Priest deck per modalità standard ?
12  
Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
  • AleJed 26 aprile 2017, 10:37 AleJed
    BattleTag: AleJed
    Messaggi: 4

    Iscritto il: 19 marzo 2016, 18:17
    #1
    Ciao a tutti,
    Ho ricominciato a giocare dopo quasi un anno di inattività, il mio vecchio control priest
    è oramai inutilizzabile in modalità standard e visto che praticamente non conosco la stragrande maggioranza
    delle nuove carte volevo chiedere consigli su un buon deck con il sacerdote, dispongo di una quantità sufficiente di polvere
    ma non ho l'avventura di karazhan.
    0
  • Exhumed 26 aprile 2017, 13:56 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 3348

    Hell On Earth
    #2
    Prendi le mie parole con le pinze, in ogni caso da quello che ho visto il Prete è la classe uscita peggio, assieme al Lock in questo nuovo Standard. Attualmente solo il Silence-Priest mi pare competitivo. 0
  • BigBoss 26 aprile 2017, 14:08 BigBoss
    Messaggi: 2292

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 12:06
    #3
    Si gioca anche dragon priest, ma sono entrambi abbastanza costosi in termini di dust. 0
  • Alessandro1610 26 aprile 2017, 14:41 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 981

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 15:39
    #4
    Sia il control priest che il dragon sono entrambi giocabili, ma per il dragon serve karazan ed entrambi inoltre richiedono diverse epiche, shadow vision in primis. Il silence è il più economico credo ma anche li serve la "controversa" purify che si trova li. 0
  • waterdellarovina 26 aprile 2017, 15:37 waterdellarovina
    BattleTag: danroxi#2971
    Messaggi: 370

    Ha avuto quasi ragione così tante volte...
    #5
    Il miracle non ingrana? Avranno fortuna ma mi seccano sempre... 0
  • Vancold 26 aprile 2017, 15:44 Vancold
    Messaggi: 671

    Iscritto il: 13 ottobre 2011, 18:41
    #6
    Dragon, Miracle, Silence.. Tutte versioni viabili del prete.. Ma quanti mazzi volete per classe..?

    Con questi 3 mazzi ci puoi fare legend, scegli quello che ti aggrada di più.
    0
  • Exhumed 02 maggio 2017, 15:28 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 3348

    Hell On Earth
    #7
    Il Dragon-Priest era il mio archetipo preferito, ora purtroppo ha perso alcune carte molto forti :( Qualcuno di voi potrebbe linkare una lista attualmente viabile? Io ne ho trovata una su Hearthpwn niente male, anche se non è un vero e proprio Dragon-Priest "alla vecchia maniera" ma un ibrido tra draghi e miracle :P http://www.hearthpwn.com/decks/821392-rank-20-to-legend-s37-dragon-lyra-priest 0
  • Antani101 02 maggio 2017, 15:31 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1468

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 13:03
    #8
    Il pacchetto Lyra + Radiant Elemental + Shadow Vision è probabilmente la migliore cosa per sostituire Azure DrakeDraco di Zaffiro, Twilight GuardianGuardia del Crepuscolo e Wyrmrest AgentAgente dei Draghi

    Non ci sono abbastanza draghi buoni per mantenere intatto l'archetipo.
    0
  • Tarabaz 02 maggio 2017, 16:28 Tarabaz
    BattleTag: Tarabaz#2521
    Messaggi: 89

    Iscritto il: 13 novembre 2015, 13:12
    #9
    Antani101 ha scritto:Il pacchetto Lyra + Radiant Elemental + Shadow Vision è probabilmente la migliore cosa per sostituire Azure DrakeDraco di Zaffiro, Twilight GuardianGuardia del Crepuscolo e Wyrmrest AgentAgente dei Draghi

    Non ci sono abbastanza draghi buoni per mantenere intatto l'archetipo.

    @Antani101 senza considerare che elise ci stà anche troppo bene, sbustare quel pacchetto con shadow vision ti da un vantaggio carte enorme e mi ha fatto vincere non poche volte in late game.
    0
  • Kurjak 02 maggio 2017, 17:17 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1307

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 16:11
    #10
    Proprio ieri Bloor ha pubblicato una lista di Control Priest anti meta molto competitivo, però è decisamente costoso come deck. 1
  • DarkArrow 02 maggio 2017, 19:17 DarkArrow
    BattleTag: DarkArrow#2322
    Messaggi: 237

    Italian Hearthstone player for DMTK-Brawlers
    Pagina FB: DarkArrow
    #11
    Kurjak ha scritto:Proprio ieri Bloor ha pubblicato una lista di Control Priest anti meta molto competitivo, però è decisamente costoso come deck.

