• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    L'ultimo mese è stato decisamente movimentato per Hearthstone. Non solo abbiamo avuto una nuova espansione ma il Team 5 ha tenuto il suo primo Q&A dove sono state spiegati alcuni dei loro progetti a lungo termine e si sono anche esposti su dei possibili nerf che potrebbero avvenire entro la fine dell'Anno del Kraken.

    Molta persone però hanno preso per definitive quelle che non sono altro che speculazioni, e ho letto molta disinformazione su forum, Facebook e anche qui su BattleCraft, perciò ho deciso di fare chiarezza e spiegare il ragionamento che stanno seguendo gli sviluppatori a chi non è stato dietro a tutte le interviste degli ultimi mesi.


    La radice del malcontento


    Quanto il Team 5 decise di adottare l'idea dei Formati per Hearthstone lo fece per 3 motivi:

    • Impedire che le ultime espansioni avessero un impatto sul meta sempre più trascurabile, perché frazione sempre più piccola di tutte le carte esistenti;
    • Non dover esagerare con il potere delle nuove carte, alleggerendo il pericoloso effetto del power creep;
    • Instaurare una ciclicità del meta, al fine di impedire la noia di vedere nella Classificata e ai Tornei sempre gli stessi mazzi.

    Magic The Gathering, gioco di carte che esiste da più di 20 anni, utilizza con successo lo stesso sistema ma con delle importanti differenze: su MtG ogni due anni tutti i set più vecchi vengono ruotati fuori dallo Standard mentre su Hearthstone abbiamo il set Base e Classico che sono evergreen, una decisione che Blizzard ha preso per aiutare i giocatori non assidui.

    Questa decisione di compromesso ha però un prezzo: poiché nei set evergreen esistono carte che compongono l'ossatura di certi mazzi, questi ultimi non mai smesso di essere sulla cresta dell'onda e ciò impedisce la completa attuazione dei punti 2 e 3.
    Per impedire l'immortalità di certi archetipi in passato si è intervenuti con dei nerf, ad esempio lo scorso aprile con i cambiamenti a Forza della NaturaForce of Nature, Golem ArcanoArcane Golem e Gigante di MagmaMolten Giant si è di fatto decretata la morte di Combo Druid, Face Hunter e Handlock. Se dei primi due non si parla quasi più per l'ultimo la ferita fa ancora male.

    "Ma che problema c'è?" direbbero in molti "Il set Classico non serve forse ad aiutare i nuovi giocatori a muovere i primi passi nel gioco?" Vero, ma provate a pensare al futuro. Se a tutti i campionati mondiali di Hearthstone da qui a 2, 5, 10 anni i partecipanti portassero Control Warrior, Miracle Rogue più la "Classe OP del momento" sarebbe emozionante?


    Una strada senza uscite


    Quando fu annunciato il Formato Standard diverse personalità di Hearthstone, tra le quali Brian Kibler e Reynad, affermarono che avrebbero preferito far ruotare anche i set Base e Classico in favore di un "Set Core" composto da poche carte selezionate, perché ben consci che non tutte le classi hanno la stessa forza nel set Classico. Se c'eravate a novembre 2015 vi ricorderete che lo Sciamano era considerata la classe peggiore del gioco, appellativo che prima di GvG condivideva col Paladino.

    Blizzard però non vuole creare questo particolare set perché sa che i giocatori tengono alla loro Collezione e non vuole deluderli, ed è per questo che sta cercando soluzioni alternative ai nerf. Due settimane fa avevo affermato che la rotazione di certe carte nel Selvaggio era una soluzione decisamente elegante rispetto al nerf, però come alcuni di voi mi hanno fatto notare ciò lascerebbe dei brutti buchi nella collezione Classica e alcune classi sarebbero più penalizzate di altre. Nemmeno questa dunque è una soluzione perfetta.


    Conclusione


    Abbiamo un problema di natura sistematica di difficile risoluzione per il quale gli sviluppatori stanno cercando la soluzione più soddisfacente possibile, ma qualsiasi provvedimento che non sia una rotazione totale sarebbe a conti fatti un rinvio.
    Però il Set Core non sarà creato perché gli sviluppatori non vogliono togliere le carte ai giocatori, gli stessi giocatori che li stanno accusando di essere degli avidi approfittatori.
    Vi piacerebbe essere nei loro panni?
    Condividi articolo
69 commenti   123  
  • Wulgrim 29 gennaio 2017, 21:49 Wulgrim
    Messaggi: 8782

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #25
    AccettoreQ96 ha scritto:Raga perdonate l'ignoranza....ma cosa è questo "meta" di cui parlate sempre?

