Discorso semi-serio di un giocatore medio di HS
  1 ... 4567  
Attenzione: Se effettui il login puoi cambiare la lingua con cui visualizzare le carte di Hearthstone!
  • Vlad78 13 aprile 2015, 00:54 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #101
    @Jejefox91 ,per quello che so di MTG e'proprio cosi, e da forza a quanto stiamo dicendo in molti:ad penso comunque che mai HS sara "complesso" come magic,la blizzy fa della semplicità la sua forza. Poi un gioco e' anche profondo a suo modo,ma vedi ad esempio HotS, rispetto ad un Dota. E fanno sempre il otto con ogni game. Ergo mi scorderei di variazioni tese a complicare un gioco di cosi enorme successo,quale e' HS. E tuttavia la sua meccanica relativamente semplice lo rende certamente meno skill based di suoi omologhi, ecco il punto. Ciò nn toglie che la ladder potrebbe essere rivisitata per rendere la competitiva meglio fatta. 0
  • kianHS 13 aprile 2015, 07:30 kianHS
    BattleTag: kian#2661
    Messaggi: 295

    Iscritto il: 27 febbraio 2015, 12:50
    #102
    @jejefox91 ok, allora stiamo dicendo la stessa cosa XD

    comunque a parer mio il sistema di hs è il migliore per un gioco on line....voglio dire non sono mai riuscito a giocare a magic online ma per avere un idea di come funzioni basta scaricare e provare HEX che ha la stessa identica meccanica di magic e la gestione della pila delle magie diventa un agonia dovendo confermare tutte le mosse dell'avversario ed eventualmente giocandoci sopra degli istantanei...voglio dire un turno semplice semplice dura 5 minuti e una partita "veloce" mezz'ora.

    Sinceramente spero che a un anno dal lancio stiano seriamente pensando a introdurre nuove meccaniche competitive che possano gratificare sia il giocatore assiduo che quello più casual (già la ladder in se la trovo poco stimolante dato che sia che uno faccia grado 1 che 20 la ricompensa è la stessa) e spero sempre nell'aggiunta della modalità torneo con ranking
    0
  • Jejefox91 13 aprile 2015, 11:38 Jejefox91
    BattleTag: Jejefox91
    Messaggi: 332

    Iscritto il: 16 febbraio 2015, 20:23
    #103
    Mmm per quanto riguarda l online e la semplicità delle meccaniche di gioco HS è imbattibile davvero...cmq a giugno m pare esce una versione d Magic molto interessante m pare kiamata origins che è completa d tutte le meccaniche d gioco e anche di un tutorial per insegnare le basi del gioco...credo uscirà per console e per pc e per ipad...lo consiglio vivamente a chi ama i giochi di carte...magic è un must e l esperienza che fai li in parte t serve anche per HS! 0
  • Vlad78 13 aprile 2015, 15:21 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #104
    @Jejefox91 ,ottima cosa,tienimi/ci aggiornati,ho sempre voluto approfondirlo MTG! 0
  • kianHS 13 aprile 2015, 15:26 kianHS
    BattleTag: kian#2661
    Messaggi: 295

    Iscritto il: 27 febbraio 2015, 12:50
    #105
    io sono capitato su hs cercando un alternativa on line per magic a cui non potevo più giocare quanto volessi...se riescono a trovare un modo semplice e intuitivo per l'implementazione della pila la cosa è più che gradita XD 1
  • PokerFace 13 aprile 2015, 16:33 PokerFace
    BattleTag: qazasa#2586 Morgana#1981
    Messaggi: 485

    Leggere può seriamente danneggiare la tua ignoranza
    #106
    approvo e quoto tutto :good: e aggiungo che in hs il top ladder è lo 0,5% dei giocatori è interessante questo articolo

    http://us.battle.net/hearthstone/en/blo ... -9-18-2014

    per renderti conto della casualità del gioco (nel senso di casual game).
    tre quarti dei giocatori arrivano a 15 (ci arrivi con qualsiasi mazzo)
    il 92,5% è da 25 a 10
    La stragrande maggioranza come me probabilmente non è interessato alla ladder ma non essendoci altre modalità gioca ranked per le dailies e per fare l'eroe dorato, le ali quando ci sono (le mie favorite su tutto) e le arene per fare gold/polveri/carte...se le arene mi dessero eroe dorato smetterei di fare ranked e se potessi farlo coi boss con livelli sempre più difficili e avere dei premi giocherei solo a quello...

