• Una novità della BlizzCon 2016 è il panel dedicato al mondo editoriale di Blizzard, con opere come WoW: Chronicle o i fumetti di Overwatch.

    Chi
    • Christie Golden, autrice di molti dei romanzi di WoW, in particolare Lord of the Clans;
    • Micky Neilson, autore di molti fumetti e storie brevi di Blizzard;
    • Matt Burns scrittore e lorewriter di Blizzard, autore di WoW: Chronicle;
    • Robert Brooks scrittore e lorewriter di Blizzard, anche lui autore di Chronicle;
    • Greg Weissmann, famoso animatore e scrittore dei nuovi libri Warcraft: Travelers;
    • Timothy Zahn, autore della Thrawn Trilogy di Star Wars e del nuovo romanzo di StarCraft, Evolution;

    Riassunto
    • Per Christie Golden Warcraft è ormai una parte imprescindibile della sua vita;
    • Metzen non era sicuro di Golden, ma ha cambiato decisamente idea dopo aver letto la prima bozza di Lord of the Clans;
    • Il prossimo comic di Micky Neilson è "Nova: Keep", che racconta i primi tempi di Nova sotto il dominio di Valerian. Anche questo sarà un motion-book;
    • Si concentra sulla possibile scelta di Nova di ricordare alcuni dei suoi segreti, cancellati precedentemente;
    • I motion-comics di Overwatch sono particolarmente riusciti per la dinamicità delle tavole;
    • Secondo Neilson sono il futuro per alcuni tipi di comics, in particolare per l
    • Il secondo volume di Chronicle parlerà di Draenor, la creazione dell'Alleanza, il Portale Oscuro e le prime due Guerre;
    • I Chronicle possono essere considerati degli eredi dei manuali di gioco;
    • Sono stati inclusi gli eventi più importanti e con maggior conseguenze per il mondo
    • La preistoria di Draenor sarà ben spiegata, per esempio gli Apexis, l'Impero degli Ogre e gli altri clan degli Orchi. Una storia comunque diversa da quella di Azeroth;

      Immagine
      Grond e Bothan: un artwork del secondo volume di Chronicle

    • Uno degli obiettivi del primo volume è stato chiarire ed espandere molte delle storie che erano state accennate, oppure definire una versione canon di alcune vicende;
    • Un esempio di nuovo lore è l'ascesa e la morte di Lei Shen, che nel libro è ben spiegata;
    • (Weissmann)Traveler è un opera leggera, ma che deve essere piena di valori, di crescita e rappresentativa del mondo di Warcraft;
    • È stato necessario modificare il libro per renderlo più paritario per entrambi i generi e più vicino al target del libro, senza snaturare la natura di Warcraft e insultare l'intelligenza di chi legge;
    • StarCraft: Evolution è stato concepito a fine anno scorso e Timothy ha fatto diverse riunioni con Blizzard per definire trama, temi e canonicità;
    • Ha terminato la scrittura a Febbraio di quest'anno;
    • La storia di Evolution si concentra sulle conseguenze delle azioni delle tre razze, delle loro interazioni e della tenue tregua che hanno stabilito;
    • Per Zahn la cosa più difficile è stato rendere il libro completamente apprezzabile sia per i gocatori veterani sia per chi non conosce StarCraft;
    • Scrivere per Blizzard è seguire molte direttive ma con un team sempre pronto ad aiutare anche per i dettagli più insignificanti;

    Immagine


    Immagine


    Q&A
    • Le storie possono essere raccontate su più strati e che possono essere comprese da tutti, usando diversi temi comuni;
    • Chronicle potrebbe andare oltre il terzo volume, coprendo anche World of Warcraft e parti di storia non ancora raccontate in gioco;
    • Le idee per i libri arrivano molte delle volte da Blizzard, ma l'apporto dello scrittore e dell'artista è fondamentale;
    • A volte le linee guide dell'opera sono molte specifiche, la trama molto ben determinata. Altre volte è giusto un'idea che lo scrittore può espandere a piacimento o quasi.
    Condividi articolo
1 commento
  • grallenRedazione 06 novembre 2016, 09:47 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 6522

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #1
    Chronicle potrebbe andare oltre il terzo volume, coprendo anche World of Warcraft e parti di storia non ancora raccontate in gioco;


    Sarebbe davvero fantastico se ciò accadesse, sarebbe un ottimo modo per avere ben chiaro gli avvenimenti nel gioco e avere una linea logica da seguire.

    Il secondo volume di Chronicle parlerà di Draenor, la creazione dell'Alleanza, il Portale Oscuro e le prime due Guerre;

    I Chronicle possono essere considerati degli eredi dei manuali di gioco;

    Sono stati inclusi gli eventi più importanti e con maggior conseguenze per il mondo

    La preistoria di Draenor sarà ben spiegata, per esempio gli Apexis, l'Impero degli Ogre e gli altri clan degli Orchi. Una storia comunque diversa da quella di Azeroth;


    Urca se già ero intenzionato a comprarlo il secondo volume, queste notizie intrigano ancora di più. Con WoD avevano iniziato a spiegare qualcosa del passato di Draenor ma data l'espansione non hanno fatto più niente.

    Molto curioso di sapere che evoluzione abbia avuto questo pianeta.
    0
  • Commenta la notizia