    @AccettoreQ96 il meta in pratica è il riassunto dei mazzi che girano in ladder, poi li ci sono i vari tier che dicono quanto sia prestante un mazzo rispetto all'altro nello stesso meta
    1
  • Alessandro1610 29 gennaio 2017, 22:08 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 981

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 15:39
    #26
    SERAPHIMON ha scritto:no, non vorrei mai essere al loro posto


    Io si, pigliano sicuramente + soldi di me :D
    1
  • FeriandRedazione 29 gennaio 2017, 22:11 Feriand
    Messaggi: 8207

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #27
    @AccettoreQ96 meta è l'abbreviazione di metagame che è una parola che indica lo stato del gioco oltre al gioco, mi spiego meglio.

    In ogni dato momento esistono dei mazzi che vengono considerati "i migliori" dai più e vengono giocati in gran quantità, e chi se li trova contro cambia il proprio mazzo per attuare delle contromisure, i cosiddetti counter. Se queste contromisure vengono trovate la composizione dei mazzi del gioco cambia e il giro riparte da capo.

    A molte persone piace classificare i mazzi per come affrontano l'attuale composizione con un sistema basato su dei livelli chiamati Tier. Il Tier 1 è un mazzo che ha una percentuale di vittoria positiva contro la maggioranza dei mazzi più diffusi.
    2
  • Raisorblade 29 gennaio 2017, 23:15 Raisorblade
    BattleTag: Raisorblade#2938
    Messaggi: 45

    Iscritto il: 09 novembre 2014, 14:49
    #28
    Salve a tutti

    nonostante non sia un membro attivo leggo spesso e volentieri news e commenti anche se non scrivo praticamente mai
    per darvi un po' di background ho iniziato conoscere la blizzard giocando a starcraft, diablo e warcraft 2.

    Prenderò il discorso un po' alla larga; nessuno parla o gioca più a Warcraft 3, per quanto riguarda il multiplayer, so che sto parlando di molti anni fa ma vi posso assicurare che se starcraft aveva patch perfette per quanto riguardava il bilanciamento war3 sembrava che ogni patch fosse una presa in giro per i giocatori, scelte assurde e senza senso, ogni volta si cercasse di rattopare un buco se ne venivano a creare altri 3.
    Nel tempo forse solo con WoW si ebbe una certa continuità, poi ovviamente, war3 finì nel dimenticatoio... nel frattempo facevano i mondiali di starcraft...

    Per la cronaca girava voce di Titan già dal 2006 e nel vedere che dopo tutti questi anni hanno saputo tirare fuori... Overwatch... vi posso assicurare che mi ha deluso profondamente, vedo in OW una scopiazzatura di TF che per quanto riveduto e corretto alla fine rimane una scopiazzatura, come lo è HotS, per la fiera dell'ovvio questa è la mia reazione personale, pare che OW stia riscuotendo un discreto successo cosa che pare non stia accadendo per HotS.

    Il fallimento di Diablo3 segue quello che è ormai il trend dell'azienda, poche idee e confuse realizzate male e seguite peggio, con HS pareva che qualcosa di buono si riuscisse a fare ma come si era già visto, l'inizio esplosivo è stato seguito da una stagnazione senza fine. Personalmente dubito che da War3 Blizzard sia stata la stessa azienda degli anni 90, non lo è più e non lo sarà mai. Per quanto il mercato dei videogiochi oggi posso imporre un certo tipo di approccio e policy questo non significa fare brutti giochi e poco divertenti, prima la blizzard prendeva un genere o ne creava uno e lo rendeva indimenticabile, oggi non voglio dire che sia spazzatura intendiamoci ma vale molto meno del nome che porta, pensate agli stessi giochi creati dalla pippicaloggero&figli, ve ne dimentichereste nel giro di un giorno. Probabilmente le menti che creavano i capolavori se ne sono andare tutte all'inizio degli anni 2000. Purtroppo oggi blizzard punta sui giochi multiplayer che di mp non hanno nulla, sono inbilanciabili per le scelte strutturali delle meccaniche di base e per questo sul lungo periodo diventano ingestibili. Sono tutti progetti molto affascinanti ma gli sviluppatori non hanno le capacità (o magari non è proprio possibile) per gestire giochi di questo tipo.

    Concludo dicendo che prima Blizzard faceva i soldi perché faceva bei giochi, oggi fa giochi per fare soldi.

