• Scritto da ,
    Dopo aver affrontato ogni aspetto delle configurazioni PC e delle periferiche da abbinarvi, approfittiamo dell'arrivo di Hearthstone su tablet Android per vedere insieme quali sono i tablet più adatti a questa nuova versione del gioco.

    Quale tablet scelgo?

    Il mercato è saturo di prodotti di ogni forma, potenza e marca, rendendo complessa una scelta univoca a riguardo. Ci sono però dei trucchi per semplificarsi la scelta.

    • Grandezza dello schermo
      I tagli principali dei tablet sono compresi tra 8'' e 10'' (pollici), con qualche rara eccezione. Ciò significa che le misure cambiano notevolmente, anche di 5 cm, mutando il prodotto da borsetta a mini-notebook. Gli 8'' sono più maneggevoli e permettono una presa con una sola mano, mentre quelli da 10'' sono pensati per un uso su scrivania o collegati ad una tastiera fisica. Tenente bene a mente questa distinzione, è una delle principali.

    • Sistema operativo
      L'infinita lotta tra Microsoft e Apple nel mondo tablet ha un ingombrante terzo contendente, Google. Come decidere quale sistema operativo e di conseguenza quale tablet prendere dipende interamente da voi, tutto ciò che posso fare è darvi alcuni spunti.

      • Microsoft Windows. Esiste in due versioni: RT e normale. La prima è quasi totalmente svanita, quindi considereremo solo la seconda. È in tutto e per tutto identica al sistema operativo che trovate sul vostro PC, solo alleggerito in alcune funzioni per girare su tablet senza alcuna fatica. Avrete letteralmente l'esperienza PC nel palmo della vostra mano. Per uno studente o un lavoratore è una manna. Difetto? Vi ritrovetere ad usarlo molto più come PC che come tablet.
      • Apple iOS. Decisamente il miglior OS per tablet. Troppo pulito, troppo leggero, troppo funzionale perché i contendenti possano reggere il confronto. È un prodotto votato principalmente alla multimedialità restando al contempo la piattaforma principale su cui si sviluppano le app professionali. Può non essere la scelta ottimale se utilizzate un tablet principalmente per lavoro o per studio.
      • Google Android. È il brutto anatroccolo dei sistemi operativi per tablet. In ben cinque versioni, Google non è ancora riuscita a trovare un buon punto d'incontro tra multimedialità e professionalità. Android non è l'ideale per un utilizzo professionale. Dalla sua ha però tutti i pregi del Google OS: massima personalizzabile, molte app e possibilità di trovarlo a costi contenuti.

    Tablet sotto i 10''

    Amazon Kindle Fire HD 7''
    Kindle Fire HD 7'' è senza dubbio il miglior affare che possiate fare. Potente, maneggevole, collegato all'App Store di Amazon e alla vostra libreria digitale Kindle. Per il prezzo a cui si propone batte ogni tipo di concorrenza. Attenzione però, montando una versione personalizzata di Google Android talvolta potrebbero esserci ritardi nel rilascio di alcune app o di alcuni aggiornamenti.

    Toshiba Encore 2 8''
    Encore 2 da 8'' ha tutto ciò che può servire. Windows 8.1 è velocissimo e assai fluido, permette l'esecuzione di ogni tipo di programma come sul proprio PC e lo fa senza consumare eccessivamente la batteria. I materiali di costruzione sono molto solidi e Toshiba ha fatto un ottimo lavoro per controllare il riscaldamento eccessivo del processore. Difetti? Quasi nessuno, a parte uno schermo e una fotocamera non al top uniti a solo 1 GB di RAM che per un prodotto che cerca di portare un PC nella cornice degli 8'' non è certamente il massimo.

    Apple iPad Air 2 9.7''
    Ad Apple si possono imputare scelte commercialmente discutibili e prezzi non sempre umani, ma sarebbe mancanza di onestà non considerare iPad Air 2 il miglior tablet in circolazione dal punto di vista della qualità di utilizzo. Non ha nessun difetto evidente, eccetto una fotocamera che non riesce ad esaltare fino in fondo e la mancanza, per un tablet di dimensioni così importanti, di attacchi fisici ad una docking station con tastiera. Certo, si può obbiettare che con il medesimo costo si comprano tre tablet da 8''. Questo è alla fine il suo unico vero difetto.

