• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    Dopo poco più di un mese dall'uscita del Gran Torneo, il nuovo meta di Hearthstone comincia a delinearsi. Alcuni mazzi completamente inediti sono emersi grazie alle nuove carte, vecchie strategie hanno trovato nuova linfa ed altri mazzi precedenti sembrano aver beneficiato indirettamente dal nuovo meta pur senza essersi minimamente modificati.

    È interessante notare come, oltre alle nuove carte, il meta sia influenzato anche dalle qualificazioni alla BlizzCon di novembre. Infatti, a poca distanza da un evento così importante, i professionisti più acclamati si sono dimostrati conservatori nelle scelte, prediligendo l'usato sicuro rispetto alla novità. Questo ha abbastanza rallentato l'esplorazione di archetipi completamente nuovi che richiedessero ore di tentativi ed esperimenti.


    Nuovi Mazzi

    Non possiamo che iniziare il paragrafo sulle novità parlando del Secret Paladin. Quando Sfidante MisteriosoMysterious Challenger è stato annunciato, la community lo ha accolto in maniera abbastanza tiepida. L'idea di costruire un mazzo che girasse intorno ai segreti del Paladino non sembrava molto allettante, soprattutto considerando che Uther dispone di segreti molto meno potenti di quelli di altre classi.

    Quando la teoria ha lasciato lo spazio al campo, però, sono state provate diverse varianti riconducibili sostanzialmente in due categorie: una molto aggressiva, che ricorda il vecchio Shockadin, ed un'altra più midrange. Il finale della stagione classificata di agosto e l'inizio di quella di settembre, sono state sostanzialmente dominate da questi mazzi, con una prevalenza iniziale di varianti aggressive.

    Man mano che la community capiva come contrastare il nuovo incubo del meta, la situazione si è normalizzata ed i winrate sono calati. Al momento possiamo affermare che un nuovo archetipo molto performante è emerso in Hearthstone, ma siamo lontani dagli allarmismi iniziali che facevano pensare ad un mazzo incredibilmente sbilanciato in grado di diventare il nuovo dominatore indiscusso della ladder.

    Un altro mazzo che possiamo considerare nuovo (nonostante qualche timido tentativo dopo BRM) è il Dragon Priest. L'aggiunta di Agente dei DraghiWyrmrest Agent ha fornito finalmente al Sacerdote il servitore da 2 mana di cui sentiva la mancanza per contrastare un meta aggressivo. Inoltre, l'introduzione del Guardia del CrepuscoloTwilight Guardian ha arricchito tutte le strategie che si basano sui draghi che ora possono sfruttare la meccanica del drago in mano senza dover rovinare il mulligan con carte late game.

    Una carta che entra ed esce dalle liste è il nuovo drago ChillmawFaucigelide, inizialmente additato come nuovo Dr. BoomDott. Boom e successivamente ridimensionato nel suo impiego. Rimane un drop solido per un mazzo che punta a raggiungere il late game, ma non una win condition assoluta. Incredibilmente efficace contro la maggior parte dei mazzi aggressivi, questo mazzo ha migliorato le percentuali di vittoria del Sacerdote anche contro i suoi storici nemici. In definitiva, un mazzo che vedremo abbastanza spesso, specialmente in ladder, meno in torneo.


    Mazzi rinforzati

    Il Druido Combo è un mazzo che esiste praticamente da sempre e con TGT ha trovato un paio di puntelli per la sua lista che lo hanno reso ancora più veloce ed efficace. La principale aggiunta è certamente Darnassus AspirantRecluta di Darnassus, una sorta di Crescita RigogliosaWild Growth con le gambe, che aumenta le probabilità di avere un ramp di mana nei primi turni. Inoltre è una giocata proattiva fatta al turno 2 che mette un discreto servitore sul campo in grado di mantenere il controllo del campo nell'early game e forzare la risposta dell'avversario.

    Grazie a questa aggiunta, che accresce la probabilità di avere 4 mana già al turno 3, le nuove liste del Druido prediligono una curva con abbondanza di drop a 4. Di fianco agli immancabili Segatronchi PilotatoPiloted Shredder, si rivedono i cari vecchi Yeti di VentofreddoChillwind Yeti e fa capolino Savage CombatantBestia Selvaggia, altra carta nuova che si caratterizza per una maggiore aggressività scontando però statistiche mal distribuite, con quel 4 di vita che lo espone a facili ed economiche rimozioni.

