• Ieri notte si è tenuta la canonica investor's call di Activision-Blizzard per il quarto trimestre del 2017, che ha confermato il trend positivo dell'azienda dell'anno passato e le previsioni per il 2018.

    Parlando di cifre, l'azienda ha avuto circa 385 milioni di utenti attivi mensili in questo trimestre, una leggera crescita rispetto al precedente, di cui 40 milioni per Blizzard, con Overwatch ed Hearthstone a farla da padroni. E per il secondo periodo fiscale consecutivo, i giocatori hanno speso oltre 50 minuti quotidianamente giocando ad un titolo Activision-Blizzard.

    Immagine

    Per quanto riguarda strettamente Blizzard, la casa di Irvine ha avuto un 2017 privo di uscite importanti, ma la continua pubblicazione di contenuti per tutti i giochi ha portato a entrate e ricavi record. Invece il 2018 si prospetta ancora più roseo grazie all'uscita estiva dell'espansione di World of Warcraft, Battle for Azeroth.

    Immagine

    Passando ai singoli giochi di cui si è discusso durante la conferenza, i giocatori di Hearthstone e il tempo speso sul gioco ha continuato a crescere, mentre i preordini di Coboldi&Catacombe non hanno raggiunto quelli di Cavalieri del Trono di Ghiaccio. Sono state confermate le tre espansioni per il 2018.

    Immagine

    Molto si è parlato dell'Overwatch League e del suo straordinario successo di oltre 10 milioni di spettatori nella prima settimana, che ha superato molte delle aspettative dell'azienda grazie alla partecipazione di giocatori, pubblico e sponsor di tutto rispetto. Mike Morhaime in persona ha confermato che questo è solo l'inizio e che l'obiettivo è migliorare in qualsiasi aspetto la lega e continuare ad aumentare il pubblico.

    Fonte: activisionblizzard, reddit
    Condividi articolo
Commenta la notizia