• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    Il sito web IGN ha incontrato i membri del Team 5 Mike Donais (Principle Game Designer) e Dean Ayala (Associate Game Designer) per un’intervista sullo stato di salute di Hearthstone. Questo è un riassunto della prima parte dell’intervista.

    • Donais è abbastanza soddisfatto di come il meta si è evoluto negli ultimi tre mesi, però non è contento della eccessiva popolarità di cui lo Sciamano gode nell'ultimo periodo;
    • Uno dei mazzi scaturiti da Karazhan che il team ha apprezzato di più è stato il Malygos Druid con Gigante Arcano;
    • Gli sviluppatori sono consapevoli della scarsa consistenza del Sacerdote e hanno già dei piani per il prossimo set. Dopo aver sviluppato l’archetipo del Dragon Priest vogliono tornare a qualcosa più legato ai “trick” tipici di questa classe;
    • Yogg-SaronYogg-Saron, Hope's End è sotto analisi degli sviluppatori. Non si aspettavano che fosse così forte in ambito torneistico e stanno decidendo il da farsi. Non è esclusa una rotazione anticipata solo per Yogg nel formato Selvaggio;
    • La Modalità Torneo è sempre sulla lista delle cose da fare ma non attualmente in sviluppo, inoltre non si può parlare di introdurre i ban nei tornei che assegnano punti HCT almeno fino a quando l’attuale stagione competitiva non sarà conclusa;
    • Ayala ammette che Call of the WildRichiamo della Selva è una carta davvero potente ed è uno degli argomenti di cui il team sta discutendo al momento;
    • Per quanto riguarda il futuro dell’Arena, gli sviluppatori stanno ancora valutando l’effetto delle ultime esclusioni, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo perché una fetta considerevole di giocatori sta giocando ancora con mazzi creati prima dell’aggiornamento;
    • Alla domanda sulle motivazioni di alcune esclusioni come SuccubeSuccubus e Oratore del VentoWindspeaker Ayala ha risposto che le motivazioni sono sia per la scarsa possibilità di avere sinergie che per la volontà di avere più magie disponibili in Arena.

    fonte: ign
    Condividi articolo
6 commenti
  • Grevier 26 settembre 2016, 16:38 Grevier
    Messaggi: 5257

    Bloodborne Platinum
    #1
    No vabbe, mi risparmio frecciatine di ogni tipo perchè a sto giro sarebbe troppo facile e gratuito.

    Per parlare d'altro io ho provato a giocare tanto l'Aggrio Shaman per vincere, eppure non lo so, mi gira molto meglio il Dragon Warrior. Personalmente mi pare più rotto questo archetipo di mazzo, boh (boh)
    0
  • Ladrobardo 26 settembre 2016, 21:20 Ladrobardo
    BattleTag: Ladrobardo#2624
    Messaggi: 22

    Psicologo. Psicofago.
    #2
    Io ho iniziato la settimana scorsa a giocare l'aggro shaman in versione "oltre ad aggrare sono pure pieno di spari" e devo dire che fa i buchi per terra. Se l'oppo non tiene più che bene i primi turni, di solito muore male al sesto anche se ha calato dei taunt (proprio perchè tanto si becca in faccia un paio di spari e ciaone).

    In definitiva ci si scala la ladder abbastanza facilmente, ma soprattutto velocemente.
    C'è da dire che siamo a fine stagione quindi i risultati possono facilmente essere falsati da quello, però comunque è effettivamente un mazzo molto molto molto fastidioso.

    Detto ciò una rotazione anticipata di Yogg secondo me è la parte veramente ridicola di queste dichiarazioni. Va bene che può essere fastidioso vedere la finale di un torneo decisa dall'RNG di Yogg, però che @#@£$% di soluzione è questa?!?!?
    1
  • Alessandro1610 26 settembre 2016, 22:01 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 607

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 14:39
    #3
    Ma far decidere ai giocatori di bannare delle carte (oltre alla scelta di una classe a turno) nei tornei ufficiali? Firebat l'ha fatto per il suo batstone ? Quale è stata la carta ad essere bannata per prima? Ovviamente Yogg xD. 0
  • FeriandRedazione 26 settembre 2016, 22:12 Feriand
    Messaggi: 6041

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #4
    @Alessandro1610 un'altra delle proposte più popolari era "your mom"...

    Al momento non è possibile introdurre i ban nei tornei ufficiali perché il regolamento non può essere cambiato prima della fine dell'Hearthstone World Championship Tour.

    Se domani Blizzard introducesse i ban quelli che hanno fatte gli scorsi tornei stagionali avrebbero tutto il diritto di protestare perché avrebbero potuto fare in mazzi in modo diverso.
    0
  • Destroyer 27 settembre 2016, 10:01 Destroyer
    Messaggi: 94

    Iscritto il: 29 gennaio 2016, 10:38
    #5
    Non possono neanche "selvaggiare" Yogg-SaronYogg-Saron, Hope's End prima del tempo però, perchè io (inteso come giocatore in generale) l'ho craftata sapendo che mi sarebbe durata due anni, se la tirano fuori prima del previsto il minimo è farla shardare a piena dust, un po' come se fosse una carta nerfata. 1
  • Alessandro1610 27 settembre 2016, 12:06 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 607

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 14:39
    #6
    La penso così anche io, dovrebbero ridarti tutte le dust. La soluzione e semplicemente bandirla dai tornei ufficiali (una volta conclusosi col blizzcon credo), e trattarla come ogni altra carta in standard. Certo puoi ottenere punti in ranked per qualificarti ai tornei grazie a quella carta, ma devi aver bene in mente che dopo non potrai usufruire + lei e se hai giocato solo Yogg Druid son cazzi tuoi dopo. 2
  • Commenta la notizia
,