    Non bisogna dimenticare Living RootsRadici Viventi, carta molto versatile che offre una ulteriore soluzione nell'early game ed un piccolo bonus di danni che può tornare utile in qualsiasi momento, contribuendo alla trasformazione della vecchia lista in un mazzo più attivo in fase iniziale che mette subito pressione al nemico potendosi anche difendere efficacemente dai mazzi aggressivi.

    Anche il Guerriero Control ha guadagnato qualche carta per implementare il suo arsenale e renderlo ancora più solido contro i mazzi aggressivi. La novità principale è Giustiziera CuorsinceroJusticar Trueheart che, nonostante le statistiche pessime, regala quel bonus di armatura che spesso fa la differenza. Anche BashUrto sta dimostrando la sua utilità e versatilità, potendo essere usata come rimozione pura o come attivatore per le rimozioni classiche del Guerriero.

    Un capitolo a parte potrebbe essere dedicato al Re: Varian WrynnVarian Wrynn, carta che divide la community ed i pro fin dal suo annuncio. Gli entusiasti affermano che il suo valore, in rapporto al costo, è sempre molto vantaggioso, anche nel caso peggiore in cui finisse semplicemente per pescare 3 carte che non fossero servitori. Gli scettici ribattono dicendo che il suo effetto indebolisce la strategia del classico Warrior Control, esponendolo a rimozioni di massa, avvicinandolo alla fatica ed in certi casi impedendo di sfruttare le sinergie all'interno del mazzo. Il campo ci dice che, al momento, non è stata presa una decisione definitiva, tuttavia l'impatto del Re non si è sentito in maniera considerevole sul meta.

    Una menzione, sempre parlando di Guerriero, va a due varianti del Control che scaturiscono da questa espansione. Se di Dragon Warrior si era già parlato dopo BRM, le aggiunte di Alexstrasza's ChampionPaladina di Alexstrasza e di Twilight GuardianGuardia del Crepuscolo hanno portato consistenza alla lista, rendendola una opzione competitiva in ladder. Sembra invece essere stata accantonata la variante del Taunt Warrior, che includeva Compagno d'ArmiSparring Partner e BolsterSostegno. Per un periodo si erano sperimentati ibridi come il Dragon Taunt di Kolento, ma al momento la pista si è raffreddata, in attesa di sviluppi.

    Anche il Tempo Mage trova qualche aggiunta, nella forma di SparamagieSpellslinger, RhoninRhonin e Nexus-Champion SaraadEroe del Nexus Saraad. A dire il vero non tutte le liste comprendono queste aggiunte, ma abbiamo visto varianti come il Casino Mage di Sjow che uniscono all'adrenalina dell'RNG anche buoni risultati. Parlando di Mago, possiamo considerare competitivo anche il nuovo Echo Mage, in cui alcuni giocatori hanno inserito il Frost GiantGigante del Gelo per completare la batteria di minacce di quello che può essere considerato l'erede del potentissimo mazzo che girava nella beta, chiamato appunto Frost Giant Mage.


    Duri a morire

    Al vertice della catena alimentare, troviamo ancora il Patron Warrior, predatore di tutti i mazzi aggressivi la cui strategia consiste nel riempire velocemente il tavolo con servitori piccoli ed economici.
    La lista non ha visto alcun cambiamento rispetto alle varianti che già circolavano prima dell'espansione e la sua preponderanza sul meta si è consolidata di riflesso, grazie all'affermarsi del Paladino Segreti, di cui il Patron solitamente si sbarazza agevolmente. In generale, però, si sono sviluppati mazzi che riescono a migliorare consistentemente le loro statistiche contro il Patron, che rimane favorito su gran parte del meta, ma con margini inferiori.

    L'altro classico che rinverdisce i suoi fasti è il Mech Mage, senza carte nuove, che ha completato la sua transizione verso una lista senza segreti e con due Fel ReaverVilrazziatore per spingere danni nel più breve tempo possibile. Anche in questo caso, si tratta di una reazione al nuovo meta di TGT, in quanto è in grado di contrastare efficacemente il Paladino Segreti ed il Druido Combo.

    Recentemente abbiamo assistito alla dominanza dell'Handlock nel torneo di qualificazione agli Europei di Praga. Quasi ogni partecipante ha presentato una lineup contenente questo mazzo, alla cui versione classica si sta affiancando quella Demoni che, secondo alcuni, rappresenta attualmente l'evoluzione dell'archetipo.