    tornando al tema cmq credo che quel 0.5% di legend non sia più skillato di un buon 10% di giocatori e mi tengo basso anche se probabilmente sono molti di + perchè è il gioco in sè concepito casual oRaNGe juice.
    0
  • Greymane 13 aprile 2015, 17:27 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5936

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #107
    Riguardo all'Online tra HS e Magic, per ora, c'è poco da dire: HS vince a mani basse, sia per la sua semplicitá sia per il fatto che è F2P.
    Infatti in Magic, spesso e volentieri ti devi ritrovare a scegliere: o fai il gioco cartaceo, o fai quello Online; questo perchè sia nel gioco cartaceo sia in quello online devi spendere, è praticamente ub'alternativa a chi non ha la possibilitá di giocare al gioco cartaceo per motivi di distanze, di tempo, o per qualsiasi motivo a qualcuno sia preclusa la possibilitá di giocare la versione cartacea.

    Altro motivo che rende HS un gioco più casual è che, come detto sopra, dopo il rank 20 non hai effettivamenre niente che ti possa incentivare ad andare oltre: se vuoi andare oltre: bene; se non vuoi: non ci perdi niente (oltre al back dorato che anche li è tutta una questione di tempo - oltre alla skill ed il culo, ovvio -).
    Se ci fossero altri premi sarebbe molto piú incentivante per noi andare avanti...dateci achievements, dateci, non so, dust, gold, ma aggiungete qualcosa sennò la situazione non cambia imho.

    @Jejefox91 @Vlad78 @kianHS

    Piccolo OT:
    E sembra proprio che Magic: Origins seguirá il modello di HS, tranne che sará un TCG (così sembra, e sará anche possibile comprarle), quindi vompletamente F2P e con il 100% dei contenuti disponibili (quindi, a rigor di logica, col pool di carte COMPLETO; ma che ovviamente dovremo ottenere).
    In poche parole, se sbusterete un Black Lotus, ditemelo che vi levo dalla lista amici rofl
    Comunque si sa veramente poco ancora, quindi trattenetevi l'hype (anche se dura), possiamo solamente immaginare come potrebbe essere (essendo che segue il modello di HS, solo con le regole di Magic).
    Infine si, se vorrete provare questo stupendo gioco,Magic Origins (sia l'espansione del gioco cartaceo che il gioco che uscirá in concomitanza) sará il momento giusto per farlo, essendo il gioco F2P, l'espansione invece sará come un Core Set, che sono le espansioni migliori per avvicinarsi al gioco, e anche per leggersi il Lore di MTG, molto vasto, oserei dire quasi come il Lore di WoW (c'è sia il Lore di Magic, sia il Lore che è dietro a 3/4 delle carte di MTG).
    0
  • Vlad78 13 aprile 2015, 17:34 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #108
    Cosaaaa?? Quasi come il loro di WoW? Reputo il loro di warcraft tra i piu straordinari della storia del fantasy,e di fantasy ho letto quasi ogni cosa esistente,ma ignoro quello di MTG!così vasto e variegato?? @Greymane bugiardo o 'stardooooo, dammi qualche info,resources,in pvt magari che insozziamo il 3d:D 0
  • Arzek 13 aprile 2015, 17:36 Arzek
    BattleTag: Kezar#2355
    Messaggi: 60

    Iscritto il: 25 gennaio 2012, 18:45
    #109
    Il fattore caso è una variabile incontrovertibile!! La "sculata", se mi passate il termine è chiaramente qualcosa che non ha nulla a che fare con la skill, ad eccezione di quando significhi accettazione del rischio (ma è più qualcosa che riguarda il coraggio che altro).
    Un esempio su tutti è Sylvanas VentolestoSylvanas Windrunner, una carta che molto spesso rovescia decisamente le sorti di una partita già vinta. Ma questo lo sapete meglio di me!!

