• Qualche giorno fa abbiamo visto una Soluzione TOP FullHD con la quale possiamo realizzare un PC di massimo livello senza scendere a nessun compromesso. Ora vediamo una soluzione molto più economica per riuscire in ogni caso a far girare praticamente al massimo gli attuali titoli Blizzard, compresi Diablo III e Hearth of the Swarm.

    Questo PC permette di giocare a basse risoluzioni con dettagli alti oppure in FullHD a dettagli e frame contenuti. PC gaming entry-level da circa 500€ con soluzione quasi TOP in processore AMD. Ricordiamo sempre che nelle configurazione non è inserito il sistema operativo poiché ogni persona decide quale comprare.

    Scheda Madre: Gigabyte GA-970A-UD3P, ATX, LGA AM3+

    Alimentatore: Thermaltake Berling 80+ 630W

    Processore: AMD FX-8320 8core, 3.4 GHz

    RAM: G.Skill PC3-12800 8 GB DDR3 (2x4GB), 1600MHz

    Hard Disk: Western Digital Caviar Blue 1 TB, SATA III, 7200 rpm

    Scheda Video: Sapphire AMD Radeon HD 7850, 1GB DDR5, 860 Mhz core

    Lettore/Masterizzatore: Samsung SH-118BB/BEBE

    Case: Enermax Ostrog

    Aiuta Battlecraft.it a costo zero

    Se acquisti i prodotti elencati sopra direttamente su Amazon.it ci aiuterai anche a sostenere le spese di gestione di Battlecraft.it. Per te non ci sono costi aggiuntivi di alcun tipo, i prezzi sono sempre gli stessi che trovi normalmente su Amazon.it ed in questo modo possiamo non solo continuare ad esistere ma anche evitare di mettere banner pubblicitari in giro per il portale. I prodotti riportati sopra sono stati scelti unicamente in base alle loro performance, se clicchi su uno di quei link e poi compri un qualsiasi altro prodotto su Amazon.it nelle 24h successive ci aiuterai comunque. Fatti un regalo a Natale su Amazon.it seguendo i nostri link e puoi aiutarci concretamente!
    Condividi articolo
37 commenti   12
  • Fluorescent 30 ottobre 2014, 19:31 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #25
    Un bulldozer per giocare è uno spreco incredibile di soldi. I giochi (e in particolare quelli che hai citato tu, il cui discorso si limita a 2-3) raramente usano più di 4 core, e a quel punto ciò che conta veramente sono le prestazioni dei singoli core, in cui intel è anni avanti ad AMD (i bulldozer di adesso hanno si e no la stessa performance single threaded dei sandy bridge, commercializzati nel 2011)

    Una configurazione con un i3-3240 è bene o male equivalente in prezzo e darà più soddisfazioni. La scelta della scheda video (nvidia/amd) è invece dipendente piuttosto sulla scelta di streammare o meno. Shadowplay (finchè amd non rilascerà il software equivalente annunciato) permette di streammare direttamente dalla GPU, rendendo una scheda nvidia migliore per chi vuole farlo. Se invece non si è interessati, è meglio scegliere in base alle prestazioni sui singoli giochi che si intende giocare.

    E no, il discorso delle 'console di ultima generazione multicore' non è valido, anche l'xbox 360 e la ps3 avevano core multipli. (3+3 e 8, rispettivamente) I primi processori multicore sul mercato desktop consumer sono usciti nel 2005. A meno della nascita di un nuovo paradigma di programmazione l'ambiente è piuttosto stagnante (e infatti le ultime tecnologie si basano sul togliere carico alla CPU e darlo alla GPU, piuttosto che ridistribuirlo sui vari core della CPU).
    0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 19:45 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #26
    Un bulldozzer per giocare è uno spreco di soldi... nì. In realtà questo Fx-8320 lavora all'incirca come un i5-4440, ovvero l'entry level degli i5 di 4° generazione. La vera differenza sta nella grafica integrata, dove in generale gli AMD faticano a stare al passo. A parità di configurazione, questo FX spinge piuttosto bene e fa davvero un figurone.

    Dove sta la magagna? Che nell'ottica AMD questo bimbo dovrebbe sinsigare i calcagni ai processori i7 per compiere lavori di potenza come rendering grafico. All'atto pratico, siamo molto distanti. In ambito gaming e per il prezzo che si ritrova, va bene. Non spenderei i 50 € in più di un 4440 o di un 8350 SE il mio budget risulta così ridotto.