    Le delusioni

    È più che evidente che la più grande delusione di TGT riguarda le aspettative di rinascita dello Sciamano in ambiente competitivo. Certo, le nuove carte Totem GolemGolem Totemico, Tuskarr TotemicTotemista Tuskarr e Thunder Bluff ValiantValoroso dei Tauren, sembravano promettenti, ma la teoria si è scontrata con un meta ancora troppo veloce per un mazzo che può far valere l'impatto dei suoi totem solo in turni abbastanza avanzati, ed in generale contro mazzi più lenti di lui.
    Qualcosa si muove nella direzione di liste Control che possono sfruttare le nuove Healing WaveOndata di Cura ed Elemental DestructionScarica Elementale. Si attendono sviluppi, ma la situazione attuale purtroppo vede lo Sciamano ancora più debole di prima, virtualmente assente nel meta di TGT.

    Sparite dai tavoli di gioco anche quasi tutte le nuove carte del Cacciatore e del Ladro. Per entrambe le classi, si era parlato di una possibilità di esplorare liste Control; tuttavia la situazione ristagna ed i vecchi archetipi rimangono inalterati, subendo un calo di popolarità. Aspettiamo anche qui di vedere la piega che potranno prendere esperimenti come il Lock and Load Hunter o il Nerubian Rogue, quando questi mazzi potranno essere sperimentati con più calma.

    Tra le delusioni, almeno in questo primo momento, possiamo includere anche le nuove meccaniche: la Giostra e l'Ispirazione. Già in fase di annuncio, molti si erano detti convinti che, per rendere rilevanti questi effetti, il meta avrebbe dovuto subire un considerevole rallentamento, che di fatto non è avvenuto. Tuttavia, il sasso nello stagno è stato lanciato, come detto nell'introduzione. Quando i professionisti si dedicheranno con più calma alla sperimentazione di nuovi archetipi, è possibile che assisteremo a qualche novità. Per il momento, le giostre sono praticamente inutilizzate e l'Ispirazione rimane relegata a mazzi di categoria inferiore.


    Arena

    A prima vista, il grande vincitore di TGT, anche per quanto riguarda l'Arena, sembrerebbe il Paladino. Carte come Seal of ChampionsSigillo dei Campioni, Addestratore di CavalliWarhorse Trainer e soprattutto Cavaliere MurlocMurloc Knight consolidano la strategia tipica di questa classe, capace di tenere testa a chiunque nei primi turni, accrescendo lentamente ma costantemente il vantaggio sul tavolo, fino alla fine della partita. Secondo alcuni, Uther avrebbe spodestato Jaina dal trono, in quanto il Mago non ha ricevuto significativi benefici in termini di carte comuni di classe (le più probabili da ricevere in Arena).

    Tuttavia, le statistiche ci dicono che i migliori giocatori di Arena ottengono i migliori risultati con il Ladro. In un meta che si è rallentato, il Ladro ha la possibilità di guadagnare tempo grazie alle sue solite carte combo, a cui si sono aggiunti Valoroso dei ReiettiUndercity Valiant e Cavaliere ShandarenShado-Pan Rider. In più, non va sottovalutato l'ottimo drop a 1 rappresentato dal BucaniereBuccaneer, che può essere giocato in maniera diversa in ogni momento della partita, attivando le combo, potenziando le armi o semplicemente mettendo in difficoltà i drop a 2 del nostro avversario.

    Parlando del terzetto di testa, possiamo osservare che il Mago rimane la classe più completa, giocabile in tutti gli archetipi dall'aggro al control; il Paladino ha consolidato i suoi punti di forza ed è diventato una classe più facile da giocare per coloro che non sono abituati ad andare in doppia cifra di vittorie; il Ladro emerge come la classe più complessa ma allo stesso tempo con maggior potenziale di far pesare le abilità di un giocatore esperto.

    Sotto il podio, cresce molto il valore del Druido, che vede aumentare la concretezza di prendere con successo la via del tempo game grazie alle nuove carte. Lo Sciamano rimane penalizzato dalla eccessiva dose di RNG che condiziona le sue partite. Lo stregone beneficia in qualche modo dal rallentamento del meta ma continua ad essere costretto a giocare per il controllo del tavolo, non avendo frequente accesso a carte che ribaltano il tempo della partita. Il Cacciatore continua a soffrire l'unidirezionalità del suo potere eroe e la generale debolezza delle carte di classe.