    Esiste però, secondo me, un piccolo ambito di gioco riservato alla abilità personale, uno spazio dove il giocatore bravo ed esperto si differenzia dalla massa e mostra le sue doti superiori. Ciò capita quando si è capaci di prevedere molte delle mosse dell'avversario, basandosi sul mana e sulle carte già giocate, con la testa già avanti di due o tre turni e cercando di portare controparte a giocare nel modo che vogliamo noi.

    La maggior parte dei player di hearthstone gioca quello che ha al momento cercando di massimizzare l'uso del mana, ignorando che molto spesso una carta non giocata subito ha un valore ed una sinergia migliore se giocata successivamente.

    Ecco io credo che i player capaci di analizzare la partita nel suo insieme e non radicati sul turno corrente siano, a parità di fortuna e variabili del caso, una spanna sopra gli altri anche in un giochino come hearthstone.

    My two cents.
    0
  • Jejefox91 13 aprile 2015, 17:51 Jejefox91
    BattleTag: Jejefox91
    Messaggi: 332

    Iscritto il: 16 febbraio 2015, 20:23
    #110
    @Greymane esatto perciò ho consigliato magic origins perché sapevo avrebbe avuto meccaniche F2p come HS e l introduzione dei planeswalker( vbb chi nn conosce nn sa cosa sto dicendo ) che negli altri giochi online per console e iPad nn c erano e sn una componente importantissima del game play vero e proprio di magic...allora vi terrò aggiornati tutti ;) bella e forza HS!!! 0
  • Greymane 13 aprile 2015, 18:06 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5936

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #111
    Vlad78 ha scritto:Cosaaaa?? Quasi come il loro di WoW? Reputo il loro di warcraft tra i piu straordinari della storia del fantasy,e di fantasy ho letto quasi ogni cosa esistente,ma ignoro quello di MTG!così vasto e variegato?? Greymane bugiardo o 'stardooooo, dammi qualche info,resources,in pvt magari che insozziamo il 3d:D

    @Vlad78

    Yep, Magic si divide su più piani (o pianeti, dipende come vuoi chiamarli), ed ogni piano ha un suo lore (che non per forza si intreccia con gli altri, ma il motivo per cui si passa da un piano all'altro è sempre specificato, ad avviene sempre in seguito a ciò che è successo sul piano in cui siamo attualmente), del resto, i personaggi "protagonisti" di Magic sono individui con l'abilitá innata di poter viaggiare tra un piano e l'altro, in genere ne diventano consapevoli solo dopo aver subito qualcosa che gli cambia la vita per sempre (che siano traumi, o un'adolescenza difficile o qualsivoglia sia, dipende dal personaggio).
    E per dirti: ogni inizio espansione ha eventi fatti nelle fumetterie per tutto il mondo, ed ora ti spiego velocemente cosa è successo in uno di questi eventi:
    All'uscita del secondo blocco di espansioni (ogni blocco contiene 3 espansioni) ambientato sul piano di Mirrodin, una grossa guerra è esplosa tra i Phyrexiani e i Mirran.
    In poche parole in questo evento tu dovevi scegliere da che parte stare (ci sono anche carte dedicate), ed in base al numero globali di partecipanti per ogni fazione, il futuro della guerra cambiava: alla fine Phyrexia ha avuto più giocatori che Mirron, ed alla fine hanno trionfato su questi ultimi, quindi erano 2 le espansioni possibili (la cui una ha precluso l'altra) ed abbiamo visto quella che ha ricevuto un numero maggiore di giocatori.

    Appena arrivo a casa ti PMo dove puoi trovare il tutto, tant'è che ci sono anche delle wiki specializzate in MTG, però ti dico la maggiorparte delle cose sono in inglese.

