[Opinione] 70€ dovrebbero corrispondere ad ALMENO 150 buste
Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
  • GeorgeBest83 20 ottobre 2017, 16:55 GeorgeBest83
    Messaggi: 244

    Iscritto il: 02 luglio 2015, 11:17
    #1
    Ciao a tutti,

    ho appena letto su reddit una discussione che vorrei riproporre qui. In pratica un tizio che era solito spendere parecchi dollari su Hearthstone, si è stufato perché a suo dire il ritorno in termini di carte e dust è troppo esiguo. Non si è stancato del gioco, che ancora lo diverte, ma d'ora in avanti sarà esclusivamente ftp. In pratica la stessa conclusione a cui sono arrivato io da un annetto circa.

    IMHO: le bustine costano troppo e restituiscono troppo poco.

    Non voglio dilungarmi e quindi vengo subito al dunque: con 70€ ti compri un gioco triplaA appena uscito, su HS dovrebbero bastare perlomeno a giocare il 75% dei mazzi di una nuova espansione. Vale a dire, riportando i calcoli di chi è più preparato di me in materia, 150/200 buste. Ora come ora, equivalgono invece a 60, e cioè a 3 o 4 leggendarie (e devi sperare che siano viabili, perchè altrimenti con 400 dust l'una sono dolori), una dozzina di epiche e un po' di rare. Se ti và bene, ti fai 2 o 3 deck competitivi. Lo stesso risultato in pratica lo ottengo semplicemente iniziando ad accumulare gold un mesetto prima dell'uscita della nuova espansione.

    Il succo del mio discorso è questo: come gioco ftp trovo ancora HS perfettamente viabile e divertente, però non mi stimola più in nessun modo a investire soldi veri, perché ricompensa troppo poco le mie spese. Non vorrei che questo diventasse alla lunga motivo di crisi per il gioco, anche se riconosco che si tratta di un problema comune a tutti i TCG.

    Voi che ne pensate?
    2
  • FeriandRedazione 20 ottobre 2017, 17:50 Feriand
    Messaggi: 8528

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #2
    Voglio dire la mia, però prima di farlo ti invito a riconsiderare il tono con cui ti poni. Se qualcuno mette [flame] nel titolo non mi aspetto che cerchi una discussione seria ma solo auto-affermazione, e leggendoti nel forum da un po' non mi pari proprio il tipo.

    Voglio riprendere in parte quello che avevo scritto tempo fa in questo topic, e inizierò con la domanda "è salutare che chi spende i soldi sia nettamente più avvantaggiato?" Secondo me no perché oltre ad allargare il divario tra giocatori f2p e balene si rischia di approfittare troppo di chi è psicologicamente più debole e non riesce a frenare la ludopatia, e io non voglio un Hearthstone così. D'altra parte un cliente per continuare a spendere deve provare la giusta sensazione di appagamento, non ci piove ed è giusto che sia così.

    L'attuale situazione secondo me deriva dall'unione dell'atteggiamento -solito- di Blizzard di voler soddisfare tutti (a conti fatto non accontentando nessuno) insieme alla loro emblematica lentezza. Secondo me la buona volontà c'è perché con gli eventi stanno migliorando e ci sono anche le promozioni con Twitch, che non sono molto f2p-friendly.

    Quello che Blizzard, secondo me, sbaglia clamorosamente è la gestione di saldi e offerte speciali. Ricordo ancora quando fecero la prima promozione di Natale dove allo stesso prezzo di 40 bustine classiche ne offrivano 50, e vennero coperti di pernacchie per quanto si erano sprecati. Su Heroes of the Storm nello stesso periodo c'era il 50% su tutti gli articoli in Negozio. Se in occasione delle feste facessero offerte speciali su tutti i set (anche quelli wild) o sui ritratti, o si inventassero qualche altro orpello estetico per diversificare l'offerta acquistabile in moneta reale la situazione potrebbe essere diversa.
    4
  • GeorgeBest83 20 ottobre 2017, 18:23 GeorgeBest83
    Messaggi: 244

    Iscritto il: 02 luglio 2015, 11:17
    #3
    Feriand ha scritto:Voglio dire la mia, però prima di farlo ti invito a riconsiderare il tono con cui ti poni. Se qualcuno mette [flame] nel titolo non mi aspetto che cerchi una discussione seria ma solo auto-affermazione, e leggendoti nel forum da un po' non mi pari proprio il tipo.

    @Feriand ho dimenticato di scrivere che flame era ironico, volevo mettere: [provocazione] ma mi veniva troppo lungo come titolo :) comunque tolgo!
    1
  • LeoKlies 20 ottobre 2017, 18:50 LeoKlies
    BattleTag: LeoKlies#2300
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 10 settembre 2015, 17:42
    #4
    Concordo con Feriand, la gestione sul lato dell'offerta la considero almeno per quest'anno tra le più peggiori. Fino all'anno scorso ero stimolato ad acquistare contenuti in game mediante l'acquisto dell'avventure. Mentre per quest'anno, per come la vedo io, la strategia di marketing è di incrementare l'hype al ridosso della nuova espansione per stimolare appunto il pre-acquisto della nuova espansione di turno, senza però aggiungere nulla ad esempio un bundle come ci fu per il pacchetto di benvenuto.
    Secondo a mio parere è importante diversificare l'offerta, ad esempio inserendo dei deck pre-costruiti con l'inserimento di carte dell'espansione classica insieme a quelle che sono a ridosso dall'uscita del formato standard (WoTG/Gadgetzan) e cosi via...
    Sicuramente ci sarà un cambio di rotta solo quando la strategia detta sopra inizierà a creare problemi nel generare nuovi introiti, e conoscendo i tempi biblici e cercando di soddisfare tutti, ne passerà di tempo :D
    1
,