• Scritto da ,
    Oggi analizziamo una build che non si basa sul fare tanti critici e danni, ma ha come obbiettivo principale quello di resistere, tenere il gruppo in vita, e uccidere istantaneamente gli élite. Il danno causato sarà esclusivamente fisico.

    Abilità



    • Via dei Cento Pugni con runa Scarica Spirituale garantisce un 40% di probabilità di generare 6 spirito aggiuntivo ogni volta che si attacca.
    • Palmo Esplosivo fa sanguinare un nemico, infliggendo il 1179% dei danni dell'arma come danni fisici nell'arco di 9 secondi. Se il nemico muore mentre sanguina, il bersaglio esplode infliggendo il 50% dei suoi punti vita massimi come danni fisici a tutti i nemici circostanti.Con runa Spirito Forte, vi rigenera 10 spirito per ogni nemico colpito dall'esplosione.
    • Colpo del Ciclone serve per raggruppare i nemici (per un massimo di 16) entro 24 metri causando 261% di danni dell'arma come danni sacri, unito alla runa Implosione aumenta l'area d'effetto a 34 metri.
    • Santuario Interiore crea un santuario (un'area d'effetto) sotto il monaco, dando protezione a sé stesso e agli alleati riducendo il danno preso del 55% per una durata di 6 secondi. Unito alla runa Palazzo Proibito i nemici dentro il santuario prendono il 30% di danni aggiuntivi e hanno l'80% di velocità di movimento in meno.
    • Mantro della Condanna. Ogni mantra del monaco ha due effetti, uno passivo e uno all'attivazione. La passiva di condanna fa subire ai nemici entro 30 metri il 10% di danni aggiuntivi e quando attivato i danni aumentano a 20% per una durata di 3 secondi. La runa Sgomento porta i danni della passiva a 16%.
    • Epifania. Il monaco diventa più potente, aumentando di 20 la rigenerazione dello spirito al secondo e può teletrasportarsi su un nemico durante ogni attacco. Dura 15 secondi con un tempo di recupero di 60 e diventa anche immune ad ogni forma di Crowd Control. Con la runa Nebbia del Sollievo ogni sua abilità ha la capacità di ripristinare 20632 punti vita a sé stesso e agli alleati entro 30 metri. La guarigione viene aumentata del 25% dal Bonus Globi Curativi.

    Passive
    • Trascendenza. Ogni volta che si consuma spirito vengono ripristinati 248 punti vita. La guarigione aumenta dello 0.4% dal Bonus Globi Curativi.
    • Luce di Ytar. Riduce del 20% tutti i tempi di recupero.
    • Comunione Universale. Le resistenze agli elementi vengono portate al valore della massima resistenza elementale del monaco. Esempio: Se avete una resistenza specifica a 1000 e le altre a valori inferiori, tutte vengono portate al valore più alto.
    • Luce Guida. Gli effetti di guarigione e scudo aumentano i danni inflitti pari alla percentuale di Vita mancante, fino a un massimo del 30%, dura 10 secondi.

    Come giocare con questa Build

    Piccola premessa: Questa build va usata esclusivamente in gruppo perché non fornisce abbastanza dps da permettere altri stili di gioco.

    È semplicissima da utilizzare.

    Contro i mob bianchi: Via dei Cento Pugni -> Colpo del Ciclone cercando di tenerli sempre uniti -> Mantro della Condanna (da tenere attivo) e se i nemici sono tanti si può usare Santuario Interiore ed infine mettere Palmo Esplosivo. Quando uno di questi esplode, genera una catena di esplosioni causando danno fisico a tutti i nemici e vi rigenera spirito grazie alla runa Spirito Forte.

    Contro gli élite: Epifania -> Via dei Cento Pugni -> Colpo del Ciclone cercando di tenerli sempre uniti -> Santuario Interiore per aumentare i danni subiti dagli élite e ridurne la velocità di movimento e potenziare anche il danno dell'esplosione di -> Palmo Esplosivo -> Mantra della Condanna tenendo il buff sempre attivo e usandolo continuamente. Questo perché il Mantra non solo aumenta il danno che prendono i nemici, ma cura voi stessi grazie alla passiva Trascendenza e il gruppo grazie alla runa Nebbia del Sollievo mentre Epifania rimane attiva. Inoltre, la passiva Luce Guida genera uno scudo a voi e a tutti gli alleati vicini aumentando il danno in base alla vita mancante (massimo 30%) per 10 secondi. Se le vostre statistiche del personaggio saranno buone/ottime, basterà uccidere solo élite per causare la morte del gruppo intero e dei nemici adiacenti. Tormento 6 compreso. Come detto nella sezione Abilità, Epifania vi rende immuni anche a qualunque forma di Crowd Control.