    Ultima cosa: il lore viene anche descritto nelle carte, tra immagini e color text, infatti se nell'immagine di una carta vedi una creatura che tiene in braccio il cadavere di un personaggio famoso, significa che quel personaggio, nel lore, è morto realmente :good:

    Scusate il papiro completamente OT...ma quando si parla di Magic...non riesco più a fermarmi.
    Cercherò di trattenermi le prossime volte (shy)
    0
  • Vlad78 13 aprile 2015, 19:19 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #112
    @Greymane ,l inglese non e' affatto un problema,ti saprò dire:p

    @Arzek ,esattamente come la penso io,l ho detto in uno dei primi post, e' quella ma differenza tra il pro,diciamo,ed il buon player:)
    0
  • Antani101 13 aprile 2015, 19:52 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1175

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #113
    PokerFace ha scritto:in hs il top ladder è lo 0,5%


    Quello sono i Legend. i Legend rankati <100, o ancora peggio quelli rankati <16 (che accedono ai qualifier per la World Cup) sono ancora meno.
    0
  • Greymane 13 aprile 2015, 20:29 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5936

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #114
    Arzek ha scritto:
    Ecco io credo che i player capaci di analizzare la partita nel suo insieme e non radicati sul turno corrente siano, a parità di fortuna e variabili del caso, una spanna sopra gli altri anche in un giochino come hearthstone.

    My two cents.

    @Arzek

    Concordo, ponderare la giocata successiva in base al mazzo dell'avversario, provare anche a meditare cosa può giocare l'opponent, è fondamentale per migliorarsi, questo in un qualsiasi gioco di carte, riuscire a portarsi avanti anche di un solo turno da un vantaggio non trascurabile
    0
  • Djokovic 13 aprile 2015, 20:56 Djokovic
    BattleTag: Djokovic#2160
    Messaggi: 1555

    Italian Hearthstone Player for DMTK Brawlers.
    Rogue addicted.
    #115
    La maggior parte dei player di hearthstone gioca quello che ha al momento cercando di massimizzare l'uso del mana, ignorando che molto spesso una carta non giocata subito ha un valore ed una sinergia migliore se giocata successivamente.


    Q8 :good:
    anche se a volte giocare in curva è decisamente troppo allettante e ogni tanto, quando sei ad un punto cruciale della partita vale la pena correrei il rischio :)
    0
  • Greymane 13 aprile 2015, 21:33 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5936

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #116
    @Djokovic per quello trovo sia fondamentale premeditare le proprie mosse e quelle dell'avversario.
    Certo non sempre è possibile immaginare le intenzioni dell'opponent, ma sapere come giocare contro i mazzi avversari ti porta veramente un gran vantaggio :good:
    Poi ovvio, non tutti i mazzi possono permettersi queste cose, un mazzo Murlock (esempio) deve vincere il prima possibile, quindi gli interessa maggiormente cosa l'avversario potrebbe fare i primi turni; a differenza magari di un Handlock che deve ponderare al meglio le scelte dal 3o turno in poi
    0
  • Djokovic 13 aprile 2015, 21:38 Djokovic
    BattleTag: Djokovic#2160
    Messaggi: 1555

    Italian Hearthstone Player for DMTK Brawlers.
    Rogue addicted.
    #117
    Ho notato comunque che nei mirror match, quindi Rogue vs Rogue ecc ecc, la mano iniziale condiziona molto meno la partita. Mi è capitato infatti in prima persona di partire con una mano pessima e riuscire a ribaltare totalmente la partita come partire con una mano da "vittoria assicurata" e perdere in modo scandaloso. E l'ho notato anche nell'ultimo torneo del Need for Seats che hanno fatto, soprattutto nei mirror Dudu vs Dudu.. voi cosa ne pensate? :) 0
  • Greymane 13 aprile 2015, 21:45 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5936

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #118
    Djokovic ha scritto:Ho notato comunque che nei mirror match, quindi Rogue vs Rogue ecc ecc, la mano iniziale condiziona molto meno la partita. Mi è capitato infatti in prima persona di partire con una mano pessima e riuscire a ribaltare totalmente la partita come partire con una mano da "vittoria assicurata" e perdere in modo scandaloso. E l'ho notato anche nell'ultimo torneo del Need for Seats che hanno fatto, soprattutto nei mirror Dudu vs Dudu.. voi cosa ne pensate? :)