    Un po' a sorpresa, troviamo il Sacerdote in una brutta posizione dopo TGT. Paradossalmente, il rallentamento del meta non ha favorito la classe tradizionalmente più lenta del gioco. Il motivo è che adesso ci sono molti più servitori corposi in giro ed il Sacerdote non ha più la certezza di vincere quelle partite che riesce a trascinare nel late game, scontando la cronica mancanza di rimozioni affidabili. Il Guerriero è stato ulteriormente affossato da carte comuni come BolsterSostegno che in Arena diventano ingiocabili. La sconvolgente debolezza di questa classe ha fatto nascere anche campagne dedicate, in particolare lo staff di HearthArena ha lanciato l'hashtag #ArenaWarriorMatters.

    In generale, moltissime carte di TGT che non hanno trovato grande applicazione in ladder brillano, invece, in Arena. North Sea KrakenKraken del Nord è il nuovo must pick nello slot delle comuni, interessante notare come sia una carta a costo 9, ma anche carte come Gladiatrice della FossaPit Fighter o Captured JormungarJormungar Catturato, pur senza effetti clamorosi, vanno ad alzare la media delle comuni solide ed affidabili, selezionabili senza cadere in pick deboli. Altra grande novità dell'espansione è la meccanica dell'Ispirazione, che sembra ideale per questa modalità di gioco, in cui le partite finiscono spesso al topdeck nel late game, una situazione in cui i vari CavalcakodoKodorider, Mukla's ChampionCampione di Mukla, Kvaldir RaiderIncursore Kvaldir e simili possono davvero fare la differenza.
    Condividi articolo
44 commenti   12
  • Vlad78 29 settembre 2015, 12:59 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3275

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #25
    bè, sono il tuo principale fan su Twitch(Werewolves2000 li, ti avevo spammato qui dopo il torneo dove ci si doveva uccidere da soli rofl), ed essendo non giovanissimo e soprattutto troll convinto (troll "buono", solo quando si ha un certo spirito complessivo), non posso che confermare che bisogna saper trollare,e come l'hai fatto con Bloor quella sera, avendo pure un iniziale e falsissimo pudore nel partire, mostra qualità rofl :good: 1
  • Djokovic 29 settembre 2015, 13:09 Djokovic
    BattleTag: Djokovic#2160
    Messaggi: 1555

    Italian Hearthstone Player for DMTK Brawlers.
    Rogue addicted.
    #26
    @ThuFull are U the real ThuFull? PogChamp 0
  • Vlad78 29 settembre 2015, 13:12 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3275

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #27
    sisi,è esso djoko :P 0
  • Skiller 29 settembre 2015, 13:13 Skiller
    BattleTag: Skiller#2654
    Messaggi: 105

    Iscritto il: 23 gennaio 2015, 20:45
    #28
    Articolo di ottima fattura, manca un mensione all'Hunter MidRange che con le due nuove carte TgT esce, secondo me, potenziato. 0
  • Vlad78 29 settembre 2015, 13:14 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3275

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #29
    il mid range ha perso potenza dopo tgt semmai. E' sempre un deck solido ed efficace,ma in sto meta, meno efficace,a detta di chiunque 0
  • Peppu 29 settembre 2015, 13:23 Peppu
    BattleTag: Peppu#2154
    Messaggi: 2698

    ''I usually WAT alone'' [cit.]
    #30
    FranceMagno ha scritto:Peppu grazie del parere competente.

    @FranceMagno pure adulatore, nice try Immagine
    0
  • FranceMagno 29 settembre 2015, 13:40 FranceMagno
    BattleTag: FranceMagno#2135
    Messaggi: 266

    Illuminati confirmed
    #31
    @Skiller raramente si vedono King's ElekkElekk Reale e Ram WranglerMandriano Irascibile, per lo più le liste sono quelle vecchie, forse nel face si può dire che Argent HorseriderCavaliere d'Argento sia entrato stabilmente, ma in ogni caso non mi sentivo di includerli nei mazzi "rafforzati", mi sembrano piuttosto indeboliti in generale

    @gli altri :P :P :P
    0
  • Peppu 29 settembre 2015, 14:02 Peppu
    BattleTag: Peppu#2154
    Messaggi: 2698