    Tablet sopra i 10''

    Sony Xperia Z2 Tablet 10.1''
    Se scegliete un tablet Android da 10.1'' è evidente che vi interessa la multimedialità. Vi sfido a trovare difetti in questo Sony Xperia Tablet Z2. Un campione in potenza, qualità dello schermo, design, connettività, materiali di costruzione e batteria. Presenta anche gli attacchi per la docking station, cosa volere di più? Una fotocamera migliore, perché Sony ha dimostrato nel corso degli anni di non mettere la stessa cura che usa per i propri smartphone nelle ottiche dei suoi tablet ed una cornice meno ingombrante. Correggere questi due limiti sarebbe davvero la mossa che concederebbe ai giapponesi il dominio del mercato tablet 10.1''.

    Asus Transformer Book T200TA 10.1''
    Questo prodotto ha ucciso il mercato netbook. Compatto, potente, dotato di Windows 8.1 e con la possibilità di collegargli una tastiera fisica che non solo lo fa diventare un laptop, ma aggiunge circa 4 ore di utilizzo al prodotto. Perfetto, o quasi. Non è eccellente né lo schermo né la batteria quando è staccato dalla docking. Inoltre Asus ha sempre avuto qualche difficoltà a far si che i propri tablet non vadano in conflitto con le reti pubbliche, come quelle universitarie e degli hotel, a causa di driver fragili della scheda di rete. Ricordate solo che per quanto sembri un PC, è pur sempre un tablet.

    Samsung Galaxy Note Pro 12.2''
    Samsung ha tentato una via difficile: dare professionalità ad Android. Pur portando nel mercato un prodotto eccellente, non c'è riuscita. Schermo ai vertici, interazione con smartpen dedicata, programmi per il disegno e la progettazione grafica, risoluzione QHD e tanto spazio d'archiviazione. Tutte belle parole che confermano un fatto: Android può assumere qualsiasi forma, ma non è Google a plasmarlo come oggetto da lavoro, è ogni singola azienda che decide cosa farne. Insomma, se siete designer o appassionati di disegno fate un pensiero su questo prodotto. Altrimenti valgono le altre alternative.

    Microsoft Surface Pro 3 12.2''
    L'Asus T200TA non è in grado di sopperire ad un vero PC, mentre il Surface Pro 3 è un PC in formato tablet. Monta un i5 4300U, 8 GB LPDDR3 RAM e 128 GB di Intel SSD-1. Può fare tutto ciò che sa fare il vostro laptop e forse di più. La batteria certo un po' ne soffre, ma è in linea con i consumi del settore. Anche Surface Pro 3 è dotato di penna dedicata per fare le stesse cose che fa Samsung Tab Pro. Bisogna bacchettare Microsoft su due punti: la fotocamera, appena da 5 MPX e con ottiche non di marca, e la mancanza della rete LTE. La cover non è inclusa e il prezzo di partenza un po' sconvolge. Ci troviamo comunque di fronte ad prodotto è inimitabile per chi non vuole un tablet, ma un ultrabook ancora più estremo.

    Conclusioni

    I prodotti sul mercato sono tanti, per questo è stato anche necessario scendere più nei dettagli. La scelta sul prodotto da acquistare alla fine dipende da cosa volete fare con il vostro tablet, dal vostro budget e dai gusti personali. Per me, il miglior tablet è l'Apple iPad Air 2 e il prodotto più versatile è l'Asus Transformer T200TA. Diteci la vostra scelta nei commenti!

    Aiuta Battlecraft.it a costo zero

    Se acquisti utilizzando i nostri link direttamente su Amazon.it ci aiuterai a sostenere le spese di gestione di Battlecraft.it. Per te non ci sono costi aggiuntivi e in questo modo possiamo continuare ad evitare di mettere banner pubblicitari in giro per il portale. I prodotti riportati sopra sono stati scelti unicamente in base alle loro performance, se clicchi su uno di quei link e poi compri un qualsiasi altro prodotto su Amazon.it nelle 24h successive ci aiuterai comunque. Grazie!
    Condividi articolo
31 commenti   12
  • RelanceRedazione 15 dicembre 2014, 16:29 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #25
    DIGRESSIONE


    @ingdome però non mi puoi parlare di tablet e poi portarmi ad esempio i dati di vendita degli smartphone xD I due ecosistemi, commerciali e di utlizzo, sono totalmente disgiunti!

    Inoltre, confondere i dati di vendita dei terminali con quello dell'OS è ancora di più un errore.

