• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    L'annuncio di nuovi eroi per Hearthstone ha fatto molto discutere la community, tanto da chiedersi l'importanza per Blizzard di questi contenuti cosmetici.

    Zhang Dong, capo del marketing di Hearthstone per la Cina, ha però affermato che, nonostante la presentazione in pompa magna, i nuovi eroi non saranno il contenuto principale del prossimo aggiornamento di Hearthstone, e che il piatto forte deve ancora essere rivelato.
    Cosa bolle in pentola?

    Zhang Dong ha scritto

    The main elements of the next patch are not the new heroes. They didn't show the big thing.

    炉石这回内容发布的顺序有点问题……大概是美国那边觉得所谓的英雄比较炫酷……新补丁的主要内容不是这个……相信我……

    Condividi articolo
37 commenti   12
  • Antonio09 08 giugno 2015, 08:46 Antonio09
    BattleTag: Antonio09#2242
    Messaggi: 248

    Iscritto il: 14 ottobre 2014, 20:23
    #25
    Ma penso che ogni persona è libera di spendere i propri soldi come meglio gli pare, chi non vorà spendere 9 euro (come me) non lo compra. 0
  • Antani101 08 giugno 2015, 10:40 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1170

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #26
    Peppu ha scritto:Feriand una skin che è a conti fatti solo un orpello estetico inutile ai fini del gioco stesso venduta a 9€ è oggettivamente merda, non siamo più nel 2003, con l'arrivo di Steam, G2A, Humble Bumdle & co. è diventato difficile RAPINARE i videogiocatori, purtroppo per Blizzard.


    Visto che parli di Steam, la Valve, su Dota2 vende fino a 30-40€ item puramente estetici. E li comprano in massa.

    Certo, magari un item che cambia aspetto e animazioni di un eroe di Dota2 è qualcosa di più elaborato di un nuovo hero portrait su Hearthstone, ma il concetto è quello. C'è gente che ha buttato centinaia di €€ sul compendium del The International 5.

    Pure su Heroes of the Storm di gente a giro con la skin da 15€ se ne vede, e pure tanta.

    Quindi i videogiocatori si fanno "rapinare" e anche di buona volontà. Bene per le software houses e meglio per chi, come me, gioca f2play grazie ai soldi degli altri.

    Grevier ha scritto:E' come discutere del fatto che D&D non sia il gioco più supremo a livello di GDR per la completa possibilità che ti offre.
    Poi ti confronti con la realtà organizzativa della cosa e in buona parte del mondo si capisce che WoW od altri MMO sono in realtà meglio.


    Sul confronto tra MtG e HS non mi pronuncio, non gioco a MtG da eoni, ma qui, scusami, stai dicendo un po' una bestialità. WoW e gli altri MMO per quanto possono provarci non sono RPG. Sono proprio giochi diversi.
    0
  • Bomberman 08 giugno 2015, 17:36 Bomberman
    BattleTag: Bomber#22316
    Messaggi: 192

    Iscritto il: 10 febbraio 2015, 15:33
    #27
    https://twitter.com/PlayHearthstone

    Novità!
    1
  • ILDUCA 08 giugno 2015, 17:45 ILDUCA
    Messaggi: 1718

    UOUOUOUOUO!!!! :-)
    #28
    Bomberman ha scritto:https://twitter.com/PlayHearthstone

    Novità!

    @Bomberman roba grossa!!! OH MY GOD cosa sarà! O_O O_O O_O

    Opzioni... rofl
    0
  • Bomberman 08 giugno 2015, 17:48 Bomberman
    BattleTag: Bomber#22316
    Messaggi: 192

    Iscritto il: 10 febbraio 2015, 15:33
    #29
    Il tasto DONATE rofl 3
  • Aralcarim 08 giugno 2015, 17:52 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #30
    la gente era troppo confusa
    è il tasto per organizzare i card back, chiaro (angel)
    0
  • Wulgrim 08 giugno 2015, 17:57 Wulgrim
    Messaggi: 8319

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #31
    Lista imprese 0
  • 7ornado 09 giugno 2015, 12:19 7ornado
    BattleTag: antani#2993
    Messaggi: 526

    Iscritto il: 08 aprile 2015, 13:48
    #32
    quit, così non devo fare esc o passare dalla rotellina :D 1
  • Greymane 09 giugno 2015, 22:06 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5928

