• Vi siete mai chiesti dove scappavano quei dannatissimi Goblin predoni quando non riusciamo ad ucciderli? Una delle aggiunte della patch 2.1 è la Grotta d'Oro, accessibile tramite un portale che apparirà occasionalmente dopo che saremo riusciti ad uccidere i Goblin predoni. Premete sul portale per riempire le vostre tasche di oro e tesori!

    Blizzard ha scritto

    Immagine

    Nel caos della battaglia, opportunisti in male arnese si aggirano alla ricerca dei tesori appartenuti ai caduti. Questi meschini furfanti non sono originari di Sanctuarium, e la loro provenienza è sconosciuta. Rapidi come vi entrano, questi goblin ne escono, sparendo in sinistri portali e portando con loro i beni materiali di questo mondo. Se affrontati, tentano una rapida fuga e solo i campioni più abili riescono a non farli scappare.

    Nei rari momenti in cui a questi ladri è negata la fuga, c'è un breve attimo in cui gli avventurieri possono vedere uno scorcio del loro mondo. Ma nessun avventuriero è mai riuscito a oltrepassarne uno, per ambire ai tesori e alle avventure che lo attendono dall'altra parte...

    Fino a oggi.

    I misteri della Grotta d'Oro
    Sin dalla recente invasione demoniaca, i racconti di goblin predoni che scorrazzano sul campo di battaglia sono sempre stati un argomento di discussione nelle taverne di Sanctuarium. Inizialmente scambiati per invasati profanatori di tombe, i goblin hanno rivelato la loro vera natura quando sono stati visti aggirarsi sui campi di battaglia alla luce del sole. I loro corpi grigiastri e le loro teste quasi serpentine sono noti a tutti gli abitanti di Sanctuarium, e rappresentano una piacevole sorpresa per i nefilim in cerca di soldi facili.

    Immagine

    Se avvistati durante la caccia sul campo di battaglia, i goblin cercano di scappare nel loro regno attraverso dei portali. La loro magia non è diversa da quella usata dagli Horadrim per creare i Portali Cittadini che collegano i vari punti di Sanctuarium. Con una presenza sempre maggiore, anche le storie sul conto della loro grotta, piena di ricchezze fino al soffitto, si sono moltiplicate.

    Ma come distinguere la leggenda dalla verità? Continuate a leggere...

    La X segna il tesoro: una visione della Grotta d'Oro
    Con la patch 2.1.0, ogni volta che un goblin predone viene ucciso, potrebbe aprire un portale per la Grotta d'Oro.

    Immagine

    Nella Grotta d'Oro, i giocatori incontreranno ricchezze inimmaginabili, presumibilmente trafugate ai mercanti e agli abitanti di Sanctuarium. Montagne d'oro, forzieri traboccanti di tesori di ogni risma e una quantità di gemme che potrebbe soddisfare persino Shen l'Avaro (forse).

    ImmagineImmagine

    Ma attenzione! La Grotta d'Oro è il regno di Brama, la Baronessa dei Goblin, leader di una vera e propria orda di goblin predoni.

    Immagine

    Se dal nome non si era ben capito, Brama è una padrona molto... possessiva e potete stare sicuri che non apprezzerà la vostra intrusione nel suo dominio. Ponete fine al suo regno e reclamate il vostro bottino (se ne avete il coraggio)!

    ImmagineImmagineImmagine

    La X segna il tesoro: il design della Grotta d'Oro
    I goblin predoni sono tra gli abitanti più amati di Sanctuarium, e i loro tentativi di fuga hanno attirato l'attenzione di molti avventurieri. L'idea che un giocatore potesse acciuffare un goblin di sorpresa e approfittare del suo portale era un'idea molto stuzzicante per il team di progettazione di Diablo III.
    L'autore capo, Brian Kindregan, il progettista di livelli senior Matthew Berger, l'artista senior Chris Amaral, il progettista di ambienti Richie Marella e l'artista tecnico Neal Wojahn hanno aperto il loro portale, mostrandoci cosa si nasconde dietro al processo di sviluppo di questa zona.

    Blizz: Brian, nella grotta l'attività è frenetica. Cosa succede laggiù?
    Brian: Brama non è mai soddisfatta, quindi c'è molto lavoro da fare. I goblin vengono inviati a raccogliere altro oro, che una volta giunto a destinazione, viene contato. L'oro già esistente dev'essere inventariato, per assicurarsi che niente vada perduto o rubato. Inoltre, Brama fa il bagno nel suo oro ogni tre ore. Una fanciulla goblin di poche pretese, insomma.

    Blizz: si dice che l'oro non abbia valore per i goblin e che in realtà cerchino gli oggetti bianchi. Vuoi dirci qualcosa in proposito?
    Brian: Brama è ossessionata da qualsiasi oggetto di valore. È un atteggiamento compulsivo. E a quanto pare sta seguendo una cura per risolvere questo problema: una cura basata sull'accumulare ancora più oggetti di valore.

    Blizz: da dove e come avete iniziato a progettare la Grotta d'Oro?
    Richie: abbiamo iniziato dagli ambienti, lavorando a stretto contatto con il team che si occupa dei personaggi. Da loro abbiamo rubato il design delle monete e loro ci hanno rubato una statua goblin per il design di una mazza.

    Neal: Victor Lee ha fatto dei design formidabili qualche tempo fa. Non ricordo per cosa fossero, ma li abbiamo usati come ispirazione per l'architettura della Grotta d'Oro.

    E come ha detto Richie, il design delle monete ci ha ispirato molto. Col proseguire dei lavori, il design della grotta si è sviluppato in maniera differente: all'inizio pensavamo a un regno tutto d'oro, poi l'abbiamo trasformato in un regno pieno d'oro. A quel punto abbiamo iniziato a riempire lo sfondo di pile di oggetti, armi, vasi preziosi, gemme e chi più ne ha più ne metta.