    Pensaci: iOS lo trovi solo su due prodotti sul mercato, iPad e iPhone. Semplifichiamo dicendo che nei negozi si trovano quattro prodotti iOS, due di ultima uscita e due precedenti. Stop, non c'è altro.

    Android lo compri su qualsiasi fascia di prezzo, da qualsiasi produttore, su qualsiasi macchina a prescindere dalla qualità del suo hardware. Per Android abbiamo Samsung, Sony, HTC, LG, Nokia (in arrivo), Mediacom, Lenovo, HP, Toshiba, Asus, Amazon, Motorola, Huawei, Acer, Brondi, NGM e potrei proseguire... 16 marche (citate) con una flotta di terminali sterminata già solo considerando gli smartphones, figuriamoci contando anche il tablet.

    Ecco che quindi, prodotto per prodotto, iPad Air si prende il 65.7 % del mercato del 2014, in declino del 10% rispetto al 2013, certo. Il più venduto nel 2014 dopo iPad è Samsung Galaxy Tab 3, che si prende da solo addirittura il 13.2% di mercato.


    FINE DIGRESSIONE


    Io capisco il tuo ragionamento, che le persone qui su BattleCraft vengono a cercare sopratutto oggetti di divertimento e non di tipo lavorativo. Devi però considerare che è un tipo di semplificazione che noi redattori non possiamo fare, con nessun articolo che scriviamo. Dobbiamo sempre puntare all'utente generico e ignaro, senza dare per scontato nulla. Quindi, la guida non si chiama " I migliori tablet da gaming" (dicitura che, tra l'altro, mi farebbe ridere), bensì " I miglior tablet" in senso assoluto, una selezione di prodotti basata su una ricerca di più di qualche ora o qualche giorno che mette insieme dati di vendita, recensioni, prove sul campo del sottoscritto, soddisfazione dei clienti e problemi più o meno noti. Certamente c'è qualche ingiusto escluso (lo spazio è quello che è) e certamente non posseggo alcuna scienza infusa, ma la guida si rivolge al tablet come strumento a tutto tondo, non specifico per un solo utilizzo.

    NVIDIA Shield è un prodotto molto specifico, potente e con un bello schermo (si poteva fare qualcosina di più, però buono), decisamente adatto al gaming su tablet. Ma sono risaputi i problemi di compatibilità con tantissime app, non ottimizzate per Tegra K1, che alla fine risultano più lente che su altri terminali o soggette a crash e lag inspiegabili. Inoltre, per utilizzarlo al pieno del proprio potenziale, si riduce ad essere una sorta di accessorio del tuo PC (con NVIDIA a bordo), in autonomia fa più dei colleghi, ma perde appeal. La liberia NVIDIA è poi limitata e lenta a rifornirsi di titoli, rendendo ancora più importante la domanda: perché?

    Riguardo al discorso Android, vale la digressione di cui sopra: smartphone e tablet sono due ecosistemi differenti che rendono più o meno fruibile un OS. Inoltre, i dati di vendita non dettano la qualità di un prodotto, ma solo la viralità con cui lo si trova e la potenza del suo marketing.

    Android non è, tecnicamente parlando, un buon OS sin dalla terza incarnazione: si trascina problemi e difetti noti che non vengono risolti, ma solo aggirati dalle case produttrici. Kernel di connessione instabile, UI che confonde funzionale con "pieno di robe da fare", aggiornamenti non standard che richiedono interventi (quindi bug) da parte dei produttori, ecc. IO ho un'opinione davvero poco popolare sull'OS migliore per smartphone, ma davvero assai comune riguardo quello per tablet. Opinione non personale, attenzione, ma ponderata da analisi di mercato e studio dei prodotti. Android non è accessibile e semplice come iOS, né funzionale come Windows. Riguardo quest'ultimo, sarebbe il peggior OS per tablet se non fosse che puoi metterci tutto quello che vuoi, come su un vero PC, una flessibilità che lo fa passare da prodotto di scarto ad alternativa più che interessante.

    iOS ha, come ho detto, una pulizia e una perfezione rara da vedersi. Non difficile come obiettivo da conseguire, intendiamoci, finché programmi su terminali che solo tu produci è facile far si che tutto funzioni bene. È il pregio di un sistema chiuso, che si trascina però zavorre importanti sotto altri aspetti.