    Scusate il wallpost ma credo che le considerazioni della notizia siano solo l'ultimo vagone di un treno che è deragliato anni fa.
    0
  • ciccio44 30 gennaio 2017, 00:41 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2596

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #29
    Immagine 2
  • BigBoss 30 gennaio 2017, 01:20 BigBoss
    Messaggi: 2293

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #30
    @ciccio44 TL DR: odio blizzard ma la seguo, come farebbe un ex marito con la moglie che ha chiesto il divorzio, di quelli da cronaca nera. 3
  • ciccio44 30 gennaio 2017, 01:38 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2596

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #31
    @BigBoss ahah grazie, anche se ammetto di averlo letto; ma mi sembrava la risposta migliore per post di tal fattura. 0
  • Vlad78 30 gennaio 2017, 04:09 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3442

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #32
    @Feriand possibile, si :good:
    @Raisorblade Diablo ha venduto non so quanti milioni di copie, gioco più venduto in Asia, e nonostante sia un progetto "morto" da tempo, ha fatto fare i soldoni.
    Hots conta diversi milioni di player, nell'ultimo anno ha avuto una crescita esponenziale, portando i giochi più importanti in assoluto come player base, LoL e Dota ad approcciarsi ad alcune delle meccaniche innovative inserite da Hots, quindi è un gioco in piena salute. Chi lo gioca dalla alpha lo sa, a parte i proclami di blizzard stessa, è palese.
    OW ha venduto 23 milioni di copie, facendo a pezzi in pochi mesi ogni competitor del genere, ed è un discreto successo? rofl
    WoW ha vissuto la sua migliore espansione da WotLK personalmente, riportando milioni di players su un gioco vecchio di 12 anni, il cui genere è ormai moribondo, ma esiste solo per WoW, che porta da solo 400 milioni di dollari alla Blizzard.
    Quindi sei un attimino fuori strada, anche se ho compreso quello che dici, non lo condivido,e sono vecchietto quindi so bene l'evoluzione del panorama videoludico e della Blizzard stessa negli ultimi 20 anni.
    La verità, piaccia o meno,è che dettano legge, HS per quanto io per primo non ci trovi più gusto,macina decine di milioni al mese, di che stiamo parlando? :P
    La frase chiosa che prima faceva bei giochi e quindi soldi ed ora fa giochi per fare soldi,bè è iperurano da sognatore, ma va bene, ognuno ha la propria opinione :D
    3
  • Raisorblade 30 gennaio 2017, 10:29 Raisorblade
    BattleTag: Raisorblade#2938
    Messaggi: 45

    Iscritto il: 09 novembre 2014, 14:49
    #33
    @Vlad78 dimostrami che l'equazione blizzard fa soldi=fa giochi di qualità è vera e ti darò ragione, da nessuna parte ho letto che sono giochi fatti bene, bilanciati divertenti, stanno vivendo sull'onda del successo degli anni passati, vivono sul loro nome ma sarà sempre così? 0
  • kyntaroRedazione 30 gennaio 2017, 11:39 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2724

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #34
    @Vlad78
    ...alcune delle meccaniche innovative inserite da Hots

    :O
    1
  • Drake 30 gennaio 2017, 13:06 Drake
    BattleTag: Drake#2881
    Messaggi: 236

    Iscritto il: 06 giugno 2011, 13:46
    #35
    @Raisorblade

    Ho giocato ad entrambi e OW è tutta un'altra cosa rispetto a tf2

    e no... è chiaro che lo scopo ultimo della Blizzard è sempre stato quello di fare utili, la differenza con le altre case produttrici sta nel fatto che per ogni gioco o espansione passano anni o decadi addirittura,questo perché Blizzard fa SOLO giochi di qualità,prendo come esempio OW ma posso farlo anche con SC , non trovi mai dei bug allucinanti come può succedere con altre case produttrici(e succede sempre)
    0
  • SNoWSpiRit 30 gennaio 2017, 13:35 SNoWSpiRit
    Messaggi: 38

    Iscritto il: 12 gennaio 2017, 13:34
    #36
    Blizzard presents ... Randomstone il gioco delle carte random.

    Fermo restando che preferivo come molti altri HS 'vanilla' quando i mazzi almeno erano un minimo ragionati e variegati rispetto al 'face' di oggi credo che il vistoso 'senso di smarrimento' che si respira è dovuto al fatto che ancora nessuno ha capito se l'azienda americana lascia volontariamente 'ampie zone di grigio' (mi riferisco alla direzione che sta prendendo il gioco, alla definizione di un formato stabile e duraturo ed al controverso meccanismo del 'nerf' che viene sbandierato puntualmente quando le lamentele della community sono eccessive) per guadagnarci quanto più possibile.