    Parlando di configurazioni leggermente più pompate e dispendiose, già solo un i5 4690 dà la polvere a questo FX sotto ogni punto di vista, ma si parla di un incremento di spesa di circa 130 € (tra motherboard e CPU) :3
    0
  • Yardeh 30 ottobre 2014, 19:46 Yardeh
    Messaggi: 8138

    -cometaxxx-
    #27
    Tra poco sarò costretto a cambiare alimentatore, mi sta facendo letteralmente le bize. 0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 19:47 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #28
    cometaxxx ha scritto:Tra poco sarò costretto a cambiare alimentatore, mi sta facendo letteralmente le bize.

    @cometaxxx Berlin is the waaaaay.... Berlin is the waaaaaaay... (c'è anche modulaaaaaareeeeee....)
    0
  • Fluorescent 30 ottobre 2014, 19:49 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #29
    Relance ha scritto:Un bulldozzer per giocare è uno spreco di soldi... nì. In realtà questo Fx-8320 lavora all'incirca come un i5-4440, ovvero l'entry level degli i5 di 4° generazione. La vera differenza sta nella grafica integrata, dove in generale gli AMD faticano a stare al passo. A parità di configurazione, questo FX spinge piuttosto bene.

    Dove sta la magagna? Che nell'ottica AMD questo bimbo dovrebbe sinsigare i calcagni ai processori i7 per compiere lavori di potenza come rendering grafico. All'atto pratico, siamo molto distanti. In ambito gaming e per il prezzo che si ritrova, va bene. Non spenderei i 50 € in più di un 4440 o di un 8350 SE il mio budget risulta così ridotto.

    Parlando di configurazioni leggermente più pompate e dispendiose, già solo un i5 4690 dà la polvere a questo FX sotto ogni punto di vista, ma si parla di un incremento di spesa di circa 130 € :3


    Sì e no. Lavora come un 4440 se lavorano tutti gli 8 core. Il problema è che nei giochi non è mai così. Prendi WoW per esempio, 2 core fanno circa il 95% delle prestazioni di averne 8, con 3 che arrivano al 99.8% (e il restante 0.2% è coperto dalla standard deviation dei test condotti, che trovi qui)

    Un 4440 sono d'accordo con te, non vale la spesa per giocare. O si va di i3, o si va di i5 overclockabile (e solo per la seconda caratteristica. Effettivamente, con l'uscita del penthium overclockabile per l'anniversario c'è un'ottima terza scelta, ho sentito che si alza anche abbastanza bene)

    Quello che sostengo è che per giocare, basta un i3 per lasciare nella polvere questo FX. E non di poco.

    @cometaxxx XFX (li fanno sia modulari che non, sono seasonic oem, decisamente la miglior marca qualità prezzo per gli alimentatori)
    0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 20:09 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #30
    Fluorescent ha scritto:Sì e no. Lavora come un 4440 se lavorano tutti gli 8 core. Il problema è che nei giochi non è mai così.

    @Fluorescent Alt, ti fermo un attimo. Tu ragioni su una suddivisione di fatica basata sulla lettura Intel. Bulldozer utilizza il CMT per suddividereil lavoro su tutti gli 8 core, se è necessario, anche in gaming. Dunque, dove un i5 lavora con 2 core a più potente regime, FX ne utilizza 4 per pareggiare la potenza. Il gap nasce su alcuni processori quando entrambi sono messi sotto stress.

    Il passmark di ogni singolo core di questo FX 8320 è di 1403 passaggi al secondo, contro i 2035 di un i3 4330 e i 1889 di un i5 4440. A multicore IN GAME siamo a 8079 di passmark per FX 8320, a 3023 per i3 4330 e a 6482 per i5 4440.

    Puoi trovare tutti i dati di comparazione qui

    Inoltre, parlando di overclocking, FX riesce a dare qualcosa di più di molti Intel (anche del 4690k). Sempre qui
    0
  • Fluorescent 30 ottobre 2014, 20:49 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #31
    Relance ha scritto:Fluorescent Alt, ti fermo un attimo. Tu ragioni su una suddivisione di fatica basata sulla lettura Intel. Bulldozer utilizza il CMT per suddividereil lavoro su tutti gli 8 core, se è necessario, anche in gaming. Dunque, dove un i5 lavora con 2 core a più potente regime, FX ne utilizza 4 per pareggiare la potenza. Il gap nasce su alcuni processori quando entrambi sono messi sotto stress.


