• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    La notizia è stata aggiornata dopo la pubblicazione.

    Le patch note del 5 giugno di Hearthstone sono state accolte da sentimenti contrastanti dai giocatori di Hearthstone. Da un parte bundle ed eventi emozionanti, dall'altra alcuni cambiamenti a meccaniche e carte che hanno destato più di una perplessità. Andiamo con ordine:

    Il primo punto riguarda la coerenza nell'attivazione dei Gridi di Battaglia, una argomento che ha sempre generato confusione tra i giocatori e per il quale non si poteva astrarre un principio generale ma si doveva valutare caso per caso.
    Nelle patch note si spiega il nuovo funzionamento prendendo come esempio il Quest Druid, le cui liste attuali si basano proprio sullo sfruttamento di interazioni non intuitive.

    • L'attivazione delle meccaniche di evocazione e giocata ora viene valutata in base alle statistiche che il giocatore ha in mano prima di essere influenzata dai modificatori di gioco e dai Gridi di Battaglia.
      • Per esempio: giocare il Senzavolto Mutante prendendo come bersaglio un servitore con 5 Attacco non contribuisce alla progressione di Richiamare i Giganti. Verrà considerato un 3/3.
    • Le meccaniche dei servitori (Quando e Dopo) che vengono evocati sul campo di battaglia senza provenire dalla mano del giocatore ora vengono valutate prima dell'applicazione dei modificatori del tabellone.
      • Per esempio: se il Draco di Zaffiro viene evocato accanto al Metalupo Alfa, non contribuisce più al progresso di Richiamare i Giganti.


    Queste modifiche purtroppo non sono state prive di conseguenze, il giocatore Frank "Fr0zen" Zhang si è infatti ritrovato con una lista "azzoppata" pochi giorni prima di una tappa dell'HCT, con la scadenza dell'invio dei mazzi già passata. Questo episodio cozza decisamente con la recente volontà di Blizzard di non creare disagi ai giocatori competitivi col rilascio di patch.


    Aggiornamento: è stato dichiarato da Xixo che non ci saranno cambiamenti nelle liste dei mazzi per via delle nuova patch.

    Però nella maggioranza dei giocatori c'è un'accesa discussione su un'altra parte delle patch note, che riguarda le due Leggendarie Tess Mantogrigio e Lynessa Solearso.

    • Il Grido di Battaglia di Tess Mantogrigio ora si limita a 30 carte e si ferma se Tess viene silenziata, distrutta, trasformata, abbandona il campo di battaglia o se un eroe muore.
    • Il Grido di Battaglia di Lynessa Solearso ora si limita a 30 carte e lancia i potenziamenti in ordine casuale.


    La modifica ad entrambe le carte ricorda quella di Ciciazampa, fatta per impedire che un numero eccessivo di animazioni riducesse la durata del turno avversario, ma è la modifica alla principessa di Gilneas che ha scaldato di più gli animi.

    Durante la spoiler season di Boscotetro Mike Donais aveva espressamente dichiarato che Tess funzionava "come Yogg-SaronYogg-Saron, Hope's End pre-nerf" e tra molti giocatori amanti dei "fanta mazzi" questo è sempre stato un suo punto a favore. La delusione però è aumentata ancora quando si è visto che non c'era il risarcimento della Polvere Arcana, perché inserite sotto la voce "Risoluzione dei problemi e miglioramenti alla dinamica di gioco".

    Qualcosa pare essersi mosso però, e dall'account Twitter ufficiale veniamo a sapere che il team "sta discutendo" sul da farsi con Tess. Cosa ci aspetterà secondo voi?

    Condividi articolo
2 commenti
  • LeoKlies 07 giugno 2018, 12:29 LeoKlies
    Messaggi: 285

    Iscritto il: 10 settembre 2015, 17:42
    #1
    Magari mi sfugge qualcosa ma per coerenza anche il Ciciazampa, quando lascia il campo di gioco ad esempio con l'effetto di Haghata, l'effetto non dovrebbe interrompersi?

    Per quello che riguarda la patch su Tess Greymane, ci sono pochi dubbi che si tratta di un nerf poiché se ci poniamo come interpreti allora anche Yogg-Saron rientrerebbe nell'ipotesi di "mera modifica" e quindi non meritabile di risarcimento in polvere.
    Anche se non trova attualmente gioco, ciò non vuol dire che potenzialmente potrebbe trovare gioco in futuro, sopratutto in ottica wild.

    Mi aspetto che ripristinano l'effetto originale di Tess Greymane, magari mantenendo il limite di 30 carte.
    0
  • Alessandro1610 07 giugno 2018, 13:51 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 1186

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 14:39
    #2
    Frozen ha ragione a lamentarsi, già il druido quest non è che sia così competitivo, poi gli vai a nerfare pure la quest con l'iterazione del Senzavolto MutanteFaceless Manipulator, diventa ingiocabile, tante volte ho concluso la quest copiandomi il 5/1 con rantolo, adesso non lo puoi + fare e mi pare una stronzata bella e grossa, anche perchè tu non devi GIOCARE un attacco 5, tu puoi anche evocare un attacco 5, che in quel caso è un 3/3 che poi si trasforma permanentemente in un 5/1 ad esempio. Sull'esempio del Metalupo AlfaDire Wolf Alpha invece sono perfettamente d'accordo perchè il tuo minion, in quel caso il Draco di ZaffiroAzure Drake ha solo temporaneamente attacco 5. 0
  • Commenta la notizia
,