    Insomma, per sintetizzare, Android su smartphone è una cosa, su tablet è un'altra. Il primo vive e agisce a seconda di come lo plasma l'utente, il secondo ha una propria collocazione commerciale: è un ultrabook da viaggio, uno smartphone da svago, un blocco appunti interattivo e connesso alla rete. Android non sopperisce a dovere a nessuno di questi tre aspetti, quando spicca su uno perde sugli altri. Altrimenti c'è Samsung con il Pro, che però costa più dell'anima di molte persone... :P Ecco che quindi in questo ambito perde terreno.

    Avessimo parlato di smartphone, credimi se ti dico che i giudizi sarebbero cambiati notevolmente ;)

    P.S.: sorry per il WOT, ma mi vieni ad incontrare in un territorio in cui mi trovo più che a mio agio e in cui mi diverto... se parto non mi si ferma più :D
    0
  • ingdome 15 dicembre 2014, 17:25 ingdome
    BattleTag: DiabloIV #2618
    Messaggi: 41

    Iscritto il: 01 dicembre 2014, 10:52
    #26
    Innanzitutto grazie per il tempo e il confronto sul tema.
    Penso che davvero in pochi avrebbero preso a cuore un confronto construttivo per chi legge e per me innanzitutto.
    Vorrei partire da un po di Storia,
    Apple Vs IBM. Mi ricordano tanto Apple/Microsoft Vs Google.
    Sistema chiuso Apple, sistema aperto IBM.
    IBM ha dato la possibilità a tutti i produttori di cimentarsi nell'hardware.
    Apple aveva l'esclusiva sull'hardware.
    I prodotti Apple erano sicuramente ben fatti, ma meno perfettibili perchè usati da pochi.
    In tanti già negli anni 90 si potevano fare belli di avere un MAC perfettamente stabile.
    Si stabile, ma utilizzabile con chi?Per cosa? Se il grande mercato aveva Windows? Perchè il grande mercato era su Microsoft? per la stessa scelta oggi di Google:

    "Android lo compri su qualsiasi fascia di prezzo, da qualsiasi produttore, su qualsiasi macchina a prescindere dalla qualità del suo hardware. Per Android abbiamo Samsung, Sony, HTC, LG, Nokia (in arrivo), Mediacom, Lenovo, HP, Toshiba, Asus, Amazon, Motorola, Huawei, Acer, Brondi, NGM e potrei proseguire... 16 marche (citate) con una flotta di terminali sterminata già solo considerando gli smartphones, figuriamoci contando anche il tablet.
    Quindi il sistema Apple e Microsoft su tablet e cellulari è chiuso da un hardware gestito in "monopolio".Google nasce con la stessa idea di IBM. Libertà assoluta, da qui possono nascere app un po meno stabili e meno controllate (io stesso in questo forum ho segnalato un Hearthstone tarocco sul Google Play).Ma da consumatore e appassionato apprezzo molto più lo sforzo di Google rispetto a due Marchi che fanno "monopolio" e come noto, un monopolio fa si che indipendentemente dalla qualità del prodotto il prezzo può essere notoriamente alto.
    Per il resto di cose da dire sono tante.. :) penso sarebbe più carino scambiare due chiacchiere a cena con buon vino, magari un Marramiero Inferi abruzzese, che scrivere sul forum.
    Grazie ancora per l'attenzione

    Ultima cosa. Ho testato Hearthstone su Ipad 2 e non è stato cosi fluido.. Appena uscirà per tablet potrò farvi sapere la differenza
    Ipad 2 Vs Nvidia SHIELD.. prezzo a favore del tablet Android..

    Domenico
    0
  • ingdome 15 dicembre 2014, 17:48 ingdome
    BattleTag: DiabloIV #2618
    Messaggi: 41

    Iscritto il: 01 dicembre 2014, 10:52
    #27
    Avevo dimenticato la citazione @Relance :) 0
  • RelanceRedazione 15 dicembre 2014, 18:00 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #28
    @ingdome grazie a te per il piacevole dialogo ;)

    Concordo con te sotto il punto teorico. Apprezzo molto di più Android per tutti i motivi da te citati, anche se trovo ancora troppo abbozzato il risulrtato finale. È quello che si è sempre detto, e a ragione, di Windows nel corso degli anni, fino diciamo al 2006, dove XP aveva raggiunto un compromesso di pulizia/funzionalità più che amabile. Vista a parte, son solo che contento dei risultati fino ad ora.