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #33
    La mia opinione giá l'ho data su più di un thread, quindi mi limito a rispondere ad un OT (se vedo che Magic continuerá a venire citato in futuro, aprirò un Thread nella sezione Off Topic)

    @Sindaco @Grevier per MTG si dovrebbe creare un altro topic, se mi date indicazioni su come vorreste strutturarlo posso anche farlo, l'importante è che non si trasformi in una TCG war Magic vs Hearthstone, perchè giá ha le scatole di quelle Magic vs Yugioh. Sarebbe interessante come topic imho, come dicevo però, basta che rimanga in discorsi validi, magari delle riflessioni sulla differenza tra i due giochi, il perchè si preferisce l'uno che l'altro, o un qualcosa sullo stile "General Thread"; quindi niente cose del tipo "yugi è meglio perchè ci gioco" (tipica cazzata da giocatore medio di yugi" o "yugi è da bambini, meglio Magic"; vorrei argomentazioni sul tutto, in poche parole :P
    Per entrare nel discorso, ci sono cose dette da entrambi a cui vorrei rispondere

    1) Questione Lore, o sviluppo della storia: quì è difficile fare un paragone, a livello di qualitá li metto entrambi allo stesso livello, ma mi spiego meglio: trovo difficile il paragone perchè la Blizzard e Wizards hanno 2 metodi completamente diversi per assicurare lo sviluppo di essa. Lo sviluppo dei personaggi di HS avviene in WoW, al massimo su HS possiamo ritrovarci delle interazioni particolari tra i vari personaggi se in WoW si sono incontrati in situazioni importanti; la Wizards invece ha il modo tutto suo di sviluppare la storia attraverso le carte, come dicevo tempo addietro su un post: "se in una carta è raffigurato il corpo di un personaggio importante nella storia di Magic, significa che quel personaggio è morto; non è che l'immagine è messa li perchè dovevano creare una carta, stessa cosa per i testi di colore delle carte e gli effetti di esse.
    Detto questo:

    Lore Hearthstone: viene sviluppato su wow e tutto ciò che ne concernere (romanzi, storie ecc)

    Lore Magic: viene sviluppato attraverso le immagini, i testi di colore e le abilitá e gli effetti delle carte stesse, anche quì ci sono romanzi, fumetti ecc ecc per approfondire.

    2) Questione Raritá e Prezzi: quì Grevier devo dissentire, ammetto che non capisco la necessitá di aver aggiunto un ulteriore raritá a Magic (che sarebbe la Mitica), ma ho notato una cosa: a differenza delle Rare, che sono abbastanza generali a livello di potenza (ci sono quelle potenti e meno potenti), le Mitiche sono PARTICOLARMENTE potenti, ma che per essere sfruttate al 100%, devono andare in mazzi che puntano ad un gameplay particolare. È stato un errore inserirle? Forse si, forse no, e per rispondere a questa domandanda non si deve guardare il prezzo di esse (e spiegherò il motivo, ci arrivo subito), ma più che altro si deve cercare la motivazione per cui era necessario un nuovo livello di raritá, ma che aihme, non ho ancora trovato risposta.
    Sempre riguardo gli errori, tutti li fanno, ma su una cosa possiamo stare certi (e quì mi collego alle carte Mitiche): il prezzo delle carte NON si può attribuire ad una scelta della Wizard riguardo le raritá, e questo è subito spiegato: sono i giocatori a decidere il prezzo delle carte singole e a controllare l'inflazione su di esse, e noi giocatori non ci basiamo solamente sulla raritá di una carta. Il prezzo di una carta viene valutato in primis in base alla sua giocabilità, dopo di che viene la raritá, reperibilitá, eventuali ristampe di essa ed infine l'iconicitá di essa. Tant'è che ci sono delle Mitiche che valgono 2 euro cad., e ci sono delle non-comuni che valgono anche 8 euro cad. Il tutto va in base alla giocabilitá di esse, altre cose come raritá sono dei surplus che gli fanno aumentare o diminuire il prezzo.

    Detto questo:

    Raritá Hearthstone: quì non penso ci sia quel granchè da discutere: semplicemente non esistendo un commercio su queste carte, non si può stabilire un prezzo.

    Raritá Magic: il prezzo viene valutato in base alla giocabilitá della singola carta, altre cose come la raritá sono dei surplus (appena a casa faccio esempi concreti). Non è ancora chiaro il motivo per cui la Wizards abbia deciso di intrudurre un'ulteriore livello di raritá. La Wizards non stabilisce i prezzi delle singole ma sono i giocatori a farlo.

