• Scritto da ,
    All'Xbox E3 Media Briefing, la conferenza di Microsoft dedicata alla sua console che si è conclusa poco fa all'E3 di Los Angeles, abbiamo assistito all'annuncio di alcune nuove interessanti caratteristiche e funzioni che avvicinano il mondo console al mondo PC, se non altro a quello Windows 10.

    Iniziamo parlando della compatibilità con i vecchi giochi sviluppati per Xbox 360. Oltre 100 titoli sono in arrivo per fine anno, chi fa parte del programma Xbox One preview può già provare alcuni titoli ora (Mass Effect, Perfect Dark ed altri), e non sarà necessario effettuare alcun nuovo acquisto.

    Da oggi è disponibile il nuovo programma Game Preview, che porta nel mondo console una caratteristica che fino ad oggi era presente solo in ambito PC con servizi come l'early access di Steam. Anche i possessori di Xbox One avranno accesso anticipato ad una selezione di titoli ancora in sviluppo, i primi due in arrivo sono The Long Dark ed Elite Dangerous.

    Infine il vero vaso di Pandora riguarda Fallout 4 e la possibilità di accedere anche sulla console di Microsoft ai mod sviluppati dalla community. I mod sviluppati su PC saranno infatti disponibili gratuitamente anche su Xbox One. Se non possiamo definire questa mossa con la parola convergenza, è proprio difficile trovarle un altro nome.

    Ovviamente queste tre novità non abbattono ogni barriera, ma sono sicuramente dei passi interessanti che fanno capire la volontà di Microsoft di avvicinare notevolmente la sua console all'imminente Windows 10.
    Condividi articolo
    Tag:
4 commenti
  • Bluenos 15 giugno 2015, 20:57 Bluenos
    Messaggi: 68

    Iscritto il: 17 novembre 2010, 08:36
    #1
    si potrebbe dire che l'xbox stia diventando una sorta di "pc da salotto" (non voglio aizzare nessuno) un po' come le steam box 1
  • Ligario 15 giugno 2015, 21:03 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #2
    @Bluenos sembrano puntare allo stesso risultando partendo da due prospettive opposte. Valve parte dal PC, ma le varie Steam Machine non hanno ancora un'identità definita, mentre Microsoft parte dalla sua console e la avvicina al suo Windows 10. Ad occhio sembra che Microsoft abbia la vita più facile al momento. 0
  • Bluenos 15 giugno 2015, 22:14 Bluenos
    Messaggi: 68

    Iscritto il: 17 novembre 2010, 08:36
    #3
    beh quello poco ma sicuro, perchè comunque parte da una piattaforma che già viveva di per sè.
    Sembra cmq una figata e da possessore di ps4 posso dire che ora la xbox1 potrebbe anche tentarmi.
    Resta sempre da vedere la conferenza sony di stanotte alle 3 :(
    0
  • kyntaro 16 giugno 2015, 10:10 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #4
    Se non possiamo definire questa mossa con la parola convergenza, è proprio difficile trovarle un altro nome.

    "Fallimento!"

    La realtà è che X1 è stata asfaltata da PS4, su tutti i mercati. Ora sembra che stiano tardivamente cercando di ampliare un'offerta di servizi e contenuti per rendere la console, appunto, più appetibile.
    0
  • Commenta la notizia