• Nella giornata di ieri Activision-Blizzard ha tenuto la consueta conferenza con gli investitori dove ha presentato i risultati del primo trimestre del 2018, complessivamente positivi e in linea con il trend positivo degli ultimi anni.

    L'unica dota dolente riguarda il numero di utenti attivi mensili sulle diverse piattaforme dell'azienda, diminuiti leggermente - da 385 milioni a 374 milioni - rispetto al periodo precedente. In particolare, Blizzard è passata da 40 milioni a 38 milioni di giocatori mensili.

    World of Warcraft sta attraversando un nuovo periodo di grazia: Legion ha mantenuto una base giocante e un rilascio di contenuti molto costante rispetto a WoD, nonché un flusso sempre maggiore di acquisti in gioco in forma di servizi e oggetti cosmetici. Lo stesso Mike Morhaime ha lodato apertamente il team di sviluppo di WoW per essere riuscito a pianificare ed attuare una nuova pipeline di lavoro che ha permesso di ottenere questi risultati e di offrire contenuto anche fra un'espansione e l'altra.

    Proprio parlando di Battle for Azeroth, i preordini per la nuova espansione sono ben oltre le aspettative, indubbiamente aiutati dallo sblocco anticipato delle Razze Alleate. Inoltre, le nuove feature dell'espansione sono ritenute decisamente interessanti sia per la rigiocabilità che per la fidelizzazione dell'esperienza di gioco.

    Immagine

    Passando ad Hearthstone, il CCG continua a raccogliere giocatori in tutto il mondo, specialmente con alcune iniziative volte ad attrarre nuovi utenti e soddisfare quelli già presenti. La nuova espansione, Boscotetro, sembra esser stata accolta positivamente dalla community e con un'anticipazione maggiore rispetto alla precedente.

    Infine Overwatch non interrompe la sua conquista del mondo: l'evento Ritorsione è stato il più giocato di sempre e la OW League ha mantenuto una continua crescita, sia in pubblico che in qualità, nonostante non siano mancate delle criticità. L'azienda ha ribadito la sua volontà di continuare ad investire sia nella League che nell'esport di tutti gli altri giochi.

    Non perventuti Diablo, StarCraft ed Heroes of the Storm, ma ormai è una costante a cui siamo abituati da tempo.
    Condividi articolo
5 commenti
  • TheNavalt 06 maggio 2018, 08:48 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 220

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #1
    Peccato per Heroes, meriterebbe di più 1
  • Deinoforo 06 maggio 2018, 14:50 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2319

    micio micio miao miao
    #2
    TheNavalt ha scritto:Peccato per Heroes, meriterebbe di più

    @TheNavalt

    quoto, ma la gente se è abituata a una cosa ( dota , LoL) a fatica cambia o apre la mente a nuove idee
    0
  • TheNavalt 06 maggio 2018, 17:45 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 220

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #3
    @Deinoforo vero, d'altronde le ore giornaliere sono solo 24, bisogna fare delle scelte 0
  • Wulgrim 07 maggio 2018, 06:16 Wulgrim
    Messaggi: 8937

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #4
    C'è anche da dire che rispetto gli altri due moba sopracitati è più "semplificato" 0
  • Greymane 07 maggio 2018, 15:47 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7631

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #5
    In realtà penso che il discorso di HOTS si possa semplicemente sintetizzare in:

    E' uscito in un periodo in cui il mercato dei MOBA era già dominato da DotA2 e LoL. Come sappiamo, la gente (non tutti, ma molti) hanno sempre avuto difficoltà a discostarsi da ciò a cui sono abituati a giocare, a meno che il nuovo prodotto sia qualitativamente molto migliore dei due sopracitati, la gente tende a storcere il naso.
    E' lo stesso discorso che si può fare del CoD vs Battlefield, la maggiorparte degli utenti che dicevano "X è meglio di Y" probabilmente hanno giocato poche ore al titolo che giudicano peggiore, o probabilmente non ci hanno proprio mai giocato.

    Personalmente io preferisco HotS agli altri due moba, ma c'è da considerare che è arrivato in un periodo in cui la maggiorparte di giocatori MOBA era divisa tra LoL e DotA2, quindi non mi aspettavo comunque una sorta di detronizzazione, chiamiamola così, in favore di HotS
    3
  • Commenta la notizia