    3) Errori: questo secondo me è un discorso molto soggettivo, questo perchè in genere si tende a classificare un errore un qualsiasi cosa non piaccia. Personalmente trovo che la Blizzard abbia errato riguardo al rapporto craft / disenchant sulla creazione delle carte, è troppo sbilanciato. Riguardo gli errori della Wizards...mmm...potrei dire qualcosa su certi ban che mi fan pensare che li dentro si siano fumati qualcosa di veramente pesante; ma entrando nel punto di vista generico (che non condivido), molta gente pensa che i'introduzione delle carte Plainswalker sia stato un errore...a livello di gameplay alcuni sono eccessivamente potenti, specie se accoppiati l'uno con l'altro, in più mette pressione all'avversario perchè è costretto a scegliere se attaccare il giocatore oppure il Planeswalker di turno (se in magic non è possibile attaccare le creature, non è così per i Planeswalker, considerateli come un estensione del giocatore stesso). A livello di Lore invece sono alquanto fondamentali per la ben riuscita caratterizzazione e svolgimento del personaggio.

    Detto questo (opinioni):

    Errori Blizzard: Rapporto Craft / Shard assolutamente sbilanciato; Matchmaking partite Amichevoli. Riguardo l'Hero Portrait? Personalmente trovo che il prezzo sia eccessivo, ma il fatto che io non lo comprerei mai ad un prezzo del genere non significa sia un errore da parte della Blizzard.

    Errore Wizards: alcuni ban più che discutibili; l'aggiunta dei Planeswalker a livello di gameplay, ma non per quanto riguarda il Lore.


    4) Giocabilitá: quì è ovvio che vince Hearthstone, puoi giocarlo dove vuoi, con chi vuoi, e per quanto vuoi, Vedremo con l'uscita di Magic: Origins se il prodotto Wizards riuscirá a tenere la concorrenza, ma al momento, la Blizzard detiene il Guinnes.

    5) Questo punto riguarda prettamente Magic, visto che al momento non esiste un sistema di formati su Hearthstone (un formato detta legge su quali carte è possibile giocare dentro di esse, consideratelo come un Ban / Unban, solo che la Banlist è una cosa contenuta NEI formati e detta regole sulla loro potenza, invece il formato in se racchiude le carte in base all'ultima loro data di ristampa, o in base alla raritá, ecc ecc...dipende dal formato). Quì Grevier devo dirtelo: lo Standard è il formato migliore per iniziare a giocare a livello competitivo, ma il peggiore per continuare a farlo. Questo perchè la rotation a cui è soggetto il formato esclude le carte più potenti e macchinose (o in generale, le carte giá affermate nell'ambito competitivo), quindi il prezzo per giocare nel formato GENERALMENTE è inferiore a quello di tutti gli altri formati, quindi è ottimo per chi si avvicina da poco al gioco, ma questa rotazione è una lama a doppio taglio: se va bene per i nuovi giocatori, è anche vero che a lungo andare, per i giocatori di lunga data / per chi vuole rimanere nel competitivo, questa rotazione deventa sempre più un qualcosa di cancerogeno: costringe a frequenti migliorie al mazzo, sia ogni 3 mesi con l'uscita di una nuova espansione, sia, ogni 12 mesi per il cambio di blocco (ed è proprio durante il passaggio al blocco successivo, che è il momento il cui la "ruota torna a girare", il momento più rischioso: perchè alcuni mazzi avranno bisogno di migliorie, nel caso peggiore, ma alcuni di essi spariranno proprio dal metagame).
    Altra cosa "brutta" dello Standard è che molte carte che dentro al formato avevano un certo valore o una certa potenza, uscendo da esso perderanno un sacco, essendo sotto ad altre carte già affermate nel meta.
    Di bello c'è però che è uno dei formato più longevi e divertenti di tutto magic, essendo che il meta cambia radicalmente e non è mai statico.

    Dovrei aver tutto.

    Edit: effettivamente, a rileggere il tutto, mi vien da pensare che mi conveniva aprire un topic nuovo, anche solo per la risposta rofl
    @Ru mi scuso per l'OT un po troppo eccessivo (sorry)
    0
  • Grevier 09 giugno 2015, 23:15 Grevier
    Messaggi: 5245

    Bloodborne Platinum
    #34
    Per me puoi anche farlo.
    Io sono per l'informazione, mi limito a dire quello che c'è, poi ok posso anche avere un opinione, ma lungi da me essere interessato ad averla condivisa.