    @Kurjak si la lista è mia, è molto forte se giocata bene, la potete trovare sulla mia pag fb ----> https://www.facebook.com/DarkArrowHeart ... page_panel (spero di non violare nessuna regola inserendo il link, se così fosse mi scuso ed eliminate pure il post :) ).
    0
  • Kurjak 03 maggio 2017, 09:23 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1307

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 16:11
    #12
    @DarkArrow

    Scusa Dark, in effetti c'era anche scritto che la lista era tua, ma non avevo Facebook sotto mano e me n'ero completamente scordato :(
    In ogni caso confermo la bontà della lista, se la cava bene contro praticamente ogni deck, dagli aggro a quelli più lenti; dice la sua persino contro l'odiato quest rogue. Onestamente l'unico matchup davvero difficile che ho trovato finora è il Dragon Priest. Però non è un deck per principianti, è abbastanza complesso.
    0
  • Kurjak 03 maggio 2017, 19:58 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1307

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 16:11
    #13
    Mi permetto di pubblicare le stats attuali con questo deck:
    Immagine

    Che dire... Meta breaker!! Complimenti @DarkArrow e grazie davvero!! Ci ho fatto dal rank 17 al rank 10 in un batter d'occhio. Te come stai andando ai rank più alti? Spero che il meta si mantenga invariato, perché gira che è una meraviglia.
    0
  • DarkArrow 03 maggio 2017, 20:17 DarkArrow
    BattleTag: DarkArrow#2322
    Messaggi: 237

    Italian Hearthstone player for DMTK-Brawlers
    Pagina FB: DarkArrow
    #14
    Grazie mille :D @Kurjak dal 10 l'ho usato ancora fino al 9 e continuava ad andare alla grande, poi oggi ho cambiato a silence priest perchè volevo provarlo e ho hittato rank 5 molto facilmente, mi ha stupito in positivo questa versione. Al contrario di ciò che si diceva pre rilascio sembra proprio che il prete ne sia uscito decisamente bene da questa espansione, e il fatto che in ladder se ne vedano davvero pochi secondo me è principalmente dovuto al fatto che punto primo è una classe lenta, punto secondo quasi ogni lista di priest non è per nulla facile da giocare quindi la gente preferisce giocare altro. 1
  • Vancold 03 maggio 2017, 20:34 Vancold
    Messaggi: 671

    Iscritto il: 13 ottobre 2011, 18:41
    #15
    Su su, non professiamo il prete come un connubio di fatica e ingegno, ora.. 0
  • waterdellarovina 04 maggio 2017, 10:40 waterdellarovina
    BattleTag: danroxi#2971
    Messaggi: 370

    Ha avuto quasi ragione così tante volte...
    #16
    @DarkArrow
    Sono molto interessato al tuo deck, non ho mai giocato un silent priest e vorrei usarlo al meglio, potresti spiegarmi la strategia generale e il mulligan contro gli aggro?
    1
  • Drake 04 maggio 2017, 10:55 Drake
    BattleTag: Drake#2881
    Messaggi: 236

    Iscritto il: 06 giugno 2011, 13:46
    #17
    Vancold ha scritto:Su su, non professiamo il prete come un connubio di fatica e ingegno, ora..

    @Vancold

    Ogni classe ha mazzi più impegnativi e altri meno; prova a farti qualche partite con il combo priest, magari con la lista di Amaz e cambierai idea;
    2
  • Vancold 04 maggio 2017, 11:19 Vancold
    Messaggi: 671

    Iscritto il: 13 ottobre 2011, 18:41
    #18
    Drake ha scritto:Ogni classe ha mazzi più impegnativi e altri meno; prova a farti qualche partite con il combo priest, magari con la lista di Amaz e cambierai idea;

    @Drake
    L'ho usato (come ho usato anche Silence, Control, Elemental e Dragon) e anche un bel po' qualche giorno fa; non è che parlo per sentire il suono della mia voce, eh.

    L'unico che non ho provato dei preti che si vedono in giro (in realtà non se ne vedono, ma è stato testato) è il DR, N'zoth o Quest Priest. Meno performante, però comunque non avendo delle carte ho preferito evitare.

    Comunque volevo solo ancora una volta sfatare il mito dei "mazzi difficili". Certo, alcuni mazzi son più lineari, ma come aveva detto mi sembra @Antani in un altro topic, cosa che condivido, in ladder (non in torneo), conta conoscere il meta e adattarsi a quello. E' ciò che differenzia chi scala in fretta e chi meno (il grinding c'è per tutti.. Le percentuali e la rapidità nel farlo son ciò che dovrebbe separare buoni da ottimi giocatori). Imparare un mazzo e giocarlo senza fare errori grossolani, a meno di non essere top 50 legend, è la base.