    ''I usually WAT alone'' [cit.]
    #32
    Un particolare che ho dimenticato di puntualizzare prima, non mi è molto piaciuta la direzione che ha preso l'Arena con TGT a causa dell'Inspire, carte come Murloc KnightCavaliere Murloc, Kvaldir RaiderIncursore Kvaldir, Dragonhawk RiderCavaliere di Dragofalco o KodoriderCavalcakodo PRETENDONO una rimozione immediata il prima possibile oppure permettono di snowballare l'avversario in una maniera esagerata, è venuta un po' a mancare la componente strategica che serviva prima per portarsi a casa la partita, e un po' me ne dispiaccio.
    E' solo una mia impressione? Con ulteriori eventuali Inspire di questo tipo non si rischia di destabilizzare troppo la situazione?
    0
  • FranceMagno 29 settembre 2015, 14:08 FranceMagno
    BattleTag: FranceMagno#2135
    Messaggi: 266

    Illuminati confirmed
    #33
    @Peppu è come se adesso in ogni mazzo ci fossero 2-3 piccole leggendarie, non so se la strategia ne risenta, in ogni caso bisogna poterle difendere e rientrano per lo più in una categoria di carte "win more", ovvero fortissime se abbiamo il mana e la tranquillità per giocarle e fare hero power un paio di turni, nel caso in cui siamo in svantaggio invece potrebbero essere carte morte o quantomeno a scarsa efficienza 0
  • FeriandRedazione 29 settembre 2015, 14:18 Feriand
    Messaggi: 6014

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #34
    @Peppu devo ancora farmi un buon numero di arene in TGT prima di potermi sbilanciare, ma già con GvG si era notata un tendenza allo snowball maggiore. Appena potrò mi dedicherò con più costanza alle arene e mi farò una mia opinione :good: 0
  • niiro 29 settembre 2015, 14:19 niiro
    BattleTag: niiro#2615
    Messaggi: 1772

    Iscritto il: 13 dicembre 2011, 19:30
    #35
    Peppu ha scritto:Un particolare che ho dimenticato di puntualizzare prima, non mi è molto piaciuta la direzione che ha preso l'Arena con TGT a causa dell'Inspire, carte come Murloc KnightCavaliere Murloc, Kvaldir RaiderIncursore Kvaldir, Spawn of ShadowsFiglio delle Ombre o KodoriderCavalcakodo PRETENDONO una rimozione immediata il prima possibile oppure permettono di snowballare l'avversario in una maniera esagerata, è venuta un po' a mancare la componente strategica che serviva prima per portarsi a casa la partita, e un po' me ne dispiaccio.
    E' solo una mia impressione? Con ulteriori eventuali Inspire di questo tipo non si rischia di destabilizzare troppo la situazione?

    @Peppu

    No, non sono d'accordo. Non sono carte che butti giù in board e vinci, richiedono un set up che impiega diversi turni e il bait dei removal all'avversario.
    E poi se le giochi che stai perdendo non portano assolutamente a niente...

    Certo poi c'è sicuramente qualcuno che sbatterà queste carte in board in modo "yolo" sperando che non ci siano removal, ma è una strategia anche questa ( e cioè capire che per vincere serve la giocata yolo rischiosa)
    0
  • Vlad78 29 settembre 2015, 18:41 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3275

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #36
    mi trovo a metà strada tra l'idea di @Peppu e quella di @niiro in merito alle carte Inspire di tgt :P più verso Peppu, anche per motivi affettivi rofl

    le carte citate da voi sono fortissime in arena, e non puoi consentire in alcun modo che restino in board più di due turni, sennò col board flodding, perdi. Mi riferisco in verità al Murloc KnightCavaliere Murloc ed al KodoriderCavalcakodo. Le altre sono meno di impatto certamente.
    E' però altresì vero, che se stai perdendo, non ti fanno switchare il match, ma questa funzione non la assolvono nemmeno tante leggendarie, quindi meno male non accada.
    Infine, non credo diano meno profondità strategica all'arena, almeno non per le diverse arene viste giocare a gente tipo Kripp ed Hafu. Ma potrei sbagliarmi qui :)
    0
  • Vethus 29 settembre 2015, 20:18 Vethus
    BattleTag: VBK5#2459
    Messaggi: 235

