• Parte da D3cab.org, un sito che raggruppa numerosi membri della comunità di Diablo III, la richiesta di un intervento da parte di Blizzard per ridurre o eliminare i bot su Battle.net. È chiaro che gli sviluppatori siano molto infastiditi dalla situazione attuale, che vede la presenza di numerosi botter in classifica.

    L'apparente mancanza di azione non significa che Blizzard non dia importanza alla questione, ma è pur vero che un po' più di comunicazione male non faccia. Nella lettera aperta, i giocatori riuniti su D3cab.org chiedono almeno la possibilità di segnalare meglio, ed in modo più semplice, chi usa i bot per permettere a Blizzard di condurre ulteriori indagini, come già avviene su altri giochi come World of Warcraft.

    Inoltre, desta preoccupazione il fatto che i botter siano visti come esempi da molti membri della comunità, senza contare che chi fa uso di programmi, altrimenti vietati, non ha alcun problema a dichiararlo pubblicamente. Inutile ricordare che barare su Diablo III può essere sanzionato e si rischia la sospensione temporanea o permanente della licenza sull'account Battle.net.

    Qual è la vostra opinione su questo problema?


    Condividi articolo
2 commenti
  • repiddu 22 ottobre 2015, 13:54 repiddu
    Messaggi: 279

    Canale Youtube attivo: https://www.youtube.com/channel/UCNnPN80NMXyfscIA4-PSxRA
    #1
    Che Blizzard ha sempre avuto e continua ad avere la mano troppo leggera con questa feccia è un dato di fatto.

    Il permaban è l'unica soluzione, ma non solo da un gioco, ma da tutti i giochi Blizzard tramite permaban del mac address della macchina e delle licenze collegate a quell'account b.net (sopratutto le stra e fin troppo tutelate licenze di WOW).

    Ovvio che i botter e cheater vari ormai siamo spudorati. Quando li beccano gli danno il buffetto sulla guancia, la ramanzina stile "Non farlo più cattivone" e dopo un tot di tempo riprendono. Non servono a nulla i provvedimenti come ban chat, ban a tempo determinato, etc. L'unica soluzione è il perma.

    Purtroppo Diablo è un gioco di puro e totale farming e la maggior parte delle persone associa questa cosa al barare tramite bot. A me personalmente mi annoia a morte farmare senza se e senza ma, ovvero senza uno scopo, e gioco a Diablo solo quando esce una evoluzione della storia.
    1
  • Morket 12 novembre 2015, 09:35 Morket
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 16:07
    #2
    Non puoi perma bannare un MAC address .... se io comprassi il tuo PC non potrei giocare ai giochi Blizzard ?

    Concordo sul permaban .... tuttavia darei un ban temporaneo la prima volta, la seconda un permaban.
    0
  • Commenta la notizia