    Se poi Antani intendeva invece un'altra cosa, mi scuso, asd. Questo è ciò che penso io.
    1
  • Kurjak 04 maggio 2017, 11:45 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1307

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 16:11
    #19
    In linea di massima penso che tutti i mazzi top tier siano mazzi relativamente facili da giocare, cioè mazzi che garantiscono buoni risultati sia al pro che al giocatore meno esperto.
    Il discorso è che i mazzi in cui si hanno molte carte in mano (control) o in cui si giocano molte carte in un turno (miracle rogue o priest) pongono di fronte ad un maggior numero di scelte e quindi aumentano esponenzialmente la possibilità di fare degli errori rispetto a deck che si limitano a giocare in curva.
    Però ovvio che qualsiasi giocatore con un minimo di conoscenza di Hearthstone può giocare con profitto un control, non ci vuole Kolento. Discorso diverso si può fare per mazzi "for fun", con i quali solo i top players riescono a scalare la ladder.
    1
  • Antani101 04 maggio 2017, 11:57 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1468

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 13:03
    #20
    Kurjak ha scritto:Il discorso è che i mazzi in cui si hanno molte carte in mano (control) o in cui si giocano molte carte in un turno (miracle rogue o priest) pongono di fronte ad un maggior numero di scelte e quindi aumentano esponenzialmente la possibilità di fare degli errori rispetto a deck che si limitano a giocare in curva.


    Maggior numero di carte da giocare non significa necessariamente scelte più significative.

    Personalmente ho sempre trovato molto facili da giocare i vari control. Sono mazzi di risposta, l'avversario fa qualcosa e tu usi la risposta più adatta tra quelle a disposizione, e molto spesso ne hai talmente tante che giocare quella sbagliata non è la fine del mondo. Al massimo capire quando si può prendere un po' di danno face e ritardare di un turno l'aoe.

    I mazzi aggro, al contrario, devono avere la massima efficienza, per fare abbastanza danno prima di finire la benzina. Sbagliare una giocata (anche solo passare il turno senza attaccare con patches) a volte fa la differenza tra avere lethal e avere l'avversario che stabilizza la board e vince.

    Giocare attorno a quello che ha l'avversario, per me, è molto più difficile di capire quando si può essere greedy e quando no.
    0
  • Alessandro1610 04 maggio 2017, 14:01 Alessandro1610
    BattleTag: lordofthepit#2529
    Messaggi: 981

    Iscritto il: 15 febbraio 2015, 15:39
    #21
    @DarkArrow sostituzioni per Elise? E' l'unica carta che mi manca 1
  • DarkArrow 04 maggio 2017, 14:20 DarkArrow
    BattleTag: DarkArrow#2322
    Messaggi: 237

    Italian Hearthstone player for DMTK-Brawlers
    Pagina FB: DarkArrow
    #22
    Alessandro1610 ha scritto:DarkArrow sostituzioni per Elise? E' l'unica carta che mi manca

    @Alessandro1610 Mmmm potresti provare magari Harrison Jones o magari una seconda copia della spell a 8 mana.
    1
  • Exhumed 04 maggio 2017, 14:28 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 3348

    Hell On Earth
    #23
    DarkArrow ha scritto:Alessandro1610 Mmmm potresti provare magari Harrison Jones o magari una seconda copia della spell a 8 mana.

    @DarkArrow

    Delle due meglio Harrison JonesHarrison Jones imho, non alza troppo la curva e si riesca a sfruttare abbastanza bene :)
    0
  • Kurjak 04 maggio 2017, 14:29 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1307

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 16:11
    #24
    Elyse però è davvero importante e in combo con Shadow Visions genera un value pazzesco; contro Control vince praticamente la partita da sola. 0
  • DarkArrow 04 maggio 2017, 14:36 DarkArrow
    BattleTag: DarkArrow#2322
    Messaggi: 237

    Italian Hearthstone player for DMTK-Brawlers
    Pagina FB: DarkArrow
    #25
    waterdellarovina ha scritto:DarkArrow
    Sono molto interessato al tuo deck, non ho mai giocato un silent priest e vorrei usarlo al meglio, potresti spiegarmi la strategia generale e il mulligan contro gli aggro?

    @waterdellarovina Allora la strategia generale deck deck è appunto quella di sfruttare le stat imponenti dei tuoi minion rispetto al costo di mana visto che hanno il deficit di non poter attaccare, ma grazie ai vari silence puoi annullare l'effetto e sfruttarli come minion normali col vantaggio però delle stat migliorate. La forza del deck poi sta nello sfruttare la combo divine spirit, innerfire per creare minion enormi e fare molti danni nello stesso turno, la cosa importante da capire e che non vinci sempre facendo otk, a volte bastano grossi minion in mid/early game per prendere un grande vantaggio e vincere la partita. Per quanto riguarda il mulligan non c'è una grandissima differenza in base ai mu, cerchi sempre i minion da early e i vari silence con cui attivarli.
    La debolezza principale del deck è il fatto di finire velocemente le risorse in quanto non hai grandi modi di ciclare.
    0
12  
,