    Equipaggiamento

    Le statistiche primarie sono:
    • Aumenta i danni inflitti agli elite del %: Affisso utilissimo per aumentare il danno dell'esplosione di Palmo Esplosivo
    • % Danni inflitti da Abilità Fisiche: Più danno fisico avete, più danno farà Palmo Esplosivo quando esplode.
    • Riduzione Tempi di Recupero: cercando di arrivare al cap del 75%. In questo modo appena finisce Epifania ci saranno circa 2-3 secondi di attesa prima di poterlo usare nuovamente.
    • Vitalità: conviene arrivare tra i 460.000 e 500.000.
    • Tutte le resistenze: 1200 - 1600+. Il soft cap arriva a 80%.
    • Forza: Sì, avete letto bene. Destrezza non serve a nulla in questa build. Forza fornisce armatura > destrezza = schivata. Più armatura avete meglio è.
    Evitate pure Probabilità e danno da colpo critico, non vi servono.

    NB: Quando andrà live la 2.1, NON vi servirà più Forza, ma Destrezza, in quanto anche quest'ultima fornirà armatura e non più schivata

    Gemme

    Oggetti
    • Capitan Carnaio per avere il 10% di riduzione del tempo di recupero sulle abilità, 50 di resistenza a tutti gli elementi e riduzione del costo delle risorse del 10%. Da avere solamente su gambe e scarpe.
    • Aughild per il 7% in meno dei danni subiti dagli attacchi in mischia e a distanza, 15% in meno di danni subiti e aumentati contro gli élite. Da utilizzare su Spalle e Torso.
    • L'Anello della Magnificenza Regale riduce di 1 la richiesta degli oggetti per poter usufruire del bonus set. Forza (armatura) - Destrezza - Intelligenza (resistenze) è indifferente.
    • Pietra di Jordan. Con Forza (armatura) - Destrezza - Intelligenza (resistenze) è indifferente, l'importante che abbia %Danni inflitti da Abilità Fisiche e una buona % di danni agli élite.
    • Spirito Infrangibile di Kekegi oppure Volto di Andariel. Il Kekegi serve per la riduzione dei tempi di ricarica e anche il bonus del leggendario non è male dato che rimuove il costo in spirito delle abilità per 2-4 secondi. Andariel invece per % danni inflitti da abilità fisiche + castone, andate dalla mistica in base a come vi esce.
    • Mitene del Santo. Serve per la secondaria "Se ci sono 5 o più nemici entro 12 metri dall'eroe, conferisce uno scudo che assorbe danni pari al 20–25% della Vita massima per 6 secondi: l'effetto può verificarsi una volta ogni 30 secondi" insieme a Riduzione dei tempi di recupero.
    • Amuleto di Halcyon. Vi serve per ridurre i danni ricevuti dagli élite e aumentare quelli inferti, riduzione dei tempi di recupero e Danni da abilità fisiche aumentati.
    • Bracciali di Fortebraccio. Sempre con Danni da abilità fisiche aumentati ma in questo caso c'è la secondaria del leggendario "I nemici respinti subiscono il 20–30% di danni aggiuntivi per 5 secondi dopo l'atterraggio" che serve per Colpo del Ciclone. Essendo un'abilità che trascina i nemici verso il monaco, vengono considerati come respinti e di conseguenza ogni volta che la useremo su di loro subiranno il 20-30% di danni in più.
    • Cintura di Orecchi Mozzati. Vita, resistenze e secondaria che riduce i danni presi in mischia.
    • Il Pugno di Az'Turrasq va messo a prescindere dal dps. Lo si usa principalmente per "Aumenta i danni dell'esplosione provocata da Palmo Esplosivo al 75–100% della Vita massima del nemico". Quest'arma è il top per la build, va messa nella mano sinistra, come arma principale.
    • Custode del Sole da mettere nella mano secondaria, vi serve castone + una buona % di danni inflitti agli élite + riduzione tempi di ricarica del 10.0%.

    Non vi spaventate se vedete il vostro dps scendere a 100.000 o 400.000, magari con 15% probabilità colpo critico e 150% danni da colpo critico. Distruggerete gli élite a t6 con questo equipaggiamento.