    Quello è un processo diretto. L'FX usa più core, ma questo lo fanno anche gli intel, per ridistribuire la temperatura equamente sui quattro core e non creare sbalzi eccessivi, ma le istruzioni vengono comunque svolte sequenzialmente in quanto è così che vengono dichiarate. Mentre all'atto pratico vengono usati 8 core, la realtà è che sono sfruttati come se fossero due/tre/n che fanno le stesse operazioni senza mai fermarsi. E' puramente un discorso di gestione del surriscaldamento.

    Relance ha scritto:Il passmark di ogni singolo core di questo FX 8320 è di 1403 passaggi al secondo, contro i 2035 di un i3 4330 e i 1889 di un i5 4440. A multicore IN GAME siamo a 8079 di passmark per FX 8320, a 3023 per i3 4330 e a 6482 per i5 4440.


    Passmark =/= game. I cicli sono fatti facendo funzionare tutti e gli otto core (tranne il test single threaded, dove si vede chiaramente quello che sto dicendo). Non c'è nessun passmark su quel sito che funzioni solo su 3-4 core (perchè è un'operazione effettivamente inutile, basta guardare quanto fanno sul singolo e proiettare sugli n interessati)

    Relance ha scritto:Inoltre, parlando di overclocking, FX riesce a dare qualcosa di più di molti Intel (anche del 4690k). Sempre qui


    Sono, nuovamente, test fatti con tutti e gli 8 i core. Fa bene o male le stesse performance del 4690k, con il doppio dei core. Ergo, ha una prestazione di circa la metà in single thread, che è la caratteristica di rilevanza maggiore per un giocatore.
    0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 21:02 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #32
    Fluorescent ha scritto:Passmark =/= game. I cicli sono fatti facendo funzionare tutti e gli otto core (tranne il test single threaded, dove si vede chiaramente quello che sto dicendo). Non c'è nessun passmark su quel sito che funzioni solo su 3-4 core (perchè è un'operazione effettivamente inutile, basta guardare quanto fanno sul singolo e proiettare sugli n interessati)

    @Fluorescent Controlla bene, c'è il Passmark che valuta i singoli core ad utilizzo singolo. Passmark è l'azienda di riferimento del settore, puoi trovare tutto ;)

    Comunque non dico che 8320 sia migliore degli alti livelli di i5, anzi, ma non concordo sulla potenza di calcolo in game inferiore di un i3, è su tutt'altro livello ;)
    0
  • Fluorescent 30 ottobre 2014, 21:14 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #33
    Relance ha scritto:Fluorescent Controlla bene, c'è il Passmark che valuta i singoli core ad utilizzo singolo. Passmark è l'azienda di riferimento del settore, puoi trovare tutto ;)


    Sì, ci sono, e i risultati del core singolo danno ragione a me. Mi riferivo al tuo 'A multicore IN GAME' che non trova nessuna corrispondenza nel sito, in quanto passmark fa stresstest e non test dei processori in giochi.

    Relance ha scritto:Comunque non dico che 8320 sia migliore degli alti livelli di i5, anzi, ma non concordo sulla potenza di calcolo in game inferiore di un i3, è su tutt'altro livello ;)


    I numeri dicono il contrario. Fino a 3 core, l'i3 è sopra (ricordiamoci che è un 2+2, ovvero 2 core + un 20% in più dato dagli altri due. Solo 20% in quanto essendo core virtuali devono condividere le risorse fisiche con i core fisici). A 4 core l'FX comincia ad andare leggermente sopra, ma come spiegato sopra, la maggior parte dei giochi non arriva ad utilizzare 2-3 core, figuriamoci 4.
    Certo, le eccezioni ci sono (vedi BF4, che gestisce l'UI piuttosto che calcoli per PhysX su core secondari in quanto non è necessario per l'integrità del gameplay una sincronizzazione al millisecondo), ma sono rare.
    0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 21:44 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #34
    Ripeto, è l'architettura della CPU FX che spinge anche sugli altri core se è necessario. :) Ecco che quindi, se necessario, un FX lavora sulla base di 2 core + la potenza necessaria presa dagli altri 6. Posso riportarti anche questi dati

