• Due giocatori della OWL si sono recati in Svizzera per un incontro con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e l'Associazione Globale delle Federazioni Sportive Internazionali (GAISF) per discutere delle potenzialità del mondo dell'esport attraverso i canali olimpici tradizionali.

    I due ambasciatori dell'esport sono Jacob "Jake" Lyon del team dei Houston Outlaws e Se-yeon "Geguri" Kim del team Shangai Dragons. L'incontro che si è avuto durante il fine settimana appena passato, aveva lo scopo di sondare gli umori delle varie categorie interessante, senza creare un piano specifico nell'introduzione dell'esport all'interno dei giochi sportivi classici, almeno non nell'immediato futuro. Alla conferenza hanno partecipato anche il cofondatore di Epic Games (produttrice di Fortnite) e vicepresidente Mark Rein, il cofondatore e presidente di Blizzard Entertainment Mike Morhaime, il giocatore professionista di StarCraft II Dario "TLO" Wünsch e Rob Simmelkjaer, vicepresidente senior di NBC Sports Ventures, che rappresenterà la rete NBC, che ha acquistato i diritti mediatici statunitensi per i Giochi olimpici fino al 2032.


    Alcuni momenti salienti del EsportsForum



    TLO in partite dimostrative sotto osservazione del direttore Bach


    Durante il discorso di apertura il direttore del CIO, Kit McConnell, ha elencato brevemente una serie di obbiettivi e punti di discussione futuri, sottolineando che i giochi che hanno una "forte concentrazione di violenza" non faranno parte dei Giochi Olimpici.
    Sarà interessante vedere la posizione di Blizzard in merito alla OWL, poiché Overwatch è un gioco intrinsecamente violento, così come potrebbe risultare StarCraft o anche World of Warcraft ed Heroes of the Storm o lo stesso Fortnite; insomma si salverebbe solo il gioco di carte Hearthstone e i giochi sportivi come FIFA.
    Non ci resta che aspettare qualche dichiarazione del CIO in merito al convegno e vedere quali saranno i progetti futuri del mondo dell'esport in connubio con gli sport classici.

    Fonte: me.ign.com - Overwatchwire-usatoday.com
    Condividi articolo
Commenta la notizia