    Blizz: quali sono state le ispirazioni principali per il design della Grotta d'Oro e dei suoi abitanti?
    Richie: immagina un mix fra un alveare, il Signore degli Anelli e il deposito di zio Paperone.

    Una cosa che volevamo mettere fin dall'inizio erano le "montagne di tesori" a coprire la maggior parte dei pavimenti della grotta. E poi abbiamo voluto creare goblin "lavoratori", impegnati come api a catalogare, contare, riempire forzieri, eccetera. Lavorando sul concetto di "alveare" all'inizio volevamo mettere delle celle scavate nel muro dove i goblin stipassero i loro tesori, ma col tempo questo concetto si è evoluto nelle mini-grotte da esplorare.

    All'inizio, molti pensavano che Brama sarebbe stato un uomo, ma lavorando col team dei personaggi, ci è stato proposto di renderlo donna. Ci è parsa un'ottima idea perché si intonava perfettamente con il concetto di "alveare": avere una regina (in questo caso una baronessa) come scontro finale aveva perfettamente senso.

    Chris: e poi avevamo bisogno di una tipologia più vasta di goblin per popolare la grotta: lavoratori di livello (e salute) basso, goblin da guardia brutali e muscolosi e ovviamente il loro leader: la Baronessa Brama!

    Blizz: sappiamo che ci sono alcuni nuovi goblin nella grotta: Maniaci di tesori, Inservienti e Sentinelle. C'è una sorta di casta nel regno dei goblin?
    Brian: certo che c'è. L'intera società dei goblin ruota attorno alla burocrazia necessaria per raccogliere, catalogare e conservare quanto più oro e tesori possibile.

    Blizz: Matthew, è abbastanza evidente che il tuo team si sia divertito con i goblin. Com'è stato visitare finalmente la loro tana?
    Matthew: abbiamo sempre cercato di immaginare cosa si nascondesse dietro ai portali nei quali questi viscidi goblin sparivano, e l'idea di poter visitare questo luogo, che abbiamo sempre immaginato pieno di ricchezze, era piuttosto divertente.

    Quando abbiamo deciso che avremmo finalmente fatto visita a Brama, lasciando che i giocatori potessero impadronirsi di una parte delle sue ricchezze, si è solo trattato di decidere come rendere l'esperienza il più memorabile possibile. Tutti volevano aggiungere il proprio tocco alla Grotta d'Oro. Mucchi d'oro ovunque, goblin che corrono sullo sfondo, soldati che compaiono dai portali e (SPOILER!) la morte di Brama... le idee non mancavano di certo.

    Blizz: come è nata la Grotta d'Oro? Potete raccontarci qualcosa dell'evoluzione del suo design?
    Matthew: lo scontro con Brama si è evoluto piuttosto naturalmente mentre provavamo internamente questo livello. I suoi attacchi con carica, per esempio, inizialmente erano molto più lineari: caricava e, se mancava il giocatore, restava stordita. Per dare un po' di varietà, abbiamo aggiunto una seconda carica con una portata molto più lunga, così da permetterle di caricare partendo dall'angolo opposto della stanza, sorprendendo i giocatori. La cosa si è poi evoluta nella sua terza carica. Inizialmente Brama si orientava mentre preparava la carica, il che rendeva molto difficile evitarla; aggiungendo la terza carica, abbiamo dovuto eliminare questo movimento direzionale, mettendo i giocatori in condizione di evitarla. Tutto ciò, insieme al nuovo avvertimento che compare (opera dei nostri artisti!), si è rivelato un design vincente.

    In modo simile, abbiamo cambiato uno dei suoi attacchi, con il quale fa piovere dal cielo forzieri pieni di tesori, aggiungendo una variante con più ritmo per dare al combattimento un nuovo volto prima di approssimarsi alla fine.

    Blizz: qual è stata la parte più divertente da progettare?
    Neal: mi sono divertito tantissimo a creare gli oggetti distruttibili per tutti gli effetti dorati che ho potuto mettere, ma il mio progetto preferito rimane il forziere gigante che appare alla fine del combattimento con la Baronessa: un vero e proprio mega-uber-forziere! Come artista di oggetti non mi occupo molto di lavoro figurativo e quindi è stato favoloso progettare e aggiungere tutti i piccoli elementi come i denti e i piedini... e poi ho potuto creare una versione "pulita" del forziere per quando è chiuso e una versione sanguinolenta per quando è aperto!

    E non è tutto! I team di design di ambienti e personaggi sono stati talmente generosi (è il caso di dirlo) da condividere con noi alcuni schizzi e modelli inediti!

    ImmagineImmagineImmagine
    ImmagineImmagineImmagine
    ImmagineImmagineImmagine

    E questo è quanto. . .
    Ecco come, nella patch 2.1, i giocatori potranno finalmente avventurarsi nel regno dei goblin per reclamare le loro spoglie di guerra e affrontare Brama, la Baronessa dei Goblin.

    Fortuna e gloria attendono gli audaci che oseranno varcare il portale. Buona fortuna: ci vediamo dall'altra parte!
    Condividi articolo
2 commenti
  • Grevier 15 agosto 2014, 10:21 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #1
    "Wih!" 2
  • Elcardia 16 agosto 2014, 03:24 Elcardia
    BattleTag: Elcardia#2338
    Messaggi: 44

    Iscritto il: 13 giugno 2011, 01:54
    #2
    Grevier ha scritto:"Wih!"


    dannati cosi ... [cit. Malthael]

    Immagine
    8
  • Commenta la notizia