    @Djokovic

    In questi casi penso che la skill la faccia da padrona, i mirror match per quanto mi riguarda, sono le sfide che più ti fanno capire quanto un giocatore è bravo, sebbene ci sia sempre quella variabile chiamata "culo" :P
    Anche perchè, se è vero che ogni mazzo ha i suoi match-up positivi e negativi, è altrettanto vero che in genere nei mirror il match-up è un 50 - 50
    1
  • Djokovic 13 aprile 2015, 21:46 Djokovic
    BattleTag: Djokovic#2160
    Messaggi: 1555

    Italian Hearthstone Player for DMTK Brawlers.
    Rogue addicted.
    #119
    In questi casi penso che la skill la faccia da padrona


    Si decisamente :good:
    0
  • Korazza 15 aprile 2015, 05:39 Korazza
    BattleTag: Korazza#2478
    Messaggi: 102

    Iscritto il: 27 giugno 2014, 11:26
    #120
    Nei giochi di carte ricorre spesso la parola "fortuna".
    A tal proposito cito "Rounders" meglio conosciuto in Italia come "Il giocatore" :

    Perché devi sempre pensare che si tratti di un gioco d'azzardo? Mi spieghi allora perché le stesse cinque persone fanno la finalissima di poker ogni santo anno?! Che cosa sono,i più fortunati di Las Vegas? E' un gioco di abilità, Jo. (Mike McDermott)


    Tassista: Dove se ne va?
    Mike McDermott: Vado a Las Vegas.
    Tassista: Las Vegas, eh?
    Mike McDermott: Sì.
    Tassista: Buona fortuna.
    Mike McDermott: (narrando) La gente insiste nel chiamarla fortuna. (risponde al tassista) Grazie. (narrando) Il primo premio del torneo nazionale di poker a Las Vegas è un milione di dollari. Posso vincerlo? Non lo so. Ma voglio scoprirlo.
    0
  • ILDUCA 15 aprile 2015, 08:35 ILDUCA
    Messaggi: 1718

    UOUOUOUOUO!!!! :-)
    #121
    @Korazza fantastico Rounders! Film cult per i pokeristi.... ;) 0
  • Antani101 15 aprile 2015, 13:48 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1175

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #122
    Korazza ha scritto:Perché devi sempre pensare che si tratti di un gioco d'azzardo? Mi spieghi allora perché le stesse cinque persone fanno la finalissima di poker ogni santo anno?! Che cosa sono,i più fortunati di Las Vegas? E' un gioco di abilità, Jo. (Mike McDermott)


    Esattamente il mio punto.
    0
  • Jejefox91 15 aprile 2015, 21:16 Jejefox91
    BattleTag: Jejefox91
    Messaggi: 332

    Iscritto il: 16 febbraio 2015, 20:23
    #123
    X quanto bello sia il poker resta cmq un gioco basato sulla fortuna...ovviamente le abilita d un giocatore sono molto rilevanti ma li c sta la componente psicologia che nn credo ad HS c sia...e cmq i giocatori d poker che s fanno sempre le solite finali e i grandi tornei alla fine sono tutti seguiti da sponsor di varia natura che li danno pass in soldi x partecipare dappertutto...ora anche li ci sarebbe un discorso molto ampio da fare e nn m sembra il caso perché una cosa è paragonare HS a MGT e una cosa è paragonarlo al poker... 0
  • Antani101 15 aprile 2015, 21:49 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1175

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #124
    Jejefox91 ha scritto:X quanto bello sia il poker resta cmq un gioco basato sulla fortuna...


    Io e te dobbiamo fare qualche partita.
    1
  • Peppu 15 aprile 2015, 21:58 Peppu
    BattleTag: Peppu#2154
    Messaggi: 2704

    ''I usually WAT alone'' [cit.]
    #125
    Il poker non è fortuna neanche per il cazzo, a volerlo esprimere in % il rapporto bravura/fortuna è un 90/10, volendosi mantenere larghi. 2
  1 ... 4567  
,