    Bau!
    #37
    Interessante e piacevole da leggere, scritto benissimo! Complimenti davvero @FranceMagno 1
  • AsianHunter 29 settembre 2015, 20:25 AsianHunter
    BattleTag: AsianHunter#2594
    Messaggi: 176

    Iscritto il: 30 settembre 2014, 10:07
    #38
    Davvero un peccato per lo Shemale, forse si dovrebbero rivedere anche alcune carte di quelle vecchie per dargli una spintarella, e si fa sempre in tempo visto chei in confronto MTG nulla è stampato su carta 0
  • Peppu 29 settembre 2015, 20:45 Peppu
    BattleTag: Peppu#2154
    Messaggi: 2698

    ''I usually WAT alone'' [cit.]
    #39
    AsianHunter ha scritto:Davvero un peccato per lo Shemale

    @AsianHunter i gusti son gusti, ma personalmente direi di no rofl rofl rofl
    E speriamo non sia colpa del correttore automatico rofl rofl rofl
    0
  • Kurjak 29 settembre 2015, 22:29 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1199

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 15:11
    #40
    @FranceMagno

    Ottimo articolo! Ricorda un po' la mia analisi sul meta che ho scritto qualche giorno fa sul forum, ma è completata anche dall'ottima parte relativa all'arena!
    0
  • FranceMagno 30 settembre 2015, 08:13 FranceMagno
    BattleTag: FranceMagno#2135
    Messaggi: 266

    Illuminati confirmed
    #41
    @Kurjak me la sono persa, adesso rimedio ;) 0
  • LeoKlies 30 settembre 2015, 12:13 LeoKlies
    BattleTag: LeoKlies#2300
    Messaggi: 130

    Iscritto il: 10 settembre 2015, 17:42
    #42
    Articolo esaustivo sul meta attuale, ottimo lavoro :good: 0
  • AsianHunter 30 settembre 2015, 15:23 AsianHunter
    BattleTag: AsianHunter#2594
    Messaggi: 176

    Iscritto il: 30 settembre 2014, 10:07
    #43
    Peppu ha scritto: AsianHunter"]Davvero un peccato per lo Shemale
    AsianHunter i gusti son gusti, ma personalmente direi di no rofl rofl rofl
    E speriamo non sia colpa del correttore automatico rofl rofl rofl

    @Peppu ahah sto cazzo di tablett, l'ho notato ora.. ahah
    0
  • peppeg 01 ottobre 2015, 09:45 peppeg
    BattleTag: #2387
    Messaggi: 362

    Iscritto il: 29 ottobre 2014, 12:04
    #44
    Ottimo articolo!
    Realistico :D
    Quello che noto, come analisi di TGT, è che si è dimostrato, al momento attuale, poca cosa, confermandosi The Dust Tournament :P
    Se calcolate le polveri necessarie per craftare le carte elencate nell'articolo, che son quelle che si usano nei mazzi più usati/collaudati, stiamo parlando di veramente poca roba...

    Chiaro AvianaAviana è molto bella, Varian WrynnVarian Wrynn fantastico, RhoninRhonin interessante, ma quella brutta di Giustiziera CuorsinceroJusticar Trueheart, nonostante le statistiche abbastanza bruttine, vince a mani basse e trova più spazio nel CW di Varian WrynnVarian Wrynn appunto... Ma ha anche una discreta utilità in un mazzo prete...

    Insomma diciamo che se hai 5k dust puoi evitare di comprare/aprire pacchi...

    Bocciate anche le due meccaniche...
    La giostra, che poteva avere un senso anti-aggro, è un pacco e basta, se considerate che l'unica carta dal costo basso è il Giostrante di MeccaniaGadgetzan Jouster e che difficilmente può rimpiazzare il Masticatore ZombiZombie Chow, considerando che la giostra la si può anche perdere contro gli aggro... Tutte le altre hanno un costo "spropositato"... Metti il Maestro GiostranteMaster Jouster... a che serve a turno 6? e via dicendo... peggio ancora la carta del paladino è risultata, per me, meno importante di quello che speravo... Affidarsi alla giostra per le proprie cure è un suicidio... Meglio altre carte, le solite...

    La meccanica ispirazione è piuttosto lenta... Dovendo aggiungere +2 costo al mana della carta per avere un effetto immediato... Ho visto mazzi carini, tutti basati su queste carte, ma non credo possano essere "affidabili"...

    Insomma, aspettiamo la prossima avventura :D
    0
  • Commenta la notizia   12
,