    Può darsi che la nostra visione sia soltanto parziale, viziata e non macroscopica ma quello che posso dirvi come mia esperienza personale è che su 30+ utenti di HS con cui giocavo non ne è rimasto uno che laddera abitualmente annoiato da questo meta in cui i problemi maggiori sono a mio giudizio:

    - la gang di patches + bucanieri ovunque che ha spinto il meta verso il face più estremo;
    - 'pianeta reno' che ha trasformato uno dei mazzi lock più originali e belli in una 'moda' a cui hanno fatto allineare buona parte delle altri classi che si sono soltanto 'impoverite' da questo tentativo di arricchire il meta;
    - logorric priest : davvero ma chi ne può più di dragon priest? se ad aprile sparisce accendo un cero alla madonna;

    @accettoreq96: non sarà la definizione più precisa ma per fartela breve con 'meta' si intende l'insieme dei mazzi che caratterizzano il formato di un determinatogioco di carte. Ad esempio per Hearthstone attualmente il 'meta standard' è caratterizzato da renoqualcosa, priestcancro, patches dei caraibi, etc
    0
  • kyntaroRedazione 30 gennaio 2017, 13:43 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2724

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #37
    @SNoWSpiRit
    come mia esperienza personale è che su 30+ utenti di HS...

    bhè dai, un campione abbastanza rappresentativo!
    :D
    ;)
    3
  • FeriandRedazione 30 gennaio 2017, 13:51 Feriand
    Messaggi: 8207

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #38
    È interessante notare come un articolo che cercava di affrontare una questione molto specifica e con delle premesse definite abbia generato risposte sul meta attuale (il peggiore di sempre), sulla (scarsa) competenza degli sviluppatori e su un non meglio definito fattore di randomicità (aumentato da quando GvG ha lasciato lo Standard).

    Le possibilità sono due:

    • Non sono stato chiaro nella mia esposizione (la più probabile);
    • Si sta sfruttando questo articolo per sfogare alcune frustrazioni dovute al gioco. Legittimo, ma sarebbe comodo distinguere accuratamente i fatti dalle opinioni.
    1
  • BigBoss 30 gennaio 2017, 14:16 BigBoss
    Messaggi: 2293

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #39
    Ancora con questa storia che prima non c'erano face e ora sì: HS è stato random e face dal day one (la combo otk dei giganti, quella di uth, il becchino, il mech mage, face hunter, eboladin, tutti mazzi t1 o da facile scalata in ladder), semplicemente ora ha più haters, come ogni buon gioco blizzard. Te ne rendi conto dal fatto che, anche se non giocano più, magari ti dicono anche che odiano il gioco, sono sempre in prima linea a commentare, ne valesse la loro vita.
    @Feriand se togli le opinioni da questo topic fai prima a stickare il topic di vlad sopra e chiuderlo rofl
    3
  • Antani101 30 gennaio 2017, 14:24 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1468

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 13:03
    #41
    Drake ha scritto:Ho giocato ad entrambi e OW è tutta un'altra cosa rispetto a tf2


    È anche uscito tipo mille anni dopo. E il meta è già più stagnante di quello di HS.

    Se pensate che HS sia palloso visto che si trovano solo war/shaman coi pirati, reno priest/mage/lock e rari jade druid e miracle rogue, rendetevi conto che a OW c'è solo una composizione di team funzionante. Una. Giocata da entrambi i team tutte le partite.
    1
  • Grevier 30 gennaio 2017, 14:29 Grevier
    Messaggi: 6534

    Bloodborne Platinum
    #42
    Non esiste paragone, su OW in base a chi sei e cosa fai puoi dire che vuoi, su HS sei limitato dalle carte del gioco. 1
  • FeriandRedazione 30 gennaio 2017, 14:33 Feriand
    Messaggi: 8207

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #43
    Non paragoniamo un gioco di carte (dove l'elemento casuale è imprescindibile) con un fps in prima persona con "abilità eroiche". Il discorso non dovrebbe neanche partire. 1
  • Grevier 30 gennaio 2017, 14:36 Grevier
    Messaggi: 6534

    Bloodborne Platinum
    #44
    Al massimo possiamo concordare sul fatto che la Blizzard ci mette 6 mesi a modificare le cose, ma quando lo dicevo io passavo per complottista. 0
  • BigBoss 30 gennaio 2017, 15:15 BigBoss
    Messaggi: 2293