    E' che viene difficile il paragone MTG/HS quando uno è a portata di tutti mentre l'altro richiede un minimo valore monetario, purtroppo è quello.

    A livello di Lore MTG è più serio indubbiamente, Blizzard è abbastanza scherzosa, ma penso che sia perchè vuole mantenersi aperta ad un utenza generale, vedi la comicità di Kel'thuzad in partenza.
    0
  • Greymane 10 giugno 2015, 00:05 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5928

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #35
    Grevier ha scritto:Per me puoi anche farlo.
    Io sono per l'informazione, mi limito a dire quello che c'è, poi ok posso anche avere un opinione, ma lungi da me essere interessato ad averla condivisa.


    Assolutamente, parlavo di un eventuale topic perchè spesso MTG viene citato, tutto quì :)

    A livello di Lore MTG è più serio indubbiamente, Blizzard è abbastanza scherzosa, ma penso che sia perchè vuole mantenersi aperta ad un utenza generale, vedi la comicità di Kel'thuzad in partenza.


    @Grevier

    I lore li ho messi tutti allo stesso livello a dire il vero, più che scherzosità, penso che il paragone sia difficile da fare perchè usano proprio metodi diversi per lo sviluppo, la Blizzard usa il tipico metodo "continua la storia", la Wizards invece la sviluppa collegando le carte; mi riferivo al metodo utilizzato, non alla scherzosità :)

    Comunque ho finito il post (finalmente XD), ho anche detto la mia sul discorso "prezzi", "errori" e "rarità" se ti interessa :good:
    0
  • Grevier 10 giugno 2015, 00:16 Grevier
    Messaggi: 5245

    Bloodborne Platinum
    #36
    Penso che il paragone continuo sia dovuto al fatto che MTG all'inizio era professionale, artisticamente stupendo e meccanicamente infinito (gigantismo voluto).
    Conoscendo due basi di regole 10 anni fa era giocabile praticamente con chiunque.
    Tra amici il modello era Unlimited, qualsiasi mazzo andava bene, bene o male si vinceva tutti.
    Al negozio di fiducia vigeva il modello Standard, competizione seria, tant'è che poi molti li ho reincontrati a dei regionali... ed anche qui la bellezza di poter rimanere competitivi anche monocolore a basso costo (Aggro Bianco dura in eterno, esiste sempre).
    Il paragone con HS arriva nel momento in cui HS diventa il gioco di carte più famoso di sempre.
    Lascia perdere i fattori cartacei/virtuali, la concorrenza nei due mondi c'è e HS sfrutta internet per raffozare la sua presenza nel mondo. Tramite questo modello ed alle spese di produzione necessarie, ti concede il gioco gratuito, dove purtroppo MTG non può lo stesso poichè la carta costa e la giocabilità è limitata a livello fisico.
    Genericamente penso che il paragone sia sempre legato principalemnte alla fama ed al mercato.
    0
  • callaghan 10 giugno 2015, 08:39 callaghan
    BattleTag: Uljanov#2222
    Messaggi: 913

    Iscritto il: 14 maggio 2015, 09:44
    #37
    Vi dico la mia da "vecchio", ho iniziato a giocare a Magic che alcuni di voi, probabilmente, non erano nemmeno nati ;-) e devo dire che quello che dice Grevier è vero, la fisicità faceva in modo che si giocasse solo in posti "noti" e sempre, o molto spesso, con le stesse persone.
    La bellezza di HS (oltra che la gratuità) è la possibilità di giocare ovunque ed in qualunque momento, cosa che ha permesso ad un "tardone" come me (ma non mi stupirei se ce ne fossero altri) di riprendere un discorso che in altro modo non sarebbe mai stato ripreso (per problemi di tempo, famiglia, lavoro).

    Vi faccio un esempio stupido, per farvi capire: un padre di famiglia difficilmente può passare tutti i weekend in una fumetteria a giocare bene che va se può una volta al mese MA sicuramente può stare un paio di ore davanti al PC la notte prima di andare a letto.

    è questo, per me, che rende HS imparagonabile con tutti gli altri giochi, ha permesso a gente come me di tornare a giocare.

    My 2 cents
    3
  • Commenta la notizia   12
,