Colonna sonora di Cuor della Marca
  • grallenMost Valuable Poster 07 novembre 2013, 21:17 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5730

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #1
    (fonte Forum Ufficiale)

    Immagine

    Durante l'ultima settimana, abbiamo dato uno sguardo approfondito alla rinomata città di Cuor della Marca, offrendovi un'anteprima della sua storia, dell' ambientazione e del Bestario.

    Tuttavia, manca ancora un importante elemento da analizzare: la musica!

    Per soddisfare il vostro appetito acustico, abbiamo composto un'esclusiva traccia d'anteprima contenente alcune piccole porzioni delle nuove melodie che faranno da colonna sonora durante la vostra avventura nella difesa della città contro le forze dell'Angelo della Morte. Quindi indossate le cuffie, rilassatevi e godetevi l'ascolto.

    Cliccate qui per ascoltarlo sul Forum Ufficiale

    Per capire meglio il processo che sta dietro alla composizione di una colonna sonora per un gioco come Reaper of Souls, ci siamo rivolti al Direttore Musicale di Diablo III Derek Duke per una rapida sessione di domande e risposte.

    D: Da dove sei partito per la composizione della colonna sonora di Cuor della Marca?

    Derek: La musica di Cuor della Marca è stata una delle prime a essere composta per Reaper of Souls. Di fatto è stata scritta proprio mentre stavo iniziando a lavorare al filmato d'apertura. La colonna sonora di Cuor della Marca riparte esattamente dalle note finali del filmato iniziale, e ha l'importante compito di introdurre il giocatore all'oscura, gotica e pericolosa ambientazione che caratterizza il gioco.

    Il mio obiettivo era esaltare queste sensazioni di angoscia e inquietudine che gli sviluppatori hanno voluto associare a Cuor della Marca. Tutto ha avuto inizio con la scelta degli strumenti. L'impronta orchestrale utilizzata in Reaper of Souls, e in particolare in Cuor della Marca, è molto tradizionale, dominata soprattutto da legni piuttosto che ottoni, diversamente da quanto accade di solito nelle composizioni moderne. Alle mie orecchie, tutto questo fa un'enorme differenza ed è in grado di spostare l'attenzione sul voicing (melodie armonizzate che contengono uno o più strumenti) e sui colori (il tipo di suono, detto anche timbro).

    D: qual è l'elemento unico della colonna sonora di Cuor della Marca? Ci sono dei particolari strumenti o temi che identificano univocamente questa zona?

    Derek: A Cuor della Marca, direi che il compito principale della musica sia enfatizzare l'evoluzione della trama creando associazioni.

    Per esempio, ci sono un paio di temi e sfumature musicali ben precise legate a Malthael fin dall'inizio, a partire dal filmato introduttivo fino al suo arrivo.

    Vi è un profondo, quasi innaturale lamento di sottofondo. Abbiamo utilizzato una particolare tecnica percussiva per ottenere quel suono dai timpani e dalle gran casse: consiste nello strofinare le pelli con una pallina gommosa o un dito bagnato. (Il mio produttore è rimasto abbastanza sconvolto quando ha sentito un tale suono provenire dall'orchestra). Da lì, continuare con le campane è sembrata una scelta piuttosto obbligata per l'Angelo della Morte; non sono le campane a suonare per lui, ma è lui stesso che le governa e le fa suonare per tutti gli altri.

    Queste sfumature e combinazioni musicali sono spesso un segno della presenza di Malthael o fungono da preludio al suo arrivo. Nel corso della storia di Cuor della Marca, i giocatori noteranno spesso questi elementi inseriti nel contesto musicale generale, i quali cambieranno e si evolveranno con il progredire della trama. Tenete le orecchie aperte!

    D: Quindi ci sono temi legati a specifici personaggi, ma cosa ci puoi dire dei luoghi? Ci sono temi o melodie associate direttamente a una particolare zona della città?

    Derek: Sì, certamente. Non voglio rivelare molto della storia, ma sono proprio il tempo, i luoghi e l'evoluzione della musica a spingere la trama.

    D: Puoi dirci qualcosa riguardo la traccia di oggi?

    Derek: Come gran parte del resto della musica di Diablo III e Reaper of Souls, questo è un arrangiamento di vari estratti musicali, un bel mix di tutti i temi più importanti.

    Inizia con uno dei poderosi crescendo di Cuor della Marca, per poi passare a un imponente tam-tam (o gong), accompagnato da una dolce chitarra acustica.

    Successivamente si passa al tema Y'Anu, caratterizzato dai lamenti dei timpani e delle gran casse di cui ho parlato prima. Questo tema compare per la prima volta nel filmato introduttivo di Reaper of Souls, ambientato nella Tomba di Rakkis, dove Tyrael sta cercando di nascondere la Pietra Nera delle Anime. Y'Anu è stato scritto come canto meditativo degli Horadrim, grazie a cui un accolito è in grado di meditare sui misteri di Anu.

    Infine, il tema principale di Malthael (del quale ho parlato poco sopra) fa la sua comparsa alla fine.

    Grazie per il vostro ascolto e ci auguriamo che vi sia piaciuto!
    0