    Punti D'eccellenza

    Punti Primari
    1)25% velocità di movimento, regolandovi con i punti
    2)Vitalità
    3)Spirito - Solamente se avete più di 500.000 di vita

    Punti Offesa
    1) Riduzione tempi di Recupero
    2) Velocità d'attacco

    Punti Difesa
    1)Tutte le Resistenze
    2)Armatura
    3)%Vita
    4)Rigenerazione Vita

    Punti Utilità
    1)Riduzione del costo in risorse
    2)Danni ad Area
    3Vita per attacco
    4)ritrovamenti d'oro

    Varianti della Build

    Ci sono tante varianti a questa build, come ad esempio mettere il Palmo Esplosivo al posto di Via dei Cento Pugni o Lampo Accecante con runa Fede nella Luce che aumenta i danni del 29% per 3 secondi sui nemici accecati sul tasto destro del mouse.

    Potete togliere Mantro della Condanna per Serenità con runa Ascensione che estende la durata dell'invincibilità a 4 secondi. Se avete poca cura dai globi, sostituite la runa Nebbia del Sollievo da Epifania per Sudario Desertico in questo modo si ha il 50% in meno dei danni subiti.

    Fateci sapere come vi siete trovati e se avete domande, consigli e suggerimenti non esitate a scriverli nei commenti!
    Condividi articolo
5 commenti
  • Elcardia 09 agosto 2014, 22:57 Elcardia
    BattleTag: Elcardia#2338
    Messaggi: 44

    Iscritto il: 13 giugno 2011, 01:54
    #1
    con la 2.1.0 questa build l'hanno essenzialmente distrutta :( 0
  • anttheemperor 10 agosto 2014, 00:35 anttheemperor
    BattleTag: ANT#2725
    Messaggi: 272

    "Il buon giocatore ha sempre delle possibilità."
    Josè R.Capablanca
    #2
    Ma guarda per ora sul ptr il palmo tremante con la runa del fulmine fa un disastro, magari non è forte contro gli elite sperduti o i boss senza add, ma se puoi prendere un po' di mob piccoli è molto più efficace del vecchio palmo tremante. Resta comunque una build che non userei. 0
  • carlomagno 11 agosto 2014, 00:26 carlomagno
    Messaggi: 1116

    Iscritto il: 11 dicembre 2013, 00:42
    #3
    non sono assolutamente d'accordo con questa build,io faccio support con 800k di damage,l'unica cosa con cui concordo sono le riduzioni dei tempi di recupero,quanto al crit vorrei ricordarti che molte abilità con critico rigenerano spirito.io uso inna full+capitan carnaio+aughild(ovviamente con il magnificent come anello),ho come bonus danni sacri,dato che colpo del ciclone è perennemente up.poi cercare di metter su item con forza sarebbe uno spreco immane.Attualmente la mia support build è cosi composta,ciclone,serenità,epifania,vento sferzante,ondata debilitante e palmo esplosivo,ti garantisco che questa build è molto migliore per il support dato che garantisce un ottima difesa è un buon apporto per l attacco,penso sia la migliore per 2.1.0,ovviamente sono 570 pl,ed ho tutti i migliori item. 0
  • dartx 19 settembre 2014, 00:08 dartx
    BattleTag: azalyn#2922
    Messaggi: 2

    Iscritto il: 18 settembre 2014, 23:48
    #4
    io consiglio vivamente la build per la 2.1
    way of the hunder fists - fist of fury
    sweeping wind - inner storm
    dashing strike - radiace
    breath of heaven - infused with light
    epiphany - desert shroud
    mantra of salvation - agility

    Passive:
    beacon of ytar, alacrity, seize the initiative, harmony

    Item richiesti:
    3 pezzi del sunwuko (hand, shoulder, neck)
    eye of peshkov (head)
    ring of royal grandeur (ring)
    deph diggers (legs)
    Flying dragon(staff) o altre vanno bene ma la migliore é quella

    Per il gear é richiesto avere holy damage su neck, wrist, e in caso si posside un jordan possibilmente anche su quello.
    È una build abbastanza tanky e "spammosa" visto che la principale fonte di danno si fà con il builder e lo spam del mantra.
    0
  • Aralcarim 19 settembre 2014, 00:31 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #5
    È quella che uso in hardcore. Lievemente più safe però: uso i bonus set dell'aughild, del blackthorne e dell'inna per sopravvivere di più

    è veramente molto forte, forse fin troppo. Vedremo nella prossima patch!
    0
  • Commenta la notizia