    Android, secondo me, non ha ancora avuto il suo XP. Da 3.0 ha cominciato a sviluppare tentacoli per tenere sotto controllo tutto ciò che i clienti gli richiedevano, su tutte le piattaforme dove lo chiedevano, senza tenere sotto controllo la vera stabilità di sistema, portando una tonnellata di bug su device dall'uso embrionale semplice e dagli equilibri fragili. Un PC non ha un uso embrionale semplice e non è fragile... beh, non così tanto... un telefono sì, un tablet abbastanza. Tuttavia, su smartphone le alternative sono meno allettanti: iOS è uno scherzo (tra funzionalità e costo che comporta), WP è fantastico, ma un po' troppo nudo, meglio spenderci poco. :P Su tablet, come sopra :D
    0
  • peppeg 18 dicembre 2014, 10:35 peppeg
    BattleTag: #2387
    Messaggi: 362

    Iscritto il: 29 ottobre 2014, 12:04
    #29
    @ingdome

    non che @ChIP83 abbia bisogno delle mie "difese" ma credo che si riferisse ad Android sui tablet e non sugli smartphone, mi pare che nell'articolo sia anche specificato :good:

    Sui tablet, anche secondo me, android non è così buono come si vuol credere...
    Alcune applicazioni, tante, non sono ottimizzate (sto parlando della UI) per gli schermi grandi, ma sono solo le versioni per smartphone stirate su una superficie più ampia... Questa è una "brutta cosa" ed influisce negativamente sull'esperienza utente...
    Su questo iOS (attenzione non sono un fan di apple, al contrario :P) è molto avanti sui tablet, e l'esperienza utente è migliore...

    Poi chiaro, se parliamo di un tablet che ti serve solo per giocare e non farci nient'altro allora il discorso è diverso...

    Poi non so a quali dati ti riferisci di preciso, ma considera che gli smartphone con android vanno dai 50 euro ai 700... Ci sono decine e decine di modelli e tanti produttori alle spalle... Soprattutto nei "mercati emergenti" Android ha vita facile, perché in India, per dirne uno, iphone non potrà mai vendere tanto e a dire il vero non so neanche se vendono in India :P hanno iniziato da poco a vendere in Cina...
    1
  • ingdome 18 dicembre 2014, 12:56 ingdome
    BattleTag: DiabloIV #2618
    Messaggi: 41

    Iscritto il: 01 dicembre 2014, 10:52
    #30
    @peppeg sono dell'idea che @ChIP83 abbia bene chiesto, è troppo facile dire è bello o è brutto, ma vorrei dei dati seri.
    Io ho provato ad aprire un dialogo cercando di dare un'opinione più oggettiva possibile, nonostante sono contro Apple, pro Google commercialmente parlando...
    Dopo la sparata del Nexus 6 a 700 euro con hardware cosi cosi... Non è che abbia guadagnato punti ai miei occhi, piuttosto persi...
    La frase che mi ha scosso è stata brutto anatroccolo dei sistemi operativi... mmm stessimo parlando di un sistema da 4 soldi.. capirei.. credo che sia ad oggi il sistema operativo più aperto e versatile che esiste al mondo... Certo per un semplice utente finale viva IPAD e Apple.. ma da admin..mmmm
    0
  • peppeg 18 dicembre 2014, 13:07 peppeg
    BattleTag: #2387
    Messaggi: 362

    Iscritto il: 29 ottobre 2014, 12:04
    #31
    @ingdome

    Da come l'ho letta io la frase è "bellina" perché apre a nuove e più rosee speranze!
    Il brutto anatroccolo poi, crescendo, è diventato il più bello dei cigni...
    E credo che si volesse alludere proprio a quello, ma è giusto, come dici tu, che sia @ChIP83 a risponderti ;)

    Per quel che mi riguarda posso portarti, in breve, la mia esperienza: bazzico con android dalla versione 1.5, aggiornando, senza smadonnamenti, un htc magic alla 1.6 solo per cambiare launcher :D

    Credo che come sistema per smartphone siano state fatte grandissime cose e con lollipop, che ho messo sul mio mi2s, stiamo raggiungendo una maturità, ma anche un certo stile, che mancavano ;)

    Però voglio sperare che migliori ancora, anche se, sono della tua stessa idea che Android è moooooolto più versatile iOS, anche se, ne converrai, soffre di alcuni problemi (frammentazione in primis ;))

    Buon pranzo a tutti :good:
    0
  • Commenta la notizia   12