• RedX è uno streamer di Diablo III che ha riscosso un discreto seguito tra i giocatori di lingua inglese. Durante una trasmissione live nei giorni scorsi, ha dimenticato di togliere la diretta e prima di addormentarsi ha attivato il suo bot. Inutile dire che gli spettatori hanno avuto di che divertirsi di fronte alla comicità della situazione, che ha fatto perdere parecchi punti al ragazzo.

    In fondo, non serve neanche ricordare che è vietato utilizzare programmi di terze parte e per diversi buoni motivi: il primo è sicuramente il rispetto per gli altri giocatori, ma non ultimo anche il rischio di vedere sospeso il proprio account.

    Condividi articolo
26 commenti   12
  • Boscagoo 31 ottobre 2015, 14:54 Boscagoo
    Messaggi: 122

    Iscritto il: 26 ottobre 2013, 14:35
    #25
    Greymane ha scritto:Boscagoo

    Non so a quanto sta ora Diablo + RoS, ma come prezzo medio facciamo una 70ina di € in totale, ora mettiamo il caso che il suo account bannato l'abbia attivato dal day 1 di D3: 60€ + 40€ (non ricordo il prezzo di RoS sinceramente), lui è andato a pagare 170€ (se non di più) praticamente per un unico gioco...io non voglio dire eh, perchè sicuramente ce n'è di gente che fa come dici tu, ma se questo streamer è intelligente impara dai propri errori, specie se vuole provare a rifarsi un minimo di reputazione positiva, visto che quella che aveva l'ha giá perduta da qualche parte nello scarico della toilette :good:

    @Greymane Trovi a 16+16 base + espansione di diablo :)
    0
  • Morket 12 novembre 2015, 09:30 Morket
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 16:07
    #26
    Scusate ma sto sentendo un sacco di "bestemmie" ... l'IP che abbiamo quando siamo connessi in internet è DINAMICO , ovvero viene fornito da un server DHCP ... se voi riavviate il router il vostro IP potrebbe cambiare .... quindi non puoi bannare un IP .... perchè rischieresti di bannare innocenti. O_O O_O O_O

    Il discorso funzionerebbe se avessimo tutti indirizzi statici, cioè fissi, non dinamici. Tuttavia a causa della repentina saturazione dello spazio di indirizzamento è stato tolto l'indirizzamento statico; rimane solo a livello di LAN, come tra i vostri PC di casa,stampanti di rete, smart tv etc etc ....

    E' un pò come certi servizi streaming in cui vi dicono " hai superato il limite odierno di 60 minuti " .... lì basta riavviare il router ed è fatta :D

    I bot vengono beccati perchè quando noi giochiamo inviamo dei logs nel momento in cui comunichiamo con i server. La Blizzard a caso o su segnalazione và a controllarli .... essendo il Bot "ripetitivo"( cioè esegue sempre un certo tipo di azioni ) può essere rilevato da un algoritmo ...

    Per rilevare il BOT si basano su questo .... non hanno altro

    P.S. l'unica cosa fissa a livello di indirizzamento che abbiamo è l'indirizzo MAC della nostra scheda di rete del PC o di quella del Router.

    Parlando strettamente del topic: il senso di bottare a Diablo ??? Il gioco è basato su farmare ondate di nemici ..... capivo di più chi non aveva tempo di livellare in wow ... anzi adesso se vuoi ti compri il boost e via, ti compri il token e riesci ad avere un sacco di gold ... ora bottare è più inutile che mai, oltre che scorretto.
    0
  • Commenta la notizia   12