    Le due architettura funzionano in modo molto diverso e Bulldozer va a compensare la mancanza di potenza sui singoli core con uno stack più alto di lavoro. Ecco anche perché ha consumi più alti. Il gap nasce quando il singolo core ha più potenza E stacka di più sotto stress, ovvero ciò che accade su tutti gli i5, anche di seconda generazione di alto livello. Però sai, ha un prezzo più basso :P
    0
  • Fluorescent 30 ottobre 2014, 22:08 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #35
    Relance ha scritto:Ripeto, è l'architettura della CPU FX che spinge anche sugli altri core se è necessario. :) Ecco che quindi, se necessario, un FX lavora sulla base di 2 core + la potenza necessaria presa dagli altri 6. Posso riportarti anche questi dati

    Le due architettura funzionano in modo molto diverso e Bulldozer va a compensare la mancanza di potenza sui singoli core con uno stack più alto di lavoro. Ecco anche perché ha consumi più alti. Il gap nasce quando il singolo core ha più potenza E stacka di più sotto stress, ovvero ciò che accade su tutti gli i5, anche di seconda generazione di alto livello. Però sai, ha un prezzo più basso :P


    Il punto è, l'architettura fa una cosa diversa da quella che stai dicendo tu.
    Sì, c'è uno split di istruzioni per cercare di parallelizzare il più possibile le istruzioni (ogni processore moderno lo fa oramai), ma quello che stai cercando di dire tu è che se ha bisogno di più core li prende e basta. Non è così. Se c'è troppo stress lo ridireziona sugli altri core per omogeneizzare il carico di lavoro. Ma le istruzioni non lavorano parallelamente, devono comunque rispettare il loro ordine sequenziale per mantenere l'integrità del programma.
    Funziona su applicazioni completamente parallelizzabili (vedi encoding video), e così fanno bene o male tutte le architetture, ma è concettualmente impossibile su istruzioni non parallelizzabili (come sono la maggior parte di blocchi di codice di giochi).
    Lo stack più alto di lavoro non è assolutamente utile. Lo stack delle istruzioni è effettivamente una cache delle microistruzioni in cui sono state divise. Come è stato dimostrato ripetutamente nella storia (sia dal punto di vista teorico che dal punto di vista pratico) una dimensione della cache istruzioni L1 superiore ad approssimativamente 32-64kb non porta a vantaggi di prestazione che siano in grado di giustificare il prezzo della miglioria.

    Btw, hai linkato nuovamente delle statistiche su multithread, il che non fa altro che provare il mio discorso. L'FX8320 ha circa la metà della potenza di calcolo sul core singolo. In un mondo perfetto dove tutti i core vengono sfruttati adeguatamente questo permetterebbe ad una CPU con 8 core di fare le stesse prestazioni di una 4 core con prestazioni doppie su ogni core, nel mondo della programmazione di adesso dove sfruttare più di 2-3 core è un'impresa a dir poco complicata, non è così.
    0
  • RelanceRedazione 30 ottobre 2014, 23:16 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2155

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #36
    Fluorescent ha scritto:Btw, hai linkato nuovamente delle statistiche su multithread, il che non fa altro che provare il mio discorso. L'FX8320 ha circa la metà della potenza di calcolo sul core singolo. In un mondo perfetto dove tutti i core vengono sfruttati adeguatamente questo permetterebbe ad una CPU con 8 core di fare le stesse prestazioni di una 4 core con prestazioni doppie su ogni core, nel mondo della programmazione di adesso dove sfruttare più di 2-3 core è un'impresa a dir poco complicata, non è così.

    @Fluorescent Siamo due gatti che si mordono la coda, il discorso sta sfociando nel nulla. xD

    Io ti ripeto per l'ennesima volta che il calcolo sul single core è importante quando esso viene sfruttato davvero singolarmente. A tal proposito, ci sono alcuni i3 che lavoro meglio di i5 e i7 sul single core eppure, sul lato applicativo, questo dato diviene vuoto, perché la potenza di calcolo totale in game viene sovverchiata.