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #45
    E' difficile accontentare tutti, anche quando stravolgi pesantemente le cose la gente dà di matto, anzi magari peggio. L'unico effettivo tornasole che hai per capire se stai andando nella direzione giusta è in mano loro e non sono di certo i forum, dove si scannano ancora per puttanate lgbt e genderiste su mei. 0
  • Grevier 30 gennaio 2017, 15:22 Grevier
    Messaggi: 6534

    Bloodborne Platinum
    #46
    Il loro problema, e l'ho già detto una volta, è che non hanno alcun genere di esperti competitvi nel team di sviluppo, ma solo grandi sognatori e grandi sorridenti.
    In HearthStone un campione mondiale non lo devi solo pagare in dollari e rimandarlo a casa, ma offrirgli anche un posto di lavoro come Beta Tester interno.
    Ripeti il processo un paio di volte e ti ritrovi un team competente di testers del gioco atti a spiegarti il perchè ed il per come una carta potrebbe essere bilanciata o meno, altri giochi inclusi.
    Nei giochi più difficili la cosa funziona anche meglio, perchè non puoi bilanciare Overwatch se non hai un giocatore capace a farti capire quanto potrebbe essere rotto McCree o Widowmaker, cosa successa alla release.
    0
  • BigBoss 30 gennaio 2017, 15:47 BigBoss
    Messaggi: 2293

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #47
    Non fosse che ci stanno svariati ex dipendenti di Wotc e che in ogni caso ci vorrebbero comunque centinaia di tester per esplorare tutto il meta, guarda Ana e il fatto che nessuno prima se la cagasse. Inoltre non è assolutamente vero, ci sono svariati casi famosi di ex proplayer di giochi blizzard assunti come dipendenti, soprattutto wow, ma anche starcraft solo che molte volte preferiscono non rendere la cosa pubblica. 0
  • Grevier 30 gennaio 2017, 15:53 Grevier
    Messaggi: 6534

    Bloodborne Platinum
    #48
    Con Ana non è successo niente di che.
    Era effettivamente secca prima ed è stata potenziata fino ad una certa soglia, dove poi è stato necessario nerfarla in altri campi.
    Le hanno aumentato rateo di fuoco e caricatore per nerfargli finale e cure, si è sviluppata decentemente fino ad un buon compromesso.
    Se proprio vogliamo parlare di personaggi bilanciati male, potrei dire McCree che ha fatto altalene continue, Roadhog e D.Va che non si sa come aggiustare.
    Zarya con il raggio aggiustato ma la barriera nerfata sono altri esempi di buon compromesso.
    Ma non dilunghiamoci troppo su OW, magari ne parliamo in una notizia a parte.

    Per quanto riguarda HS, personalmente aumenterei il numero di carte rilasciate ma soprattutto mi assicurerei che tutte abbiano uno scopo od una sinergia. Continuare a produrre mezzo pattume continuerà solo a rovinare il gioco.
    0
  • Wulgrim 30 gennaio 2017, 17:34 Wulgrim
    Messaggi: 8782

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #49
    Feriand ha scritto:Il discorso non dovrebbe neanche partire.

    @Feriand penso sia partito visto che anche la vi è un meta con la sua combinazione di eroi.
    Oltre che in competitivo è diciamo quasi il pro forma, facendo così uccidi il roster ristretto

    Hs visto che devi trovare tutte le carte o craftarle puoi raggiungere un compromesso con carte per rattoppare, resta che i mazzi come al solito sono quasi tutti copia e incolla

    Logico anche in un topic dove parla del malcontento la gente metta fiato appunto su questo apsetto, diciamo che il post uscito che si estendeva a tutta blizzard è stata la spinta ad allargare il discorso e/o il fattore di "meta" (come scritto sopra)

    - - - - -

    Io dico e ripeto che han sviluppato male dalla radice. Se volevi dare longevità al gioco non partivi a 1000 appena inizi (infatti chissà perchè devono intervenire con dei nerf del set classico che prende la carta e l'affossa brutalmente), logico che poi andando avanti con gli anni o vai di powercreep pesante (motivo anche perchè molti vanno ad investire denaro per i pacchetti, visto che se rimani troppo indietro i vari mazzi o sono eclissati da altro o non disponibili; la scusa "gioca wild" è un pochetto povera visto che la mancanza di carte la rende esponenzialmente più complicato la "competitività" )
    0
  • Commenta la notizia   123  
,