: lancia una magia che hai giá lanciato durante la partita a tua scelta

    - 3/3

    Onestamente penso che preferiresti giocare la prima, io stesso giocherei la prima se ne ho la possibilitá, perchè sebbene la seconda sia un fixing alla prima (troppo forte), è meno mana-intensive, e perchè l'utilitá di una carta del genere è da vedere unicamente nel suo effetto in rapporto al costo di mana, e non nel body della stessa.
    Quindi, le due possibili risoluzioni sono queste:

    1) Continui a giocare la prima, perchè per quanto la seconda sia un tentativo per far giocare una carta nuova, finché la prima rimarrá, si giocherá lei perchè più forte
    2) Se il tuo mazzo si basa molto sulle magie, le giochi entrambe, e questo è un gigantesco aumento della forza del tuo mazzo; ed il problema è che si, hai raggiungo l'obbiettivo prefissato di fae giocare carte nuove, ma al prezzo del rischio che un mazzo (o più mazzi) diventa troppo forte.

    La soluzione è ristampare la prima carta, che per quanto forte, sicuramente è un incentivo a comprare il tuo prodotto, ma non da spazio a nuove carte. Oppure puoi bannare la prima, ma è una scelta sempre poco bella, ed il bannare una carta solo perchè vuoi vendere di più non aiuta a farti degli amici tra i clienti. Quindi la ristampa rimane (imho) la soluzione migliore.

    HS può affidarsi ai nerf, un gioco fisico no

    P.S. Si, mi sono ispirato, nell'esempio, al fatto che il Tarmogoyf (visto che se ne parlava) ha ricevuto più volte dei tentativi di fixing, prima con Scavenging ooze, e di recente con Grim Flayer, il risultato è stato, però, che tutte e 3 le carte vengono giocate insieme rofl
    0
  • Yardeh 22 febbraio 2017, 19:26 Yardeh
    Messaggi: 9338

    Iscritto il: 21 aprile 2010, 20:16
    #19
    Io dico che le soglie non portano alcuna varietà alla ladder, ma solo un sospiro di sollievo per chi perde facilmente la testa e droppa da rank a 4 a 7.
    La ladder sarà sempre noiosa a prescindere.
    1
  • BigBoss 22 febbraio 2017, 20:51 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #20
    Vabbé. stiamo parlando di carte classiche e di casi in cui, comunque, più di due terzi di una classe usa carte del set base (ladri, warrior), per cui non è che ci sia più di tanto questo rischio, alla fine. Oil rogue sarebbe morto lo stesso con l'uscita, per l'appunto, dell'oil e patron era davvero un deck poco costoso, fatto anch'esso per la maggior parte di carte base o di avventure.
    Non c'era molto di valore da perdere.

    Per l'esempio di greymane, comprendo cosa voglia dire, ma tant'è che molte volte preferiscono non ristamparla, fulmine è stata un casino di anni fuori dalle ristampe come carta, per esempio, è tornata solo in m10, mi pare. In ogni caso, più che l'utilità intrinseca della carta, che in entrambi i casi è piuttosto alta, sarebbe più costruttivo se contassero di più le sinergie e, HS, ihmo dovrebbe concentrarsi più su quelle per rivalutare le carte, piuttosto che sul valore nudo e crudo. Anche un banale magma rager potrebbe aumentare il suo valore se avesse un sottotipo elementale su cui ricamarci sopra. Nerf e buff giocati indirettamente in questa maniera sarebbero più gestibili, ma solo se la carta per sé è situazionalmente media o scarsa, se già di base il suo valore è altissimo (es i Deathrattle di naxx o GvG) è più difficile cucirci addosso qualcosa, guarda come hanno fatto schifo le carti anti rantolo di morte e segreti, ad eccezione della goblin, giocata oltretutto perlopiù, in singola copia come nel renolock o come contromisura al secret pala, giusto perché la ladder era intasata.
    0
  • Commenta la notizia
,