• Scritto da ,
    Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
    In Hearthstone la sorpresa è una sensazione familiare e quotidiana, e così è stato anche per la finale degli Hearthstone Summer Championship, conclusosi con la vittoria di Surrender. Per celebrare è stata pubblicata sul sito ufficiale una classifica dei 5 momenti più "miracolosi" del torneo.

    5. Purple vs tom60229
    Purple era un netto svantaggio, ma grazie all'effetto di Thrall Scrutarmorte evoca in campo Arthas che in seguito gli metterà in mano Scudo Anti-Magia, forse l'unico modo che aveva per vincere la partita.



    4. Purple vs tom60229
    Sempre tra il canadese e il taiwanese, stavolta il momento non riguarda una tecnica di gioco, ma la capacità del campione di leggere la "faccia da poker" del suo avversario.



    3. OldBoy vs Nalguidan
    Match point. La sconfitta per OldBoy era certa, ma c'era ancora piccola possibilità di scamparla...



    2. Surrender vs OmegaZero
    Tutte le liste dei giocatori sono pubbliche e Surrender aveva notato che OmegaZero si era tenuto in mano una carta per troppo tempo. La sua intuizione gli ha assicurato il passaggio alla fase successiva ed eventualmente la vittoria finale.



    1. Surrender vs Orange
    Il miglior momento miracoloso lo conquista di diritto la finale. In un intenso mirror match di Highlander Priest, Orange coglie l'opportunità di millare Surrender, riuscendo a bruciargli ben 6 carte. Il miracolo è che nessuna di quelle carte (su 17 rimanenti) era Raza l'Incatenato.



    fonte: blog ufficiale
    Condividi articolo
Commenta la notizia
,