• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    Sabato 19 maggio sono andato al The Wall - Taverna Fantasy di Pistoia per partecipare al Tavern Heroes organizzato da Gaming Arena, gli stessi dell'evento del 24 aprile a Milano.

    Ho raggiunto facilmente la Taverna uscendo dall'autostrada, e non appena sono arrivato sono stato accolto dal personale e mi sono iscritto al torneo senza problemi. Purtroppo il mio mazzo Druido con Gigantosauro Folgorante, Ramo dell'Albero del Mondo e Ora delle Streghe non ha impressionato l'avversario che mi ha spazzato via con il suo Cubelock, ma l'uscita dal girone mi ha dato la possibilità di alzarmi dal tavolo e vedere l'aria che tirava.

    Sullo schermo gigante erano proiettate le partite del Dreamhack in corso, e in sottofondo c'erano tutte le colonne sonore delle espansioni di Hearthstone. L'atmosfera era quella della condivisione: gli sfidanti si stringevano la mano dopo una sfida e al mio tavolo ho fatto amicizia chiedendo prima la Classe preferita, e poi arrivando anche a parlare di World of Warcraft e Heroes of the Storm.
    I membri di Gaming Arena Paolo Santini e Tommaso "Kroissant" Niccolini giravano per i tavoli assicurandosi che tutto procedesse per il meglio, e hanno anche indetto side event e quiz a premi per chi non avesse velleità competitive.



    Questa serata ha confermato l'impressione che avevo dopo l'evento di Milano: nonostante la natura online di Hearthstone, l'esperienza migliore si gode dal vivo.
    Solitamente quando parliamo di esperienze live l'immaginazione va subito alle grandi finali internazionali, ma sono dell'opinione che anche questi eventi più "piccoli" abbiano il loro grande valore perché contribuiscono alla nascita e crescita delle comunità locali che arricchiscono il mosaico della scena italiana.

    Sono sicuro quando affermo che è stato anche grazie al coinvolgimento creato dalle associazioni come Gaming Arena se in Italia l'interesse per Hearthstone è rimasto vivo a dispetto delle mode. Ed è stato proprio questo ambiente vivace che ha portato all'organizzazione del primo HCT Tour Stop della storia del nostro paese. Non dovremmo mai dimenticarcene.




    In conclusione alla serata ho fatto qualche domanda al vincitore del torneo Tavern Heroes Samuele Grieco, che potete raggiungere su Instagram.

    Congratulazioni per la vittoria Sam, che mazzi hai usato?
    Spiteful Druid, Even Pala e Burn Mage, che sono tra i migliori al momento.

    Hai trovato persona che utilizzavano mazzi diversi da quelli in meta oppure eravate più o meno tutti sulla stessa linea?
    La maggior parte dei concorrenti ha usato mazzi in meta, solo un altro giocatore che ho affrontato aveva un Control Hunter ma è stato l'unico.

    Da quanto giochi ad Hearthstone? E avevi già esperienze con i giochi di carte?
    Gioco dal rilascio del Massiccio Roccianera, quando tra le carte migliori c'era DestafiammeFlamewaker, e vengo da Magic the Gathering al quale gioco ancora e sono anche in un team.

    Molto presto arriveranno su Hearthstone delle modifiche di bilanciamento, qual è la tua opinione al riguardo?
    Sono d'accordo su tutti i cambiamenti tranne quello a Lacché Posseduto, secondo me adesso sarà troppo debole e verrà tolto dai mazzi. Credo che non dovrebbe mai esserci bisogno di fare dei nerf alle carte, gli sviluppatori dovrebbero impegnarsi di più a farle uscire già bilanciate.

    In passato avevo pensato che si sarebbero potuti fare dei ban per le carte più forti in torneo e modalità classificata, te sei d'accordo?
    Sì, anche questa è un'ottima idea.

    Hai qualche commento sulla situazione attuale di Hearthstone?
    A me piacerebbe molto entrare in un team competitivo di Hearthstone insieme a giocatori come Turna, ma per i team attuali occorre avere un curriculum consistente che in sostanza ti obbliga a grindare la ladder. Questo è un grosso ostacolo per chi vuole iniziare a giocare competitivo in Hearthstone.
    Secondo me ci vuole qualcosa che aumenti il coinvolgimento dei giocatori, e credo che istituire delle "primavere" per i team sia una buona idea; chi vuole fare esperienza lo farebbe con il giusto supporto e migliorerebbe più velocemente.


    Avete anche voi delle belle esperienze di Hearthstone locale? Condividetele nei commenti!
    Condividi articolo
3 commenti
  • SERAPHIMON 21 maggio 2018, 20:44 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1941

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #1
    spero di tutto cuore che ci possa essere presto un nuovo evento a Milano 0
  • FeriandRedazione 22 maggio 2018, 22:49 Feriand
    Messaggi: 9348

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #2
    @SERAPHIMON esattamente come questo è difficile che lo riavremo presto, però se vai sul sito dei Fireside Gatherings puoi controllare se ne organizzano uno vicino a casa tua :good: 1
  • SERAPHIMON 23 maggio 2018, 15:45 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1941

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #3
    Feriand ha scritto:puoi controllare se ne organizzano uno vicino a casa tua

    @Feriand

    vicino a casa mia ne dubito, mi trovo in un paesino sperduto tra Binasco e Gaggiano :D

    perciò devo tenere d'occhio quando capita qualcosa a Milano . . . oppure nei dintorni di Lecco
    0
  • Commenta la notizia
​ ,