    AMD sfrutta il maggior numero di core per farli lavorare parallelamente per emettere una maggior potenza finale, avendo celle singole più deboli. Quindi sì, il "limite fisico" per AMD non eiste perché il parallelo dei singoli core supera quello che fa Intel, che lavora in modo completamente diverso. A benchmark SIA su programmi di editing che in programmi gaming FX 8320 si piazza, con momenti alterni, nella fascia medio-alta di processori i5. Che lo faccia usando il doppio dei core per farcela rispetto ad Intel è un dato di fatto, ma su una configurazione gaming da 500 € è il miglior compromesso che si può avere. Nessun i3 lavora come 8320, in nessuna applicazione, eppure costa uguale.

    Detto questo, ripeto, la discussione si sta attorcigliando su se stessa :P
    0
  • Fluorescent 31 ottobre 2014, 08:01 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #37
    Relance ha scritto:Detto questo, ripeto, la discussione si sta attorcigliando su se stessa :P


    Più o meno sì, ma è perchè entrambi sosteniamo cose giuste.

    Sicuramente l'FX-8320 è in grado di fare le stesse prestazioni di un i5, ed in un mondo perfetto dove tutti i programmi sfruttano a pieno 8 core la differenza sarebbe nulla.

    Il problema è che quello che sto dicendo io è che questo dato è irrilevante, perchè nella realtà dei giochi più di 3 core non li usa il 95%+ dei prodotti sul mercato. E' questo che rende gli intel così superiori (e ricordo, un i3 3240 costa sui 100 euro, contro i 120 di un FX-8320, almeno dal sito dove ordino io che è il meno caro che ho trovato in tutta italia, quindi parlare di prezzo è inutile).

    Se mai ci sarà un cambiamento radicale della struttura di programmazione (chissà, magari grazie alla programmazione funzionale si sarà in grado di parallelizzare blocchi che ora non ci sogniamo nemmeno, lasciando al computer la traduzione ottimale) questo potrà cambiare, ma per ora non è così, perchè i giochi sono largamente dei programmi in cui il tempismo è fondamentale e quindi è necessario sincronizzare ottimamente i thread per farli funzionare in parallelo. Il problema è che la sincronizzazione di thread è un processo altamente dispendioso e i guadagni che si hanno sullo split delle istruzioni si perdono completamente con le perdite dovute alla sua gestione.

    AMD vorrebbe fare quello che dici tu, la verità è che non è in grado di prendere un pezzo di codice sequenziale e trasformarlo in un pezzo di codice parallelo, se non per la divisione in microistruzioni che fanno entrambe le architetture, perchè c'è bisogno di una riorganizzazione totale del codice che un chip fisico non è in grado di fare. (e anche se lo fosse, la maggior parte dei programmatori dove è possibile lo fa già manualmente, e se non è possibile da un punto di vista logico il tentare di farlo porta ad una perdita di integrità dei risultati del programma)

    Sì, a benchmark sembrano uguali, e in editing pure, perchè queste sono applicazioni completamente multithreaded. Usano sempre tutta la CPU che trovano in quanto sono completamente parallelizzabili. (di fare l'encode del video non mi interessa quale parte faccio prima e quale dopo, l'importante è metterli solo nell'ordine giusto e fare i dovuti aggiustamenti alla fine per le frame P e B dei punti di passaggio fra una parte e l'altra)

    Per i giochi non è così, e quindi AMD perde molto del suo potenziale dal fatto che la metà delle sue risorse non viene usata. Sì, aprendo il taskmanager o qualsiasi altra cosa usata per monitorare l'utilizzo della CPU si vedrà attività sui core, perchè il carico viene diviso in modo da non stressare troppo alcuni core lasciandone altri completamente a riposo, ma le istruzioni vengono svolte sequenzialmente (blocco sul core1->callback->blocco sul core2->callback, etc.) perchè non è possibile fare altrimenti.

    Il fatto che sia così lo dimostrano i test fatti sopra per wow, ma è possibile riprodurre la stessa identica metodologia (fare lo stesso path con un numero variabile di core, facendo attenzione a tenere costante il clock che su alcuni processori aumenta automaticamente al diminuire dei core attivi) per avere risultati affini su qualsiasi altro gioco.
    0
  • Commenta la notizia   12